PDA

Visualizza Versione Completa : Ultimo film visto - I commenti sono graditi !



Pagine : 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 [26] 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116

mickes2
11-08-10, 02:11:18
l'ho sempre detto io. :sisi:

e si! me l'hai consigliato te ;)

Price
11-08-10, 02:24:00
The Wrestler.
Un film che a molti potrebbe dire nulla semplicemente perché racconta una storia senza aggiungere nulla. Se questo è un pregio non lo so, ma nella scena finale mi stavo per commuovere.
7.5

Master Kamper
11-08-10, 07:31:13
Solomon Kane

Si,carino si fa guardare fino alla fine ma niente di che :)

Dr.Acula
11-08-10, 11:23:57
Shutter Island, bellissimo! un film molto teso con protagonista Leonardo DiCaprio... mi ha tenuto incollato allo schermo fino alla fine! mi ha fatto provare le stesse emozioni che ho provato guardando Shining (altro film stupendo)
Consigliatissimi, tutti e due

Togg
11-08-10, 11:49:21
The Wrestler.
Un film che a molti potrebbe dire nulla semplicemente perché racconta una storia senza aggiungere nulla. Se questo è un pregio non lo so, ma nella scena finale mi stavo per commuovere.
7.5

Secondo me bisogna anche contare che è la storia di un Wrestler, cioé non è che puoi inserirci parentesi metafisiche, il realismo deve farla da padrone IMHO :sisi:

Key Paradise
11-08-10, 12:30:56
oh, l'hai visto, ottimo!
sostanzialmente d'accordo, anche se, preso da tanta raffinatezza e da quelle buone citazioni cinematografiche, non ho dato tanto peso agli aspetti negativi (e in effetti le vicende familiari non sono poi così riuscite)
sulla condivisione dei meriti non mi pronuncio, perchè da una parte conta il risultato e dall'altra andrebbe perlomeno premiata la capacità (i tramacci, gli inciuci, boh :asd: ) di circondarsi di certe personalità.
invece credo sia importante far notare un paio di cose, una positiva ed una negativa: la prima è che finalmente un film italiano incassa negli usa, la seconda è che in pochissimi tra gli addetti ai lavori si sono presi la briga di farlo sapere.
una notizia del genere avrebbe probabilmente creato un interesse di ritorno.

sì, solo che durante il film pensavo "che bello pare quasi ozon" e "ottime musiche" ed alla fine mi ritrovo le saux che è stato direttore della fotografia di diversi film del francese e john adams che ha composto la colonna sonora di shutter island. :asd:


The Wrestler.
Un film che a molti potrebbe dire nulla semplicemente perché racconta una storia senza aggiungere nulla. Se questo è un pregio non lo so, ma nella scena finale mi stavo per commuovere.
7.5

ai tempi gli diedi molto di più, gran film

Togg
11-08-10, 14:10:31
ai tempi gli diedi molto di più, gran film

Di key, tranne per Spielberg, ci si può fidare :sisi:

Key Paradise
11-08-10, 14:47:11
tra un paio d'anni capirai che avevo ragione anche su spielberg :asd:

Price
11-08-10, 15:00:46
tra un paio d'anni capirai che avevo ragione anche su spielberg :asd:
Io ci sono andato un po' con le molle anche con il giudizio, il film lo fa Rourke senza di lui perderebbe due punti minimo.


http://2.bp.blogspot.com/_xguF8bIgGEs/S9oQxlBPLPI/AAAAAAAAB9o/iOO4Fo0qJ6g/s1600/HappyFamily01.jpg

happy family - gabriele salvatores
salvatores visione dopo visione riempie un quaderno con le idee che l'hanno più colpito. a metà quaderno abbozza uno script e ce le mette tutte: ne viene fuori happy family. se volevo vedere i tenenbaum rispolveravo il dvd.
Vero vero. C'è molto Wes, ma almeno c'è qualcosa di diverso per le commedie italiane.

Key Paradise
11-08-10, 15:10:58
rourke è enorme e niente da discutere, ma a me è piaciuto anche aronofsky che di per sè non amo. stile realista senza sciatteria, sporco quanto basta e con quei due o tre jump-cut destabilizzanti. lo script è semplice, tranche de vie incentrato sul fallimento in grado di provocare almeno quel paio di brividi lungo la schiena.
quest'anno di film al livello ancora non ne ho trovati.

Togg
11-08-10, 16:01:30
tra un paio d'anni capirai che avevo ragione anche su spielberg :asd:

Convinto eh :asd:



rourke è enorme e niente da discutere, ma a me è piaciuto anche aronofsky che di per sè non amo. stile realista senza sciatteria, sporco quanto basta e con quei due o tre jump-cut destabilizzanti. lo script è semplice, tranche de vie incentrato sul fallimento in grado di provocare almeno quel paio di brividi lungo la schiena.
quest'anno di film al livello ancora non ne ho trovati.

Toy story 3 razza di bestia che non l'ha ancora visto :ahsisi:



Hard Candy

Visto subito per rispondere a myckes che lo dichiarava più disturbante di funny games, NO :asd: La prima mezz'ora di quello è proprio su un altro livello.
Il film in se non è malaccio, tiene bene e la regia diciamo che ci sta, anche se non è particolarmente variegata :rickds: Fondamentalmente sono primi piani di solito e scene scattose in quelle d'azione.

7,3

Key Paradise
11-08-10, 16:04:40
Io ci sono andato un po' con le molle anche con il giudizio, il film lo fa Rourke senza di lui perderebbe due punti minimo.


Vero vero. C'è molto Wes, ma almeno c'è qualcosa di diverso per le commedie italiane.

mah insomma
nella messinscena è la brutta copia di wes, buona parte dei personaggi se non avessero i capelli biondi o gli occhiali come arisa manco ti accorgeresti che esistono, lo script è una bella paraculata da "si il film sta prendendo pieghe prevedibili ma ne sono consapevole eh" :asd:

Price
11-08-10, 16:07:35
mah insomma
nella messinscena è la brutta copia di wes, buona parte dei personaggi se non avessero i capelli biondi o gli occhiali come arisa manco ti accorgeresti che esistono, lo script è una bella paraculata da "si il film sta prendendo pieghe prevedibili ma ne sono consapevole eh" :asd:
Come caratterizzazione siamo molto sotto ai livelli di Anderson, si può dire che come impostazione si rifà ai Tenenbaum ma anche a Pirandello. A me ha dato fastidio il finale un po' troppo triste/paraculo.

mickes2
11-08-10, 16:14:50
Hard Candy

Visto subito per rispondere a myckes che lo dichiarava più disturbante di funny games, NO :asd: La prima mezz'ora di quello è proprio su un altro livello.
Il film in se non è malaccio, tiene bene e la regia diciamo che ci sta, anche se non è particolarmente variegata :rickds: Fondamentalmente sono primi piani di solito e scene scattose in quelle d'azione.

7,3

no no,io intendevo solo "quella scena" disturbante,come film distrurbanti avevo citato altri titoli ,e t'avevo pure consigliato di guardarli
che volevi di più dalla regia? il film è girato sempre in una stanza,che doveva fare di più?
a mio modo di vedere Slade è stato molto bravo
i dialoghi sono il punto forte

non ho capito che vuoi dire nella parte in grassetto :sisi:

Brikko94
11-08-10, 16:57:08
qualcuno ha visto Pandorum?

Togg
11-08-10, 17:39:02
no no,io intendevo solo "quella scena" disturbante,come film distrurbanti avevo citato altri titoli ,e t'avevo pure consigliato di guardarli
che volevi di più dalla regia? il film è girato sempre in una stanza,che doveva fare di più?
a mio modo di vedere Slade è stato molto bravo
i dialoghi sono il punto forte

non ho capito che vuoi dire nella parte in grassetto :sisi:

Penso a "la parola ai giurati", "delitto perfetto", "la finestra sul cortile", "nodo alla gola": tutti in una stanza e con una regie impressionanti. Anche queste non è male intendiamoci ma ben lontana da quei livelli ;)

Spiego le parti in grassetto :sisi: Slade punta moltissimo sui primi piani (forse troppo?) e sulle riprese mosso-scattoso per le scene "d'azione".

Alucard Red
11-08-10, 17:46:23
qualcuno ha visto Pandorum?

Qui c'e' il topic ufficiale con le opinioni di chi l'ha visto http://forum.spaziogames.it/board/showthread.php?t=286516



Comuqnue visto ieri Confidence

Il cast e' davvero ottimo (io poi adoro Rachel Weisz:claudia: e Paul Giamatti), il film e' tutto sommato godibile. Solo che ho gia' visto talmente tanti film sui vari con e con artists che il finale s'intuisce gia' da un miglio.

Voto 7

medicine bottle
11-08-10, 18:35:43
baaria - *
ho visto mezz'ora, è una sofferenza.
non c'è nulla che funzioni, nulla!
il mio amico che l'ha visto a venezia aveva commentato: "...su e giù con quel ***** di dolly..."
ah, ma i 15 milioni di passivo è riuscito a recuperarli all'estero?

fish tank - ***+
secondo lungometraggio della regista inglese andrea arnold, premio della giuria a cannes.
all'inizio sembra una riproposizione, seria, del classico filmetto drammatico americano con protagonista l'adolecente con il sogno del ballo.
fortunatamente la dimensione esaminata si allarga, dando un quadro più coerente e meno stilizzato del difficile periodo vissuto dalla protagonista.
partenza in medias res azzeccata, epilogo sopra le righe, ma nei limiti.
una regia seminale tanto che, con del materiale più concreto, alla arnold, prossimamente, potrebbe "scappare" il capolavoro.

Rullo
11-08-10, 19:38:29
baaria - *
ho visto mezz'ora, è una sofferenza.
non c'è nulla che funzioni, nulla!
il mio amico che l'ha visto a venezia aveva commentato: "...su e giù con quel ***** di dolly..."
ah, ma i 15 milioni di passivo è riuscito a recuperarli all'estero?

fish tank - ***+
secondo lungometraggio della regista inglese andrea arnold, premio della giuria a cannes.
all'inizio sembra una riproposizione, seria, del classico filmetto drammatico americano con protagonista l'adolecente con il sogno del ballo.
fortunatamente la dimensione esaminata si allarga, dando un quadro più coerente e meno stilizzato del difficile periodo vissuto dalla protagonista.
partenza in medias res azzeccata, epilogo sopra le righe, ma nei limiti.
una regia seminale tanto che, con del materiale più concreto, alla arnold, prossimamente, potrebbe "scappare" il capolavoro.

quoto per baaria.
però io non ho resistito 5 minuti.

mickes2
11-08-10, 19:43:16
Penso a "la parola ai giurati", "delitto perfetto", "la finestra sul cortile", "nodo alla gola": tutti in una stanza e con una regie impressionanti. Anche queste non è male intendiamoci ma ben lontana da quei livelli ;)

Spiego le parti in grassetto :sisi: Slade punta moltissimo sui primi piani (forse troppo?) e sulle riprese mosso-scattoso per le scene "d'azione".

capito :sisi:

Togg
11-08-10, 21:05:42
baaria - *
ho visto mezz'ora, è una sofferenza.
non c'è nulla che funzioni, nulla!
il mio amico che l'ha visto a venezia aveva commentato: "...su e giù con quel ***** di dolly..."
ah, ma i 15 milioni di passivo è riuscito a recuperarli all'estero?


Azzo addirittura uno :asd:

Comunque a me quello che da più fastidio di Tornatore è il suo odioso gusto nostalgico :sisi:


Gone with the wind

Regge bene la lunga durata. I personaggi mi hanno fatto tutti ridere moltissimo :asd: La decadenza complessiva è ben rappresentata, per il resto non mi colpiscono molto le maxi produzioni in se.

8 politico :rickds:

Key Paradise
11-08-10, 23:22:07
http://www.jamesnava.com/wp-content/uploads/2009/10/gone-with-the-wind-posters2.jpg

via col vento - victor fleming
classico per antonomasia. è l'affresco di un periodo americano, quello gone with the wind, riprodotto attraverso le vicende della protagonista scarlett o'hara. cambiamenti nell'ambientazione (si passa da una commedia brillante al dramma della guerra negli stessi spazi) corrispondono a cambiamenti del personaggio principale (da ragazzina disinibita e viziata a padrona di casa) e ad una sua crescita apparente. snodandosi tra melodramma, film di guerra, western, sofisticated-comedy, love-movie e noir, c'è spazio per tutti i gusti a fasi alterne. impossibile metterne in discussione l'importanza e l'impressione sull'immaginario collettivo.

Rullo
11-08-10, 23:31:48
il nastro bianco:
personalmente non sapevo a che film andavo incontro prima di vederlo, drammatico? giallo? thriller? il bello è che tutt'ora non l'ho capito. e ciò per me è un bene. i piani sequenza sono stati perfezionati da quelli di funny games, risultano infatti meno pesanti, ma altrettanto curati. ottimi gli attori. finale apprezzatissimo.

3+/5

il buio nell'anima:
la trama non mi ha appassionato, brutta caratterizzazione dei personaggi. buona la prova di jodie foster. finale scontato.

1/5


gone baby gone:
buon inizio alla regia per ben afflek, sceneggiatura interessante e ben sviluppata, pur non avendo gradito molto il finale. tutto sommato davvero un buon film.

2+/5

Togg
11-08-10, 23:52:11
http://www.jamesnava.com/wp-content/uploads/2009/10/gone-with-the-wind-posters2.jpg

via col vento - victor fleming
classico per antonomasia. è l'affresco di un periodo americano, quello gone with the wind, riprodotto attraverso le vicende della protagonista scarlett o'hara. cambiamenti nell'ambientazione (si passa da una commedia brillante al dramma della guerra negli stessi spazi) corrispondono a cambiamenti del personaggio principale (da ragazzina disinibita e viziata a padrona di casa) e ad una sua crescita apparente. snodandosi tra melodramma, film di guerra, western, sofisticated-comedy, love-movie e noir, c'è spazio per tutti i gusti a fasi alterne. impossibile metterne in discussione l'importanza e l'impressione sull'immaginario collettivo.

Rimanendo però per tutto il film una rompipalle incredibile :asd:

mickes2
12-08-10, 02:36:59
Rachel sta per sposarsi di Jonathan Demme

http://img101.imageshack.us/img101/7669/annet.jpg (http://img101.imageshack.us/i/annet.jpg/)

film molto bello,riprese con telecamera mobile che adoro,bella trama,personaggi ben caratterizzati e attori molto capaci,su tutti spicca Anne Hathaway,molto brava nella sua parte e con un viso molto dolce ed intenso
qua mi è proprio piaciuta

voto: 7.5

Armin
12-08-10, 03:14:52
baaria - *
ho visto mezz'ora, è una sofferenza.
non c'è nulla che funzioni, nulla!
il mio amico che l'ha visto a venezia aveva commentato: "...su e giù con quel ***** di dolly..."
ah, ma i 15 milioni di passivo è riuscito a recuperarli all'estero?


