PDA

Visualizza Versione Completa : Ultimo film visto | I commenti sono graditi!



Pagine : 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 [77] 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141

Boom Shakalaka!
09-07-12, 13:34:18
E' bello. Ma non quanto dicono.

Mi accontenterò :rickds:

dom87
09-07-12, 13:42:21
a me requiem for a dream ha fatto venire lo schifo. NOn lo riguarderei.Puo anche essere un grande film ma fa veramente venire il vomito

knight96-1994
09-07-12, 13:43:50
Ma più che altro come ha fatto Togg ad arrivare fino ad oggi senza aver visto L'ultimo dei mohicani?? Voglio dire, è uno di quei film che Italia 1 proietta settordici volte all'anno in seconda serata o alla domenica pomeriggio, un po' come Balto. E' uno di quei film che se a scuola ti fanno guardare un film nell'80% dei casi è o "Gladiator" o "L'ultimo dei Mohicani". E' uno di quei film che se setacci le collezioni di vhs nel 90% delle collezioni mondiali c'è; e vostro padre ce l'ha di sicuro da qualche parte. :kep88:

Come ha fatto Togg a non averlo mai visto - anzi, come ha fatto Togg a non essersi fatto mai vedere da L'ultimo dei Mohicani? :tristenev:

Se è per quello non l'ho mai visto nemmeno io... E nemmeno Balla Coi Lupi :|

Gargaros
09-07-12, 14:29:18
a me requiem for a dream ha fatto venire lo schifo.

E' quello il suo scopo :kep88:

Hushabye
09-07-12, 14:32:44
Se è per quello non l'ho mai visto nemmeno io... E nemmeno Balla Coi Lupi :|

rimedia:sisi:

Legion
09-07-12, 14:35:06
Piccolo trivia: lo sapevate che Requiem for a dream ha un 78% di media Rotten mentre Il discorso del re 94%?? Sapevatelo!

Zeno
09-07-12, 14:47:51
Zeno sei la mia guida che mi guiderà nell'oscurità. Sei l'eletto.

Se perdemo sicuro calcola :sisi: però ricambio la stima, grande toggolo.

Leroy
09-07-12, 15:15:46
Ma con tutte queste immagini di Megan Fox dovresti dare minimo 9 al Dittatore vista la scena iniziale :asd:

Un film non si giudica mai per una sola scena :stema:... e comunque quel + è tutto per Megan <3

Togg
09-07-12, 16:48:32
Stalker, Tarkovskij
ed ho il grande onore di annunciarvi (squillo di trombe) che il vostro quadrato blu preferito per la maturità ha scritto un tema/articolo di giornale che potrebbe anche essere assunto a recensione filosofica del suddetto film. E senza averlo ancora visto!
Vai cosìììììì!
8,5/9


Se è per quello non l'ho mai visto nemmeno io... E nemmeno Balla Coi Lupi :|

Balla coi lupi è bello. Anche perché c'è il lupo.


E' quello il suo scopo :kep88:

Ci riesce perfettamente :gab:


Se perdemo sicuro calcola :sisi: però ricambio la stima, grande toggolo.

:asd:

Kal1m3r0
09-07-12, 18:12:09
Ma tra "schifare" e inneggiare al capolavoro c'è anche una via di mezzo
Non esistono solo i capolavori e le merdacce, ci sono anche i buoni film e basta. La differenza che passa tra un capolavoro e un buon film è la stessa che passa tra un buon film e una merdata inguardabile. Almeno, io credo che così dovrebbe essere. Di capolavoro ne esce al cinema uno all'anno al massimo, di solito invece si parla di capolavoro per ogni cosa.
Sarebbe d'uopo ricominciare a usare le parole con un certo criterio. Begins potete trovarlo un capolavoro ma oggettivamente NON è un capolavoro. Si può scindere l'oggettivo dal soggettivo, per dire io celebro come se fosse un capolavoro e una pietra miliare della storia del cinema mondiale Kung Pow. Eppure mai mi azzarderei a non definirlo un film dimmerda secondo i criteri cinematografici standard
ALLELUJAH! Si fa troppo presto a dire "capolavoro":stema:


E se diventi la fidanzatina d'America prima o poi l'oscar te lo becchi, meritato o meno (vedi in seguito Sandra Bullock e Reese Witherspoon, due attrici più da Razzie alla carriera che da Oscar).
88534

Zeno
09-07-12, 18:46:22
Stalker, Tarkovskij
ed ho il grande onore di annunciarvi (squillo di trombe) che il vostro quadrato blu preferito per la maturità ha scritto un tema/articolo di giornale che potrebbe anche essere assunto a recensione filosofica del suddetto film. E senza averlo ancora visto!
Vai cosìììììì!
8,5/9

Io feci un tema herzoghiano alla maturità: Il viaggio. Fu l'unica prova che andò alla grande, il resto fu un massacro. :asd:

Che capolavoro Stalker... ora guarda Lo Specchio. :sisi:

Togg
09-07-12, 19:17:42
Io feci un tema herzoghiano alla maturità: Il viaggio. Fu l'unica prova che andò alla grande, il resto fu un massacro. :asd:

Che capolavoro Stalker... ora guarda Lo Specchio. :sisi:

Il viaggio l'ho fatto durante l'anno :sisi: la mia professoressa era una capra e non sapendo che fare ci dava da svolgere le maturità degli anni passati :asd:
Non so se prima lo specchio o solaris, c'è sta cosa della fantascienze che mi intriga. Il pianto me lo riservo per domani.

Quattro
09-07-12, 20:08:48
Ma solo io ho schifato Hanna? :asd:
Parte in modo interessante, poi butta qualche scena d'azione (la fuga è qualcosa di allucinante :asd:) però poi prima mi infila le scenette da commediola americana (dobbiamo parlare del "primo bacio"? Dai mi sembra inutile) e poi conclude con le classiche cavolate e con un finale scontato come quello di una favola.
Si salva solo per la scena di Hanna quando "scopre" la tecnologia. Punto.

Hanna, dal trailer mi sembrava una mezza porcata, sono riuscito ad arrivare fino a quando scappa dalla botola nel deserto e si ritrova in quel paese arabo, poi ho dovuto spegnar la TV. Puah.


Batman Begins filmone:gab: (Meglio di The Dark Knight IMO)


Bello sì, ma Il Cavaliere Oscuro è tutta un'altra cosa... il compimento di tutto ciò che Begins promette al termine del crescendo finale, e di più.


Se è per quello non l'ho mai visto nemmeno io... E nemmeno Balla Coi Lupi :|

Mancano pure a me, in particolare Balla Coi Lupi mi attira parechio... il fatto è che non saprei quando guardarlo, un film di quattro ore! :asd: (che poi se non sbaglio c'è pure scaricabile dal nuovo Sky On Demand in versione estesa)

---------- Post added at 19:08:48 ---------- Previous post was at 18:54:23 ----------


Eternal sunshine of the spotless mind. Finalmente ho capito perché tutti ne parlano così bene, è davvero un capolavoro. Adoro Jim Carrey nei ruoli drammatici, è davvero bravo. Non fatevi fuorviare dalla pessima traduzione italiana (se mi lasci ti cancello) che lo fa sembrare una banale commedia americana, questo film merita tantissimo!

Voto 8,5

Capolavoro forse no, però è davvero un film molto curato e originale... Poi per essere un film semi-sconosciuto ai più ha un cast davvero stellare (Carey, Winslet, Wood, la tizia di Spiderman, Bruce Banner). Poi guardandolo mi sono reso conto che [Matrix + Se mi lasci ti cancello = Inception ]. :asd:


Hanna - Fa molto Tarantino o sbaglio? Comunque non male. Voi l'avete visto? 7-

??!

Hushabye
09-07-12, 20:16:22
[/COLOR]

Capolavoro forse no, però è davvero un film molto curato e originale... Poi per essere un film semi-sconosciuto ai più ha un cast davvero stellare (Carey, Winslet, Wood, la tizia di Spiderman, Bruce Banner). Poi guardandolo mi sono reso conto che [Matrix + Se mi lasci ti cancello = Inception ]. :asd:
!
si ma inception non si avvicina minimamente alla bellezza di eternal sunshine:sisi:

Atmosphere
09-07-12, 21:03:40
Finito di vedere Lost. Se solo tutte le stagioni fossero state come le prime due, sarebbe potuto diventare memorabile, ma non ho amato particolarmente le ultime stagioni e nemmeno il finale mi ha soddisfatto pienamente. Nonostante tutti gli alti e bassi, penso che in fondo qualcosa me l'abbia lasciata, magari a causa di John.

Gargaros
09-07-12, 22:57:43
si ma inception non si avvicina minimamente alla bellezza di eternal sunshine:sisi:

E Cristo, sì.

Che poi SMLTC è impreziosito da una pofonda riflessione sul tema: amore.

Ma non è solo quello. La cura, il ritmo, lo spessore con cui vengono trattati i sentimenti... Gondry è superiore, dài. SMLTC ti entra dentro, ti commuove. Inception ti intrattiene, ma poi finisce lì. Per quanto io ho la commozione facile, Di Caprio non è riuscito a frami versare menaco mezza lacrima. E la colpa mica l'è sua...


EDIT
Inoltre Gondry sa veramente come trattare la sostanza onirica. SMLTC è un film superiore anche per questo valore aggiunto.

Togg
09-07-12, 23:16:46
Finito di vedere Lost. Se solo tutte le stagioni fossero state come le prime due, sarebbe potuto diventare memorabile, ma non ho amato particolarmente le ultime stagioni e nemmeno il finale mi ha soddisfatto pienamente. Nonostante tutti gli alti e bassi, penso che in fondo qualcosa me l'abbia lasciata, magari a causa di John.

ce l'hai fatta a finire! Che coraggio :sisi:

knight96-1994
10-07-12, 01:52:59
La Cosa
Ebbé mi è davvero piaciuto.
Trama intrigante, una sceneggiatura che regge bene ogni istante.
Il finale poi mi ha colpito in positivo, perché non si rifà a cliché che mi sarei aspettato sin dall'inizio.
Splendido poi tutto il dramma della lacerazione dei rapporti interpersonali tra i vari membri dell'équipe.
Voto: 8.5

Kal1m3r0
10-07-12, 02:24:51
Serenity di Joss Whedon. Guardando Firefly mi veniva da pensare che, benché non fosse un capolavoro, si trattasse di una serie con grandi potenzialità; Serenity le esprime tutte. Bel film di fantascienza e degna conclusione della serie TV :sisi:

Togg
10-07-12, 03:18:29
Solaris, Tarkovskij
n'altro capolavoro. Messa in scena maniacale ai livelli di Kubrick. Comunque i finali di Tarkovskij sono troppo mainstream. No dai sto scherzando :rickds: E dopo mi sono anche goduto l'introduzione di Ghezzi <3 Per il dvd è stato fatto un restauro coi contro fiocchi.
Ho colto un elemento che il buon Trier riprenderà in Melancholia :nev: Vediamo se capite qual'è.

---------- Post added at 02:18:29 ---------- Previous post was at 02:14:59 ----------


La Cosa
Ebbé mi è davvero piaciuto.
Trama intrigante, una sceneggiatura che regge bene ogni istante.
Il finale poi mi ha colpito in positivo, perché non si rifà a cliché che mi sarei aspettato sin dall'inizio.
Splendido poi tutto il dramma della lacerazione dei rapporti interpersonali tra i vari membri dell'équipe.
Voto: 8.5

Mamma che bello il finale, decisamente il mio Carpenter preferito.

knight96-1994
10-07-12, 03:24:41
Solaris, Tarkovskij
n'altro capolavoro. Messa in scena maniacale ai livelli di Kubrick. Comunque i finali di Tarkovskij sono troppo mainstream. No dai sto scherzando :rickds: E dopo mi sono anche goduto l'introduzione di Ghezzi <3 Per il dvd è stato fatto un restauro coi contro fiocchi.
Ho colto un elemento che il buon Trier riprenderà in Melancholia :nev: Vediamo se capite qual'è.

---------- Post added at 02:18:29 ---------- Previous post was at 02:14:59 ----------



Mamma che bello il finale, decisamente il mio Carpenter preferito.

Ma il remake di Solaris è una brutta brutta copia dell'originale di Tarkovskij oppure sono sulla stessa lunghezza d'onda? Perché io Solaris (cosa che faccio molto raramente) l'ho dovuto mollare per la noia.

Togg
10-07-12, 03:36:03
Ma il remake di Solaris è una brutta brutta copia dell'originale di Tarkovskij oppure sono sulla stessa lunghezza d'onda? Perché io Solaris (cosa che faccio molto raramente) l'ho dovuto mollare per la noia.

Non ne ho idea e non voglio neppure saperlo :D Vade retro remake :darken: Comunque ti consiglio di riprovarci (da riposato), anche solo in onore dell'avatar che porti ;)

Gargaros
10-07-12, 03:51:54
L'altra faccia del diavolo (cioè il culo)
88599
Dài, non se ne può più di mocumentary in salsa horror. Questo poi è veramente pessimo. L'inizio non è neanche male, parte come un onesto mocu, senza strilli nelle orecchie, un certo sforzo di apparire realistico. Poi però la trama deve ingranare, e bum, diventa tutto una barzelletta. Se fosse stato un film normale, sarebbe stato mediocre; ma l'aggravante di voler fare un mocu lo affosa completamente nel ridicolo e nella comicità involontaria. Va detto che pure prima la sceneggiatura offre il fianco a qualche forzatura (cioè, due pretini che per amore del prossimo fanno esorcismi glandestini e che potrebbereo metterli nei guai se scoperti dalla Chiesa, e poi che fanno: ne parlano al primo cameraman che sta girando un documentario, per giunta portandoselo appresso in un vero esorcismo), ma dall'esorcismo alla madre peggiora da così a così. L'unica cosa bella è Fernanda Andrade, ma purtroppo non vale il prezzo del biglietto.

La casa del peccato mortale
Ma chi è che l'ha visto nei giorni scorsi e ne ha parlato qui così bene da convincermi a dargli un'occhiata? Si faccia avanti perché devo caricarlo di vaffanqueo :rickds: Film dimenticabile. Non riesco proprio a trovargli qualcosa di positivo. Forse la storia, ma avrebbe dovuto avere un altro trattamento. Perché così è pessimo.



Serenity di Joss Whedon. Guardando Firefly mi veniva da pensare che, benché non fosse un capolavoro, si trattasse di una serie con grandi potenzialità; Serenity le esprime tutte. Bel film di fantascienza e degna conclusione della serie TV :sisi:

La serie era fantastica. Un episodio tirava l'altro e l'intreccio non crollava mai. Personaggi forse stereotipati, ma così granitici nella personalizzazione da risultare credibili. Che peccato sia finita subito, perché la seconda stagione prometteva sviluppi entusiasmanti. Americani della minchia. Joss mito per aver scoperto Summer.


Ma il remake di Solaris è una brutta brutta copia dell'originale di Tarkovskij oppure sono sulla stessa lunghezza d'onda? Perché io Solaris (cosa che faccio molto raramente) l'ho dovuto mollare per la noia.

Anche il remake ha ritmi lenti, e viene sconvolto il finale. L'originale tutta la vita.

Atmosphere
10-07-12, 04:24:58
L'altra faccia del diavolo (cioè il culo)
88599
Dài, non se ne può più di mocumentary in salsa horror. Questo poi è veramente pessimo. L'inizio non è neanche male, parte come un onesto mocu, senza strilli nelle orecchie, un certo sforzo di apparire realistico. Poi però la trama deve ingranare, e bum, diventa tutto una barzelletta. Se fosse stato un film normale, sarebbe stato mediocre; ma l'aggravante di voler fare un mocu lo affosa completamente nel ridicolo e nella comicità involontaria. Va detto che pure prima la sceneggiatura offre il fianco a qualche forzatura (cioè, due pretini che per amore del prossimo fanno esorcismi glandestini e che potrebbereo metterli nei guai se scoperti dalla Chiesa, e poi che fanno: ne parlano al primo cameraman che sta girando un documentario, per giunta portandoselo appresso in un vero esorcismo), ma dall'esorcismo alla madre peggiora da così a così. L'unica cosa bella è Fernanda Andrade, ma purtroppo non vale il prezzo del biglietto.

Vabè e il finale? :rickds:

James
10-07-12, 12:56:30
Ma che c azzecca "Inception" con "Eternal Sunshine of the Spotless Mind"? Non trovo il nesso.

Io cmq ho visto il famigerato esordio pornografico di Sara Tommasi,citando qualcuno: Il porno meno arrapante di tutti i tempi,anche se le espressioni della Tommasi,stra drogata,sono impagabili.
In più c'è la peggior cummata del mondo,oltre al sentire dire al maschio: Oh mio Dio,Che bello,Oh Dio.

knight96-1994
10-07-12, 13:16:01
Ma che c azzecca "Inception" con "Eternal Sunshine of the Spotless Mind"? Non trovo il nesso.

Io cmq ho visto il famigerato esordio pornografico di Sara Tommasi,citando qualcuno: Il porno meno arrapante di tutti i tempi,anche se le espressioni della Tommasi,stra drogata,sono impagabili.
In più c'è la peggior cummata del mondo,oltre al sentire dire al maschio: Oh mio Dio,Che bello,Oh Dio.

Rotfl visto ieri sera pure io: decisamente atroce.
Non riesce nemmeno ad usare il dìldo cristo santo :rickds:
Per non parlare della scena lesbo meno sensuale di tutti i tempi, mi eccita di più un vaso da notte :asd:
E poi sì concordo: la sequenza finale è da Razzie Award :rickds:

Legion
10-07-12, 13:18:47
Ma il remake di Solaris è una brutta brutta copia dell'originale di Tarkovskij oppure sono sulla stessa lunghezza d'onda? Perché io Solaris (cosa che faccio molto raramente) l'ho dovuto mollare per la noia.

Il Solaris di Soderbergh l'ho visto prima dell'originale, addirittura ignaro della sua esistenza. Quindi a una visione senza preconcetti mi è piaciuto, è un film discreto, molto poetico nel finale che ho apprezzato più dell'originale :morris82:

mickes2
10-07-12, 13:22:28
Il Solaris di Soderbergh l'ho visto prima dell'originale, addirittura ignaro della sua esistenza. Quindi a una visione senza preconcetti mi è piaciuto, è un film discreto, molto poetico nel finale che ho apprezzato più dell'originale :morris82:
pazzo :morris82:

---------- Post added at 12:22:28 ---------- Previous post was at 12:21:37 ----------


Ma che c azzecca "Inception" con "Eternal Sunshine of the Spotless Mind"? Non trovo il nesso.

Io cmq ho visto il famigerato esordio pornografico di Sara Tommasi,citando qualcuno: Il porno meno arrapante di tutti i tempi,anche se le espressioni della Tommasi,stra drogata,sono impagabili.
In più c'è la peggior cummata del mondo,oltre al sentire dire al maschio: Oh mio Dio,Che bello,Oh Dio.

ahahah ok allora manco lo guardo

Legion
10-07-12, 13:26:06
pazzo :morris82:

Eh, ma qui non è una questione di qualità, quanto di sensibilità personale a determinati temi.
In generale i due film affrontano la questione in due modi molto diversi, a me il finale del Solaris di Soderbergh piace di più perché mi tocca maggiormente, ma non credo sia superiore a quello originale :morristend:

Stasera finalmente guarderò Young Adult. Spero non sia un Juno 2 - la vendetta, e spero anche che non sia un "Diablo Cody narra se stessa", me ne hanno parlato tutti bene..

Gargaros
10-07-12, 15:21:58
Vabè e il finale? :rickds:

Eh, infatti :asd: Chiamarlo finale poi è insultare tutti i veri finali del mondo.


Ma che c azzecca "Inception" con "Eternal Sunshine of the Spotless Mind"? Non trovo il nesso.

Parlano di sogni.


Io cmq ho visto il famigerato esordio pornografico di Sara Tommasi,citando qualcuno: Il porno meno arrapante di tutti i tempi,anche se le espressioni della Tommasi,stra drogata,sono impagabili.
In più c'è la peggior cummata del mondo,oltre al sentire dire al maschio: Oh mio Dio,Che bello,Oh Dio.

Pure io l'ho visto, ma non tutto, solo a spizzichi e bocconi. E sì, non ha regalato nessuna erezione :kep88:

Strider
10-07-12, 15:25:01
Ieri sera dopo diversi anni mi sono rivisto Jumanji.
Sempre divertente.

Thanatos
10-07-12, 16:27:55
Invece Thumbs Up per Moonrise Kingdom e Amazing Spiderman 3D, che poi ho visto il primo in un cinema vintage con popcorn al burro, e il secondo in un centro commerciale con schermo tipo woooaww, quindi magari li ho anche apprezzati doppiamente nella loro dimensione.

Ma dove l'avete beccato Moonrise Kingdom? La distribuzione è a dicembre, avete i cinema che fanno i film in originale? E soprattutto, a Roma ce ne sono? :icebad:

Hushabye
10-07-12, 16:30:58
Requiem for a dream è troppo melodrammatico per i miei gusti, ma in generale Aronofdvndofsky tende al melodrammatico quindi non è che mi convinca molto. Spinge troppo co 'sti drammoni, sembra che debba scuotere ed emozionare a tutti i costi.


