Pagina 1 di 17 1234511 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 25 su 403

Discussione: Silent Hill Saga: Vorreste un Rebirth di un vecchio episodio o qualcosa di nuovo?

  1. #1
    Professionista L'avatar di Silentrage Leon
    Registrato dal
    26-Sep-2008
    residenza
    Firenze
    Messaggi
    1,003
    Xbox Live
    SilentRageITA
    ID PSN
    SilentRageITA
    Clan
    Lethal Gun
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    51390
    Gamer IDs

    Gamertag: SilentRageITA PSN ID: SilentRageITA

    Silent Hill Silent Hill Saga: Vorreste un Rebirth di un vecchio episodio o qualcosa di nuovo?



    “Cheryl. Where could you be?”
    Così iniziava nel lontano 1999 una delle serie che trasformando una tranquilla cittadina, Silent Hill, in un incubo malato e malsano. Rivale diretto di Resident Evil, Silent Hill ha saputo guadagnarsi velocemente il rispetto dei videogiocatori immergendo, gli stessi in un complesso racconto onirico.“Silent Hill è costantemente immersa in una nebbia fittissima, e pioggia, neve e cenere vengono giù dal cielo, anche fuori stagione. Chiunque vi si trova intrappolato avrà una sola scelta: affrontare i propri demoni o morire. Al suono della sirena antibombardamento, la città si trasforma nell'otherworld: un inquietante riflesso distorto di se stessa, una sorta di dimensione parallela dove gli edifici, le strade, le case invecchiano tutto un tratto, ricoprendosi di ruggine e sangue rappreso. Silent Hill sembra plasmata per riflettere ciò che è nascosto dentro il visitatore, una sorta di purgatorio da attraversare per redimere i peccati” (cit. da Wikipedia).
    Nel corso degli anni la serie ha saputo evolversi mantenendo sempre il giusto feeling creato dal primo capitolo,tra alti e bassi successi e incidenti di percorso.
    La Collina Silenziosa continua a esercitare il suo fascino

    Questo thread è frutto di un lavoro certosino di Nakata, che io mi sono limitato a riorganizzare per avere un unico topic sulla saga.
    McCowan



    Silent Hill




    Sviluppato : Team Silent
    Pubblicato : Konami
    Genere : Survival horror
    Uscita : Disponibile



    Spoiler:
    Dettagli

    Silent Hill è un videogioco prodotto da Konami, pubblicato nel 1999 come esclusiva della console Sony PlayStation, ed è il primo capitolo della serie omonima. Il gioco, di azione-avventura con visuale in terza persona, contiene molteplici scene di violenza ed ha avuto diversi seguiti nel tempo: per Playstation 2, Xbox, Playstation 3, Xbox 360, Game Boy, PC e PSP. La colonna sonora, uno dei punti di forza della serie, è affidata ad Akira Yamaoka.La trama horror-psicologica ha rappresentato una novità nel campo dei videogiochi appartenenti al filone survival horror, contrapponendo Silent Hill al celebre Resident Evil. L'elemento di maggiore impatto è il fatto che il giocatore, alla fine della partita, si trova quasi sempre a considerare l'eventualità che l'intera avventura non sia dovuta ad altro che all'immaginazione del personaggio principale.Il gioco è stato censurato in più punti per il mercato europeo.Ad esempio alcuni mostri nella scuola elementare, che dovevano rappresentare gli scolari, sono stati sostituiti.
    Trama

    1992, il filmato introduttivo mostra Harry Mason e sua moglie, Jodie Mason, mentre scovano un fagotto con all'interno una neonata, Cheryl. Non potendo avere figli decidono di adottarla. Cheryl cresce, e dopo la morte della madre avvenuta qualche anno prima, a 7 anni (nel 1999, anno di pubblicazione del gioco) manifesta la misteriosa intenzione di visitare la prosperosa località turistica di Silent Hill, ubicata sul lago Toluca. Durante la strada che li porta alla loro meta turistica, Harry ha un incidente: nel mezzo della nebbia scorge una figura femminile, ed allo scopo di evitarla, sterza bruscamente, perdendo il controllo del suo fuoristrada. Dopo essersi risvegliato, Harry prende atto della scomparsa della figlia; comincia così a vagare alla sua ricerca per le nebbiose strade di Silent Hill. Gli eventi che seguiranno faranno capire ad Harry che Silent Hill non è una cittadina come tutte le altre, ma non è altro che la materializzazione dei peggiori incubi di un'anima tormentata.
    Personaggi

    Harold “Harry” Mason - Harry e’ un uomo di 32 anni. Pare che sia uno scrittore e che in passato sia stato sposato (o abbia avuto comunque una donna). La sua compagna poi e’ morta di malattia lasciando il povero Harry solo e senza figli naturali. Prima che la moglie morisse, lo scrittore un bel giorno trova su una strada una bambina abbandonata dagli occhini dolci. La bambina intenerisce Harry e sua moglie che decidono di adottare la piccola. Essa sara’ da loro nominata Cheryl.Dopo che la moglie di Mason muore, c’e’ ovviamente grande sconforto e angoscia nello scrittore ma sara’ proprio la vivacita’ e la dolcezza della piccola Cheryl a spingere il protagonista a non mollare ed andare avanti dedicando cosi’ anima e corpo per la bambina.Quando Cheryl avra’ compiuto circa 7 anni, padre e figlia un giorno decidono di andare in una cittadina sul lago chiamata Silent Hill (sara’ stata proprio la piccola a convincere il padre), una cittadina sul lago che 7 anni prima era stata sconvolta da un terribile e misterioso incendio. I due a quanto pare vogliono fare una vacanza tranquilla visto che non stiamo nella stagione turistica.Ma qualcosa va storto: a pochi chilometri dalla cittadina compare improvvisamente sulla strada un’ombra che costringe Harry a sterzare il volante della sua macchina. Harry batte la testa e perde i sensi. L’incubo iniziale di Harry e’ stata una coincidenza del destino?? Direi di non dare grande importanza al sogno iniziale, esso infatti servira’ per condurre Harry alla scuola. Se e’ una coincidenza o meno penso sia poco rilevante. In ogni caso, non sembra una coincidenza: Dahlia o Alessa hanno sicuramente indirizzato il nostro protagonista verso quel vicolo per poter avere cosi’ una prima traccia per poter cercare Cheryl.Per il resto, non c’e’ molto da aggiungere: lo scopo di Harry nel corso della storia sara’ quello di salvare sua figlia, dall’inizio alla fine. Se avete fatto il finale GOOD+, ci sara’ una breve parentesi in cui Harry approfondira’ meglio la vicenda della droga ma, per il protagonista, e’ un fatto che passera’ comunque in secondo piano.
    Curiosita’: Harry agli inizi avrebbe dovuto chiamarsi Umberth ma la produzione ha pressato affinche' gli venga dato un nome piu’ comune.

    Cheryl Heather Mason - Tutto avviene intorno a questa misteriosa bambina che subisce un richiamo da parte della citta' (e' proprio lei a indicare Silent Hill come luogo di villeggiatura). Ma quanto sappiamo esattamente di Cheryl? Praticamente nulla: ha 7 anni e viene trovata da Harry e la moglie su un'autostrada.Leggendo il manuale d'istruzioni del gioco, viene descritta come “una bambina normale dal carattere dolce”.Inizialmente non viene menzionato il fatto che Cheryl non sia la figlia naturale ma viene indicato solo successivamente.Perche' viene richiamata dalla citta'? Possibile che sia apparsa sull'autostrada cosi' dal nulla? Viene richiamata perche' Cheryl in realta' e' una porzione di anima che deve essere riunita all'anima di Alessa. Avete presente i due poli di una calamita che si attraggono? Il principio e' lo stesso anche se e' poco scientifico.Questo affinche' il Dio che cresce nell'utero di Alessa possa nascere definitivamente e, come dice Dahlia, poter cosi' “inghiottire il mondo nell'oscurita' e portare le fiamme dell'inferno sulla terra dove tutti moriranno!!” (storica ormai e' l'esclamazione “Everyone will die!!!” citata da Dahlia nella barca).Per quanto riguarda il ritrovamento sull'autostrada, la porzione di anima di Alessa e' fuggita dalle sofferenza e per cercare la pace era logico che, per essere piu' al sicuro, e' dovuta fuggire in un luogo che sia il piu' lontano possibile dalla citta' e dove le probabilita' di essere notati sia alta. E chi l'avrebbe portata fisicamente sull'autostrada? Sicuramente Lisa Garland (spiegheremo meglio il suo ruolo nel capitolo a parte).Ma perche' questa porzione di anima e' dovuta fuggire? A questa domanda si puo' trovare una risposta approfondita nel capitolo dedicato ad Alessa. Comunque possiamo anticipare che la porzione di anima e' fuggita per un episodio di sofferenza che Alessa ha subito all'eta' di 7 anni (guarda caso l'eta' di Cheryl).
    Curiosita': come per Harry, anche Cheryl in origine aveva un nome diverso: doveva chiamarsi Dolores ma anche in questo caso la produzione ha pressato affinche' le venisse dato un nome piu' comune. Si passo' cosi' a Sheryl che poi divenne Cheryl