I miei genitori l'hanno visto l'altro giorno e mi hanno raccontato che è una rottura immane :asd:
Poi non si capisce nulla, è tutto in Siciliano :asd:

Altair2
12-08-10, 09:23:20
Visto Femme Fatale gran bel film che non ti annoia mai con continui colpi di scena e ottima regia di Brian De Palma.

Rullo
12-08-10, 10:22:24
super size me:
un documentario lodevole, forte anche di un montaggio sublime. racconta di una realtà che sta prendendo luogo anche da noi, ma che sta già spopolando da anni negli US, e che risulta essere anche grande causa di morti (comparata a fumo ed alchool, nel film). uno dei film che più mi hanno stupido, davvero piacevole.

4/5

Key Paradise
12-08-10, 10:29:48
mi hanno stupido

:rickds:

Rullo
12-08-10, 10:39:23
:rickds:

lmao, la d volevasi essere una p. :rickds:

Key Paradise
12-08-10, 10:47:39
ah quindi "stupipo", ora sì :rickds:

Rullo
12-08-10, 11:04:20
ah quindi "stupipo", ora sì :rickds:

oddio sono fuso. :rickds::rickds::rickds:

capitanouncino
12-08-10, 12:59:38
I miei genitori l'hanno visto l'altro giorno e mi hanno raccontato che è una rottura immane :asd:
Poi non si capisce nulla, è tutto in Siciliano :asd:

io l'ho visto qualche settimana fa su sky, niente di eccezionale, chiaro...ma probabilmente se non sei siciliano non potrai mai apprezzarlo più di tanto :asd:

Vashy
12-08-10, 13:52:08
super size me:
un documentario lodevole, forte anche di un montaggio sublime. racconta di una realtà che sta prendendo luogo anche da noi, ma che sta già spopolando da anni negli US, e che risulta essere anche grande causa di morti (comparata a fumo ed alchool, nel film). uno dei film che più mi hanno stupido, davvero piacevole.

4/5


http://www.youtube.com/watch?v=rgIi_6MWS5w

:asd:

Piaciuto molto anche a me il docu :sisi:

Armin
12-08-10, 14:14:06
Visto ieri Rec.
Immedesimazione totale grazie al'impostazione realistica delle riprese, film molto breve, ma intenso...sicuramente qualcosa di diverso dai soliti horror tutti uguali.
Nel complesso mi è piaciuto, voto 8,0 :sisi:

Baracca
12-08-10, 17:54:15
Paura e delirio a Las Vegas di Terry Gilliam.
Magnifico, vedi il flim con gli occhi dei protagonisti, sconclusionato, incasinato, divertente, grottesco. Voto 8 pieno. Ottimi sia Depp che Del Toro.

Phemt
12-08-10, 17:56:23
penetrazioni bestiali carino ma niente di speciale :ahsisi:

Togg
12-08-10, 19:06:36
penetrazioni bestiali carino ma niente di speciale :ahsisi:

:rickds:

Rullo
12-08-10, 19:11:26
penetrazioni bestiali carino ma niente di speciale :ahsisi:

è un porno?

Armin
12-08-10, 19:32:33
è un porno?

Dal titolo direi di sì :asd:

Visto oggi Rec 2.
Praticamente è un film unico insieme al suo predecessore...anche perchè come durata complessiva si arriva a 2 ore e 30 circa :asd:
Stesse impressioni positive del primo Rec :ahsisi:

beppe92
12-08-10, 20:27:21
Visto il primo Saw... Stupendo! Gli altri sono all'altezza?

capitanouncino
12-08-10, 20:46:07
ieri ho visto mystic river, clint lascia sempre il segno non ci sono cazzi :hail:

poi maestoso sean penn

mickes2
12-08-10, 22:40:38
Visto il primo Saw... Stupendo! Gli altri sono all'altezza?

assolutamente no,và sempre peggiorando

Phemt
12-08-10, 22:50:53
è un porno?

ma noooooooooooo :asd:

p a n z e r
12-08-10, 22:56:25
Appena finito di vedere Tartufo di Murnau. Sto provando ora ad avvicinarmi a questo regista, avendo vista prima solo Nosferatu, e questo altro lavoro mi ha pienamente soddisfatto.

Il film parte mostrando un ricco e anziano signore che viene malamente curato dalla governante, facendo subito intuire come questa miri unicamente al danaro del povero vecchio. Al che irrompe in casa il giovane nipote, odiato dall'anziano signore in quanto la governante è riuscito a convincerlo del fatto che conduce una vita sregolata, e infatti viene subito cacciato di casa. Il ragazzo però capisce subito che c'è qualcosa che non quadra, e non solo lo capisce, ma ce lo dice anche! Insomma, posso capire se Haneke si mette a far parlare i personaggi verso gli spettatori ai giorni nostri, ma che lo faccia Murnau 90 anni fa no eh. Mi ha spiazzato completamente, dire che non me lo sarei mai aspettato non rende l'idea.
Il ragazzo inventa così uno stratagemma per smascherare la governante, mascherandosi e andando a casa sua proponendo la visione di un film. E qua parte il cinema nel cinema, dove viene messa in scena una storia che vede un nobile, tale Orgione tornare a casa da sua moglie Elmira (ah! che nomi stupendi) con una sorpresa: insieme a lui c'è un santone di nome Tartufo. Questo uomo l'ha infatto convertito verso una cieca fede, convincendolo a liberarsi delle passioni e dei beni materiali. Così come il nostro nipotino Elmira capisce subito che Tartufo è tutto meno che un santo, e farà di tutto per convincere suo marito.
Tutto ciò è molto Amletico.
Da citare per forza la scena che vede protagonista Elmira disperata mentre guarda una foto del suo Orgione, in una sequenza che alterna la donna al dettaglio della fotografia, davvero ben girata. Complessivamente poi il film va avanti che è una meraviglia, complice anche la modesta durata (appena 67 minuti), ma come ho detto inizialmente non posso che ritenermi soddisfatto.

E direi che è anche il caso di votare, che poi mi sento diverso. 8

zlatanstyle
12-08-10, 23:02:58
Predators

Film del 2010 diretto da N.Antal.
Mi aspettavo di meglio sinceramente, la storia è abbastanza prevedibile, poca "suspense" a mio avviso.
Giusto il finale lascia presagire qualcosa di interessante, per il resto "poca roba".

Voto: 5.5

Rullo
12-08-10, 23:15:07
ma noooooooooooo :asd:

è un no ironico?

se devo giudicare un porno dal titolo, allora anche american pie lo sarebbe. :asd:

beppe92
12-08-10, 23:50:43
Visto Funny Game. Ottimo film ,molto disturbante... Non mi è andata giù la scena del telecomando però...

utente 8693
12-08-10, 23:58:09
Visto Funny Game. Ottimo film ,molto disturbante... Non mi è andata giù la scena del telecomando però...
Come mai?

il pastore
13-08-10, 00:33:34
il buio oltre la siepe (1962) di robert mulligan

Nell'america della grande depressione, un avvocato è impegnato in due compiti difficili: difendere un nero dall'accusa di stupro ed educare i propri figli.
Mulligan riesce,anche grazie alla sceneggiatura di Horton Foote premiata con l'oscar,a intrecciare l'intolleranza con i timori e le paure dell'infanzia.Una splendida favola girata magistralmente(bello l'utilizzo del campo lungo) e immortalata in un bianco e nero da sogno.Perfetto Gregory Peck,anche lui premiato con l'oscar.Esordio al cinema per Robert Duvall.Questo film è una continua lezione sul crescere.
P.S.:voglio il vestito da prosciutto che indossa la bambina!

Rullo
13-08-10, 02:13:44
miracolo a sant'anna:
ero scettico, ma spike lee mi piace abbastanza. purtroppo devo dire che non mi è piaciuto molto, ma ci sono scene che mi sono rimaste impresse.

1/5


barton fink:
coen come non li avevo mai visti prima, assolutamente uno dei loro film migliori, soprattutto per originalità. direzione alla fotografia buona (anche se il top di deakins è in "non è un paese per vecchi" secondo me). una perla.

4-/5

Alucard Red
13-08-10, 02:44:20
The Cave

Non cosi' brutto come mi aspettavo.
Un po' Pitch Black, un po' Vertical Limit, il film non e' realizzato male ma soffre di dialoghi scialbi, finale affrettato e mancanza d'idee originali.
Con un po' piu' d'impegno gli avrei dato la sufficienza.

Voto 5

Altair2
13-08-10, 10:31:35
Visto Ocean's Eleven per me rimane il migliore della saga buon livello d'azione a contrario del secondo che lo ritengo veramente scialbo.

Voto: 8

beppe92
13-08-10, 11:56:42
Come mai?

Non so, mi sarebbe piaciuto che restasse sul reale...
Ho apprezzato molto le parti di meta-teatro, molto divertenti :asd:

Il remake merita?

AT-33
13-08-10, 12:18:58
Percy jackson e gli dei dell'olimo:il ladro di fulmini...
Carino Carino
Voto 7.5

medicine bottle
13-08-10, 13:48:27
Murnau. Sto provando ora ad avvicinarmi a questo regista, avendo vista prima solo Nosferatu, e questo altro lavoro mi ha pienamente soddisfatto.

tra gli evitabili der gang in die nacht



miracolo a sant'anna:
ero scettico, ma spike lee mi piace abbastanza. purtroppo devo dire che non mi è piaciuto molto, ma ci sono scene che mi sono rimaste impresse.
1/5


ma 1 non è poco stando al commento? :asd:

ah, tra i miei * figurano: cannibal holocaust, il cartaio, the fog (remake), honey, la passione di cristo, shrooms, tre metri sopra il cielo, troppo belli, urban legend, urban legend 3 (il 2 si becca un bellissimo ** :asd:), white noise. poi gli *+ son sterminati.


Percy jackson e gli dei dell'olimo:il ladro di fulmini...
Carino Carino
Voto 7.5

urca!


ho visto due film di guerra

the hurt locker - ***+
credo si possa dividere il film in due parti, la prima ottima e la seconda zoppicante.
la prima, liberamente episodica, è composta da sequenze paratattiche che si delineano come diverse proiezioni assonometriche di un unico tema.
e, d'altra parte, la mancanza del background dei personaggi e di una connessione con l'"esterno", rendono davvero bene l'idea di un disegno tecnico, una documentazione più che una narrazione.
la seconda parte è canonica, progressiva e si fa notare soprattutto per una certa ambiguità d'intenti (che ne pensa la bigelow della missione in iraq?).
cinque minuti di finale in più :/

a bug's life - ***
bellino, ma non mi ha preso tanto

p a n z e r
13-08-10, 13:51:46
tra gli evitabili der gang in die nacht


Per ora vado a colpo sicuro tra i più famosi, e ho in programma L'ultima risata, Faust e Aurora :sisi:

Marcus91
13-08-10, 13:59:08
visto Seed...
si vede che è una oweballata:sisi:

Togg
13-08-10, 14:05:49
Requiem for a dream

Niente non mi ha convinto proprio, a questo punto meglio trainspotting. Non mi gustano le scene allo spot MTV. The wrestler anni luce in alto nel cielo.

6,9

zlatanstyle
13-08-10, 14:10:48
Requiem for a dream

Niente non mi ha convinto proprio, a questo punto meglio trainspotting. Non mi gustano le scene allo spot MTV. The wrestler anni luce in alto nel cielo.

6,9

Eppure è altino il voto asd
volevo vederlo anche io..mi sa che ci rinuncio a sto' punto

Robo@nte
13-08-10, 14:38:31
Gli ultimi film che ho visto sono stati I Tenenbaum e Treno per Darjeeling

Lo stile di Anderson mi piace da morire. Il secondo l'ho trovato migliore, anche se come ritmo e coinvolgimento il primo gli è una tacca sopra:sisi:

E ora tocca a Steve Zissou e Fantastic Mr. Fox:sisi:

Rullo
13-08-10, 14:39:50
tra gli evitabili der gang in die nacht




ma 1 non è poco stando al commento? :asd:

ah, tra i miei * figurano: cannibal holocaust, il cartaio, the fog (remake), honey, la passione di cristo, shrooms, tre metri sopra il cielo, troppo belli, urban legend, urban legend 3 (il 2 si becca un bellissimo ** :asd:), white noise. poi gli *+ son sterminati.



urca!


ho visto due film di guerra

the hurt locker - ***+
credo si possa dividere il film in due parti, la prima ottima e la seconda zoppicante.
la prima, liberamente episodica, è composta da sequenze paratattiche che si delineano come diverse proiezioni assonometriche di un unico tema.
e, d'altra parte, la mancanza del background dei personaggi e di una connessione con l'"esterno", rendono davvero bene l'idea di un disegno tecnico, una documentazione più che una narrazione.
la seconda parte è canonica, progressiva e si fa notare soprattutto per una certa ambiguità d'intenti (che ne pensa la bigelow della missione in iraq?).
cinque minuti di finale in più :/

a bug's life - ***
bellino, ma non mi ha preso tanto

no. :asd:
sinceramente non so perchè mi sono rimaste impresse certe scene.

Altair2
13-08-10, 18:22:11
Visto "Angeli e Demoni" bè lo trovo molto migliore del primo meno lento ma non sicuramente un capolavoro come è stato acclamato un film discreto.

Voto: 7.7

Togg
13-08-10, 19:15:15
Eppure è altino il voto asd
volevo vederlo anche io..mi sa che ci rinuncio a sto' punto

E' uno dei voti in tendenza calante, ora è già a 6,7 :sisi:

Comunque la sufficienza è data da Jennifer Connelly che è di una bellezza entusiasmante :predicatore:

http://wallpapers-diq.net/wallpapers/78/Jennifer_Connelly.jpg




Visto "Angeli e Demoni" bè lo trovo molto migliore del primo meno lento ma non sicuramente un capolavoro come è stato acclamato un film discreto.