Aronofsky è uno che sa dirigere i suoi attori come pochi

---------- Post added at 15:30:58 ---------- Previous post was at 15:30:20 ----------


Ma dove l'avete beccato Moonrise Kingdom? La distribuzione è a dicembre, avete i cinema che fanno i film in originale? E soprattutto, a Roma ce ne sono? :icebad:

so che l hanno dato ad una rassegna a roma

TheMentalist
10-07-12, 16:41:06
A sto punto vogliamo i link della sara tommasi :sisi:

Legion
10-07-12, 16:43:03
http://teleipnosi.blogosfere.it/2012/07/sara-tommasi-film-il-porno-e-il-suo-pubblico-di-sfigati-e-maschilisti.html

Vi prego leggete :rickds::rickds:

Togg
10-07-12, 17:19:04
A sto punto vogliamo i link della sara tommasi :sisi:

Ed è a quel punto lì che io cancello i messaggi :sisi:

mickes2
10-07-12, 17:37:29
Solaris, Tarkovskij
n'altro capolavoro. Messa in scena maniacale ai livelli di Kubrick. Comunque i finali di Tarkovskij sono troppo mainstream. No dai sto scherzando :rickds: E dopo mi sono anche goduto l'introduzione di Ghezzi <3 Per il dvd è stato fatto un restauro coi contro fiocchi.
Ho colto un elemento che il buon Trier riprenderà in Melancholia :nev: Vediamo se capite qual'è. [COLOR="Silver"]

io ho il BD Criterion :nev:

straordinaria messa in scena, ma nel complesso preferisco quella di Stalker, ma preferisco anche tutto il film.

Togg
10-07-12, 17:49:26
io ho il BD Criterion :nev:

straordinaria messa in scena, ma nel complesso preferisco quella di Stalker, ma preferisco anche tutto il film.

bello il bd <3 comunque sì, anch'io credo di preferire Stalker.

knight96-1994
10-07-12, 18:23:11
Ed è a quel punto lì che io cancello i messaggi :sisi:

Suvvia Togg, non è nemmeno un vero e proprio porno, è una commedia volgarotta, grottesca con scene di nudo.

knight96-1994
10-07-12, 18:36:29
L'altra faccia del diavolo (cioè il culo)
88599
Dài, non se ne può più di mocumentary in salsa horror. Questo poi è veramente pessimo. L'inizio non è neanche male, parte come un onesto mocu, senza strilli nelle orecchie, un certo sforzo di apparire realistico. Poi però la trama deve ingranare, e bum, diventa tutto una barzelletta. Se fosse stato un film normale, sarebbe stato mediocre; ma l'aggravante di voler fare un mocu lo affosa completamente nel ridicolo e nella comicità involontaria. Va detto che pure prima la sceneggiatura offre il fianco a qualche forzatura (cioè, due pretini che per amore del prossimo fanno esorcismi glandestini e che potrebbereo metterli nei guai se scoperti dalla Chiesa, e poi che fanno: ne parlano al primo cameraman che sta girando un documentario, per giunta portandoselo appresso in un vero esorcismo), ma dall'esorcismo alla madre peggiora da così a così. L'unica cosa bella è Fernanda Andrade, ma purtroppo non vale il prezzo del biglietto.


Visto anche io sull'onda di questo esaltante commento.
Che posso dire? E' persino peggio di quanto scritto qui :rickds:
I primi 10 minuti sono interessanti, pur partendo da un plot banale come i gusti musicali di una undicenne, ma poi tutto degenera nel nulla più assoluto.
E' che ci sono tante piccole scenette che meriterebbero di essere analizzate e distrutte con calma, ma la stessa natura del film si autodistrugge: dovrebbe essere un "finto documentario", ma per ogni riprese "da telecamera alla mano", si affianca un'altra che è palesemente decontestualizzata, una ripresa in primo piano che sembra uscita da un film "ordinario".
Oppure i cosiddetti esorcismi sono paragonabili a quello che si vede su Scary Movie.
Ma letteralmente, ne sono la copia.
Fanno ridere, e riprendono paro paro le stesse frasi e sequenze de "L'esorcista", tra un "ti succhio il càzzo se vuoi prete" e l'altro.
Poi i cosiddetti "poteri demoniaci" consistono in urletti da filmino porno (impagabile la madre della protagonista che dovrebbe far spaventare e invece sembra solo che le abbiano appena ficcato una supposta nell'ano :asd:) e onde energetiche contro i due poveri preti che accompagnano la protagonista.
Ma poi la protagonista signori :rickds: una recitazione così non si vede spesso :asd:
L'intimo incontro con la madre, dopo anni ed anni di distanza, si risolve con uno sguardo impassibile ed un "Maria, ciao, sono tua figlia".
Oh mio Dio ma che è? :rickds:
Per tutto il film questa ragazza viene bombardata da eventi demoniaci (discutibili) e lei mantiene una calma più spaventosa degli eventi stessi, salvo poi cadere in pianti terrorizzati da soap opera.
Il tutto viaggia sul filo della noia più totale, con una scansione delle scene lllllleeeenta, per poi imbastire possessioni a non finire a dir poco prevedibili, che si risolvono sempre allo stesso modo.
E ancora, uno dei colmi più assurdi: avete presente questa bella faccina?
88690
Ora niente di che, ma è un po' inquietante. Ci si aspetta insomma di vedere questa vecchia nonnina essere posseduta e assaltare i poveretti di turno giusto?
Ebbene, non è spoiler questo, sapete dov'è questa suora? Sapete qual è il suo ruolo?
E' una misera comparsa, che il cameraman inquadra mentre sta camminando per San Pietro, la donna è in mezzo alle altre sorelle e semplicemente si gira e guarda per un petosecondo l'obiettivo.
Punto. Non è fottutamènte geniale?

E per concludere il finale.
Ricordo quanti avessero odiato il finale di Paranormal Activia, ma qui si va oltre.
Anzi, c'è pure un certo dejà-vù :asd:
In pratica il film è monco, non ci si sente soddisfatti, è semplicemente l'apoteosi della presa per il cùlo: il film è un crescendo di noia che pian piano diventa vera e propria presa in giro e il finale consiste in una pernacchia allo spettatore, una esaltazione a quell'ora e mezza della vostra vita che avete buttato, piuttosto che spenderla in attività serie, come andare in bagno oppure rivedervi l'Esorcista... quello vero.

EDIT: dimenticavo il voto: 1/10 solo per gli effetti speciali, che sono pochi ma decorosi.

Quattro
10-07-12, 19:54:04
Ma che c azzecca "Inception" con "Eternal Sunshine of the Spotless Mind"? Non trovo il nesso.

Beh, in uno si tratta di innestare un'idea, nell'altro di prelevare un ricordo... Ovvio che siano film molto diversi, ma una qualche affinità nel concept non si può negare.


E Cristo, sì.

Che poi SMLTC è impreziosito da una pofonda riflessione sul tema: amore.

Ma non è solo quello. La cura, il ritmo, lo spessore con cui vengono trattati i sentimenti... Gondry è superiore, dài. SMLTC ti entra dentro, ti commuove. Inception ti intrattiene, ma poi finisce lì. Per quanto io ho la commozione facile, Di Caprio non è riuscito a frami versare menaco mezza lacrima. E la colpa mica l'è sua...

EDIT
Inoltre Gondry sa veramente come trattare la sostanza onirica. SMLTC è un film superiore anche per questo valore aggiunto.

La mia era solo una battuta, i due film non sono paragonabili... uno è un film d'azione, l'altro una commedia romantica (sebbene si tratti di due generalizzazioni piuttosto azzardate, non saprei come classificarli altrimenti).
Comunque sono d'accordo con te sull'ultima parte, se c'è una cosa che mi ha lasciato un po' di disappunto dopo aver visto Inception è come hanno "interpretato" i sogni... Insomma mi aspettavo qualcosa di più surreale, invece alla fine tutto è praticamente uguale alla realtà. In Se mi lasci ti cancello invece i ricordi sono gestiti in modo ineccepibile, si salta continuamente dall'uno all'altro, è stato reso benissimo addirittura come a tali ricordi siano associate le emozioni... In particolare mi ha fatto impazzire come è stato rappresentato l'atto della cancellazione dei ricordi (come quando sono nella libreria e piano piano spariscono le scritte dai libri)... geniale.

naxel
10-07-12, 19:58:49
Re per una notte Scorsese 7,5

Hushabye
10-07-12, 20:00:02
Re per una notte Scorsese 7,5

solo?:tragic:

Togg
10-07-12, 20:29:37
Lo specchio, Tarkovskij
il più complesso finora, pesantemente autobiografico. Il caldo non mi ha aiutato, mi sento une gelatina sfatta.

naxel
10-07-12, 21:27:39
solo?:tragic:

quanto lo valuti?

massy95
10-07-12, 21:42:49
The Amazing Spider-Man, voto 7,5
Bel film, pieno di battute divertenti e scene esilaranti (quella dei coltelli e quella di Flash col pallone :asd:), belli gli effetti speciali :sisi: Dispiace solo per la morte del capitano Stacy :asd: mi era simpatico dopotutto :asd:

mickes2
10-07-12, 21:50:26
Lo specchio, Tarkovskij
il più complesso finora, pesantemente autobiografico. Il caldo non mi ha aiutato, mi sento une gelatina sfatta.

non puoi guardare 3 film di Tarkovsky consecutivamente

Togg
10-07-12, 22:17:30
non puoi guardare 3 film di Tarkovsky consecutivamente

? E' il solo film che ho visto oggi, è che sento proprio caldo :asd: Mi è piaciuto eh! Solo vorrei rivederlo in condizioni climatiche più favorevoli (sono pure obbligato a tenere un ventilatore a 10 cm di distanza, con conseguente rumore di fondo)

Hushabye
10-07-12, 22:21:14
quanto lo valuti?

è il mio preferito con de niro.. diciamo che il Scorsese di quel periodo lo valuto dall 8.5 in su:sisi:

EthanKun
11-07-12, 00:19:52
Mi sono rivisto Warrior a distanza di un mese per farlo vedere alla mia famiglia...ma io amo questo film. Mi ha fatto emozionare e piangere di nuovo, incredibile mai successo...sono convinto che Tom Hardy diventerà ancora più grande in futuro se proprio questo e Bronson non bastassero a renderlo tale. 9 Ah già...Nick Nolte che non vince l'oscar per questo film è come cagare sul proprio cibo.

http://www.youtube.com/watch?v=r26VsCGCgb0&feature=related

Legion
11-07-12, 00:31:01
Mi sono rivisto Warrior a distanza di un mese per farlo vedere alla mia famiglia...ma io amo questo film. Mi ha fatto emozionare e piangere di nuovo, incredibile mai successo...sono convinto che Tom Hardy diventerà ancora più grande in futuro se proprio questo e Bronson non bastassero a renderlo tale. 9 Ah già...Nick Nolte che non vince l'oscar per questo film è come cagare sul proprio cibo.

http://www.youtube.com/watch?v=r26VsCGCgb0&feature=related

Gran film Warrior. The Fighter puppami la fava!

knight96-1994
11-07-12, 00:32:11
Cherbobyl Diaries è anche peggio di quello che sembra. Statene alla larga :asd:

EthanKun
11-07-12, 00:34:58
Gran film Warrior. The Fighter puppami la fava!

The Fighter è un gran film...non quanto Warrior ma è sempre bello. Che poi Bale lì è magistrale.

mickes2
11-07-12, 00:44:57
? E' il solo film che ho visto oggi, è che sento proprio caldo :asd: Mi è piaciuto eh! Solo vorrei rivederlo in condizioni climatiche più favorevoli (sono pure obbligato a tenere un ventilatore a 10 cm di distanza, con conseguente rumore di fondo)
si certo, intendevo dire 3 film di Tark in 3 gg nun se po fa! però se te la senti, buon per te!



Mi sono rivisto Warrior a distanza di un mese per farlo vedere alla mia famiglia...ma io amo questo film. Mi ha fatto emozionare e piangere di nuovo, incredibile mai successo...sono convinto che Tom Hardy diventerà ancora più grande in futuro se proprio questo e Bronson non bastassero a renderlo tale. 9 Ah già...Nick Nolte che non vince l'oscar per questo film è come cagare sul proprio cibo.

http://www.youtube.com/watch?v=r26VsCGCgb0&feature=related


Gran film Warrior. The Fighter puppami la fava!
attenzione a non esaltare oltremodo un film facile come Warrior, che monta per stereotipi, che ammicca continuamente allo spettatore forte della sua muscolosa empatia, che non asciuga nè motivazioni nè contesto e che si crogiola in una visione sempliciotta del nucleo famigliare (cosa che The fighter, nettamente migliore, svolge di tutto punto in modo veemente) e non ulltimo, delle dinamiche sul ring.

6,5 Warrior; 7+ per The fighter

Legion
11-07-12, 00:53:11
attenzione a non esaltare oltremodo un film facile come Warrior, che monta per stereotipi, che ammicca continuamente allo spettatore forte della sua muscolosa empatia, che non asciuga nè motivazioni nè contesto e che si crogiola in una visione sempliciotta del nucleo famigliare (cosa che The fighter, nettamente migliore, svolge di tutto punto in modo veemente) e non ulltimo, delle dinamiche sul ring.

6,5 Warrior; 7+ per The fighter

Film semplice ma non sempliciotto. :icebad:
Sono due film diversi nelle intenzioni, The Fighter andrebbe paragonato a Cinderella man e non a Warrior, che andrebbe paragonato a Never back down e non a The Fighter. Nel suo genere Warrior è il film migliore degli ultimi anni. Ovvero il genere che gonfia e dopa ogni sentimento, ogni pugno, ogni sguardo carichissimo fino all'ipertrofia e restituisce quell'intima epica del combattimento che a The Fighter neppure interessa. La partita in The Fighter si gioca fuori dal ring. In Warrior si gioca sul ring. E' diverso.
Il paragone l'ho fatto solo per usare il termine "puppami la fava" in una frase :morristend:

mickes2
11-07-12, 00:59:36
Film semplice ma non sempliciotto. :icebad:
Sono due film diversi nelle intenzioni, The Fighter andrebbe paragonato a Cinderella man e non a Warrior, che andrebbe paragonato a Never back down e non a The Fighter. Nel suo genere Warrior è il film migliore degli ultimi anni. Ovvero il genere che gonfia e dopa ogni sentimento, ogni pugno, ogni sguardo carichissimo fino all'ipertrofia e restituisce quell'intima epica del combattimento che a The Fighter neppure interessa. La partita in The Fighter si gioca fuori dal ring. In Warrior si gioca sul ring. E' diverso.
Il paragone l'ho fatto solo per usare il termine "puppami la fava" in una frase :morristend:
giusto, però il contesto è molto simile, poi le pellicole prendono due direzioni diverse, ma il paragone risulta quasi inevitabile.

nel suo genere (che a dire il vero non conosco benissimo, mi manca anche Never back down) è indubbiamente composto da molti topos e crismi ben studiati, però questo punto a mio avviso è un'"aggravante" nell'accezione meno grave del termine e non un attenuante (non so se mi son spiegato :asd:) nel complesso non mi sbilancerei oltre il discreto, ecco, magari son severo, però non me la sento proprio di arrivare al buono (7)

Legion
11-07-12, 01:03:09
giusto, però il contesto è molto simile, poi le pellicole prendono due direzioni diverse, ma il paragone risulta quasi inevitabile.

nel suo genere (che a dire il vero non conosco benissimo, mi manca anche Never back down) è indubbiamente composto da molti topos e crismi ben studiati, però questo punto a mio avviso è un'"aggravante" nell'accezione meno grave del termine e non un attenuante (non so se mi son spiegato :asd:) nel complesso non mi sbilancerei oltre il discreto, ecco, magari son severo, però non me la sento proprio di arrivare al buono (7)

A me i parossismi piacciono, trovo che se assecondati bene (senza prevalere sulla storia) arricchiscono di molto l'esperienza cinematografica.
In Warrior l'equilibrio l'ho trovato perfetto. Io gli do 7 :icebad:

mickes2
11-07-12, 01:08:26
A me i parossismi piacciono, trovo che se assecondati bene (senza prevalere sulla storia) arricchiscono di molto l'esperienza cinematografica.
In Warrior l'equilibrio l'ho trovato perfetto. Io gli do 7 :icebad:

io li gradisco meno (in questo genere), ma il film è buono tecnicamente, è girato bene e l'appeal visivo non manca, anzi, ce n'è a iosa.

ah beh il 7 va bene, tenevo solo a ridimensionare il 9 di Ethankun (che non me ne voglia...)

Zeno
11-07-12, 01:10:08
Lo specchio, Tarkovskij
il più complesso finora, pesantemente autobiografico. Il caldo non mi ha aiutato, mi sento une gelatina sfatta.

:asd:

Lo specchio è un film che mi porto dietro da un bel pò, ho ancora davanti agli occhi le immagini e sulla pelle le sensazioni che provai la prima volta che lo vidi. E' il tipo di film che entra senza bussare.

Dreamer
11-07-12, 01:10:16
88811

Seconda visione, l'ho apprezzato ancora più della prima, che è stata un bel pò di mesi fa.

Gargaros
11-07-12, 01:50:55
http://teleipnosi.blogosfere.it/2012/07/sara-tommasi-film-il-porno-e-il-suo-pubblico-di-sfigati-e-maschilisti.html

Vi prego leggete :rickds::rickds:

Beh, sul "modello" del fruitore dei porno sono d'accordo: alla fine il porno sostituisce qualcosa che manca, o che viene esplorata con difficoltà in altre vie. Dubito che qualche coppia metta porno solo per accrescere la libido iniziale.

Non sono invece d'accordo sul supposto mascilismo. Ho letto varie volte in Internet di utenti che ADULANO le attrici porno, considerandole dee scese in terra. Sono fan né più né meno di quelli delle attrici "pure".

Il fruitore maschilista non sta proprio in piedi; ovviamente qualcunoi c'è, ma ricavare una statistica accettabile da quattro commenti (scommetto più che altro denigratori) è proprio stupido.

Che la pornografia sia generalmente maschilista, è un altro discorso... molto lungo. Ma non è detto che tutta la pornografia sia sporca e sfruttatrice delle donne. Ricordo uns ervizio di Le Iene che la descriveva così dopo aver seguito alcune scene e sentito alcune pornodive. Ma "alcune" non è indice di generalità.

Come in tutte le cose, anche la pornografia e sia sporca che pulita...


E' persino peggio di quanto scritto qui :rickds:

Sono stato troppo buono? :asd:

Comunque, gli hai fatto le pulci meglio di me. Sulla protagonista hai ragione. Io dicevo che fosse bella, non che sapesse recitare :sisi:

La suora-comparsa è fantastica. Per la locandina hanno preso la cosa migliore del film: una comparsa. Vorrà dire qualcosa, no? :rickds:


La mia era solo una battuta, i due film non sono paragonabili... uno è un film d'azione, l'altro una commedia romantica

Sì, è ovvio.

Togg
11-07-12, 02:25:43
:asd:

Lo specchio è un film che mi porto dietro da un bel pò, ho ancora davanti agli occhi le immagini e sulla pelle le sensazioni che provai la prima volta che lo vidi. E' il tipo di film che entra senza bussare.

E' ********, sì.

Hushabye
11-07-12, 12:37:35
Rivisioni e non


Bitch Slap,2009- 4.5

Sleepwalking,2008-non male,6

Cheaters,2000,film tv con il solito grande Jeff Daniels.Soggetto interessante ispirato a un fatto di cronaca,6.5

Robin Hood:Prince Of Thieves- avventura immortale,7

The Adjustment Bureau,2011- 7+

Raise Your Voice,2004-6+

Black Swan,2010-8

Kobayashi
11-07-12, 14:23:34
13 ASSASSINI - 6 (generoso)

Mi aspettavo di vedere una strepitosa (a detta di molti epica) battaglia finale ed invece mi sono ritrovato di fronte un'accozzaglia di gente, composta in maggioranza da inetti (in confronto gli uomini di Serse nel film 300 sono dei Terminator) pronta a scannarsi l'uno con l'altro.
Un continuo Guardie & Ladri, dove si corre, ci si gira di colpo e si manda al Creatore l'ennesimo caprone, per poi continuare il giro per oltre 40 minuti.
Dopo i primi 20 minuti sembrava di avere d'avanti agli occhi una vera e propria chicca orientale, invece non ci è voluto tanto per iniziare a capire che la mia memoria (evidentemente in fase di invecchiamento avendo solamente 25 anni) non avrebbe retto i continui nomi intricati giapponesi che venivano proposti ogni 5 minuti; d'altro canto, i cosiddetti "musi gialli" sono uno la fotocopia dell'altro.
Non voglio dilungarmi più di tanto, altrimenti rischierei di infangare ancora di più questa pellicola, che a mio modesto parere, non merita assolutamente più della sufficienza.
Dal maestro Takashi Miike, ci si aspetta altro...