    Alessa Gillespie - Nel gioco non viene menzionato ma in realta' Alessa non e' la figlia naturale di Dahlia: la bambina infatti in principio era stata affidata all'orfanotrofio della Wish House (tanto menzionata in Silent Hill 4) e i membri dell'”Ordine” (che gestivano appunto l'orfanotrofio).Quando aveva solo 1 anno, Dahlia Gillespie si e' presa cura di lei.Nel corso degli anni, ha potuto evolvere i suoi misteriosi poteri ma ricevendo una brutta reputazione da parte degli abitanti della citta' (e in particolare dai suoi compagni di classe della Midwich School: sul banco basta leggere i vari messaggi quali “Strega”, “Crepa” ecc…).L'unica persona che ha provato un briciolo di compassione verso la povera bambina e' stato il maestro K.Gordon (questo pero' e' possibile scoprirlo solo in Silent Hill 3).A 7 anni, a causa di un incedio (secondo un'articolo di giornale provocato da un guasto a una caldaia), Alessa subisce gravi ustioni su tutto il suo corpo.Da qui comincia il lungo processo del parto del Dio del culto: il Dio infatti si nutre delle sofferenze di colei che lo porta in grembo. Per questo motivo, Alessa viene trasferita nell'Alchemilla Hospital, in una stanza sotterranea. A fare in modo che rimanga in vita e cosi' poter crescere il Dio ci pensa l'infermiera Lisa Garland.Tuttavia, non basta: per completare il processo di nascita del Dio e' necessaria l'altra porzione di anima: Cheryl. Porzione che e' fuggita nel momento in cui e' scoppiato l'incendio.Anche se all'inizio ci viene fatto passare per un personaggio malvagio, Alessa e' una bambina innocente e forse il personaggio piu' sofferente della saga. Fin dal principio e' stata costretta a crescere in un ambiente diverso a quello di una bambina qualunque. Sembra proprio che sia nata per vivere nella sofferenza, Alessa stessa lo dice verso la fine: “Ma io voglio solo stare con te…”. Merito (o demerito, come volete…) e' della madre adottiva Dahlia che non ha avuto nessuno scrupolo per raggiungere il suo scopo (narreremo meglio di lei in seguito).La sofferenza cosi' viene rigettata sull'intera citta' attraverso la visione dei mostri e i passaggi da dimensione nebbiosa a dimensione alternativa.Se Alessa e' ferita e piena di ustioni, perché la vediamo spesso nei vari punti della citta'? Perché quella non e' la vera Alessa, o meglio: non e' la Alessa in carne e ossa. Le visioni che vediamo di Alessa rappresentano l'altra porzione di anima che deve essere combaciata con quella presente in Cheryl. Anche se noi non la vediamo, la vera Alessa e' sempre sul letto in attesa della nascita del demonio.Nulla e' reale infatti in Silent Hill: la realta' non esiste e quindi Harry vede solamente quello che Dahlia e Alessa gli vogliono mostrare.Perché a seconda dei diversi finali Alessa ci dona il neonato? Perché invece nei finali Bad non e' cosi'? La droga Aglaophatis ha un ruolo decisivo in tutto questo: se abbiamo fatto visita a Kauffman nell'Annie's Bar e nel Norman's Motel, il dottore alla fine lancia una ampolla contenente proprio questa droga fatta di erbe mediche che, a quanto pare, ha un effetto esorcizzante (se avete salvato Cybil capirete subito). In questo caso quindi, colpita dalla droga, da Alessa uscira' fuori il boss finale Incubus. Parleremo meglio di lui nel capitolo dei mostri. In parole povere, con la droga affrontiamo solo Incubus e, una volta eliminato, l'anima di Alessa sara' salvata e sara' custodita nel neonato (Heather di SH3) al contrario, senza droga uccideremo il boss chiamato Incubator (il Dio nato a immagine e somiglianza della stessa Alessa).Non a caso infatti la forma del boss finale cambia a seconda della presenza di Kauffman o meno: con l'Aglaophatis appare proprio il Dio volante Incubus, senza invece affrontiamo Incubator che comprende la totale anima di Alessa (e quindi anche l'anima di Cheryl).
    Curiosita': stessa cosa per Harry e Cheryl. Alessa in principio doveva chiamarsi Asia (in onore della figlia di Dario Argento) ma essendo anche questo un nome non comune, hanno cambiato (ma perché Alessa e' un nome comune? Mah… valli a capire sti autori…).

    Dahlia Gillespie - la incontriamo per la prima volta nella Balkan Church della Old Silent Hill e agli inizi viene fatta passare un po' per la “pazza della citta' che pero' aveva ragione”. E' un personaggio che comunque fin da subito presenta un alone di mistero a tal punto che non ti viene voglia di fidarti ciecamente. Tuttavia, con una figlia da ritrovare e con una citta' piena di mostri senza altra anima viva, non hai altra scelta: Harry ha seguito tutte le sue indicazioni ma ha finito per favorire la nascita del Dio.In cosa consiste esattamente l'inganno di Dahlia ad Harry? Ha fatto credere che tutte le proiezioni di Alessa sulla citta' siano state frutto di un capriccio della ragazzina stessa. Per questo motivo ha fatto credere che il Marchio di Samael sia una grossa piaga ma in realta' il Sigillo di Metatron (questo il vero nome) era stato divulgato da Alessa proprio per impedire la nascita del Dio (esattamente come accade in SH3, solo che in questo capitolo i poteri del sigillo non vengono dimostrati e si rivela una cantonata).L'articolo di giornale ha riportato che l'incidente di Alessa e' stato causato da un guasto alla caldaia, Dahlia davvero non c'entra nulla in tutto questo? L'incendio d'altronde ha favorito la nascita del Dio, vero? Non e' possibile dare una risposta certa ma noi siamo convinti che l'incendio sia stato davvero un incidente e che Dahlia l'abbia sfruttato a suo vantaggio.A cosa e' servito esattamente il Flauros che Dahlia ha dato ad Harry? A fermare definitivamente la resistenza di Alessa. Come detto prima, Harry e' stato, dall'inizio fino al parco dei divertimenti, ingannato dalla vecchia megera.Anche Dahlia come sua figlia ha poteri particolari quindi? Si' ma comunque sempre inferiori a quelli di Alessa. Infatti perché si sarebbe dovuto servire della caparbieta' di Harry se aveva dei poteri? Lei da sola non sarebbe bastata e per questo si e' servito di Harry che era determinato e pronto a tutto pur di riabbracciare Cheryl.Ci sono dei collegamenti tra Dahlia e la droga Aglaophatis? Sicuramente si': l'ampolla trovata distrutta nell'ospedale potrebbe proprio essere per volere di Dahlia che ha capito che quel liquido poteva essere pericoloso e nocivo per i suoi piani (e da li' forse e' cominciato il sentimento di sfiducia tra Dahlia e Kauffman ma su questo parleremo meglio nel capitolo di Kauffman e la droga).
    Curiosita': il suo nome e' un omaggio a Daria Nicolodi, attrice di Profondo Rosso ed ex-moglie di Dario Argento.

    Lisa Garland - La prima volta che vediamo Lisa Garland, noi (o almeno gran parte di noi videogiocatori) abbiamo provato un senso di conforto: non solo abbiamo terminato l'infernale ospedale ma, incontrando l'infermiera, abbiamo per la prima volta conosciuto il primo vero personaggio che provi un senso di terrore per tutto quello che succede intorno (Cybil e' una poliziotta e, pur trovandosi in una situazione difficile, non puo' frignare dalla paura Kauffman e' una faccia di bronzo e la paura la nasconde veramente molto bene Dahlia l'abbiamo analizzata prima e ormai la conoscete).Per questo quindi proviamo conforto: c'e' un altro essere umano terrorizzato, riceviamo cosi' una sorta di “comprensione”. Una prova quindi che non siamo pazzi e che c'e' qualcun altro che soffre e ha paura.Tuttavia (come al solito) questa e' la solita apparenza del cavolo: Lisa in realta' NON ESISTE, o meglio non e' reale. E' una figura che e' stata affibbiata da Alessa a Harry per permettergli di andare avanti e proseguire nella citta' (esempio: quando Harry ha bisogno di sapere la strada per giungere al Lake Side, e' proprio Lisa ha consigliargli l'entrata delle fogne vicino alla Midwich High School).Qualche informazione di Lisa che piu' o meno sapete: ha 23 anni, lavora nell'Alchemilla Hospital (probabilmente sotto le direttiva di Kauffman) e da piccola e' stata nella Midwich High SchoolDalla Intro pare che Lisa conosca bene Kauffman, che legame c'e'? Nel gioco Lisa e Kauffman in effetti non li vediamo mai insieme ma nella Intro del gioco vediamo che tra i due c'e' una discussione animata. Ebbene, questa dovrebbe essere la verita' (se non e' la verita' assoluta e' decisamente quella piu' plausibile): Lisa aveva il compito di seguire Alessa durante il suo lungo calvario ma l'infermiera aveva paura della ragazza e dei suoi poteri e percio' dice a Kauffman che si vuole tirare indietro.Tuttavia, Kauffman passa agli estremi rimedi: la narcotizza con una droga comandandola a suo piacimento.Da cosa si capisce che Lisa in realta' non e' una persona viva come gli altri personaggi? Dalla scena con Harry nel Nowhere: dalle parole che pronuncia, Lisa capisce di essere una marionetta, una figura e non una persona vera e propria (e per questo chiede a Harry di aiutarla, di tagliare i fili che la manovravano). Di cosa sarebbe morta Lisa quindi nella vita reale? Potrebbe essere morta di overdose ma potrebbe essere uccisa anche da Kaufmann come punizione per aver lasciato Cheryl sull'autostrada.Ma cosa succede esattamente a Lisa nel Nowhere? Molto semplice: il suo compito e' finito. Alessa infatti e' prossima a far nascere il Dio e non deve nemmeno piu' aiutare Harry. Quindi lasciata a se stessa, lasciata come un'anima sperduta.Alla fine, quando vediamo la scena di Lisa che trascina con se Kauffman e' solo un caso oppure Lisa si e' effettivamente vendicata? Alessa, oltre ad aver affidato la sua anima ad Harry attraverso il neonato, probabilmente ha dato una possibilita' di vendetta a Lisa. Una scena essenziale a mio avviso: un personaggio come Kauffman (che tra poco analizzeremo) non meritava di farla franca.
    Curiosita': il suo nome deriva dal nome di un'infermiera presente nel film Sanguelia (in Italia meglio noto come Zombie 2, di Lucio Fulci). Un altro omaggio quindi al grande horror italiano del passato.Il cognome invece deriva da Judy Garland: attrice che ha interpretato il ruolo della sperduta protagonista in “Il mago di Oz”. Non capiamo che attinenza ci sia esattamente pero' se ci pensiamo bene, Silent Hill e' una sorta di Dreamland (cosi' si chiama il mondo fantastico nella pellicola del 1938) ma al contrario dove e' la ruggine e il raccapricciante a regnare.In Silent Hill 4, attraverso documenti si parla di un proprietario di un negozio di animali che e' stato assassinato da Walter Sullivan. Il suo nome era Steve Garland. Non sappiamo se ci sia qualche attinenza o meno con Lisa..