Voto: 7.7

Ma da chi ? :asd:

medicine bottle
13-08-10, 19:48:33
Comunque la sufficienza è data da Jennifer Connelly che è di una bellezza entusiasmante :predicatore:



sì, ma lì è in una versione elio imbarazzante
http://t1.gstatic.com/images?q=tbn:oHnh448F5R0qgM:http://i149.photobucket.com/albums/s76/succola/eliodielio.jpg&t=1

Togg
13-08-10, 19:55:12
Sempre bona è :asd:

Lateralus
13-08-10, 19:57:39
Turistas su Rai 4 ieri sera , 4 -.-''

medicine bottle
13-08-10, 19:59:42
Turistas su Rai 4 ieri sera , 4 -.-''

io ero sempre in attesa di veder spuntare licia colò

mickes2
13-08-10, 20:36:28
film orribile Turistas ,scontato e banale come pochi,tensione inesistente

Togg
14-08-10, 00:20:32
The Shawshank Redemption

Di film e serie tv in carcere o che comunque vi riguardano ne ho viste, quindi il film mi sarebbe dovuto arrivare un po' scontato. E magari in alcuni punti lo è stato. Ma un cast eccezionale unito al lavoro di regia di Frank Darabont creano una pellicola con tutti gli elementi al loro posto, ben usati e ben bilanciati, con alcune sequenze da manuale.
Un classico nel suo genere, muori via col vento :rickds:

8,5


(A proposito il voto a the wrestler si alza a 8,8)

mickes2
14-08-10, 00:50:09
Shutter Island di Martin Scorsese

un buon film , nella parte centrale forse un po' troppo prolisso ,ma tiene bene
trama e sceneggiatura notevoli
ottima regia,finale stupendo

voto : 7.5

Rullo
14-08-10, 01:30:11
per un pugno di dollari:
sono rimasto stupito dall'aspetto tecnico del blu ray (restaurato), e ho gradito anche la visione del film. non sapevo che leone lo chiamassero bob robertson in USA. :rickds:
in ogni caso eastwood è proprio badass.

4-/5


la recluta:
bel film d'azione, senza sheen e clint sarebbe stata un'altra cosa però.

2+/5


where in the world is osama bin laden?:
i primi 30 minuti non mi sono piaciuti, tutti (o quasi) gli intervistati avevano argomentazioni antisemitiche, che mi hanno turbato non poco. fortunatamente dopo ha preso un'altra piega, diventa più interessante e godibile (tralasciando altre interviste dove gli intervistati risultavano essere decisamente contro israele ed ebrei, vedi colloquio con 2 ragazzi 18enni, al seguito del preside e compagnia bella che chiedono di spegnere la telecamera). purtroppo questa è la realtà, dopotutto.

3+/5

Master Kamper
14-08-10, 06:08:49
Rivisto Sin City :Nev:

Key Paradise
14-08-10, 09:03:20
http://www.mouthofhorror.altervista.org/Images/Bordi%20e%20grafica%20sito/bug2.jpg

bug - william friedkin
piaciuto molto. più thriller psicologico da camera che horror; un po' come fu per l'esorcista, sebbene nella fase conclusiva non pecchi di crudezza. unità di luogo (la camera di un motel), approfondimento dei personaggi, ottimi interpreti, gran regia. privo di sbocchi esterni, l'orrore nasce, cresce e muore all'interno dei protagonisti. involuzione graduale verso uno stato di follia sempre più tangibile, che si riflette, oltre che nelle figure, anche nei cambiamenti dell'ambiente che le circonda (alla fine la stanza sarà irriconoscibile). e c'è anche il tempo per creare una, per quanto morbosa, storia d'amore: scintilla che porterà alla luce paranoie già presenti ma ancora isolate. e c'è una della panoramiche aeree più belle che abbia mai visto.

meisc
14-08-10, 09:16:27
ho visto human traffic, nonostante affronti un tema banale e ormai trito e ritrito mi ha divertito un sacco, le scene e i dialoghi surreali sono azzeccate, anche se a volte troppo lunghe e finiscono per rompere le palle. però dai, carino.

James
14-08-10, 10:18:17
Io & Marley

Non mi è dispiaciuto,però mi è sembrato una commedia un po' furbetta.
Furbetta perchè cerca di farti arrivare alla lacrima facendo leva sui ricordi di chi ha avuto un cane.
Non si discosta molto dai classici film con Attori e Animali

Voto:6,5

medicine bottle
14-08-10, 13:14:09
l'uomo che fissa le capre - **+
zzzz

Vigo
14-08-10, 14:31:05
Scrivo velocemente perchè non mi è facile connettermi, negli ultimi giorni ho visto:

Metropolis: grande film di fantascienza, muto e in bianco e nero (è del '27), con effetti speciali incredibili e ancora oggi magnifici e una colonna sonora strabiliante. Soprattutto l'attrice principale ruba la scena. Unica delusione, il finale, che una volta aver scoperto come era stato inizialmente pianificato dal regista (cioè molto più cupo e negativo) non sembra più tanto bello.

Forrest Gump: che capolavoro. Rivedendolo dopo anni ho notato tutte quelle piccolezze e tocchi di genio che mi erano sfuggiti nelle visioni precedenti.

Il favoloso mondo di Amelie: mi sono divertito un sacco. Montaggio perfetto, storia dolce e fotografia magistrale: finalmente del virtuosismo che non sia invadente o pacchiano, e a livello contenutistico è un film che offre ottimi spunti.

Per un pugno di dollari: primo approccio allo spaghetti western, ma direi anche al western in generale. Ritmo inizialmente un po' troppo lento per i miei gusti, ma mano a mano che passavano i minuti mi sono divertito sempre più.

Il fascino discreto della borghesia: non sono sicuro di averlo capito bene, ma la visione è stata piacevole. Appena possibile lo rivedrò.

Dottor Stranamore: un film eccezionale, forse tra i più belli di Kubrick. Anche incredibilmente sadico, nel suo humor.

Robo@nte
14-08-10, 15:31:38
Per un pugno di dollari: primo approccio allo spaghetti western, ma direi anche al western in generale. Ritmo inizialmente un po' troppo lento per i miei gusti, ma mano a mano che passavano i minuti mi sono divertito sempre più.

vediti per qualche dollaro in più, giù la testa e il buono, il brutto e il cattivo. I western per eccellenza, senza imho:sisi:

Togg
14-08-10, 15:45:31
Miller's crossing dei fratelli Coen

Ragazzi se mi dicevate che era così bello lo vedevo prima :asd:
Finalmente un film di gangster che mi convince, lontano dalle previdibilità di Scorsese, le cui pellicole rimangono comunque ottime intendiamoci. Trama intrigata (vuol dire intricata+intrigante) e ben congegnata dai Coen, con il sottile velo di ironia che li caratterizzerà pienamente più tardi.

Adesso credo di avere più chiara la loro crescita cinematografica: in blood simple coi pesci testano le potenzialità degli equivoci e si esercitano con la regia, in arizona junior puntano sulla comicità e anche lì abbiamo nuove idee di regia. Con questo crocevia della morte si ha l'unione dei due elementi in modo molto soddisfacente. L'anno dopo Barton Fink si ha il primo vero capolavoro assoluto. E da li la strada la conosciamo ^^

8,6

Key Paradise
14-08-10, 16:42:49
http://3.bp.blogspot.com/_RXN9NHT62Q0/SsKEKS7VkfI/AAAAAAAAFQ0/2JMaWy7AqYc/s400/the-ballad-of-cable-hogue-jason-robards-stella-stevens.jpg

la ballata di cable hogue - sam peckinpah
capolavoro inestimabile. stella stevens in questo film sveglia pure i morti.


in blood simple coi pesci

?!

Togg
14-08-10, 17:10:27
?!

Accendisigari sotto i pesci ?

utente 8693
14-08-10, 18:28:39
Ho visto Baaria, quello di tornatore, su Sky(per caso).
Sarà che come ho detto non sono in vena di cinema, sarà che mi sono arrugginito, ma ho spento a 3/4 tra la noia e la confuzione.
Mi è sembrato tutto un pastrocchio di regia e sceneggiatura.
Mi aspettavo una roba à là '900, fate vobis :asd:.
Magari poi lo riguardo quando sto un po' meglio di testa e lo apprezzo anche di più, chissà.

Qualcun'altro l'ha visto?

medicine bottle
14-08-10, 18:34:05
baaria - *
ho visto mezz'ora, è una sofferenza.
non c'è nulla che funzioni, nulla!
il mio amico che l'ha visto a venezia aveva commentato: "...su e giù con quel ***** di dolly..."
ah, ma i 15 milioni di passivo è riuscito a recuperarli all'estero?



:ahsisi:

utente 8693
14-08-10, 18:38:12
Ah ecco, allora non sono proprio senza speranza. :asd:

Togg
14-08-10, 18:38:28
:ahsisi:

Sei troppo autoreferenziale :ahsisi:

medicine bottle
14-08-10, 18:43:04
Sei troppo autoreferenziale :ahsisi:


It's a colossal Stella Artois ad

(voto 1/5)

così va bene? :asd:

piccijoker98
14-08-10, 18:45:58
hellboy 1 su uno di quei canali di premium...xD...cmq il film è spettacolare!!

mickes2
14-08-10, 19:50:15
Le colline hanno gli occhi di Alexandre Aja

remake affascinante e cattivissimo in alcuni punti,inquadrature nel deserto stupende,ottima scelta fotografica,la tensione e lo splatter non mancano
con Alta tensione e Le colline hanno gli occhi , Aja ha confezionato proprio 2 chicche del genere

voto : 8

Vigo
14-08-10, 20:11:02
Romanzo Criminale
Ottimo film italiano, buone interpretazioni di quasi tutti gli attori :unsisi: e trama molto interessante. Mi è stato detto che romanzo e serie tv sono migliori, ma anche questo film è comunque molto buono. Mi è piaciuto anche il montaggio sonoro, che non sempre nei film italiani recenti mi è sembrato molto curato :asd:

utente 8693
14-08-10, 21:00:13
It's a colossal Stella Artois ad (voto 1/5)

così va bene? :asd:
Oddio, quanto è vero :asd:.

2.30 to Gaza``
14-08-10, 21:46:53
Romanzo Criminale
Ottimo film italiano, buone interpretazioni di quasi tutti gli attori :unsisi: e trama molto interessante. Mi è stato detto che romanzo e serie tv sono migliori, ma anche questo film è comunque molto buono. Mi è piaciuto anche il montaggio sonoro, che non sempre nei film italiani recenti mi è sembrato molto curato :asd:

Decisamente superiore la serie tv.

Lateralus
14-08-10, 22:35:15
Turistas ... me lo chiamano pure horror ? 4

Rullo
14-08-10, 23:56:20
miller's crossing:
mi ha annoiato durante la visione, ma alla fine l'ho completamente rivalutato. non so come mai sia accaduto ciò. non uno dei miei coen preferiti, ma merita sicuramente.

3+/5

Togg
15-08-10, 00:22:30
miller's crossing:
mi ha annoiato durante la visione, ma alla fine l'ho completamente rivalutato. non so come mai sia accaduto ciò. non uno dei miei coen preferiti, ma merita sicuramente.

3+/5

E' accaduto perché hai un subconscio di gran classe :sisi:

utente 8693
15-08-10, 00:28:12
Turistas ... me lo chiamano pure horror ? 4
3/4 del film sono loro che fanno gli stronzi in Brasile. :asd:
Io alla fine del film ero incredulo.

Phemt
15-08-10, 00:59:08
saw 3 cagata assurda

Lateralus
15-08-10, 01:09:24
saw 3 cagata assurda

Rispetto ai precedenti ? O non ti è piaciuto Saw in generale ?

capitanouncino
15-08-10, 01:23:05
up in the air...commedia abbastanza carina, che si fa guardare, non me l'aspettavo

Phemt
15-08-10, 01:24:50
Rispetto ai precedenti ? O non ti è piaciuto Saw in generale ?

rispetto ai precedenti il primo era un bell trhiller il 2 leggermente inferiore ma bello il 3 cagata assurda spero che il 4 sia meglio cosi scopro chi prende il suo posto

capitanouncino
15-08-10, 01:26:55
rispetto ai precedenti il primo era un bell trhiller il 2 leggermente inferiore ma bello il 3 cagata assurda spero che il 4 sia meglio cosi scopro chi prende il suo posto

saw non è che sia tanto thriller :asd:

Phemt
15-08-10, 01:28:08
saw non è che sia tanto thriller :asd:

be almeno l 1 si dai il 2 un poco il 3......

capitanouncino
15-08-10, 01:30:14
be almeno l 1 si dai il 2 un poco il 3......

parlo in generale cmq, non del primo o del terzo...
di solito nei thriller si lascia molto spazio all'immaginazione, mentre in tutti i saw si vede praticamente tutto :asd:

Phemt
15-08-10, 01:32:43
spero che il 4 sia meglio caso mai lo prendo ma preferirò vedermi rocco e i suoi fratelli :predicatore:

2.30 to Gaza``
15-08-10, 11:47:03
Che mese... pessimo. Commenti proprio veloci veloci.

Nightmare on Elm Street, di Samuel Bayer
Visto tempo fa, ma visto che il mese fiacco è agosto e che uscirà a breve, lo ritiro fuori. Si salva l'interpretazione di Jackie Earle Haley, meraviglioso, ma non mi è andata giù la superficialità con cui viene raccontata l'origine di Freddy, così abbasso il voto.
Voto 5,5


Pandorum, di Christian Alvart
Non sapevo nulla di questo film, non ho letto niente. La prima parte (o meglio i primi 20 minuti) sembrano buoni, e l'atmosfera claustrofobica, in quei corridoi e condotti bui, ricorda vagamente Alien e Event Horizont, ma nella seconda parte cambia improvvisamente rotta e diventa un action mediocre, con situazioni comiche, scene telefonate e personaggi anonimi e ridicoli (l'agricoltore-ninja dice niente?) che danno il peggio di sé stessi.
Voto 4,5

Splice, di Vincenzo Natali
Un minimo di curiosità c'era, al tempo. Poi ho visto il trailer e la cosa già cominciava a puzzare di stronzata, e avevo ragione, perché di stronzata si tratta. L'unica cosa che potrebbe risultare interessante è la crescita di Dren... ma il resto? I personaggi, Sarah Polley su tutti, fanno ridere per quanto sono stupidi. Non ne fanno una giusta e sono poco credibili. Poi, per il tema che volevano trattare, e cioè quello del giocare a fare dio, cambiare le regole della scienza, no, non ci sono riusciti, perché lo spettatore non prova niente. Non c'è un filo di dramma, non c'è suspence. Non c'è niente. È vuoto.
Voto 4

Robo@nte
15-08-10, 12:37:20
Fantastic Mr. Fox

Posso essere sincero??? Mi ha un pò deluso....:unsisi:

zlatanstyle
15-08-10, 15:48:44
Solomon Kane

Film del 2009, diretto da Michael J. Bassett.
Carino, niente di più. Poco coinvolgente almeno fino alle sequenze finali della pellicola.