Legion
11-07-12, 16:19:38
Stamattina ho finalmente visto Endhiran.
E no, cioè.. uno ne sente parlare, e ha i suoi dubbi sul fatto che riuscirà a reggere di mattina un film indiano di tre ore. Poi lo vede e... ciao proprio..
Io credo sia un film nella sua interezza davvero per pochissimi, ma guardate questa clip e ditemi se non vi è venuto un attacco epilettico.


http://www.youtube.com/watch?v=yysbbPStfWw&list=FLnCD2KH__BHVAXdbjUz6xag&feature=mh_lolz

Togg
11-07-12, 16:37:12
Aspetta, e tu ti sei visto tutte e tre le ore?

knight96-1994
11-07-12, 16:38:20
Stamattina ho finalmente visto Endhiran.
E no, cioè.. uno ne sente parlare, e ha i suoi dubbi sul fatto che riuscirà a reggere di mattina un film indiano di tre ore. Poi lo vede e... ciao proprio..
Io credo sia un film nella sua interezza davvero per pochissimi, ma guardate questa clip e ditemi se non vi è venuto un attacco epilettico.


http://www.youtube.com/watch?v=yysbbPStfWw&list=FLnCD2KH__BHVAXdbjUz6xag&feature=mh_lolz

Devo assolutamente vederlo :rickds:

Io invece mi sono rivisto Robogeisha. Sempre fierissimo di essermelo comprato, un'ode al trash, epico.

http://www.youtube.com/watch?v=Wo-gGes6qigù
Ed è anche un'ode a Capitan Ovvio, visto che ce ne sono centinaia in questo film :morristend:

Legion
11-07-12, 16:44:18
Aspetta, e tu ti sei visto tutte e tre le ore?

Shame on me :sad:
In realtà durava un pelino meno, tipo 2 ore e 45. Durante le canzonette andavo al cesso a lavarmi o denti o facevo colazione :rickds:

naxel
11-07-12, 17:02:34
è il mio preferito con de niro.. diciamo che il Scorsese di quel periodo lo valuto dall 8.5 in su:sisi:

Di quel periodo, con De Niro, mi sono piaciuti di più i vari Fuori Orario, Mean Streets e Taxi Driver. Comunque anche Re per una notte è un buonissimo film, ma secondo me inferiore agli altri.



La Stangata Mi aspettavo di vedere un film comico, invece mi ha fatto sorridere in molte occasioni, ma mai ridere a crepapelle come avevo letto in giro. Ho aprezzato sicuramente l'atmosfera degli anni 30 e anche la struttura ad episodi del film, non saprei però quanto valutarlo :morris82:

Togg
11-07-12, 18:07:23
Shame on me :sad:
In realtà durava un pelino meno, tipo 2 ore e 45. Durante le canzonette andavo al cesso a lavarmi o denti o facevo colazione :rickds:

Mamma mia :paura:

mickes2
11-07-12, 21:57:33
Il sapore della ciliegia, Abbas Kiarostami - ****
http://www.effettonotteonline.com/news/images/stories/10_06/focus_7.jpg
La Vita e la Morte ad un bivio, danzanti su un filo polveroso e sottile diviso tra esercito, chiesa e popolo. Kiarostami si aggrappa alla psicologia dell'uomo Badii sviscerandone la sincerità dell'animo, le paure, le dignitose richieste d'aiuto non dando spiegazioni ma solo chiavi di lettura. Totale libertà di pensiero e sobrio rispetto nel dipingere la quotidianità nella sue continue contraddizioni, nel gesto, nelle reazioni, nel principio alla base di tutto. Incredibile la capacità dell'autore di non condizionare emotivamente e moralmente.



C'era una volta in Anatolia, Nuri Bilge Ceylan - ***!
http://download.kataweb.it/mediaweb/image/brand_trovacinema/2012/05/30/1338377190193_once_upon_a_time_in_anatolia_14.jpg
Cupo e fluviale, interiore ed esteriore viaggio on the road all’assidua ricerca di un cadavere tra le sconfinate pianure turche. Paralisi temporali à la Bela Tarr con parentesi sospese e introspettive di Tarkovskjana memoria, l’opera di Ceylan pone le psicologie davanti a tutto scandagliando le anime – tra presente, passato e futuro – di individui impotenti di fronte al destino. Derive esistenziali tra verità dolorose, chiacchiericcio e falsi indizi che scivolano nel vuoto cosmico e contemplativo di un’indagine amaramente e consapevolmente incompiuta.

Rullo
11-07-12, 22:05:57
Stamattina ho finalmente visto Endhiran.
E no, cioè.. uno ne sente parlare, e ha i suoi dubbi sul fatto che riuscirà a reggere di mattina un film indiano di tre ore. Poi lo vede e... ciao proprio..
Io credo sia un film nella sua interezza davvero per pochissimi, ma guardate questa clip e ditemi se non vi è venuto un attacco epilettico.


http://www.youtube.com/watch?v=yysbbPStfWw&list=FLnCD2KH__BHVAXdbjUz6xag&feature=mh_lolz

perchè parlano in russo? :rickds:

EthanKun
11-07-12, 22:22:11
io li gradisco meno (in questo genere), ma il film è buono tecnicamente, è girato bene e l'appeal visivo non manca, anzi, ce n'è a iosa.

ah beh il 7 va bene, tenevo solo a ridimensionare il 9 di Ethankun (che non me ne voglia...)

Ah nono, ma io non appassionato sia di Wrestling che di UFC quindi per me è il massimo.

---------- Post added at 21:22:11 ---------- Previous post was at 21:21:06 ----------

Stasera vedrò un film che volevo vedere da molto tempo...Moon di Duncan Jones. L'avete visto, commenti, faccio bene?

Gargaros
11-07-12, 22:23:42
Stasera vedrò un film che volevo vedere da molto tempo...Moon di Duncan Jones. L'avete visto, commenti, faccio bene?

Hai fatto male a non vederlo prima. Io uno di questi giorni me lo sparo in HD. Spero la viedoteca ce l'abbia :kep88:

EthanKun
11-07-12, 22:29:45
Hai fatto male a non vederlo prima. Io uno di questi giorni me lo sparo in HD. Spero la viedoteca ce l'abbia :kep88:

Se me gusta il blu-ray è d'obbligo.

Boom Shakalaka!
11-07-12, 22:33:25
Ah nono, ma io non appassionato sia di Wrestling che di UFC quindi per me è il massimo.

---------- Post added at 21:22:11 ---------- Previous post was at 21:21:06 ----------

Stasera vedrò un film che volevo vedere da molto tempo...Moon di Duncan Jones. L'avete visto, commenti, faccio bene?

Fai molto bene :sisi:

mickes2
11-07-12, 22:35:05
blu ray Sony eccezionale, tra l'altro :sisi:

dom87
11-07-12, 22:48:26
Allora...
è venuto a casa il mio amico e siccome ho la apple tv ha scelto da guardare IMMORTALS..
La più grande cagata di film. IO non so se volevano imitare 300 ma questo è veramente inpresentabile come film.La cosa bella è che il mio amico si gasava pure.

Rullo
11-07-12, 23:01:56
Allora...
è venuto a casa il mio amico e siccome ho la apple tv ha scelto da guardare IMMORTALS..
La più grande cagata di film. IO non so se volevano imitare 300 ma questo è veramente inpresentabile come film.La cosa bella è che il mio amico si gasava pure.

http://25.media.tumblr.com/tumblr_m6v2l9UW0n1ranhnao1_500.gif

Boom Shakalaka!
11-07-12, 23:12:41
Allora...
è venuto a casa il mio amico e siccome ho la apple tv ha scelto da guardare IMMORTALS..
La più grande cagata di film. IO non so se volevano imitare 300 ma questo è veramente inpresentabile come film.La cosa bella è che il mio amico si gasava pure.

il genere è lo stesso. E non è niente male secondo me. Ora gasarsi forse è un po' esagerato :rickds:, ma oltre a 300, dello stesso genere, fatti così bene non mi vengono in mente.

Per dire, Immortals caga tranquillamente in testa a Scontro fraTitani

Legion
11-07-12, 23:19:28
Per dire, Immortals caga tranquillamente in testa a Scontro fraTitani

Ma anche solo per le scenografie e la fotografia.
A me Immortals non è piaciuto moltissimo, i film di Tarsem mi danno tutti la stessa impressione ovvero che a lui del film non interessi nulla, gli interessa solamente catturare i momenti e creare delle fotografie in movimento con una grande ricchezza visiva. E in effetti in un film come The Cell o The Fall questo stile ha funzionato. Un film tradizionale come Immortals (a livello narrativo) richiedeva forse un approccio differente.

IL GURU
12-07-12, 00:16:14
Outlander l'ultimo vichingo,bella trama e scontri ben realizzati,poi il protagonista è Jim Caviezel<3

Gabe Krios
12-07-12, 00:24:21
Ragazzi ho appena visto Al di là della vita (http://www.mymovies.it/dizionario/recensione.asp?id=32897) di Scorsese, il film è un pò strano ma sembra raccontare per metafore il viaggio interiore del protagonista. Che ne pensate ? L'avete visto ?

EthanKun
12-07-12, 01:01:12
Visto Moon...e cristo se avevate ragione STUPENDO. Appena finito di vedere ho comprato subito bluray e poster (la locandina mi affascina troppo, è bellissima). 8,5 se lo merita tutto soprattutto per la fotografia che mi ha lasciato senza parole.

---------- Post added 12-07-12 at 00:01:12 ---------- Previous post was 11-07-12 at 23:28:51 ----------

Mi son dimenticato di dirne altri che ho visto in settimana...

The Wrestler Bellissimo, perfetta descrizione della vita di un wrestler. Poi io che adoro il wrestling l'ho apprezzato ancora di più. +1 per il NES e -1 per i Ganzi e Rozzis quindi 7,5

Il Cigno Nero Di nuovo Aronofsky lol. Piaciuto anche questo...si vede che ogni inquadratura è studiata perfettamente. Mi sa che ogni secondo Aronofsky ci studiava 5 giorni. 8 quasi solo per la Portman che è la mia attrice preferita.

Per qualche dollaro in più Oddio, uno dei miei film preferiti...fantastico sempre e comunque. 9

The Tree of Life Eh questo me lo devo rivedere per capirci meglio qualcosa...si a primo impatto è fantastico certi viaggi incredibili, una fotografia sublime. Molto artistico quasi unico nel suo genere vero? Per ora 8 poi boh magari alla seconda visione scende o sale.

mickes2
12-07-12, 01:22:01
The Wrestler Bellissimo, perfetta descrizione della vita di un wrestler. Poi io che adoro il wrestling l'ho apprezzato ancora di più. +1 per il NES e -1 per i Ganzi e Rozzis quindi 7,5
ma non solo, c'è si il wrestler, ma c'è prima di tutto l'uomo, l'uomo che vuole amare ma in fondo non ne è capce o ha paura, l'uomo che sfida la vita, la salute e i sentimenti per non sentirsi come un relitto in fondo al mare (baratro esistenziale). l'omone sofferente e una mdp avvinghiata al volto segnato di un'esistenza che vive o DEVE vivere di gioie e dolori, finzione e amara verità. qua ci sta un bel 9, il miglior film di Aronofsky.

Kal1m3r0
12-07-12, 01:27:58
.si vede che ogni inquadratura è studiata perfettamente. Mi sa che ogni secondo Aronofsky ci studiava 5 giorni. Però citalo Frusciante eh:chris:


http://www.youtube.com/watch?v=lp51h3DSChE

A 29:15 le stesse parole:rickds:

EthanKun
12-07-12, 01:42:42
Però citalo Frusciante eh:chris:


http://www.youtube.com/watch?v=lp51h3DSChE

A 29:15 le stesse parole:rickds:

OMFG, giuro su mia madre che non l'avevo mai visto questo video. :rickds: Una coincidenza all'inverosimile, tremenda.

Legion
12-07-12, 01:49:07
Ma c'è gente che davvero si ricorda cosa dice quell'incompetente?

EthanKun
12-07-12, 01:54:19
Ma c'è gente che davvero si ricorda cosa dice quell'incompetente?

Cioé dice che The Ward è un capolavoro e Drive no :bruniii:

Adrià
12-07-12, 02:01:22
Paul Divertente, stupendo il personaggio di Paul, poi vabbè, Pegg e Frost sono una garanzia. 7
Il principe del deserto Noiosetto in alcuni punti, ma tutto sommato carino. 6
Final Destination 5 Vabbè, fotocopia degli altri 4, le uniche novità sono i modi in cui muoiono i personaggi, che poi sono anche l'unica cosa guardabile del film. 4.5
Drive Stupendo, Gosling bravissimo. Poi anche la colonna sonora è meravigliosa, da quando l'ho visto continuo ad ascoltare in continuazione A Real Hero. 8.5
Il dittatore Bello anche questo, non ai livelli di Borat, però comunque divertente. 6.5

Legion
12-07-12, 02:01:31
Cioé dice che The Ward è un capolavoro e Drive no :bruniii:

Ma quelle sono opinioni personali legittime. I problemi sorgono quando cerca di fare analisi critica, lì si palesa un'ignoranza non solamente cinematografica.
Insomma, questo qui di cinema non capisce un *****. Ed è la dimostrazione che uno può vedere pure 400 film all'anno ma se si vuole fare uno studio su un film bisogna studiare. Altrimenti non si capirà mai una sega.

Togg
12-07-12, 02:48:50
Cioé dice che The Ward è un capolavoro e Drive no :bruniii:

Direi che ha motivato però.

---------- Post added at 01:48:50 ---------- Previous post was at 01:47:40 ----------


lì si palesa un'ignoranza non solamente cinematografica.

Ma dove? A me sembra l'esatto contrario, che non solo ne capisca di cinema ma sia anche abbastanza sveglio.

JT26
12-07-12, 03:06:00
Tra un'oretta al cinema dell'universita' danno cave of forgotten dreams.

Togg
12-07-12, 03:08:24
Tra un'oretta al cinema dell'universita' danno cave of forgotten dreams.

Se lo danno in 3D ti consiglio di catapultarti lì. Se non è in 3D catapultati solo se non stai morendo dal sonno.

massy95
12-07-12, 03:15:16
Non aprite quella porta (remake 2003) voto 7,0

Gargaros
12-07-12, 03:15:26
Ma c'è gente che davvero si ricorda cosa dice quell'incompetente?

Invidioso? :pffs:

Legion
12-07-12, 03:58:13
Invidioso? :pffs:

Hmmm? Non ci vuole niente a sparare quattro stronzate davanti alla cam, tutti possono farlo.
Fortunatamente conservo ancora un minimo di dignità e quindi non mi interessa cercare i 15 minuti di celebrità facendo recensioni su Youtube.

---------- Post added at 02:58:13 ---------- Previous post was at 02:46:28 ----------


Ma dove? A me sembra l'esatto contrario, che non solo ne capisca di cinema ma sia anche abbastanza sveglio.

Non sa maneggiare bene ciò di cui parla. Già uno che mi arriva a dire che Nicolas Cage non sa recitare io lo considero l'ultimo dei còglioni. Poi non sa una sega, non si informa. Conan non è costato 150 milioni, è costato la metà, tanto per dire la prima inesattezza che mi è venuta in mente. Poi considerazioni neppure errate su narrativa ed estetica cinematografica ma, come ti ho detto, non li sa padroneggiare.
E' il classico critico parvenu italiano, che crede basti vedere i film per capirne di cinema.

JT26
12-07-12, 04:39:06
Se lo danno in 3D ti consiglio di catapultarti lì. Se non è in 3D catapultati solo se non stai morendo dal sonno.

Non stavo morendo dal sonno. Ma intorno a me distinguo un sottofondo di russa. Mi sento Dolby Surrounded.

Edit: okay ora siamo rimasti in sette. I miei amici sono a fighe. Sono tentato di lasciare, ma voglio vedere il finale.

knight96-1994
12-07-12, 10:49:14
Ok, come promesso a Legion ho dato una seconda chance a "A Serbian Film".
E devo dire che un po' ho cambiato parere a riguardo.

Inizio con una ammissione di colpa: per quanto si possa definirlo brutto ecc, non si può dire sia noioso, ed in effetti mi chiedo come mai alla prima visione lo abbia abbandonato per eccesso di sonnolenza.
Al che posso cominciare.

Il film inizia con una trama di per sé interessante, se non perlomeno originale, quella dell'attore porno fallito. Passiamo oltre ad alcuni dialoghi iniziali e ad alcune scene davvero superflue, un allungabrodo, a partire dalla moglie che vuole essere trattata come una delle attrici che il marito si è fatto fino a frasi come "la mano destra è ciò che collega il cervello al càzzo." In effetti tutti i primi 35 minuti "vantano" un certo numero di dialoghi e sequenze quasi imbarazzanti.
Ma, almeno da questo punto di vista, il film si riprende nella parte seguente, iniziando ad essere più "serio".
Veniamo quindi al dunque, ovvero la grande violenza rappresentata su schermo, quella violenza che doveva essere il simbolo delle angherie sopportate dal popolo serbo.
E devo dire che almeno all'inizio, ovvero le prime riprese che l'attore deve fare, ciò è anche interessante.
In particolare il dialogo ai 50 minuti del regista, che si sofferma a spiegare come tutto il popolo serbo sia vittima, non solo è scritto e recitato bene, ma è proprio interessante, piacevole.
Di lì in poi però, inizia la parabola discendente.
Perché se è vero che la metafora del film deve essere la rappresentazione del dramma delle vittime, la violenza dovrebbe essere un tramite, un mezzo con cui mostrare il dramma del personaggio, vittima eppure inconsapevole carnefice.
Tuttavia il crescendo di violenza raggiunge livelli che spostano il focus del film dalla vittima alla violenza, cosicché quest'ultima diventi soggetto della pellicola.
A questo punto tutto ciò che viene imbastito, come la donna soffocata da un pene
inizia a diventare fine a se stesso.
Legion ha detto che "Il disgusto fine a se stesso è in primis bellissimo". Sì, ci può stare, ma non in un film come questo, che dovrebbe avere uno scopo preciso e che, pertanto, non si può perdere negli stessi meandri della semplice rappresentazione di scene di nudo e di omicidi a destra e a manca.
E' qui che il film cede, perde stabilità. Da quegli intenti che il regista si era prefissato sembra che poi si sia lasciato andare, cominciando a dar vita a qualche fantasia di troppo che diventa inutile. A questo punto alcune scene violente diventano sequenze da film trash, ma un film che si presuppone un obiettivo, un fine, non può passare al trash, semplicemente perché si snatura. Un uomo che viene "pugnalato" con un pene non c'azzecca nulla insomma!
Persino giunti alle ultime scene, il momento in cui il film inizia la sua risalita, il regista riesce ancora ad aggiungere elementi di contorno privi di spessore, fuori da ogni logica.La "dottoressa" drogata che appare completamente insanguinata sul bacino e con un palo di ferro in mano, a sottolineare che si è masturbata con esso.
E infine il finale, che ha nuovamente una sua logica e un suo motivo di esistere, e che colpisce, senza essere tanto violento, più di tutte le scene "macabre" precedenti.

Tecnicamente invece lo apprezzo moltissimo, ottima regia, davvero riuscita.

In sintesi un esperimento riuscito a metà, che parte benino, continua malaccio e che finisce ottimamente, lasciando però l'amaro in bocca: cosa sarebbe potuto diventare "A Serbian Film" se avesse continuato a concentrarsi sul soggetto dell'opera invece che sul tramite?

VOTO: sono indeciso, non saprei se dare 6.5 o 7.

mickes2
12-07-12, 12:00:54
concordo in pieno :sisi: io rimango sempre sul 6.5

Hushabye
12-07-12, 13:03:38
ma non solo, c'è si il wrestler, ma c'è prima di tutto l'uomo, l'uomo che vuole amare ma in fondo non ne è capce o ha paura, l'uomo che sfida la vita, la salute e i sentimenti per non sentirsi come un relitto in fondo al mare (baratro esistenziale). l'omone sofferente e una mdp avvinghiata al volto segnato di un'esistenza che vive o DEVE vivere di gioie e dolori, finzione e amara verità. qua ci sta un bel 9, il miglior film di Aronofsky.

e concordo..perchè anche se preferisco Black Swan, The Wrestler è più solido :sisi:

88970
Carino,mi è piaciuta particolarmente l'interpretazione di Deep.. 7

88971
L'oscar alla Bullock lo trovo abbastanza inspiegabile,anche se non mi ricordo le candidate dell'anno..il film al contrario l ho trovato più che dignitoso,a tratti troppo buonista,ma è una storia vera dunque... 7

88972
Rivisto e alzo di mezzo punto..non si può non premiare la gamma espressiva della Theron in questo film,troppo brava..è la mia stronza preferita,e poi che bello vedere il mito del cambiamento distrutto.. 7.5

dom87
12-07-12, 13:47:50
http://25.media.tumblr.com/tumblr_m6v2l9UW0n1ranhnao1_500.gif

Vabbè capita.Non è un errore voluto.

Rullo
12-07-12, 16:35:10
Vabbè capita.Non è un errore voluto.

89003

Gargaros
12-07-12, 17:23:17
Hmmm? Non ci vuole niente a sparare quattro stronzate davanti alla cam, tutti possono farlo.
Fortunatamente conservo ancora un minimo di dignità e quindi non mi interessa cercare i 15 minuti di celebrità facendo recensioni su Youtube

Ok, sei invidioso (per quanto subcosciente) :sisi:

Frusciante ne sa a pacchi, altro che incompetente. Sul tubo puoi attirare attenzione come vuoi, ma non a questi livelli. A questio livelli deve essere davvero preparato. Perché se dici reali stronzate, la gente se ne accorge.

Per me potresti nutrire anche una qualche antipatia sciocca per Frusciante, che ti porta a dargli dell'incompetente senza una base solida. Devi giustificare un tuo sentimento sciocco, e quindi credi di essere obiettivo nel dargli dell'incompetente. E' un meccanismo subcosciente, sia chiaro.