    Dottor Michael Kaufmann - All'inizio appare come un soggetto assolutamente fuori da quello che sta succedendo alla citta' (al primo incontro con Harry infatti afferma di voler cercare a tutti i costi un modo per fuggire e di non conoscere Dahlia Gillespie).Informazioni su di lui: si sa con certezza che e' un dottore e lavora nell'Alchemilla Hospital (ed e' proprio li' che lo incontriamo per la prima volta).Come detto prima, a seconda di come avete svolto la partita, questo personaggio potrebbe rimanere o un personaggio determinante oppure un personaggio del tutto estraneo alla vicenda.Cosa ha a che fare Kaufmann con Silent Hill, Alessa e Dahlia Gillespie? Tutto gira attorno alla droga White Claudia (che potete trovare nel locale Indian Runner).Non si conoscono bene i particolari ma, dal poco materiale raccolto, si intuisce che Kauffman ha tutti gli interessi per aiutare Dahlia nel suo piano malefico e quindi costringe Lisa a prendersi cura di Alessa. Poi qualcosa va storto: Lisa si ribella (come si vede nel filmato introduttivo) e vuole star fuori. Kaufmann allora la costringe a drogarsi e a fare cosi' quello che dice lui.Ma perche' Kauffmann era cosi' interessato alla nascita del Dio? Da come si vede nel finale GOOD+, non era interessato alla nascita del Dio. Agiva per interessi propri: forse Dahlia era una pedina importante per il suo losco traffico di droga e allora, in cambio della droga, il dottore le forniva la stanza sotterranea e un'infermiera dell'ospedale (Lisa) per accudire Alessa. Una teoria alternativa puo' essere semplicemente che Dahlia sapesse del traffico della droga e cosi' lo ricatta per poter cosi' avere la stanza sotterranea.Kauffmann, oltre alla White Claudia, ha a che fare anche con lo strano liquido Aglaophatis? Assolutamente si': una ampolla dello strano liquido la troviamo proprio nella moto di Kauffmann nel garage del Norman's Motel. E perché nell'ospedale la troviamo distrutta? Forse e' stata Dahlia che, conoscendo il potere esorcizzante del liquido, lo ha distrutto. Kauffmann, per ogni precauzione, si e' tenuto l'altra ampolla e l'ha messa nella moto.Nel finale GOOD+ Kauffmann getta l'ampolla su Alessa mentre e' in procinto di partorire il Dio, perche' questa decisione? Ha una volta per tutte deciso di ribellarsi a Dahlia, quella scena e' la dimostrazione che il dottore non era affatto interessato al piano della vecchia megera. Anzi, da un lato aveva anche paura di lei e di sua figlia. E negli altri finali? E chi lo sa… probabilmente sara' riuscito a scappare oppure verra' ucciso dal mostro nell'Indian Runner (Harry infatti lo ha salvato in quella circostanza…).
    Curiosita': il nome e il cognome derivano da due produttori americani di B-Movies (si chiamano Lloyd Kaufman e Michael Herz).

    Cybil Bennett - Non e' un personaggio chiave all'interno del gioco ma riveste comunque la sua importanza: e' il primo personaggio che incontriamo in assoluto (nel bar dopo il risveglio dall'incubo) e ci fornisce la pistola.Cosa stava facendo a Silent Hill? Lei dice di provenire dalla vicina Brahms e di essere giunta in citta' perché le comunicazioni con la citta' nebbiosa si sono interrotte.Perche' all'inizio la vediamo sulla moto e poi vediamo la moto a terra? Non e' chiaro il motivo: probabile che, come Harry, abbia subito un incidente e si sia ritrovata nella nebbia di Silent Hill.Dopo l'inizio, la vediamo poche volte: nel negozio di antiquariato e nella barca presso il faro (poi sta a noi decidere la sua sorte).Perche' nel finale GOOD+ la vediamo nello stesso filmato iniziale al posto della moglie di Harry? Probabilmente un flash-forward (una ripetizione) dell'evento introduttivo solo che invece della moglie di Harry adesso c'e' Cybil e insieme si prendono cura della bambina lasciata da Alessa.Sorgera' quindi qualcosa tra Harry e Cybil? Probabilmente si'…. ma secondo il Book of Lost Memories (BOLM) il finale che si collega con il terzo episodio della saga e' il finale GOOD. Quindi Cybil dovrebbe essere morta se seguiamo il corso degli eventi.
    Curiosita': il suo cognome deriva da quello di una poliziotta che nella realta' e' stata assassinata (cosa vorra' significare questo??). Il suo nome invece deriva dalla modella Sibyl Buck e l'attrice Sybil Danning.
    Finali

    L'alternanza dei quattro finali previsti nel gioco dipende da due fattori: la salvezza di Cybil Bennett e Michael Kaufmann.
    Bad - Nel caso in cui entrambi muoiano, si ottiene il finale peggiore. Dopo lo scontro con Samael impossesatosi di Alessa, questa svanisce nel nulla, lasciando Harry da solo, disperato. Subito dopo, Harry è nel suo fuoristrada ed il filmato lascia intendere che questi sia morto a seguito dell'incidente. Molto probabilmente, la sua avventura è stata solo frutto di un incubo, durante la sua agonia, prima di perdere la vita.
    Bad+ - Nel caso in cui la sola a salvarsi sia Cybil, si ottiene il finale bad+. Harry sconfigge Samael impossesatosi del corpo di Alessa, ed assieme a Cybil rimarrà per sempre intrappolato nell'otherworld.
    Good - Nel caso in cui si salvi Kaufmann, ma si uccida Cybil, il finale è good. Harry e la bambina riescono a salvarsi dopo lo scontro con Samael imposessatosi di Alessa. Kaufmann, sopravvissuto, viene però afferrato da Lisa, che lo trascinerà nell'otherworld assieme a lei.
    Good+ - Salvando sia Cybil che Kaufmann, si ottiene il finale good+ (il migliore). Harry, la bambina e Cybil riescono a salvarsi dopo lo scontro con Samael imposessatosi di Alessa. Kaufmann, sopravvissuto, viene però afferrato da Lisa, che lo trascinerà nell'otherworld assieme a lei. Ricominciando nuovamente il gioco, nel filmato iniziale accanto ad Harry non compare più Jodie Mason, ma Cybil.
    UFO Ending - Oltre ai quattro finali, ve n'è un quinto, detto UFO ending, decisamente demenziale. Non occorre salvare nessuno, ed il gioco si conclude anticipatamente, sul faro. Lì si materializzano alcune astronavi aliene. Harry pone agli invasori la solita domanda (have you seen a little girl? short, black hair?). Per tutta risposta, gli alieni lo portano via con sè. I titoli di coda scorrono in pieno stile Star Wars. Questo finale richiede di adoperare una pietra magica in determinate posizioni della città.

    Dopo il finale del gioco ed i titoli di coda sono stati inseriti gli errori sul set dei personaggi (i c.d. blooper), come si usa fare per i film.




    Silent Hill 2 / Silent Hill 2 Restless Dreams



    Sviluppato : Team Silent
    Pubblicato : Konami
    Genere : Survival horror
    Uscita : Disponibile


    Spoiler:
    Dettagli

    Silent Hill 2 è un gioco di genere survival horror sviluppato da Konami e uscito a partire dal 2001 per diverse piattaforme.La versione Xbox è stata distribuita con uno scenario inedito, Born from a Wish (Nata da un desiderio), in cui il giocatore controlla Maria dal momento della sua creazione. Tale scenario è stato poi inserito anche nella versione Restless Dreams/Director's Cut per Playstation 2 e per PC.
    Silent Hill 2 Restless Dreams (Extra del gioco)

    Si tratta di una quest in cui prenderete il controllo di Maria, dal titolo Born From a Wish, quasi un prologo. L'avventura dura infatti, poco più di un paio d'ore e racchiude solo un paio di enigmi e di oggetti. Tuttavia, mostrandoci da un altro punto di vista certi eventi, essa è importantissima poichè fa luce su parecchi fatti poco chiari che non trovano risposta nella versione originale. Guideremo infatti Maria fino all'incontro clue con James e capiremo meglio chi è la ragazza.
    Trama