Voto: 6-

Vigo
15-08-10, 19:28:44
Ichi the Killer di Miike

Assolutamente una delle cose più malate che io abbia mai visto. Mi sono divertito, e molto, ma non ho ancora capito bene se ho visto una trashata assurda oppure una trasposizione realistica dell'ultraviolenza manga e delle perversioni nipponiche (sessuali e non). Ammetto che dopo la scena del taglio della lingua ho dovuto fare una breve pausa per bere un bicchiere d'acqua :asd: A mio parere la prima parte del film è nettamente superiore alla seconda, quando iniziamo a scoprire meglio Ichi (specie durante le scene finali) alcune cose scadono leggermente nel ridicolo. Non lo consiglio a tutti, sinceramente

Ja Rule
15-08-10, 21:08:58
Up.
Non l'avevo mai visto.
Al minuto 11 avevo le lacrime.
è anche un periodo particolare e il fatto che lui perda una persona cara mi ha rattristato parecchio. O rattristito.
Nel complesso è un buon prodotto, non mi ha fatto gridare al miracolo. Ho preferito Ratatouille o L'Era Glaciale.

medicine bottle
15-08-10, 21:31:42
an education - ***+
bene, benissimo la focalizzazione dei personaggi, ognuno portatore di un diverso modo di pensare o agire.
male, malino la parigi da cartolina, la morale con tanto di redenzione, le transizioni per rendere lo scorrere dell'anno...
regia senza grandi spunti, ma almeno si prosegue con l'avanzata femminile.

Key Paradise
15-08-10, 22:11:47
http://24.media.tumblr.com/tumblr_ky0d8lEr361qzdvhio1_r2_500.jpg

repulsion - roman polanski
polanski scandaglia la psiche della protagonista e grazie all'immagine ne mette in luce la follia. film semplice: location unica (un appartamento, come anche in rosemary e the tenant) e l'idea di rappresentare gli effetti dell'instabilità mentale attraverso sonoro e fotografia. dialoghi ridotti all'osso, lunghi momenti di cinema praticamente muto; un bianco e nero fantastico legato ad un sapiente utilizzo della mdp dà a poche stanze un aspetto sempre mutevole. il background lascia molto all'immaginazione: le cause della pazzia sono suggerite ma poi messe in discussione dalla stessa cinepresa, come a dire "poco importa". eccezionale e bellissima catherine deneuve.

Jackie
15-08-10, 22:27:49
-The andventures of Pluto Nash
Lingua: Originale [ENG]
Nota: Sto film, è stato un fallimento parlando di incassi.
Voto personale: 7.5 / 10
Commento: Un film davvero carino,ambientazione intrigante (la luna) e personaggi "strambi" ma divertenti. Storia poco pensata. Resta comunque divertente :sisi: :leon:

Ja Rule
15-08-10, 22:33:08
-The andventures of Pluto Nash
Lingua: Originale [ENG]
Nota: Sto film, è stato un fallimento parlando di incassi.
Voto personale: 7.5 / 10
Commento: Un film davvero carino,ambientazione intrigante (la luna) e personaggi "strambi" ma divertenti. Storia poco pensata. Resta comunque divertente :sisi: :leon:


Ma quello con Eddie Murphy? Mi piace, è simpatico.

Sard Jack
15-08-10, 22:38:38
Agorà

Molto bello da vedere assolutamente

Jackie
15-08-10, 22:50:36
Ma quello con Eddie Murphy? Mi piace, è simpatico.

yESSSSSSSSSSSS

zlatanstyle
15-08-10, 23:09:00
Il solista

Film del 2009 diretto da Joe Wright.
Un drammatico "biografico" niente male, molto interessante soprattutto per il fatto che il tutto è basato su una storia vera.
Impressionante l'interpretazione di Jamie Foxx, così come trovo ben fatta quella di Robert Downey Jr.

Voto: 7

Togg
15-08-10, 23:24:04
http://24.media.tumblr.com/tumblr_ky0d8lEr361qzdvhio1_r2_500.jpg

repulsion - roman polanski
polanski scandaglia la psiche della protagonista e grazie all'immagine ne mette in luce la follia. film semplice: location unica (un appartamento, come anche in rosemary e the tenant) e l'idea di rappresentare gli effetti dell'instabilità mentale attraverso sonoro e fotografia. dialoghi ridotti all'osso, lunghi momenti di cinema praticamente muto; un bianco e nero fantastico legato ad un sapiente utilizzo della mdp dà a poche stanze un aspetto sempre mutevole. il background lascia molto all'immaginazione: le cause della pazzia sono suggerite ma poi messe in discussione dalla stessa cinepresa, come a dire "poco importa". eccezionale e bellissima catherine deneuve.

Azzo che bello screen !

Devo vedermi per bene Polanski :sisi:

Rullo
15-08-10, 23:42:36
-The andventures of Pluto Nash
Lingua: Originale [ENG]
Nota: Sto film, è stato un fallimento parlando di incassi.
Voto personale: 7.5 / 10
Commento: Un film davvero carino,ambientazione intrigante (la luna) e personaggi "strambi" ma divertenti. Storia poco pensata. Resta comunque divertente :sisi: :leon:


che film orribile. XD

il pastore
16-08-10, 00:12:59
Azzo che bello screen !

Devo vedermi per bene Polanski :sisi:

e dovresti vedere cosa fanno quelle mani alla bella Catherine:asd: (mastroianni docet)

ogni volta che penso a quella scena devo versarmi una brocca d'acqua ghiacciata sulla patta dei pantaloni:asd:

medicine bottle
16-08-10, 01:21:53
il giardino di limoni - ***+
film del 2008 dell'israeliano riklis.
una riflessione sul confitto israeliano-palestinese in cui non vince nessuno.

ah, tenete d'occhio la seconda serata della domenica di rai3, prime tv di qualità.
vedi il 4 mesi, 3 settimane e 2 giorni di mungiu qualche settimana fa.

Rullo
16-08-10, 02:08:30
ladykillers:
stupito, molto e positivamente. commedia nera fantastica. ma ammetto che è un parere decisamente soggettivo.

3+/5

Togg
16-08-10, 16:07:15
La pianista Haneke

Bhe di sicuro è molto bravo a rappresentare in pellicola le perversioni di ogni tipo, però bho, sarà la figura del ragazzo di cui lo sviluppo mi ha lasciato un po' perplesso. Poi alcune scene le avrei preferito fuori camera alla funny games o il nastro bianco, troppo facile provocare disgusto mostrando certe cose.

Un po' incompleto, quasi inconcludente.

7,4


Caché continuato con Haneke di pomeriggio

Certo che la deve odiare proprio la borghesia eh :asd:

Anticipo dicendo che dopo la prima parola detta all'inizio dopo il piano sequenza mi è subito tornato alla mente che avevo già visto il film su rai tre, non ricordo la data esatta ma direi un 3 anni e mezzo fa. Quella volta mi colpì nonostante fossi più piccino.
Quindi in questa visione mancava l'effetto sorpresa e la tensione che mi diede la prima volta.
Anche qui non sono convinto al massimo del risultato, le fratture che si creano nella famiglia mi sono piaciute ma comunque sono già viste, la dimensione sui sensi di colpa invece è così tanto enfatizzata che mi ha lasciato un sapore "sbagliato" in bocca.

7,8

Ah dimenticavo, la regia in entrambi è molto molto buona, ma veramente lontana dalla perfezione di funny games e il nastro bianco.

James
16-08-10, 18:35:01
Il secondo Tragico Fantozzi
e
Ricchi,Ricchissimi...Praticamente in mutande

Che dire?Risate garantite! 8 a tutti e 2

meisc
16-08-10, 19:39:20
l'uomo senza sonno, superlativo in tutto. christian bale mette paura :/


Ichi the Killer di Miike

Assolutamente una delle cose più malate che io abbia mai visto. Mi sono divertito, e molto, ma non ho ancora capito bene se ho visto una trashata assurda oppure una trasposizione realistica dell'ultraviolenza manga e delle perversioni nipponiche (sessuali e non). Ammetto che dopo la scena del taglio della lingua ho dovuto fare una breve pausa per bere un bicchiere d'acqua :asd: A mio parere la prima parte del film è nettamente superiore alla seconda, quando iniziamo a scoprire meglio Ichi (specie durante le scene finali) alcune cose scadono leggermente nel ridicolo. Non lo consiglio a tutti, sinceramente

meraviglioso ichi. la parte del taglio della lingua, la tortura a suzuki e alla prostituta non hanno prezzo. il meglio del meglio.

mickes2
16-08-10, 19:48:33
io Ichi lo trovato orrendo ,apparte appunto qualche scena di tortura,noioso come pochi,tensione inesistente, i J-horror proprio non mi vanno giù

Robo@nte
16-08-10, 19:55:24
United 93

Ora, come sono andati i fatti realmente non lo so, ma guardiamo il film di per se; prima parte lenta...troppo lenta. Di una noia pazzesca. Seconda parte più avvincente, fino ad arrivare agli ultimi venti minuti che, a mio avviso, salvano il film. Veramente belli. Un film coraggioso, che poteva senza dubbio essere migliore, ma poco importa. Diretto molto bene.

Mi stanno sul ca**o quelli che criticano questo film solo per il fatto che al 99,9% quello che viene mostrato non è vero....ma guardate il film di per se e non cagate i maròn!

medicine bottle
16-08-10, 20:12:41
Poi alcune scene le avrei preferito fuori camera alla funny games o il nastro bianco, troppo facile provocare disgusto mostrando certe cose.

a parte che mostra ben poco, ma poi non bisogna nemmeno desiderare un haneke affetto da sindrome di mondrian :asd:


about elly - ****+
bello, bello, bello, bello!
probabilmente si è marciato un po' troppo sulla questione sociale, dimenticando il valore cinematografico dell'opera.

Vigo
16-08-10, 20:44:43
io Ichi lo trovato orrendo ,apparte appunto qualche scena di tortura,noioso come pochi,tensione inesistente, i J-horror proprio non mi vanno giù

Però non è un horror... anzi, direi proprio che è molto lontano dal genere. E' più un genere assimilabile al pulp, forse anche più eccessivo (non tanto per la violenza, ma più che altro per ambientazione e personaggi).

Oggi invece ho finalmente visto 8 e mezzo di Fellini
E' il mio primo film che vedo di questo regista, e so solo che è deprimente pensare a quanto fosse avanti la cinematografia italiana mezzo secolo fa. Un capolavoro, meraviglioso, sotto ogni aspetto: Mastroianni è bravissimo, ma tutto il cast è straordinario, specie per quanto riguarda le performance femminili. Devo dire che la definizione che ha dato Buzzati, "la masturbazione di un genio", è veramente azzeccata: è un film di un regista (Fellini) che si trova in uno stato di confusione e ansia "da prestazione", che parla di un regista (Guido, che non è altro che lo stesso Fellini) che si trova nella sua stessa condizione e non riesce a realizzare il suo nuovo film. Tutte le scene sono strepitose, ma le mie preferite sono state quella nel "cimitero" in cui Guido incontra il padre (con la battuta "il soffitto è troppo basso, è brutto", meravigliosa... penso sia un riferimento alla tomba) e quella dell'harem, per non parlare del finale. Guardando alcuni extra del dvd che ho noleggiato poi ho scoperto un sacco di cose interessantissime: Fellini ha cercato interpreti che fossero poi molto naturali e spontanei sul set, rispecchiando la loro personalità reale e quindi senza eccessivo bisogno di recitare, e questo accentua enormemente la componente autobiografica dell'opera; oppure, la scena del dialogo in macchina, sul finale, tra Guido e Claudia, era stata improvvisata e Clauda in realtà parlava con il regista Fellini e successivamente Mastroianni replicava le stesse domande davanti alla cinepresa. Bellissimo.

Rullo
16-08-10, 21:04:10
kill bill vol. 1:
la prima cosa che mi è balzata all'occhio... orecchio, sono le musiche, davvero fantastiche. per il resto, tarantino mi piace, e questo film non ha fatto cambiare idea. regia non ai livelli di BSG (o le iene - pulp fiction, sinceramente), ma comunque interessante. lo splatter, che di solito mi infastidisce, è talmente esagerato che mi ha fatto anche ridere.

3+/5

Togg
16-08-10, 21:44:49
a parte che mostra ben poco, ma poi non bisogna nemmeno desiderare un haneke affetto da sindrome di mondrian :asd:


Bhe il nastro bianco e funny games sono proprio così :sisi:

Ribadisco i voti in ogni caso, vedremo se domani ci sarà qualche cambiamento

Aggiorno quello a The shawshank redemption invece: scende a 8. A riprova che ci vuole un "classico particolare" per andare più su :P



kill bill vol. 1:
la prima cosa che mi è balzata all'occhio... orecchio, sono le musiche, davvero fantastiche. per il resto, tarantino mi piace, e questo film non ha fatto cambiare idea. regia non ai livelli di BSG (o le iene - pulp fiction, sinceramente), ma comunque interessante. lo splatter, che di solito mi infastidisce, è talmente esagerato che mi ha fatto anche ridere.

3+/5

Vedo che hai superato il tuo blocco :D
Bravo bravo :sisi:

Raxor
16-08-10, 21:49:49
Sherlock Holmes regia di Guy Ritchie

Beh a me è piaciuto, ma è un po' demenziale :asd:

Rullo
16-08-10, 21:51:42
Bhe il nastro bianco e funny games sono proprio così :sisi:

Ribadisco i voti in ogni caso, vedremo se domani ci sarà qualche cambiamento

Aggiorno quello a The shawshank redemption invece: scende a 8. A riprova che ci vuole un "classico particolare" per andare più su :P




Vedo che hai superato il tuo blocco :D
Bravo bravo :sisi:

finchè è come in kill bill sopporto, ma roba pesante no. :(

Jackie
16-08-10, 21:54:44
che film orribile. XD

Non fa proprio schifosissimo, è carino, però mi aspettava qualcosa di più, l'avevo visto una volta e mi era piaciuto da dio, poi l'ho rivisto in lingua originale e mi sono accorto che era una cazzata :asd:

Togg
16-08-10, 21:55:58
Sherlock Holmes regia di Guy Ritchie

Beh a me è piaciuto, ma è un po' demenziale :asd:

Azz addirittura demenziale porini :asd:

Allora scary movie che è ? XD

mickes2
16-08-10, 22:09:26
Però non è un horror... anzi, direi proprio che è molto lontano dal genere. E' più un genere assimilabile al pulp, forse anche più eccessivo (non tanto per la violenza, ma più che altro per ambientazione e personaggi).