Non sa maneggiare bene ciò di cui parla. Già uno che mi arriva a dire che Nicolas Cage non sa recitare io lo considero l'ultimo dei còglioni. Poi non sa una sega, non si informa. Conan non è costato 150 milioni, è costato la metà, tanto per dire la prima inesattezza che mi è venuta in mente. Poi considerazioni neppure errate su narrativa ed estetica cinematografica ma, come ti ho detto, non li sa padroneggiare.
E' il classico critico parvenu italiano, che crede basti vedere i film per capirne di cinema.

Ah, ecco, bastano tre errori marginali e uno diventa incompetente. Lo sai che Mereghetti ti ha dato dell'imbecille? Ora pretendo da te lo stesso giudizio su Merghetti :asd:

Legion
12-07-12, 17:38:39
Ok, sei invidioso (per quanto subcosciente)

Non esiste livello subcosciente in me. Inoltre se mi conoscessi sapresti che l'ultima cosa che posso invidiare in un altro essere umano è la notorietà.



Frusciante ne sa a pacchi, altro che incompetente. Sul tubo puoi attirare attenzione come vuoi, ma non a questi livelli. A questio livelli deve essere davvero preparato. Perché se dici reali stronzate, la gente se ne accorge.

Ma di quali livelli stai parlando? Qualcuno se ne accorgerebbe? Eccomi.



Per me potresti nutrire anche una qualche antipatia sciocca per Frusciante, che ti porta a dargli dell'incompetente senza una base solida. Devi giustificare un tuo sentimento sciocco, e quindi credi di essere obiettivo nel dargli dell'incompetente. E' un meccanismo subcosciente, sia chiaro.

L'antipatia che nutro è di fatto subordinata alla sua palese incompetenza.


Ah, ecco, bastano tre errori marginali e uno diventa incompetente. Lo sai che Mereghetti ti ha dato dell'imbecille? Ora pretendo da te lo stesso giudizio su Merghetti

Sfatiamo il mito che chi si è creato una buona posizione giornalistica sia anche un critico capace. La Aspesi è uno degli esseri più incompetenti che mi sia mai capitato di leggere eppure è il più importante critico cinematografico di Repubblica.
Errori marginali?
Sai come riconoscere il parvenu ignorante? E' quello che ancora, nel 2012, crede alla vecchia favola che Nicolas Cage non sa recitare. Lo riconosci così.
Inoltre da una persona autorevole che discute di cinema per mestiere io chiedo la perfezione in materia di raccolta dati. Il fatto che ha raddoppiato il budget di Conan indica che a) è disonesto intellettualmente oppure b) non si informa. E in entrambi i casi, unitamente alla sua dialettica caciarona da osteria romana e al suo basso eloquio, non posso fare a meno di chiamarlo incompetente.

Ora mi sto ascoltando l'invettiva contro Michael Bay ed è da mettersi le mani nei capelli. Transformers 2 è meglio di Transformers perché "cioè, cioè, Megan Fox è un po' più nuda".
Poi un tizio gli dice "Eh, ma Bay ha inventato un nuovo linguaggio". NO. Questo linguaggio l'ha inventato Tony Scott, Michael Bay copia solo Scott. Ma ovviamente questo Frusciante non lo sa e risponde "Se io prendo questo poster e lo chiamo *****...".
Subito dopo LA PERLA. "Il linguaggio cinematografico è fatto per essere compreso". Insomma fanculo a Lynch e Carmelo Bene, questo imbecille ciccione ha capito tutto.

Ma davvero qualcuno lo prende sul serio?

mickes2
12-07-12, 17:54:00
siamo un tantino off-topic, ma per quel poco che ho sentito di Frusciante sembra uno in gamba, dice cose più che convisibili mosse da un intuito e una conoscenza della materia palpabili.

credo lo faccia per passione, quindi il linguaggio "cazzaro" ci sta alla grande, l'italiano forbito non serve, l'importante è farsi capire e sopratutto non tediare con varie contumelie logorroiche. poi boh, a pelle mi pare che Legion stia guardando il dito e non la luna.

non conosco la Aspesi, ma il Mereghetti è un bravissimo critico per quanto mi riguarda ^^

p.s. propongo un ban per Rullo, di almeno 1 mese

knight96-1994
12-07-12, 18:02:19
Legion ti ho guardato "A Serbian Movie", almeno dimmi cosa ne pensi del mio commento :asd:

Legion
12-07-12, 18:10:08
Legion ti ho guardato "A Serbian Movie", almeno dimmi cosa ne pensi del mio commento :asd:

Sono contento di averti spinto a vederlo nella sua interezza :asd:

Io non mi sono mai sentito di dargli un numero e neppure saprei darglielo. Potrei dargli 2 e potrei dargli 10 ed entrambi mi sembrerebbero due voti in se corretti. La trovo un'opera assolutamente unica non solo nella messa in scena, ma proprio nelle intenzioni-ambizioni artistiche. E' qualcosa di "oltre" il cinema, che stia sotto o sopra è indifferente.
E' come dare un voto a un Lynch per me. Insomma, nella valutazione di un film come questo ognuno è per se, e non credo si possa giungere a una sintesi unitaria per tutti se non per quanto concerne il comparto tecnico. Quindi posso commentare ciò che hai scritto ma devi capire che vediamo la questione in due modi completamente diversi. Nella sua natura di film "che travalica" io non me la sento di giudicarlo con i parametri che userei per un Martyrs o un Livide.
A me Funny Games non è mai piaciuto ma capisco i suoi estimatori e capisco come per essere valutato oggettivamente il film vada scisso dalle sue componenti tipicamente filmiche. Poi sarò l'unico sulla faccia della terra, ma trovo A Serbian Film una pellicola molto significativa.

knight96-1994
12-07-12, 18:14:37
Quindi posso commentare ciò che hai scritto ma devi capire che vediamo la questione in due modi completamente diversi. Nella sua natura di film "che travalica" io non me la sento di giudicarlo con i parametri che userei per un Martyrs o un Livide.


Ci sto :asd: voglio almeno vedere il commento :sisi:
Comunque posso dire che non mi pento affatto di averlo visto, come hai detto te, è qualcosa di originale.

Gargaros
12-07-12, 18:40:59
Legion, non sono sempre d'accordo con Frusciante (e sì, su Cage concordo con te, io d'altronde l'ho sempre detto perché il primo assaggio che ho fatto dell'attore risale ai tempi di Stres da vampiro :asd: ). Ciò malgrado lo considero molto ferrato in materia, e trovo le tue argomentazioni esagerate... così esagerate e a tratti errate appunto che mi viene facile presumere motivazioni inconsce...

Almeno Frusciante motiva. Il parvenu di cui parli presumo non faccia bene neanche quello...

E sono d'accordo con Mickes2: Frusciante è un appassionato che parla di Cinema, un po' come facciamo noi, non uno che ha la pretesa di farsi chiamare Critico. Basta ascoltarlo per capire questo; così come può bastare da esempio quello che dice su Megan Fox.

A 'sto punto chiama incompetente chiunque qui dentro che non la pensi come te.

Legion
12-07-12, 19:01:26
Legion, non sono sempre d'accordo con Frusciante (e sì, su Cage concordo con te, io d'altronde l'ho sempre detto perché il primo assaggio che ho fatto dell'attore risale ai tempi di Stres da vampiro :asd: ). Ciò malgrado lo considero molto ferrato in materia, e trovo le tue argomentazioni esagerate... così esagerate e a tratti errate appunto che mi viene facile presumere motivazioni inconsce...

Almeno Frusciante motiva. Il parvenu di cui parli presumo non faccia bene neanche quello...

E sono d'accordo con Mickes2: Frusciante è un appassionato che parla di Cinema, un po' come facciamo noi, non uno che ha la pretesa di farsi chiamare Critico. Basta ascoltarlo per capire questo; così come può bastare da esempio quello che dice su Megan Fox.

A 'sto punto chiama incompetente chiunque qui dentro che non la pensi come te.

Ma lui si atteggia da critico consumato, per il resto in mezzo a qualche errore ci infila un concetto corretto o due.
I problemi cominciano quando attacca con le solite invettive su Bay. Michael Bay è un regista su cui è facile accanirsi, ma non ho ancora sentito nessuno mai interrogarsi sul suo cinema e sulla sua poetica in modo serio. E' chiaro a tutti che un certo tipo di cinema ha cominciato a prostituirsi seriamente al suo pubblico e se Bay non ne è il capostipite quantomeno ne è il portabandiera.
Ma mi chiedo: questa prostituzione intellettuale e artistica è un male? Quando sono i nostri autori preferiti a prostituirsi per noi (vedi Tarantino, che nel suo assoluto valore lo fa sempre) non siamo contenti?
Su Bay e il suo cinema andrebbe fatta una riflessione seria perché è davvero un nuovo cinema questo, con un suo pubblico, suoi stilemi, suoi topoi. Sentirmi ancora una volta dire che Bay è una ***** per partito preso tanto per far aumentare i like sulla pagina di Youtube è qualcosa che mi fa sempre innervosire.

Boom Shakalaka!
12-07-12, 19:26:25
p.s. propongo un ban per Rullo, di almeno 1 mese

per via dei suoi monumentali wall-post che intasano la sezione? :rickds:

Gargaros
12-07-12, 19:35:42
Ma lui si atteggia da critico consumato, per il resto in mezzo a qualche errore ci infila un concetto corretto o due.
I problemi cominciano quando attacca con le solite invettive su Bay. Michael Bay è un regista su cui è facile accanirsi, ma non ho ancora sentito nessuno mai interrogarsi sul suo cinema e sulla sua poetica in modo serio. E' chiaro a tutti che un certo tipo di cinema ha cominciato a prostituirsi seriamente al suo pubblico e se Bay non ne è il capostipite quantomeno ne è il portabandiera.
Ma mi chiedo: questa prostituzione intellettuale e artistica è un male? Quando sono i nostri autori preferiti a prostituirsi per noi (vedi Tarantino, che nel suo assoluto valore lo fa sempre) non siamo contenti?
Su Bay e il suo cinema andrebbe fatta una riflessione seria perché è davvero un nuovo cinema questo, con un suo pubblico, suoi stilemi, suoi topoi. Sentirmi ancora una volta dire che Bay è una ***** per partito preso tanto per far aumentare i like sulla pagina di Youtube è qualcosa che mi fa sempre innervosire.

Fruscia ha sempre argomentato sui perché e sui persome LUI critica Bay.

In una puntata dice perché secondo lui Bay fa pessimo cinema perché è un pessimo regista. E io sono pure d'accordo.

La prostituzione di cui parli è un male se porta alla nascita di un cinema pessimo come questo. Per te Bay fa buoni film? tarantino chiamalo fuori: fa sempre i soliti film, sempre lo stesso stile, fin da quando era nessuno. Per fortuna fa film di qualità.

Legion
12-07-12, 19:51:41
Fruscia ha sempre argomentato sui perché e sui persome LUI critica Bay.

In una puntata dice perché secondo lui Bay fa pessimo cinema perché è un pessimo regista. E io sono pure d'accordo.

La prostituzione di cui parli è un male se porta alla nascita di un cinema pessimo come questo. Per te Bay fa buoni film? tarantino chiamalo fuori: fa sempre i soliti film, sempre lo stesso stile, fin da quando era nessuno. Per fortuna fa film di qualità.

Pure Bay ha mantenuto una coerenza uguale a quella di Tarantino fin da quando era sconosciuto :asd:
Lui critica Bay esattamente nello stesso modo per cui lo criticano tutti: per partito preso. Perché non fanno parte del pubblico di Bay.
Solita critica dozzinale abborracciata.

Un film per me è brutto nella misura in cui non porta a compimento ciò che si prefigge. Per esempio un horror che non ha suspence e che non spaventa ha fallito. Ma un film che vuole solo divertire, SOLO divertire per due ore e ce la fa (perché Transformers è divertente, chi si sogna di dire il contrario?) non ha fallito a livello produttivo. Forse a livello artistico.
Bay mantiene TUTTO ciò che promette. Se chi non fa parte del pubblico a cui Bay si rivolge (coloro a cui piacciono le pacche coi robottoni senza alcuna vena autoriale) si sente in dovere di spalare ***** allora che lo faccia. Ma è un problema suo. Bay si prostituisce al suo pubblico e non pretende MAI di piacere ai tromboni e a coloro che valutano tutti i film con lo stesso metro.

In ogni caso dire che Bay è un pessimo regista vuol dire averne visti pochi di film mainstream. Bay vale sicuramente molto di più di un Favreau o di un Sommers qualsiasi. Bay porta a casa un film come T3 risparmiando pure 30 (!!) milioni di dollari sul budget stanziato. Bay comunque vada un film divertente te lo porta a casa. Tantissimi altri non possono dire lo stesso.
I pessimi registi sono altri.

Io sono un fan del cinema indie eppure me la sento di dire che senza Bay il cinema sarebbe un pochino più brutto. Sicuramente più triste.
I registi come Bay fanno bene al cinema ed ogni tanto bisognerebbe riconoscersi nel pubblico stupido che vuole solo mazzate senza pensare. Ben diverso è il caso dell'insipidezza di un film come Thor. Lì ci si pone davvero un obbiettivo e si fallisce davvero in grande. Bay in quello che si prefigge non fallisce. Mai. E' un killer implacabile.

Rullo
12-07-12, 20:18:47
siamo un tantino off-topic, ma per quel poco che ho sentito di Frusciante sembra uno in gamba, dice cose più che convisibili mosse da un intuito e una conoscenza della materia palpabili.

credo lo faccia per passione, quindi il linguaggio "cazzaro" ci sta alla grande, l'italiano forbito non serve, l'importante è farsi capire e sopratutto non tediare con varie contumelie logorroiche. poi boh, a pelle mi pare che Legion stia guardando il dito e non la luna.

non conosco la Aspesi, ma il Mereghetti è un bravissimo critico per quanto mi riguarda ^^

p.s. propongo un ban per Rullo, di almeno 1 mese

wtf?


EDIT: i rotfl'd @boom :rickds:

Zeno
12-07-12, 20:42:04
wtf?


EDIT: i rotfl'd @boom :rickds:

Era meglio quando comunicavi con le gif :asd:

Rullo
12-07-12, 20:44:45
Era meglio quando comunicavi con le gif :asd:

http://25.media.tumblr.com/tumblr_lqae0mCv6G1r21v3io1_400.gif

Quattro
12-07-12, 21:52:04
Pure Bay ha mantenuto una coerenza uguale a quella di Tarantino fin da quando era sconosciuto :asd:
Lui critica Bay esattamente nello stesso modo per cui lo criticano tutti: per partito preso. Perché non fanno parte del pubblico di Bay.
Solita critica dozzinale abborracciata.

Un film per me è brutto nella misura in cui non porta a compimento ciò che si prefigge. Per esempio un horror che non ha suspence e che non spaventa ha fallito. Ma un film che vuole solo divertire, SOLO divertire per due ore e ce la fa (perché Transformers è divertente, chi si sogna di dire il contrario?) non ha fallito a livello produttivo. Forse a livello artistico.
Bay mantiene TUTTO ciò che promette. Se chi non fa parte del pubblico a cui Bay si rivolge (coloro a cui piacciono le pacche coi robottoni senza alcuna vena autoriale) si sente in dovere di spalare ***** allora che lo faccia. Ma è un problema suo. Bay si prostituisce al suo pubblico e non pretende MAI di piacere ai tromboni e a coloro che valutano tutti i film con lo stesso metro.

In ogni caso dire che Bay è un pessimo regista vuol dire averne visti pochi di film mainstream. Bay vale sicuramente molto di più di un Favreau o di un Sommers qualsiasi. Bay porta a casa un film come T3 risparmiando pure 30 (!!) milioni di dollari sul budget stanziato. Bay comunque vada un film divertente te lo porta a casa. Tantissimi altri non possono dire lo stesso.
I pessimi registi sono altri.

Io sono un fan del cinema indie eppure me la sento di dire che senza Bay il cinema sarebbe un pochino più brutto. Sicuramente più triste.
I registi come Bay fanno bene al cinema ed ogni tanto bisognerebbe riconoscersi nel pubblico stupido che vuole solo mazzate senza pensare. Ben diverso è il caso dell'insipidezza di un film come Thor. Lì ci si pone davvero un obbiettivo e si fallisce davvero in grande. Bay in quello che si prefigge non fallisce. Mai. E' un killer implacabile.

Riguardo a Fogliante, mi sono guardato qualche video.

Su Bay sono d'accordo con Legion, lui vuole criticarlo dal punto di vista artistico perdendo di vista il fatto che le sue produzioni non mirino a quello. Il suo pubblico gli chiede puro intrattenimento, e lui gli dà quello. Poi che i suoi film non abbiano chissà quale profondità di significato è indubbio, ma non gli si può obiettare nulla visto che fa quello per cui è pagato, e con successo.

Però in senso assoluto non mi sembra che si possa dare a Fogliante del completo incompetente. Dopotutto mi trovo sostanzialmente d'accordo con i suoi ragionamenti, e a parte qualche imprecisione nella esposizione di dati non mi pare che tiri chissà quali strafalcioni. Anzi, ho visto la monografia su Tarantino ed effettivamente presta grande attenzione nell'analizzare le singole scene dei film, dal punto di vista della regia e della sceneggiatura.

Non sono un esperto di cinema in senso stretto quindi è possibile che qualcosa mi sfugga, però forse le tue accuse sono un po' eccessive.

Legion
12-07-12, 22:09:06
Però in senso assoluto non mi sembra che si possa dare a Fogliante del completo incompetente. Dopotutto mi trovo sostanzialmente d'accordo con i suoi ragionamenti, e a parte qualche imprecisione nella esposizione di dati non mi pare che tiri chissà quali strafalcioni.

Eh, però ha detto che Nicolas Cage non sa recitare!!
L'opinione su Nicolas Cage è l'espediente che uso sempre io per sapere se una persona ne capisce o no :nfox:

Quattro
12-07-12, 23:36:23
Eh, però ha detto che Nicolas Cage non sa recitare!!
L'opinione su Nicolas Cage è l'espediente che uso sempre io per sapere se una persona ne capisce o no :nfox:

Ma Nicholas Cage NON SA recitare! :sad2:

Legion
12-07-12, 23:43:24
Ma Nicholas Cage NON SA recitare! :sad2:

Capra ignorante :sad2:
Si disinformi!!! :sad2:

No, a parte gli scherzi, Cage ha una specie di radar infallibile per le sceneggiature più schifose in circolazione, e abbastanza stomaco da accettare certi ruoli inaccettabili, ma ha dato prova innumerevoli volte che se gli dai una sceneggiatura coi controcazzi dove lo metti sta ed è uno di quei pochissimi attori (saranno massimo 20-25 in tutta Hollywood) che si mangiano da soli tutto il film, indipendentemente da chi gli metti accanto e indipendentemente dalla sceneggiatura. E' un po' come l'ultimo Ghost Rider. E' un film veramente orribile, però sai che prima o poi Cage sbroccherà, che prima o poi tirerà fuori un momento WTF indimenticabile.

Cage è un bravo attore, pochi cazzi.

Quattro
12-07-12, 23:52:02
Capra ignorante :sad2:
Si disinformi!!! :sad2:

No, a parte gli scherzi, Cage ha una specie di radar infallibile per le sceneggiature più schifose in circolazione, e abbastanza stomaco da accettare certi ruoli inaccettabili, ma ha dato prova innumerevoli volte che se gli dai una sceneggiatura coi controcazzi dove lo metti sta ed è uno di quei pochissimi attori (saranno massimo 20-25 in tutta Hollywood) che si mangiano da soli tutto il film, indipendentemente da chi gli metti accanto e indipendentemente dalla sceneggiatura. E' un po' come l'ultimo Ghost Rider. E' un film veramente orribile, però sai che prima o poi Cage sbroccherà, che prima o poi tirerà fuori un momento WTF indimenticabile.

Cage è un bravo attore, pochi cazzi.

Mah io lo definirei semplicemente: MONOESPRESSIVO.

Cioè caxxo ha sempre la stessa faccia in ogni singola scena di ogni singolo film! :rickds:

Per ora mi è piaciuto solamente in Kick-Ass (vederlo in un personaggio che non si prende troppo sul serio mi è piaciuto molto), Stregata dalla Luna (forse qui tocca un apice di due o tre espressioni facciali diverse!) e Next (anche se più che altro era il personaggio che si adattava alla sua monoespressione piuttosto che lui al suo personaggio :asd:).

Insomma boh, sarà che i film in cui spacca i culi me li son persi tutti (fra cui il sopracitato Ghost Rider, ma non è che me ne penta granché :asd:), ma Nicholas Cage grande attore... nah.

Legion
12-07-12, 23:58:42
Mah io lo definirei semplicemente: MONOESPRESSIVO.

Cioè caxxo ha sempre la stessa faccia in ogni singola scena di ogni singolo film! :rickds:

Per ora mi è piaciuto solamente in Kick-Ass (vederlo in un personaggio che non si prende troppo sul serio mi è piaciuto molto), Stregata dalla Luna (forse qui tocca un apice di due o tre espressioni facciali diverse!) e Next (anche se più che altro era il personaggio che si adattava alla sua monoespressione piuttosto che lui al suo personaggio :asd:).