    Durante una vacanza a Silent Hill, sua moglie,Mary Sheperd, si innamora della città. Poco tempo dopo, Mary si ammala improvvisamente di un incurabile malattia ed è costretta a rimanere la maggior parte del tempo in ospedale,probabilmente il St.Jerome.Tre lunghissimi anni di sofferenze passano per lei,mentre James,in bilico tra speranza e disperazione,a stento riesce a sopportare la situazione. Cerca di aiutarla in ogni modo,con il supporto di taccuini medici,ma con scarsi risultati ("Ho già letto abbastanza libri medici. Nessuno di essi mi è servito molto"). La malattia della moglie sta uccidendo anche lui. Una settimana o meno prima degli eventi di SH2 Mary torna a casa da suo marito,non perché si sentisse meglio, ma perché sa che sarebbero stati gli ultimi momenti insieme a James.Avrebbe voluto visitare Silent Hill un'ultima volta, ma le sue condizioni peggiorano costantemente,e molto probabilmente non potrebbe sopravvivere al viaggio. Ma alla fine,James,straziato,pratica un'eutanasia,soffocandola con un cuscino. I motivi sono due. Il primo è che non riusciva più a sopportare l'immensità del male che affliggeva la moglie,ed ha voluto porre fine alle sue sofferenze. Il secondo è che era stanco di assisterla, perché era impegnato tutto il tempo e voleva tornare a vivere come prima. I due ossimori moventi inducono a pensare che il delitto sia stato commesso in un momento in cui James era incosciente,stremato fisicamente e straziato di dolore nello spirito. Successivamente,tutta la pressione psicologica che lo ha fortemente tormentato per un periodo così lungo lo ha distrutto:non volendo né potendo più soffrire,il suo stato interiore è istantaneamente degenerato in un malessere ancora più profondo. Anche lui,in un certo senso,in quel momento ha smesso di vivere, perché ne ha perso la voglia e la ragione. Ora il suo malessere è più grande,perché non riesce a smettere di pensare agli eventi passati e alla sua felicità,e soffre,perché ogni volta realizza di non poterla più avere.Nella sua mente, si chiede cosa sarebbe successo se si fosse comportato in modo diverso ("Cosa sarebbe successo se avessi agito diversamente?" "Cosa sarebbe successo se le cose fossero andate diversamente?") e tutte le ipotesi,tutti gli interrogativi che si pone si stanziano nel profondo del suo subconscio,formando una "ragnatela" complessa di pensieri, sentimenti e memorie,alle quali torna frequentemente. Il tormento di sua moglie è finito, il suo no. Lentamente decade nella sua "ragnatela" di illusioni in cui,per evitare la sofferenza,la sua mente partorisce inconsciamente la fantomatica "Lettera di Mary",convincendosi che sua moglie è morta tre anni prima di una incurabile malattia,e che non ne abbia colpa. Questo perché ,in effetti, per James la moglie era come se fosse morta quando si ammalò, perché da quel punto Mary si spense totalmente sul piano morale-emotivo. Il motivo per cui James va a Silent Hill è perché , come è noto, la cittadina possiede un misterioso potere che le permette di attirare a sé coloro che hanno colpa, e quindi opera come una sorta di Purgatorio, in cui si suppone possano entrare sia persone vive che morte , ma dal quale i peccatori possono uscirne redenti oppure condannati.

    Arrivato a Silent Hill più per curiosità che per la speranza di vedere ancora in vita la propria amata, James si rende subito conto che il posto è abbandonato, anche se di tanto in tanto incontra strani personaggi arrivati da fuori come lui, spinti in città per un preciso motivo.Angela, a cui chiede come arrivare a Silent Hill, è una giovane ragazza con un passato di violenze familiari che più di una volta confonde il protagonista con il proprio padre maniaco. È lei che gli svela in un passaggio la sua vera natura omicida, in preda ad uno stato alterato, anche se James non riesce a vedere che una ragazza piegata dal dolore e non fa che compatirla.In città anche Laura, una bambina, sta cercando Mary. Le due si erano conosciute nell'ospedale dove la donna aveva passato i suoi ultimi anni di vita. Parlando con Laura, James si rende conto che la sua amata Mary non è morta da tre anni ma solo pochi giorni prima, particolare che Laura non sembra comunque conoscere visto che la crede ancora in vita.Durante il suo pellegrinaggio James incontra anche Maria, la copia di Mary, ma molto più avvenente e spigliata (è ballerina di lap dance). Maria non sa perché gli abitanti di Silent Hill siano scomparsi e sembra non ricordarsi completamente il proprio passato. Molte volte anzi, parla di ricordi che non possono essere suoi perché sono di Mary e James, cose che solo loro possono conoscere: proprio per questo Maria è uno dei personaggi più enigmatici del gioco.Inseguito da Pyramid Head, un mostro con la testa a piramide che brandisce un palo appuntito per le esecuzioni, James si trova costretto ad affrontare le sue peggiori paure. Vede continuamente Maria uccisa da Pyramid Head, incontra Eddy, un ragazzo con tendenze omicide che come Angela gli svela parte del mistero, finché si ritrova nel posto speciale di cui parlava Mary nella sua lettera: l'albergo sul lago. Qui trova una videocassetta, presumibilmente lasciata dalla moglie, nella quale assiste all'omicidio di Mary proprio per mano sua.A questo punto la verità si manifesta: ha ucciso sua moglie in parte per far cessare le sue sofferenze. Tutto il resto è frutto della sua mente (Pyramid Head, Maria) o forse è la stessa città di Silent Hill, che purga gli impuri dei loro peccati, che lo ha attirato per aprirgli gli occhi e punirlo per il suo passato.Lo scontro, o meglio la prova finale, di James avviene sul tetto dell'albergo contro la versione demoniaca di Maria. È presumibilmente la prova più dura, volta ad espiare una volta per tutte le sue colpe e a costringerlo a rinnovare la sua esistenza.
    Personaggi

    James Sunderland - Un uomo sulla trentina che si reca a Silent Hill perché ha ricevuto una lettera dalla moglie, la quale però è scomparsa da tre anni. Nella missiva, gli chiede di cercarla nel loro "posto speciale".
    Mary Sheperd Sunderland - La moglie di James, scomparsa (pare) a causa di una malattia (non specificata) tre anni prima. Ha visitato Silent Hill con James alcuni anni prima della sua dipartita.
    Maria - Una donna audace e seducente che lavora come spogliarellista all'Heaven's Night, uno strip club situato nella nuova Silent Hill. È identica a Mary (tranne che per il colore degli occhi e dei capelli) eppure non è una sua parente, né l'ha mai conosciuta. In realtà, Maria non è altro che un prodotto della mente di James, che rappresenta l'incapacità di sopportare il crimine che ha commesso.
    Angela Orosco - Una donna nativa di Silent Hill, fragile e mentalmente instabile, fuggita di casa a causa degli abusi subiti dal padre, ritornata ora in cerca di sua madre.
    Edward "Eddie" Dombrowski - Un ragazzo che, a causa degli insulti e delle umiliazioni subite per il suo aspetto obeso, sviluppa una personalità aggressiva che lo condurrà addirittura ad uccidere.
    Laura - Una bambina un po' dispettosa di otto anni che ha conosciuto Mary in ospedale e ne è diventata amica. Anche lei, come James, la sta cercando a Silent Hill.
    Pyramid Head - Il suo nome deriva dalla struttura piramidale che utilizza come copricapo, e che nasconde alla vista il suo vero volto (sempre che ne abbia uno). A parte la testa, ha forma umana: il petto è nudo, dalla vita fino alle ginocchia indossa una tunica insanguinata e porta stivali alti al polpaccio. In mano stringe la sua arma: un enorme spada denominata "Grande Coltello", il cui peso lo costringe a camminare lentamente. Inoltre la spada è troppo pesante per poter essere sollevata completamente da terra, perciò il boss la trascina sul pavimento dietro di sè, producendo uno stridio fastidioso (e sadico) che avvisa James della sua presenza e dei suoi movimenti. Lo si incontra in diverse occasioni, ma il primo vero combattimento con lui lo si ha negli Appartamenti Blue Creek.Durante il secondo confronto (nei sotterranei dll'ospedale, quando uccide Maria per la prima volta) si può notare come al posto della spada impugni una picca per esecuzioni. Verso la fine del gioco sarà chiarito come non vi sia un solo Pyramid Head ma due, che, appunto, impugnano armi diverse. É un nemico molto pericoloso e praticamente tutti i colpi che mena sono letali o quasi. Fortunatamente gli scontri che si dovranno gestire con lui sono a tempo, per cui si può vincere senza sparare nemmeno un proiettile. Pyramid Head è la personificazione del desiderio di auto-punizione di James, che sente in un qualche modo la necessità di qualcuno che lo porti a confrontarsi con i suoi peccati, anche in senso fisico estremo. Perché ce ne siano due è presto detto: quello armato di spada, se ci si fa caso, ha un copricapo ricoperto da sangue secco, quasi rugginoso, invece l'altro, armato di lancia, di sangue fresco. Questo sta a significare i due diversi tipi di colpe per cui James deve pagare: quelle passate (più scuro), ovvero di aver ucciso la moglie, e quelle presenti (più chiaro), cioè di aver ucciso Eddie.
    Finali

    Andarsene - James parla per l'ultima volta con la moglie, distesa sul letto della loro vecchia casa. La donna rassicura il marito, lo perdona e lo esorta a vivere la propria vita, consapevole delle motivazioni che lo hanno spinto a quel gesto. Dopo la lettera, un'inquadratura dall’alto mostra il cimitero di Silent Hill: James e Laura si allontanano dalla cittadina, liberi oramai da ogni vincolo fisico e mentale.Leave rappresenta l'unico finale realmente positivo di Silent Hill 2, nonché la fine del viaggio introspettivo intrapreso da James. Seguendo il proprio istinto di sopravvivenza e ritornando spesso con i ricordi alla moglie, l'uomo riesce a prendere piena coscienza di sé e di ciò che ha commesso. Null'altro che l’amore verso Mary l'ha spinto a compiere l'insano gesto, il tutto per mettere fine ad un amaro scherzo del destino, unico e reale colpevole dell'intera vicenda. Il finale Leave, però, lascia un senso di vuoto ed incompiutezza. Gli eventi sembrano fornire una giustificazione plausibile all'atto di James che somiglia quasi ad un palliativo, e la sequenza mal si sposa col costrutto narrativo globale. L'uomo infatti, non era altro che una pedina colpevole nelle mani di Silent Hill, il cui oscuro destino quindi, si sarebbe dovuto delineare alla stregua di Angela ed Eddie (e come di fatto avviene nel finale In The Water).

    In Acqua - James e Mary possono parlare per un'ultima volta. La scena li vede nuovamente nella loro casa. Lei è distesa sul letto. La donna cerca di confortare il marito, distrutto per ciò che ha commesso. Dopo un chiarimento reciproco, James afferma di amare Mary più di ogni altra cosa, palesando l'impossibilità di pensare ad una vita senza di lei. Dopo la lettura della lettera, possiamo vedere un fondale acquatico. Con i soli effetti sonori, ascoltiamo James salire in macchina e pronunciare alcune parole: "Ora saremo uniti per sempre". Il rumore di un guard rail sfondato ed il seguente tonfo nell'acqua non lasciano dubbi: James si è suicidato, gettandosi nel lago Toluca,sul quale sorge Silent Hill.Benché apparentemente negativo, il finale In The Water è forse quello che meglio si sposa con l'iter narrativo costruito dagli autori. Le tematiche fortemente deprimenti non debbono trarre in inganno il giocatore: il percorso introspettivo seguito da James, sempre legato alla moglie e privo di stimoli, passa per gli stessi punti attraversati da Angela ed Eddie: incredulità, paura e smarrimento, espiazione e sofferenza, comprensione dei propri peccati e morte. Ciò non fa di James un personaggio totalmente negativo anzi, gli conferisce una dimensione morale ed umana molto realistica. È ovvio che risulti più difficile instaurare un processo di immedesimazione con un protagonista colpevole che decide di uccidersi, ma ciò non intacca quello che, probabilmente, è il finale più coerente del gioco.

    Maria - Una volta sconfitto il boss finale, James ritorna nel parco dove ha incontrato Maria per la prima volta. Ovviamente la donna è lì ad attenderlo. James sembra molto felice di vederla (a differenza da quanto accadeva durante alcune sequenze di gioco) e dichiara la sua volontà di rimanere con lei. Maria vuole accertarsi della cosa, chiedendogli della moglie e la risposta dell'uomo ("Io ho te, ora") non lascia alcun dubbio in merito. La donna consegna la lettera di Mary a James e, dopo la relativa sequenza, si vede un’altra scena. All'ingresso di Silent Hill (nella primissima locazione di gioco) Maria ha un attacco di tosse e James la rassicura, dicendole che deve riguardarsi. Questa breve sequenza getta un'ombra inquietante su quello che in apparenza sembra un finale positivo: come una distorta genesi della moglie, Maria è costretta a seguirne il destino, condannando James ad un’ulteriore espiazione.Maria è certamente uno dei finali più torbidi ed inquietanti di tutto il gioco. Coerentemente alla volontà di James di voler dimenticare la moglie, questa sequenza ci mostra l'uomo cedere alle tentazioni offertegli da Silent Hill. Ma ciò denota una sua scarsa volontà introspettiva ed espiativa e sarà quindi costretto a subire un’ennesima punizione. Dopo l’ospedale, il labirinto e l'Hotel, l'uomo dovrà vedere Maria spegnersi nuovamente, questa volta in maniera lenta e graduale, esattamente come la moglie. James ha ceduto alle insidie della cittadina, ha scelto la via più facile, non si è riconciliato intimamente e moralmente con Mary (che anzi, in Maria è il mostro finale) ed è quindi costretto a subire un'ennesima punizione, a riprova del costrutto narrativo teso all’espiazione dei peccati.

    Resurrezione - James prende la barca che ha usato per arrivare all'Hotel e la riutilizza per recarsi in un piccolo atollo al centro del lago Toluca, dove presumibilmente (non viene mostrato nulla) userà gli oggetti raccolti nell'arco del gioco per compiere un oscuro rituale di resurrezione.
    Benché poco gratificante a livello visivo, Rebirth è dotato di un fascino oscuro e dal punto di vista contenutistico lascia spazio a parecchie supposizioni. Votato completamente ai poteri nefasti di Silent Hill, alla stregua di uno degli antichi adoratori di Samael (demone presente anche nel primo episodio), James tenterà di resuscitare la moglie. Ma per chi ha letto un famoso romanzo di Stephen King, Pet Sematery, non è difficile fare dei paralleli tra i due racconti. Una resurrezione compiuta da un rituale oscuro presagisce un risultato dissimile dalle supposizioni del protagonista: non sorprenderebbe se Mary resuscitasse nelle medesime condizioni fisiche in cui è morta (aveva una malattia sfigurante). Anche questo finale è tutt'altro che positivo.

    UFO e Dog Ending - Il finale UFO è presente soltanto nella versione Restless Dreams e Inner Fears per Xbox, e si raggiunge utilizzando il gioiello blu (ottenibile dopo aver concluso una partita) nei seguenti posti: nel cortile dell'ospedale, prima di andare all'hotel (davanti alla barca) e infine nella stanza 312 dopo aver visto la videocassetta, davanti alle tende di destra.Il finale dog (cane) è chiaramente demenziale, e si ottiene completando l'avventura alla seconda partita con il finale Rebirth o completandola 3 volte con Leave, Maria e In The Water, raccogliendo una chiave in una cuccia davanti al motel. James scopre che tutta la trama è stata architettata da un cane davanti a una lunga serie di monitor in una stanza dell'hotel alla fine del gioco.


    Silent Hill 3



    Sviluppato : Team Silent
    Pubblicato : Konami
    Genere : Survival horror
    Uscita : Disponibile



    Spoiler:
    Dettagli

    Silent Hill 3 è un videogioco di genere survival horror sviluppato da Konami, terzo capitolo della saga di Silent Hill. È uscito il 22 maggio 2003 per PlayStation 2, ed il 21 ottobre 2003 per Microsoft Windows.
    Trama

    L'inizio della storia ha luogo nei grandi magazzini di una cittadina non distante da Silent Hill, nel quale Heather si reca per l'acquisto di un oggetto commissionatole dal padre. Dopo l'iniziale incontro/scontro con Douglas, un investigatore privato (il quale avrebbe delle importanti rivelazioni sul passato della ragazza), Heather fugge, uscendo dall'edificio. Non appena vi rientra, però, non sembra più esserci anima viva: al posto del normale brusio presente in un centro commerciale, ora si sente solo un cupo silenzio, rotto solo dai suoi passi e dai versi in lontananza di terribili creature in agguato nell'oscurità.Dopo aver risolto i primi iniziali enigmi, indispensabili per poter continuare la sua disperata fuga da quell'assurda situazione, Heather incontra Claudia, una donna tanto enigmatica quanto sinistra che le parla della nascita del "Paradiso sulla Terra", accennando per la ragazza una qualche sorta di ruolo in tale progetto. Heather viene intanto colta da un forte ed inspiegabile mal di testa, passato il quale la ragazza decide di scendere al piano terra tramite un ascensore per raggiungere finalmente l'uscita. Non appena si riaprono le porte, però, il centro commerciale nel quale si trovava si è trasformato nel peggiore incubo che mente umana potesse concepire.Sfuggita all'ultima minaccia, vede ricomparire intorno a sé nuovamente il centro commerciale e Douglas, che non dandosi per vinto continua ad inseguirla. Heather però non si fida di lui e scappa a casa. Dopo un altro cambio di realtà in cui si ritrova nuovamente in un mondo infernale riesce a raggiungere il suo appartamento. Qui trova suo padre, Harry Mason (il protagonista del primo capitolo della serie, Silent Hill), ucciso da un mostro, seguace della setta di Samael, di cui Claudia fa parte. La ragazza decide allora di vendicarsi e, aiutata da Douglas, raggiunge Silent Hill.Silent Hill appare come una città deserta e popolata da mostri terrorizzanti, conigli di peluche dalla bocca grondante sangue e sedie a rotelle. Poco alla volta, anche dopo aver parlato nuovamente con Claudia e Vincent, il prete del culto eretico, Heather scopre di essere la reincarnazione di Alessa Gillespie. Seppure la ragazza accetti il proprio passato non è disposta a seguire i vaneggiamenti di Claudia. La donna le rivela che dentro di lei sta crescendo Dio, e una volta nato distruggerà la terra per depurarla dal male e ricostruirla.Heather non è disposta però a sacrificare l'umanità per il sogno utopistico di una setta, che sembra più riconducibile ad un' Apocalisse, quindi vomita il feto davanti a Claudia dopo aver ingerito l'unica sostanza in grado di fermare l'avanzata del demone (la stessa usata nel primo episodio). A questo punto Claudia, fuori di sé, raccoglie il feto e con uno sforzo disumano lo ingoia per poi trasformarsi in un mostro orrendo che infine Heather uccide, per la salvezza dell'umanità. Ricongiungendosi con Douglas, afferma che non dovendosi più nascondere, il suo nome sarà Cheryl, il nome che le diede suo padre.
    Personaggi

    Heather (Cheryl Mason) - La protagonista del gioco. È una 17enne qualunque che, rimasta divorata dalla dimensione parallela, si ritrova a scavare in un passato a lungo dimenticato.

    Claudia Wolf - Un'adepta di 29 anni del culto dell'Ordine, nativa di Silent Hill e decisa a far rammentare ad Heather "del suo vero io", ovvero quello di "prescelta che condurrà tutti in Paradiso con mani insanguinate". Vittima di violenze da parte del padre, ingaggia un detective per rintracciarla (Cartland), quindi portarla da lei per raggiungere i suoi apocalittici scopi.

    Douglas Cartland - Un investigatore privato divorziato e specializzato nella ricerca di persone scomparse, assoldato da Claudia per seguire le tracce di Heather.
    Padre Vincent - Un enigmatico prete dell'organizzazione religiosa di Silent Hill. È in costante conflitto con Claudia, e supporta Heather per deviare i suoi piani.

    Valtiel - Valtiel è il demone adibito a avvicendare, tramite l'ausilio di alcune manopole, il mondo reale con l'otherworld. È un servo del dio, e per questo motivo ogni volta che Heather nel gioco viene uccisa, questi la trascina via con sè per riportarla a nuova vita; altrimenti il dio che cresce nel suo grembo non potrà vedere la luce.

    Finali

    Similmente ai precedenti capitoli, Silent Hill 3 presenta più finali sbloccabili in funzione del comportamento del giocatore nel corso della partita. In particolare il risultato finale è determinato dal raggiungimento di precisi obiettivi o punteggi nel ranking finale.

    Normal - Dopo aver sconfitto l'ultimo mostro, Heather ritrova Douglas e gli chiede di essere chiamata col vero nome assegnatole dal padre, cioè Cheryl. Il clima di rilassatezza e gioia per la fine dell'orrore lasciano intendere il ritorno dei due ad una vita serena e normale.

    Possessed - Finale negativo che mostra Douglas assassinato, apparentemente da Heather. Questo finale lascia supporre che, come precedentemente detto da Vincent, i mostri uccisi durante il gioco fossero in realtà persone che a Heather apparivano deformate dal Dio che portava in sè. L'impossibilità di liberarsi della possessione la condannerà quindi a vagare in eterno intrappolata nella realtà distorta di Silent Hill.

    Revenge - È il finale speciale UFO ormai tradizionale nella saga. Heather si lamenta con il padre Harry, mentre beve del tè con un alieno, di tutto quanto ha dovuto passare a Silent Hill e questi la rassicura inviando prontamente una flotta di navicelle spaziali che fa saltare in aria la città. Nel finale è per altro presente James Sunderland, protagonista di Silent Hill 2 che nel finale UFO del gioco era stato rapito da Harry e dall'alieno




    Silent Hill : The Room



    Sviluppato : Team Silent
    Pubblicato : Konami
    Genere : Survival horror
    Uscita : Disponibile


    Spoiler:
    Dettagli

    Silent Hill 4: The Room è un videogioco survival horror, sviluppato da Konami e uscito nel 2004 per diverse piattaforme. Fa parte della serie Silent Hill.
    Trama

    Walter Sullivan è morto dieci anni fa, ma omicidi in serie eseguiti con la stessa fredda perversione sono stati perpetrati negli ultimi mesi a South Ashfield e Silent Hill. Tutte le vittime sono segnate da un numero inciso nella carne. Henry, attraversata la porta dimensionale, si ritrova nella fermata della metropolitana davanti casa, insieme a Cynthia, una avvenente ragazza convinta che quello che sta vivendo non è altro che un sogno e che presto si sveglierà. Così non è e Cynthia muore, entrando in un bagno della metropolitana (per vomitare), dove vi sono 2 mostri che la uccidono.Henry si ritrova nuovamente nel suo appartamento, vede i vicini tentare di aprire la porta e scova un foro nel muro che gli permette di vedere la stanza della sua vicina, Eileen. Una ambulanza porta via un corpo dalla metropolitana. Henry capisce che se si muore nella realtà alternativa si muore anche nel mondo reale.Nel suo secondo viaggio Henry è catapultato nei boschi di Silent Hill, dove trova Jasper Gein, un ragazzo con evidenti problemi che gli parla del culto legato alla Mother Stone, una pietra in grado di mettere in comunicazione i vivi e i morti. Il culto inoltre sfrutta i bambini dell'orfanotrofio per compiere i propri riti, a volte sacrificandoli, a volte utilizzandoli soltanto per le preghiere. Henry fa la conoscenza di un bambino nel vicino cimitero, ma il piccolo scappa senza rispondere alle sue domande. Ritornato all'orfanotrofio Henry trova Jasper in fiamme con un numero inciso sul corpo.Il terzo viaggio di Henry è nella prigione acquatica sul lago Toluca, dove il Culto tiene segregati gli orfani. Qui incontra DeSalvo che gli racconta di Walter Sullivan, un bambino abbandonato dai genitori nell'appartamento di Henry anni fa ed utilizzato dal culto per la resurrezione della Santa Madre. Anche DeSalvo è una vittima del rito, muore infatti annegato nella prigione acquatica.Nel quarto viaggio, Henry incontra Richard Braintree, un suo vicino di casa. Lui gli racconta che anche Joseph, il vecchio inquilino dell'appartamento di Henry, ha avuto la loro stessa sorte, di essere cioè intrappolato nel loro stesso incubo. Alla fine anche Richard fa la fine degli altri.Mentre tenta di arrivare all'appartamento di Eileen, Henry incontra Walter Sullivan e subito dopo scopre che anche Eileen fa parte delle vittime del rito. Tuttavia ella è ancora in vita, nonostante sul suo copro appaiano i numeri sacrificali. Henry la ritrova all'ospedale della realtà alternativa.Henry incontra nuovamente il bambino con cui aveva tentato di dialogare e finalmente riesce a scoprire la verità. Il piccolo è la parte infantile di Walter Sullivan, che cerca di tornare dalla propria madre (identificata con l'appartamento di Henry), mentre il vecchio Walter Sullivan sta tentando, attraverso sacrifici umani (come insegnatogli dalla setta di Silent Hill) di resuscitare la Santa Madre. Ma per completare il rituale, Walter deve uccidere anche Eileen e Henry. Quest'ultimo però, utilizzando parte del cordone ombelicale del parto dello stesso Walter (conservato negli appartamenti) riesce a fermare il processo.In uno dei finali, Henry dopo aver ucciso walter (che poi ritorna in vita) muore a sua volta per un malore, Eileen non viene ritrovata e Walter completa il suo rituale, ritornando così in vita assieme alla sua parte bambina.In realtà si capisce che non era destino per Eileen e Henry morire prima, ossia quando hanno incontrato gli altri superstiti, perché non era previsto dal rituale, infatti Henry è definito dal rito "colui che riceve saggezza", quindi la riceve assistendo agli altri omicidi. Ogni vittima ha un proprio compito nel rito di Walter Sullivan.
    Personaggi

    Eileen Galvin - Eileen e’ la vittima numero 20 del rito (la penultima prima di Henry ) ed e’ la vicina di casa di Townshend (abita nell’appartamento 303).Il suo tema dell’omicidio e’ quello della “Madre Rinata”. Perche’ mai? Questo si puo’ dedurre da una affermazione che dice Sullivan quando lo troviamo seduto sulle scale: essendo stato cresciuto senza genitori e in un ambiente difficile come quello della Wish House , Walter ha trovato in Eileen l’unica figura che abbia saputo capirlo in qualche modo. Quando Eileen era piccolissima infatti, ha incontrato nella metropolitana il giovane Walter (che si dirigeva come al solito verso South Ashfield ) e, senza motivo preciso, ha provato pena per quel giovane e gli ha donato la sua bambolina di pezza.E a proposito di bambole: guardando dallo spioncino si nota sul letto la presenza del coniglio Robbie , questo sta a significare che Eileen e’ stata almeno una volta a Silent Hill (e precisamente nel parco di divertimenti). Un particolare che potrebbe non essere molto importante.Sullivan ha trovato, paradossalmente visto che e’ piu’ piccola di eta’, in Eileen come la “madre che non ha mai avuto”. Questo quindi il motivo per cui Eileen e’ la “madre rinata” e quindi la sacrificata scelta per la discesa della Santa Madre.Perche’ Eileen non viene uccisa la prima volta nel suo appartamento? Forse l’ha voluto Walter stesso oppure il Walter piccolo (lo troviamo infatti nella scena del crimine all’interno della 303, luogo del tentato omicidio). Probabilmente era come una sorta di avvertimento sia per Eileen che per lo stesso Henry . E perche’ Walter avrebbe dovuto non uccidere Eileen visto che l’ordine del rito era giusto? Fateci caso: nel finale Eileen sembra come posseduta e cammina su una pedana con delle scale che finiscono in un mare di sangue. Questa procedura quindi dovrebbe far parte del rito e quindi, per portarlo avanti, Walter avrebbe dovuto farlo fin dalla prima volta. Invece perche’ la prima volta ha agito diversamente? Per il motivo sopra citato: come un avvertimento per Eileen e Henry .

    Frank Sunderland - Il cognome non e’ casuale: lui e’ il padre di quello sfortunato protagonista di Silent Hill 2 chiamato James Sunderland (lo si desume continuando ad analizzare la foto grande in soggiorno: ad un certo punto dira’ che il figlio e la nuora del custode sono “scomparsi misteriosamente in Silent Hill” . Logico che si riferisse a James e Mary ).Il suo ruolo non e’ marginale: e’ stata la prima persona che si accorta del bambino nato nella 302 e colui che ha chiamato l’ambulanza. Per un oscuro motivo, ha voluto conservare nel corso degli anni il cordone ombelicale del neonato. Perche’?? Resta e rimane un grande mistero: forse e’ legato in qualche modo con il bambino (ma nel gioco non ci sono segni di cio’) e percio’ ha tenuto il cordone come un ricordo (ma ricordo di cosa? Di una infanzia indesiderata da parte di una coppietta? Che interessi aveva Frank a riguardo? Nessuna di queste domande viene risposta dal gioco).Noi comunque siamo convinti che Frank nella storia c’entra eccome: il suo comportamento e’ troppo strano e ambiguo; che sia stato lui ad aiutare Walter a resuscitare nel rito della Sacra Assunzione? Non e’ da escludere, sembra quasi che voglia coprire Walter nella sua opera (magari sapendo che il cordone ombelicale sarebbe stato pericoloso per il rito l’ha voluto conservare). Inoltre, anche nel peggiore finale 21 sacramenti, il custode sembra l’unico ad averla passata liscia.Pero’ una cosa pare certa: sembra avere qualcosa da nascondere e sembra che sa piu’ di quello che vuol mostrare. Nel bene o nel male quindi Frank sta sempre in mezzo.

    Walter Sullivan - Sicuramente uno dei personaggi piu’ enigmatici di tutta la saga di Silent Hill . Fece il suo esordio in Silent Hill 2 attraverso un articolo di cronaca che narrava l’omicidio dei fratelli Billy e Miriam Locane (le vittime 7-8/21). Allora non avremmo mai pensato che sarebbe diventato un personaggio cult.Cerchiamo di riepilogare le sue “gesta”: Walter e’ nato nell’appartamento 302 circa una trentina d’anni prima che ci finisse Henry . I suoi genitori poi sono scappati e fuggiti via non si sa per quale motivo lasciando il bambino piangente sul letto. Frank Sunderland , il custode, e’ colui che si accorge del bambino e chiama un ambulanza. Frank poi si terra’ il cordone ombelicale del bambino. Il bambino, orfano, verra’ affidato alla Wish House che lo alleva secondo le regole del culto. Dopo qualche anno, Dhalia Gillespie (secondo il Traslated Memories rilasciato da Konami ) avrebbe “lavato” il cervello del bambino dicendogli che sua madre era l’appartamento da dove era nato. Walter quindi era stato vittima di un tranello. Nello stesso periodo, Walter ha la possibilita’ di apprendere (in linea teorica) i riti della “Sacra Assunzione” e la “Discesa della Santa Madre – 21 sacramenti”. Evidentemente, essendo Walter ancora molto piccolo, ha interpretato la “discesa della Santa Madre” come un mezzo per potersi unificare alla sua mamma. Comincia cosi’ un continuo peregrinare dall’orfanotrofio fino a South Ashfield scatenando non poche lamentele degli inquilini (e in particolare di Richard Braintee ). Walter viene cresciuto in un ambiente difficile fatto di violenze e maltrattamenti verso i bambini: non a caso questi vengono a volte mandati nella prigione acquatica gestita dal culto vivendo in condizioni igieniche pessime.Col passare degli anni, Walter diventa grande e lascia la Wish House frequentando l’universita’ a Pleasant River . Ma e’ in questi periodi che comincia ad elaborare il suo piano malefico: all’eta’ di 23-24 anni, compie 10 omicidi in 10 giorni.La cosa comune delle 10 vittime e’ che avevano tutte il cuore asportato e avevano tutte un numero inciso. Walter infatti ha raccolto i cuori delle vittime per poter utilizzare il sangue di “dieci peccatori” e dare il via al rito della “Sacra Assunzione”. Tuttavia, prima di fare cio’, la polizia riesce ad arrestarlo e viene condannato al carcere (come indicato anche nel documento di Silent Hill 2 in cui esclamo’ frasi del tipo “e’ lui… il diavolo rosso… sta venendo a prendermi…”).Il serial killer poi si suicidera’ con un cucchiaio recidendosi la carotide. e’ qui che comincia la parte oscura della biografia di Walter : come ha fatto a “resuscitare”? Esistono diverse ipotesi: forse e’ stato aiutato da qualcuno che ha completato il rito della Sacra Assunzione e ha permesso a Walter di essere quello che e’ diventato. Un’altra ipotesi valida puo’ essere questa: Valtiel , uno degli angeli del Dio del culto, si e’ incarnato in Walter ed e’ quindi sceso in terra a sua immagine e somiglianza. A sua volta ha recuperato il corpo di Walter crocifiggendolo nello stanzino della 302 e identificandolo come la vittima 11/21 potendo cosi’ iniziare la seconda serie di omicidi. e’ una teoria abbastanza affidabile perche’ spiegherebbe chi e’ il “diavolo rosso” citato in Sh2 (per parecchio tempo si era pensato al diavolo rosso come al sacerdote Jimmy Stone ma essendo gia’ morto non e’ molto attendibile come idea).Valtiel/Walter quindi ha raggiunto un livello di potere tale da potersi permettere di creare i vari mondi contorti. Con i 21 sacramenti percio’ Walter vuole continuare la sua ascesa ponendosi al livello di Dio nostro signore.E dopo aver parlato di Walter senior , cosa dire invece di baby Walter ? Non sappiamo bene se sia anch’essa una figura nata intenzionalmente da Walter per ingannarci meglio oppure se (chi avra’ visto il film The Cell capira’) e’ una vera e proprio figura contrapposta alla personalita’ demoniaca del serial killer ; il sottoscritto, e molti altri utenti, e’ d’accordi con quest’ultima: il bambino non sa niente dei 21 sacramenti, non sa niente della Santa Madre. Lui rappresenta la piccola porzione di innocenza rimasta in Walter . Lui vuole solo rincontrarsi con sua madre. Per questo probabilmente Eileen e’ interessata al destino del piccolo: lui e’ innocente e indifeso.Ad un certo punto, Walter senior “cattura” Walter junior : perche’? Forse perche’ per i 21 sacramenti erano necessarie entrambe le figure. Non scommetterei tanto su questa ipotesi ma rimane la piu’ plausibile.

    Cynthia Velasquez - la vittima 16/21, la prima che incontriamo nel gioco, la prostituta che rappresenta, nel rito, il tema della “tentazione”. Che legame ha con Walter ? Si puo’ intuire che Cynthia “lavorasse” nella metropolitana ed e’ proprio nella metropolitana che Walter deve averla incontrata. Il suo modo provocante e gli abiti succinti, le hanno valso il titolo della tentatrice (e questo spiega il tema dell’omicidio). E’ stata uccisa a pugnalate.

    Jasper Gein - vittima 17/21, qui il legame con il serial killer e’ evidente: egli e’ stato compagno di universita’ di Sullivan . Perche’ balbetta? Questo potrebbe farlo passare per uno schizofrenico ma in realta’ sembra piu’ qualcuno che ha subito un grave trauma (non a caso i suoi migliori amici, Bobby Randolph e Sein Martin , erano stati uccisi in passato da Walter stesso come vittime 2 e 3). Jasper rappresenta il tema della “fonte”, probabilmente perche’ egli, insieme con i suoi amici, stava investigando su qualcosa o qualcuno che fosse legato al culto di Silent Hill ; come se volesse raggiungerne la “fonte” e scoprirne la verita’ oscurata. E’ morto bruciato vivo.

    Andrew De Salvo - vittima 18/21 e guardia all’interno della prigione acquatica. Inutile spiegare il perche’ del tema della “vigilanza” (dato il mestiere) e anche il legame con Walter (dato il posto dove “lavorava”). E’ morto annegato.
    Richard Braintree - vittima 19/21, e’ uno degli inquilino di South Ashfield Heights . Da come abbiamo potuto notare, ha un carattere particolarmente irritabile e irascibile (e a quanto pare sembra che abbia pure scuoiato un inquilino del palazzo). E’ bastato questo forse per accollargli il tema del “caos”?? Probabilmente si’ dato che in passato il piccolo Walter avra’ incontrato questo tizio parecchie volte in occasione del suo continuo peregrinare a South Ashfield attorno alla 302. Puntualmente il baby Walter sarebbe stato anche rimproverato da Richard . È morto fulminato.

    Mike e Rachel - due inquilini del palazzo, sembra che abbiano avuto un qualche tipo di “storia” (almeno dalla parte di Mike date le numerose lettere d’amore che si possono trovare nel piano terra di South Ashfield ). Tutto quello che si sa e’ che al primo e’ stata strappata via la pelle da Richard (forse legata alla questione della storia con Rachel ?) e che la seconda e’ un’infermiera che lavora all’ospedale San Jerome (lo stesso dove verra’ ricoverata Eileen ). Rachel non e’ un personaggio nuovo: e’ gia’ apparso in Silent Hill 2 in alcuni documenti da cui si desume che ella sia stata infermiera di Mary e Laura . Questo ci fa pensare che Mary era paziente proprio nel San Jerome (e non nel Brookhaven Hospital come poteva sembrare).Ma cosa hanno a che fare Mike e Rachel con Walter Sullivan e i 21 Sacramenti?? All’apparenza nessuna, probabilmente e’ una mossa degli sceneggiatori per confondere le idee. Agli inizi si poteva sembrare che loro fossero i genitori di Walter ma, per questioni di cronologia, e’ una ipotesi alquanto scartabile. Niente e’ da escludere comunque.

    Henry Townshend - Ma chi e’ esattamente Henry Townshend ? I signori della Konami non ci hanno offerto moltissimi elementi del suo passato: solamente che si e’ trasferito da poco a South Ashfield e che ha visitato diverse volte Silent Hill (e le foto appese nell’appartamento ne sono la dimostrazione). Ma questo e’ stato fatto volutamente da Konami : lui e’ un corpo vuoto, che serve per immedesimare il giocatore. E’ inesistente psicologicamente, inespressivo, quasi asessuato. Henry e’ il nulla, in modo da non andare contro alle caratteristiche di tutti i giocatori che lo manovreranno. E' un avatar, solo un mezzo per muovere la volonta’ del giocatore nel mondo e per fermare il folle piano di Walter .In varie circostanze, Henry viene presentato e designato come “colui che riceve saggezza”. Ma perche’??? Possibile che si sia trattata di semplice casualita’??? Molti di noi hanno cercato di trovare qualche nesso logico che possa legare Henry agli altri personaggi tirando fuori ipotesi anche estreme come il dubbio sull’esistenza fisica di Henry : potrebbe essere una proiezione metafisica creata non si sa come dallo stesso Walter Sullivan . Basti pensare al piccolo Walter : se osservate bene non e’ molto diverso da Henry (vabe’ che stiamo confrontando un adulto con un bambino ma meglio non dare niente per scontato, soprattutto se parliamo di Silent Hill ). Questo spiegherebbe anche il perche’, nonostante abbiamo ucciso Walter alla fine, del finale 21 Sacramenti: il rito si e’ comunque compiuto perche’ egli ha ucciso se stesso. Tuttavia, e’ un’ipotesi veramente remota e gran parte di noi e’ convinta semplicemente che Henry sia solo una persona giunta nel punto sbagliato al momento sbagliato. Sullivan si era prefissato che chiunque fosse stato il prossimo inquilino della 302 sarebbe diventata vittima 21 (e quindi “colui che riceve saggezza”).Come mai Henry entra nel buco e poi ritorna nella room svegliandosi in camera da letto???Ma cos’e’ esattamente questa “saggezza” che Henry dovrebbe ricevere? Probabilmente rientra tutto nel rito: affinche’ i 21 sacramenti si realizzino, Henry deve assistere almeno agli ultimi omicidi (e alla discesa della “Santa Madre” presumibilmente). Ma se deve morire per ultimo perche’ viene perennemente perseguitato dai nemici e da Walter ? Ne parleremo approfonditamente nei capitoli di Walter e dei fantasmi.
    Finali

    21 SACRAMENTI (finale negativo) - e’ il finale peggiore del gioco perche’ si ottiene lasciando morire Eileen e lasciando la stanza infestata dalle presenze malefiche. Perche’ Walter e’ ancora vivo mentre noi addirittura siamo morti, come dice la radio, con il volto sfigurato? Probabilmente perche’, visto che le presenze demoniache non sono state eliminate nell’appartamento, Walter Sullivan ha potuto lo stesso raggiungere lo scopo vanificando gli sforzi di Henry .Un'altra ipotesi e’ questa: essendo lui, forse, una reincarnazione scesa in terra dell’angelo Valtiel , egli non sarebbe mai potuto morire (o al massimo scacciato): aveva cosi’ dalla sua parte un enorme potere che gli avrebbe permesso di crescere e di divenire una divinita’ (fondendo cosi’ la sua realta’ con la realta’ del “nostro signore”).La questione del volto sfigurato non e’ chiara, perche’ Walter avrebbe dovuto rendere irriconoscibile Henry ? Lui e’ la vittima 21, tutte le precedenti avevano il volto riconoscibilissimo. Da questo fatto sorge un’altra ipotesi: Walter forse, dopo essere stato sconfitto, si trasferisce nel corpo di Henry (avete presente il momento in cui Henry ha un attacco di emicrania dopo che ha sconfitto Walter ? Cosa ne dite?) e quindi poi ha preso il cadavere di Walter e lo ha sfigurato facendolo spacciare per quello dell’inquilino. Ipotesi bizzarra ma non da escludere.In questo finale vediamo Walter baby e Walter senior all’interno della 302. All’apparenza sembra che il “male” abbia vinto: il piccolo dorme beatamente come un bambino dentro l’utero, egli si e’ riunificato a sua madre e ora e’ sereno. E Walter senior ?? Osservando bene, non sembra molto entusiasta, come se il rito non avesse avuto l’effetto sperato rimanendo, come si dice in gergo, “fregato”. Tuttavia potrebbe solo essere una impressione senza alcun significato concreto (quindi Walter avrebbe il potere pari a quello di un dio avendo compiuto il rito). Fatto sta che comunque, ascoltando la radio, si sente che nel bosco sono stati trovati morti diversi agenti di polizia. E mo’?? Impossibile rispondere. Che Walter si sia messo ad uccidere a “vanvera” sa seguito del fallimento del rito?? Improbabile ma non ci sono ipotesi piu’ plausibili.

    MORTE DI EILEEN (finale seminegativo) - si ottiene come per il finale 21 Sacramenti: cioe’ lasciando morire Eileen ma liberare l’appartamento dagli spiriti utilizzando le candele sante. In questo caso, essendo riusciti a respingere Walter anche dall’interno oltre che dall’esterno, la minaccia dei 21 sacramenti e’ stata sventata. Infatti la sequenza finale ci mostra un Henry tranquillo nel suo appartamento esprimendo, ovviamente, al sua disperazione per Eileen . Non c’e’ molto altro da aggiungere a questo finale.

    MADRE (finale semipositivo) - per sbloccarlo bisogna salvare Eileen lasciando pero’ infestato l’appartamento e anche questo, come 21 sacramenti, e’ un finale molto misterioso. Se in 21 sacramenti (lasciando la room infestata) Walter ha avuto la meglio, perche’ in questo caso invece Walter soccombe? Forse proprio perche’ Eileen e’ rimasta viva, lei e’ la madre rinata e la sua morte era assolutamente necessaria. Senza “madre rinata” egli non ha potuto accumulare il potere necessario. E’ una ipotesi un po’ approssimativa ma non da scartare. Inoltre anche il titolo del finale lascia molto pensare. Proprio come se tutto girasse attorno al destino della ragazza.Ma, come spesso accade, c’e’ spazio anche per una ipotesi estrema: in realta’ il finale non e’ affatto positivo ma al contrario negativo e Walter , come in 21 Sacramenti, non soccombe affatto. Sullivan , con la sequenza finale, ci avrebbe fatto credere che siamo riusciti a scamparla ma in realta’ non e’ cosi’ perche’ siamo imprigionati per sempre all’interno del mondo onirico generato dal serial killer .

    FUGA (finale positivo) - Tutto finisce per il meglio : Eileen e’ salva, l’appartamento pure, Walter andato. Eileen ed Henry si salvano, e insieme, dopo un breve ricovero di Eileen all'ospedale, decidono di lasciare insieme gli appartamenti South Ashfield, cercando un posto possibilmente lontano, per dimenticare l'incubo .




    Silent Hill : Homecoming






    Sviluppato : Double Enix
    Pubblicato : Konami
    Genere : Survival horror
    Uscita : Disponibile



    Spoiler:
    Dettagli

    Silent Hill: Homecoming (lett. Silent Hill: Ritorno a casa) è un videogioco survival horror sviluppato da Double Helix e prodotto da Konami. È il quinto episodio della serie di Silent Hill (il sesto contando l'uscita di Silent Hill: Origins). È stato rilasciato su PlayStation 3 e Xbox 360 negli USA a partire dal 30 settembre 2008[1], mentre negli altri stati è stato rilasciato a fine Febbraio 2009, anche su Microsoft Windows ed ha delle distribuzioni digitali esclusivamente da Valve.
    Trama

    Lo stile narrativo della storia è molto vicino a quello di Silent Hill 2, in cui le vicende del culto non sono propriamente al centro della scena, ma è la componente psicologica il fulcro del tutto.Il prologo mostra Alex, il protagonista del gioco, legato ad una barella mentre un improbabile inserviente, con il camice imbrattato di sangue, lo trasporta lungo il buio corridoio di un ospedale. Alex sembra non capire cosa gli stia succedendo; rivolge domande all'inserviente, ma questi lo ignora. Accompagnato da immagini di tortura, Alex viene portato in una sala operatoria dove l'inserviente lo lascia, e va via. Il soldato allora ne approfitta per liberarsi dalle cinghie che lo legano alla barella. Inizia a vagare per le varie aree dell' ospedale finché non si accorge della presenza di Joshua, il suo fratellino. Questi, dopo aver ricevuto in consegna un coniglietto di pezza (Robbie the Rabbit, la mascotte del Lakeside Amusement Park), sparisce. Alex gli corre dietro, ed entra in un ascensore: non riuscirà a finire la sua corsa, poiché dalle porte dell'ascensore fuoriesce una gigantesca lama che lo trafigge.Alex si sveglia di soprassalto, allarmando Travis (il camionista protagonista di Silent Hill: Origins) che gli sta dando un passaggio fino al suo villaggio natale, Sheperd's Glen. Sheperd's Glen è una cittadina vicina a Silent Hill, dove l'Ordine possiede diverse ramificazioni. Fu fondata da quattro famiglie: i Bartlett, gli Holloway, i Fitch e gli Sheperd, ognuna invischiata nelle misteriose vicende della città.Tornato a casa, Alex trova la madre che, in stato confusionale, farfuglia frasi insensate che hanno a che fare con la scomparsa di Joshua e Adam, rispettivamente suo fratello e suo padre. Non sapendo cosa fare, Alex si mette immediatamente alla loro ricerca. Ma si accorge ben presto che nella sua cittadina qualcosa non va. In seguito a uno svenimento, si ritrova misteriosamente nella città di Silent Hill, recintata da fili spinati e definitivamente abbandonata.
    Personaggi

    Alex Shepherd - Il protagonista. Un giovane soldato reduce della Guerra del Golfo, che ritornato al suo villaggio natale, prende atto della scomparsa del padre e del fratello, e si mette sulle loro tracce. Ha un fratello minore di nome Joshua, scomparso in seguito alla venuta degli adepti dell'Ordine.

    Adam J. Shepherd - Il padre di Alex e lo sceriffo di Shepherd's Glen. Un uomo dal carattere molto duro, si vedrà nel gioco poche volte, e per la maggior parte in flashback di Alex. La moglie Lilian crolla in stato catatonico dopo la scomparsa del figlio minore, Joshua.

    Elle Holloway - L'amica d'infanzia di Alex e la figlia del giudice di corte del tribunale di Shepherd's Glen. Lo aiuterà nella ricerca dei bambini scomparsi. Ha una sorella, