PDA

Visualizza Versione Completa : [Health care thread] SpazioMedico - Si consiglia sempre di contattare il proprio medico.



Pagine : [1] 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26

Staff Altro
15-12-08, 18:20:00
Health care thread





http://img229.imageshack.us/img229/9884/staroflifevh7.jpg (http://imageshack.us)




ATTENZIONE:
LO STAFF DI ALTRO CONSIGLIA DI CONTATTARE IL PROPRIO DOTTORE PER AVERE PARERI MEDICI ACCURATI.

Importante: BLS (Basic Life Support) Cosa fare in caso vediate un incidente davanti a voi: Per prima cosa, e' consigliato a tutti frequentare un breve corso di primo soccorso(in quanto senza esperienza pratica rischiate di fare piu' del male che del bene), se proprio invece non ce la fate limitatevi a chiamare un'ambulanza, state calmi al telefono e cercate di dare piu' informazioni possibili riguardo alla condizione delle persone coinvolte e al luogo dove e' avvenuto. Il testo seguente e' stato preso dal web e non l'ho scritto io, ma spiega bene cosa fare :
Il primo soccorso, quale fase iniziale delle cure di emergenza di cui il malato o
l’infortunato necessitano, e generalmente sottovalutato, se non addirittura dimenticato.
L’opera del sanitario quasi sempre, comincia infatti una volta che è stata varcata la soglia
dell’ospedale, lasciando il ferito di fronte ad un vuoto, una pausa spesso lunga e pericolosa, dal
momento dell’incidente all’inizio delle cure appropriate.
E questa la fase che vede in genere l’intervento di un’ambulanza perché l’infortunato possa
raggiungere al più presto il Pronto Soccorso: la celerità del soccorso è troppo spesso l’unico
requisito che viene considerato ed apprezzato.
Il vuoto che l’infortunato si trova ad affrontare è innanzi tutto un vuoto legislativo: in Italia
infatti, non è stata emanata a tutt’oggi alcuna norma che regolamenti il primo soccorso.
Ad eccezione di una legge sulla struttura veicolare delle autolettighe null’altro è previsto
riguardo la qualifica del personale addetto, le dotazioni sanitarie dell’automezzo e l’organizzazione
in generale del servizio.
A tale scopo, queste nozioni pongono come obiettivo, quello di estendere a tutti i
soccorritori la conoscenza delle prime tecniche di emergenza, cercando così di colmare quel
vuoto che spesso può compromettere la vita stessa dell’infortunato.
Il soccorso di una o più persone in difficoltà è oggi una realtà finalmente più organizzata e
competente, ma paradossalmente più complessa.
Non serve più caricare e portare via (SCOOP and RUN) il paziente, ma la moderna
“medicina d’emergenza” dimostra la maggior utilità di un soccorso tendente a stabilizzare il
paziente (STAY and PLAY) prima del trasporto al Pronto Soccorso.
Questo nuovo atteggiamento operativo rispetto all’emergenza, fa si che tutti gli operatori di
primo soccorso, nel rispetto delle proprie ed altrui competenze, siano in grado di poter
collaborare con tutte le varie componenti tecniche del soccorso stesso.
· Valutazione primaria del paziente
· Obiettivo: identificare e trattare le situazioni che mettono in pericolo la vita del paziente
(ripristino e mantenimento delle funzioni vitali.
· Funzioni vitali FR : (frequenza respiratoria)
FC : (frequenza cardiaca)
PAO : (pressione arteriosa)
COSCIENZA
TC : (temperatura corporea)
· Metodo per valutazione:
· A) Airways e Controllo Colonna
· B) Breathing
· C) Circolazione e Controllo Emorragia
· D) Disability (incapacità funzionale)
· E) Esposizione del ferito e protezione ambientale

A – Airways
· Pervietà delle vie aeree:
Chiamare il paziente e chiedere come sta
1) risponde = via aeree pervie
2) non risponde = considerare come vie aeree ostruite e quindi intervenire
· Mantenimento del capo in posizione neutra quindi allineamento e immobilizzazione
del rachide
· Svuotare la bocca da eventuali corpi estranei
· Corpi solidi (dita ad uncino)
· Corpi liquidi (garza avvolta intorno alle dita)
· Protesi (da lasciare se non ostacolano il respiro spontaneo o le eventuali manovre di
rianimazione)
· Iperestensione del capo (non utilizzare in caso di trauma cervicale)
· Sublussazione della mandibola (da utilizzare in caso di trauma)
· Dispositivi per mantenere la pervietà delle vie aeree
· Cannule di Guedel
· Aspiratori con sondini per aspirazione
· Tubi orotracheali (intubazione)
4.1.2 B – Breathing
· Valutare la presenza del respiro:
GUARDO espansione del torace
SENTO aria respirata
ASCOLTO rumore del respiro
1) RESPIRA passare a “C”
2) NON RESPIRA ventilare il paziente: bocca – bocca
bocca – naso
bocca - naso - bocca
Due ventilazioni lente e progressive e rivalutare la presenza del respiro
1) RESPIRA
2) NON RESPIRA ventilare di nuovo il paziente e passare a “C”

C – Circulation
· VALUTARE POLSO carotideo
radiale
1) Presenza di polso passare a “D”
2) Assenza di polso RCP
· Reperire punto sternale per inizio massaggio (posizione supina e piano rigido)
· Posizionare le mani e le braccia (non utilizzare le dita)
· Inizio massaggio: depressioni di 4-5 cm e rilascio completo
RCP 1 soccorritore = 2 ventilazioni – 15 compressioni (4 cicli)
RCP 2 soccorritore = 1 ventilazione – 5 compressioni (10 cicli)
RIVALUTAZIONE C --- B --- A
4.1.4 D – Disability
VALUTAZIONE NEUROLOGICA = appronfondire la valutazione dello stato di coscienza
· “Tiri fuori la lingua”
· Stringere le dita
· Chiedere: Nome, Cognome e se ricorda l’accaduto
· Chiedere di muovere mani e piedi “attenzione alle fratture”
4.1.5 E – Esposizione del ferito e protezione ambientale
· Esporre le zone con sopsette lesioni
· Proteggere il paziente dall’ambiente circostante: Temperature
Umidità
Rumore
Confusione
4.2 Manovra di Heimlich __
· Ostruzione delle vie aeree: Cibo (carne), Alcool (in coordinazione alle deglutazioni),
Protesi, Altri corpi estranei
· Ostruzione parziale: Ventilazione buona (tosse, sibili) – Ventilazione sufficiente (tosse)
· Ostruzione completa: (no parola, no respiro, tosse, cianosi, mani al collo) ventilazione
insufficiente (sibili, fischi) – ventilazione assente

4.3 Cosa fare ??? __
· Compressioni addominali subdiaframmatiche (Heimlich) postero craniali, tra xifoide ed
Ombelico
· Compressioni toraciche (gravide, obesi). Punto di repere – RCP
· Pervietà vie aeree (iperestensione, sublussazione mandibola)
· Svuotamento digitale
1) Cosciente:
· Seduto o in piedi
· Determinare ostruzione vie aeree
· Heimlich ripetuto fino a:
A ristabilita ventilazione (spostamento o espulsione corpo estraneo)
B incoscienza
2) Incosciente:
· Accertare incoscienza
· Paziente supino e chiamo il 118
· Valutare il respiro
· Pervietà vie aeree ed eventuale svuotamento digitale
· Provare a ventilare (2 volte) e ripetere se necessario
· Compressioni addominali
· Ripetere fino a buon esito
4.4 Emorragie __
Ricercare eventuali punti di sanguinamento:
· Arterioso = rosso vivo a fiotti
· Venoso = rosso scuro e continuo
Da fare:
· Compressione diretta
· Sollevamento arto
· Compressione vaso a monte del sanguinamento
· Laccio (rilasciare la compressione almeno ogni 5 minuti)

4.5 Amputazioni __
Può essere:
· Parziale
· Totale
Da fare:
· Valutazione primaria
· Pulire con soluzioni fisiologiche e garze sterili
· Medicazione compressiva ricoperta da telino sterile
· Immobilizzare e sollevare l’arto
Da non fare:
· Posizionare ghiaccio
· Suturare
· Applicare laccio
· Mettere l’arto in acqua sterile
Conservazione e trasporto del moncone:
· Disinfezione con Soluzione Fisiologica e garze sterili
· Avvolgere in garze sterili e telini sterili
· Posizionare in sacchetto sterile
· Posizionare il primo sacchetto in un altro sacchetto con ghiaccio (non sintetico) e
Soluzione Fisiologica
4.6 Ustioni __
Valutazione della superficie corporea (regola del 9)
· Arto superiore 9%
· Arto inferiore 18%
· Torace 18%
· Schiena 18%
· Capo e collo 9%
· Genitali 1%
Quando intervenite su un paziente che presenta ustioni, non limitatevi a considerare il danno
imputabile direttamente all’ustione. (ABCDE sempre).
Raccogliere informazioni osservando il luogo dell’incidente, ascoltando i presenti o
parlando con il paziente stesso.

4.6.1 Tipo di ustioni
1° grado = Superficiale. Interessa solo l’epidermide. Arrossamento e leggero gonfiore.
2° grado = Superano l’epidermide ed interessano anche il derma. Arrossamento notevole e
formazione di vesciche.
3° grado = Tutti gli strati della pelle sono interessati. Aeree carbonizzate.
La gravità dell’ustione dipende da:
· Fonte dell’ustione
· Estensione sul corpo dell’ustione (regola del 9)
· Grado dell’ustione
· Età del paziente (<5 - >70)
· Altre malattie o lesioni (ABCDE)
4.6.2 Ustioni termiche ed elettriche
Da non fare:
· Applicare olio ed altri unguenti
· Applicare ghiaccio
· Somministrare liquidi per bocca (>20)
· Aprire le palpebre ustionate
· Rimuovere le parti di vestiario attaccate all’ustione
· Perforare le vesciche
· In caso di catrame, grasso, cera, rimuoverli
Da fare:
· Allontanare la fonte dell’ustione
· Allontanare abiti bruciati
· In caso di catrame, grasso. cera, raffreddarli con acqua
· Valutazione ABCDE
· Medicazioni umide con acqua sterile (ustioni <9%)
· Separare le dita con tamponi di garza umidi
· Tamponi oculari umidi
· Avvolgere il paziente con un lenzuolo pulito e asciutto
· Somministrare ossigeno al 100% in caso di inalazione
· Monitoraggio parametri vitali

4.6.3 Ustioni chimiche
Da non fare:
· In caso di calce secca utilizzare acqua
· Usare getti violenti d’acqua, possono danneggiare i tessuti ustionati
· Schizzarsi con l’acqua del lavaggio
· Rimuovere la medicazione dopo averla applicata, bagnarla se necessario
Da fare:
· In caso di calce secca spazzolarla via
· Lavare la zona con acqua abbondante per 10-20 minuti
· Eliminare abiti e gioielli contaminati dopo averli ben lavati
· Coprire le zone ustionate con teli puliti ed asciutti
· Continuare a detergere gli occhi (dal naso verso le orecchie)
· Identificare la sostanza se possibile
· Sciacquare immediatamente occhi e volto
· Tenere le palpebre aperte durante il lavaggio e detersione
· Posizionare tamponi oculari umidi
4.7 Avvelenamenti __
E definita veleno qualsiasi sostanza che può provocare danni o malattie se introdotta
nell’organismo. Alcuni veleni possono causare persino la morte. La categoria dei veleni include
sostanze solide, liquidi e fumi (gas e vapori).
Un veleno può entrare nel corpo attraverso quattro vie:
· per ingestione : cibi, alcool, farmaci, prodotti per la casa, alcune piante, ecc…
· per inalazione : monossido di carbonio, anidride carbonica, vapori derivanti da prodotti
per la casa, droghe, fumi industriali, ecc…
· per assorbimento : piante, pesticidi, fertilizzanti a contatto con la pelle
· per iniezione o punture : ragni, serpenti, ecc…
Segni:
· Nausea e vomito
· Diarrea
· Dolore toracico ed addominale
· Difficoltà respiratoria
· Sudorazione profusa
· Stato confusionale
· Perdita di coscienza
In prossimità della vittima bisogna prestare la massima attenzione nell’individuare (odore,
fiamma, fumo, contenitori, scatole, tipo di luogo in cui si trova l’infortunato) un particolare che
aiuti a capire l’eventualità e, se possibile, la natura dell’avvelenamento. Raccogliere quindi
tutte le informazioni possibili dai presenti e dalla vittima stessa se possibile.

Trattamento:
· allontanare la vittima dalla fonte del veleno (se possibile e necessario)
· valutazione primaria (A-B-C)
· Trasportare insieme alla vittima ogni elemento che possa avere relazione con il veleno
· Non dare nulla da bere o da mangiare alla vittima
· Non provocare il vomito
· Spogliare la vittima e lavare con acqua corrente le aree venute a contatto con l’agente
tossico
4.8 Ferite __
Chiuse : Lividi
Aperte : Abrasioni (graffio)
Lacerazioni (tagli)
Avulsioni (strappo parziale o totale di una parte di pelle)
Da punta (pelle forata da un oggetto)
Medicazioni:
Ferita chiusa:
· pressione diretta sulla parte per rallentare sanguinamento
· ghiaccio sintetico con panno tra pelle e ghiaccio per far diminuire l’eventuale gonfiore
Ferita aperta minore:
· lavare a fondo con soluzione sterile e disinfettare
· coprire con garza sterile
· eventuale compressione diretta per controllo del sanguinamento
Ferita aperta maggiore:
· tagliare i vestiti e rimuovere i frammenti
· comprimere con garza pulita
· sollevare l’arto
· non rimuovere l’oggetto conficcato ma stabilizzarlo per il trasporto (per non ledere altri tessuti)

4.9 Fratture __
Fratture chiuse = pelle intatta, più frequenti e meno gravi
Fratture esposte = e visibile la parte terminale dell’osso, presenza di ferita aperta quindi:
· tagliare e rimuovere delicatamente i vestiti
· lavare e disinfettare la ferita e coprire con telino sterile
· cercare di ridurre la frattura se non ci sono ostacoli
4.10 Esposizione a basse temperature ed alte temperature _
Calore :
· portare la vittima in luogo fresco
· alzare le gambe (se svenuti)
· slacciare gli indumenti stretti e togliere quelli sudati
· applicare compresse fredde e umide sulla pelle
· dare liquidi (se incosciente o soporoso non per bocca)
Freddo:
· togliere indumenti bagnati e asciugare la vittima
· riscaldare il corpo gradualmente, coprendo la vittima con una coperta
· mettere panni caldi sul corpo della vittima (anche borse dell’acqua calda)
· se la vittima è cosciente dare da bere liquidi caldi
4.11 Materiale per l’immobilizzazione _
4.11.1 Immobilizzazione per arti
Ve ne sono di più tipi e varie misure (a depressione, a velcro, ecc..). Riducono i rischi di
spostamento dei monconi, quindi attenuano il dolore.
Utlizzo:
· disinfettare e medicare le ferite
· esercitare una lieve trazione e far scivolare la stecca sotto l’arto
· gonfiare o chiudere con il velcro (no troppo stretto)
4.11.2 Collari cervicali
Immobilizzano in posizione neutra il rachide cervicale. Sono costituiti da una parte
posteriore (nuca) e una parte anteriore (mento e mandibola). Si fissano mediante velcro Ci
sono più misure.
Utilizzo:
· la testa della vittima va tenuta ferma da un aiutante
· si sceglie la misura del collare misurando la distanza tra margine superiore della
spalla e margine del lobo dell’orecchio
· rimuovere collane, orecchini o abiti

· con la vittima seduta esercitare una leggera trazione del capo per scaricare il rachide
dal peso del capo. Posizionare parte anteriore (a cucchiaio) e poi la posteriore
· paziente supino prima si inserisce la parte superiore e poi quella anteriore.
4.11.3 Barella a cucchiaio
E una barella concava, scomponibile in due parti da perni esposti all’estremità. Può
essere allungata.
Utilizzo:
· tenere fermo il capo
· far scivolare sotto la vittima le due metà della barella e chiudere i due perni
· legare il paziente con le cinghie
· sollevare la barella dai lati e non dalle estremità
4.11.4 Tavola spinale o “long board”
E una tavola rettangolare che grazie al sistema di supporti e cinghie di cui è dotata,
assicura l’immobilizzazione integrale del paziente.
E composta da un piano rigido e galleggiante, è in plastica ed è dotata di sette
impugnature. E radiotrasparente. Il sistema di immobilizzazione è composto da:
· poggiatesta
· mentoniera e frontiera
· sistema di cinghie per il corpo
Utilizzo:
· posizionare il paziente con rotazione laterale o con altri dispositivi (estricatore,
barella a cucchiaio) o ponte olandese
· sistemare le cinghie del corpo e delle gambe
· sistemare le cinghie del capo
Attenzione:
a) le cinghie del tronco non devono ostacolare la respirazione e la mentoniera non deve
ostacolare l’apertura della bocca
b) l’immobilizzazione deve essere tale da poter permettere la rotazione o qualsiasi altra
posizione della tavola
4.11.5 Estricatore o Ked
E un corsetto con parte rigida da far scivolare dietro il ferito, parte per il capo e di cinghie
con chiusura a velcro o moschettoni. Il suo uso è indicato per il recupero e l’immobilizzazione
di pazienti in spazi ristretti, in pazienti seduti.
Utilizzo:
· aprire il corsetto, aprire le cinghie crurali e farlo scivolare dietro il paziente
· fissare la cinghia addominale mediana ed in seguito quella inferiore
· si fissano le cinghie crurali, facendole scivolare sotto le gambe dalla parte esterna
della coscia e riportandole alla cadice dell’arto
· immobilizzare il capo usufruendo se necessario del cuscino messo a disposizione e
chiudendo le cinghie su mento e fronte
· fissare per ultima la cinghia toracica (non troppo stretta)
· posizionare il paziente sulla tavola spinale facendolo ruotare delicatamente e
· afferrando le apposite maniglie
· il corsetto va sempre tolto con metodo inverso (prima cinghia toracica, crurali, ecc…)
e sfilato verso l’alto
Attenzione:
a) posizionare correttamente le cinghie crurali per evitare danni ai genitali
b) si può usare nelle donne in stato di gravidanza
c) non immobilizzare mai prima il capo perché si trasmetterebbero tutti i movimenti
alla colonna vertebrale
4.11.6 Materasso a depressione
Simile ad un sacco, di colore arancione, in alcuni modelli maniglie laterali per il
trasporto. Contiene sfere di polistirene.
E provvisto di una valvola che consente con l’uso di una pompa, di creare il vuoto e
quindi indurire il materasso per l’avvicinamento delle microsfere.
Si usa poco perché è delicato, si fora facilmente. Indicato per le lesioni del rachide o
fratture al bacino.
Utilizzo:
· quattro soccorritori che si pongono a gambe divaricate in piedi sopra il paziente:
1° Capo
2° Tronco
3° Bacino
4° Arti inferiori (cosce e polpacci)
· il soccorritore che si occupa del capo coordina ed al suo comando si solleva il
paziente
· Un astante fa scivolare una barella sotto il corpo del paziente
4.11.7 Estricazione d’emergenza
Viene messa in atto quando è presente un rischio evolutivo così elevato da trasformare il recupero in un vero e proprio salvataggio.

€do
15-12-08, 18:29:33
accetti pagamenti in natura?

KrantDesign
15-12-08, 18:29:55
accetti pagamenti in natura?
non da chi ha l'aids

freax
15-12-08, 18:29:56
mi hanno fatto una circoncisione , il pisello mi è diventato più piccolo di prima : se lo annaffio cresce ? :blink:

Odarius
15-12-08, 18:30:44
accetti pagamenti in natura?



Health care thread

Non cambierai mai mio Edino idolino :asd:



http://img229.imageshack.us/img229/9884/staroflifevh7.jpg (http://imageshack.us)




Benvenuti nel thread medico di Gamesforum, visto che molti utenti hanno curiosita' riguardo a certe cose riguardanti la medicina, ho deciso di aprire questo thread sperando di essere di aiuto per risolvere qualche vostra curiosita', qualche consiglio o un aiuto se state studiando medicina o qualcosa di medico. Voglio pero' ricordarvi che, data l'impossibilita' di visitarvi, in caso di gravi problemi di salute di andare da un medico per una visita.

A voi la parola :ahsisi:


sono $250 a risposta :ahsisi: :asd:

Ho male dalla parte di un costato ogni tanto , come se avessi preso un colpo...pero va e viene :|

Dr.JuliusHibbertM.D.
15-12-08, 18:32:14
accetti pagamenti in natura?

non da te :ahsisi:


non da chi ha l'aids

:asd:


mi hanno fatto una circoncisione , il pisello mi &#232; diventato pi&#249; piccolo di prima : se lo annaffio cresce ? :blink:


No, prova a tagliarlo del tutto, poi ricresce...e anche piu' grosso di prima. Davvero. Regeneration :ahsisi: :keyParadise:


Ho male dalla parte di un costato ogni tanto , come se avessi preso un colpo...pero va e viene :|

Che parte del costato?Comunque da come l'hai descritto e' solo un dolore muscolare, nulla di che.

Adrilion
15-12-08, 19:03:52
Ragazzi il thread è davvero un'idea carina evitate pertanto di spammare :keyParadise:


Grazie Hibbert per la disponibilità ;)

Arma
15-12-08, 19:13:06
Ciao, volevo sapere come viene vista negli USA la medicina nucleare: al di la della TCPET, che a quanto so vi è una forte attenzione e ricerca su questa tecnica iagnostica (viene anche integrata con la RM), che ruolo delegate alle altre tecniche scintigrafiche? Nonostante gli alti falsi positivi, queste metodologie le impiegate ancora ed in che modo?
So che è una domanda un po' tecnica e lunghina, ma mi interessa. Grazie ;)

[RaN]
15-12-08, 19:29:26
:sisi: Ecco, bravo, renditi utile xD

Io ho questo problema, spessissimissimo:

http://www.drstolar.hr/images/afta01.jpg

Cosa posso usare per farle passare? Fanno male :tragic:

Lilith
15-12-08, 19:37:37
;5208009']:sisi: Ecco, bravo, renditi utile xD

Io ho questo problema, spessissimissimo:

http://www.drstolar.hr/images/afta01.jpg

Cosa posso usare per farle passare? Fanno male :tragic:

ran quella è un'afta se vai in farmacia fatti dare, ora purtroppo non ricordo il nome, me è tipo unguento che ti crea una pellicola protettiva, ti guarisce molto velocemente, in uno o due giorni ti è passato

BlackBora
15-12-08, 19:43:47
Bell'idea:Nev:
A breve chiederò un aiutino, ne ho bisogno:sisi:

saffio
15-12-08, 19:48:48
;5208009']:sisi: Ecco, bravo, renditi utile xD

Io ho questo problema, spessissimissimo:

http://www.drstolar.hr/images/afta01.jpg

Cosa posso usare per farle passare? Fanno male :tragic:

Io usavo pyralvex : ahsisi:

&#232; un "coso" marrone che si pennella sulle afte e dopo qualche giorno passano..
&#232; un saporaccio per&#242;::sisi:

http://img.olhares.com/data/big/74/746166.jpg

Dr.JuliusHibbertM.D.
15-12-08, 19:52:43
Ragazzi il thread è davvero un'idea carina evitate pertanto di spammare :keyParadise:


Grazie Hibbert per la disponibilità ;)

No problem ;)


Ciao, volevo sapere come viene vista negli USA la medicina nucleare: al di la della TCPET, che a quanto so vi è una forte attenzione e ricerca su questa tecnica diagnostica (viene anche integrata con la RM), che ruolo delegate alle altre tecniche scintigrafiche? Nonostante gli alti falsi positivi, queste metodologie le impiegate ancora ed in che modo?
So che è una domanda un po' tecnica e lunghina, ma mi interessa. Grazie ;)

La medicina nucleare la usiamo molto come strumento di diagnostica principalmente, specialmente in casi urgenti data la rapidita' di esecuzione, specie per l'apparato cardio-vascolare. La medicina nucleare e' applicata mediante l'amministrazione di un radioisotopo via endovenosa, via orale o via aerea, raramente via micro-encapsulation. La maggior parte dei radioisotopi usato a scopi diagnostici emettono raggi gamma, mentre le proprieta' di danneggiamento delle cellule delle particelle beta sono usate a scopo terapeutico. Le metodologie che usiamo a scopi diagnostici sono l'iniezione di:
1) Technetium 99m
2) Iodine 123-131
3) Gallium 67
4) Thallium 201
questi sono quelli che mi ricordo al momento e sono anche quelli piu' usati :asd:

L'esposizione del paziente alle radiazioni e' comunque molto limitata quindi e' anche relativamente sicuro come approccio diagnostico. Come terapia e' molto efficace, ma il guaio e' che le radiazioni non uccidono solo le cellule malate ma anche quelle sane, per questo si cerca di ricorrere alla radio-terapia solo in casi estremi.



ran quella è un'afta se vai in farmacia fatti dare, ora purtroppo non ricordo il nome, me è tipo unguento che ti crea una pellicola protettiva, ti guarisce molto velocemente, in uno o due giorni ti è passato

Aphthous ulcer, e' un ulcera causata dalla rottura della mucosa orale :ahsisi: Una vera terapia che elimini le afte non esiste, ma il farmacista puo' darti una crema cicatrizzante. Per attenuare il dolore usa del sodium bicarbonate sciolto in acqua.