Insomma boh, sarà che i film in cui spacca i culi me li son persi tutti (fra cui il sopracitato Ghost Rider, ma non è che me ne penta granché :asd:), ma Nicholas Cage grande attore... nah.

Allora devi assolutamente recuperare. Cage monoespressivo?? Di solito si tende a dire che è eccessivamente espressivo :rickds:
Comunque devi fare i compiti per casa, devi vedere:
-Il genio della truffa
-Il ladro di Orchidee
-Aldilà della vita
-Via da Las Vegas

E se hai tempo anche Il cattivo tenente, Weather Man e Snake Eyes.

Poi tornerai qui, mi darai ragione e manderai affanculo Frusciante.

TheMrGmk
13-07-12, 00:10:53
Allora devi assolutamente recuperare. Cage monoespressivo?? Di solito si tende a dire che è eccessivamente espressivo :rickds:
Comunque devi fare i compiti per casa, devi vedere:
-Il genio della truffa
-Il ladro di Orchidee
-Aldilà della vita
-Via da Las Vegas

E se hai tempo anche Il cattivo tenente, Weather Man e Snake Eyes.

Poi tornerai qui, mi darai ragione e manderai affanculo Frusciante.

Ne Il ladro di orchidee Cage l'ho adorato :sisi:

Profetz
13-07-12, 00:56:47
Le pagine della nostra vita, appena finito su canale 5.. ***** i pianti :asd:

TheMrGmk
13-07-12, 02:14:16
Finito di vedere ora Nightmare del 2010. Che dire, mi ha fatto prendere i miei bei spaventi, anche se la trama era un (bel) po' scontata. Purtroppo non posso fare un paragone con i vecchi film perchè è il primo della saga che vedo, anche se freddie ha avuto sempre molto appeal su di me (e questo mi fa apprezzare un po' di più il film). Di certo non un capolavoro, ma direi che un 6.5 se lo becca.

Gargaros
13-07-12, 03:20:26
I passi dell'ammore
Robetta per innamoratini sotto i 20 anni. Se l'è visto mia sorella, e già che c'ero... La cosa triste e deprimente è stato scoprire alla fine che l'avevo già visto e obliato completamente. Ora temo di dimenticare di nuovo e risorbirmelo in futuro :sad:

La cosa
Eh beh, La Cosa è La Cosa. Credo di aver trovato una piccola svista, ma devo rivederlo per accertarlo.



L'opinione su Nicolas Cage è l'espediente che uso sempre io per sapere se una persona ne capisce o no :nfox:

:rickds:

Perché non gliele dici a Frusciante le cose su Bay? :asd:

Gouki
13-07-12, 03:26:20
Evangelion: 1.01 You Are (Not) Alone
Che gran figata.

Legion
13-07-12, 03:45:54
Perché non gliele dici a Frusciante le cose su Bay? :asd:

Ma io non credo capirebbe. Basta guardarlo in faccia per arguire che ha il cervello obnubilato dai vari Fulci, Bava, Resnais ecc ecc e che ogni sera prima di andare a letto si guarda religiosamente Faster Pussycat, Kill, Kill!.

Ah, ho visto Laguna Blu. Serata nostalgica questa.

James
13-07-12, 12:00:36
La cosa
Eh beh, La Cosa è La Cosa. Credo di aver trovato una piccola svista, ma devo rivederlo per accertarlo.
What???:tristenev:


Ma io non credo capirebbe. Basta guardarlo in faccia per arguire che ha il cervello obnubilato dai vari Fulci, Bava, Resnais ecc ecc e che ogni sera prima di andare a letto si guarda religiosamente Faster Pussycat, Kill, Kill!.

Già,poveraccio pensa che sfiga.

Per quanto riguarda Cage,Frusciante dice chiaramente che se entra in un film con una buona sceneggiatura e un Regista che gli stà addosso a fargli ripetere la scena anche 20 volte è un bravo attore.Poi vedo Frusciante come il tipico gestore di una Videoteca(come erano una volta),un po ' alla "Clerks" se vogliamo,"costretto" dai Licaoni a fare questi video.A me diverte,anzi sulla mega recensione della filmografia di Carpenter la penso esattamente come lui(tranne che su The Ward e Il villaggio dei dannati) ne sà di Cinema e tralasciando il "Scorzese" e qualche cifra sbagliata non ne vedo di grandi strafalcioni.Sicuramente non pretende di avere la verità assoluta,cosa che sembri avere te Legion che anche se mi stai simpatico quanto sei logorroico?:rickds: Hai monopolizzato il Thread,penso di cambiare il titolo in : Ultima cosa che a Legion non stà bene. Poi se vogliamo dirla tutta 1000 volte meglio un Frusciante rispetto a Yotobi e lì d ignoranza Cinematografica ce n è a pacchi.



---------- Post added at 11:00:36 ---------- Previous post was at 10:56:01 ----------


p.s. propongo un ban per Rullo, di almeno 1 mese

Ciccio,stattene al tuo posto :patpat: E Rullo hai rotto:ahsisi:


Nella sua natura di film "che travalica" io non me la sento di giudicarlo con i parametri che userei per un Martyrs o un Livide.

Wow,no dai Legion non puoi mettermi sullo stesso livello "Martyrs" e quella cosa presuntuosa che è "Livide".

Zeno
13-07-12, 12:34:31
Ieri ho visto Halloween di Giovanni Carpentiere, l'avevo già visto da piccolo ma sinceramente ricordavo poco o niente se non la scena iniziale. Devo dire che mantiene sempre il suo fascino anche se qualche scena risulta involontariamente comica. I vari omicidi non mi hanno convinto (a parte il primo), come non mi ha convinto il fatto che Mayers... sia l'incarnazione del male o chessoio e quindi non possa morire.

Preferisco sempre La Cosa, best Carpentiere ever. :sisi:

Legion
13-07-12, 13:16:24
Wow,no dai Legion non puoi mettermi sullo stesso livello "Martyrs" e quella cosa presuntuosa che è "Livide".

Eh, lo so. Non è al livello di Martyrs però a me Livide è piaciuto. Poi è spocchioso sì, però se lo può permettere.

Gargaros
13-07-12, 14:02:28
Ma io non credo capirebbe. Basta guardarlo in faccia per arguire che ha il cervello obnubilato dai vari Fulci, Bava, Resnais ecc ecc e che ogni sera prima di andare a letto si guarda religiosamente Faster Pussycat, Kill, Kill!.

E' comodo, così: trovare la prima scusa e restare nel proprio orticello senza confrontarsi :asd:


What???:tristenev:

Ma non lo so, è stata una cosa fulminea e non ricordo bene a che punto esce. Mi sembra di aver visto Blair seduto con gli altri poco prima che McRedy li sottoponesse al test del sangue. Ma Blair è segregato nel capanno degli attrezzi... Boh.

La cosa strana è che l'ha notato anche mia sorella :tristenev:

Poi ho cercato di trovare la scena, ma mi sono rotto e ho mollato. Me lo rivedrò in HD per sincerami... Poi ti farò sapere :sisi:

James
13-07-12, 14:18:42
Ma non lo so, è stata una cosa fulminea e non ricordo bene a che punto esce. Mi sembra di aver visto Blair seduto con gli altri poco prima che McRedy li sottoponesse al test del sangue. Ma Blair è segregato nel capanno degli attrezzi... Boh.

La cosa strana è che l'ha notato anche mia sorella :tristenev:

Poi ho cercato di trovare la scena, ma mi sono rotto e ho mollato. Me lo rivedrò in HD per sincerami... Poi ti farò sapere :sisi:

Ho appena rivisto la scena,Blair non è seduto da nessuna parte.

knight96-1994
13-07-12, 14:26:30
Una notte da leoni

Ok mi sono detto, vediamo questo film tanto idolatrato.
Sopravvalutato, senza se e senza ma, anche un pochettino prevedibile, con il solito cast di personaggi stereotipati vecchi di secoli, tra il timido che da ubriaco diventa un folle al Sancho Panza bonario (ma mezzo psicopatico, mica l'ho tanto capito :morristend:). Bisogna dire che però alla fine diverte, quindi non me la sentirei di affossarlo, anzi. Senza farmi ridere a crepapelle (anzi), qualche risata ogni tanto me l'ha anche strappata e nel complesso non posso dire mi abbia annoiato.
Voto: 7 (un po' generoso)

Una notte da leoni: Parte II

Prendi la sceneggiatura del primo e al posto di Las Vegas mettici Bangkok. Ah e togli il personaggio inutile e senza spessore del primo episodio.
Ecco il secondo episodio di "Hangover". Fine, perché ha lo stesso identico plot del precedente, ed è pieno di scene riprese di peso.
Divertente sì, ho riso anche un po' di più (tipo 5 volte :ahsisi:) ma è talmente simile che una persona può capire come va a finire già dopo mezz'ora.
Voto: 6 (parecchio generoso stavolta)

Quattro
13-07-12, 15:19:28
Shining, prima visione. Che dire, regia perfetta (forse troppo :asd:), Nicholson magistrale. Solo pensavo facesse paura, invece nulla. D'altro canto, meglio così, sono un tipo piuttosto sensibile a certe cose.. :asd:
___

Ah, ringrazio Legion per avermi fatto appassionare alle recensioni di Frusciante, non riesco a smettere di guardarlo. :asd:


Una notte da leoni

Ok mi sono detto, vediamo questo film tanto idolatrato.
Sopravvalutato, senza se e senza ma, anche un pochettino prevedibile, con il solito cast di personaggi stereotipati vecchi di secoli, tra il timido che da ubriaco diventa un folle al Sancho Panza bonario (ma mezzo psicopatico, mica l'ho tanto capito :morristend:). Bisogna dire che però alla fine diverte, quindi non me la sentirei di affossarlo, anzi. Senza farmi ridere a crepapelle (anzi), qualche risata ogni tanto me l'ha anche strappata e nel complesso non posso dire mi abbia annoiato.
Voto: 7 (un po' generoso)

Anch'io trovo Una Notte Da Leoni abbastanza sopravvalutato... non che sia brutto, ma non mi spiego il successo che ha avuto. Prevedibile dall'inizio alla fine, quando lo vidi al cinema mi sapeva tutto di già visto.

Lucignolo
13-07-12, 16:20:51
Finito di vedere ora Nightmare del 2010. Che dire, mi ha fatto prendere i miei bei spaventi, anche se la trama era un (bel) po' scontata. Purtroppo non posso fare un paragone con i vecchi film perchè è il primo della saga che vedo, anche se freddie ha avuto sempre molto appeal su di me (e questo mi fa apprezzare un po' di più il film). Di certo non un capolavoro, ma direi che un 6.5 se lo becca.


Volevo spegnere dopo 40 minuti di film....uno dei peggiori remake che abbia mai visto...quando vedrai l'originale capirai...

Kal1m3r0
13-07-12, 19:04:06
Evangelion: 1.01 You Are (Not) Alone
Che gran figata.
Devo finirmi di vedere Evangelion Rebuild, ho guardato You Are (not) Alone anni fa e spero che gli altri siano all'altezza. Trattandosi di Evangelion mi fido :sisi:

Per quanto riguarda Cage,Frusciante dice chiaramente che se entra in un film con una buona sceneggiatura e un Regista che gli stà addosso a fargli ripetere la scena anche 20 volte è un bravo attore.Poi vedo Frusciante come il tipico gestore di una Videoteca(come erano una volta),un po ' alla "Clerks" se vogliamo,"costretto" dai Licaoni a fare questi video. A me diverte,anzi sulla mega recensione della filmografia di Carpenter la penso esattamente come lui(tranne che su The Ward e Il villaggio dei dannati) ne sà di Cinema e tralasciando il "Scorzese" e qualche cifra sbagliata non ne vedo di grandi strafalcioni.Sicuramente non pretende di avere la verità assoluta
Quoto su Cage intanto. Io son dell'opinione che un grande attore ti può sbagliare 2-3 interpretazioni al massimo in tutta la carriera. Se uno davvero sa recitare non ti fa un interpretazione bella ogni 3 pessime come Cage (che mi sta pure simpatico eh :asd:).
Su Frusciante è come dici tu: è un appassionato "costretto" a far video, che io seguo per divertimento e per beccarmi qualche bel consiglio, non certo per farmi dare la scienza infusa sul cinema :asd:

Poi se vogliamo dirla tutta 1000 volte meglio un Frusciante rispetto a Yotobi e lì d ignoranza Cinematografica ce n è a pacchi.
Infatti. Sentire dire cose come "Avatar è bello perché la scena dove distruggono l'albero fa emozionare" direi che è peggio di Frusciante che va contro Bay per partito preso:bah!:

Legion
13-07-12, 19:07:34
Quoto su Cage intanto. Io son dell'opinione che un grande attore ti può sbagliare 2-3 interpretazioni al massimo in tutta la carriera. Se uno davvero sa recitare non ti fa un interpretazione bella ogni 3 pessime come Cage (che mi sta pure simpatico eh :asd:).

Ma Cage quando mai ha cannato un'interpretazione?? :sad2:
Perfino nei suoi peggiori film (e si parla di cose che raschiano davvero il fondo, come Drive Angry) Cage c'è sempre.

Alla fin fine parliamo di Nic Cage, parliamo del tizio che per la motion capture di Ghost Rider si è pitturato la faccia da maschera Vodoo e si è messo in tasca "antiche reliquie egizie" per sentire l'influsso degli spiriti. Insomma, un mito. Uno come lui è decisamente troppo oltre, mica lo puoi paragonare a un Daniel Day-Lewis. Come si fa ad amare il cinema e odiare Nic Cage?

Insomma...


http://www.youtube.com/watch?v=xP1-oquwoL8

Non vi fa ammazzare dalle risate?

Kal1m3r0
13-07-12, 19:29:22
Ma Cage quando mai ha cannato un'interpretazione?? :sad2:
Perfino nei suoi peggiori film (e si parla di cose che raschiano davvero il fondo, come Drive Angry) Cage c'è sempre.

The Rock, Con Air, City of Angels, National Treasure 1 e 2, The Wicker Man, Season of the Wicth? A prescindere da quella che può essere la bruttura dei film, per la maggior parte oscilla tra il sorriso da ebete e le urla da pazzo. C'è di peggio eh, ma non lo considero un grande attore.
E per riprendere un classico, ecco Cage che urla random:rickds:

http://www.youtube.com/watch?v=xP1-oquwoL8
EDIT: ecco abbiamo postato lo stesso video.

Legion
13-07-12, 19:32:36
The Rock, Con Air, City of Angels, National Treasure 1 e 2, The Wicker Man, Season of the Wicth? A prescindere da quella che può essere la bruttura dei film, per la maggior parte oscilla tra il sorriso da ebete e le urla da pazzo. C'è di peggio eh, ma non lo considero un grande attore.
E per riprendere un classico, ecco Cage che urla random:rickds:

http://www.youtube.com/watch?v=xP1-oquwoL8

L'ho postato prima io nell'edit :rickds::rickds:
Cage da un'interpretazione molto personale. Di solito ciò coincide con lui che da un momento all'altro sbrocca totalmente. Per carità, questo non lo rende un attore superbo, ma sicuramente è arrivato molte volte a salvare da solo pellicole insalvabili solamente con le sue urla da pazzo e i suoi momenti WTF. L'avete visto l'ultimo Ghost Rider? Uno dei film peggiori della storia eppure arrivare fino alla fine non è così difficile rispetto a, chessò, un Next Three Days o un Lanterna Verde. Perché? Perché i momenti WTF di Cage sono fantastici.

Quattro
13-07-12, 19:33:21
Mega Piranha, capolavorò. - 9.0
___


Ma Cage quando mai ha cannato un'interpretazione?? :sad2:
Perfino nei suoi peggiori film (e si parla di cose che raschiano davvero il fondo, come Drive Angry) Cage c'è sempre.

Ma il problema è che la sua interpretazione è QUELLA in ogni film! Poi che sia azzeccata non lo metto in dubbio, ma il merito va più a chi l'ha scelto per il ruolo che gli si addice piuttosto che alla sua monoespressione. :asd:

http://2.bp.blogspot.com/_O3F0fH5AGXQ/SMCigE4rhqI/AAAAAAAADpM/bD68EZgdAKg/s400/Knowing_Nicolas+Cage0.png
http://1.bp.blogspot.com/-nieo1XhamZs/TawfrqzUZ7I/AAAAAAAAAtQ/aV-QCBk6Ojk/s400/knowing_l.jpg
http://static.blogo.it/cineblog/season-of-the-witch-qualche-nuova-foto-e-il-teaser-trailer-dellhorror-medioevale-con-nicolas-cage/NicolasCage.jpg
http://4.bp.blogspot.com/-HjHQk4BoMXE/TawWMtQzB-I/AAAAAAAAArw/kWy2YBZNzP0/s1600/Nicolas-Cage-in-Con-Air.jpg
http://2.bp.blogspot.com/-vGAyX-BA8-E/TaweHm6pwDI/AAAAAAAAAsw/ND9zNI1GIxw/s400/nicolas-cage-in-una-scena-del-film-lord-of-war-20018.jpg
http://1.bp.blogspot.com/-43IiiqOtHXY/TawZiaLNwEI/AAAAAAAAAsY/NqcQQZG04mU/s400/d246c4bc.jpg
http://4.bp.blogspot.com/-x8vIobBd9Zs/TawfE_yGpZI/AAAAAAAAAtA/c0JMRXwNgRU/s400/next6-hi.jpg
http://1.bp.blogspot.com/-43IiiqOtHXY/TawZiaLNwEI/AAAAAAAAAsY/NqcQQZG04mU/s400/d246c4bc.jpg
http://2.bp.blogspot.com/-G0qQ0IQLTJg/TawUS3FwS0I/AAAAAAAAArQ/1FJc1QODT-Y/s400/MV5BMjI3MzAxNDkxNF5BMl5BanBnXkFtZTcwMzk2NzE0NA%254 0%2540._V1._SX640_SY436_.jpg
http://4.bp.blogspot.com/-X3OWKDxXk88/TawNaN69B3I/AAAAAAAAAqg/NXOs_g2VKZ8/s400/gal_nicholascage_before.jpg
https://lh6.googleusercontent.com/-p1lz-oSexxQ/TW3ZDKcIHLI/AAAAAAAAI5w/MirM87-IBGY/next_nicolas_cage.jpg
http://4.bp.blogspot.com/-3tfEhve_7V0/TawV44Pu24I/AAAAAAAAAro/lyuYMBD-eE0/s400/159-3.jpg

:rickds:

Legion
13-07-12, 19:41:27
http://www.rivistastudio.com/editoriali/cinema-tv/ringraziate-nicolas-cage/

Un saggino semi-serio su Cage :sisi:

Quattro
13-07-12, 19:53:45
http://www.rivistastudio.com/editoriali/cinema-tv/ringraziate-nicolas-cage/

Un saggino semi-serio su Cage :sisi:

Rispondo con questo, che sembra avermi letto nel pensiero. :asd:

http://paninoalsalame.blogspot.it/2011/04/nicholas-cage-e-il-super-potere-della.html

Legion
13-07-12, 19:59:59
Rispondo con questo, che sembra avermi letto nel pensiero. :asd:

http://paninoalsalame.blogspot.it/2011/04/nicholas-cage-e-il-super-potere-della.html

No, sul serio, non si capisce come si possa definire Cage monoespressione. Se Cage fosse monoespressione sarebbe un attore normale. Christian Bale è monoespressione da 20 anni eppure nessuno si è lamentato per questo.
Per dire che Cage è monoespressione innanzitutto bisogna credere alla balla che lui non sappia recitare (è clinicamente pazzo, come può un pazzo non saper recitare?) e in secondo luogo bisogna aver visto poco o niente della sua filmografia oppure i suoi film minori (dicasi: poveri di "momenti Cage") come Next o Il mistero dei templari.

Quattro
13-07-12, 20:04:56
No, sul serio, non si capisce come si possa definire Cage monoespressione. Se Cage fosse monoespressione sarebbe un attore normale. Christian Bale è monoespressione da 20 anni eppure nessuno si è lamentato per questo.
Per dire che Cage è monoespressione innanzitutto bisogna credere alla balla che lui non sappia recitare (è clinicamente pazzo, come può un pazzo non saper recitare?) e in secondo luogo bisogna aver visto poco o niente della sua filmografia oppure i suoi film minori (dicasi: poveri di "momenti Cage") come Next o Il mistero dei templari.

Quindi la scelta è fra

http://www.heyuguys.co.uk/images/2010/11/Nicolas-Cage-Scream.jpg

e

http://static.flickr.com/30/53940590_22820bb4a2_m.jpg

?

P.S.: Per non citare

http://1.bp.blogspot.com/-SU66ttI_Rsg/T-ykcHDJ7EI/AAAAAAAASKs/T7rjh3imsfg/s1600/stress-da-vampiro17.jpg

Legion
13-07-12, 20:21:55
Quindi la scelta è fra

http://www.heyuguys.co.uk/images/2010/11/Nicolas-Cage-Scream.jpg

e

http://static.flickr.com/30/53940590_22820bb4a2_m.jpg

?

P.S.: Per non citare

http://1.bp.blogspot.com/-SU66ttI_Rsg/T-ykcHDJ7EI/AAAAAAAASKs/T7rjh3imsfg/s1600/stress-da-vampiro17.jpg

Io non credo sia un fatto di scelta. E' prendere o lasciare.
Cage ha vinto l'oscar per "Via da Las Vegas" l'unico film della sua carriera in cui la recitazione schizofrenica era funzionale alla narrazione, alla sceneggiatura e al film. Il suo ruolo in Via da Las Vegas nessuno e ripeto NESSUNO al mondo poteva recitarlo bene quanto Cage. E vi sfido a guardare VDLV e dire "Eh, ma qui ha recitato bene e quindi l'oscar è meritato". NO! In Via da Las Vegas Cage è Cage all'ennesima potenza. E' Cage over 9000. Solo che qui il mega-acting era coerente al contesto e era giustificato. Cage ha vinto l'oscar non perché ha recitato meglio del solito, ha vinto l'oscar perché IL FILM che lo ospitava era meglio del solito.

---------- Post added at 19:21:55 ---------- Previous post was at 19:13:27 ----------

Io ancora non ho perso la speranza di vedere un giorno Nic interpretare il Joker. Farebbe dimenticare per sempre sia Nicholson che Heath Ledger.

Quattro
13-07-12, 20:41:25
Io non credo sia un fatto di scelta. E' prendere o lasciare.
Cage ha vinto l'oscar per "Via da Las Vegas" l'unico film della sua carriera in cui la recitazione schizofrenica era funzionale alla narrazione, alla sceneggiatura e al film. Il suo ruolo in Via da Las Vegas nessuno e ripeto NESSUNO al mondo poteva recitarlo bene quanto Cage. E vi sfido a guardare VDLV e dire "Eh, ma qui ha recitato bene e quindi l'oscar è meritato". NO! In Via da Las Vegas Cage è Cage all'ennesima potenza. E' Cage over 9000. Solo che qui il mega-acting era coerente al contesto e era giustificato. Cage ha vinto l'oscar non perché ha recitato meglio del solito, ha vinto l'oscar perché IL FILM che lo ospitava era meglio del solito.

Ma questo è quello che ho detto anch'io:



Ma il problema è che la sua interpretazione è QUELLA in ogni film! Poi che sia azzeccata non lo metto in dubbio, ma il merito va più a chi l'ha scelto per il ruolo che gli si addice piuttosto che alla sua monoespressione. :asd:

Il tuo esempio di Via da Las Vegas (che non ho visto) è esattamente quello che intendevo io: Cage fa il Cage a prescindere, poi se gli trovano un ruolo che coincide con la sua monoespressione è ovvio che faccia la sua figura. Ma un attore che sa fare una cosa sola non è un grande attore.

Gouki
13-07-12, 20:44:54
Io ancora non ho perso la speranza di vedere un giorno Nic interpretare il Joker. Farebbe dimenticare per sempre sia Nicholson che Heath Ledger.

Ma che diavolo? :rickds:
Non scherziamo dai, Nicholson come Joker non m'è piaciuto, ma di certo Cage non può farlo meglio di lui (anche se, per me, Ledger è una spanna sopra). :asd:
Poi Cage... Che attoraccio. :asd:

David Fuckin' Rose
13-07-12, 20:50:09
Io ancora non ho perso la speranza di vedere un giorno Nic interpretare il Joker. Farebbe dimenticare per sempre sia Nicholson che Heath Ledger.

Sì, diamine, sì. :sisi:

Legion
13-07-12, 21:28:12
Ma che diavolo? :rickds:
Non scherziamo dai, Nicholson come Joker non m'è piaciuto, ma di certo Cage non può farlo meglio di lui (anche se, per me, Ledger è una spanna sopra). :asd:
Poi Cage... Che attoraccio. :asd:

Tu fidati, annullerebbe Ledger. Gli basterebbero 5 minuti di smorfie e risate a caso.

---------- Post added at 20:28:12 ---------- Previous post was at 20:26:30 ----------


Il tuo esempio di Via da Las Vegas (che non ho visto) è esattamente quello che intendevo io: Cage fa il Cage a prescindere, poi se gli trovano un ruolo che coincide con la sua monoespressione è ovvio che faccia la sua figura. Ma un attore che sa fare una cosa sola non è un grande attore.

Ma sei serio quando dici "monoespressione"? Voglio dire, ho sentito dire DI TUTTO a Cage, le peggiori nefandezze, i peggiori insulti eppure io non ho mai sentito nessuno dire che ha una sola espressione. Anzi, di solito gli si dice che dovrebbe smetterla di farne 4 al secondo di espressioni :asd:

Lucignolo
13-07-12, 21:47:20
Cage mi è bastato vederlo cantare "Love Me Tender" in Cuore Selvaggio per un: "FUCK YEAHHHHH":gab:

Gargaros
13-07-12, 22:10:16
Poi Cage... Che attoraccio. :asd:

Ignorante! Capra! Capra! Ignorante! Ignorantecapra! :sisi:

Gouki
13-07-12, 22:12:50
Ignorante! Capra! Capra! Ignorante! Ignorantecapra! :sisi:

Gusti.

knight96-1994
13-07-12, 22:13:44
Tu fidati, annullerebbe Ledger. Gli basterebbero 5 minuti di smorfie e risate a caso.[COLOR="Silver"]


No beh occhio, il Joker di Ledger non è solo smorfie a caso, sono anche tic continui (come quello della lingua) ma anche uno sguardo serio e al limite del perverso. In particolare quest'ultimo è qualcosa che in Cage non ho mai visto.

Quattro
13-07-12, 23:04:20
Tu fidati, annullerebbe Ledger. Gli basterebbero 5 minuti di smorfie e risate a caso.

---------- Post added at 20:28:12 ---------- Previous post was at 20:26:30 ----------



Ma sei serio quando dici "monoespressione"? Voglio dire, ho sentito dire DI TUTTO a Cage, le peggiori nefandezze, i peggiori insulti eppure io non ho mai sentito nessuno dire che ha una sola espressione. Anzi, di solito gli si dice che dovrebbe smetterla di farne 4 al secondo di espressioni :asd:

Voglio dire che in ogni suo film per almeno metà del tempo ha quell'espressione rincoglionita che pare si sia appena svegliato dopo 15 ore di sonno. In ogni film è sempre lo stesso personaggio!

Cage triste:
http://1.bp.blogspot.com/-43IiiqOtHXY/TawZiaLNwEI/AAAAAAAAAsY/NqcQQZG04mU/s400/d246c4bc.jpg
Cage pensieroso:
http://1.bp.blogspot.com/-43IiiqOtHXY/TawZiaLNwEI/AAAAAAAAAsY/NqcQQZG04mU/s400/d246c4bc.jpg
Cage allegro:
http://1.bp.blogspot.com/-43IiiqOtHXY/TawZiaLNwEI/AAAAAAAAAsY/NqcQQZG04mU/s400/d246c4bc.jpg
Cage dubbioso:
http://1.bp.blogspot.com/-43IiiqOtHXY/TawZiaLNwEI/AAAAAAAAAsY/NqcQQZG04mU/s400/d246c4bc.jpg
Cage soddisfatto:
http://1.bp.blogspot.com/-43IiiqOtHXY/TawZiaLNwEI/AAAAAAAAAsY/NqcQQZG04mU/s400/d246c4bc.jpg
Cage arrabbiato:
http://www.heyuguys.co.uk/images/2010/11/Nicolas-Cage-Scream.jpg

E su Joker... no. Ma proprio no. Ledger con quel personaggio ha fatto un capolavoro, intoccabile. Da Cage poi... :asd:

Comunque è buffo pensare che le ultime tre pagine di discussione non sarebbero praticamente esistite senza questo post:


Il Cigno Nero Di nuovo Aronofsky lol. Piaciuto anche questo...si vede che ogni inquadratura è studiata perfettamente. Mi sa che ogni secondo Aronofsky ci studiava 5 giorni. 8 quasi solo per la Portman che è la mia attrice preferita.

:asd:

___

Appena visto Rio. Non male, ma ben poco originale. Nei personaggi, nelle gag, nell'intreccio. Un cartone senza pretese, adatto ai più piccoli. - 5.5

Gargaros
13-07-12, 23:16:20
Voglio dire che in ogni suo film per almeno metà del tempo ha quell'espressione rincoglionita che pare si sia appena svegliato dopo 15 ore di sonno. In ogni film è sempre lo stesso personaggio!

Cage triste:
http://1.bp.blogspot.com/-43IiiqOtHXY/TawZiaLNwEI/AAAAAAAAAsY/NqcQQZG04mU/s400/d246c4bc.jpg
Cage pensieroso:
http://1.bp.blogspot.com/-43IiiqOtHXY/TawZiaLNwEI/AAAAAAAAAsY/NqcQQZG04mU/s400/d246c4bc.jpg
Cage allegro:
http://1.bp.blogspot.com/-43IiiqOtHXY/TawZiaLNwEI/AAAAAAAAAsY/NqcQQZG04mU/s400/d246c4bc.jpg
Cage dubbioso:
http://1.bp.blogspot.com/-43IiiqOtHXY/TawZiaLNwEI/AAAAAAAAAsY/NqcQQZG04mU/s400/d246c4bc.jpg
Cage soddisfatto:
http://1.bp.blogspot.com/-43IiiqOtHXY/TawZiaLNwEI/AAAAAAAAAsY/NqcQQZG04mU/s400/d246c4bc.jpg
Cage arrabbiato:
http://www.heyuguys.co.uk/images/2010/11/Nicolas-Cage-Scream.jpg

Fanne un meme, ti prego :rickds:

Leroy
13-07-12, 23:28:31
Cage negli ultimi 4-5 anni si è abbassato ad un livello pietoso... Prima mi piaceva, ma poi si è perso per strada con film e interpretazioni da autentico fallito.

Legion
14-07-12, 00:34:30
Semplicemente non potete capire quanto Cage sia iconico e divertente :asd:
La bellezza al cinema non si concretizza solo nella qualità. C'è anche il "so bad so good".
Restando su Cage, per me un film come The Wicked Man è godibilissimo. Parliamoci chiaro, è un film davvero di *****, però operando su di me una regressione e chiedendo al film un po' di sano umorismo trash il tutto diventa un capolavoro di umorismo. E' il motivo per cui un film con Cage lo guardo sempre con piacere: perché mi fa morire dal ridere. Il film non vorrebbe far ridere, ebbene? A me ridere piace.

Insomma, guardate questa clip con la giusta predisposizione (è fondamentale) e ditemi se non vi spaccate dal ridere :rickds:
Chi guarda True Blood sicuramente sa di cosa sto parlando.


http://www.youtube.com/watch?v=e6i2WRreARo

---------- Post added at 23:34:30 ---------- Previous post was at 23:32:48 ----------


Cage negli ultimi 4-5 anni si è abbassato ad un livello pietoso... Prima mi piaceva, ma poi si è perso per strada con film e interpretazioni da autentico fallito.

Cage fa film veramente disgustosi, ma riesce, secondo me, a dargli una parvenza di senso di esistere. Solo con la sua presenza.
Poi chiaro, va a gusti e quella di Cage può essere definita una pessima recitazione. Però è una recitazione, e Cage sa recitare.
Insomma, secondo me tra un Nicolas Cage e un James Spader a caso ci sta un ABISSO.


Comunque ho visto Young Adult

Mi è piaciuto. Un quadro di vite spezzate molto efficace e sincero. Via la patinatura dei film precedenti (Juno su tutti) non sembra neppure un film di Reitman. Diablo Cody è una sceneggiatrice fenomenale, e forse è qui che Reitman le rende davvero giustizia e Charlize Theron si conferma una delle migliori interpreti della sua generazione. Forse è più vera e struggente qui che in Monster.
Curioso il finale, un po' insolito, sicuramente coraggioso. Diciamo che va elaborato a freddo.

Kal1m3r0
14-07-12, 01:42:28
Vabbè torniamo in topic, magari continuiamo a parlare di Cage nell'Angolo del Popcorn:ahsisi:

Visto Crash di David Cronenberg. Sicuramente il più erotico del Cronnie che abbia visto, si muove nella tematica degli incidenti stradali per sviluppare l'onnipresente questione sulla sessualità e la libido. Sempre su alti livelli, trova il tempo di citarsi e forse prendersi un po' in giro ("la modificazione del corpo umano da parte della tecnologia? Nah, quella è solo rozza fantascienza!"). Magnifico finale e nota di merito anche ad Howard Shore per la colonna sonora. :sisi:

James
14-07-12, 11:01:12
Vabbè torniamo in topic

Prendete esempio.Basta andare OT,commentate i film!

Se volete continuare il dibattito sul Nicolas Cage Fan Club Italia potete farlo in questo thread:

http://forum.spaziogames.it/board/showthread.php?t=284559

Boom Shakalaka!
14-07-12, 11:30:14
Comunque ho visto Young Adult

Mi è piaciuto. Un quadro di vite spezzate molto efficace e sincero. Via la patinatura dei film precedenti (Juno su tutti) non sembra neppure un film di Reitman. Diablo Cody è una sceneggiatrice fenomenale, e forse è qui che Reitman le rende davvero giustizia e Charlize Theron si conferma una delle migliori interpreti della sua generazione. Forse è più vera e struggente qui che in Monster.
Curioso il finale, un po' insolito, sicuramente coraggioso. Diciamo che va elaborato a freddo.
E te che non ti fidavi di noi :nfox:

Quattro
14-07-12, 11:31:37
Prendete esempio.Basta andare OT,commentate i film!

Se volete continuare il dibattito sul Nicolas Cage Fan Club Italia potete farlo in questo thread:

http://forum.spaziogames.it/board/showthread.php?t=284559

:sisi:


Semplicemente non potete capire quanto Cage sia iconico e divertente :asd:
La bellezza al cinema non si concretizza solo nella qualità. C'è anche il "so bad so good".
Restando su Cage, per me un film come The Wicked Man è godibilissimo. Parliamoci chiaro, è un film davvero di *****, però operando su di me una regressione e chiedendo al film un po' di sano umorismo trash il tutto diventa un capolavoro di umorismo. E' il motivo per cui un film con Cage lo guardo sempre con piacere: perché mi fa morire dal ridere. Il film non vorrebbe far ridere, ebbene? A me ridere piace.

Insomma, guardate questa clip con la giusta predisposizione (è fondamentale) e ditemi se non vi spaccate dal ridere :rickds:
Chi guarda True Blood sicuramente sa di cosa sto parlando.


http://www.youtube.com/watch?v=e6i2WRreARo

---------- Post added at 23:34:30 ---------- Previous post was at 23:32:48 ----------



Cage fa film veramente disgustosi, ma riesce, secondo me, a dargli una parvenza di senso di esistere. Solo con la sua presenza.
Poi chiaro, va a gusti e quella di Cage può essere definita una pessima recitazione. Però è una recitazione, e Cage sa recitare.
Insomma, secondo me tra un Nicolas Cage e un James Spader a caso ci sta un ABISSO.


Comunque ho visto Young Adult

Mi è piaciuto. Un quadro di vite spezzate molto efficace e sincero. Via la patinatura dei film precedenti (Juno su tutti) non sembra neppure un film di Reitman. Diablo Cody è una sceneggiatrice fenomenale, e forse è qui che Reitman le rende davvero giustizia e Charlize Theron si conferma una delle migliori interpreti della sua generazione. Forse è più vera e struggente qui che in Monster.
Curioso il finale, un po' insolito, sicuramente coraggioso. Diciamo che va elaborato a freddo.

Rispondo QUI (http://forum.spaziogames.it/board/showthread.php?t=284559&page=15).

Hushabye
14-07-12, 13:11:54
Salmon Fishing In The Yemen,2011- 7-

Journey 2: The Mysterious Island,2012 6

Broken Flowers,2005- quel finale<3 , 8-

Atmosphere
14-07-12, 13:32:08
Broken Flowers,2005- quel finale<3 , 8-

La colonna sonora è un capolavoro.

Quattro
14-07-12, 14:31:49
Tutti ieri:
___

Shining, prima visione. regia perfetta, Nicholson magistrale. Bambino puccioso.

Mega Piranha. Capolavorò trash, un Asylum di quelli giusti. - 9.0

Rio. Non male, ma ben poco originale. Nei personaggi, nelle gag, nell'intreccio. Un cartone senza pretese, adatto ai più piccoli. - 5.5
___

Hushabye
14-07-12, 15:55:43
Tutti ieri:
___

Shining, prima visione. regia perfetta, Nicholson magistrale. Bambino puccioso.



grande nicholson,mostro sacro

---------- Post added at 14:55:43 ---------- Previous post was at 14:53:40 ----------


La colonna sonora è un capolavoro.

vero..e Bill Murray fenomenale

knight96-1994
14-07-12, 16:04:25
Tutti ieri:
___

Shining, prima visione. regia perfetta, Nicholson magistrale. Bambino puccioso.

Mega Piranha. Capolavorò trash, un Asylum di quelli giusti. - 9.0

Rio. Non male, ma ben poco originale. Nei personaggi, nelle gag, nell'intreccio. Un cartone senza pretese, adatto ai più piccoli. - 5.5
___

Devo ancora capire il Razzie Awards dato a Kubrik per Shining :|

Quattro
14-07-12, 16:08:10
devo ancora capire il razzie awards dato a kubrik per shining :|

wtf.

knight96-1994
14-07-12, 16:16:03
wtf.

Eh sì, Razzie per la regia :|
E anche per l'attrice :chris:

Legion
14-07-12, 16:16:56
Devo ancora capire il Razzie Awards dato a Kubrik per Shining :|

Potrei sbagliarmi ma non mi risulta :tristenev:

---------- Post added at 15:16:56 ---------- Previous post was at 15:16:04 ----------


E' sì, Razzie per la regia :|
E anche per l'attrice :chris:

Kubrick a quanto leggo fu solo candidato, ma non lo vinse.

naxel
14-07-12, 17:25:31
Magnolia P. T. Anderson
Molto bello, coinvolgente anche se forse è un po' troppo lungo. 8

Gargaros
14-07-12, 19:25:39
I tre marmittoni
Adoro i Farrely. Qui prendono un trio di comici di un millennio fa e lo trapiantano ai giorni nostri (interessanti le scene che strizzano l'occio a questo anacronismo). Quello che viene fuori è un film difficilmente apprezzabile da chi non ha mai visto un muto di Chaplin o un episodio di Stanlio e Ollio. O appunto qualche puntata di The Three Stooges (http://www.youtube.com/watch?v=dcELyKkOAak). Io che rido ancora per S&O e che apprezzo i muti di Chaplin, me lo sono proprio gustato e ho riso come un matto in più di un'occasione (la battaglia coi neonati :rickds: ). Un film non per tutti. Ma sono sicuro che ai fanciulli piacerà senza dubbio, visto la fisicità da cartoni animati, i rumori di botte impalusibili e gag strampalate.
L'unica cosa che non mi torna è il colpo di scena sul vero cattivo; ma giudicarlo un difetto notevole sarebbe davvero scemo.
Sublimi i tre protagonisti, ma soprattutto Chris Diamantopoulos, capace di espressioni facciali irresistibili :asd: Ho letto che inizialmente si vociferara Jim Carrey in questa parte; bene, per una volta sono felice il rumor non si sia avverato.
La ciliegina sulla torta è costituita dai due improbabili fratelli Farrely che alla fine sconsigliano il pubblico di imitare a casa le mazzate del trio :rickds:

James
14-07-12, 19:30:50
I tre marmittoni
Adoro i Farrely. Qui prendono un trio di comici di un millennio fa e lo trapiantano ai giorni nostri (interessanti le scene che strizzano l'occio a questo anacronismo). Quello che viene fuori è un film difficilmente apprezzabile da chi non ha mai visto un muto di Chaplin o un episodio di Stanlio e Ollio. O appunto qualche puntata di The Three Stooges (http://www.youtube.com/watch?v=dcELyKkOAak). Io che rido ancora per S&O e che apprezzo i muti di Chaplin, me lo sono proprio gustato e ho riso come un matto in più di un'occasione (la battaglia coi neonati :rickds: ). Un film non per tutti. Ma sono sicuro che ai fanciulli piacerà senza dubbio, visto la fisicità da cartoni animati, i rumori di botte impalusibili e gag strampalate.
L'unica cosa che non mi torna è il colpo di scena sul vero cattivo; ma giudicarlo un difetto notevole sarebbe davvero scemo.
Sublimi i tre protagonisti, ma soprattutto Chris Diamantopoulos, capace di espressioni facciali irresistibili :asd: Ho letto che inizialmente si vociferara Jim Carrey in questa parte; bene, per una volta sono felice il rumor non si sia avverato.
La ciliegina sulla torta è costituita dai due improbabili fratelli Farrely che alla fine sconsigliano il pubblico di imitare a casa le mazzate del trio :rickds:

Jim Carrey-Benicio del Toro e Sean Penn dovevano essere i 3 marmittoni.
Di recente Carrey ha rinunciato pure a girare il seguito di "Scemo & + Scemo" sempre diretto dai Farrelly.

Gargaros
14-07-12, 19:48:21
Jim Carrey-Benicio del Toro e Sean Penn dovevano essere i 3 marmittoni.
Di recente Carrey ha rinunciato pure a girare il seguito di "Scemo & + Scemo" sempre diretto dai Farrelly.

Leggo su Wiki che Jim doveva interpretare Curly, non Boe, quindi ho sbagliato. Forse la capigliatura ha avuto la sua importanza, visto che Moe ha la stessa di Dumb...

Su Scemo e più scemo 2... Ma mica t'imbrogli col prequel? :wush:

Stavano per fare un vero seguito? Orpo!

Boom Shakalaka!
14-07-12, 20:03:44
Pi di Aronofsky

sono ancora un po' rintronato.
Piacevole comunque, anche se dei 3 (insieme a Requiem for a dream e Black Swan) di Darren che ho visto è sicuramente quello che preferisco meno.

TheMrGmk
14-07-12, 20:50:36
Visto Conan il distruttore, ammazza quanto era pompato swarzy ai tempi :rickds:
Comunque bel film d'avventura, pieno di botte e davvero godibile :alex90:

mickes2
14-07-12, 21:36:21
Pi di Aronofsky

sono ancora un po' rintronato.
Piacevole comunque, anche se dei 3 (insieme a Requiem for a dream e Black Swan) di Darren che ho visto è sicuramente quello che preferisco meno.

anche a me ai tempi lasciò abbastanza freddo (avevo visto solo Requiem) perchè si allontanava dalle emozioni che caratterizzavano, appunto, il film successivo. col tempo questo Pi greco lo gradirai di più.

Quattro
14-07-12, 22:20:38
The Amazing Spider-Man, al cinema. Parzialmente deluso, il film non mi ha preso, forse per la troppa vicinanza temporale alla trilogia di Raimi. Buone le scene acrobatiche e i combattimenti, un po' scialba la storia. Garfield fa un po' troppo il fighettone per essere Peter Parker. Emma Stone sta meglio rossa ma non ci si può lamentare. - 6.5


Pi di Aronofsky

sono ancora un po' rintronato.
Piacevole comunque, anche se dei 3 (insieme a Requiem for a dream e Black Swan) di Darren che ho visto è sicuramente quello che preferisco meno.

Sbaglio o lo davano in questo periodo sul digitale terrestre? Su Iris, forse.

Boom Shakalaka!
14-07-12, 22:32:48
The Amazing Spider-Man, al cinema. Parzialmente deluso, il film non mi ha preso, forse per la troppa vicinanza temporale alla trilogia di Raimi. Buone le scene acrobatiche e i combattimenti, un po' scialba la storia. Garfield fa un po' troppo il fighettone per essere Peter Parker. Emma Stone sta meglio rossa ma non ci si può lamentare. - 6.5



Sbaglio o lo davano in questo periodo sul digitale terrestre? Su Iris, forse.

non sbagli :sisi:

Quattro
14-07-12, 23:55:02
non sbagli :sisi:

Sai dirmi quando? Non me lo sarò già perso, vero...? :paura:

Boom Shakalaka!
15-07-12, 00:05:44
Sai dirmi quando? Non me lo sarò già perso, vero...? :paura:

é passato un po' di tempo ormai, forse 1 mese,2...



Anyway, ho visto Carnage di Polanski, peccato sia abbastanza corto, ma è meraviglioso :rickds:, 4 attori veramente in ottima forma, Foster e Waltz in primis.(oddio anche l'altra donna, tra l'altro very good looking :icebad: )
Veramente consigliato.

James
15-07-12, 00:08:56
é passato un po' di tempo ormai, forse 1 mese,2...



Anyway, ho visto Carnage di Polanski, peccato sia abbastanza corto, ma è meraviglioso :rickds:, 4 attori veramente in ottima forma, Foster e Waltz in primis.(oddio anche l'altra donna, tra l'altro very good looking :icebad: )
Veramente consigliato.

Kate Winslet:sisi:
Waltz sopra tutti,la sua battuta su Jane Fonda mi fà ancora ridere se ci ripenso:rickds:

Rullo
15-07-12, 00:49:38
carnage è stupendo, pochi cazzi

Kal1m3r0
15-07-12, 01:19:07
Visto Eternal Sunshine of the Spotless Mind. Lo conoscete tutti, sapete com'è.:sisi:

Piuttosto, prima su Sky c'era lo speciale da dieci minuti su Carnage, sapete quand'è in programmazione?

Hushabye
15-07-12, 01:33:34
oddio anche l'altra donna
.

Lei è L'attrice,La donna,è tutto!

Quattro
15-07-12, 12:04:27
é passato un po' di tempo ormai, forse 1 mese,2...

Anyway, ho visto Carnage di Polanski, peccato sia abbastanza corto, ma è meraviglioso :rickds:, 4 attori veramente in ottima forma, Foster e Waltz in primis.(oddio anche l'altra donna, tra l'altro very good looking :icebad: )
Veramente consigliato.

Ah allora forse lo ridanno... non ci sto capendo nulla da una parte leggo che lo danno martedì, dall'altra c'è scritto un altro film... boh spero che lo trasmettano a breve, vorrei vedermi Pi - The Wrestler - Il Cigno Nero uno dopo l'altro.

"L'altra donna"? Kate Winslet è "l'altra donna"? :phraengo:


Visto Eternal Sunshine of the Spotless Mind. Lo conoscete tutti, sapete com'è.:sisi:

Piuttosto, prima su Sky c'era lo speciale da dieci minuti su Carnage, sapete quand'è in programmazione?

22 luglio, non vedo l'ora.

David Fuckin' Rose
15-07-12, 17:03:43
Ho visto anche io Carnage. :sisi: Mi è piaciuto molto, ottimi tutti e quattro i protagonisti. Grandissimo Waltz :asd: 8,5

naxel
15-07-12, 19:14:09
Heat (Mann)
Grandissima rappresentazione della sfida tra i due personaggi principali (ottimi entrambi: Al Pacino e Robert De Niro) per certi versi simili, ma inevitabilmente opposti per le loro scelte.
8

s1lverangel
16-07-12, 00:03:05
Ho appena finito di vedere London Boulevard. Mi è piaciuto ma mi ha lasciato troppo nel dubbio il finale. Metto sotto spoilerDite che alla fine Mitch muore? La foto di quello, che gli ha detto chi ha ucciso il barbone, morto farebbe pensare di no, però il dubbio è forte. Voi che dite?

IL GURU
16-07-12, 00:13:10
Visto Disturbia,bella trama e a volte anche un pò pauroso :chris:

Kal1m3r0
16-07-12, 01:45:29
Michael Clayton. Eccessivamente infarcito di dettagli nella prima parte (dettagli che ne compromettono il ritmo), avrebbe meritato la sufficienza, perché tecnicamente non è male e la storia inizialmente non fa schifo, ma va a rovinarsi quando Gilroy decide di andare oltre il thriller giudiziario nella seconda parte del film.
Da qui un piccolo sfogo sul regista/sceneggiatore Tony Gilroy: è mai possibile che non riesca a rimanere sui binari del thriller legale? Questo film ha lo stesso problema de L'Avvocato del Diavolo. Buono finché si tratta di storia giudiziariai, ma poi deve fare "di più" senza motivo e salta fuori che Al Pacino È DAVVERO il diavolo! :bah!:

PS: Aggiungo un bell'IMHO perché vedo che il film è piuttosto apprezzato e ha ricevuto diverse nomination all'Oscar (e anche qui ci sarebbe da parlarne, ma vabbè), magari sono io che ho travisato tutto.

Zeno
16-07-12, 01:55:40
Sto vedendo L'esorcista su Rete 4

lo so a memoria ma a quest'ora è irresistibile.

p a n z e r
16-07-12, 02:00:30
Sto vedendo L'esorcista su Rete 4

lo so a memoria ma a quest'ora è irresistibile.

seratona horror, su studio universal è appena finito La casa

Gargaros
16-07-12, 03:45:24
A serbian film
Il titolo è chiaro: il riferimento è alla Serbia, quindi un film per serbi. Il regista vuole fare una metafora della sua nazione. Io che non sono serbo forse farò fatica a dargli il giusto valore dell' "impegnato". Ma questo film si presta facilmente a molte altre interpretazioni. Un'opera d'arte non deve prefissarsi lo scopo di trasmettere un messaggio o più. E' lo spettatore o il critico che cade nel gioco della sega intellettuale, alla ricerca dei riferimenti, delle fonti, e quindi della morale che pervade l'opera e la giustifica. Per un film come questo è d'obbligo l'interpretazione, perché sennò lo rigetti su due piedi, vista la brutalità e la violenza (a tratti allucinata) che altrimenti sarebbero fini a sé, e quindi brutte perché inutili, gratuite.
Bof, qual è la mia interpretazione? La fregola di sesso dei nostri tempi è una buona chiave di lettura. Il regista sembra volerci dire (senza volerlo, perché punta alla metafora statale) che se continuiamo così non ci basteranno più i porno tradizionali e chiedermo di più... molto di più. La richiesta genererà il prodotto. Perché stupirsi, d'altronde? Gli snuff esistono già, anche se sono prodotti per pochi e sono ancora "rozzi". L'arte stessa, per quanto deviata e da manicomio, potrebbe sperimentare cose nuove. Perché oggi non si capisce più niente, la spazzatura diventa arte, la volgarità, e quindi perché non la violenza? In un clima di depravazione in crescendo, potrebbe succedere. Se visto sotto questa luce, non deve stupire il finale, che sembra mettere una pietra tombale alla normalità dell'amore, che in un mondo siffatto, stuprato e umiliato a questo modo, non può assolutamente più vivere, ma neanche sopravvivere. La scena famigliare, per altro, è sublimata da un accompagnamento musicale superbo, una melodia stonala, interrotta, incrinata, che appunto intensifica la sensazione di una frattura nel personaggi e nella loro unione.
Il pene in questo film letteralmente uccide, lacera, buca, soffoca. Ora, che è il pene se non il simbolo del potere? Che ci sia anche qualche chiave di lettura maschilista?
Va beh, devo rivederlo per farmene un'idea più chiara. Una cosa però posso dirla: mi è piaciuto. L'ho trovato un po' lungo, ma è poca cosa. Alcune sequenze mi hanno scosso, come il primo delitto. La tensione provata nelle scene con la ragazzina è stata intensissima. Boi, va beh, c'è l'ammucchiata verso la fine, inenarrabile e indigeribile.

Hushabye
16-07-12, 13:34:35
Tiny Furniture,2010- 6

50/50,2011-7.5

EthanKun
16-07-12, 20:27:45
50/50,2011-7.5

Visto anche io :ahsisi: Molto bello e molto ironico per essere un cancer-movie. :ahsisi:

Dato che siamo in tema ho visto anche io Carnage la settimana scorsa e mi è piaciuto...peccato l'abbia visto in italiano e dopo aver visto Bastardi Senza Gloria almeno 50 volte mi sono fatto una certa abitudine con la voce di Stefano Benassi per Waltz e quindi qui non riuscivo proprio ad ascoltarlo con la voce di Maggi. 8

Source Code stamattina...bello bello ma inferiore alla infinita bellezza di Moon. 7,5/8

naxel
16-07-12, 21:03:47
Gangs of New York (Scorsese)
Tanta carne al fuoco e tanta violenza in una fase cruciale della storia di New York. Ottimi tutti gli attori protagonisti. 7,5/8

James
16-07-12, 21:07:38
Ted by Seth MacFarlane (2012)

89606

"Un ragazzo di Boston ha espresso da bambino un desiderio che si è avverato, e il suo orsacchiotto ha così preso vita. Oggi, quello stesso ragazzino è diventato un uomo, ma fatica a entrare nell'età adulta e a legarsi alla ragazza che ama per colpa di quell'orsetto, diventato nel frattempo un indolente e irresponsabile disgraziato."

L esordio Cinematografico di MacFarlane me lo sarei aspettato più cattivo e scorretto in linea con "I Griffin".
Si ha davanti un film che non convince in pieno e dal ritmo altalenante.Nei primi 35 minuti ci sono i fuochi d artificio,con tutte le gag dei vari trailer sparate in fila l una dietro l altra, poi piano piano con l ingresso della trama "sentimentale" il film perde colpi e si trascina stancamente verso il finale(debole e scontato).Voglio essere chiaro: il film fà ridere sono solo deluso perchè poteva essere veramente notevole. Bravo Ribisi in un insolito ruolo da cattivo e bravo Macfarlane nel ruolo di Ted.Aaaaaah la Kunis:predicatore:
Scene migliori : Il colloquio con il boss del market,"There is a shit on my floor":rickds: e "We need guts".

Quattro
16-07-12, 21:08:56
Visto Old Boy. Che dire, bel film, abbastanza crudo e con una bella dose di violenza, fisica ma soprattutto psicologica... Piuttosto disturbante il finale. :asd:

DonZaucher
16-07-12, 21:16:30
Source Code stamattina...bello bello ma inferiore alla infinita bellezza di Moon. 7,5/8
Troppo buono, a Moon quanto dai per curiosità?

Per me tra i due c'è un abisso, se Moon per me è da 8 Source Code è da 6/6,5 massimo :sisi:

mickes2
16-07-12, 21:24:28
Visto Old Boy. Che dire, bel film, abbastanza crudo e con una bella dose di violenza, fisica ma soprattutto psicologica... Piuttosto disturbante il finale. :asd:

i bei film sono altri, questo è un CAPOLAVORO :kappe:

Dreamer
16-07-12, 22:51:28
89621

Seconda visione, l'avevo visto alcuni anni fa. È straordinario che Bergman abbia saputo fare un'opera così poetica e profonda in soli 36 giorni. Un vero capolavoro.

89622
L'avrò visto milioni di volte in passato, ma oggi per la prima volta l'ho visto in lingua originale. Nonostante tutte le volte che l'ho visto quando ero più piccolo, lo apprezzo sempre di più, è fatto molto bene, è un film vivo, pieno d'anima, che non si dimentica facilmente.

89623
Avrei bisogno di una seconda visione, ma già dalla prima posso dire che è stupendo

Mug
16-07-12, 23:53:31
Oggi ho visto I Segreti di Brokeback Mountain. Il film mi è piaciuto molto, forse è banalotto un paio di volte ma è davvero ben fatto. Racconta bene la storia d'amore tra i due cowboy.

Hushabye
17-07-12, 10:42:34
Oggi ho visto I Segreti di Brokeback Mountain. Il film mi è piaciuto molto, forse è banalotto un paio di volte ma è davvero ben fatto. Racconta bene la storia d'amore tra i due cowboy.

Guarda Weekend..

Gouki
17-07-12, 15:34:31
Punisher: War Zone
Uno dei migliori CineComics (imho).

Quattro
17-07-12, 15:58:56
___

X-Men: L'Inizio, il mio primo film sugli X-Men. Non mi è piaciuto granché, per ora dei supereroi Marvel sono forse quelli che mi hanno appassionato di meno.
___


CUT

89622
L'avrò visto milioni di volte in passato, ma oggi per la prima volta l'ho visto in lingua originale. Nonostante tutte le volte che l'ho visto quando ero più piccolo, lo apprezzo sempre di più, è fatto molto bene, è un film vivo, pieno d'anima, che non si dimentica facilmente.

CUT

Io preferisco quelli di Columbus... sono molto più fedeli al libro. Quando vidi Il Prigioniero di Azkaban al cinema rimasi parzialmente deluso per le modifiche apportate, che influiscono anche sull'atmosfera generale del film.

Gouki
17-07-12, 16:02:32
X-Men: L'Inizio, il mio primo film sugli X-Men. Non mi è piaciuto granché, per ora dei supereroi Marvel sono forse quelli che mi hanno appassionato di meno.

E' il miglior film sugli X-Men, comunque. :sisi:

Quattro
17-07-12, 16:05:21
E' il miglior film sugli X-Men, comunque. :sisi:

Ah. Bene. :asd:

Mug
17-07-12, 18:10:51
Ho visto Source Code, mi è piaciuto molto sopratutto il finale secondo me è molto azzeccato. Voto 8.

Gargaros
17-07-12, 20:02:07
Oggi ho visto I Segreti di Brokeback Mountain. Il film mi è piaciuto molto, forse è banalotto un paio di volte ma è davvero ben fatto. Racconta bene la storia d'amore tra i due cowboy.




Ho visto Source Code, mi è piaciuto molto sopratutto il finale secondo me è molto azzeccato. Voto 8.


:phraengo:

Link a sito rivale,occio.(James)

Mug
17-07-12, 20:07:17
Sono sempre io, posto i commenti in contemporanea o quasi :asd:

EthanKun
17-07-12, 20:27:10
Troppo buono, a Moon quanto dai per curiosità?

Per me tra i due c'è un abisso, se Moon per me è da 8 Source Code è da 6/6,5 massimo :sisi:

Pareri personali :sisi: Per me Moon è il miglior sci-fi degli ultimi 10 anni quindi è da 8.5/9.

Dreamer
17-07-12, 22:03:33
Io preferisco quelli di Columbus... sono molto più fedeli al libro. Quando vidi Il Prigioniero di Azkaban al cinema rimasi parzialmente deluso per le modifiche apportate, che influiscono anche sull'atmosfera generale del film.
C'è da dire che i primi due libri sono più corti rispetto ai successivi. Anche i primi due film sono molto belli, ma il terzo in particolare, nonostante i tagli, ha comunque un'atmosfera molto magica e vicina a HP, IMHO. Hogwarts è così viva... anche il quarto film è molto bello. Dal quinto in poi con Yates, invece, sono diventati decisamente mediocri

Vall77
18-07-12, 01:14:13
Pareri personali :sisi: Per me Moon è il miglior sci-fi degli ultimi 10 anni quindi è da 8.5/9.

Degli ultimi 10 anni per me il migliore e' A skanner darkly.
Moon dietro, Source code neanche classificato.

Ahime', aggiungo, perche' in effetti anch'io dopo Moon nutrivo speranze.

Gargaros
18-07-12, 03:56:43
Source code è un gran bel film, non dite boiate. Vengo moh moh dalla rivisione di Moon, e a parte il ritmo più lento, la mano che dirige è la stessa. Sono film che fanno presa massicciamente sulle idee e sulla costruzione della trama. Gli effetti speciali sono al servizio di queste, e non il contrario come accade in cose inguardabili tipo i film di Bay (per dire il più illustre). Sia in Moon che in SC c'è una buona dose di "filosofume", materiale per chi fa le pulci intellettuali; è una componente che non guasta, perché regala al film quella profondità che lo solleva degnamente dal prodotto commerciale e fine a sé. Il bello è che Jones non strafà MAI, non si mette nei panni del professore che vuole fare lezione, e di contro non tratta l'idea impegnata con superficialità e fretta. Ha il senso della misura, per dirla in parole povere.

Datemi delle motivazioni obiettive del perché bocciate SC. Perché sennò vuol dire che non avete capito 'n gazzo, o fate gli snob solo perché SC è chiaramente più "commerciabile" di Moon e quindi deve essere bocciato. Daje, ma che ragionamenti sono?

Quattro
18-07-12, 13:17:40
___

Le pagine della nostra vita, bel film romantico. La storia in sé non è nulla di particolarmente originale, ma è la cornice narrativa a dare un qualcosa in più al film. Bellissimo e struggente il finale.
___


C'è da dire che i primi due libri sono più corti rispetto ai successivi. Anche i primi due film sono molto belli, ma il terzo in particolare, nonostante i tagli, ha comunque un'atmosfera molto magica e vicina a HP, IMHO. Hogwarts è così viva... anche il quarto film è molto bello. Dal quinto in poi con Yates, invece, sono diventati decisamente mediocri

I primi tre sono più o meno lunghi uguali, è dal quattro in poi che si va oltre le 600 pagine...
Io ho letto tutti i libri e visto i primi cinque film, e quello che mi è piaciuto di meno è proprio il terzo. I primi due sono semplicemente perfetti, rispecchiano alla perfezione i libri, sia nelle vicende che nell'atmosfera. Nel tre secondo me hanno voluto dare una svolta più dark al tutto, ma nel farlo si sono discostati un po' troppo dalla versione letteraria. Il quattro è ben fatto, il libro è probabilmente il migliore insieme a Il Prigioniero di Azkaban e il film se ne rivela all'altezza. Il cinque così così, ma gli va riconosciuto il merito di aver reso scorrevole quello che è un mattone da 800 pagine. :asd:


Degli ultimi 10 anni per me il migliore e' A skanner darkly.
Moon dietro, Source code neanche classificato.

Ahime', aggiungo, perche' in effetti anch'io dopo Moon nutrivo speranze.

A scanner darkly? Mai sentito.


Source code è un gran bel film, non dite boiate. Vengo moh moh dalla rivisione di Moon, e a parte il ritmo più lento, la mano che dirige è la stessa. Sono film che fanno presa massicciamente sulle idee e sulla costruzione della trama. Gli effetti speciali sono al servizio di queste, e non il contrario come accade in cose inguardabili tipo i film di Bay (per dire il più illustre). Sia in Moon che in SC c'è una buona dose di "filosofume", materiale per chi fa le pulci intellettuali; è una componente che non guasta, perché regala al film quella profondità che lo solleva degnamente dal prodotto commerciale e fine a sé. Il bello è che Jones non strafà MAI, non si mette nei panni del professore che vuole fare lezione, e di contro non tratta l'idea impegnata con superficialità e fretta. Ha il senso della misura, per dirla in parole povere.

Datemi delle motivazioni obiettive del perché bocciate SC. Perché sennò vuol dire che non avete capito 'n gazzo, o fate gli snob solo perché SC è chiaramente più "commerciabile" di Moon e quindi deve essere bocciato. Daje, ma che ragionamenti sono?

Ne ho già parlato nella discussione sulla fantascienza. Io vedo Source Code come una mezza occasione sprecata, perché sebbene parta con un'idea di base davvero ottima non è sorretto da una trama all'altezza. E' solo un "contorno", un pretesto per mettere in scena l'idea del Codice Sorgente (così ti piace di più? :asd:), e per me questo inficia la godibilità del film nel suo complesso. Poi il finale è piuttosto opinabile dal mio punto di vista, ma non mettiamoci a parlare di quello perché tanto non si va a finire da nessuna parte.

Gargaros
18-07-12, 16:42:02
Ne ho già parlato nella discussione sulla fantascienza. Io vedo Source Code come una mezza occasione sprecata, perché sebbene parta con un'idea di base davvero ottima non è sorretto da una trama all'altezza. E' solo un "contorno", un pretesto per mettere in scena l'idea del Codice Sorgente (così ti piace di più? :asd:), e per me questo inficia la godibilità del film nel suo complesso. Poi il finale è piuttosto opinabile dal mio punto di vista, ma non mettiamoci a parlare di quello perché tanto non si va a finire da nessuna parte.

Dovremmo intenderci sul concetto "trama", perché mi sa che diciamo due cose diverse. In SC c'è non meno che in M...

Forse ti riferisci a qualche cosa trattata con approssimazione? Ti sembra ridicolo un dettaglio? Forse è la tecnologia del SC a risultarti forzata? Nel topic ho speso qualche parola sulla sua logica e verosimiglianza :sisi:

A proposito, in Moon mi sembra strano che preferiscano usare un miliardo di

cloni

anziché
personale umano
Dicono che la Compagnia faccia così per risparmiare, ma mi sembra una scusa menata lì. Cioè

ma davvero un centinaio di cloni surgelati costerebbero meno che far stare lì un vero essere umano per cinque anni?

Un clone mangia e consuma energia non meno di un essere umano. Produrre centinaia di cloni avrebbe comunque il suo costo megagalattico. Mantenerli in vita in loco, sia pure surgelati, avrebbe pur esso un costo immenso. Siamo sicuri che alla Compagnia, invece, non converrebbe tenere nella fattoria un gruppo di cinque persone che lavorano d'amore e d'accordo è che poi, dopo cinque anni, se ne ritornano a casuccia loro per essere sostituiti da altri lavoratori?

Daje :asd:

Quattro
18-07-12, 16:46:02
Dovremmon intenderci sul concetto "trama", perché mi sa che diciamo due cose diverse. In SC c'è non meno che in M...

Forse ti riferisci a qualche cosa trattata con approssimazione? Ti sembra ridicolo un dettaglio?

Non avvince, non ha grossi colpi di scena, si avverte che il film non è costruito intorno ad essa. La ricerca della bomba non nasconde colpi di scena, e lo stesso antagonista non è particolarmente carismatico, né originale.

Gargaros
18-07-12, 16:58:54
Non avvince, non ha grossi colpi di scena, si avverte che il film non è costruito intorno ad essa. La ricerca della bomba non nasconde colpi di scena, e lo stesso antagonista non è particolarmente carismatico, né originale.

Ok, devo rispettare il tuo pensiero. Ma credo che tu ti sia concentrato troppo su aspetti secondari (l'antagonista acarismatico, daje, è un terrorista de no' artri, mica Bin Laden). Il vero succo del film sta in ben altro. E' un film di fantascienza, non un triller dove devi scorpire l'assassino, e questo deve essere quadrato in tutto, dalla psicologia all'aura, e dove la ricerca deve essere costruita con puntiglio per non annoiare lo spettatore.

Poi sono critiche che partono dalla soggettività, perché a me per esempio la ricerca del terrorista ha messo su una certa attesa.

Quattro
18-07-12, 18:32:46
Ok, devo rispettare il tuo pensiero. Ma credo che tu ti sia concentrato troppo su aspetti secondari (l'antagonista acarismatico, daje, è un terrorista de no' artri, mica Bin Laden). Il vero succo del film sta in ben altro. E' un film di fantascienza, non un triller dove devi scorpire l'assassino, e questo deve essere quadrato in tutto, dalla psicologia all'aura, e dove la ricerca deve essere costruita con puntiglio per non annoiare lo spettatore.

Poi sono critiche che partono dalla soggettività, perché a me per esempio la ricerca del terrorista ha messo su una certa attesa.

Sì ho capito ma lasciando da parte la trama (che in un thriller fantascientifico è tutto fuorché secondario) che cosa rimane? L'ottima idea di base e poco altro, come ho scritto più volte.

Vall77
18-07-12, 21:20:22
A scanner darkly? Mai sentito.

Sentilo :kep88:

Dreamer
18-07-12, 23:34:37
I primi tre sono più o meno lunghi uguali, è dal quattro in poi che si va oltre le 600 pagine...
Io ho letto tutti i libri e visto i primi cinque film, e quello che mi è piaciuto di meno è proprio il terzo. I primi due sono semplicemente perfetti, rispecchiano alla perfezione i libri, sia nelle vicende che nell'atmosfera. Nel tre secondo me hanno voluto dare una svolta più dark al tutto, ma nel farlo si sono discostati un po' troppo dalla versione letteraria. Il quattro è ben fatto, il libro è probabilmente il migliore insieme a Il Prigioniero di Azkaban e il film se ne rivela all'altezza. Il cinque così così, ma gli va riconosciuto il merito di aver reso scorrevole quello che è un mattone da 800 pagine. :asd:
Il quinto per me è mediocre, è un libro troppo bello per essere sprecato, anche a costo di fare un film da tre ore e passa. A parte qualche scena emozionante come quella della possessione, per il resto lo trovo scialbo. La spiegazione finale di Silente ridotta all'osso poi.. troppo impoverito... il settimo film è carino, ti consiglio di vederlo. Del sesto e dell'ottavo secondo me puoi farne a meno, non ti perdi nulla di che. Soprattutto il sesto, è venuto una schifezza

Carnage
19-07-12, 00:03:18
Fanttozzi

Lucignolo
19-07-12, 00:21:19
Visto Old Boy. Che dire, bel film, abbastanza crudo e con una bella dose di violenza, fisica ma soprattutto psicologica... Piuttosto disturbante il finale. :asd:

Il film che avrei voluto sempre fare (Q. Tarantino):nev:

Rullo
19-07-12, 00:25:52
Fanttozzi

89857

Brother's Killer
19-07-12, 01:36:04
Degli ultimi 10 anni per me il migliore e' A skanner darkly.
Moon dietro, Source code neanche classificato.

Ahime', aggiungo, perche' in effetti anch'io dopo Moon nutrivo speranze.

Visto dopo aver letto il capolavorico libro, e ne conservava in gran parte intatto lo spirito. Scelta visiva superba, poi.

Mi chiedevo, sempre dello stesso autore, cosa pensaste invece di Waking Life. Film onirico pieni di riferimenti filosofici, la prima visione mi spiazzò sinceramente.

Gargaros
19-07-12, 04:34:35
Generazione Proteus
Dio, cosa non è stato il romanzo di Koonz per il me adolescente. L'avrò letto cinque volte in cinque anni in cinque giorni...
Il film per ovvie ragioni è molto diverso, ma è meritevole di visione, una piccola grande cosa che però è stata dimenticata. Per alcuni aspetti è persino superiore al romanzo (ma di contro il romanzo ha altre faccende sviluppate meglio).
Susan Abramson, neodivorziata, sta per trasferirsi. Ma proprio in quel periodo, l'exmarito ha ultimato Proteus, la super intelligenza artificiale che, per uscire dalla "prigione" del laboratorio, dopo qualche attrito col suo creatore, decide di farsi carne come Dio si fece Uomo.
Anche se le azioni della macchina di primo acchito sembrano violente sulla povera Susan, non si può dimenticare le scene in cui Proteus ha mostrato un etica e una morale superiore agli uomini. Quindi il suo fine, seppure apparentemente egoistico, deve spirare a qualcosa di alto, di superiore. Il finale è azzeccato in tal senso. Proteus è venuto tra noi, per condurci in un posto migliore. Oddio, sempre che l'interruzione prematura della sua "venuta" non porti a qualche menomazione cerebrale o spirituale :asd:
Bel film, davvero bello. Anche se... a vederlo quand'ero più giovane e meno superficiale mi regalava emozioni più vive. D'altronde pure il romanzo ho smesso di leggerlo quando l'adolescenza stava finendo...

Moon
Bello bello. Alla seconda visione (in HD) mi è parso di scorgere qualche ingenuità nella trama (vedere mio post poco sopra), ma lo scopo del film è un altro: seguire il percorso di presa di coscienza di duecloni inconsapevoli, mettendoli a confronto con l'inumanità dei normali, o meglio dei potenti del commercio. Persino Goerty è una macchina calorosa e disponibile, l'unico vero amico per un essere inferiore.

Scott Pilgrim vs The World
Film singolare. Scott non è un supereroe, non ci sono supercattivi, né superpoteri; eppure ci sono. La verità è che la storia è la summa del banale: il solito nerd che si innamora di una tipa ma deve superare i boss prima di arrivare alla conquista definitiva; qui sono gli ex di lei, che per ripicca hanno deciso di rendre la vita un inferno per ogni nuovo boy della ragazza e quindi anche a lei stessa.
La cosa che solleva il film dalla banalità è che tutta la storia viene comicamente allegorizzata: la vicenda diventa un videogioco, le litigate battaglie epiche con incantesimi, superpoteri e armi poweuppate grazie ai punti guadagnati sterminando i nemici, come in un RPG. Ed è tutto divertente, leggero, brioso, frizzante, colorato e assurdo. Come non adorare un esperimento simile? Una delle produzioni più originali degli ultimi tempi. Non a caso, come quasi tutte le altre, viene su da un fumetto (e questo la dice lunga sui passi avanti fatti da questo media rispetto al cinema).

School of rock
Anche questo un buon film. Nulla di trascendentale o inedito, la solita storia del proff fuori di testa che insegna ai ragazzi ad avere fiducia in sé e superare le difficoltà. A renderlo superiore a tanti altri è uno strepitoso Jack Black e l'osanna al Rock.



che cosa rimane?

Una splendida storia, e un finale memorabile. L'unico che resta fregato è il professore :asd:

Togg
19-07-12, 12:12:25
Da grande cinofilo quale indubbiamente sono non mi potevo perdere le proiezioni in piazza maggiore a Bologna. Telone gigantesco meraviglioso e selezione di film che fa sempre piacere rivedere (o vedere).

Marnie, Hitchcock
soggetto un po' datato ma tensione ai massimi. 8

Ponyo sulla scogliera, Miyazaki
piccolino ma bellino. 8

Mondovino, Jonathan Nossiter
un filmone. C'è dentro di tutto. E' perfetto cazz. Dopo ho incontrato il regista e fatto un commento geniale, mi sono beccato complimenti a mai finire :nev:

Up, pixar
non per rilanciare il flame. Ma è un bel film, anche solo in quanto commedia.


Visto dopo aver letto il capolavorico libro, e ne conservava in gran parte intatto lo spirito. Scelta visiva superba, poi.

Mi chiedevo, sempre dello stesso autore, cosa pensaste invece di Waking Life. Film onirico pieni di riferimenti filosofici, la prima visione mi spiazzò sinceramente.

A me piace di più Waking Life. Anche perché il libro è troppo perfettissimo, e nonostante la trasposizione sia ottima non può che mancare qualcosa.

---------- Post added at 11:12:25 ---------- Previous post was at 11:11:27 ----------


Sentilo :kep88:

:asd:

Rik_drake
19-07-12, 12:49:23
Da grande cinofilo quale indubbiamente sono non mi potevo perdere le proiezioni in piazza maggiore a Bologna. Telone gigantesco meraviglioso e selezione di film che fa sempre piacere rivedere (o vedere).

Marnie, Hitchcock
soggetto un po' datato ma tensione ai massimi. 8

Ponyo sulla scogliera, Miyazaki
piccolino ma bellino. 8

Mondovino, Jonathan Nossiter
un filmone. C'è dentro di tutto. E' perfetto cazz. Dopo ho incontrato il regista e fatto un commento geniale, mi sono beccato complimenti a mai finire :nev:

Up, pixar
non per rilanciare il flame. Ma è un bel film, anche solo in quanto commedia.



A me piace di più Waking Life. Anche perché il libro è troppo perfettissimo, e nonostante la trasposizione sia ottima non può che mancare qualcosa.

---------- Post added at 11:12:25 ---------- Previous post was at 11:11:27 ----------



:asd:

Cinofilo?? LOL mi sa che hai sbagliato sezione allora xD

Hushabye
19-07-12, 13:06:42
Gone Baby Gone,2007 -Riflessione con accusa al moralismo facile,questo Affleck regista vale. 7+

You May Not Kiss The Bride,2011- Più azione che romanticismo,ma la sceneggiatura non regge. 5.5

White Out,2009-5.5

Rik_drake
19-07-12, 13:40:34
Qualcuno ha visto "La parola ai giurati" e "La finestra sul cortile"? Li consigliate?


Inviato dal mio iPad con Tapatalk HD

Quattro
19-07-12, 13:43:23
Sentilo :kep88:

Lo sentirò. :kep88:


Il quinto per me è mediocre, è un libro troppo bello per essere sprecato, anche a costo di fare un film da tre ore e passa. A parte qualche scena emozionante come quella della possessione, per il resto lo trovo scialbo. La spiegazione finale di Silente ridotta all'osso poi.. troppo impoverito... il settimo film è carino, ti consiglio di vederlo. Del sesto e dell'ottavo secondo me puoi farne a meno, non ti perdi nulla di che. Soprattutto il sesto, è venuto una schifezza

Il libro è una palla. :asd:

Per me HP finisce con il quarto libro. Infatti nella mia testa Harry sconfigge Voldemort nel cimitero e mi risparmia 2000 e passa pagine di *******. :nev:


CUT

School of rock
Anche questo un buon film. Nulla di trascendentale o inedito, la solita storia del proff fuori di testa che insegna ai ragazzi ad avere fiducia in sé e superare le difficoltà. A renderlo superiore a tanti altri è uno strepitoso Jack Black e l'osanna al Rock.

Una splendida storia, e un finale memorabile. L'unico che resta fregato è il professore :asd:

School Of Rock Capolavorò. :mah:

Brother's Killer
19-07-12, 14:20:36
A me piace di più Waking Life. Anche perché il libro è troppo perfettissimo, e nonostante la trasposizione sia ottima non può che mancare qualcosa.

In realtà sono due generi diversi, io preferisco Waking Life semplicemente perché lo trovo un capolavoro incredibile. Uno dei film che mi ha colpito più in assoluto.

Dreamer
19-07-12, 15:01:54
Il libro è una palla. :asd:

Per me HP finisce con il quarto libro. Infatti nella mia testa Harry sconfigge Voldemort nel cimitero e mi risparmia 2000 e passa pagine di *******. :nev:

Ma dai :asd: Senza nulla togliere al quarto, che è tra i migliori, il quinto non è da meno.. forse è più prolisso, ma cos'ha di meno rispetto al quarto? Lo trovo altrettanto emozionante e profondo. Il sesto e il settimo non li hai letti? Vale la pena, dai :-)


Comunque, per me Waking Life la prima volta che l'ho visto è stato una bomba. Mi ha sconvolto. Nel senso positivo ovviamente.
E cinofilo è chi ama i cani, bisogna dire cinefilo :-)

Atmosphere
19-07-12, 15:25:39
Qualcuno ha visto "La parola ai giurati" e "La finestra sul cortile"? Li consigliate?


Inviato dal mio iPad con Tapatalk HD

Due capolavori.

Dreamer
19-07-12, 15:32:54
La Finestra Sul Cortile l'ho visto ed è un capolavoro pazzesco

Rik_drake
19-07-12, 15:34:05
Due capolavori.

Chiedo perché nei vari commento che ho letto qualcuno dice che sono capolavori se si pensa al periodo in cui sono usciti ma che in realtà oggi vanno visti perché sono delle pietre miliari, non perché possono ancora essere considerati capolavori. Ma se dici così li guarderò:)

Dreamer
19-07-12, 15:38:19
Chiedo perché nei vari commento che ho letto qualcuno dice che sono capolavori se si pensa al periodo in cui sono usciti ma che in realtà oggi vanno visti perché sono delle pietre miliari, non perché possono ancora essere considerati capolavori
Secondo me il capolavoro non tramonta mai. Possono migliorare i mezzi tecnici, ma le emozioni rimangono più o meno le stesse. Questo con qualunque arte.

mickes2
19-07-12, 15:41:00
Chiedo perché nei vari commento che ho letto qualcuno dice che sono capolavori se si pensa al periodo in cui sono usciti ma che in realtà oggi vanno visti perché sono delle pietre miliari, non perché possono ancora essere considerati capolavori. Ma se dici così li guarderò:)

chi dice questo, semplicemente, non ha idea di cosa sia il cinema.

Quattro
19-07-12, 15:44:46
Ma dai :asd: Senza nulla togliere al quarto, che è tra i migliori, il quinto non è da meno.. forse è più prolisso, ma cos'ha di meno rispetto al quarto? Lo trovo altrettanto emozionante e profondo. Il sesto e il settimo non li hai letti? Vale la pena, dai :-)

CUT

Li ho letti tutti... i primi due sono quelli più harrypotterosi, hanno un'atmosfera unica e tutta loro; il tre e il quattro sono già più complessi, e come libri in senso assoluto sono anche i migliori; dal quinto in poi sembra che la Rowling voglia farlo diventare un poema epico, solo che il risultato è ridicolo perché stona terribilmente con lo spirito che aveva costruito nei precedenti; personaggi ridicoli, situazioni improbabili, relazioni fra i personaggi ridicole e improbabili. Ma questa non è la sede adatta a parlarne. :asd:

Atmosphere
19-07-12, 16:42:12
Chiedo perché nei vari commento che ho letto qualcuno dice che sono capolavori se si pensa al periodo in cui sono usciti ma che in realtà oggi vanno visti perché sono delle pietre miliari, non perché possono ancora essere considerati capolavori. Ma se dici così li guarderò:)

Detto così non ha molto senso, soprattutto l'ultima parte. Ci sono i film che invecchiano male e quelli eterni, e i due che devi vederti appartengono alla seconda categoria. Ti consiglio di vederti per primo La parola ai giurati comunque.

Rik_drake
19-07-12, 17:24:25
Detto così non ha molto senso, soprattutto l'ultima parte. Ci sono i film che invecchiano male e quelli eterni, e i due che devi vederti appartengono alla seconda categoria. Ti consiglio di vederti per primo La parola ai giurati comunque.

Ma infatti riportavo solo quello che ho letto, sembrava anche a ma una cazz@ta. Comunque si farò come dici

James
19-07-12, 18:56:58
Posti in piedi in paradiso by Carlo Verdone (2012) 89904 "Stanco e depresso per gli strascichi della separazione dalla corista Claire, il discografico Ulisse decide di dividere un appartamento insieme ad altri due padri separati il critico cinematografico Fulvio, che ha tradito la moglie Lorenza con una ragazza molto più giovane, e l’imprenditore edile Domenico, reinventatosi come accompagnatore per signore attempate che.."

Decisamente meglio dell orrido "Io loro e Lara",un agrodolce Verdone(tanto per cambiare) che affronta temi difficili come la separazione e l aborto(questo in modo banale a dire il vero). Verdone,Favino e Giallini (il migliore dei 3) sono affiatati e non fanno pesare più di tanto queste 2 ore di film.Dato che Verdone sembra un po' spento,e col pilota automatico inserito,Favino ha quell aria da sfigato è tutto sulle spalle di Giallini che regala quelle 2/3 battute che tengono in piedi la baracca.C' è anche quella gran fiha della Ramazzotti che fà un notevole balletto sexy sulle note di "Ghost Song" dei Doors.Da totale censura il finale parigino da far cascare le olive pieno di frasi e situazioni banali sull aborto.Pessimi effetti(l incipit della premiazione,la metropolitana) e sto product placement alla vodafone e al Vaio fatto in modo discreto:rickds: Mi aspettavo decisamente peggio.

naxel
19-07-12, 21:06:03
Carnage
Divertente :asd: 7,5

Hushabye
19-07-12, 21:27:50
Carnage
Divertente :asd: 7,5

ma c'è la carnage mania questo periodo??:ahsisi:

James
19-07-12, 21:30:32
ma c'è la carnage mania questo periodo??:ahsisi:

Gira su sky:sisi:

naxel
19-07-12, 21:31:14
ma c'è la carnage mania questo periodo??:ahsisi:
:rickds:
io ho letto i commenti e mi sono incuriosito

Lucignolo
20-07-12, 00:53:37
Training Day (2001)


Buon poliziesco con risvolti thriller, Denzel Washington eccezionale nel ruolo dell'antieroe e meritatamente premio oscar per questo ruolo (anche se trovo personalmente sia stato un pò risarcitorio dell'oscar che mancò 2 anni prima per il film "The Hurricane" quando sfoderò un interpretazione ancora migliore)


7+

knight96-1994
20-07-12, 01:26:35
Rivisto The Dark Knight e l'ho rivalutato, in positivo :asd:
Se prima lo trovavo un gran bel film ora lo ritengo un ottimo film e anzi in questa seconda visione ho trovato un Batman di maggior spessore, non solo una marionetta che fa da contorno a Joker.
E Nolan è Nolan, la regia mi piace assai, specialmente nelle scene d'azione.