Come non è un horror? è un horror :sisi:,magari con risvolti non propriamente classici del genere



Vedo che hai superato il tuo blocco :D
Bravo bravo :sisi:

Chissà chi l'ha convinto,con una parolina magica :D

Rullo
16-08-10, 22:14:59
Come non è un horror? è un horror :sisi:,magari con risvolti non propriamente classici del genere



Chissà chi l'ha convinto,con una parolina magica :D

vuoi i diritti? v.v



EDIT:

i love you man:
proprio oggi pomeriggio stavo pensando: "voglio vedermi un bel film ambientato a los angeles". ed incredibilmente, il mio desiderio è stato esaudito. non sapevo nulla su questo lungometraggio e ho finito con l'adorarlo. incredibile, una commedia divertente e sofisticata.

4-/5


PS: kill bill oscilla tra il 3+ e il 4-, più verso quest'ultimo.

Ctekcop
16-08-10, 23:18:59
Ho visto The Losers, veramente un film bello, non bellissimo, ma un godibile film d'azione dinamico e brillante al punto giusto. tempo decisamente non buttato via.....

Phemt
16-08-10, 23:37:31
SANSONE
carino come film da vedere senza troppe pretese e per farsi qualche risata voto finale delfino curiosooo8.2

Baracca
16-08-10, 23:48:54
Appena finito The Hurt Locker.
Dunque, premetto che i film di guerra non sono propriamente il mio genere preferito. Ci sono tre soldati: il fregnone, lo spaccone e il negro buono. Così semplice che avrei potuto scriverlo anch'io. Pensavo, si è affidata a tre stereotipi per farci focalizzare sul messaggio del film. Il messaggio, in effetti, è esplicitato subito, la guerra può essere una droga. Ok. Via via che scorre il film, mi accorgo che non mi trasmette nulla. Non riesco a calarmi in nessuno dei personaggi, continuo a guardarlo come fosse un documentario, cosa peraltro accentuata dall'uso esagerato di telecamera a spalla, comprensibile nelle esplosioni, meno quando i soldati si parlano tra di loro. L'unico sprazzo di umanità del film si ha alla fine, quando il negro buono usa la metafora del dado per spiegarci, in termini che nemmeno monsieur De Lapalisse, che se vai in guerra rischi di morire. Tutto ciò non ha effetto sullo spaccone, il quale, essendo appunto spaccone, decide di tornarsene in guerra, in un finale che stride totalmente col resto del film.
Bene, appurato che evidentemente ci ho capito poco, :kep88:, concludo dicendo che è sicuramente un buon film, anche tecnicamente parlando, molto ben recitato, convincente, non troppo noioso. Ma dico anche che sei oscar sono, imho, troppi, assolutamente troppi, per un film che sembra voler dire tanto ma che alla fine dice molto poco.
Voto, 6.5/10.

Legion
17-08-10, 00:03:05
Ho visto The Losers, veramente un film bello, non bellissimo, ma un godibile film d'azione dinamico e brillante al punto giusto. tempo decisamente non buttato via.....

Pure io l'ho visto ieri. Godibile, forse un po' troppo pheeego, con tutti quei rallenty.
Due cose sono un must. Il cattivo (mai un cattivo mi ha fatto morire dal ridere come questo) e l'entrata di Chris Evans nell'edificio cantando la canzone di Glee per entrare da solo nell'ascensore.
Questa scena qui http://www.youtube.com/watch?v=qWl7sY-ZpO8 XD XD

medicine bottle
17-08-10, 00:24:15
Appena finito The Hurt Locker.
Ci sono tre soldati: il fregnone, lo spaccone e il negro buono. Così semplice che avrei potuto scriverlo anch'io. Pensavo, si è affidata a tre stereotipi per farci focalizzare sul messaggio del film.

io non l'ho vista così.
o, meglio, nella prima parte i personaggi sono così poco caratterizzati individualmente da farli sembrare un "idealtipo" dei diversi stadi che, alternativamente, passa il soldato in missione.

Ctekcop
17-08-10, 00:28:09
Pure io l'ho visto ieri. Godibile, forse un po' troppo pheeego, con tutti quei rallenty.
Due cose sono un must. Il cattivo (mai un cattivo mi ha fatto morire dal ridere come questo) e l'entrata di Chris Evans nell'edificio cantando la canzone di Glee per entrare da solo nell'ascensore.
Questa scena qui http://www.youtube.com/watch?v=qWl7sY-ZpO8 XD XD

nella rece su spazio hanno usato il termine "videoclipparo", secondo mè è solo un taglio registico cool con anche quel simpatico inizio con i fermi immagine fumettosi alla rock'nrolla. comunque indubbiamente si gioca molto a tirarsela a fare i fighi ovvio....
Verametne stupenda Don't stop believing infatti fà pure il balletto come lo facevano a Glee XD. quella scena vale il film.....(anche quella immediatamente successiva quella subito dopo pure).



Invece per HURT LOCKER, lo vidi tempo fà ma mi piacque molto http://forum.spaziogames.it/board/entry.php?b=1520.

Baracca
17-08-10, 00:35:43
io non l'ho vista così.
o, meglio, nella prima parte i personaggi sono così poco caratterizzati individualmente da farli sembrare un "idealtipo" dei diversi stadi che, alternativamente, passa il soldato in missione.

Il fatto è che nessun personaggio mostra il minimo cambiamento durante lo svolgimento del film. Sinceramente li ho trovati poco approfonditi e basta, non ci ho visto granché dietro. James, per esempio, nelle sue prime scene sembra quasi una caricatura, una specie di action man con la faccia da schiaffi. Dopo si scopre un lato diverso della sua personalità, e sono d'accordo che una cosa non esclude l'altra, ma più che due sfaccettature di un personaggio sembra più che altro un soldatino con scarsa personalità che gioca a fare la guerra. Non mi è piaciuto questo aspetto del film, non credo si possa lasciare così vaga la caratterizzazione non di uno, ma di tutti i personaggi, che sono proprio spersonalizzati. Peccato, perché le scene in sé sono molto belle e curate.

Rullo
17-08-10, 02:15:46
Il fatto è che nessun personaggio mostra il minimo cambiamento durante lo svolgimento del film. Sinceramente li ho trovati poco approfonditi e basta, non ci ho visto granché dietro. James, per esempio, nelle sue prime scene sembra quasi una caricatura, una specie di action man con la faccia da schiaffi. Dopo si scopre un lato diverso della sua personalità, e sono d'accordo che una cosa non esclude l'altra, ma più che due sfaccettature di un personaggio sembra più che altro un soldatino con scarsa personalità che gioca a fare la guerra. Non mi è piaciuto questo aspetto del film, non credo si possa lasciare così vaga la caratterizzazione non di uno, ma di tutti i personaggi, che sono proprio spersonalizzati. Peccato, perché le scene in sé sono molto belle e curate.

non devono.

mickes2
17-08-10, 03:05:41
Mystic River di Clint

cast stellare a partire da Robbins per poi passare a Bacon e Penn,stupendo e coinvolgente dall'inizio alla fine,con un'ottima storia gestita al meglio dalla bellissima regia di Clint,
gran bel BD,,il quadro è ottimo,le riprese esterne sono stupende,bellissima fotografia con colori lividi,ottimo anche il dettaglio e la tridimensionalità è di tutto rispetto,un po' di grana affiora nelle scene al chiuso e si nota di più sugli sfondi a tinta unita,tengono benissimo invece le scene con scarsa illuminazione
da vedere assolutamente :sisi:

voto: 8.5

James
17-08-10, 09:10:51
Mystic River di Clint

cast stellare a partire da Robbins per poi passare a Bacon e Penn,stupendo e coinvolgente dall'inizio alla fine,con un'ottima storia gestita al meglio dalla bellissima regia di Clint,
gran bel BD,,il quadro è ottimo,le riprese esterne sono stupende,bellissima fotografia con colori lividi,ottimo anche il dettaglio e la tridimensionalità è di tutto rispetto,un po' di grana affiora nelle scene al chiuso e si nota di più sugli sfondi a tinta unita,tengono benissimo invece le scene con scarsa illuminazione
da vedere assolutamente :sisi:

voto: 8.5

Bravo che segui i miei consigli:sisi::rickds:

Appena mi arriva per me maratona de "Ai confini della realtà"anni 80

Baracca
17-08-10, 10:19:23
non devono.

E allora torniamo al discorso che facevo nel post di commento, la Bigelow ha preso degli stereotipi, o idealtipi, che in effetti è più appropriato, perché non le interessava tanto la storia dei protagonisti quanto la cronaca della guerra prima e gli effetti che essa può avere sulle persone dopo. Sempre imho, eh :Morrisfuma:.

Vigo
17-08-10, 11:02:02
Come non è un horror? è un horror :sisi:,magari con risvolti non propriamente classici del genere



Chissà chi l'ha convinto,con una parolina magica :D

No niente non riesco a vederlo come horror... non mette tensione, non crea atmosfera, e questo semplicemente perchè secondo me non vuole farlo. In ogni caso, siamo liberi di pensarla diversamente :asd:

Wikipedia effettivamente lo spaccia per horror :asd:

Io ieri sera ho visto Shutter Island
Non è male. L'intreccio narrativo l'ho trovato lievemente prevedibile, nel senso che mi ero accorto già a metà film di alcune delle rivelazioni che vengono poi fatte nel finale. E' buona la fotografia, ma sinceramente il montaggio poteva essere migliore: ci sono di tanto in tanto incongruenze (esempio ricorrente: in una scena di caprio ha il braccio alzato e in quella subito dopo la mano è in tasca), e spesso ho notato un abuso di alcune scelte stilistiche (ma in questo caso non so se accusare la regia o il montaggio :unsisi:). Di Caprio effettivamente sta migliorando notevolmente come attore, il resto del cast si difende egregiamente con delle prove convincenti ma non memorabili. Non male anche il montaggio sonoro. Direi che un buon sette è un voto più che adeguato, perchè in fondo è un thriller, vagamente hitchcockiano nella struttura, che comunque non sembra voler osare in nessuna direzione.

Altair2
17-08-10, 11:56:35
"Agenzia Riccardo Finzi praticamente detective" buon film di Pozzetto un giallo dove fà la parte del detetctive incapace che risolve un caso di omicidio,film discreto ma non siamo ai livelli di "Il ragazzo di campagna" rimane il suo migliore film.

Rullo
17-08-10, 14:09:34
E allora torniamo al discorso che facevo nel post di commento, la Bigelow ha preso degli stereotipi, o idealtipi, che in effetti è più appropriato, perché non le interessava tanto la storia dei protagonisti quanto la cronaca della guerra prima e gli effetti che essa può avere sulle persone dopo. Sempre imho, eh :Morrisfuma:.

a me i personaggi sono piaciuti, comunque. :asd:
e in ogni caso non è lei la sceneggiatrice. :azz:

Baracca
17-08-10, 15:04:59
a me i personaggi sono piaciuti, comunque. :asd:
e in ogni caso non è lei la sceneggiatrice. :azz:
Questione di gusti :asd:, sarà che mi aspettavo di più da un film che ha preso sei oscar, ma come ho detto, i film di guerra non sono proprio i miei preferiti in generale :)

Robo@nte
17-08-10, 15:17:37
Questione di gusti :asd:, sarà che mi aspettavo di più da un film che ha preso sei oscar, ma come ho detto, i film di guerra non sono proprio i miei preferiti in generale :)

mai fidarsi degli oscar....un esempio è The Millionaire. Mahhh.....

p a n z e r
17-08-10, 15:22:24
mai fidarsi degli oscar....un esempio è The Millionaire. Mahhh.....

Più che altro perchè si rischia di passare stupidamente da un estremo all'altro.

Parlando di The hurt locker, non meritava minimamente tutti quei premi, ma nemmeno un mare di critiche che ne sono seguite. È "solo" un buon film, ecco.

Armin
17-08-10, 15:23:05
mai fidarsi degli oscar....un esempio è The Millionaire. Mahhh.....

Straquoto :asd:

Ieri visto Toro Scatenato di MArtin Scorsese.
Regia perfetta, De Niro ottimo, musiche bellissime, ottima fotografia, un filmone :sisi:
Voto 8,7 :ahsisi:

James
17-08-10, 16:29:00
Straquoto :asd:

Ieri visto Toro Scatenato di MArtin Scorsese.
Regia perfetta, De Niro ottimo, musiche bellissime, ottima fotografia, un filmone :sisi:
Voto 8,7 :ahsisi:
Anche Joe Pesci ottimo:sisi:

Radiografia
17-08-10, 17:27:01
Requiem for a dream

Niente non mi ha convinto proprio, a questo punto meglio trainspotting. Non mi gustano le scene allo spot MTV. The wrestler anni luce in alto nel cielo.

6,9

Sto sentendo ora ora il main theme del film D:
Comunque a me è piaciuto parecchio, sarà che mi piacciono i film un pò così drammatici, ma a me ha colpito.
Gli darei un 7,7

Togg
17-08-10, 17:44:09
Sto sentendo ora ora il main theme del film D:
Comunque a me è piaciuto parecchio, sarà che mi piacciono i film un pò così drammatici, ma a me ha colpito.
Gli darei un 7,7

Personalmente è stata questa enfasi data al messaggio tramite scene così sature a darmi un po' fastidio, anche la main theme poi viene riproposta trooooppe volte durante il film, cioé te viene la nausea :asd:

Magari se l'avessi visto all'epoca sarebbe stato diverso :sisi:

Vigo
17-08-10, 22:39:52
Taxi Driver di Scorsese
Ottimo ritmo, ottimi attori, ottime musiche, ottima regia, ottima trama. Gli ultimi quindici minuti sono naturalmente la parte migliore del film, specie la ripresa dall'alto. Sinceramente non so cosa altro ci sia da dire :asd:

James
17-08-10, 22:49:01
Taxi Driver di Scorsese
Ottimo ritmo, ottimi attori, ottime musiche, ottima regia, ottima trama. Gli ultimi quindici minuti sono naturalmente la parte migliore del film, specie la ripresa dall'alto. Sinceramente non so cosa altro ci sia da dire :asd:

Pss Pssssssssss Vigo diciamolo sotto voce

Capolavoro

medicine bottle
17-08-10, 22:49:40
la première étoille - ***+
esordio alla regia per lucien jan-baptiste, attore francese della martinica.
commedia che affronta in modo semplice, ma efficace per il target famigliare a cui si rivolge, la questione dell'integrazione, attraverso l'agrodolce avventura di una famiglia di colore sulle borghesissime piste da sci.
buone prove attoriali. sottostimato.

ah, risentendola ancora una volta mi son reso conto di quanto sia bella la voce di chiara gioncardi (per capirci, è la doppiatrice di claire in heroes o di zooey deschanel negli ultimi film)

Armin
17-08-10, 23:02:04
Anche Joe Pesci ottimo:sisi:

L'avevo dimenticato :asd:
Comunque hai ragionissima :ahsisi:

Alucard Red
18-08-10, 00:25:54
Shattered Glass

Ottimo. E' riuscito a rendere interessante un mondo che, almeno a me, annoia parecchio - il giornalismo.
Basato su una storia vera, davvero consigliata la visione.

Voto 8

Legion
18-08-10, 00:44:15
Più che altro perchè si rischia di passare stupidamente da un estremo all'altro.

Parlando di The hurt locker, non meritava minimamente tutti quei premi, ma nemmeno un mare di critiche che ne sono seguite. È "solo" un buon film, ecco.

Ma poi a chi lo davi l'oscar sennò? A Blind side? Ai bastardi? Ai Coen ancora? Ad Avatar?
E' chiaro che dovevano assegnarlo al primo film di guerra che capitava di lì per caso. Non è niente di speciale Hurt locker, io lo vidi addirittura nel 2008, due anni prima che vincesse l'oscar, e nonostante non se lo fosse filato nessuno ho pensato subito che se la giuria dell'academy l'avesse visto sarebbe stato oscar su due piedi. L'ho sempre trovato un film estremamente presuntuoso ed ipocrita, non brutto, ma opportunista e poco sincero.
A questo punto perché non premiare Black hawk down nel 2002?

il pastore
18-08-10, 01:58:25
DETOUR (1945) di Edgar G. Ulmer

Grazie ad una conversazione avuta con key paradise ho deciso di rivedere dopo anni questo splendido b-movie.Girato in pochi giorni e a bassissimo costo,risolve la mancanza di budget in intensità stilistica ,utilizzando certe scelte obbligate in favore di un’atmosfera onirica.La vicenda riguarda un pianista che decide di andare a Hollywood per raggiungere la fidanzata recatasi là in cerca di fortuna,ma…Da qui un film sulla perdita di sé,condotto in un paesaggio americano che diventa terra di nessuno(scenari desertici,bar,motel,ripetuti all’infinito).L’abbondante uso dei trasparenti-dovuti al basso costo-accentua il percorso interiore dei personaggi,lasciando i loro corpi isolati rispetto allo sfondo.A questa distaccata monotonia si adegua anche la recitazione degli interpreti: monocorde il protagonista,una sorta di furia demoniaca la sua antagonista.Celeberrimo il piano sequenza del filo del telefono.C’è un parallelismo onirico che mi ha fatto impazzire: Quando la ragazza si addormenta sulla macchina a fianco del protagonista,proprio nella stessa posizione dell’automobilista morto.

Rullo
18-08-10, 02:43:43
Ma poi a chi lo davi l'oscar sennò? A Blind side? Ai bastardi? Ai Coen ancora? Ad Avatar?
E' chiaro che dovevano assegnarlo al primo film di guerra che capitava di lì per caso. Non è niente di speciale Hurt locker, io lo vidi addirittura nel 2008, due anni prima che vincesse l'oscar, e nonostante non se lo fosse filato nessuno ho pensato subito che se la giuria dell'academy l'avesse visto sarebbe stato oscar su due piedi. L'ho sempre trovato un film estremamente presuntuoso ed ipocrita, non brutto, ma opportunista e poco sincero.
A questo punto perché non premiare Black hawk down nel 2002?

perchè?
a quanto pare sei un veggente, comunque. :sisi:


the deer hunter:
bello, crudo e schietto. de niro fantastico.
4+/5

Master Kamper
18-08-10, 05:24:57
Shaun of the Dead :asd:

http://www.dysnews.eu/public/img/alba_morti_dementi.jpg

Film partito con l'idea di ridicolizzare gli Zombie,la resa di essi è più che sufficiente, gli squartamenti sono riprodotti bene e l'umorismo è l'ultimo a morire :asd:
Inizio perfetto e finale scontato.

basher
18-08-10, 08:55:58
Ieri sera ho visto Giustizia Privata, bellissimo film con un grande cast, Gerard Butler è un grande, molto versatile!

Vigo
18-08-10, 10:33:55
Shaun of the Dead :asd:

http://www.dysnews.eu/public/img/alba_morti_dementi.jpg

Film partito con l'idea di ridicolizzare gli Zombie,la resa di essi è più che sufficiente, gli squartamenti sono riprodotti bene e l'umorismo è l'ultimo a morire :asd:
Inizio perfetto e finale scontato.

E' più intelligente di quanto sembri, e il vero obiettivo è "ridicolizzare" gli inglesi immaginando cosa farebbero questi in caso di invasione di morti viventi, in confronto agli americani. E quindi per difendersi si lanciano vecchi LP, ma si scelgono solo quelli brutti... e non si va al centro commerciale, ma al pub: almeno lì c'è tutta la birra che vogliono :asd:

p a n z e r
18-08-10, 10:40:08
Ma poi a chi lo davi l'oscar sennò? A Blind side? Ai bastardi? Ai Coen ancora? Ad Avatar?
E' chiaro che dovevano assegnarlo al primo film di guerra che capitava di lì per caso. Non è niente di speciale Hurt locker, io lo vidi addirittura nel 2008, due anni prima che vincesse l'oscar, e nonostante non se lo fosse filato nessuno ho pensato subito che se la giuria dell'academy l'avesse visto sarebbe stato oscar su due piedi. L'ho sempre trovato un film estremamente presuntuoso ed ipocrita, non brutto, ma opportunista e poco sincero.
A questo punto perché non premiare Black hawk down nel 2002?
Cazzosì, ovvio che dovevano dare di più a Tarantino e ai Coen. E non solo a loro.

Ma questo se gli oscar fossero una premiazione decente.

Robo@nte
18-08-10, 11:33:08
Rescue Dawn

Davvero niente male questo film di Herzog, regista che ammiro particolarmente. Come sempre stupendi i paesaggi, e come già ci aveva mostrato in Aguirre, anche qui la natura fa da co-protagonista. Bravo Bale, peccato che il finale sia troppo "americano". Per il resto un buon film, che vale senza dubbio la pena di vedere, specie se si ama la regia del visionario regista tedesco.

Goodfella
18-08-10, 12:28:14
Una canzone per te

Un film patetico e orribile, che raggiunge i livelli di remember me.
Meglio non parlare della Quattrociocche, la peggiore attrice (se cioм si puт chiamare) esistente.

Un insulto al cinema.

Voto:20/100

Phemt
18-08-10, 13:38:54
SAW 4
bel colpo di scena alla fine diciamo mi è piacuto molto meglio del 3 di sicuro e fà vedere molte cose passate della vita di kramer cmq il pupazzetto era meglio prima era cosi carino ora devo trovare quella maschera da maiale cmq voto complessivo7.9

Rullo
18-08-10, 13:49:19
E' più intelligente di quanto sembri, e il vero obiettivo è "ridicolizzare" gli inglesi immaginando cosa farebbero questi in caso di invasione di morti viventi, in confronto agli americani. E quindi per difendersi si lanciano vecchi LP, ma si scelgono solo quelli brutti... e non si va al centro commerciale, ma al pub: almeno lì c'è tutta la birra che vogliono :asd:

quotissimo.

e poi, finale scontato? o_O

targot
18-08-10, 15:29:27
Io tigro, tu tigri, egli tigra

Film ad episodi....belli il primo(con Renato Pozzetto) e il terzo(con Enrico Montesano)..peccato per il secondo(con Paolo villaggio) che non mi è piaciuto granchè, mi ha annoiato un po'..

Non sarà un pietra miliare del genere "commedia italiana anni '80" ma è piacevole...sopratutto per la prima parte...

Vigo
18-08-10, 16:09:32
Qualcuno volò sul nido del cuculo
Un altro film perfetto, senza contare che tematica e ambientazione sono tra le mie preferite, e probabilmente questo è il miglior film mai realizzato in merito che io abbia visto. In ogni caso, c'è un solo problema: di recente ho visto troppi film che considero capolavori. Incomincio a credere che questa parola stia perdendo di significato :asd: Adesso mi sono ripromesso di guardare qualche centinaia di oscenità così poi mi sento meno in colpa quando appello un film con il titolo di "capolavoro"

Robo@nte
18-08-10, 16:27:22
Qualcuno volò sul nido del cuculo
Un altro film perfetto, senza contare che tematica e ambientazione sono tra le mie preferite, e probabilmente questo è il miglior film mai realizzato in merito che io abbia visto. In ogni caso, c'è un solo problema: di recente ho visto troppi film che considero capolavori. Incomincio a credere che questa parola stia perdendo di significato :asd: Adesso mi sono ripromesso di guardare qualche centinaia di oscenità così poi mi sento meno in colpa quando appello un film con il titolo di "capolavoro"

ehhhh, il periodo in cui mi sono visto i film di Kurick è stato un macello per me:asd:
In questo periodo mi sto vedendo un pò di americanate, fallo anche tu:asd:

mickes2
18-08-10, 16:27:29
rivisto American History X di Tony Kaye

bellissimo, davvero stupendo il "viaggio" ed il cambiamento di Derek ,raccontato in maniera ottima dal regista,senza mai appesantire troppo lo spettatore,bellissimi i flashback
Ed norton sublime

James
18-08-10, 16:55:14
Qualcuno volò sul nido del cuculo
Un altro film perfetto, senza contare che tematica e ambientazione sono tra le mie preferite, e probabilmente questo è il miglior film mai realizzato in merito che io abbia visto. In ogni caso, c'è un solo problema: di recente ho visto troppi film che considero capolavori. Incomincio a credere che questa parola stia perdendo di significato :asd: Adesso mi sono ripromesso di guardare qualche centinaia di oscenità così poi mi sento meno in colpa quando appello un film con il titolo di "capolavoro"

Vai sulle commedie di Natale che così cambi opinione,o sono capolavori anche quelli nel loro genere?:acid:

Vigo
18-08-10, 19:35:36
No perchè il mio problema è questo: ho la fobia del voto. Nel senso che se un film lo considero un capolavoro e quindi si rivela uno dei miei film preferiti, io assegno un indicativo 10 su IMDB (che equivale a 5 stellette del programma facebook che usavo prima e uso tuttora). Solo che così facendo ho già dato ben 27 "10", e a guardarli fanno storcere il naso :asd:

Insomma, non ho delle vere e proprie vie di mezzo... già 9 lo considero riduttivo per film che mi sono piaciuti da morire. Però è ovvio che se io avessi, per dire, valutato due migliaia di film e avessi dato un bel 10 solo a un centinaio di film, allora sarebbe già più naturale.

Mamma mia sembro un pazzo... però sono curioso di sapere cosa ne pensate :asd:

A proposito di questa faccenda, ho appena visto Toy Story 3

Anche qui: ragazzi è un film praticamente perfetto. La pixar è cresciuta tantissimo, a partire da Wall-E, e questo Toy Story è commovente, ha una storia strepitosa e profonda, personaggi magnifici, ed è uno spettacolo per gli occhi. La scena dell'inceneritore, il finale, ma anche quella serie di parodie/omaggi (TOTORO) sono tutte da manuale. Ora ditemi se faccio male a inserire anche lui nei capolavori? :rickds:

Rullo
18-08-10, 19:46:57
No perchè il mio problema è questo: ho la fobia del voto. Nel senso che se un film lo considero un capolavoro e quindi si rivela uno dei miei film preferiti, io assegno un indicativo 10 su IMDB (che equivale a 5 stellette del programma facebook che usavo prima e uso tuttora). Solo che così facendo ho già dato ben 27 "10", e a guardarli fanno storcere il naso :asd:

Insomma, non ho delle vere e proprie vie di mezzo... già 9 lo considero riduttivo per film che mi sono piaciuti da morire. Però è ovvio che se io avessi, per dire, valutato due migliaia di film e avessi dato un bel 10 solo a un centinaio di film, allora sarebbe già più naturale.

Mamma mia sembro un pazzo... però sono curioso di sapere cosa ne pensate :asd:

A proposito di questa faccenda, ho appena visto Toy Story 3

Anche qui: ragazzi è un film praticamente perfetto. La pixar è cresciuta tantissimo, a partire da Wall-E, e questo Toy Story è commovente, ha una storia strepitosa e profonda, personaggi magnifici, ed è uno spettacolo per gli occhi. La scena dell'inceneritore, il finale, ma anche quella serie di parodie/omaggi (TOTORO) sono tutte da manuale. Ora ditemi se faccio male a inserire anche lui nei capolavori? :rickds:

si. :asd:

Robo@nte
18-08-10, 20:12:13
No perchè il mio problema è questo: ho la fobia del voto. Nel senso che se un film lo considero un capolavoro e quindi si rivela uno dei miei film preferiti, io assegno un indicativo 10 su IMDB (che equivale a 5 stellette del programma facebook che usavo prima e uso tuttora). Solo che così facendo ho già dato ben 27 "10", e a guardarli fanno storcere il naso :asd:

Insomma, non ho delle vere e proprie vie di mezzo... già 9 lo considero riduttivo per film che mi sono piaciuti da morire. Però è ovvio che se io avessi, per dire, valutato due migliaia di film e avessi dato un bel 10 solo a un centinaio di film, allora sarebbe già più naturale.

Mamma mia sembro un pazzo... però sono curioso di sapere cosa ne pensate :asd:

A proposito di questa faccenda, ho appena visto Toy Story 3

Anche qui: ragazzi è un film praticamente perfetto. La pixar è cresciuta tantissimo, a partire da Wall-E, e questo Toy Story è commovente, ha una storia strepitosa e profonda, personaggi magnifici, ed è uno spettacolo per gli occhi. La scena dell'inceneritore, il finale, ma anche quella serie di parodie/omaggi (TOTORO) sono tutte da manuale. Ora ditemi se faccio male a inserire anche lui nei capolavori? :rickds:

per questo mi tengo sempre basso con i voti, per non pentirmene:asd:
cmq toy story 3 è un gran bel film, ma per me non da 10:sisi:

Vigo
18-08-10, 20:43:28
Magari parliamone nell'angolo del pop corn :asd:

WUUUSH Discussione trasferita :asd:

p a n z e r
18-08-10, 20:45:27
Ovvio che Toy Story 3 è un capolavoro, brutti animali.

Aspè, Rullo mica era l'essere senza cuore a cui non piacciono i film d'animazione? Ciò spiega molte cose. Io ho pianto con Toy Story 3, HO PIANTO. È un capolavoro sisi

Rullo
18-08-10, 21:38:06
Ovvio che Toy Story 3 è un capolavoro, brutti animali.

Aspè, Rullo mica era l'essere senza cuore a cui non piacciono i film d'animazione? Ciò spiega molte cose. Io ho pianto con Toy Story 3, HO PIANTO. È un capolavoro sisi

nono a me piacciono, e mi son commosso alla fine.
però ho preferito gli altri 2. D:

p a n z e r
18-08-10, 21:39:11
nono a me piacciono, e mi son commosso alla fine.
però ho preferito gli altri 2. D:

Allora mi confondo con qualche altro hombre. Io i primi due li voglio rivedere, ho un ricordo troppo bambinesco. Ma anche magnificamente bambinesco, ho paura di cambiare opinione rivedendoli : (

Rullo
18-08-10, 21:52:43
Allora mi confondo con qualche altro hombre. Io i primi due li voglio rivedere, ho un ricordo troppo bambinesco. Ma anche magnificamente bambinesco, ho paura di cambiare opinione rivedendoli : (

è armin quello a cui non piacciono. :asd:

p a n z e r
18-08-10, 21:53:35
Ah ecco XD Chiedo scusa per la gaffe.

Armin
18-08-10, 22:03:52
Ovvio che Toy Story 3 è un capolavoro, brutti animali.

Aspè, Rullo mica era l'essere senza cuore a cui non piacciono i film d'animazione? Ciò spiega molte cose. Io ho pianto con Toy Story 3, HO PIANTO. È un capolavoro sisi


Allora mi confondo con qualche altro hombre. Io i primi due li voglio rivedere, ho un ricordo troppo bambinesco. Ma anche magnificamente bambinesco, ho paura di cambiare opinione rivedendoli : (

:asd:

Sono proprio io il "cattivone" :pffs:

Togg
18-08-10, 23:30:49
Armin profano :sisi:


The ladykillers Coen

Sottotono al resto dei Coen ma comunque godibile, lo stile c'è.

7,1

Rullo
19-08-10, 00:54:53
Armin profano :sisi:


The ladykillers Coen

Sottotono al resto dei Coen ma comunque godibile, lo stile c'è.

7,1

D:
a me è piaciuto da matti. D:


dead man walking:
penn pazzesco, lo regge lui, soprattutto nel finale.
3/5


michael clayton:
mi è piaciuto molto lo stile registico, così come fotografia e musiche.
4-/5

mickes2
19-08-10, 01:48:49
Children of men

il film parte lento e continua cosi per un'ora ,dove c'è un'ampia introduzione,ma poi si riprende alla grande,ottima atmosfera,adoro la telecamera mobile e questo aiuta il mio giudizio positivo,è proprio un'ottimo sci-fi

voto : 7

I Love you man

commedia stupenda,brillante , cazzutissima e simpaticissima come poche,c'è anche lo spazio per delle riflessioni molto serie e profonde, e questo non fà che aumentare lo spessore del film

voto : 8

Lateralus
19-08-10, 02:39:41
Nightmare

Visto per la prima volta, essendo un film datato non mi ha colpito molto per quanto riguarda effetti speciali e cose del genere, ma Freddy Kruger è sempre Freddy Kruger.

7

Master Kamper
19-08-10, 05:33:22
E' più intelligente di quanto sembri, e il vero obiettivo è "ridicolizzare" gli inglesi immaginando cosa farebbero questi in caso di invasione di morti viventi, in confronto agli americani. E quindi per difendersi si lanciano vecchi LP, ma si scelgono solo quelli brutti... e non si va al centro commerciale, ma al pub: almeno lì c'è tutta la birra che vogliono :asd:

Non lo sapevo :leon:

Sebaryu
19-08-10, 10:07:44
L'apprendista stregone.
Nel complesso devo dire che mi è piaciuto molto, la storia è carina e divetente (anche se piena di clichè e cose già viste) e devo dire che si contraddistingue per la battute fresche e frizzanti dei protagonisti (ho riso in più di una occasione).

Tra le cose negative devo segnalare il classico finale buonista (è Disney) e la solita pessima recitazione della Bellucci (ma cazzò se non ti sai doppiare fai a meno, o fai ruoli da muta...).

Voto 8.

medicine bottle
19-08-10, 12:12:04
orphans - ***
esordio alla regia dell'attore peter mullan del 98.
si muove sul filo del grottesco e non sempre convince.
sull'inquietudine portata dal film, però, nulla da dire :tragic:
un mese per reperirlo...

Phemt
19-08-10, 13:05:29
visto saw 5 belissimo il colpo di scena alla fine devo vedere il 6 :sisi: voto finale 8.0

Key Paradise
19-08-10, 15:31:18
http://iltafano.typepad.com/.a/6a00d83451654569e20133ed9fb1f8970b-500wi

draquila - sabina guzzanti
chiaro, scorrevole ed efficace anche se qua e là qualcosa è un po' abbozzata ed avrebbe potuto puntare in maniera maggiore sul non detto. qualche sequenza davvero suggestiva.

http://screencrave.frsucrave.netdna-cdn.com/wp-content/uploads/2009/11/Picture-12.jpg

dragon trainer - dean debois, chris sanders
sanders è stato lo sceneggiatore del film disney "lilo & stitch" e si vede chiaramente: l'idea ed il suo sviluppo sono più o meno le stesse, compresa la caratterizzazione e le movenze del drago co-protagonista. ottime ambientazioni, divertente ed esteticamente appagante, anch'esso avrebbe potuto risparmiarsi qualche parola di troppo.

Vashy
19-08-10, 15:34:15
Il castello errante di Howl: non è leggerissimamente sopravvalutato? :hmm: M'è piaciuto, anche come stile, ma non mi è parso questo capolavoro che avevo letto qua e là :hmm:

Togg
19-08-10, 19:12:29
Il castello errante di Howl: non è leggerissimamente sopravvalutato? :hmm: M'è piaciuto, anche come stile, ma non mi è parso questo capolavoro che avevo letto qua e là :hmm:

Ricordo anch'io così :hmm:

E' da rivedere per me :sisi:

p a n z e r
19-08-10, 20:09:17
http://www.vicentandresestelles.org/batxiller/wp-content/uploads/2009/03/a-bout-de-souffle.jpg

Il mio primissimo Godard! Inizialmente ne ero un pò intimorito ma anche affascinato. Sostanzialmente perchè sulla carta mi interessava davvero molto, ma conoscendo ben poco la novelle vogue e sapendo quando particolare sia questo regista temevo di trovarmi tra le mani qualcosa che non avrei capito appieno. Bè, forse è stato ugualmente così, ma mi è piaciuto così tanto che francamente me ne infischio.

Fino all'ultimo respiro (è magnifica la tendenza italiana a tradurre in maniera originale -ma diciamo pure alla càzzo- i titoli delle opere, in particolare modo quelle cinematografice. Sia in francese che in inglese il titolo è traducibile come "senza fiato", ma andiamo avanti) è la storia di Michel, ragazzo francese che sopravvive facendo qualche lavoretto illegale, per lo più ruba e rivende auto. Nelle prime battute del film, per evitare di venire arrestato, uccide a sangue freddo un poliziotto, per poi rifugiarsi a Parigi scoprendo però ben presto di essere già stato identificato. Si mette in contatto con qualche sua vecchia fiamma, principalmente cercando di avere qualche prestito, finchè non incontra Patrizia, una giornalista americana che aveva conosciuto qualche tempo prima a Nizza. Michel dichiarerà più volte durante il film come sia innamorato di questa ragazza, e sostanzialmente è il loro rapporto il protagonista del film.
La trama può essere riassunta così, nè più nè meno, ed è magnifico vedere l'evoluzione del rapporto tra i due personaggi, così come è bellissima da vedere la Seberg, e ammetto che Michel non è l'unico a essersi innamorato.
A metà film è presente una consistente sequenza dove vediamo i due attori in una camera da letto, dove chiaccherano e discutono su vari argomenti. Ebbene, avevo letto della maestria con cui Godard si muove negli interni, ma tutto questo va oltre ogni mia aspettativa.

Che dire quindi, non vedo l'ora di continuare ad approfondire questa corrente :sisi: Al momento però c'è anche un certo Faust che mi sta pregando di essere visto, e credo proprio che fra poco lo accontenterò. A dopo per il commento quindi!

Robo@nte
19-08-10, 20:13:17
Il Profeta


Mah...un pò sopravvalutato per i miei gusti:unsisi:
Per carità, non è un brutto film, però....sarà che in quest'ultimo periodo mi sarò visto si e no 5 film carcerari:asd:

Rullo
19-08-10, 20:33:45
Il Profeta


Mah...un pò sopravvalutato per i miei gusti:unsisi:
Per carità, non è un brutto film, però....sarà che in quest'ultimo periodo mi sarò visto si e no 5 film carcerari:asd:

azz a me è piaciuto moltissimo invece. D:

Key Paradise
19-08-10, 20:35:49
concordo sul profeta :sisi:

Vigo
19-08-10, 20:46:12
concordo sul profeta :sisi:

Con chi concordi? Comunque a me non era per niente dispiaciuto...

Key Paradise
19-08-10, 20:47:24
con robo
bello ma non eccessivamente, non è stato quel capolavoro che molti dicono

Vigo
19-08-10, 20:56:56
Io devo dire che l'ho trovato davvero piacevole. Però sono sincero, credo sia stato il primo prison movie che io abbia visto...

Rullo
19-08-10, 21:05:05
con robo
bello ma non eccessivamente, non è stato quel capolavoro che molti dicono

ma cosa vuoi capirne di cinema? :house:
:milord:


Io devo dire che l'ho trovato davvero piacevole. Però sono sincero, credo sia stato il primo prison movie che io abbia visto...

idem. o_o

medicine bottle
19-08-10, 21:12:16
the losers - *+

zlatanstyle
19-08-10, 22:38:59
Neverland

Film biografico del 2004 diretto da Marc Forster, con Johnny Depp, Kate Winslet e Dustin Hoffman.
Non conoscevo la storia dello scrittore J.M.Berrie autore di "Peter Pan", e devo dire che sono rimasto piacevolmente sorpreso.
Ottime interpretazioni dei due attori principali, ma su questo non ho mai avuto dubbi.

Voto: 7.5

Niten
19-08-10, 23:07:31
Clash of the Titans. Quali titani poi? :| E' una roba vista, rivista, trita e ritrita... nulla di trascendentale. L'unica parte salvabile è quando
Zeus ordina ad Ade di rilasciare la sua creatura: il Kraken.

http://www.youtube.com/watch?v=IFQvTRBeVp8&feature=related

Vigo
19-08-10, 23:54:45
Primavera, estate, autunno, inverno... e ancora primavera di Kim ki-duk
Che esperienza! Un ritmo incredibilmente rilassato, è stata una delle visioni più gratificanti che abbia mai avuto. Quelle poche conoscenze che possiedo su Buddismo e cultura coreana sono state comunque sufficienti per farmi cogliere qualche particolare, ma anche da ignorante assicuro che persino il resto del film, trascurando simbolismi e sottigliezze, può trasmettere una serie di messaggi incredibili. Per non parlare della bellezza visiva e sonora. Decisamente consigliato.

Togg
20-08-10, 00:20:30
Primavera, estate, autunno, inverno... e ancora primavera di Kim ki-duk
Che esperienza! Un ritmo incredibilmente rilassato, è stata una delle visioni più gratificanti che abbia mai avuto. Quelle poche conoscenze che possiedo su Buddismo e cultura coreana sono state comunque sufficienti per farmi cogliere qualche particolare, ma anche da ignorante assicuro che persino il resto del film, trascurando simbolismi e sottigliezze, può trasmettere una serie di messaggi incredibili. Per non parlare della bellezza visiva e sonora. Decisamente consigliato.

Grazie che proprio per ora ho bisogno di titoli da vedere :sisi:

Lateralus
20-08-10, 00:20:55
The Cube

Rivisto per la 3-4 volta, stavolta in compagnia, è piaciuto, almeno non è il solito film.

7,5

Vigo
20-08-10, 00:31:55
Grazie che proprio per ora ho bisogno di titoli da vedere :sisi:

Guarda definirlo un'esperienza zen cinematografica non rende... io l'ho visto in un momento in cui cercavo proprio qualcosa del genere. Meraviglioso

mickes2
20-08-10, 02:20:16
The Cube

Rivisto per la 3-4 volta, stavolta in compagnia, è piaciuto, almeno non è il solito film.

7,5

grandissimo film :ahsisi:


Io & Marley

molto carino e molto commovente,ne sono uscito un po' devastato,ed io non impazzisco per i cani eh....

voto:7

Armin
20-08-10, 02:52:05
Visto Il Grande Dittatore di Charlie Chaplin.
Satira sfrontata sulla dittatura, ormai dopo 70 anni dall'uscita quel tipo di comicità non fa più ridere, ma resta un progetto incredibile per quei tempi per coraggio e tematiche trattate.
E' il primo film di Chaplin che vedo, ora su Sky li trasmettono tutti...quali mi consigliate di vedere?
Comunque voto 8,8

Un discorso semplicemente meraviglioso e molto attuale:


http://www.youtube.com/watch?v=K_HVFVU2m0I

mickes2
20-08-10, 02:55:08
E' il primo film di Chaplin che vedo, ora su Sky li trasmettono tutti...quali mi consigliate di vedere?


Il Monello senza dubbio :sisi:

Armin
20-08-10, 02:56:01
Il Monello senza dubbio :sisi:

Gli altri? :stema2:

mickes2
20-08-10, 03:00:01
Gli altri? :stema2:

si cmq è d'obbligo guardarli ,tutti quelli che passano :sisi:,a me personalmente piace moltissimo il Monello ,poi La febbre dell'oro :sisi:
per il resto ho visto poco,devo approfondirlo

rivisto Il Monello dopo molti anni

cmq un capolavoro,anche solo da tutte le scelte di ripresa utilizzate,da cui hanno preso spunto moltissimi film
il voto però lo abbasso da 10 a 9.5

Robo@nte
20-08-10, 09:56:32
Gli altri? :stema2:

tutti i suoi lungometraggi:asd:

Il monello, la febbre dell'oro, luci della città, tempi moderni, luci della ribalta, il circo...

Vigo
20-08-10, 10:00:02
La febbre dell'oro a me è piaciuto moltissimo, ho registrato tutti gli altri da vedere

James
20-08-10, 11:15:03
"James era davanti al televisore per passare una serata come le altre,però presto si accorgerà di aver passato una serata....Ai Confini della Realtà"

Shatterday by Wes Craven
34574
Ti trovi davanti ad un Craven mai visto prima,un uomo scopre che esiste un suo doppio che ha preso possesso della sua vita.Ottimo episodio,sicuramente meglio di tutte le sue ultime produzioni e Willis è bravissimo 8

A little peace and Quiet by Wes Craven
34575

Una donna con una famiglia insopportabile e che fà un casino allucinante trova nel suo giardino un ciondolo che può fermare il tempo.Tutto bene fino a quando..
Questo episodio non è molto nelle corde di Wes Craven però la storia è talmente buona che non ci fai caso.7

Button,Button by Peter Medak
34576

Questo è l episodio scritto da Matheson che ha ispirato il film di Kelly "The Box".Io il film di Kelly non l ho visto ma questo episodio è un gioiellino.in 20 minuti mette una grande tensione e il finale è uno dei più misteriosi.9

Time out by John Landis
34577

Un uomo carico di razzismo scoprirà come ci si sente al posto delle altre razze.
Sufficiente e la mano di Landis si nota veramente poco.6

Kick the Can by Steven Spielberg
34578

Il tipico Spielberg,ci racconta una favola che è in linea con lo spirito della serie.A volte stare in una casa di riposo può essere magico.7
It's a Good Life by Joe Dante

Non mi fa caricare le immagini,cmq questo è perfetto,bellissimo,Dante poi farà un altro piccolo capolavoro con "Shadow Man".10

Terrore ad alta quota by George Miller
Bello anche questo,scritto da Matheson,John Lithgow in parte e tensione assicurata.9

Key Paradise
20-08-10, 11:29:59
che fighi li vojo vedè pure io http://forumtgmonline.futuregamer.it/images/smilies/vojo.gif

James
20-08-10, 11:32:51
che fighi li vojo vedè pure io http://forumtgmonline.futuregamer.it/images/smilies/vojo.gif


Guarda,se vuoi "Button,Button" lo trovi su youtube in italiano"La pulsantiera" per gli altri..o hai i cofanetti come me o..:pffs:

Armin
20-08-10, 13:37:20
La febbre dell'oro a me è piaciuto moltissimo, ho registrato tutti gli altri da vedere
Anch'io li sto registrando tutti :asd:

zlatanstyle
20-08-10, 13:41:46
Clash of the Titans. Quali titani poi? :| E' una roba vista, rivista, trita e ritrita... nulla di trascendentale. L'unica parte salvabile è quando
Zeus ordina ad Ade di rilasciare la sua creatura: il Kraken.

http://www.youtube.com/watch?v=IFQvTRBeVp8&feature=related

Quoto tutto al 100%.

Togg
20-08-10, 13:45:46
A l'enterieur

Bhe dai divertente :asd: Però 3/4 del film ci sono persone che fanno stupidaggini di livelli inauditi :rickds:

In ogni caso non mi ha fatto la minima impressione.

7,1

p a n z e r
20-08-10, 14:33:50
Combo omicida per me questa notte:

relazione finita da poco + vaschetta di gelato + eternal sunshine of the spotless mind

Che magnifica visione! Ora è drammatico, ora è comico, ora è triste, ora è di una dolcezza infinita. Una storia nella quale è impossibile non rispecchiarsi un pò, e credo che ogni maschietto sia un pò un Joel alla ricerca della sua Clementine.
Bravissimi tutti, mai visto un Carrey così (giusto un paio di giorni fa ho rivisto Scemo e più scemo, ed è stato più o meno lo stesso impatto che ho avuto vedendo Zach Braff in Garden State, due persone completamente diverse).

9

mickes2
20-08-10, 15:08:36
A l'enterieur

Bhe dai divertente :asd: Però 3/4 del film ci sono persone che fanno stupidaggini di livelli inauditi :rickds:

In ogni caso non mi ha fatto la minima impressione.

7,1

non ti ha fatto la minima impressione?? :Morris82:
io devo ancora trovare il coraggio di rivederlo :Morris82:
le stupidaggini per 3/4 del film dove le hai viste?:Nev:

Key Paradise
20-08-10, 15:11:06
ho visto qualcosina ma commenterò quando avrò voglia
nel frattempo però devo assolutamente omaggiare quel film è eccezionale che è radio america, altra splendida opera di altman, appena terminata. altman filma la radio: s'introduce negli studi, come fece clooney con la tv nel suo good night and good luck, e non ne esce più. ritratto live del programma radiofonico "la casa nella prateria", in onda da 35 anni ed oggi alla sua ultima serata. solito collettivo eterogeneo, comprendente caratteri, vite e generazioni disparate, rappresentate con una sensibilità ed un equilibrio dramma/commedia riuscito a pochi. e tanti bellissimi numeri musicali.


http://movie.cdhaha.net/wp-content/uploads/2010/06/prairie_home_companion.jpg


http://www.youtube.com/watch?v=eFPZaAdAfYs
http://www.youtube.com/watch?v=IsQs0oZLvYg

Il cane guida del cieco
sulla scarpa del cieco pisciò
Il cieco disse "Tieni Rover,
un pezzo di carne ti do"
La moglie disse "Non premiarlo,
è testardo come un mulo!"
Il cieco "Devo trovargli la bocca
per prenderlo a calci in culo"

:rickds:

p a n z e r
20-08-10, 15:12:49
Io sono dell'idea che la violenza di questo tipo sia come un rumore di sottofondo che inizialmente ti da fastidio, ma dopo un pò ci fai l'abitudine e ti sembra di non sentirlo più.

Di certo però l'ultimo aggettivo che gli avrei dato è "divertente". La violenza non mi è sembrata grottesca come in un trash, non è il genere di film dove ti esalti perchè a un tipo si riversano le budella sul pavimento, ecco.

Audu87
20-08-10, 15:13:22
Sette anime di Muccino...
dopo la Ricerca della felicità, ero particolarmente curioso su questo nuovo film dell'accoppiata Muccino\Smith.. è un film veramente bello, che trasmette molte emozioni..
particolarmente struggente il finale...
Da vedere...

James
20-08-10, 15:28:21
Combo omicida per me questa notte:

relazione finita da poco + vaschetta di gelato + eternal sunshine of the spotless mind

Che magnifica visione! Ora è drammatico, ora è comico, ora è triste, ora è di una dolcezza infinita. Una storia nella quale è impossibile non rispecchiarsi un pò, e credo che ogni maschietto sia un pò un Joel alla ricerca della sua Clementine.
Bravissimi tutti, mai visto un Carrey così (giusto un paio di giorni fa ho rivisto Scemo e più scemo, ed è stato più o meno lo stesso impatto che ho avuto vedendo Zach Braff in Garden State, due persone completamente diverse).

9

Pesante vederlo a relazione finita:sisi:l avevo fatto anche io a suo tempo e non era stata una visione molto piacevole..

Togg
20-08-10, 16:56:28
non ti ha fatto la minima impressione?? :Morris82:
io devo ancora trovare il coraggio di rivederlo :Morris82:
le stupidaggini per 3/4 del film dove le hai viste?:Nev:

Ti giuro che non mi ha fatto il minimo effetto !

Le stupidaggini sono evidenti dai :rickds:

Potrei fare una lista infinita

ATTENZIONE A QUALCHE SPOILER


1) Le foto col flash da quando non vengono ?
2) Perché spegnere la luce se devi poi fare la foto col flash ?
3) Perché non accendere le luci ***** ?!?!? XD
4) Quel bambino sarebbe dovuto morire in decine di volte prima ;)
5) Come sprecare un 4-5 pistole :rickds:
6) Con la faccia ustionata in quel modo si sviene dal dolore e soprattutto non ci si vede.
7) Se vuoi usare un pezzo di vetro come arma un consiglio spassionato è di avvolgerlo in un pezzo di stoffa :asd:
8) Uscire in continuazione dal bagno in cui ti dovresti essere barricata non è una buona idea.
9) Se hai un'alabarda in mano usala porco cane :rock:
10) La voce di tua madre che parla dal corridoio di solito la riconosci.
11) Possibile che dalla centrale di polizia non mandino rinforzi visto che gli sparisce una pattuglia e vista la situazione tesa lungo le strade ?
12) I tre poliziotti sono tra i più scarsi mai visti in ASSOLUTO.

Ce ne sarebbero tantissimi altri :asd:


Io sono dell'idea che la violenza di questo tipo sia come un rumore di sottofondo che inizialmente ti da fastidio, ma dopo un pò ci fai l'abitudine e ti sembra di non sentirlo più.

Di certo però l'ultimo aggettivo che gli avrei dato è "divertente". La violenza non mi è sembrata grottesca come in un trash, non è il genere di film dove ti esalti perchè a un tipo si riversano le budella sul pavimento, ecco.

Non so a me la violenza di questo tipo non fa la minima impressione, vedo al lampo che è finto, mi fa sorridere se non apertamente ridere ! Quella della pianista si che non avrei voglia di rivederla momentaneamente :P

In ogni caso io in questo a l'interieur ho visto un bel po' di trash ;) Solo solo per il bambino in computer grafica che esce un po' dappertutto XD




Combo omicida per me questa notte:

relazione finita da poco + vaschetta di gelato + eternal sunshine of the spotless mind

Che magnifica visione! Ora è drammatico, ora è comico, ora è triste, ora è di una dolcezza infinita. Una storia nella quale è impossibile non rispecchiarsi un pò, e credo che ogni maschietto sia un pò un Joel alla ricerca della sua Clementine.
Bravissimi tutti, mai visto un Carrey così (giusto un paio di giorni fa ho rivisto Scemo e più scemo, ed è stato più o meno lo stesso impatto che ho avuto vedendo Zach Braff in Garden State, due persone completamente diverse).

9

:sisi:

Key Paradise
20-08-10, 17:00:29
me pari ja rule con twin peaks

mickes2
20-08-10, 17:08:13
lo dovrei rivedere Togg,in alcuni punti puoi aver ragione,ma in altri non hai tenuto conto del fattore shock ai massimi livelli :rickds:,quindi non riesci a riflettere in nessun modo imho :sisi:

James
20-08-10, 17:15:35
E si continua verso i Confini della Realtà

The Shadow Man by Joe Dante
34612

Questo è uno dei miei episodi preferiti,quando l avevo visto su italia 1 da piccino avevo i brividi per il finale inaspettato,Grande Joe Dante 10

Healer by Sigmund Neufeld
34613

Una pietra indiana che permette di guarire anche dalla morte,il ladro Jackie troverà questa pietra ma ne farà buon uso?Bell episodio e come sempre Twist finale 7

Kentucky Rye by John Hancock
34614

Bob è un fallito,si ubriaca e va a sbattere contro un albero con l auto.Trova così il "Kentucky Rye" un bar che sembra la Loggia nera:sisi: Bello e molto cupo nel finale 8

medicine bottle
20-08-10, 17:27:44
eternal sunshine of the spotless mind

sopravvalutatissimo

Key Paradise
20-08-10, 17:29:11
sopravvalutatissimo

come t'è venuto 'sto schizzo adesso?
non è che sei incazzato?

Vigo
20-08-10, 17:31:52
Mulholland Dr. di Lynch

Magnifico, in tutti i sensi, soprattutto se parliamo di scelte cromatiche e di regia. Mi sono piaciute molto anche le recitazioni degli attori, e ogni scena era davvero interessante, sia per contenuti che artisticamente... Però, però... ho passato due ore e mezza a dire "Ma che *****..." :rickds: Vi prego qualcuno me lo spieghi, o è normale che sia sconvolto e non c'è rimedio? :asd:

Price
20-08-10, 17:32:42
sopravvalutatissimo
freccia autocensurati.

Togg
20-08-10, 17:33:53
lo dovrei rivedere Togg,in alcuni punti puoi aver ragione,ma in altri non hai tenuto conto del fattore shock ai massimi livelli :rickds:,quindi non riesci a riflettere in nessun modo imho :sisi:

Il punto è, che io quando capisco che una cosa è finta, e lo capisco praticamente sempre perché c'ho occhio, non mi impressiono. Anzi mi metto a ridere :asd:



sopravvalutatissimo

Se va be tombola :rickds:
Insieme a the wrestler :asd:

medicine bottle
20-08-10, 17:35:29
come t'è venuto 'sto schizzo adesso?
non è che sei incazzato?

no, svanga i maroni sia per i toni patetici e jim carrey che fa la faccetta triste che per l'eccessiva durata della "cura"
e la winslet con i sopracciglioni neri

Togg
20-08-10, 17:36:12
no, svanga i maroni sia per i toni patetici e jim carrey che fa la faccetta triste che per l'eccessiva durata della "cura"
e la winslet con i sopracciglioni neri

Sei un insensibile.

Price
20-08-10, 17:36:31
no, svanga i maroni sia per i toni patetici e jim carrey che fa la faccetta triste che per l'eccessiva durata della "cura"
e la winslet con i sopracciglioni neri
Io sento odore di brutti ricordi..

Vigo
20-08-10, 17:39:55
Mulholland Dr. di Lynch

Magnifico, in tutti i sensi, soprattutto se parliamo di scelte cromatiche e di regia. Mi sono piaciute molto anche le recitazioni degli attori, e ogni scena era davvero interessante, sia per contenuti che artisticamente... Però, però... ho passato due ore e mezza a dire "Ma che *****..." :rickds: Vi prego qualcuno me lo spieghi, o è normale che sia sconvolto e non c'è rimedio? :asd:

Non ignoratemi... aiutatemi *****! :rickds:

Togg
20-08-10, 17:44:35
Non ignoratemi... aiutatemi *****! :rickds:

Scusa :D


Mulholland Dr. di Lynch

Magnifico, in tutti i sensi, soprattutto se parliamo di scelte cromatiche e di regia. Mi sono piaciute molto anche le recitazioni degli attori, e ogni scena era davvero interessante, sia per contenuti che artisticamente... Però, però... ho passato due ore e mezza a dire "Ma che *****..." :rickds: Vi prego qualcuno me lo spieghi, o è normale che sia sconvolto e non c'è rimedio? :asd:

Non c'è rimedio :asd: Al massimo puoi inventarti la tua spiegazione come abbiamo fatto tutti e metterti il cuore in pace :sisi:

Vigo
20-08-10, 18:00:34
Scusa :D



Non c'è rimedio :asd: Al massimo puoi inventarti la tua spiegazione come abbiamo fatto tutti e metterti il cuore in pace :sisi:

:vigo:

Key Paradise
20-08-10, 18:09:27
:vigo:

beh c'è una spiegazione su wikipedia sicuramente
ovviamente è solo un'interpretazione, ma la più plausibile e condivisa, quella del sogno

Togg
20-08-10, 18:40:47
Si ma Lynch è contrario a queste cose.