Bell'idea:Nev:
A breve chiederò un aiutino, ne ho bisogno:sisi:


Io sono qui :ahsisi:

lore91
15-12-08, 19:54:53
doc fa lo sborone solo perchè è medico :asd:

Chen
15-12-08, 19:57:01
doc fa lo sborone solo perchè è medico :asd:

Se la sua "sborosità" serve per darci informazioni nel campo medico ben venga...:sisi:

Io pure ho una domanda: Come fanno i medici a ricomporre un'arteria aperta in due? Esistono delle vene artificiali?

freax
15-12-08, 20:01:52
;5208009']:sisi: Ecco, bravo, renditi utile xD

Io ho questo problema, spessissimissimo:

http://www.drstolar.hr/images/afta01.jpg

Cosa posso usare per farle passare? Fanno male :tragic:

a me è passato a colpi di limone e/o acqua ossigenata :sisi:

Dr.JuliusHibbertM.D.
15-12-08, 20:02:57
doc fa lo sborone solo perchè è medico :asd:

:asd:


Se la sua "sborosità" serve per darci informazioni nel campo medico ben venga...:sisi:

Io pure ho una domanda: Come fanno i medici a ricomporre un'arteria aperta in due? Esistono delle vene artificiali?


Ricomporre un'arteria e' estremamente difficile e dipende soprattutto dall'arteria danneggiata...se si danneggia l'aorta il paziente muore ancora prima che tu possa fare qualcosa. Comunque, dipendentemente dal danno si puo' ricucire come un qualsiasi tessuto. Esistono anche delle arterie/vene artificiali (non confondere arterie con vene :sisi:) ma si fa prima a ricorrere ad un by-pass dove si puo' fare.

Strom
15-12-08, 20:03:53
Bel topic, grim, ma sono sano come un pesce!!!;)


*il giorno dopo...ricoverato in urologia, gli si erano girate le palle:sisi:*
(&#232; successo, davvero!e a me...)

Radiografia
15-12-08, 20:05:43
Sono stato operato per fimosi e varicocele, sentir&#242; dolore quando far&#242; sesso per la prima volta?


(so che &#232; dura ma no post stupidi :asd:)

Strom
15-12-08, 20:09:06
a 13 anni stai gi&#224; a pensare a ste cose qu&#224;?

Lilith
15-12-08, 20:10:32
dottore perchè non propone ad un mod di mettere il topic in rilievo??:D
(mi viene da darle del lei:blink:)

Radiografia
15-12-08, 20:10:47
trom46;5208350']a 13 anni stai già a pensare a ste cose quà?

No è un dubbio da quando mi sono operato ce l' ho..e poi anche se fosse?
Sono un pervertitazzo :kappe:

Strom
15-12-08, 20:14:43
lo vedo:frengo:

Єminence
15-12-08, 20:15:40
dottore perchè non propone ad un mod di mettere il topic in rilievo??:D
(mi viene da darle del lei:blink:)

vediamo prima come va

freax
15-12-08, 20:16:03
Sono stato operato per fimosi e varicocele, sentirò dolore quando farò sesso per la prima volta?


(so che è dura ma no post stupidi :asd:)

vabbé se la fimosi te l'hanno risolta con una circoncisione sei abbondantemente nella media e non dovresti avere problemi , figuriamoci sentire del male :Morris82:

Dr.JuliusHibbertM.D.
15-12-08, 20:20:54
Sono stato operato per fimosi e varicocele, sentirò dolore quando farò sesso per la prima volta?


(so che è dura ma no post stupidi :asd:)

Se fai sesso adesso che la ferita non si e' rimarginata si, altrimenti no, vai tranquillo e usa le dovute protezioni.


dottore perchè non propone ad un mod di mettere il topic in rilievo??:D
(mi viene da darle del lei:blink:)

Vediamo come procede il thread :ahsisi:
Non mi dare del lei, mi fai sentire vecchio...senza contare che sembra che stai parlando ad un altro visto che non sono abituato a sentire la 3rd persona :asd: in inglese non esiste il dare del lei :asd:


No è un dubbio da quando mi sono operato ce l' ho..e poi anche se fosse?
Sono un pervertitazzo :kappe:

dubbio legittimo, non ti preoccupare.


vabbé se la fimosi te l'hanno risolta con una circoncisione sei abbondantemente nella media e non dovresti avere problemi , figuriamoci sentire del male :Morris82:


esatto :ahsisi: non sei l'unico circonciso al mondo :ahsisi:

Radiografia
15-12-08, 20:21:22
Se non sbaglio han detto che non mi hanno circonciso, ma comunque ora ho il glande da fuori e comunque l' operazione l' ho subita ad aprile 2008

Dr.JuliusHibbertM.D.
15-12-08, 20:23:16
Se non sbaglio han detto che non mi hanno circonciso, ma comunque ora ho il glande da fuori

Ti hanno circonciso :asd: . Comunque come ti ho detto non ti preoccupare.

[RaN]
15-12-08, 20:31:29
a me è passato a colpi di limone e/o acqua ossigenata :sisi:

:asd: Questa devo provarla, purtroppo ne avrò 5/6 al mese, è il modo in cui il mio corpo si sfoga se mangio qualche porcata xDDDD Piuttosto, io usavo un liquido che mi ha dato il dentista, tale Crystal Violetto, che mi colora perennemente la bocca di viola, cattivo sapore, copre per un pò e attenua il dolore ma non si restringono, in farmacia ho provato anche con l'Alovex o con il bicarbonato di sodio come mi ha consigliato il dentista (io l'ho messo pure puro direttamente sull'afta xDD) ma nulla, continua a crescere e deve per forza fare il suo corso, la stronzola xD

Maresca
15-12-08, 20:34:45
dottore cosa ne pensi del doping? :ahsisi:

un mio collega ogni giorno si fa fuori 3 beveroni da 750ml l'uno di aminoaci, creatina e altre robe, cio&#232; praticamente ha un secchio pieno di roba in polvere che mette nell'acqua.

ma sta roba fa male o no??

KrantDesign
15-12-08, 20:35:10
Questa &#232; una domanda non esattamente medica ma alla quale saprai rispondere: spesso sentiamo, da film libri e giornali, che in america la sanit&#224; costa cara, tant'&#232; che si arriva ad un'assicurazione apposita...Ma, quali sono i prezzi?
A) dell'assicurazione, e cosa copre e cosa non copre
B) della sanit&#224; per chi non ce l'ha [ovvio che non parlo di trapianti, ma gi&#224; cose pi&#249; generiche tipo se ti mettono sotto per strada, &#232; colpa tua, e devi stare 30 giorni in ospedale]

HunterX
15-12-08, 20:35:47
Ecco a voi una grande domanda,o Dottore.

Ma &#232; vera la regola della L?
Cio&#232; se uno &#232; basso,ha la stecca(:Nev:) lunga,mentre se uno &#232; alto ha la stecca corta.
:rickds:

Radiografia
15-12-08, 20:35:50
Un' altra domanda di dermatologia:
Da poco mia zia(estetista)mi ha fatto una pulizia del viso, ha usato qualcosa per diminuire il rossore ma &#232; rimasto ancora un p&#242;, qualche consiglio per farlo sparire in una notte?
A me avevano consigliato il limone..

Brother's Killer
15-12-08, 20:51:16
Ecco a voi una grande domanda,o Dottore.

Ma è vera la regola della L?
Cioè se uno è basso,ha la stecca(:Nev:) lunga,mentre se uno è alto ha la stecca corta.
:rickds:

A questo ti posso rispondere io, visto che l'ho letto su una rivista: si, è scentificamente dimostrato, ma la differenza è di decimi di millimetri:Nev:

Dr.JuliusHibbertM.D.
15-12-08, 20:55:44
dottore cosa ne pensi del doping? :ahsisi:

un mio collega ogni giorno si fa fuori 3 beveroni da 750ml l'uno di aminoaci, creatina e altre robe, cio&#232; praticamente ha un secchio pieno di roba in polvere che mette nell'acqua.

ma sta roba fa male o no??

Fa senza dubbio malissimo. Sotto queste sostanze non si sente la fatica e per questo l'apparato cardio-vascolare in primis e quello respiratorio sono messi sotto uno stress enorme e putroppo non sentendo la fatica, il consumatore di doping non si rende conto che sta male fino a quando non e' troppo tardi. Circa il 15&#37; di persone che usano il doping ha un attacco cardiaco durante l'allenamento o l'attivita' sportiva, gli altri possono avere danni irreversibili al cuore, con rischio di infarto notevolmente aumentato anche poco sopra il 30 anni. Con tutte quelle sostanze non bisogna dimenticare che si danneggia anche il fegato...


Questa &#232; una domanda non esattamente medica ma alla quale saprai rispondere: spesso sentiamo, da film libri e giornali, che in america la sanit&#224; costa cara, tant'&#232; che si arriva ad un'assicurazione apposita...Ma, quali sono i prezzi?
A) dell'assicurazione, e cosa copre e cosa non copre
B) della sanit&#224; per chi non ce l'ha [ovvio che non parlo di trapianti, ma gi&#224; cose pi&#249; generiche tipo se ti mettono sotto per strada, &#232; colpa tua, e devi stare 30 giorni in ospedale]

Ci sono diversi tipi di health insurance, si parte da quelle minime per circa $800 l'anno a quelle dove arrivi a pagare oltre $3000. Premetto che i medici e le loro mogli e figli hanno gratis il massimo della copertura sanitaria possibile ed io, essendo figlio di due medici, oltre che medico io stesso, non mi sono mai informato sulle tariffe, mi limito a guardare i moduli dei pazienti che mi arrivano. Tutte le assicurazioni sanitarie coprono gli interventi in life-threatening immediata (incidenti d'auto etc...), le cure successive invece sono a carico del paziente. Altre assicurazioni invece coprono trapianti etc..dovuti a malattie, infatti se ti sei rovinato il fegato bevendo come una spugna, molte assicurazioni ti dicono cavoli tuoi, dovevi pensarci prima (e' un ottimo deterrente contro gli ubriaconi cronici :ahsisi:) e altre che invece coprono tutto, interventi plastici compresi.


Ecco a voi una grande domanda,o Dottore.

Ma &#232; vera la regola della L?
Cio&#232; se uno &#232; basso,ha la stecca(:Nev:) lunga,mentre se uno &#232; alto ha la stecca corta.
:rickds:

E' vero, ma per i neri non vale...abbiamo tutti la stecca lunga :ahsisi:


Un' altra domanda di dermatologia:
Da poco mia zia(estetista)mi ha fatto una pulizia del viso, ha usato qualcosa per diminuire il rossore ma &#232; rimasto ancora un p&#242;, qualche consiglio per farlo sparire in una notte?
A me avevano consigliato il limone..


Niente rimedi per il rossore, cerchiamo di usare farmaci il meno possibile, lascia perdere che stanotte ti passa comunque.

KrantDesign
15-12-08, 21:02:45
Vabbeh, 3000 l'anno per una tutto incluso non mi sembra una cosa cos&#236; assurda :mellow:

Dr.JuliusHibbertM.D.
15-12-08, 21:06:27
Vabbeh, 3000 l'anno per una tutto incluso non mi sembra una cosa così assurda :mellow:


Si, ma adesso comunque i prezzi li hanno notevolmente abbassati, fino ad un paio di anni fa si raggiungevano gli $8-9k :ahsisi:

Glassyman
15-12-08, 21:06:56
è vero che la sodomia fa male? non che io sia un praticante heh

/J/erry
15-12-08, 21:07:47
Curiosit&#224; :Nev:
Negli USA vi fanno fare il giuramento di Ippocrate?

sagge90
15-12-08, 21:17:45
Domandina: nel mese di settembre 2007 caddi in scooter provocandomi una lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio dx a causa della sbucciatura, il dottore poche ore dopo in pronto soccorso ovviamente chiuse il tutto dicendomi che pian piano avrei recuperato! A distanza di 3 mesi circa (dopo sedia a rotelle e stampelle) ripresi a camminare normalmente e fare attivit&#224; sportiva con le dovute cautele. Ora dopo circa un anno e tre mesi pratico regolarmente sport, ma ogni tanto qualche dolorino mi viene o cmq mi sento un po' "limitato" nella prestazione. E' normale? cio&#232; il mio legamento nel giro di un anno &#232; rimasto lesionato come qnd sono caduto oppure ho margini di miglioramento? Grazie.

TargatoNA
15-12-08, 21:35:18
dottò me li fai un paio di certificati? Mi servono per un sinistro stradale :Morris82:

detto questo, giovedì 18 mi devo operare. FISTOLA :bah!:
Tempi di recupero?

Grazie per l'attenzione...

GaF
15-12-08, 21:37:39
dott&#242; me li fai un paio di certificati? Mi servono per un sinistro stradale :Morris82:

detto questo, gioved&#236; 18 mi devo operare. FISTOLA :bah!:
Tempi di recupero?

Grazie per l'attenzione...

Auguri di pronta guarigione ;) (bhe, in anticipo sono meglio che niente, no? :asd:)

Radiografia
15-12-08, 21:38:26
Auguri di pronta guarigione ;) (bhe, in anticipo sono meglio che niente, no? :asd:)

Quoto, dai Targa torna presto da noi ;)

.Kiwi
15-12-08, 21:40:58
Ieri notte, ho vomitato anche l anima, intossicazione :ahsisi:

Volevo sapere che cibi posso tranquillamente mangiare, e per quanto tempo dovrò evitare latticini e co. :ahsisi:

Master Chief x
15-12-08, 21:45:02
Ieri notte, ho vomitato anche l anima, intossicazione :ahsisi:

Volevo sapere che cibi posso tranquillamente mangiare, e per quanto tempo dovrò evitare latticini e co. :ahsisi:

Io che ho passato diverse volte questa situazione ti dico di mangiare tanta frutta e riso o pasta senza condimenti,al massimo olio,evita cibi pesanti,vedi pizza o carbonare varie.:D

Dr.JuliusHibbertM.D.
15-12-08, 22:02:44
Curiosità :Nev:
Negli USA vi fanno fare il giuramento di Ippocrate?

Yep

Me lo ricordo ancora
I swear to fulfill, to the best of my ability and judgment, this covenant:
I will respect the hard-won scientific gains of those physicians in whose steps I walk, and gladly share such knowledge as is mine with those who are to follow.
I will apply, for the benefit of the sick, all measures are required, avoiding those twin traps of overtreatment and therapeutic nihilism.
I will remember that there is art to medicine as well as science, and that warmth, sympathy, and understanding may outweigh the surgeon's knife or the chemist's drug.
I will not be ashamed to say "I know not," nor will I fail to call in my colleagues when the skills of another are needed for a patient's recovery.
I will respect the privacy of my patients, for their problems are not disclosed to me that the world may know. Most especially must I tread with care in matters of life and death. If it is given me to save a life, all thanks. But it may also be within my power to take a life; this awesome responsibility must be faced with great humbleness and awareness of my own frailty. Above all, I must not play at God.
I will remember that I do not treat a fever chart, a cancerous growth, but a sick human being, whose illness may affect the person's family and economic stability. My responsibility includes these related problems, if I am to care adequately for the sick.
I will prevent disease whenever I can, for prevention is preferable to cure.
I will remember that I remain a member of society, with special obligations to all my fellow human beings, those sound of mind and body as well as the infirm.
If I do not violate this oath, may I enjoy life and art, respected while I live and remembered with affection thereafter. May I always act so as to preserve the finest traditions of my calling and may I long experience the joy of healing those who seek my help.




Domandina: nel mese di settembre 2007 caddi in scooter provocandomi una lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio dx a causa della sbucciatura, il dottore poche ore dopo in pronto soccorso ovviamente chiuse il tutto dicendomi che pian piano avrei recuperato! A distanza di 3 mesi circa (dopo sedia a rotelle e stampelle) ripresi a camminare normalmente e fare attività sportiva con le dovute cautele. Ora dopo circa un anno e tre mesi pratico regolarmente sport, ma ogni tanto qualche dolorino mi viene o cmq mi sento un po' "limitato" nella prestazione. E' normale? cioè il mio legamento nel giro di un anno è rimasto lesionato come qnd sono caduto oppure ho margini di miglioramento? Grazie.

I miglioramenti sono netti ed e' normale comunque che ogni tanto senti un leggero dolore o del fastidio. E' probabile che tu ti senta cosi' per molto tempo ancora putroppo...queste lesioni si rimarginano molto lentamente e non tornano mai al 100% come prima, ma non sara' nulla di che. Quando sarai anziano potrai cominciare a predire il tempo anche te dai. :asd:


dottò me li fai un paio di certificati? Mi servono per un sinistro stradale :Morris82:

detto questo, giovedì 18 mi devo operare. FISTOLA :bah!:
Tempi di recupero?

Grazie per l'attenzione...

Non posso fare certificati a persone che non sono cittadini USA fuori dagli USA :ahsisi: :asd:

Dipende da dove hai la fistola.


Ieri notte, ho vomitato anche l anima, intossicazione :ahsisi:

Volevo sapere che cibi posso tranquillamente mangiare, e per quanto tempo dovrò evitare latticini e co. :ahsisi:

Ti ha risposto Master Chief qui sotto. Tieniti leggero per 2 o 3 giorni. Ti consiglio della bresaola con tanto limone :ahsisi:


Io che ho passato diverse volte questa situazione ti dico di mangiare tanta frutta e riso o pasta senza condimenti,al massimo olio,evita cibi pesanti,vedi pizza o carbonare varie.:D

.Kiwi
15-12-08, 22:05:14
Ti ha risposto Master Chief qui sotto. Tieniti leggero per 2 o 3 giorni. Ti consiglio della bresaola con tanto limone :ahsisi:

Quindi niente parmigiano? :ahsisi:

Bresaola e Limone?? e io che credevo che il limone fosse da evitare come la peste :asd:

Dr.JuliusHibbertM.D.
15-12-08, 22:07:28
Quindi niente parmigiano? :ahsisi:

Bresaola e Limone?? e io che credevo che il limone fosse da evitare come la peste :asd:


Niente parmigiano :asd:


Il limone invece aiuta a digerire grazie all'acido ascorbico (Vitamina C).

TargatoNA
15-12-08, 22:07:40
Dipende da dove hai la fistola.


sopra al culo, diciamo la classica fistola rompi ******** :bah!:

/J/erry
15-12-08, 22:08:14
Yep

Me lo ricordo ancora
I swear to fulfill, to the best of my ability and judgment, this covenant:
I will respect the hard-won scientific gains of those physicians in whose steps I walk, and gladly share such knowledge as is mine with those who are to follow.
I will apply, for the benefit of the sick, all measures are required, avoiding those twin traps of overtreatment and therapeutic nihilism.
I will remember that there is art to medicine as well as science, and that warmth, sympathy, and understanding may outweigh the surgeon's knife or the chemist's drug.
I will not be ashamed to say "I know not," nor will I fail to call in my colleagues when the skills of another are needed for a patient's recovery.
I will respect the privacy of my patients, for their problems are not disclosed to me that the world may know. Most especially must I tread with care in matters of life and death. If it is given me to save a life, all thanks. But it may also be within my power to take a life; this awesome responsibility must be faced with great humbleness and awareness of my own frailty. Above all, I must not play at God.
I will remember that I do not treat a fever chart, a cancerous growth, but a sick human being, whose illness may affect the person's family and economic stability. My responsibility includes these related problems, if I am to care adequately for the sick.
I will prevent disease whenever I can, for prevention is preferable to cure.
I will remember that I remain a member of society, with special obligations to all my fellow human beings, those sound of mind and body as well as the infirm.
If I do not violate this oath, may I enjoy life and art, respected while I live and remembered with affection thereafter. May I always act so as to preserve the finest traditions of my calling and may I long experience the joy of healing those who seek my help.






In inglese è molto più figo:bananarap

Dr.JuliusHibbertM.D.
15-12-08, 22:12:45
sopra al culo, diciamo la classica fistola rompi ******** :bah!:


La fistulotomy (presumo in italiano sia fistulotomia :keyParadise:) si fa tramite un'incisione sulla fistula stessa e si applica si fa del drenaggio. Dipende anche da quanto c'e' da drenare, da qualche giorno ad un paio di settimane. Nel frattempo continua la tua terapia di antibiotici

Master Chief x
15-12-08, 22:20:20
Ragazzi io direi di mettere questo topic in rilievo,in quanto il Dr.Hibbert ^_^ &#232; davvero competente e credo meriti almeno un piccolo spazio!:D

Lilith
15-12-08, 22:24:23
Ragazzi io direi di mettere questo topic in rilievo,in quanto il Dr.Hibbert ^_^ è davvero competente e credo meriti almeno un piccolo spazio!:D

avevo gia proposto ed eminenza mi ha detto che è meglio aspettare ancora un po':ahsisi:

Dr.JuliusHibbertM.D.
15-12-08, 22:24:57
Ragazzi io direi di mettere questo topic in rilievo,in quanto il Dr.Hibbert ^_^ &#232; davvero competente e credo meriti almeno un piccolo spazio!:D


Grazie della fiducia :D



avevo gia proposto ed eminenza mi ha detto che &#232; meglio aspettare ancora un po':ahsisi:


Non c'e' fretta tanto :asd: l'importante e' darvi una mano dove possibile...tanto il thread mi sa che sta in prima pagina comunque :asd:

CUBIC84
15-12-08, 22:31:22
Una curiosit&#224; ce l'ho sempre avuta

Mio nonno (che non ho mai conosciuto) aveva il diabete (&#232; morto perch&#232; non voleva curarsi, ma questo &#232; un altro discorso)...anche uno dei miei zii ce l'ha

a questo punto mi viene il dubbio...quante possibilit&#224; ci sono che venga il diabete anche a me?

Darko26
15-12-08, 22:41:36
Grim, per quanto riguarda il discorso del monopalla, fortunatamente non s'&#232; pi&#249; ripetuto...posso st&#224; tranquillo? :ahsisi:

Siro™
15-12-08, 22:48:52
Hibbert ti voglio bene :asd:

Ho una curiosit&#224;..
Il ragazzo di mia sorella soffre di Dermatite Atopica.. In pratica nell'arco di poco tempo, la pelle si riempie di bolle e la pelle si screpola.. il tutto in veramente poco tempo e lui deve imbottirsi di creme al cortisone..
Gli avevano detto che poteva essere un'allergia, ma ha fatto tutti i test e non ha alcuna allergia..
hai idea di cosa possa essere? e pu&#242; essere curabile?

Lilith
15-12-08, 22:52:30
allora io sono affetta da valgismo, quando ero piu' piccola sono andata da un ortopedico che mi fece fare dei plantari che portai per un paio d'anni ma che non risolsero il problema, ma che lo accentuarono infatti il dolore si faceva sempre piu' frequente e duraturo quindi decisi di smettere . Due anni vi tornai perchè il dolore si era maggiormente localizzato, ma anche questa volta l'ortopedico mi liquido' dopo 5 costosissimi minuti dicendomi che me devo tenermi le ginocchia cosi' come sono.
ah e non mi fece fare ne risonanze ne radiografie per dare questa diagnosi, è veramente cosi', devo rassegnarmi a sentire il cambiamento del tempo a 21 anni (lo sentivo gia moolti anni fa eh) e dopo un qualche minimo sforzo fisico?

freax
15-12-08, 22:55:51
allora io sono affetta da valgismo, quando ero piu' piccola sono andata da un ortopedico che mi fece fare dei plantari che portai per un paio d'anni ma che non risolsero il problema, ma che lo accentuarono infatti il dolore si faceva sempre piu' frequente e duraturo quindi decisi di smettere . Due anni vi tornai perchè il dolore si era maggiormente localizzato, ma anche questa volta l'ortopedico mi liquido' dopo 5 costosissimi minuti dicendomi che me devo tenermi le ginocchia cosi' come sono.
ah e non mi fece fare ne risonanze ne radiografie per dare questa diagnosi, è veramente cosi', devo rassegnarmi a sentire il cambiamento del tempo a 21 anni (lo sentivo gia moolti anni fa eh) e dopo un qualche minimo sforzo fisico?

io ti consiglierei un podologo per questo genere di problemi , un ortopedico serve a poco ...

Medix93
15-12-08, 23:03:39
;5208009']:sisi: Ecco, bravo, renditi utile xD

Io ho questo problema, spessissimissimo:

http://www.drstolar.hr/images/afta01.jpg

Cosa posso usare per farle passare? Fanno male :tragic:

Stesso tuo problema, e anche io le ho spesso. :Morris82: :tragic: Tempo fa mi avevano dato un farmaco con cui fare degli sciacqui, ma aveva un sapore davvero orrendo. :Morris82: E ora ne ho 4-5, di cui una gigante ma che stranamente non fa male... ci sono dei metodi per alleviare il dolore almeno? Avevo letto bicarbonato di sodio disciolto in acqua vero? :Morris82:

iDark3n
15-12-08, 23:06:08
Stesso tuo problema, e anche io le ho spesso. :Morris82: :tragic: Tempo fa mi avevano dato un farmaco con cui fare degli sciacqui, ma aveva un sapore davvero orrendo. :Morris82: E ora ne ho 4-5, di cui una gigante ma che stranamente non fa male... ci sono dei metodi per alleviare il dolore almeno?
Alcuni dicono, e le chiamano, "bolle di sporcizia". Vengono quando si mettono in bocca oggetti o le mani sporche, quindi fa infezione. Ma possono anche venire per altri motivi che non so. Se è per il primo, cominciate a lavarvi :ahsisi:

Dr.JuliusHibbertM.D.
15-12-08, 23:07:05
Una curiosit&#224; ce l'ho sempre avuta

Mio nonno (che non ho mai conosciuto) aveva il diabete (&#232; morto perch&#232; non voleva curarsi, ma questo &#232; un altro discorso)...anche uno dei miei zii ce l'ha

a questo punto mi viene il dubbio...quante possibilit&#224; ci sono che venga il diabete anche a me?


Dipende dal tipo di diabete

Sia il diabete di tipo 1 che il diabete di tipo 2 possono essere ereditati. Il diabete di tipo 1 si attiva nei geni da infezioni virali o per esposizione a certi agenti chimici o droghe e si hanno tracce di questo sul genotipo HLA, ma ereditare questo tipo di diabete e' molto raro. Il diabete di tipo 2 invece e' molto facile da ereditare. Da come mi hai detto hai una probabilita' del 25&#37; di essere diabetico. Come consiglio ti posso dire di fare attenzione alla tua alimentazione e di non esagerare con i dolci ( mi dispiace di dire certe cose sotto natale :Morris82:).


Grim, per quanto riguarda il discorso del monopalla, fortunatamente non s'&#232; pi&#249; ripetuto...posso st&#224; tranquillo? :ahsisi:

Stai tranquillo, se qualcosa va storto sei il primo a saperlo :ahsisi:


Hibbert ti voglio bene :asd:

Ho una curiosit&#224;..
Il ragazzo di mia sorella soffre di Dermatite Atopica.. In pratica nell'arco di poco tempo, la pelle si riempie di bolle e la pelle si screpola.. il tutto in veramente poco tempo e lui deve imbottirsi di creme al cortisone..
Gli avevano detto che poteva essere un'allergia, ma ha fatto tutti i test e non ha alcuna allergia..
hai idea di cosa possa essere? e pu&#242; essere curabile?

La dermatite atopica e' di natura allergica. Le creme al cortisone sono la cosa migliore e la soluzione al problema e' scoprire a cosa e' allergico ed eliminare il problema. Altrimenti ci fai poco in quanto la dermatite atopica e' una risposta immunitaria a qualcosa che il suo corpo ritiene estraneo.


allora io sono affetta da valgismo, quando ero piu' piccola sono andata da un ortopedico che mi fece fare dei plantari che portai per un paio d'anni ma che non risolsero il problema, ma che lo accentuarono infatti il dolore si faceva sempre piu' frequente e duraturo quindi decisi di smettere . Due anni vi tornai perch&#232; il dolore si era maggiormente localizzato, ma anche questa volta l'ortopedico mi liquido' dopo 5 costosissimi minuti dicendomi che me devo tenermi le ginocchia cosi' come sono.
ah e non mi fece fare ne risonanze ne radiografie per dare questa diagnosi, &#232; veramente cosi', devo rassegnarmi a sentire il cambiamento del tempo a 21 anni (lo sentivo gia moolti anni fa eh) e dopo un qualche minimo sforzo fisico?


Il trattamento e' quasi esclusivamente chirurgico (artrodesi), i plantari sono solo un buon modo per prendere un po' di soldi. Vai a fare una radiografia e va da un altro ortopedico.


io ti consiglierei un podologo per questo genere di problemi , un ortopedico serve a poco ...

Invece e' meglio un ortopedico, ma uno bravo :asd:


Stesso tuo problema, e anche io le ho spesso. :Morris82: :tragic: Tempo fa mi avevano dato un farmaco con cui fare degli sciacqui, ma aveva un sapore davvero orrendo. :Morris82: E ora ne ho 4-5, di cui una gigante ma che stranamente non fa male... ci sono dei metodi per alleviare il dolore almeno? Avevo letto bicarbonato di sodio disciolto in acqua vero? :Morris82:


Si esatto, l'avevo scritto qualche posts fa.



Alcuni dicono, e le chiamano, "bolle di sporcizia". Vengono quando si mettono in bocca oggetti o le mani sporche, quindi fa infezione. Ma possono anche venire per altri motivi che non so. Se &#232; per il primo, cominciate a lavarvi :ahsisi:


Si chiama afta (in inglese Aphthous ulcer) e i possibili fattori per cui vengono sono: stress, allergie, traumi da masticazione, cambi ormonali, mestruazioni, carenze di vitamina B12, ferro o acido folico. Non per sporcizia comunque.

Lilith
15-12-08, 23:08:45
Stesso tuo problema, e anche io le ho spesso. :Morris82: :tragic: Tempo fa mi avevano dato un farmaco con cui fare degli sciacqui, ma aveva un sapore davvero orrendo. :Morris82: E ora ne ho 4-5, di cui una gigante ma che stranamente non fa male... ci sono dei metodi per alleviare il dolore almeno? Avevo letto bicarbonato di sodio disciolto in acqua vero? :Morris82:

prova con una foglia di salvia, quando ero piccola mia nonna mi faceva mettere quella, il dolore un po' lo allevia!! altrimenti vai in farmacia:ahsisi:

Medix93
15-12-08, 23:10:05
Alcuni dicono, e le chiamano, "bolle di sporcizia". Vengono quando si mettono in bocca oggetti o le mani sporche, quindi fa infezione. Ma possono anche venire per altri motivi che non so. Se &#232; per il primo, cominciate a lavarvi :ahsisi:

Non so, alcune volte porto le dita sulle labbra, ma non credo sia dovuto a questo. :Morris82: E comunque le mani sono pulite :Morris82: :asd:


prova con una foglia di salvia, quando ero piccola mia nonna mi faceva mettere quella, il dolore un po' lo allevia!! altrimenti vai in farmacia:ahsisi:

In che modo?

Єminence
15-12-08, 23:14:32
una domanda che riguarda lei dottore :pffs: gliel'ho già chiesto e forse l'ha pure scritto qua, ma di cosa si occupa principalmente?

ZonkRF
15-12-08, 23:18:59
mooolto utile sto thread...
@mod...si può fare un sondaggio tipo raccolta firme per farlo in rilievo??:asd::asd:
certo se il doc è disponibile:D

iDark3n
15-12-08, 23:21:08
Non so, alcune volte porto le dita sulle labbra, ma non credo sia dovuto a questo. :Morris82: E comunque le mani sono pulite :Morris82: :asd:

Le mani sono sempre sporche, appena tocchi qualcosa, si riempono di germi, invisibili ad occhio umano, ma sempre sporche sono. Magari non ti son venute per la sporcizia, ma evita di passarci le mani sopra :Morris82:

Dr.JuliusHibbertM.D.
15-12-08, 23:21:08
una domanda che riguarda lei dottore :pffs: gliel'ho gi&#224; chiesto e forse l'ha pure scritto qua, ma di cosa si occupa principalmente?


Mi sono laureato il Oct, 4th 2008 e ho appena iniziato la internship. Adesso lavoro all'ospedale Donald N. Sharp Memorial qui a San Diego. Questi 2 anni di internship consistono in lavoro a turno in tutti i reparti ospedalieri e del servizio in ambulanza con la American Red Cross di San Diego / Imperial County. Appena finito la internship potro' iniziare la specializzazione.

P.S. Ho messo questo in 1st pagina :ahsisi:


mooolto utile sto thread...
@mod...si pu&#242; fare un sondaggio tipo raccolta firme per farlo in rilievo??:asd::asd:
certo se il doc &#232; disponibile:D
Per me va bene anche se la decisione spetta ai mods :asd:

Medix93
15-12-08, 23:25:45
Le mani sono sempre sporche, appena tocchi qualcosa, si riempono di germi, invisibili ad occhio umano, ma sempre sporche sono. Magari non ti son venute per la sporcizia, ma evita di passarci le mani sopra :Morris82:

Sìsì, per "pulite" intendevo che comunque le lavo, maleodoranti ancora non sono. :asd: :Morris82: Eviterò. :ahsisi:

ZawL
16-12-08, 00:29:45
Ma a che serve questo thread!? è inutile..
Tanto poco più di 3 anni schiattiamo tutti :rickds:

Johnny on the Spot
16-12-08, 00:34:05
approfitto per chiedere un parere:asd:

Da premettere che ho sempre sofferto di mal di gola, nel senso che le tonsille mi si gonfiano spesso.

Ora, dopo un anno mi tornano le placche alla gola, in particolare ad agosto.
3 giorni di febbre, antibiotici e passa tutto. Esattamente un mese dopo ritornato, 3 giorni di febbre, antibiotici e passa tutto. A fine ottobre ritornano, 3 giorni di febbre, antibiotici e passa tutto.
Scazzato, mi rivolgo al medico per approfondire la questione, al ch&#232; mi prescrive delle analisi del sangue(tra cui quella relativa allo streptococco).
Dai risultati si evince, apparte molti valori sballati(sar&#224; che il giorno delle analisi avevo la febbre), un valore abbastanza altino del TUS, credo si tratti semre dello streptococco.
I risultati del tampone faringeo non riscontrano germi patogeni.
Sono in attesa di una ennesima visita dall'Otorino.

Non &#232; finita:Nev:

Da pi&#249; di 5 anni, tutte le sante mattine, starnutisco come un pazzo appena dopo essermi svegliato...i sintomi sono quelli di una comune allergia: prurito al naso, muco di colore bianco trasparente, gola che si gonfia leggermente ecc...
vado da un otorino(180€ a visita) e mi riscontra una ipertrofia dei turbinati inferiori nasali nella narice destra. Mi consiglia una decongestione in radiofrequenza.
Una volta effettuata(Giugno 2008) sto bene per un mese...dopodich&#232; tornano i sintomi di sempre.
Non so dove sbattere la testa.

Le uniche cure che mi hanno prescritto in tutti questi anni, sono state a base di spray nasali e antistaminici.
Test allergici: negativi
Pu&#242; esserci un nesso tra le due cose?
Ho finito:asd:

Dr.JuliusHibbertM.D.
16-12-08, 00:56:56
Ma a che serve questo thread!? &#232; inutile..
Tanto poco pi&#249; di 3 anni schiattiamo tutti :rickds:

*scratches his balls* :keyParadise:


approfitto per chiedere un parere:asd:

Da premettere che ho sempre sofferto di mal di gola, nel senso che le tonsille mi si gonfiano spesso.

Ora, dopo un anno mi tornano le placche alla gola, in particolare ad agosto.
3 giorni di febbre, antibiotici e passa tutto. Esattamente un mese dopo ritornato, 3 giorni di febbre, antibiotici e passa tutto. A fine ottobre ritornano, 3 giorni di febbre, antibiotici e passa tutto.
Scazzato, mi rivolgo al medico per approfondire la questione, al ch&#232; mi prescrive delle analisi del sangue(tra cui quella relativa allo streptococco).
Dai risultati si evince, apparte molti valori sballati(sar&#224; che il giorno delle analisi avevo la febbre), un valore abbastanza altino del TUS, credo si tratti sempre dello streptococco.
I risultati del tampone faringeo non riscontrano germi patogeni.
Sono in attesa di una ennesima visita dall'Otorino.

Non &#232; finita:Nev:

Da pi&#249; di 5 anni, tutte le sante mattine, starnutisco come un pazzo appena dopo essermi svegliato...i sintomi sono quelli di una comune allergia: prurito al naso, muco di colore bianco trasparente, gola che si gonfia leggermente ecc...
vado da un otorino(180€ a visita) e mi riscontra una ipertrofia dei turbinati inferiori nasali nella narice destra. Mi consiglia una decongestione in radiofrequenza.
Una volta effettuata(Giugno 2008) sto bene per un mese...dopodich&#232; tornano i sintomi di sempre.
Non so dove sbattere la testa.

Le uniche cure che mi hanno prescritto in tutti questi anni, sono state a base di spray nasali e antistaminici.
Test allergici: negativi
Pu&#242; esserci un nesso tra le due cose?
Ho finito:asd:


Lasciatemi dire una cosa...ma dopo aver sentito dell'ortopedico di lilith ed adesso del tuo otorino, mi sembra che da voi i medici piu' che occuparsi della vostra salute vi prendano per il culo cercando di guadagnarci il piu' possibile, il che mi fa venire i brividi al solo pensiero...da quello che ho visto sembra cerchino di confondervi con grandi parole (ipertrofia dei turbinati inferiori nasali nella narice destra = Hai il naso tappato, :o davvero non sapevo che cio' capitasse durante il raffreddore :bah!: ). Mi da veramente fastidio vedere dei colleghi che si comportano in questo modo disdicevole. L'influenza capita a tutti, quando ce l'hai stai bene coperto e prendi degli antibiotici, poi entro qualche giorno passa. La decongestione in radiofrequenza per un raffreddore? :asd: Spreco di risorse. Cerca di assumere molta vitamina C (spremute di arancia, mangiare agrumi o anche solo le pastiglie di Vitamina C e poi assumerne quanta ne vuoi senza rischi anche perche' oltre ad una certa quantita' la Vitamina C non e' piu' sintetizzata ma viene solo digerita, quindi abbonda pure)che aiuta a prevenire queste forme di rinite allergica. Cerca di vestirti in modo pesante e tenere l'ambiente in cui vivi il piu' pulito possibile senza polvere.Contro le allergie putroppo fai poco se non elimini cio' a cui sei allergico, ed il problema spesso e' scoprirlo. Prendi una pastiglia di anti-istaminico prima di andare a dormire una volta al giorno ed ecco che al mattino dovresti stare benissimo (Senza contare che gli anti-staminici fanno venire sonno come effetto collaterale :asd: Per questo e' sconsigliato prenderli durante la giornata o se si deve guidare). Per quanto riguarda la febbre e' facile da spiegare, ti sei ammalato ad agosto e la febbre ha messo a dura prova il tuo sistema immunitario ed il mese successivo quando il batterio si e' riprensentato ecco che ti sei ripreso l'influenza, senza contare che la febbre da streptococco si ripresenta con una ciclicita' di circa 30 giorni, alla fine l'hai sconfitto con gli anti-biotici. In caso di febbre ripetute non usare mai lo stesso anti-biotico, puo' darsi che il batterio sia diventato resistente all'anti-biotico e non gli fai nulla. Conviene ad ogni influenza che capita prendere un anti-biotico diverso.

Johnny on the Spot
16-12-08, 01:06:54
*scratches his balls* :keyParadise:




Lasciatemi dire una cosa...ma dopo aver sentito dell'ortopedico di lilith ed adesso del tuo otorino, mi sembra che da voi i medici piu' che occuparsi della vostra salute vi prendano per il culo cercando di guadagnarci il piu' possibile, il che mi fa venire i brividi al solo pensiero...da quello che ho visto sembra cerchino di confondervi con grandi parole (ipertrofia dei turbinati inferiori nasali nella narice destra = Hai il naso tappato, :o davvero non sapevo che cio' capitasse durante il raffreddore :bah!: ). Mi da veramente fastidio vedere dei colleghi che si comportano in questo modo disdicevole. L'influenza capita a tutti, quando ce l'hai stai bene coperto e prendi degli antibiotici, poi entro qualche giorno passa. La decongestione in radiofrequenza per un raffreddore? :asd: Spreco di risorse. Cerca di assumere molta vitamina C (spremute di arancia, mangiare agrumi o anche solo le pastiglie di Vitamina C e poi assumerne quanta ne vuoi senza rischi anche perche' oltre ad una certa quantita' la Vitamina C non e' piu' sintetizzata ma viene solo digerita, quindi abbonda pure)che aiuta a prevenire queste forme di rinite allergica. Cerca di vestirti in modo pesante e tenere l'ambiente in cui vivi il piu' pulito possibile senza polvere.Contro le allergie putroppo fai poco se non elimini cio' a cui sei allergico, ed il problema spesso e' scoprirlo. Prendi una pastiglia di anti-istaminico prima di andare a dormire una volta al giorno ed ecco che al mattino dovresti stare benissimo (Senza contare che gli anti-staminici fanno venire sonno come effetto collaterale :asd: Per questo e' sconsigliato prenderli durante la giornata o se si deve guidare). Per quanto riguarda la febbre e' facile da spiegare, ti sei ammalato ad agosto e la febbre ha messo a dura prova il tuo sistema immunitario ed il mese successivo quando il batterio si e' riprensentato ecco che ti sei ripreso l'influenza, senza contare che la febbre da streptococco si ripresenta con una ciclicita' di circa 30 giorni, alla fine l'hai sconfitto con gli anti-biotici. In caso di febbre ripetute non usare mai lo stesso anti-biotico, puo' darsi che il batterio sia diventato resistente all'anti-biotico e non gli fai nulla. Conviene ad ogni influenza che capita prendere un anti-biotico diverso.



Concordo sulla incopetenza di molti dei nostri medici...

Attenzione, il mio non &#232; un semplice raffreddore che perdura da 5 anni...i sintomi ci sono al mattino(pi&#249; forti) e durante il giorno(meno forti).
Quando vado a dormire ho spesso la narice destra otturata. Ti ripeto che questo tipo di sintomi ce li ho appunto da 5 anni..mai avuti prima.
Effettuati i test allergici: negativi.
Tutti gli anti-staminici che ho preso mi hanno fatto stare bene per tutto il periodo in cui li prendevo...appena finita la cura, era tutto come prima(non voglio prenderli pi&#249; per l'effetto collaterale della sonnolenza perch&#232; stavo tutto il giorno successivo col mal di testa).
Ti dico che sono una persona abbastanza freddolosa, per cui tendo a coprirmi molto l'inverno e cerco sempre di non raffreddarmi(tipo dopo una doccia o attivit&#224; fisica).

Assumo molto vitamina C, ogni giorno consumo credo circa 9-10 mandarini/mandaranci(in questo periodo); generalmente mangio molta frutta, soprattutto di stagione.
Ad agosto e settembre mi sono curato con lo stesso antibiotico...a ottobre il medico me ne ha prescritto un altro.

Dr.JuliusHibbertM.D.
16-12-08, 01:17:51
Concordo sulla incopetenza di molti dei nostri medici...

Attenzione, il mio non è un semplice raffreddore che perdura da 5 anni...i sintomi ci sono al mattino(più forti) e durante il giorno(meno forti).
Quando vado a dormire ho spesso la narice destra otturata. Ti ripeto che questo tipo di sintomi ce li ho appunto da 5 anni..mai avuti prima.
Effettuati i test allergici: negativi.
Tutti gli anti-staminici che ho preso mi hanno fatto stare bene per tutto il periodo in cui li prendevo...appena finita la cura, era tutto come prima(non voglio prenderli più per l'effetto collaterale della sonnolenza perchè stavo tutto il giorno successivo col mal di testa).
Ti dico che sono una persona abbastanza freddolosa, per cui tendo a coprirmi molto l'inverno e cerco sempre di non raffreddarmi(tipo dopo una doccia o attività fisica).

Assumo molto vitamina C, ogni giorno consumo credo circa 9-10 mandarini/mandaranci(in questo periodo); generalmente mangio molta frutta, soprattutto di stagione.
Ad agosto e settembre mi sono curato con lo stesso antibiotico...a ottobre il medico me ne ha prescritto un altro.


Avere i risultati dei test allergici negativi non vuol dire per forza che non sei allergico a nulla ( Piccolo OT, in italiano si puo' usare la doppia negazione o no?:keyParadise:), i test allergici si fanno soltanto per gli allergeni piu' comuni. L'anti-istaminico e' l'unico che ti puo' aiutare, purtroppo con le allergie non ci puoi fare nulla, risparmiati i €180 a visita a me vanno bene anche €179 eh :ahsisi: , a meno che non elimini completamente cio' a cui sei allergico. Per evitare l'effetto sonnolenza dell'anti-istaminico prendilo prima di cena, cosi' la mattina dopo non ne risenti piu', anzi ti sarai fatto una bella dormita :asd:
I mandarini hanno pochissima vitamina C, ti consiglio di puntare piu' su arance e limoni (limonate).

Johnny on the Spot
16-12-08, 01:21:06
Avere i risultati dei test allergici negativi non vuol dire per forza che non sei allergico a nulla ( Piccolo OT, in italiano si puo' usare la doppia negazione o no?:keyParadise:), i test allergici si fanno soltanto per gli allergeni piu' comuni. L'anti-istaminico e' l'unico che ti puo' aiutare, purtroppo con le allergie non ci puoi fare nulla, risparmiati i €180 a visita a me vanno bene anche €179 eh :ahsisi: , a meno che non elimini completamente cio' a cui sei allergico. Per evitare l'effetto sonnolenza dell'anti-istaminico prendilo prima di cena, cosi' la mattina dopo non ne risenti piu', anzi ti sarai fatto una bella dormita :asd:
I mandarini hanno pochissima vitamina C, ti consiglio di puntare piu' su arance e limoni (limonate).

sì esiste la doppia negazione:asd:

Credo che si trattassero di test allergici più comuni...

Il problema è proprio capire se si tratta di allergia o di qualcosa di diverso..
quello che ti chiedevo era proprio se ci poteva essere un nesso tra questa presunta "rinite allergica" e le infezioni batteriche alle tonsille.

Grazie per la disponibilità:Morris82:

Ctekcop
16-12-08, 01:25:31
P.S. Mi sono laureato il Oct, 4th 2008 e ho appena iniziato la internship. Adesso lavoro all'ospedale Donald N. Sharp Memorial qui a San Diego. Questi 2 anni di internship consistono in lavoro a turno in tutti i reparti ospedalieri e del servizio in ambulanza con la American Red Cross di San Diego / Imperial County. Appena finito la internship potro' iniziare la specializzazione.

Dr.Alex A. MD



MA quindi ma quindi stai facendo grey's anatomy ??? [ovviamente non è consulenza medica - scordati i 250 bucks lol ] ( internship -->> internato/ tirocino giusto??)

Dr.JuliusHibbertM.D.
16-12-08, 01:26:07
s&#236; esiste la doppia negazione:asd:

Credo che si trattassero di test allergici pi&#249; comuni...

Il problema &#232; proprio capire se si tratta di allergia o di qualcosa di diverso..
quello che ti chiedevo era proprio se ci poteva essere un nesso tra questa presunta "rinite allergica" e le infezioni batteriche alle tonsille.

Grazie per la disponibilit&#224;:Morris82:


Grazie per l'italiano :asd:

Non c'e' nessun nesso tra la tua rinite allergica (i sintomi da te descritti fanno pensare solo a quello)e le infezioni batteriche in quanto una e' una risposta immunitaria a qualcosa che il tuo corpo percepisce come estraneo e come grave minaccia, l'altra e' una normale infezione batterica come tante. Potresti fare delle prove allergologiche piu' approfondite.

Prego, figurati :D



MA quindi ma quindi stai facendo grey's anatomy ??? [ovviamente non &#232; consulenza medica - scordati i 250 bucks lol ] ( internship -->> internato/ tirocino giusto??)


Gray's anatomy e' il mio libro di anatomia :asd: la serie tv prende il nome da questo. Si, esatto, internship = tirocinio :asd: non mi veniva come tradurlo thanks.

facciamo $200 :frengo:

Johnny on the Spot
16-12-08, 01:27:46
Grazie per l'italiano :asd:

Non c'e' nessun nesso tra la tua rinite allergica (i sintomi da te descritti fanno pensare solo a quello)e le infezioni batteriche in quanto una e' una risposta immunitaria a qualcosa che il tuo corpo percepisce come estraneo e come grave minaccia, l'altra e' una normale infezione batterica come tante. Potresti fare delle prove allergologiche piu' approfondite.

Prego, figurati :D

appunto, allora come cacchio si cura una riniti allergica?
solo con gli ant-staminici(almeno se ne riducono i sintomi)? porta a complicazioni alle vie respiratorie?

Dr.JuliusHibbertM.D.
16-12-08, 01:34:46
appunto, allora come cacchio si cura una riniti allergica?
solo con gli ant-staminici(almeno se ne riducono i sintomi)? porta a complicazioni alle vie respiratorie?


Esatto, solo gli anti-istaminici ti possono aiutare a ridurne i sintomi, non puoi curare un'allergia. La rinite allergica non porta a complicazioni alle vie respiratorie, ma e' la stessa risposta allergica che puo' dare dei problemi come dispnea o asma bronchiale (in questi casi e' meglio avere sempre con se dei broncodilatatori - inhalers, -Salmeterol- Salbutamol), ma visto che la tua e' solo una rinite non c'e' da preoccuparsi per eventuali complicanze.

Johnny on the Spot
16-12-08, 01:38:16
Esatto, solo gli anti-istaminici ti possono aiutare a ridurne i sintomi, non puoi curare un'allergia. La rinite allergica non porta a complicazioni alle vie respiratorie, ma e' la stessa risposta allergica che puo' dare dei problemi come dispnea o asma bronchiale (in questi casi e' meglio avere sempre con se dei broncodilatatori - inhalers, -Salmeterol- Salbutamol), ma visto che la tua e' solo una rinite non c'e' da preoccuparsi per eventuali complicanze.

grazie, mi sento leggermente sollevato:D

Dr.JuliusHibbertM.D.
16-12-08, 01:41:14
grazie, mi sento leggermente sollevato:D



Prego, figurati :ahsisi: glad to be helpful



:D

Ctekcop
16-12-08, 01:52:26
Gray's anatomy e' il mio libro di anatomia :asd: la serie tv prende il nome da questo. Si, esatto, internship = tirocinio :asd: non mi veniva come tradurlo thanks.
facciamo $200 :frengo:


ma figurati al massimo ti spedisco da qu&#224; un panino del macdonald col menu da 6.90 € (con le patatine vertigo :rock::rock::rock:) cos&#236; ti arriva freddo e avariato e poi non ti sentirai molto bene e ti viene male male male e mi ringrazierai che potrai fare un p&#242; di vacanza ed in pi&#249; autodiagnosticarti qualcosa di tuo gradimento lol.

ma ora quanti anni hai ???

P.S. : ovviamente te lo spedisco ma ti faccio pagare il contrassegno lol io sono braccino corto ......


POI Quello che intendevo di Gray's anatomy ( grazie per aver correto il mio orrendo grey ) &#232; nel senso vai all'ospedale , flirti con le dottoresse avvenenti e le infermiere pi&#249; carine mentre t&#249; tipo poi visiti i pazienti e devi rendere conto al capo tipo come in grey's anatomy n&#242; ??? ma almeno ti pagano qualcosa ???

Kakà 22
16-12-08, 09:10:14
Ciao a tutti!
mi piace molto questo topic:keyParadise:
io (come sa il doc Hibbert) sono uno studente al 4 anno di medicina (qui in Ita ovviamete).
quando possibile posso provare a dare una mano anche io! dal basso del mio grado di studente ovviamente!



approfitto per chiedere un parere

Da premettere che ho sempre sofferto di mal di gola, nel senso che le tonsille mi si gonfiano spesso.

Ora, dopo un anno mi tornano le placche alla gola, in particolare ad agosto.
3 giorni di febbre, antibiotici e passa tutto. Esattamente un mese dopo ritornato, 3 giorni di febbre, antibiotici e passa tutto. A fine ottobre ritornano, 3 giorni di febbre, antibiotici e passa tutto.
Scazzato, mi rivolgo al medico per approfondire la questione, al ch&#232; mi prescrive delle analisi del sangue(tra cui quella relativa allo streptococco).
Dai risultati si evince, apparte molti valori sballati(sar&#224; che il giorno delle analisi avevo la febbre), un valore abbastanza altino del TUS, credo si tratti semre dello streptococco.
I risultati del tampone faringeo non riscontrano germi patogeni.
Sono in attesa di una ennesima visita dall'Otorino.
ora, sinceramente non vedo proprio dove abbia sbagliato il tuo otorino!
hai avuto 3 episodi di tonsillite... purtroppo questo capita... se gli episodi superano i 5 all'anno, si consiglia di toglierle, anche se questo &#232; sempre un po' problemantico nell'adulto, a differenza del bambino, a causa delle emorragie!
quello "sballato" &#232; il TAS (non TUS hihih) ovvero Titolo anti streptolisinico.
ma avendo fatto tu copertura antibiotica (mi raccomando FINISCI SEMPRE la scatola, non intterrompere mai appena passano i sintomi.. altrimento non solo non elimini il batterio, ma crei resistenze) non c'&#232; di che temere.
proprio per la terapia antibiotica &#232; normale che il tampone sia negativo... hai eliminato il batterio. il TAS invece, cercando la tossina nel tuo sangue, permane alterato per pi&#249; tempo.
il tuo otorino non ha colpe... comincia invece a prendere in considerazione la tonsillectomia, sempre che tu, quasi tutti gli inverni, faccia 5 o pi&#249; tonsilliti!

Da pi&#249; di 5 anni, tutte le sante mattine, starnutisco come un pazzo appena dopo essermi svegliato...i sintomi sono quelli di una comune allergia: prurito al naso, muco di colore bianco trasparente, gola che si gonfia leggermente ecc...
vado da un otorino(180€ a visita) e mi riscontra una ipertrofia dei turbinati inferiori nasali nella narice destra. Mi consiglia una decongestione in radiofrequenza.
Una volta effettuata(Giugno 2008) sto bene per un mese...dopodich&#232; tornano i sintomi di sempre.
Non so dove sbattere la testa.

Le uniche cure che mi hanno prescritto in tutti questi anni, sono state a base di spray nasali e antistaminici.
Test allergici: negativi
Pu&#242; esserci un nesso tra le due cose?
Ho finitonon ho capito una cosa... quali test allergici hai fatto? quali sono negativi?
e soprattutto: in che periodo ti viene l'allergia?


*scratches his balls*

Lasciatemi dire una cosa...ma dopo aver sentito dell'ortopedico di lilith ed adesso del tuo otorino, mi sembra che da voi i medici piu' che occuparsi della vostra salute vi prendano per il culo cercando di guadagnarci il piu' possibile, il che mi fa venire i brividi al solo pensiero...da quello che ho visto sembra cerchino di confondervi con grandi parole (ipertrofia dei turbinati inferiori nasali nella narice destra = Hai il naso tappato, davvero non sapevo che cio' capitasse durante il raffreddore ). Mi da veramente fastidio vedere dei colleghi che si comportano in questo modo disdicevole. L'influenza capita a tutti, quando ce l'hai stai bene coperto e prendi degli antibiotici, poi entro qualche giorno passa. La decongestione in radiofrequenza per un raffreddore? Spreco di risorse. Cerca di assumere molta vitamina C (spremute di arancia, mangiare agrumi o anche solo le pastiglie di Vitamina C e poi assumerne quanta ne vuoi senza rischi anche perche' oltre ad una certa quantita' la Vitamina C non e' piu' sintetizzata ma viene solo digerita, quindi abbonda pure)che aiuta a prevenire queste forme di rinite allergica. Cerca di vestirti in modo pesante e tenere l'ambiente in cui vivi il piu' pulito possibile senza polvere.Contro le allergie putroppo fai poco se non elimini cio' a cui sei allergico, ed il problema spesso e' scoprirlo. Prendi una pastiglia di anti-istaminico prima di andare a dormire una volta al giorno ed ecco che al mattino dovresti stare benissimo (Senza contare che gli anti-staminici fanno venire sonno come effetto collaterale Per questo e' sconsigliato prenderli durante la giornata o se si deve guidare). Per quanto riguarda la febbre e' facile da spiegare, ti sei ammalato ad agosto e la febbre ha messo a dura prova il tuo sistema immunitario ed il mese successivo quando il batterio si e' riprensentato ecco che ti sei ripreso l'influenza, senza contare che la febbre da streptococco si ripresenta con una ciclicita' di circa 30 giorni, alla fine l'hai sconfitto con gli anti-biotici. In caso di febbre ripetute non usare mai lo stesso anti-biotico, puo' darsi che il batterio sia diventato resistente all'anti-biotico e non gli fai nulla. Conviene ad ogni influenza che capita prendere un anti-biotico diverso.
no dai, Doc, non si pu&#242; generalizzare cos&#236;... la sanit&#224; in Italia &#232; una delle migliori al mondo (chch&#232; ne dicano)... se solo ci fossero pi&#249; fondi, saremmo davvero al top.
purtroppo il problema spesso sono le visite private (come quelle di Tonino), dove il medico prende i 180€ e spesso poi si disinteressa... infatti non capisco, Tonino: perch&#232; non sei andato ad esempio in ospedale? perch&#232; ti sei rivolto a un privato?

ps: cmq Doc, non &#232; pi&#249; vero che gli anti istaminici danno sonnolenza. questo era vero fino a quelli della scorsa generazione; i nuovi hanno quasi comletamente abolito l'effetto!
inoltre, (probabilmente &#232; stato uno sbaglio di "lingua") non &#232; possibile che lo streptococco dia l'influenza!
l'influenza la danno i VIRUS e non i BATTERI. questa &#232; una semplice tonsillite! niente a che vedere con l'influenza (o meglio: dopo un'influenza, &#232; pi&#249; facile una sovrainfezione batterica, come una tonsillite.... mo sono 2 eventi separati)

Concordo sulla incopetenza di molti dei nostri medici...

Attenzione, il mio non &#232; un semplice raffreddore che perdura da 5 anni...i sintomi ci sono al mattino(pi&#249; forti) e durante il giorno(meno forti).
Quando vado a dormire ho spesso la narice destra otturata. Ti ripeto che questo tipo di sintomi ce li ho appunto da 5 anni..mai avuti prima.
Effettuati i test allergici: negativi.
Tutti gli anti-staminici che ho preso mi hanno fatto stare bene per tutto il periodo in cui li prendevo...appena finita la cura, era tutto come prima(non voglio prenderli pi&#249; per l'effetto collaterale della sonnolenza perch&#232; stavo tutto il giorno successivo col mal di testa).
Ti dico che sono una persona abbastanza freddolosa, per cui tendo a coprirmi molto l'inverno e cerco sempre di non raffreddarmi(tipo dopo una doccia o attivit&#224; fisica).

Assumo molto vitamina C, ogni giorno consumo credo circa 9-10 mandarini/mandaranci(in questo periodo); generalmente mangio molta frutta, soprattutto di stagione.
Ad agosto e settembre mi sono curato con lo stesso antibiotico...a ottobre il medico me ne ha prescritto un altro.

allora si proprio allergico!
la cadenza giornaliera &#232; tipa degli aero-allergeni (la sera con il freddo, diventano pi&#249; pesanti e tendono ad abbassarsi, ad altezza "uomo", &#232; quindi hai i sintomi. di notte sono a terra, niente sintomi. la mattina con il caldo tornano leggeri e si rialzano; ecco di nuovo i sintomi. durante la giornata sono "alti". sintomi scarsi)
che l'anti istaminico faccia passare i intomi &#232; l prova del nove. tra l'altro &#232; ovvio che questi passano solo per il tempo in cui fai la terapia... mica &#232; un miracolo:D

io chiederei al tuo medico di prescriverti un RAST, ovvero una ricerca per allergeni pi&#249; specifica. &#232; pi&#249; costosa (ma solo per lo stato, non per te) ma in genere becca tutto!
se fosse scoperto l'allergene, io consiglierei anche di cominciare uan vaccinazione (purtroppo molto lunga e costosa... 300€ anno per 34 anni), ma almeno non sei costretto a prendere antiistaminici a vita!




s&#236; esiste la doppia negazione:asd:

Credo che si trattassero di test allergici pi&#249; comuni...

Il problema &#232; proprio capire se si tratta di allergia o di qualcosa di diverso..
quello che ti chiedevo era proprio se ci poteva essere un nesso tra questa presunta "rinite allergica" e le infezioni batteriche alle tonsille.

Grazie per la disponibilit&#224;:Morris82:
ripeto, chiedi al tuo medico di fare un RAST (si chiama cos&#236;;p)


appunto, allora come cacchio si cura una riniti allergica?
solo con gli ant-staminici (almeno se ne riducono i sintomi)? porta a complicazioni alle vie respiratorie?
solo antiistaminici. ma come detto prima, meglio provare un vaccino (le sperimentazioni fatte lo danno come molto efficace, e posso confermarlo per esperienza diretta, avendo mamma e fratello allergici, e dopo il vaccino pi&#249; NULLA!)

postilla: non &#232; che hai capito male tu Tonino, e anzi che ipertrofia dei turbinati ha parlato di iperplasia o poliposi?
perch&#232; i polipi nasali sono frequentissimi negli allergici di lunga data!
e possono portare a seri problemi per la respirazione nasale....


vabb&#232;, finito! scusate il post kilometrico!

Lion
16-12-08, 09:32:32
Ma come mai alcune volte sento un dolore alle costole?
Dura poco ma fa male :ahsisi:

Kakà 22
16-12-08, 09:34:48
Ma come mai alcune volte sento un dolore alle costole?
Dura poco ma fa male :ahsisi:
da come lo descrivi direi semplice dolore muscolare....

(ps: il termine medico è COSTE, non costole.. heheh. questo, così, giusto per "curiosità")

Johnny on the Spot
16-12-08, 10:25:09
Ringrazio Kak&#224; 22 per l'intervento.:D

Detto questo, ti rispondo.

Non ho mai avuto pi&#249; di 2 tonsilliti all'anno, e ti confesso che la cadenza non &#232; mai stata annuale.
Solo che quest'anno mi &#232; venuta per 3 volte nel giro di 3 mesi, ma non si tratta di influenza(hai detto bene tu), bens&#236; di placche che portano i comuni sintomi dell'influenza(febbre, dolori muscolari e alle ossa ecc...).
Hai ragione, si tratta propriod del TAS:asd:. Quindi tu pensi che si tratti di tracce residue nel sangue? Anche perch&#233; il tampone faringeo non ha trovato germi patogeni.

Passando ora alla presunta allergia...i test allergici effettuati non hanno riscontrato niente. Si tratta dei test che comunemente vengono fatti per riscontrate appunto allergie comuni, come ai pollini, alla polvere ecc...solo questi ho fatto:keyParadise:


in che cosa consiste la RAST?

edit: ha si, era proprio IPERTROFIA DEI TURBINATI INFERIORI:sisi:

Kakà 22
16-12-08, 10:47:03
Ringrazio Kakà 22 per l'intervento.:D

Detto questo, ti rispondo.

Non ho mai avuto più di 2 tonsilliti all'anno, e ti confesso che la cadenza non è mai stata annuale.
Solo che quest'anno mi è venuta per 3 volte nel giro di 3 mesi, ma non si tratta di influenza(hai detto bene tu), bensì di placche che portano i comuni sintomi dell'influenza(febbre, dolori muscolari e alle ossa ecc...).
Hai ragione, si tratta propriod del TAS:asd:. Quindi tu pensi che si tratti di tracce residue nel sangue? Anche perché il tampone faringeo non ha trovato germi patogeni.

Passando ora alla presunta allergia...i test allergici effettuati non hanno riscontrato niente. Si tratta dei test che comunemente vengono fatti per riscontrate appunto allergie comuni, come ai pollini, alla polvere ecc...solo questi ho fatto:keyParadise:


in che cosa consiste la RAST?

Benissimo.
allora: da qunto dici, la tonsillectomia (togliere le tonsille) è ASSOLUTAMENTE da evitare... il rapporto rischio /beneficio è troppo alto. inoltre le tonsille sono fondamentali per la prima difesa delle vie aeree!
il TAS positivo indica che hai avuto uno streptococco beta emolitico (per Titolo si intende la presenza di anticorpi nel tuo sangue contro il batterio, che indicano l'avvenuto contatto. ma il batterio non c'è più, tantomeno nel sangue! se ce l'avessi sarebbe abbastanza grave, con rischio di sepsi:D) . tale streptococco è molto pericoloso perchè può portare a patologie cardiache e renali. per questo si fanno tamponi e TAS!
tuttavia proprio il TAS si tende a non farlo neanche più, ma a prendere per buono il tampone faringeo: è lui che ti dice se c'è ancora o meno il batterio.
essendo negativo, e avendo tu fatto terapia antibiotica (ripeto il consiglio:_ finisci la terapia per bene, non fermarti quando passano i sintomi, vai tranquillo.

per i test:
in quali periodi dell'anno hai i sintomi?
comunque proprio perchè può capitare di non riuscire a trovare l'allergene con i comuni test, si propone spesso il RAST.
il rast non è altro che un semplice prelievo del sangue.
poi il laboratorio poggierà il tuo siero su una serie di Allergeni, e vedrà se c'è reazione. il test è molto sensibile!

se hai altri dubbi chiedi pure!

Johnny on the Spot
16-12-08, 12:57:59
Benissimo.
allora: da qunto dici, la tonsillectomia (togliere le tonsille) &#232; ASSOLUTAMENTE da evitare... il rapporto rischio /beneficio &#232; troppo alto. inoltre le tonsille sono fondamentali per la prima difesa delle vie aeree!
il TAS positivo indica che hai avuto uno streptococco beta emolitico (per Titolo si intende la presenza di anticorpi nel tuo sangue contro il batterio, che indicano l'avvenuto contatto. ma il batterio non c'&#232; pi&#249;, tantomeno nel sangue! se ce l'avessi sarebbe abbastanza grave, con rischio di sepsi:D) . tale streptococco &#232; molto pericoloso perch&#232; pu&#242; portare a patologie cardiache e renali. per questo si fanno tamponi e TAS!
tuttavia proprio il TAS si tende a non farlo neanche pi&#249;, ma a prendere per buono il tampone faringeo: &#232; lui che ti dice se c'&#232; ancora o meno il batterio.
essendo negativo, e avendo tu fatto terapia antibiotica (ripeto il consiglio:_ finisci la terapia per bene, non fermarti quando passano i sintomi, vai tranquillo.

per i test:
in quali periodi dell'anno hai i sintomi?
comunque proprio perch&#232; pu&#242; capitare di non riuscire a trovare l'allergene con i comuni test, si propone spesso il RAST.
il rast non &#232; altro che un semplice prelievo del sangue.
poi il laboratorio poggier&#224; il tuo siero su una serie di Allergeni, e vedr&#224; se c'&#232; reazione. il test &#232; molto sensibile!

se hai altri dubbi chiedi pure!

La tonsillectomia l'avrei evitata a priori....:asd:
Il fatto che sia venuta per 3 volte nel giro di 3 mesi, &#232; forse dovuto ad una cura antibiotica sbagliata(le prime due volta ho usato Neoduplamox, molto tollerabile dal mio stomaco:asd:; la terza volta ho usato lo Zytromax mi pare, cio&#232; quello da 3 giorni 3 compresse, poco tollerabile dal mio stomaco)?
Per informazione, la cura la faccio sempre per esteso, ovvero i canonici 6 giorni, mattina e sera...quindi finisco sempre la scatola.:D

Rast=prelievo del sangue...:cry2::bah!:
Non puoi capire cosa ho provato 2 mesi fa che mi sono fatto le analisi...5 boccette:| stavo per svenire:asd:
La mia non &#232; una allergia stagionale, che viene ad esempio in primavera.
La mia &#232; onnipresente, 365 giorni all'anno..la mattina mi alzo e starnutisco tantissimo. Il giorno un p&#242; di meno, la sera quando mi metto al letto ho il naso tappato(solo narice destra)...il giorno dopo ricomincio.
Sintomi: prurito al naso, muco bianco trasparente, starnuti ecc...sembra appunto una rinite allergica.
Mai avuto allergie in vita in mia...tutto &#232; iniziato circa 5 anni fa, d'improvviso.

schiaccianoci
16-12-08, 13:05:53
a me le hanno tolte a 12 anni. :azz:

Dr.JuliusHibbertM.D.
16-12-08, 13:08:36
Ciao a tutti!
mi piace molto questo topic
io (come sa il doc Hibbert) sono uno studente al 4 anno di medicina (qui in Ita ovviamete).
quando possibile posso provare a dare una mano anche io! dal basso del mio grado di studente ovviamente!



ora, sinceramente non vedo proprio dove abbia sbagliato il tuo otorino!
hai avuto 3 episodi di tonsillite... purtroppo questo capita... se gli episodi superano i 5 all'anno, si consiglia di toglierle, anche se questo è sempre un po' problemantico nell'adulto, a differenza del bambino, a causa delle emorragie!
quello "sballato" è il TAS (non TUS hihih) ovvero Titolo anti streptolisinico.
ma avendo fatto tu copertura antibiotica (mi raccomando FINISCI SEMPRE la scatola, non intterrompere mai appena passano i sintomi.. altrimento non solo non elimini il batterio, ma crei resistenze) non c'è di che temere.
proprio per la terapia antibiotica è normale che il tampone sia negativo... hai eliminato il batterio. il TAS invece, cercando la tossina nel tuo sangue, permane alterato per più tempo.
il tuo otorino non ha colpe... comincia invece a prendere in considerazione la tonsillectomia, sempre che tu, quasi tutti gli inverni, faccia 5 o più tonsilliti!
non ho capito una cosa... quali test allergici hai fatto? quali sono negativi?
e soprattutto: in che periodo ti viene l'allergia?
no dai, Doc, non si può generalizzare così... la sanità in Italia è una delle migliori al mondo (chchè ne dicano)... se solo ci fossero più fondi, saremmo davvero al top.
purtroppo il problema spesso sono le visite private (come quelle di Tonino), dove il medico prende i 180€ e spesso poi si disinteressa... infatti non capisco, Tonino: perchè non sei andato ad esempio in ospedale? perchè ti sei rivolto a un privato? cmq Doc, non è più vero che gli anti istaminici danno sonnolenza. questo era vero fino a quelli della scorsa generazione; i nuovi hanno quasi comletamente abolito l'effetto!
inoltre, (probabilmente è stato uno sbaglio di "lingua") non è possibile che lo streptococco dia l'influenza!
l'influenza la danno i VIRUS e non i BATTERI. questa è una semplice tonsillite! niente a che vedere con l'influenza (o meglio: dopo un'influenza, è più facile una sovrainfezione batterica, come una tonsillite.... mo sono 2 eventi separati)
allora si proprio allergico!
la cadenza giornaliera è tipa degli aero-allergeni (la sera con il freddo, diventano più pesanti e tendono ad abbassarsi, ad altezza "uomo", è quindi hai i sintomi. di notte sono a terra, niente sintomi. la mattina con il caldo tornano leggeri e si rialzano; ecco di nuovo i sintomi. durante la giornata sono "alti". sintomi scarsi)
che l'anti istaminico faccia passare i intomi è l prova del nove. tra l'altro è ovvio che questi passano solo per il tempo in cui fai la terapia... mica è un miracolo:D
io chiederei al tuo medico di prescriverti un RAST, ovvero una ricerca per allergeni più specifica. è più costosa (ma solo per lo stato, non per te) ma in genere becca tutto!
se fosse scoperto l'allergene, io consiglierei anche di cominciare uan vaccinazione (purtroppo molto lunga e costosa... 300€ anno per 34 anni), ma almeno non sei costretto a prendere antiistaminici a vita!
ripeto, chiedi al tuo medico di fare un RAST (si chiama così;p)solo antiistaminici. ma come detto prima, meglio provare un vaccino (le sperimentazioni fatte lo danno come molto efficace, e posso confermarlo per esperienza diretta, avendo mamma e fratello allergici, e dopo il vaccino più NULLA!)
postilla: non è che hai capito male tu Tonino, e anzi che ipertrofia dei turbinati ha parlato di iperplasia o poliposi?
perchè i polipi nasali sono frequentissimi negli allergici di lunga data!
e possono portare a seri problemi per la respirazione nasale....
vabbè, finito! scusate il post kilometrico!


Grazie del supporto in questo thread :ahsisi: In inglese chiamiamo influenza qualsiasi episodio febbrile, l'influenza data da virus a RNA la chiamiamo "influenza pandemic" o "flu", errore mio nella traduzione :ahsisi:
Per quanto riguarda il discorso sugli anti-istaminici quelli di seconda generazione ( Cetirizine, Astemizole, Loratidine, Mizolastine, Acrivastine etc..) e quelli di terza generazione ( Levocetirizine, Desloratadine, Fexofenadine)non e' che non hanno piu' il side-effect della sonnolenza, ma e' che il "rischio" di questo effetto e' notevolmente diminuito, ma non annullato del tutto. I nomi dei farmaci italiani non li so, ma tra quelli di seconda generazione puoi provare (US brand name) Hismanal o Zyrtec.


Benissimo.
allora: da qunto dici, la tonsillectomia (togliere le tonsille) è ASSOLUTAMENTE da evitare... il rapporto rischio /beneficio è troppo alto. inoltre le tonsille sono fondamentali per la prima difesa delle vie aeree!
il TAS positivo indica che hai avuto uno streptococco beta emolitico (per Titolo si intende la presenza di anticorpi nel tuo sangue contro il batterio, che indicano l'avvenuto contatto. ma il batterio non c'è più, tantomeno nel sangue! se ce l'avessi sarebbe abbastanza grave, con rischio di sepsi:D) . tale streptococco è molto pericoloso perchè può portare a patologie cardiache e renali. per questo si fanno tamponi e TAS!
tuttavia proprio il TAS si tende a non farlo neanche più, ma a prendere per buono il tampone faringeo: è lui che ti dice se c'è ancora o meno il batterio.
essendo negativo, e avendo tu fatto terapia antibiotica (ripeto il consiglio:_ finisci la terapia per bene, non fermarti quando passano i sintomi, vai tranquillo.
per i test:
in quali periodi dell'anno hai i sintomi?
comunque proprio perchè può capitare di non riuscire a trovare l'allergene con i comuni test, si propone spesso il RAST.
il rast non è altro che un semplice prelievo del sangue.
poi il laboratorio poggierà il tuo siero su una serie di Allergeni, e vedrà se c'è reazione. il test è molto sensibile!
se hai altri dubbi chiedi pure!


Io la tonsillectomia l'avevo gia' esclusa :asd: comunque Tonino come ha detto il mio collega ti conviene approfondire la causa della tua allergia con un RAST ( non pensavo si chiamasse anche da voi cosi...curiosita': per cosa sta RAST in italiano :asd: la sigla inglese e' RadioAllergoSorbent Test, ma come siete riusciti in italiano a far rimanere la sigla :asd: a meno che non usate l'inglese anche voi :asd: )
Se dico qualche cazzata in italiano, fatemelo notare :asd:
Grazie ancora della collaborazione Dario.

Kakà 22
16-12-08, 13:10:37
La tonsillectomia l'avrei evitata a priori....:asd:
Il fatto che sia venuta per 3 volte nel giro di 3 mesi, &#232; forse dovuto ad una cura antibiotica sbagliata(le prime due volta ho usato Neoduplamox, molto tollerabile dal mio stomaco:asd:; la terza volta ho usato lo Zytromax mi pare, cio&#232; quello da 3 giorni 3 compresse, poco tollerabile dal mio stomaco)?
Per informazione, la cura la faccio sempre per esteso, ovvero i canonici 6 giorni, mattina e sera...quindi finisco sempre la scatola.:D

Rast=prelievo del sangue...:cry2::bah!:
Non puoi capire cosa ho provato 2 mesi fa che mi sono fatto le analisi...5 boccette:| stavo per svenire:asd:
La mia non &#232; una allergia stagionale, che viene ad esempio in primavera.
La mia &#232; onnipresente, 365 giorni all'anno..la mattina mi alzo e starnutisco tantissimo. Il giorno un p&#242; di meno, la sera quando mi metto al letto ho il naso tappato(solo narice destra)...il giorno dopo ricomincio.
Sintomi: prurito al naso, muco bianco trasparente, starnuti ecc...sembra appunto una rinite allergica.
Mai avuto allergie in vita in mia...tutto &#232; iniziato circa 5 anni fa, d'improvviso.

bhe.... sicuramente sbaglier&#242;... ma se avessi da giocarmi 5€ li scommetterei...

la tua mi pare allergia agli acari (detta comunemente alla polvere).
&#232; la classica allergia che non presenta stagionalit&#224;, ma &#232; presente tutto l'anno...
inoltre, dato che gli acari (dermatophagoides termine tecnico) sono dei simpaticissimi esserini che vivono nutrendosi di scaglie della nostra cute (siamo allergici alle loro feci), e vanno a nozze con ambienti umidi.... vivono nel nostro letto!!
e mi pare di capire che i sintomi peggiori sono proprio la sera e la mattina...

ti hanno detto qualcosa a riguardo?
non ho una gran esperienza, ma non credo sia di uso comune nei test di screening... magari non ci hanno pensato!

ripeto: tutto tornerebbe....

vabb&#232;, ora che ho fatto la mia diagnosi differenziale (che sar&#224; tra l'altro sicuramente sbagliata:D) vado in ospedale... ci si sente stasera!

EDIT x Alex:
si RAST sta proprio per quello!
non ti preoccupare, avevo immaginato, era solo per chiarire!
ci si sente! ciao!!!!

Johnny on the Spot
16-12-08, 13:11:00
Grazie del supporto in questo thread :ahsisi: In inglese chiamiamo influenza qualsiasi episodio febbrile, l'influenza data da virus a RNA la chiamiamo "influenza pandemic" o "flu", errore mio nella traduzione :ahsisi:
Per quanto riguarda il discorso sugli anti-istaminici quelli di seconda generazione ( Cetirizine, Astemizole, Loratidine, Mizolastine, Acrivastine etc..) e quelli di terza generazione ( Levocetirizine, Desloratadine, Fexofenadine)non e' che non hanno piu' il side-effect della sonnolenza, ma e' che il "rischio" di questo effetto e' notevolmente diminuito, ma non annullato del tutto. I nomi dei farmaci italiani non li so, ma tra quelli di seconda generazione puoi provare (US brand name) Hismanal o Zyrtec.




Io la tonsillectomia l'avevo gia' esclusa :asd: comunque Tonino come ha detto il mio collega ti conviene approfondire la causa della tua allergia con un RAST ( non pensavo si chiamasse anche da voi cosi...curiosita': per cosa sta RAST in italiano :asd: la sigla inglese e' RadioAllergoSorbent Test, ma come siete riusciti in italiano a far rimanere la sigla :asd: a meno che non usate l'inglese anche voi :asd: )
Se dico qualche cazzata in italiano, fatemelo notare :asd:
Grazie ancora della collaborazione Dario.

Il tuo italiano &#232; meglio del mio:asd:

Comunque, mi avete convinto...prima o poi far&#242; questi test.
C'&#232; un periodo ottimale per farli?

@kaka22: oddio non ricordo se nei test allergici che ho fatto, ci fosse anche quello per gli acari della polvere, ma credo di si per&#242;:azz:
Se cos&#236; fosse, ripeto che con quei test non &#232; uscito fuori niente...

Dr.JuliusHibbertM.D.
16-12-08, 13:15:42
bhe.... sicuramente sbaglier&#242;... ma se avessi da giocarmi 5€ li scommetterei...
la tua mi pare allergia agli acari (detta comunemente alla polvere).
&#232; la classica allergia che non presenta stagionalit&#224;, ma &#232; presente tutto l'anno...
inoltre, dato che gli acari (dermatophagoides termine tecnico) sono dei simpaticissimi esserini che vivono nutrendosi di scaglie della nostra cute (siamo allergici alle loro feci), e vanno a nozze con ambienti umidi.... vivono nel nostro letto!!
e mi pare di capire che i sintomi peggiori sono proprio la sera e la mattina...
ti hanno detto qualcosa a riguardo?
non ho una gran esperienza, ma non credo sia di uso comune nei test di screening... magari non ci hanno pensato!
ripeto: tutto tornerebbe....
vabb&#232;, ora che ho fatto la mia diagnosi differenziale (che sar&#224; tra l'altro sicuramente sbagliata:D) vado in ospedale... ci si sente stasera!


Io di $ ne scommetterei anche 50 :ahsisi: e la tua diagnosi e' corretta :asd: Io sono gia' in ospedale xD



Il tuo italiano &#232; meglio del mio:asd:

Comunque, mi avete convinto...prima o poi far&#242; questi test.
C'&#232; un periodo ottimale per farli?

Grazie :D

Comunque io ti consiglio di andarli a fare appena puoi.



@kaka22: oddio non ricordo se nei test allergici che ho fatto, ci fosse anche quello per gli acari della polvere, ma credo di si per&#242;:azz:
Se cos&#236; fosse, ripeto che con quei test non &#232; uscito fuori niente...


Le prove allergologiche sul braccio sono poco accurate, il RAST e' meglio, una sicurezza in piu'.

Boys like boobs
16-12-08, 13:30:51
sopra al culo, diciamo la classica fistola rompi ******** :bah!:
cacchio io pure ce l'ho.
cio&#232; ho una cisti sacro-coccigea, &#232; la stessa cosa?
solo solo che ho passato tre giorni di inferno per questa cosa a settembre, e una volta che mi &#232; passata l'infiammazione attraverso delle cure mi sarei dovuto operare ma ho un po' lasciato perdere per i tempi dell'ospedale pubblico.
dovr&#242; farmelo privatamente.

anyway dr., un altro quesito:
ultimamente ho spesso un fastidio (una specie di formicol&#236;o) al nervo peroniero, credo si chiami cos&#236;:
http://www.aifo.it/binary/aifo/corsi1/basic13.1150730643.jpg
e mi capita averlo soprattutto quando sono seduto. E' fastidioso perch&#233; anche se lo massaggio un po' continua anche per ore. :o
ah, mi ero dimenticato della domanda: a che &#232; dovuto? come posso "tamponarlo"? :frengo:

energie
16-12-08, 15:08:50
Poco più di un'oretta fa appena uscito da scuola attraverso la strada e una macchina mi centra in pieno...faccio un bel volo ma fortunatamente mi rialzo subito...inizialmente non avevo male da nessuna parte, ma adesso piano piano il male mi sta venendo...credo e spero sia solo una forte botta visto che riesco a camminare...la mia domanda è questa,è normale che il male mi stia venendo adesso?secondo voi è meglio che mi faccia portare in ospedale per un controllo?grazie

Glassyman
16-12-08, 15:13:29
è vero che la sodomia fa male? non che io sia un praticante heh
Qualcuno mi risponde? :Morris82:

Lilith
16-12-08, 15:14:44
Poco più di un'oretta fa appena uscito da scuola attraverso la strada e una macchina mi centra in pieno...faccio un bel volo ma fortunatamente mi rialzo subito...inizialmente non avevo male da nessuna parte, ma adesso piano piano il male mi sta venendo...credo e spero sia solo una forte botta visto che riesco a camminare...la mia domanda è questa,è normale che il male mi stia venendo adesso?secondo voi è meglio che mi faccia portare in ospedale per un controllo?grazie

il dolore è normale che aumenti "a freddo" pero' anche se non è niente un controllo credo sia la miglior cosa da fare e senza neanche pensarci tanto:sisi:

Bakline
16-12-08, 15:16:23
Da circa una settimana ogni tanto mi "pulsa" la tempia sinistra,e sento fastidio all'occhio sinistro. Non che faccia male,ma &#232; abbastanza fastidioso. :sisi:

Radiografia
16-12-08, 15:23:30
Poco più di un'oretta fa appena uscito da scuola attraverso la strada e una macchina mi centra in pieno...faccio un bel volo ma fortunatamente mi rialzo subito...inizialmente non avevo male da nessuna parte, ma adesso piano piano il male mi sta venendo...credo e spero sia solo una forte botta visto che riesco a camminare...la mia domanda è questa,è normale che il male mi stia venendo adesso?secondo voi è meglio che mi faccia portare in ospedale per un controllo?grazie

Un controllo non fa mai male, di solito di notte si sfoga tutto il dolore :icebad:

energie
16-12-08, 15:27:45
Un controllo non fa mai male, di solito di notte si sfoga tutto il dolore :icebad:

nel senso che stanotte morirò dal dolore?:asd:

Strom
16-12-08, 15:31:39
si:sarcastic

PredTèk
16-12-08, 15:33:40
Ogni tanto sento un dolore forte tra l'ano e lo scroto, da cosa può dipendere
ps non sto scherzando fà un male cane :asd:

energie
16-12-08, 15:38:36
trom46;5213140']si:sarcastic

grazie eh:asd:

Maresca
16-12-08, 16:27:25
Ogni tanto sento un dolore forte tra l'ano e lo scroto, da cosa può dipendere
ps non sto scherzando fà un male cane :asd:



a me ogni tanto succede (succedeva) quando starnutivo


è una sensazione bruttissima perchè sembra che se ti muovi spezzi qualche nervo, soffri come un cane e resti immobile e poi dopo qualche secondo passa

sempre se te parli di una cosa che fa davvero un male cane:ahsisi:

Don Salieri
16-12-08, 16:33:45
Da circa una settimana ogni tanto mi "pulsa" la tempia sinistra,e sento fastidio all'occhio sinistro. Non che faccia male,ma è abbastanza fastidioso. :sisi:

A me a volte pulsa l'occhio destro invece. E' fastidioso:blink:
Cosa può essere?

Boys like boobs
16-12-08, 16:34:16
A me a volte pulsa l'occhio destro invece. E' fastidioso:blink:
Cosa può essere?
stress, nervosismo.

calmati insomma.

Don Salieri
16-12-08, 16:42:26
stress, nervosismo.

calmati insomma.

Mmmm...grazie per la risposta;)

LifeWindir
16-12-08, 16:45:47
Io ho anche una domanda da porre: spesso, in particolare quando le mani sono a contatto con l'acqua (non so se c'entri), sento un bruciore molto forte al palmo della mano e delle dita.
Cosa potrebbe essere?

Radiografia
16-12-08, 17:53:00
Io ho anche una domanda da porre: spesso, in particolare quando le mani sono a contatto con l'acqua (non so se c'entri), sento un bruciore molto forte al palmo della mano e delle dita.
Cosa potrebbe essere?

Capita spesso anche a me

Bakline
16-12-08, 18:32:20
A me a volte pulsa l'occhio destro invece. E' fastidioso:blink:
Cosa può essere?
Idem con quello sinistro.

stress, nervosismo.

calmati insomma.
Si,con la scuola mi sono stressato abbastanza. Sarà quello. Thx.

Kakà 22
16-12-08, 18:36:41
cacchio io pure ce l'ho.


anyway dr., un altro quesito:
ultimamente ho spesso un fastidio (una specie di formicolìo) al nervo peroniero, credo si chiami così:
e mi capita averlo soprattutto quando sono seduto. E' fastidioso perché anche se lo massaggio un po' continua anche per ore. :o
ah, mi ero dimenticato della domanda: a che è dovuto? come posso "tamponarlo"? :frengo:
da quanto tempo ce l'hai?
potrebbe essere semplice "nervosismo" (termine sicuramente non scientifico) come qualcosa al nervo.
hai avuto traumi?
se continuasse, vatti a far vedere... da qui non so sinceramente che dire.


Poco più di un'oretta fa appena uscito da scuola attraverso la strada e una macchina mi centra in pieno...faccio un bel volo ma fortunatamente mi rialzo subito...inizialmente non avevo male da nessuna parte, ma adesso piano piano il male mi sta venendo...credo e spero sia solo una forte botta visto che riesco a camminare...la mia domanda è questa,è normale che il male mi stia venendo adesso?secondo voi è meglio che mi faccia portare in ospedale per un controllo?grazie
certo che devi andare al pronto soccorso... solo solo per escludere qualunque cosa, e in caso di denuncia (l'assicurazione paga di più e prima se hai un certificato!)


Qualcuno mi risponde? :Morris82:
certo che no! perchè dovrebbe?
cosa intendi?


Da circa una settimana ogni tanto mi "pulsa" la tempia sinistra,e sento fastidio all'occhio sinistro. Non che faccia male,ma è abbastanza fastidioso. :sisi:
normale.... altro "nervosismo"


Ogni tanto sento un dolore forte tra l'ano e lo scroto, da cosa può dipendere
ps non sto scherzando fà un male cane :asd:

così, senza dati ne null'altro, potrebbe essere una prostatite.
lo dico per la posizione e il tipo di dolore.... se ti tocchi, spingendo, senti gonfio? hai la necessità di andare in bagno più frequentemente? urini normalmente? (colore, quantità, presenza di sangue, ecc..)


Io ho anche una domanda da porre: spesso, in particolare quando le mani sono a contatto con l'acqua (non so se c'entri), sento un bruciore molto forte al palmo della mano e delle dita.
Cosa potrebbe essere?


Capita spesso anche a me

sinceramente non ho capito cosa intendiate...

Boys like boobs
16-12-08, 18:46:02
Idem con quello sinistro.

Si,con la scuola mi sono stressato abbastanza. Sarà quello. Thx.
ehe, periodo di ricevimenti eh? :frengo:
quanto mi divertivo ad ascoltare le imprecazioni dei miei quando andavano ai ricevimenti.

da quanto tempo ce l'hai?
potrebbe essere semplice "nervosismo" (termine sicuramente non scientifico) come qualcosa al nervo.
hai avuto traumi?
se continuasse, vatti a far vedere... da qui non so sinceramente che dire.

no, non credo, anche se abitualmente gioco a calcetto, ma dubito di aver subito dei colpi in quel punto.
ce l'ho da un paio di settimane comunque, quando è iniziato il freddo da queste parti. Magari sono metereopatico.

Kakà 22
16-12-08, 18:47:54
no, non credo, anche se abitualmente gioco a calcetto, ma dubito di aver subito dei colpi in quel punto.
ce l'ho da un paio di settimane comunque, quando è iniziato il freddo da queste parti. Magari sono metereopatico.
no bhe, il cosiddetto "nervosismo" non è solo per stress psichico... anzi...
in genere è per esposizioni al freddo.
io mi riferivo anche a quello, prima, con gli altri!

Dr.JuliusHibbertM.D.
16-12-08, 18:53:45
cacchio io pure ce l'ho.
cio&#232; ho una cisti sacro-coccigea, &#232; la stessa cosa?
solo solo che ho passato tre giorni di inferno per questa cosa a settembre, e una volta che mi &#232; passata l'infiammazione attraverso delle cure mi sarei dovuto operare ma ho un po' lasciato perdere per i tempi dell'ospedale pubblico.
dovr&#242; farmelo privatamente.

anyway dr., un altro quesito:
ultimamente ho spesso un fastidio (una specie di formicol&#236;o) al nervo peroniero, credo si chiami cos&#236;:
http://www.aifo.it/binary/aifo/corsi1/basic13.1150730643.jpg
e mi capita averlo soprattutto quando sono seduto. E' fastidioso perch&#233; anche se lo massaggio un po' continua anche per ore. :o
ah, mi ero dimenticato della domanda: a che &#232; dovuto? come posso "tamponarlo"?

Sei sicuro che sia il nervo? Non e' che a causa della posizione seduta ti si "addormenta" la gamba?E' piu' probabile che stando seduto chiudi leggermente un vaso sanguigno dandoti questa sensazione. Appena senti questo formicolio alzati e cammina un po'. Da come hai detto dopo puo' anche essere vaso-costrizione dovuta al freddo.


Poco pi&#249; di un'oretta fa appena uscito da scuola attraverso la strada e una macchina mi centra in pieno...faccio un bel volo ma fortunatamente mi rialzo subito...inizialmente non avevo male da nessuna parte, ma adesso piano piano il male mi sta venendo...credo e spero sia solo una forte botta visto che riesco a camminare...la mia domanda &#232; questa,&#232; normale che il male mi stia venendo adesso?secondo voi &#232; meglio che mi faccia portare in ospedale per un controllo?grazie

E' sempre bene fare un controllo. Vai a farti dare un'occhiata. Per il dolore che senti dopo un po', non ti preoccupare, e' normale.


Qualcuno mi risponde? :Morris82:

Prova di persona...magari ti piace :ahsisi:


il dolore &#232; normale che aumenti "a freddo" pero' anche se non &#232; niente un controllo credo sia la miglior cosa da fare e senza neanche pensarci tanto:sisi:

:ahsisi:


Da circa una settimana ogni tanto mi "pulsa" la tempia sinistra,e sento fastidio all'occhio sinistro. Non che faccia male,ma &#232; abbastanza fastidioso. :sisi:


Da come la dici e' una questione di circolazione dovuta a stress, stanchezza.
Quella che hai e' solo una sensazione. Non e' assolutamente nulla di grave.


Ogni tanto sento un dolore forte tra l'ano e lo scroto, da cosa pu&#242; dipendere
ps non sto scherzando f&#224; un male cane :asd:


Hai problemi nell'urinare? Potrebbe essere una prostatite? Urini sangue? Potrebbe essere anche la presenza di piccolissimi calcoli renali anche se il dolore sarebbe piu' verso i genitali per intenderci.


A me a volte pulsa l'occhio destro invece. E' fastidioso:blink:
Cosa pu&#242; essere?

Vedi risposta a Bakline.


Io ho anche una domanda da porre: spesso, in particolare quando le mani sono a contatto con l'acqua (non so se c'entri), sento un bruciore molto forte al palmo della mano e delle dita.
Cosa potrebbe essere?

Ti si dilatano i capillari della mano molto rapidamente a causa della temperatura dell'acqua, dandoti questa sensazione :ahsisi:

Boys like boobs
16-12-08, 19:03:06
no bhe, il cosiddetto "nervosismo" non &#232; solo per stress psichico... anzi...
in genere &#232; per esposizioni al freddo.
io mi riferivo anche a quello, prima, con gli altri!
no, ho risposto no alla domanda "hai avuto traumi?"


Sei sicuro che sia il nervo? Non e' che a causa della posizione seduta ti si "addormenta" la gamba?E' piu' probabile che stando seduto chiudi leggermente un vaso sanguigno dandoti questa sensazione. Appena senti questo formicolio alzati e cammina un po'. Da come hai detto dopo puo' anche essere vaso-costrizione dovuta al freddo.
no, non sono sicuro che sia il nervo, comunque sia la gamba non mi si addormenta, ho solo quel fastidio in quel punto l&#236;.
Se non appena mi si presenta mi alzo e cammino non lo sento affatto, ma immediatamente una volta seduto eccolo che rispunta.

boh, ci convivr&#242;: sono tipo che i dottori cerca di evitarli come la peste (senza offesa, eh. ;p), quindi difficilmente ci andr&#242; per questa cosa.

grazie comunque ad entrambi.

€do
16-12-08, 19:06:25
*scratches his balls* :keyParadise:




Lasciatemi dire una cosa...ma dopo aver sentito dell'ortopedico di lilith ed adesso del tuo otorino, mi sembra che da voi i medici piu' che occuparsi della vostra salute vi prendano per il culo cercando di guadagnarci il piu' possibile, il che mi fa venire i brividi al solo pensiero...da quello che ho visto sembra cerchino di confondervi con grandi parole (ipertrofia dei turbinati inferiori nasali nella narice destra = Hai il naso tappato, :o davvero non sapevo che cio' capitasse durante il raffreddore :bah!: ). Mi da veramente fastidio vedere dei colleghi che si comportano in questo modo disdicevole. L'influenza capita a tutti, quando ce l'hai stai bene coperto e prendi degli antibiotici, poi entro qualche giorno passa. La decongestione in radiofrequenza per un raffreddore? :asd: Spreco di risorse. Cerca di assumere molta vitamina C (spremute di arancia, mangiare agrumi o anche solo le pastiglie di Vitamina C e poi assumerne quanta ne vuoi senza rischi anche perche' oltre ad una certa quantita' la Vitamina C non e' piu' sintetizzata ma viene solo digerita, quindi abbonda pure)che aiuta a prevenire queste forme di rinite allergica. Cerca di vestirti in modo pesante e tenere l'ambiente in cui vivi il piu' pulito possibile senza polvere.Contro le allergie putroppo fai poco se non elimini cio' a cui sei allergico, ed il problema spesso e' scoprirlo. Prendi una pastiglia di anti-istaminico prima di andare a dormire una volta al giorno ed ecco che al mattino dovresti stare benissimo (Senza contare che gli anti-staminici fanno venire sonno come effetto collaterale :asd: Per questo e' sconsigliato prenderli durante la giornata o se si deve guidare). Per quanto riguarda la febbre e' facile da spiegare, ti sei ammalato ad agosto e la febbre ha messo a dura prova il tuo sistema immunitario ed il mese successivo quando il batterio si e' riprensentato ecco che ti sei ripreso l'influenza, senza contare che la febbre da streptococco si ripresenta con una ciclicita' di circa 30 giorni, alla fine l'hai sconfitto con gli anti-biotici. In caso di febbre ripetute non usare mai lo stesso anti-biotico, puo' darsi che il batterio sia diventato resistente all'anti-biotico e non gli fai nulla. Conviene ad ogni influenza che capita prendere un anti-biotico diverso.

benvenuto in italia, pizza pasta mandolino e taaaanti ladri legalizzati

Dr.JuliusHibbertM.D.
16-12-08, 19:07:47
no, ho risposto no alla domanda "hai avuto traumi?"


no, non sono sicuro che sia il nervo, comunque sia la gamba non mi si addormenta, ho solo quel fastidio in quel punto l&#236;.
Se non appena mi si presenta mi alzo e cammino non lo sento affatto, ma immediatamente una volta seduto eccolo che rispunta.

boh, ci convivr&#242;: sono tipo che i dottori cerca di evitarli come la peste (senza offesa, eh. ;p), quindi difficilmente ci andr&#242; per questa cosa.

grazie comunque ad entrambi.

Chiaro allora, stando seduto ti chiudi leggermente un vaso sanguigno e ti da questa sensazione, appena ti alzi lo liberi dalla pressione ed ecco che tutto torna normale.
Comunque non devi evitarci, siamo molto simpatici :frengo: non vi mangiamo mica :frengo: Ma cosa vuol dire "frengo"? ---> :frengo:

/J/erry
16-12-08, 19:08:50
Qualcuno mi spiega che succede quando si scrocchiano le dita? Quel rumore da cosa &#232; causato? E soprattutto, alla lunga provoca qualcosa?
No perch&#232; ultimamente sono in fissa con ste scrocchiatura, specie quella del collo :azz:

Dr.JuliusHibbertM.D.
16-12-08, 19:23:12
Qualcuno mi spiega che succede quando si scrocchiano le dita? Quel rumore da cosa è causato? E soprattutto, alla lunga provoca qualcosa?
No perchè ultimamente sono in fissa con ste scrocchiatura, specie quella del collo :azz:


Ti sconsiglio di farlo spesso in quanto rischi di danneggiarti le articolazioni per nulla :asd: poi voglio vederti con l'artrite. Comunque il rumore viene dall'articolazione, che muovendola in quel modo innaturale fai uscire il liquido sinoviale dalla cavita' dell'articolazione.

Gunner
16-12-08, 19:27:59
Non so se ti occupi pure di articolazioni :asd:, ma io al mattino appena sveglio non posso piegare il ginocchio dx causa dolore lancinante (sulla parte anteriore).


Passa tutto dopo 5 minuti, però non sempre mi ricordo. :asd:

Dr.JuliusHibbertM.D.
16-12-08, 19:29:23
Non so se ti occupi pure di articolazioni :asd:, ma io al mattino appena sveglio non posso piegare il ginocchio dx causa dolore lancinante (sulla parte anteriore).


Passa tutto dopo 5 minuti, però non sempre mi ricordo. :asd:


Hai subito traumi al ginocchio?

Gunner
16-12-08, 19:31:12
Hai subito traumi al ginocchio?

Niet. :none:

FONSOR
16-12-08, 19:32:41
Premetto che sei un grande! Io avrei farti delle domande di curiosità se non ti discpiace:
Ti sei laureato in America?:Morris82:
Se si quando ti sei trasferito?:Morris82:
Se non ti sei mai trasferito allora sei Americano?:Morris82:
No sai perchè mi affascina troppo questa cosa del dottore giovane che vive in America e che è qui a parlare con noi ...raccontami un po' :D!!

iDark3n
16-12-08, 19:33:08
A proposito di ginocchia... volevo sapere: &#232; un periodo che spesso, e anche senza capire come mai, mi fanno male entrambe le ginocchia, nella parte poco superiore alla rotula. Anzi, precisamente sopra la rotula, nello spazio che la separa dall'osso delle gamba. Sento un dolore fortissimo, non posso piegarmi, ma posso camminare.

Per caso sai a cosa pu&#242; essere dovuto? Mi veniva soprattutto quando faceva freddo, ho notato.

LifeWindir
16-12-08, 19:35:59
Ti si dilatano i capillari della mano molto rapidamente a causa della temperatura dell'acqua, dandoti questa sensazione :ahsisi:
Quindi capita semplicemente perchè sono imbecille, ok:rickds: grazie!

€do
16-12-08, 19:41:48
A proposito di ginocchia... volevo sapere: è un periodo che spesso, e anche senza capire come mai, mi fanno male entrambe le ginocchia, nella parte poco superiore alla rotula. Anzi, precisamente sopra la rotula, nello spazio che la separa dall'osso delle gamba. Sento un dolore fortissimo, non posso piegarmi, ma posso camminare.

Per caso sai a cosa può essere dovuto? Mi veniva soprattutto quando faceva freddo, ho notato.

quanti anni hai? spesso è così in fase di crescita, quando cresci di statura:sisi:

TargatoNA
16-12-08, 19:42:00
Per farci due risate nel campo medico :Nev:

7QUfKVUYEkk

YRAHcgjhs94

Dr.JuliusHibbertM.D.
16-12-08, 19:45:53
Premetto che sei un grande! Io avrei farti delle domande di curiosità se non ti discpiace:
Ti sei laureato in America?
Se si quando ti sei trasferito?
Se non ti sei mai trasferito allora sei Americano?
No sai perchè mi affascina troppo questa cosa del dottore giovane che vive in America e che è qui a parlare con noi ...raccontami un po' !!

Io sono americano, nato qui a San Diego. Io parlo italiano solo perche' ho vissuto 4 anni in Italia. Sono riuscito a laurearmi a 20 anni (October, 4th 2008 alla University of California, San Diego School of Medicine) per un grandissimo colpo di fortuna che mi ha permesso a iscrivermi a medicina all'eta' di 16 anni (qui medicina dura 4 anni + 2 di tirocinio +4/5 di specializzazione). Quando sono venuto in Italia ho dovuto fare il liceo da voi, ma quando poi sono tornato negli USA ho dovuto fare un'esame per vedere in che classe sarei dovuto entrare e dato che l'esame sono riuscito a passarlo molto bene, allora mi e' stato concesso di dare l'esame per il diploma subito, cosa che ho fatto. Inoltre ho guadagnato un altro anno iscrivendomi al 1st grade a 5 anni anziche' a 6 :asd: Sono capitato su questo forum perche' cercavo delle info e tech support, poi devo dire che mi e' piaciuto e da allora sono rimasto :ahsisi:

Niet. :none:

A proposito di ginocchia... volevo sapere: è un periodo che spesso, e anche senza capire come mai, mi fanno male entrambe le ginocchia, nella parte poco superiore alla rotula. Anzi, precisamente sopra la rotula, nello spazio che la separa dall'osso delle gamba. Sento un dolore fortissimo, non posso piegarmi, ma posso camminare.
Per caso sai a cosa può essere dovuto? Mi veniva soprattutto quando faceva freddo, ho notato.


E' per il freddo allora.


Quindi capita semplicemente perchè sono imbecille, ok:rickds: grazie!


Io non ho detto questo :keyParadise:


quanti anni hai? spesso è così in fase di crescita, quando cresci di statura


non direi :asd:



Per farci due risate nel campo medico :Nev:

7QUfKVUYEkk

YRAHcgjhs94


Family guy in italiano :o :asd: :keyParadise:

TargatoNA
16-12-08, 19:48:18
xMwTR-gnswg

iDark3n
16-12-08, 19:50:19
Boh, far&#242; 16 anni a febbraio, ma questa cosa mi capita spesso quando corro. Faccio anche piscina, eppure non succede, ma quando corro, dopo, mi fanno malissimo, anche per giorni.

Dr.JuliusHibbertM.D.
16-12-08, 19:50:35
xMwTR-gnswg


In italiano ci capisco molto poco, ma mi ricordo la puntata comunque :asd:

Lilith
16-12-08, 19:57:34
Boh, farò 16 anni a febbraio, ma questa cosa mi capita spesso quando corro. Faccio anche piscina, eppure non succede, ma quando corro, dopo, mi fanno malissimo, anche per giorni.

se fai il bravo ti mando dal mio ortopedico:asd:

Radiografia
16-12-08, 19:59:17
In italiano ci capisco molto poco, ma mi ricordo la puntata comunque :asd:

Da noi si chiamano "Griffin"

Єminence
16-12-08, 20:02:51
7QUfKVUYEkk&feature=related

Dr.JuliusHibbertM.D.
16-12-08, 20:04:03
Boh, farò 16 anni a febbraio, ma questa cosa mi capita spesso quando corro. Faccio anche piscina, eppure non succede, ma quando corro, dopo, mi fanno malissimo, anche per giorni.


Sforzi troppo. Hai mai provato a farti dare un'occhiata da un medico?

iDark3n
16-12-08, 20:06:07
Sforzi troppo. Hai mai provato a farti dare un'occhiata da un medico?

Eh, no, anzi dovrei farlo un controllo, perché non è cosa normale :asd:

Quali potrebbero essere i rischi, se dovessi trovare qualcosa che non va?

Єminence
16-12-08, 20:06:51
Mi sono laureato il Oct, 4th 2008 e ho appena iniziato la internship. Adesso lavoro all'ospedale Donald N. Sharp Memorial qui a San Diego. Questi 2 anni di internship consistono in lavoro a turno in tutti i reparti ospedalieri e del servizio in ambulanza con la American Red Cross di San Diego / Imperial County. Appena finito la internship potro' iniziare la specializzazione.

P.S. Ho messo questo in 1st pagina :ahsisi::

eh lo so mi scoccivamo di editare :asd: ma quindi ora te ne intendi un pò in tutto? perchè avrei una domanda ''dermatologa'' :Morris82:

Dr.JuliusHibbertM.D.
16-12-08, 20:10:49
Eh, no, anzi dovrei farlo un controllo, perch&#233; non &#232; cosa normale :asd:

Quali potrebbero essere i rischi, se dovessi trovare qualcosa che non va?


Ecco, vai a farti dare un'occhiata. I rischi di cosa? :asd: Mi date troppi pochi elementi per rispondere, potrebbe essere un atrite comunque. Ma detto cosi' non ti do conferme.


P.S. preferisco i Simpsons a Family Guy :ahsisi: almeno li' un dottore mi assomiglia :asd:


Edit:
eh lo so mi scoccivamo di editare :asd: ma quindi ora te ne intendi un p&#242; in tutto? perch&#232; avrei una domanda ''dermatologa'' :Morris82:


Non sono un dermatologo, ma chiedimi pure :keyParadise:

Єminence
16-12-08, 20:32:37
Ecco, vai a farti dare un'occhiata. I rischi di cosa? :asd: Mi date troppi pochi elementi per rispondere, potrebbe essere un atrite comunque. Ma detto cosi' non ti do conferme.


P.S. preferisco i Simpsons a Family Guy :ahsisi: almeno li' un dottore mi assomiglia :asd:


Edit:


Non sono un dermatologo, ma chiedimi pure :keyParadise:

lungo la spina dorsale, diciamo a 20-25 cm dal bacino, da un 5 anni circa, si sono formate 3 macchie scure che al tatto sono un p&#242; pi&#249; ruvide della pelle, un dermatologo mi disse che era sfregamento di qualche sedia, p&#242; feci una visita e mi dissero che la spina dorsale sta messa benissimo, secondo te?

/J/erry
16-12-08, 20:38:51
Ti sconsiglio di farlo spesso in quanto rischi di danneggiarti le articolazioni per nulla :asd: poi voglio vederti con l'artrite. Comunque il rumore viene dall'articolazione, che muovendola in quel modo innaturale fai uscire il liquido sinoviale dalla cavita' dell'articolazione.

Cercherò di contenermi...ma ormai sto diventando un pò addicted alla scrocchiata di collo:ahsisi: Se la faccio una sola volta al giorno va bene?:Morris82:

Kakà 22
16-12-08, 20:54:06
lungo la spina dorsale, diciamo a 20-25 cm dal bacino, da un 5 anni circa, si sono formate 3 macchie scure che al tatto sono un pò più ruvide della pelle, un dermatologo mi disse che era sfregamento di qualche sedia, pò feci una visita e mi dissero che la spina dorsale sta messa benissimo, secondo te?

non ho capito bene la zona... in fondo verso il coccige?
se si, sono come dei nei? sono per caso pelosi?

se così fosse, potrebbe essere spina bifida occulta (non t'allarmare:è asintomatica e molto diffusa nella popolazione!).

(mi pare comunque strano... per il fatto che son 3 e che sono comèarse solo da 5 anni...
purtroppo però, non potendo vedere la lesione, non potrei essere più preciso)

Dr.JuliusHibbertM.D.
16-12-08, 20:56:02
lungo la spina dorsale, diciamo a 20-25 cm dal bacino, da un 5 anni circa, si sono formate 3 macchie scure che al tatto sono un p&#242; pi&#249; ruvide della pelle, un dermatologo mi disse che era sfregamento di qualche sedia, p&#242; feci una visita e mi dissero che la spina dorsale sta messa benissimo, secondo te?

Le tue vertebre lombari (sempre che abbia convertito bene 20-25 cm :asd: maledetto sistema metrico :ahsisi: )sono a posto, non c'e' nulla di cui ti devi preoccupare in quanto si tratta solo di una cosa sulla superficie della tua pelle.



Cercher&#242; di contenermi...ma ormai sto diventando un p&#242; addicted alla scrocchiata di collo:ahsisi: Se la faccio una sola volta al giorno va bene?:Morris82:


Cerca di evitarlo, ma se proprio non puoi farne a meno, pazienza :asd: anche io appena mi sveglio faccio cosi' xD


non ho capito bene la zona... in fondo verso il coccige?
se si, sono come dei nei? sono per caso pelosi?

se cos&#236; fosse, potrebbe essere occulta (non t'allarmare:&#232; asintomatica e molto diffusa nella popolazione!).

(mi pare comunque strano... per il fatto che son 3 e che sono com&#232;arse solo da 5 anni...
purtroppo per&#242;, non potendo vedere la lesione, non potrei essere pi&#249; preciso)

Non credo sia una spina bifida ( Si dice nello stesso modo anche in inglese xD ) Comunque non sara' nulla di che, senza contare che se il suo dermatologo ha detto che non e' niente :ahsisi:

/J/erry
16-12-08, 20:57:51
Le tue vertebre lombari (sempre che abbia convertito bene 20-25 cm :asd: maledetto sistema metrico :ahsisi: )sono a posto, non c'e' nulla di cui ti devi preoccupare in quanto si tratta solo di una cosa sulla superficie della tua pelle.





Cerca di evitarlo, ma se proprio non puoi farne a meno, pazienza :asd: anche io appena mi sveglio faccio cosi' xD

Se lo fa il dottore allora lo faccio anche io:bananarap Da troppo un senso di soddisfazione svegliarsi con tutti quei tratatac :bananarap


P.S: Com &#232; che si chiama in inglese lo scrocchiamento? :azz:

Dr.JuliusHibbertM.D.
16-12-08, 21:03:37
Se lo fa il dottore allora lo faccio anche io:bananarap Da troppo un senso di soddisfazione svegliarsi con tutti quei tratatac :bananarap


P.S: Com è che si chiama in inglese lo scrocchiamento? :azz:


to crack one's fingers/neck/etc :ahsisi:


@Kaka': Va a studiare tu, non perdere tempo sul forum :keyParadise: :asd:

/J/erry
16-12-08, 21:06:38
to crack one's fingers/neck/etc :ahsisi:



Ah semplicemente così? Pensavo ci fosse una parola apposta:Morris82:

Kakà 22
16-12-08, 21:08:57
to crack one's fingers/neck/etc :ahsisi:


@Kaka': Va a studiare tu, non perdere tempo sul forum :keyParadise: :asd:
maledetto!:asd:
solo un attimo di pausa.... ora ritorno sui libri (maledetti versamenti pleurici), ma tra max un'ora mollo..... mi sa che mi faccio una partita con FIFA sul Live:Morris82:

Dr.JuliusHibbertM.D.
16-12-08, 21:09:30
Ah semplicemente così? Pensavo ci fosse una parola apposta



Nope...l'inglese e' molto piu' semplice dell'italiano. Per me l'italiano e' difficilissimo, ma grazie a voi imparo cose nuove :keyParadise:


maledetto!:asd:
solo un attimo di pausa.... ora ritorno sui libri (maledetti versamenti pleurici), ma tra max un'ora mollo..... mi sa che mi faccio una partita con FIFA sul Live:Morris82:

Bravo bravo :asd: Ma basta calcio...a me non piace e quando ero in Italia non ne potevo piu' :asd: Senza contare che qui da noi il calcio e' considerato uno sport quasi esclusivamente femminile :asd:

Cominciate a seguire il football, che gioco anche (San Diego Chargers fan :ahsisi: ) o il baseball ( San Diego Padres :ahsisi: )


Fine OT :keyParadise:(che pero' OT puo' significare sia On Topic che Off Topic :keyParadise: )

Єminence
16-12-08, 21:20:42
Nope...l'inglese e' molto piu' semplice dell'italiano. Per me l'italiano e' difficilissimo, ma grazie a voi imparo cose nuove :keyParadise:



Bravo bravo :asd: Ma basta calcio...a me non piace e quando ero in Italia non ne potevo piu' :asd: Senza contare che qui da noi il calcio e' considerato uno sport quasi esclusivamente femminile :asd:

Cominciate a seguire il football, che gioco anche (San Diego Chargers fan :ahsisi: ) o il baseball ( San Diego Padres :ahsisi: )


Fine OT :keyParadise:(che pero' OT puo' significare sia On Topic che Off Topic :keyParadise: )
il baseball è uno sport di cui il 70% della popolazione terrestre non riesce a capire le regole

/J/erry
16-12-08, 21:21:00
Nope...l'inglese e' molto piu' semplice dell'italiano. Per me l'italiano e' difficilissimo, ma grazie a voi imparo cose nuove :keyParadise:


L'inglese è si più semplice, ma ha anche un sacco di parole in più rispetto all'italiano:Morris82:

Tornando IT:Morris82: Come funzionano le operazioni per l' "addrizzaggio" del setto nasale? :Morris82:

Dr.JuliusHibbertM.D.
16-12-08, 21:27:01
L'inglese &#232; si pi&#249; semplice, ma ha anche un sacco di parole in pi&#249; rispetto all'italiano:Morris82:

Tornando IT:Morris82: Come funzionano le operazioni per l' "addrizzaggio" del setto nasale? :Morris82:


IT e' sbagliato, non si dice In Topic, ma On Topic :ahsisi:
Per la rottura del setto nasale si mette a posto la cartilagine rotta a mano, ma se la frattura e' molto seria si ricorre ad un intervento chirurgico :ahsisi:


il baseball &#232; uno sport di cui il 70&#37; della popolazione terrestre non riesce a capire le regole

A noi, il restante 30%, piace :asd: Anche se personalmente preferisco il football.

Radiografia
16-12-08, 21:27:20
il baseball è uno sport di cui il 70% della popolazione terrestre non riesce a capire le regole

Quoto, io per baseball intendo quando la mazza colpisce la pallina.
Punto :Morris82:

/J/erry
16-12-08, 21:29:52
IT e' sbagliato, non si dice In Topic, ma On Topic :ahsisi:
Per la rottura del setto nasale si mette a posto la cartilagine rotta a mano, ma se la frattura e' molto seria si ricorre ad un intervento chirurgico :ahsisi:



A noi, il restante 30%, piace :asd: Anche se personalmente preferisco il football.

IT è misto ITA-ENG:bananarap In come dentro:keyParadise:

Comunque non è rotto, è deviato:icebad:

Dr.JuliusHibbertM.D.
16-12-08, 21:33:41
IT è misto ITA-ENG:bananarap In come dentro:keyParadise:

Comunque non è rotto, è deviato:icebad:


Non cambia :asd: Ma se si e' rimarginato storto ormai te lo tieni cosi' :asd: :keyParadise:

/J/erry
16-12-08, 21:36:04
Non cambia :asd: Ma se si e' rimarginato storto ormai te lo tieni cosi' :asd: :keyParadise:

Boh, ho sempre usato OT come OFF IT come IN ma all'italiana, di dentro :azz:
Meglio tardi che mai allora:icebad:
Boh, i tizi mi han parlato di infilare due ferri nel naso e girare:bah!:

Master Chief x
16-12-08, 21:38:13
Non cambia :asd: Ma se si e' rimarginato storto ormai te lo tieni cosi' :asd: :keyParadise:


Devo fare i complimenti al mitico Dr. mi ha dato dei consigli molto utili,continua così!:D

Ci vuole un applauso per te!:D

Dr.JuliusHibbertM.D.
16-12-08, 21:54:01
Boh, ho sempre usato OT come OFF IT come IN ma all'italiana, di dentro :azz:
Meglio tardi che mai allora:icebad:
Boh, i tizi mi han parlato di infilare due ferri nel naso e girare:bah!:


Visto che si parlava di baseball, credo faccia meno male prendendo il naso a mazzate :asd:



Devo fare i complimenti al mitico Dr. mi ha dato dei consigli molto utili,continua così!:D

Ci vuole un applauso per te!:D


Grazie :D E' un piacere aiutarvi. Ci vuole anche un ringraziamento al mio soon-to-be colleague Kaka' che mi da una mano in questo thread :ahsisi: :keyParadise:

Groovejet
16-12-08, 22:15:04
è vero che il culo è il miglior anticoncezionale?

Dr.JuliusHibbertM.D.
16-12-08, 22:18:18
è vero che il culo è il miglior anticoncezionale?


E' vero. Soprattutto il tuo :keyParadise:

[RaN]
16-12-08, 22:20:06
E' vero. Soprattutto il tuo :keyParadise:

:rickds::rickds: ahuauahuahuua scusate, era solo per farmi una risata, spam puro però non potevo trattenermi :rickds:

Master Chief x
16-12-08, 22:20:10
E' vero. Soprattutto il tuo :keyParadise:

:rickds::rickds::D

Non solo faccine inside

Blackjack
16-12-08, 22:22:51
Hay doctor,crap,i don't know how to ask it but ok i say it, i'm pregnant!


Had to say it :D forgive me for spamming out loud on your topic :D

Dr.JuliusHibbertM.D.
16-12-08, 22:26:31
Hey doctor, crap ,i don't know how to say it but, i'm pregnant!


I had to say it :D forgive me for spamming out loud on your topic :D

Fixed some english mistakes :asd:

Don't look at me...Groovejet gotta have done something wrong then! I know it's his fault...go get him! he gotta have misused his ass.

Blackjack
16-12-08, 22:34:26
Fixed some english mistakes :asd:

Don't look at me...Groovejet gotta have done something wrong then! I know it's his fault...go get him! he gotta have misused his ass.

Seriously,today i was doing my exercises at the gym.Working hard yes, but not that much i usually do.Suddendly i stood up from the "bench press" and i felt dizzy.Then,i went to the little bar and i took an orange-juice (with sugar) and all the dizzy disappeared but i was still tired.Never happened before.What do you think,doc :D? :icebad:

OrientalDog
16-12-08, 22:41:06
oggi i miei cani si sono attaccati per il culo(?!?) cosa sarà?

Dr.JuliusHibbertM.D.
16-12-08, 22:54:29
Seriously,today i was working out at the gym.Working out hard yes, but not as much as i usually do.Suddenly i stood up from the "bench press" and i felt dizzy.Then,i went to the little bar and i took an orange juice (with sugar) and all the dizziness disappeared but i was still tired.Never happened before.What do you think,doc :D? :icebad:

Fixed some english mistakes.


It's definitely normal. You were in need of sugars, that's why you were feelin' dizzy, but as soon as you've restored your energy you've started to feel good again, but of course you were still tired. Monosaccharides, such as glucose, store chemical energy which biological cells use to convert in other type of energy.



oggi i miei cani si sono attaccati per il culo(?!?) cosa sarà?


I cani ogni tanto lo fanno, serve per sfogare i loro istinti sessuali.

FFlegend
16-12-08, 23:39:32
Cercher&#242; di contenermi...ma ormai sto diventando un p&#242; addicted alla scrocchiata di collo:ahsisi: Se la faccio una sola volta al giorno va bene?:Morris82:
quando mi alzo sono peggio di un trattore :Morris82: ora mi avete fatto venire le paranoie, cercher&#242; di smettere ma &#232; difficile :frengo:
Che poi pi&#249; ti scrocchi e pi&#249; &#232; facile scrocchiarsi... azz

OrientalDog
17-12-08, 00:11:08
fa male fare la doccia con l'acqua fredda (adesso in inverno ) al mattino alle 5.30 appena alzato?
per masochismo ci sto prendendo l'abitudine...

bigshot
17-12-08, 01:01:36
Nope...l'inglese e' molto piu' semplice dell'italiano. Per me l'italiano e' difficilissimo, ma grazie a voi imparo cose nuove :keyParadise:



Bravo bravo :asd: Ma basta calcio...a me non piace e quando ero in Italia non ne potevo piu' :asd: Senza contare che qui da noi il calcio e' considerato uno sport quasi esclusivamente femminile :asd:

Cominciate a seguire il football, che gioco anche (San Diego Chargers fan :ahsisi: ) o il baseball ( San Diego Padres :ahsisi: )


Fine OT :keyParadise:(che pero' OT puo' significare sia On Topic che Off Topic :keyParadise: )

in quei 4 anni hai imparato che in correndo una gara automobilistica si gira pure a destra, no?

:asd:

Chen
17-12-08, 01:15:26
Dottore, ho un'amica che sta vivendo da un po' di tempo una situazione spiacevole e piuttosto dannosa per la sua vita.

Nonostante il fatto che beve normali quantitativi di liquidi (da acqua a coca cola) lungo l'arco delle giornate, essa passa giorni interi in bagno perchè il suo corpo produce un'infinità di litri di urina.

È stata dal suo dottore e quest'ultimo le ha diagnosticato una leggera înfiammazione al colon, la quale però non giustifica il suo reale problema. Possibile che ci sia una malattia, un batterio, un virus o qualsiasi altra cosa che possa creare questi disturbi?

E poi com'è possibile urinare più liquidi di quelli che si ingurgitano, senza perdere peso o seccarsi fisicamente?

Grazie a chiunque mi rivolge una risposta seria.

Dr.JuliusHibbertM.D.
17-12-08, 08:58:33
fa male fare la doccia con l'acqua fredda (adesso in inverno ) al mattino alle 5.30 appena alzato?
per masochismo ci sto prendendo l'abitudine...

A parte il fatto che non so come tu ci riesca :asd: non fa male, aiuta a svegliarti per bene direi...l'importante e' che ti asciughi in fretta e ti copri bene subito dopo avendo in casa un ambiente ben riscaldato.


in quei 4 anni hai imparato che in correndo una gara automobilistica si gira pure a destra, no?

:asd:

Ma almeno la NASCAR non e' cosi' noiosa come la Formula 1 :ahsisi:


Dottore, ho un'amica che sta vivendo da un po' di tempo una situazione spiacevole e piuttosto dannosa per la sua vita.

Nonostante il fatto che beve normali quantitativi di liquidi (da acqua a coca cola) lungo l'arco delle giornate, essa passa giorni interi in bagno perchè il suo corpo produce un'infinità di litri di urina.

È stata dal suo dottore e quest'ultimo le ha diagnosticato una leggera înfiammazione al colon, la quale però non giustifica il suo reale problema. Possibile che ci sia una malattia, un batterio, un virus o qualsiasi altra cosa che possa creare questi disturbi?

E poi com'è possibile urinare più liquidi di quelli che si ingurgitano, senza perdere peso o seccarsi fisicamente?

Grazie a chiunque mi rivolge una risposta seria.

Prima di tutto bisogna fare distinzione: va molte volte in bagno urinando tanto, oppure va spesso in bagno urinando poco?


Il primo caso, piu' probabile, si tratta di poliuria, che puo' essere dovuta a numerosissimi motivi ed in alcuni casi e' normale, come quando si prende freddo (cold diuresis) o si vive ad alte altitudini (sopra i 10000 ft), in questo ultimo caso significa che la paziente si e' abituata bene a vivere ad alta quota. Altri motivi legati alla poliuria sono l'uso di farmaci diuretici, l'assunzione di cibi diuretici (come bevande che contengono caffeina, come la Coca-Cola, tea, cibi piccanti, succhi di frutta e bevande alcoliche). Per il resto altre cause possono essere: diabete,polidipsia psicogena, elevati dosaggi di riboflavin (Vitamin B12) o Vitamin C, cistiti interstiziali, nefriti interstiziali, Sjögren'ssyndrome, POTS, acidosi renale tubulare, Fanconi's syndrome, ipercaelcemia, ipertiroidismo, ipopituitarismo (questo spero di averlo tradotto bene, in inglese e' Hypopituitarism, se ho sbagliato ditemelo :keyParadise: ), gravidanza (sei stato tu? :keyParadise: complimenti papa'! ), Reiter's syndrome, glomerulonefrite, ipoaldosteronismo (un'altra traduzione casuale, in questo caso di hypoaldosteronism), ipokaliemia, polidipsia, insufficenza (o insufficienza?) cardiaca, Cushing's syndrome, Addison's disease, ostruzione intestinale, iperparatiroidismo, acromegalia, glomerulonefrite, acromegalia, policitemia, ostruzione parziale del tratto urinario, cirrosi, uso di corticosteroidi (prednisone),etc...sicuramente me ne sono dimenticato qualcuna, ma pazienza.
Comunque se beve non corre il rischio di disidratarsi.



Nel secondo caso, dopo che ha finito di urinare, le rimane lo stimolo? In questo caso di puo' trattare di ritenzione urinaria e le ragioni per cui puo' capitare, tralasciando i problemi relativi all'uomo in quanto questa e' una ragazza se ho capito bene, sono per quanto l'uso di sostanze stupefacenti, la presenza di calcoli o danni alla vescica.

Kaka' controlla un po' le mie traduzioni :ahsisi: Da oggi ti nomino mio assistente :ahsisi: Non pagato ovviamente eh! :keyParadise:

Kakà 22
17-12-08, 09:12:57
A parte il fatto che non so come tu ci riesca :asd: non fa male, aiuta a svegliarti per bene direi...l'importante e' che ti asciughi in fretta e ti copri bene subito dopo avendo in casa un ambiente ben riscaldato.



Ma almeno la NASCAR non e' cosi' noiosa come la Formula 1 :ahsisi:



Prima di tutto bisogna fare distinzione: va molte volte in bagno urinando tanto, oppure va spesso in bagno urinando poco?


Il primo caso, piu' probabile, si tratta di poliuria, che puo' essere dovuta a numerosissimi motivi ed in alcuni casi e' normale, come quando si prende freddo (cold diuresis) o si vive ad alte altitudini (sopra i 10000 ft), in questo ultimo caso significa che la paziente si e' abituata bene a vivere ad alta quota. Altri motivi legati alla poliuria sono l'uso di farmaci diuretici, l'assunzione di cibi diuretici (come bevande che contengono caffeina, come la Coca-Cola, tea, cibi piccanti, succhi di frutta e bevande alcoliche). Per il resto altre cause possono essere: diabete,polidipsia psicogena, elevati dosaggi di riboflavin (Vitamin B12) o Vitamin C, cistiti interstiziali, nefriti interstiziali, Sjögren'ssyndrome, POTS, acidosi renale tubulare, Fanconi's syndrome, ipercaelcemia, ipertiroidismo, ipopituitarismo (questo spero di averlo tradotto bene, in inglese e' Hypopituitarism, se ho sbagliato ditemelo :keyParadise: ), gravidanza (sei stato tu? :keyParadise: complimenti papa'! ), Reiter's syndrome, glomerulonefrite, ipoaldosteronismo (un'altra traduzione casuale, in questo caso di hypoaldosteronism), ipokaliemia, polidipsia, insufficenza (o insufficienza?) cardiaca, Cushing's syndrome, Addison's disease, ostruzione intestinale, iperparatiroidismo, acromegalia, glomerulonefrite, acromegalia, policitemia, ostruzione parziale del tratto urinario, cirrosi, uso di corticosteroidi (prednisone),etc...sicuramente me ne sono dimenticato qualcuna, ma pazienza.
Comunque se beve non corre il rischio di disidratarsi.



Nel secondo caso, dopo che ha finito di urinare, le rimane lo stimolo? In questo caso di puo' trattare di ritenzione urinaria e le ragioni per cui puo' capitare, tralasciando i problemi relativi all'uomo in quanto questa e' una ragazza se ho capito bene, sono per quanto l'uso di sostanze stupefacenti, la presenza di calcoli o danni alla vescica.

Kaka' controlla un po' le mie traduzioni :ahsisi: Da oggi ti nomino mio assistente :ahsisi: Non pagato ovviamente eh! :keyParadise:

traduzione perfetta! (ma sei peggio del Robbins o dell'Harrison [testi "acri" di medicina ndr]... che elenco!!!)

comunque giustissimo: in ordine di frequenza io metterei cistiti (infezioni batteriche) e diuretici. teoricamente potrebbe pure essere un leiomioma (abbastanza frequente) uterino (ma non credo se l'età è simile alla tua).
ritenzione la vedo più rara nelle donne, anche se può essere (sempre considerando che non hanno la prostata:D)

considera però che anatomicamente (utero posto sulla vescica), le donne devono andare più spesso al bagno, in quanto la vescica stessa può espandersi meno che nell'uomo (il quale ovviamente non ha utero sopra!)

ad ogni modo SUBITO esame delle urine (lo dico a tutti ragazzi. anche i giovincielli, i sani, i fighi, ecc.. dovrebbero farsi spesso, anche una volta l'anno, un bell'esame delle urine.).
con quello individui (quasi) qualunque cosa.
costa poco (quelche euro), è indolore (elevata Compliance del paziente, vero Alex?:D), è rapido e sensibilissimo!!

ciao!!

Dr.JuliusHibbertM.D.
17-12-08, 09:23:04
traduzione perfetta! (ma sei peggio del Robbins o dell'Harrison [testi "acri" di medicina ndr]... che elenco!!!)

comunque giustissimo: in ordine di frequenza io metterei cistiti (infezioni batteriche) e diuretici. teoricamente potrebbe pure essere un leiomioma (abbastanza frequente) uterino (ma non credo se l'età è simile alla tua).
ritenzione la vedo più rara nelle donne, anche se può essere (sempre considerando che non hanno la prostata:D)

considera però che anatomicamente (utero posto sulla vescica), le donne devono andare più spesso al bagno, in quanto la vescica stessa può espandersi meno che nell'uomo (il quale ovviamente non ha utero sopra!)

ad ogni modo SUBITO esame delle urine (lo dico a tutti ragazzi. anche i giovincielli, i sani, i fighi, ecc.. dovrebbero farsi spesso, anche una volta l'anno, un bell'esame delle urine.).
con quello individui (quasi) qualunque cosa.
costa poco (quelche euro), è indolore (elevata Compliance del paziente, vero Alex?:D), è rapido e sensibilissimo!!

ciao!!


hehe grazie Dario xD (Ho Harrison's principles of internal medicine comunque io :p e il Gray's anatomy per anatomia :asd: )
Io ho messo la ritenzione quasi solo a scopo informativo comunque :asd:
L'esame delle urine lo davo per scontato ma fai bene a specificarlo e concordo pienamente! Da noi e' gratis l'esame :ahsisi:
Patient's compliance :D

Kakà 22
17-12-08, 09:28:03
hehe grazie Dario xD (Ho Harrison's principles of internal medicine comunque io :p e il Gray's anatomy per anatomia :asd: )
Io ho messo la ritenzione quasi solo a scopo informativo comunque :asd:
L'esame delle urine lo davo per scontato ma fai bene a specificarlo e concordo pienamente! Da noi e' gratis l'esame :ahsisi:
Patient's compliance :D

io di Anatomia ho "solo" il Netter + un testo nostro (il Grey's anatomi era ENORME!!!).

ma scusa, tu vuoi fare l'Anatomo patologo (Forensic Pathology) e non hai il Robbins, il re dell'Anatomia patologica???? Nuoo, non è pssibile dai!

Dr.JuliusHibbertM.D.
17-12-08, 09:38:26
io di Anatomia ho "solo" il Netter + un testo nostro (il Grey's anatomi era ENORME!!!).

ma scusa, tu vuoi fare l'Anatomo patologo (Forensic Pathology) e non hai il Robbins, il re dell'Anatomia patologica???? Nuoo, non è pssibile dai!



Di anatomical pathology ho quello del professore con il quale ho dato l'esame. Anatomical pathology = anatomia patologica e la forensic pathology e' un ramo dell'anatomical pathology. :asd:

Chen
17-12-08, 10:25:28
Prima di tutto bisogna fare distinzione: va molte volte in bagno urinando tanto, oppure va spesso in bagno urinando poco?


Il primo caso, piu' probabile, si tratta di poliuria, che puo' essere dovuta a numerosissimi motivi ed in alcuni casi e' normale, come quando si prende freddo (cold diuresis) o si vive ad alte altitudini (sopra i 10000 ft), in questo ultimo caso significa che la paziente si e' abituata bene a vivere ad alta quota. Altri motivi legati alla poliuria sono l'uso di farmaci diuretici, l'assunzione di cibi diuretici (come bevande che contengono caffeina, come la Coca-Cola, tea, cibi piccanti, succhi di frutta e bevande alcoliche). Per il resto altre cause possono essere: diabete,polidipsia psicogena, elevati dosaggi di riboflavin (Vitamin B12) o Vitamin C, cistiti interstiziali, nefriti interstiziali, Sjögren'ssyndrome, POTS, acidosi renale tubulare, Fanconi's syndrome, ipercaelcemia, ipertiroidismo, ipopituitarismo (questo spero di averlo tradotto bene, in inglese e' Hypopituitarism, se ho sbagliato ditemelo :keyParadise: ), gravidanza (sei stato tu? :keyParadise: complimenti papa'! ), Reiter's syndrome, glomerulonefrite, ipoaldosteronismo (un'altra traduzione casuale, in questo caso di hypoaldosteronism), ipokaliemia, polidipsia, insufficenza (o insufficienza?) cardiaca, Cushing's syndrome, Addison's disease, ostruzione intestinale, iperparatiroidismo, acromegalia, glomerulonefrite, acromegalia, policitemia, ostruzione parziale del tratto urinario, cirrosi, uso di corticosteroidi (prednisone),etc...sicuramente me ne sono dimenticato qualcuna, ma pazienza.
Comunque se beve non corre il rischio di disidratarsi.



Nel secondo caso, dopo che ha finito di urinare, le rimane lo stimolo? In questo caso di puo' trattare di ritenzione urinaria e le ragioni per cui puo' capitare, tralasciando i problemi relativi all'uomo in quanto questa e' una ragazza se ho capito bene, sono per quanto l'uso di sostanze stupefacenti, la presenza di calcoli o danni alla vescica.

Kaka' controlla un po' le mie traduzioni :ahsisi: Da oggi ti nomino mio assistente :ahsisi: Non pagato ovviamente eh! :keyParadise:

Allora, come specificato la ragazza magari va al gabinetto anche solo cinque volte, ma questo le porta a stare seduta sulla tazza dalla mattina alla sera. Ma in questo caso, dopo aver fatto una breve ricerca sulla poliuria, non so se sia comunque normale che si versino dozzine di litri. Da dove prende i liquidi il corpo?? la soggetta ha 20 anni, non ha mai avuto problemi di questo tipo e dichiara di non essere incinta (ma anche se lo fosse, non credo che un embrione farebbe un effetto simile!). Iniziano pure a farle male le gambe a furia di stare seduta. Non assume alcuna sostanza supefacente nè farmaci di alcun tipo. Presto farà ulteriori controlli ma sappi che al momento, con quelli già fatti (tra cui il controllo delle urine), non risulta nulla se non, come detto nel post precedente, una leggera infiammazione al colon. -_-

Dr.JuliusHibbertM.D.
17-12-08, 10:36:21
Allora, come specificato la ragazza magari va al gabinetto anche solo cinque volte, ma questo le porta a stare seduta sulla tazza dalla mattina alla sera. Ma in questo caso, dopo aver fatto una breve ricerca sulla poliuria, non so se sia comunque normale che si versino dozzine di litri. Da dove prende i liquidi il corpo?? la soggetta ha 20 anni, non ha mai avuto problemi di questo tipo e dichiara di non essere incinta (ma anche se lo fosse, non credo che un embrione farebbe un effetto simile!). Iniziano pure a farle male le gambe a furia di stare seduta. Non assume alcuna sostanza supefacente nè farmaci di alcun tipo. Presto farà ulteriori controlli ma sappi che al momento, con quelli già fatti (tra cui il controllo delle urine), non risulta nulla se non, come detto nel post precedente, una leggera infiammazione al colon. -_-


La poliuria e' urinare oltre i 2.5L al giorno. Guarda che gia' per fare 2.5L ce ne vuole...impossibile che ne faccia dozzine di litri. Tieni conto che il corpo e' fatto per la maggior parte di liquidi anche se dubito che li urini tutti. Da come mi dici sembra che stia delle ore in bagno ad urinare in continuazione, ed e' una situazione poco realistica. La gravidanza comunque fa venire la poliuria, ed anche abbondante.

Chen
17-12-08, 10:43:44
La poliuria e' urinare oltre i 2.5L al giorno. Guarda che gia' per fare 2.5L ce ne vuole...impossibile che ne faccia dozzine di litri. Tieni conto che il corpo e' fatto per la maggior parte di liquidi anche se dubito che li urini tutti. Da come mi dici sembra che stia delle ore in bagno ad urinare in continuazione, ed e' una situazione poco realistica. La gravidanza comunque fa venire la poliuria, ed anche abbondante.

Ma è questo il punto! Urina fuori da ogni logica. So che la cosa può far sorridere, ma lei è disperata. Esiste un medicamento che riduce la possibilità (in modo forzato) di orinare?

Dr.JuliusHibbertM.D.
17-12-08, 10:54:08
Ma &#232; questo il punto! Urina fuori da ogni logica. So che la cosa pu&#242; far sorridere, ma lei &#232; disperata. Esiste un medicamento che riduce la possibilit&#224; (in modo forzato) di orinare?



Dille di andare a fare degli esami per capirne l'origine. Se deve orinare cosi' tanto e' meglio lasciarla fare e poi eliminare l'iper-produzione di urina solo dopo averne capito l'origine in modo da prenderne le misure giuste, anziche' andare a caso prima di ver capito il problema, che puo' anche essere piu' dannoso. L'importante e' che per ora non corra il rischio di disidratarsi. Le ragioni della poliuria comunque te le ho dette quasi tutte, per ora non me ne vengono in mente altre.

Chen
17-12-08, 11:15:46
Dille di andare a fare degli esami per capirne l'origine. Se deve orinare cosi' tanto e' meglio lasciarla fare e poi eliminare l'iper-produzione di urina solo dopo averne capito l'origine in modo da prenderne le misure giuste, anziche' andare a caso prima di ver capito il problema, che puo' anche essere piu' dannoso. L'importante e' che per ora non corra il rischio di disidratarsi. Le ragioni della poliuria comunque te le ho dette quasi tutte, per ora non me ne vengono in mente altre.


Perfetto, grazie per le risposte e per la pazienza. È che andare dal medico per lei è un piccolo lusso, dal momento che ê straniera. Ma ci penserô io eventualmente. Non ci sono rischi di disidratazione, dal momento che lei, all'infuori del problema medico che abbiamo appena trattato, sta bene.;)

Kakà 22
17-12-08, 11:18:57
Perfetto, grazie per le risposte e per la pazienza. &#200; che andare dal medico per lei &#232; un piccolo lusso, dal momento che &#234; straniera. Ma ci penser&#244; io eventualmente. Non ci sono rischi di disidratazione, dal momento che lei, all'infuori del problema medico che abbiamo appena trattato, sta bene.;)
bhe &#232; proprio questo problema il rischio di disidratazione....
anche se pu&#242; sempbrare paradossale, deve bere molto!

Dr.JuliusHibbertM.D.
17-12-08, 11:22:45
Perfetto, grazie per le risposte e per la pazienza. &#200; che andare dal medico per lei &#232; un piccolo lusso, dal momento che &#234; straniera. Ma ci penser&#244; io eventualmente. Non ci sono rischi di disidratazione, dal momento che lei, all'infuori del problema medico che abbiamo appena trattato, sta bene.;)

Nessun problema, figurati.


bhe &#232; proprio questo problema il rischio di disidratazione....
anche se pu&#242; sempbrare paradossale, deve bere molto!


:ahsisi:as i said :ahsisi:

PredTèk
17-12-08, 12:16:24
a me ogni tanto succede (succedeva) quando starnutivo
è una sensazione bruttissima perchè sembra che se ti muovi spezzi qualche nervo, soffri come un cane e resti immobile e poi dopo qualche secondo passa
sempre se te parli di una cosa che fa davvero un male cane:ahsisi:
È quello :unsisi:


così, senza dati ne null'altro, potrebbe essere una prostatite.
lo dico per la posizione e il tipo di dolore.... se ti tocchi, spingendo, senti gonfio? hai la necessità di andare in bagno più frequentemente? urini normalmente? (colore, quantità, presenza di sangue, ecc..)
Nono macchè prostatite io urino normalmente e non ho problemi al pene :pffs:


@doc: ho letto la tua spiegazione, però non ho calcoli, me ne accorgerei se avessi qualche palla in più :asd:

Kakà 22
17-12-08, 12:57:47
È quello :unsisi:


Nono macchè prostatite io urino normalmente e non ho problemi al pene :pffs:


@doc: ho letto la tua spiegazione, però non ho calcoli, me ne accorgerei se avessi qualche palla in più :asd:

scusa un attimo: chi ha mai detto che hai problemi al pene? che c'entra il pene con la prostata?
e comunque la maggior parte delle prostatiti non da problemi a urinare, ma semplici fitte, come quelle che hai tu.
e non credere di avere chissà quale malattia, o quale vergogna: praticamente tutti i maschi nella loro vita hanno almeno (e dico almeno) una prostatite, e il più delle volte manco lo sanno (è asintomatica)

ps: cosa c'entrano i calcoli con una palla in più???:blink:

Dr.JuliusHibbertM.D.
17-12-08, 13:18:48
scusa un attimo: chi ha mai detto che hai problemi al pene? che c'entra il pene con la prostata?
e comunque la maggior parte delle prostatiti non da problemi a urinare, ma semplici fitte, come quelle che hai tu.
e non credere di avere chissà quale malattia, o quale vergogna: praticamente tutti i maschi nella loro vita hanno almeno (e dico almeno) una prostatite, e il più delle volte manco lo sanno (è asintomatica)

ps: cosa c'entrano i calcoli con una palla in più???:blink:


Mica per altro in inglese le chiamiamo kidney stones :whawha: Senza contare che sarebbero i calcoli piu' grandi del mondo :ahsisi: :|

TargatoNA
17-12-08, 13:33:02
il mio cane starnutisce, cosa posso fare?
gli ho dato un pacchetto di fazzolettini ma non sembra funzionare

ACAB
17-12-08, 13:43:57
Ogni tanto, ma proprio raramente, mi capita di sentire una piccola scossa alla base del collo, nella parte posteriore, &#232; normale?:Morris82:

PredTèk
17-12-08, 13:45:34
scusa un attimo: chi ha mai detto che hai problemi al pene? che c'entra il pene con la prostata?
e comunque la maggior parte delle prostatiti non da problemi a urinare, ma semplici fitte, come quelle che hai tu.
e non credere di avere chissà quale malattia, o quale vergogna: praticamente tutti i maschi nella loro vita hanno almeno (e dico almeno) una prostatite, e il più delle volte manco lo sanno (è asintomatica)

ps: cosa c'entrano i calcoli con una palla in più???:blink:
Ma &#232; pericolosa? Non mi serve altra informazione, il dolore non mi spaventa :mbeh:

Dr.JuliusHibbertM.D.
17-12-08, 14:04:32
il mio cane starnutisce, cosa posso fare?
gli ho dato un pacchetto di fazzolettini ma non sembra funzionare


Ecco un altro che vuole fare il simpatico e fallisce miseramente:bah!: :ahsisi:

:asd:


Ogni tanto, ma proprio raramente, mi capita di sentire una piccola scossa alla base del collo, nella parte posteriore, è normale?:Morris82:

Brividi?


Ma è pericolosa? Non mi serve altra informazione, il dolore non mi spaventa :mbeh:


Non e' pericolosa per nulla, stai tranquillo, non e' niente (suona veramente male la doppia negazione...e' orribile :Nev:)

ACAB
17-12-08, 14:27:28
Brividi?

Nono, sò riconoscere i brividi:asd:, è proprio una piccola scossa elettrica, dura un millesimo di secondo ma fa male.:Morris82:

Dr.JuliusHibbertM.D.
17-12-08, 14:36:33
Nono, sò riconoscere i brividi:asd:, è proprio una piccola scossa elettrica, dura un millesimo di secondo ma fa male.:Morris82:


Sei stato dal neurologo?

bigshot
17-12-08, 14:36:54
Non e' pericolosa per nulla, stai tranquillo, non e' niente (suona veramente male la doppia negazione...e' orribile :Nev:)

ed invece "non è niente" è molto usato e non suona male :D


comunque tze tze formula 1....
io c'ho i rally, i go kart, il turismo, il gran turismo e le gare in salita :D

ti pare che devo andare a vedere dei pilotini fare il girotondo? :asd:

:keyParadise:

ACAB
17-12-08, 14:41:05
Sei stato dal neurologo?

No, ma tipo mi succede proprio raramente, passano anche mesi a volte.

/J/erry
17-12-08, 14:46:47
quando mi alzo sono peggio di un trattore :Morris82: ora mi avete fatto venire le paranoie, cercherò di smettere ma è difficile :frengo:
Che poi più ti scrocchi e più è facile scrocchiarsi... azz

Vero, all'inizio è solo TAC-TAC. Adesso è TRATATATATAC:ahsisi:
Dottore, come mai succede questo?:Morris82:

Dr.JuliusHibbertM.D.
17-12-08, 14:56:03
ed invece "non è niente" è molto usato e non suona male :D


comunque tze tze formula 1....
io c'ho i rally, i go kart, il turismo, il gran turismo e le gare in salita :D

ti pare che devo andare a vedere dei pilotini fare il girotondo? :asd:

:keyParadise:

:keyParadise: Ma noi oltre che gli sport motoristici abbiamo anche altri sport, mica solo il calcio :keyParadise:



No, ma tipo mi succede proprio raramente, passano anche mesi a volte.

E' quasi sicuramente una cavolata neurologica. Se persiste e da fastidio vai da un neurologo.


Vero, all'inizio è solo TAC-TAC. Adesso è TRATATATATAC:ahsisi:
Dottore, come mai succede questo?:Morris82:


Nelle articolazioni, muovendole in modo innaturale, rompi la cavita' con li liquido sinoviale e lo liberi, per questo senti il crack

ACAB
17-12-08, 15:19:07
E' quasi sicuramente una cavolata neurologica. Se persiste e da fastidio vai da un neurologo.



Ok, grazie.:D

/J/erry
17-12-08, 15:21:29
Nelle articolazioni, muovendole in modo innaturale, rompi la cavita' con li liquido sinoviale e lo liberi, per questo senti il crack

Questo me lo avevi già spiegato:Morris82: Stavolta la domanda è diversa...perchè le prime volte che si inizia con lo scrocchiaggio si riesce a scrocchiare poco, mentre invece dopo qualche settimana si riesce a scrocchiare tutto?:Morris82:

Dr.JuliusHibbertM.D.
17-12-08, 15:34:22
Ok, grazie.:D

Prego, figurati.


Questo me lo avevi già spiegato:Morris82: Stavolta la domanda è diversa...perchè le prime volte che si inizia con lo scrocchiaggio si riesce a scrocchiare poco, mentre invece dopo qualche settimana si riesce a scrocchiare tutto?:Morris82:


Perche' all'inizio ti fa un po' male e scrocchi piano :ahsisi: poi dopo un po' ci fai l'abitudine e scrocchi tu stesso piu' forte :ahsisi:

bigshot
17-12-08, 16:08:48
:keyParadise: Ma noi oltre che gli sport motoristici abbiamo anche altri sport, mica solo il calcio :keyParadise:




E' quasi sicuramente una cavolata neurologica. Se persiste e da fastidio vai da un neurologo.




Nelle articolazioni, muovendole in modo innaturale, rompi la cavita' con li liquido sinoviale e lo liberi, per questo senti il crack

gli altri sono GIOCHI mica sport :P:P:P :asd:

comunque bene il discorso del liquido sinoviale lo sapevo ma poi cosa comporta?
cioè sto liquido esce e cosa fa?
e alle cavita che lo contevevano? si riparano così in fretta da poter riscrocchiare poche ore dopo?

Dr.JuliusHibbertM.D.
17-12-08, 16:40:42
gli altri sono GIOCHI mica sport :P:P:P :asd:

comunque bene il discorso del liquido sinoviale lo sapevo ma poi cosa comporta?
cioè sto liquido esce e cosa fa?
e alle cavita che lo contevevano? si riparano così in fretta da poter riscrocchiare poche ore dopo?


Il calcio e' un gioco, il football e' uno sport :ahsisi:

Il liquido sinoviale viene riassorbito, e le joint cavity non e' che si distruggono :asd: sono micro-lesioni che si riparano in fretta

Ivan
17-12-08, 16:58:03
Ma sta faccenda del liquido sinoviale avviene anche nelle mani quando ti scrocchi le dita?

/J/erry
17-12-08, 17:06:49
Ma sta faccenda del liquido sinoviale avviene anche nelle mani quando ti scrocchi le dita?

Credo proprio di si :azz:

Maresca
17-12-08, 17:19:28
2 piccoli chiarimenti su quello che avete detto:

1) dire "non è niente" è un'errore, in quanto equivale a dire che non è vero che è niente, è come dire "è tutto". non ha senso eppure lo usiamo tutti, lo definisco un bug della lingua italiana :ahsisi:
2) tutti quei cosi che gli americani chiamano sport, non sono nulla. l'unico sport per eccellenza è il calcio, dove i migliori sono persone speciali, che nascono con queste doti particolari. quei giochi che fanno gli americani (vedi basket, baseball ecc.) sono giochi dove conta solo essere appassionato ed allenato.

se un ragazzino è determinatissimo a diventare un campione di baseball, si allena tutti i giorni e ci mette passione, diventerà un campione, se invece fa lo stesso col calcio no, perchè nel calcio i grandi campioni nascono che sanno calciare il pallone come nessuno sa farlo

lore91
17-12-08, 17:42:22
2 piccoli chiarimenti su quello che avete detto:

1) dire "non è niente" è un'errore, in quanto equivale a dire che non è vero che è niente, è come dire "è tutto". non ha senso eppure lo usiamo tutti, lo definisco un bug della lingua italiana :ahsisi:
2) tutti quei cosi che gli americani chiamano sport, non sono nulla. l'unico sport per eccellenza è il calcio, dove i migliori sono persone speciali, che nascono con queste doti particolari. quei giochi che fanno gli americani (vedi basket, baseball ecc.) sono giochi dove conta solo essere appassionato ed allenato.

se un ragazzino è determinatissimo a diventare un campione di baseball, si allena tutti i giorni e ci mette passione, diventerà un campione, se invece fa lo stesso col calcio no, perchè nel calcio i grandi campioni nascono che sanno calciare il pallone come nessuno sa farlo

Se uno nasce basso non potrà mai essere uno che schiaccia a canestro ergo anche nel basket serve una dote innata.
Non è bello denigrare gli altri sport.

Maresca
17-12-08, 17:44:45
Se uno nasce basso non potrà mai essere uno che schiaccia a canestro ergo anche qui serve una dote innata.
Non è bello denigrare gli altri sport

essere alti non è una dote.

una dote innata è quella che trovi nei grandi artisti, poeti, scultori, pittori, musicisti, attori e calciatori

Dr.JuliusHibbertM.D.
17-12-08, 18:03:03
Ma sta faccenda del liquido sinoviale avviene anche nelle mani quando ti scrocchi le dita?


Il liquido sinoviale e' in tutte le articolazioni del tuo corpo.


Credo proprio di si :azz:

Esatto.


2 piccoli chiarimenti su quello che avete detto:

1) dire "non è niente" è un'errore, in quanto equivale a dire che non è vero che è niente, è come dire "è tutto". non ha senso eppure lo usiamo tutti, lo definisco un bug della lingua italiana :ahsisi:
2) tutti quei cosi che gli americani chiamano sport, non sono nulla. l'unico sport per eccellenza è il calcio, dove i migliori sono persone speciali, che nascono con queste doti particolari. quei giochi che fanno gli americani (vedi basket, baseball ecc.) sono giochi dove conta solo essere appassionato ed allenato.

se un ragazzino è determinatissimo a diventare un campione di baseball, si allena tutti i giorni e ci mette passione, diventerà un campione, se invece fa lo stesso col calcio no, perchè nel calcio i grandi campioni nascono che sanno calciare il pallone come nessuno sa farlo

Allora la doppia negazione e' sbagliata, quindi e' meglio se dico non e' qualcosa anziche' non e' nulla?
Continuo a preferire il football :ahsisi: il calcio non mi piace.In tutti gli sport quello che conta e' l'allenamento, poi se sei bravo gia' di tuo, meglio.


Se uno nasce basso non potrà mai essere uno che schiaccia a canestro ergo anche nel basket serve una dote innata.
Non è bello denigrare gli altri sport.


essere alti non è una dote.

una dote innata è quella che trovi nei grandi artisti, poeti, scultori, pittori, musicisti, attori e calciatori


Pero' nel basket essere alti aiuta :ahsisi:

Maresca
17-12-08, 18:14:13
Il liquido sinoviale e' in tutte le articolazioni del tuo corpo.



Esatto.



Allora la doppia negazione e' sbagliata, quindi e' meglio se dico non e' qualcosa anziche' non e' nulla?
Continuo a preferire il football :ahsisi: il calcio non mi piace.In tutti gli sport quello che conta e' l'allenamento, poi se sei bravo gia' di tuo, meglio.






Pero' nel basket essere alti aiuta :ahsisi:


ehy americano, il football è il calcio ed è nato nel 1800, se poi voi volete chiamare football quella specie di rugby fate pure-_-


comunque è giusto dire "non è niente", cioè è sbagliato ma si dice:asd:

Dr.JuliusHibbertM.D.
17-12-08, 18:16:43
ehy americano, il football è il calcio ed è nato nel 1800, se poi voi volete chiamare football quella specie di rugby fate pure-_-


comunque è giusto dire "non è niente", cioè è sbagliato ma si dice:asd:



Football = American football (nato nel 1869 :ahsisi: )

Solo i britannici chiamano il calcio "football", noi lo chiamiamo soccer :ahsisi:

+CASO+
17-12-08, 18:17:02
ehy americano, il football è il calcio ed è nato nel 1800, se poi voi volete chiamare football quella specie di rugby fate pure-_-


comunque è giusto dire "non è niente", cioè è sbagliato ma si dice:asd:

quoto, dillo che è meglio :asd:

Dr.JuliusHibbertM.D.
17-12-08, 18:20:39
quoto, dillo che è meglio :asd:



europei...-_-



:asd:

Maresca
17-12-08, 18:21:35
Football = American football (nato nel 1869 :ahsisi: )

Solo i britannici chiamano il calcio "football", noi lo chiamiamo soccer :ahsisi:


appunto, il calcio è nato molto prima:ahsisi:

molte squadre sono poi fallite ma molte esistono ancora, in germania c'è il munchen 1860 che appunto è del 1860:ahsisi:

Lilith
17-12-08, 18:23:53
ehy americano, il football è il calcio ed è nato nel 1800, se poi voi volete chiamare football quella specie di rugby fate pure-_-


comunque è giusto dire "non è niente", cioè è sbagliato ma si dice:asd:

errore il gioco del calcio veniva giocato sia nell'antica grecia che nell'antica roma, mentre il diretto precursore del calcio moderno è il calcio fiorentino che risale al quattrocento:ahsisi:

Dr.JuliusHibbertM.D.
17-12-08, 18:24:17
appunto, il calcio &#232; nato molto prima:ahsisi:

molte squadre sono poi fallite ma molte esistono ancora, in germania c'&#232; il munchen 1860 che appunto &#232; del 1860:ahsisi:


Continuo a preferire l'american football :ahsisi: comunque teniamo questo thread spam-free (a meno che non volete parlare di infortuni legati a questi sport :keyParadise: ). In sezione sport ho aperto 2 topic...uno per il football e l'altro per il baseball (anche se credo parlero' da solo :asd:)

Kakà 22
17-12-08, 18:25:14
Ma è pericolosa? Non mi serve altra informazione, il dolore non mi spaventa :mbeh:
no non è niente, di solito è autolimitantesi (passa da sola)


2 piccoli chiarimenti su quello che avete detto:

1) dire "non è niente" è un'errore, in quanto equivale a dire che non è vero che è niente, è come dire "è tutto". non ha senso eppure lo usiamo tutti, lo definisco un bug della lingua italiana :ahsisi:
2) tutti quei cosi che gli americani chiamano sport, non sono nulla. l'unico sport per eccellenza è il calcio, dove i migliori sono persone speciali, che nascono con queste doti particolari. quei giochi che fanno gli americani (vedi basket, baseball ecc.) sono giochi dove conta solo essere appassionato ed allenato.

se un ragazzino è determinatissimo a diventare un campione di baseball, si allena tutti i giorni e ci mette passione, diventerà un campione, se invece fa lo stesso col calcio no, perchè nel calcio i grandi campioni nascono che sanno calciare il pallone come nessuno sa farlo
1) dire "non è niente" non è assolutamente un errore... in italiano non esiste la doppia negazione...
2) io amo il calcio.... ma fidati che per giocare a Bsket, specie a livello americano, non basta assolutamente solo allenamento. o meglio "basta" esattamente come e quanto nel calcio. è la dote naturale che ti fa avere il salto di qualità, ti fa definire fenomeno.
fine OT (off:Morris82:)

Adrilion
17-12-08, 19:14:02
ragazzi ma che minchia c'entra il dibattito sul calcio, football, calcio e menate sportive varie?!


rientriamo in tema per piacere? grazie eh :asd:

bigshot
17-12-08, 19:53:18
Il calcio e' un gioco, il football e' uno sport :ahsisi:

Il liquido sinoviale viene riassorbito, e le joint cavity non e' che si distruggono :asd: sono micro-lesioni che si riparano in fretta

quindi in pratica l'unico danno che si viene a creare è una minore "ammortizzazione" tra le cartilagini dell'articolazione...

#prendendo un ot e riportandolo sui binari:
“A parte la corrida, l’alpinismo e le gare di auto e moto, non esistono altri sport; tutti gli altri sono dei semplici giochi“ cit. Eddy Irvine
e io concordo al massimo perchè oltre al talento che devi avere in tutti gli altri "giochi" dal calcio al basket alla pelota alle bocce nella corrida, alpinismo e motorsport bisogna anche avere le "palle" ovvero metterci tanto del proprio coraggio e rischiare del proprio osso del collo mentre nelle altre attività mal che ti vada ti prendi un brutto infortunio ma di certo non ci lasci le penne (se non per altri problemi congeniti).

quindi detto questo:
Hibbert, ti è mai capitato di ritrovarti all'ospedale "residuati bellici" di questi tre sport?
tipo piloti sotto shock dopo una dozzina di cappottamenti o ustionati dal serbatoio esploso? :sisi:

HunterX
17-12-08, 20:29:47
E' vero, ma per i neri non vale...abbiamo tutti la stecca lunga :ahsisi:

Ahah che idolo :whawha:
Un'altra cavolata,è vero che i cinesi sono quelli che cel'hanno più piccolo? :Morris82:

Medix93
17-12-08, 20:35:46
Aiuto. :Morris82: Da qualche giorno ho all'anulare destro della mano, attaccata all'unghia, una piccola parte tra il giallo e verde. :Morris82: Mi dicono che è del pus, e comunque mi faceva un male cane. Oggi mentre ero a scuola mi son guardato il dito e ho notato che mi si è gonfiato, e molto, tutto sopra l'unghia. Ora fa più male di prima, con scatti improvvisi di dolore. :Morris82: :tragic: Soluzioni? Qui volevano bucare la zona di pus con un ago. :Morris82:

Radiografia
17-12-08, 20:37:38
Ahah che idolo :whawha:
Un'altra cavolata,è vero che i cinesi sono quelli che cel'hanno più piccolo? :Morris82:

Mi sa di si conoscendoti :sisi:

HunterX
17-12-08, 20:47:46
Mi sa di si conoscendoti :sisi:

Cioè vuoi dire che dico la verità sparando cazzate?
Perchè non potresti dire altro :D

Dr.JuliusHibbertM.D.
17-12-08, 20:59:30
quindi in pratica l'unico danno che si viene a creare è una minore "ammortizzazione" tra le cartilagini dell'articolazione...

#prendendo un ot e riportandolo sui binari:
“A parte la corrida, l’alpinismo e le gare di auto e moto, non esistono altri sport; tutti gli altri sono dei semplici giochi“ cit. Eddy Irvine
e io concordo al massimo perchè oltre al talento che devi avere in tutti gli altri "giochi" dal calcio al basket alla pelota alle bocce nella corrida, alpinismo e motorsport bisogna anche avere le "palle" ovvero metterci tanto del proprio coraggio e rischiare del proprio osso del collo mentre nelle altre attività mal che ti vada ti prendi un brutto infortunio ma di certo non ci lasci le penne (se non per altri problemi congeniti).

quindi detto questo:
Hibbert, ti è mai capitato di ritrovarti all'ospedale "residuati bellici" di questi tre sport?
tipo piloti sotto shock dopo una dozzina di cappottamenti o ustionati dal serbatoio esploso? :sisi:

No, nessun paziente uscito da gare automobilistiche. La maggior parte dei pazienti che arrivano al pronto soccorso sono pero' di incidenti stradali.


Ahah che idolo :whawha:
Un'altra cavolata,è vero che i cinesi sono quelli che cel'hanno più piccolo? :Morris82:

Vai a fare una ricerca e poi diccelo :blink: :keyParadise:


Aiuto. :Morris82: Da qualche giorno ho all'anulare destro della mano, attaccata all'unghia, una piccola parte tra il giallo e verde. :Morris82: Mi dicono che è del pus, e comunque mi faceva un male cane. Oggi mentre ero a scuola mi son guardato il dito e ho notato che mi si è gonfiato, e molto, tutto sopra l'unghia. Ora fa più male di prima, con scatti improvvisi di dolore. :Morris82: :tragic: Soluzioni? Qui volevano bucare la zona di pus con un ago. :Morris82:

Hai avuto un'infiammazione purulenta; il pus non e' altro che leucociti morti piu' altri componenti dell'essudato infiammatorio, acidi nucleici e lipidi. Bucando la zona avrebbero fatto bene in quanto avrebbero fatto uscire il pus. Dopo aver bucato, pulisciti bene la ferita disinfettandola e mettici un cerotto per evitare che la zona si sporchi/infetti di nuovo.

Radiografia
17-12-08, 21:04:27
Cioè vuoi dire che dico la verità sparando cazzate?
Perchè non potresti dire altro :D

Tu non sei cinese? Sì, lo sei
Non hai il pene piccolo? Sì, lo hai.

Ho ragione io :ahsisi:

GaF
17-12-08, 22:14:44
Doc. una domandina :Morris82:

C'&#232; rischio di interazioni sgradite nel bere un limoncello dopo (1-2 ore dopo) un'aspirina?

I bugiardini li leggo, ma sono cos&#236; lunghi e riportano casi cos&#236; estremi che so per certo che aspirina e acqua possono provocare cose terribili in casi improbabili... ma a me servirebbe un dato reale, non da industria-farmaceutica-che-si-para-il-culo :Nev:

Dr.JuliusHibbertM.D.
17-12-08, 22:29:40
Doc. una domandina :Morris82:

C'è rischio di interazioni sgradite nel bere un limoncello dopo (1-2 ore dopo) un'aspirina?

I bugiardini li leggo, ma sono così lunghi e riportano casi così estremi che so per certo che aspirina e acqua possono provocare cose terribili in casi improbabili... ma a me servirebbe un dato reale, non da industria-farmaceutica-che-si-para-il-culo :Nev:



Il rischio potrebbe esserci, meglio evitare. Se proprio senti il bisogno di alcohol almeno aspetta un altro paio d'ore. :sisi:

Blackjack
17-12-08, 22:31:03
Doc,oggi a scuola un ragazzo mi ha chiesto (essendo io un pochino pi&#249; ferrato di tutti gli altri in classe mia sulle medicine) quali possano essere dei farmaci contro lo "paura del volo", perch&#232; sto qua deve andare a barcellona con la sua ragazza.Io non ho saputo rispondere non sapendone uno.Mentre lei non ha paura affatto dell'aereo perch&#232; c'&#232; gi&#224; stata,per lui &#232; la prima volta e,ovviamente,non vuol lasciar trasparire la paura davanti alla ragazza :ahsisi:

thanks :p

Medix93
17-12-08, 22:36:13
No, nessun paziente uscito da gare automobilistiche. La maggior parte dei pazienti che arrivano al pronto soccorso sono pero' di incidenti stradali.



Vai a fare una ricerca e poi diccelo :blink: :keyParadise:



Hai avuto un'infiammazione purulenta; il pus non e' altro che leucociti morti piu' altri componenti dell'essudato infiammatorio, acidi nucleici e lipidi. Bucando la zona avrebbero fatto bene in quanto avrebbero fatto uscire il pus. Dopo aver bucato, pulisciti bene la ferita disinfettandola e mettici un cerotto per evitare che la zona si sporchi/infetti di nuovo.

Esploso, è uscito molto pus. :Morris82: E il rigonfiamento continua ad esserci. :Morris82:

GaF
17-12-08, 22:37:42
Il rischio potrebbe esserci, meglio evitare. Se proprio senti il bisogno di alcohol almeno aspetta un altro paio d'ore. :sisi:

Grazie mille ;)

Ovviamente non è un bisogno impellente (non sono a questi livelli ancora :asd:), quindi rimando a domani :ahsisi:

Єminence
17-12-08, 22:38:29
A noi, il restante 30&#37;, piace :asd: .

no nn ho detto che &#232; un brutto sport :asd:

Dr.JuliusHibbertM.D.
17-12-08, 22:41:29
Doc,oggi a scuola un ragazzo mi ha chiesto (essendo io un pochino più ferrato di tutti gli altri in classe mia sulle medicine) quali possano essere dei farmaci contro lo "paura del volo", perchè sto qua deve andare a barcellona con la sua ragazza.Io non ho saputo rispondere non sapendone uno.Mentre lei non ha paura affatto dell'aereo perchè c'è già stata,per lui è la prima volta e,ovviamente,non vuol lasciar trasparire la paura davanti alla ragazza :ahsisi:

thanks :p

Conoscendo solo i brand names dei farmaci qui, io ti dico il loro principio attivo e come sono chiamati qui :
-Meclizine (Brand name: Bonine, Antivert)
-Dimenhydrinate (Brand name: Dramamine, Vertirosan and Gravol)
-Diphenhydramine (Brand name: Benadryl)


Esploso, è uscito molto pus. :Morris82: E il rigonfiamento continua ad esserci. :Morris82:

Dagli il tempo di sgonfiarsi. Non e' una cosa immediata. Disinfetta e mettici un cerotto in modo che non si infetti di nuovo.


Grazie mille ;)

Ovviamente non è un bisogno impellente (non sono a questi livelli ancora :asd:), quindi rimando a domani :ahsisi:

No problem :ahsisi:


no nn ho detto che è un brutto sport :asd:


:keyParadise:

VolkFra Killer
18-12-08, 09:26:11
Salve, circa 2 settimane fa mi sono accorto di avere una ghiandola sotto a sinistra della bocca (praticamente dentro la guancia) che è grossa (sembra una pallina) e mi da fastidio come apro e chiudo la bocca perchè la sento, però non mi fa male, mi sembrava che si fosse un po sgonfiata in questi giorni, solo che da ieri mi sembra che si sia tornata ad ingrossare. Cosa potrebbe essere? Risposte serie prego, grazie.

Maresca
18-12-08, 10:02:57
doc. sono due settimane che sto malissimo

tutto &#232; iniziato una decina di giorni fa quando sono andato a letto tardi e mi sono svegliato presto, io devo dormire molto perch&#232; se no quando mi sveglio mi gira la testa..

va beh, quel giorno mi sono alzato e mi girava la testa e mi faceva mal di testa, ho preso la nimesulide (che un po' ovunque &#232; vietata ma qui in italia con la ricetta ce la danno ancora :ahsisi: ) e un po' mi &#232; passato


il giorno dopo mi &#232; successo ancora, il giorno dopo ancora.


ora la cosa &#232; un po' diversa, perch&#232; anche se mi sveglio con calma, in ogni caso per tutto il giorno mi sento un po' stordito, mi gira un po' la testa, mi fa male, non ho molto equilibrio.


guardare il pc diventa difficilissimo, perch&#232; mi bruciano gli occhi e non riesco a guardare lo schermo.


sto morendo? :ahsisi:

VolkFra Killer
18-12-08, 10:13:06
doc. sono due settimane che sto malissimo

tutto è iniziato una decina di giorni fa quando sono andato a letto tardi e mi sono svegliato presto, io devo dormire molto perchè se no quando mi sveglio mi gira la testa..

va beh, quel giorno mi sono alzato e mi girava la testa e mi faceva mal di testa, ho preso la nimesulide (che un po' ovunque è vietata ma qui in italia con la ricetta ce la danno ancora :ahsisi: ) e un po' mi è passato


il giorno dopo mi è successo ancora, il giorno dopo ancora.


ora la cosa è un po' diversa, perchè anche se mi sveglio con calma, in ogni caso per tutto il giorno mi sento un po' stordito, mi gira un po' la testa, mi fa male, non ho molto equilibrio.


guardare il pc diventa difficilissimo, perchè mi bruciano gli occhi e non riesco a guardare lo schermo.


sto morendo? :ahsisi:



Succedeva anche a me, o meglio continua a succedermi anche se molto lievemente. Tutto è iniziato circa 2 anni fa. Prova ad andare a visita da un'oculista.

Whatazor
18-12-08, 12:31:11
Salve, circa 2 settimane fa mi sono accorto di avere una ghiandola sotto a sinistra della bocca (praticamente dentro la guancia) che è grossa (sembra una pallina) e mi da fastidio come apro e chiudo la bocca perchè la sento, però non mi fa male, mi sembrava che si fosse un po sgonfiata in questi giorni, solo che da ieri mi sembra che si sia tornata ad ingrossare. Cosa potrebbe essere? Risposte serie prego, grazie.

potrebbe essere la ghiandola Parotide che si è infiammata,forse per un'infezione virale
o il linfonodo preauricolare che si è infiammato(più probabile questo)
hai avuto i cosiddetti "orecchioni"?

acmatrix
18-12-08, 12:54:54
scroccarsi dita, collo e altro fa male?
sembra una domanda stupida ma sto iniziando a preoccuparmi tanto ke sto diminuendo le dosi di scrocc :ahsisi:

Radiografia
18-12-08, 12:58:57
Io scrocco sempre i polsi.. non riesco a non farlo, come quando ti prude qualcosa che non riesci a non grattarti.

schiaccianoci
18-12-08, 14:31:57
doc. sono due settimane che sto malissimo

tutto è iniziato una decina di giorni fa quando sono andato a letto tardi e mi sono svegliato presto, io devo dormire molto perchè se no quando mi sveglio mi gira la testa..

va beh, quel giorno mi sono alzato e mi girava la testa e mi faceva mal di testa, ho preso la nimesulide (che un po' ovunque è vietata ma qui in italia con la ricetta ce la danno ancora :ahsisi: ) e un po' mi è passato


il giorno dopo mi è successo ancora, il giorno dopo ancora.


ora la cosa è un po' diversa, perchè anche se mi sveglio con calma, in ogni caso per tutto il giorno mi sento un po' stordito, mi gira un po' la testa, mi fa male, non ho molto equilibrio.


guardare il pc diventa difficilissimo, perchè mi bruciano gli occhi e non riesco a guardare lo schermo.


sto morendo? :ahsisi:

pure a me succedeva. :ahsisi:

FFlegend
18-12-08, 14:35:09
scroccarsi dita, collo e altro fa male?
sembra una domanda stupida ma sto iniziando a preoccuparmi tanto ke sto diminuendo le dosi di scrocc :ahsisi:


Io scrocco sempre i polsi.. non riesco a non farlo, come quando ti prude qualcosa che non riesci a non grattarti.

Ha già detto che succede perché si rompon delle cavità con un liquido dentro (non chiedermi altro :asd:) e che sarebbe meglio non farlo perché alla lunga potrebbe contribuire a far venire l'artite, se ho ben capito :keyParadise:

HunterX
18-12-08, 15:29:59
scroccarsi dita, collo e altro fa male?
sembra una domanda stupida ma sto iniziando a preoccuparmi tanto ke sto diminuendo le dosi di scrocc :ahsisi:

quoto la domanda...mi scrocchio sempre tutto quello che posso scrocchiare

Maresca
18-12-08, 15:35:01
pure a me succedeva. :ahsisi:


e poi sei morto?

Dr.JuliusHibbertM.D.
18-12-08, 19:21:26
Salve, circa 2 settimane fa mi sono accorto di avere una ghiandola sotto a sinistra della bocca (praticamente dentro la guancia) che è grossa (sembra una pallina) e mi da fastidio come apro e chiudo la bocca perchè la sento, però non mi fa male, mi sembrava che si fosse un po sgonfiata in questi giorni, solo che da ieri mi sembra che si sia tornata ad ingrossare. Cosa potrebbe essere? Risposte serie prego, grazie.

E' qualche ghiandola che si e' ingrossata e ti consiglio di andare da un medico ad esporre il tuo problema.


doc. sono due settimane che sto malissimo

tutto è iniziato una decina di giorni fa quando sono andato a letto tardi e mi sono svegliato presto, io devo dormire molto perchè se no quando mi sveglio mi gira la testa..

va beh, quel giorno mi sono alzato e mi girava la testa e mi faceva mal di testa, ho preso la nimesulide (che un po' ovunque è vietata ma qui in italia con la ricetta ce la danno ancora :ahsisi: ) e un po' mi è passato


il giorno dopo mi è successo ancora, il giorno dopo ancora.


ora la cosa è un po' diversa, perchè anche se mi sveglio con calma, in ogni caso per tutto il giorno mi sento un po' stordito, mi gira un po' la testa, mi fa male, non ho molto equilibrio.


guardare il pc diventa difficilissimo, perchè mi bruciano gli occhi e non riesco a guardare lo schermo.


sto morendo? :ahsisi:

Non stai morendo. Comunque puo' essere un problema di affaticamento della vista, ma prima vai dal medico a farti visitare. Per quanto riguarda la Nimesulide ho saputo che da voi c'e' stato un caso di corruzione legato a quel farmaco. Ho cercato adesso un po' su internet e ho trovato questo http://www.manufacturingchemist.com/story.asp?sectioncode=109&storycode=53665&c=1 (English) http://www.corriere.it/cronache/08_maggio_23/aulin_mazzette_controlli_torino_2eed67d6-288a-11dd-97ea-00144f02aabc.shtml (Italian). Incredibile:keyParadise:Da noi sono stati ritirati tutti i farmaci con la Nimesulide :ahsisi:


scroccarsi dita, collo e altro fa male?
sembra una domanda stupida ma sto iniziando a preoccuparmi tanto ke sto diminuendo le dosi di scrocc :ahsisi:

A lungo andare puo' far male. Per maggiori dettagli leggi le pagine precedenti.


Ha già detto che succede perché si rompon delle cavità con un liquido dentro (non chiedermi altro :asd:) e che sarebbe meglio non farlo perché alla lunga potrebbe contribuire a far venire l'artite, se ho ben capito :keyParadise:


Bravo :keyParadise: Liquido sinoviale comunque.


@ Whatazor: Collega?

schiaccianoci
18-12-08, 19:46:19
e poi sei morto?

diciamo che nei miei impegni quali lo studio, il calcio ecc. ero morto, ma poi mi sono ripreso. :frengo:

Lilith
18-12-08, 19:54:02
doc ma quello di maresca non puo' essere anche labirintite?

Dr.JuliusHibbertM.D.
18-12-08, 19:57:18
doc ma quello di maresca non puo' essere anche labirintite?


Dei sintomi tipici della labirintite ( nausea e vomito, vertigini, riduzione o perdita dell'udito, problemi all'equilibrio), presenta la massimo un po' di giramento di testa. Direi di no da quello che ha detto.

Maresca
18-12-08, 20:37:01
doc ma perch&#232; la nimesulide non &#232; in vendita negli usa? fa male?


comunque fra un po' parto per gli usa e prender&#242; l'aereo per la prima volta, mi consigli di prendere un ansiolitico o qualcosa del genere?

non voglio dormire, vorrei soltanto stare tranquillo ed evitare di agitarmi

Dr.JuliusHibbertM.D.
18-12-08, 21:33:01
doc ma perchè la nimesulide non è in vendita negli usa? fa male?


comunque fra un po' parto per gli usa e prenderò l'aereo per la prima volta, mi consigli di prendere un ansiolitico o qualcosa del genere?

non voglio dormire, vorrei soltanto stare tranquillo ed evitare di agitarmi


Non e' venduta qui perche' epatotossica (danneggia il fegato). Non prendere nulla per il tuo viaggio, vedrai che andra' bene. Visto che non hai mai viaggiato in aereo ti consiglio di comprare una medicina per il mal d'aria nel caso tu ne soffra (vedi pag. precedente per l'elenco :ahsisi: ).

TargatoNA
18-12-08, 22:27:01
Dottore buona sera! Non mi sono operato più alla fistola!!!! In pratica il dottore prima di operarmi mi ha visitato è ha notato che la fistola ha spurgato tutto il puls e si era anche chiusa, infatti non accuso ne dolori e non esce puls.

Che culo, almeno non mi sono rovinato il natale (e il mio culetto :Morris82:).

Dr.JuliusHibbertM.D.
18-12-08, 22:28:58
Dottore buona sera! Non mi sono operato più alla fistola!!!! In pratica il dottore prima di operarmi mi ha visitato è ha notato che la fistola ha spurgato tutto il puls e si era anche chiusa, infatti non accuso ne dolori e non esce puls.

Che culo, almeno non mi sono rovinato il natale (e il mio culetto :Morris82:).


Ottima notizia, bene! :D


Pus comunque, non puls :ahsisi:

.Kiwi
18-12-08, 22:33:35
doc ma perchè la nimesulide non è in vendita negli usa? fa male?


comunque fra un po' parto per gli usa e prenderò l'aereo per la prima volta, mi consigli di prendere un ansiolitico o qualcosa del genere?

non voglio dormire, vorrei soltanto stare tranquillo ed evitare di agitarmi

Ti basta sapere che è più facile avere un incidente mortale in auto che in aereo? :ahsisi: Che gli aerei di linea sono i più sicuri fra tutti gli aeroplani? :ahsisi:

Te lo dice uno che li guida :ahsisi:anche se piccolini :asd:

technofolle_TO
18-12-08, 23:05:43
Ciao a tutti,ho un dubbio e non capisco cosa siano ste cose che mi sono uscite.
In pratica nel collo (nella parte anteriore quella del viso) mi sono uscite 2 palline tipo brufoli; l'unica cosa che ho provato a schiacciarli ma niente da fare.Li ho toccati e sono tipo delle palline un pò dure...insomma come dei brufoli ma non scoppiano.se le tocco mi da fastidio.Qualcuno sa cosa potrebbe essere?Grazie in anticipo

iDark3n
18-12-08, 23:08:41
Ciao a tutti,ho un dubbio e non capisco cosa siano ste cose che mi sono uscite.
In pratica nel collo (nella parte anteriore quella del viso) mi sono uscite 2 palline tipo brufoli; l'unica cosa che ho provato a schiacciarli ma niente da fare.Li ho toccati e sono tipo delle palline un p&#242; dure...insomma come dei brufoli ma non scoppiano.se le tocco mi da fastidio.Qualcuno sa cosa potrebbe essere?Grazie in anticipo

Potrebbe essere una ciste. Evita di schiacciarle, per il tuo bene.

technofolle_TO
18-12-08, 23:11:10
Potrebbe essere una ciste.

Ma perchè ste cose mi erano uscite pure dietro al collo.Una sola pallina per la precisione...era gobnfia a vederla era un brufolo ma non lo era perchè era dura e l'unica cosa che è uscita dopo mesi è stata una cosa solida bianca trasparente ma piccola e da li ha iniziato a sgonfiarsi.Ho sentito parlare di pietre di sole.Può essere?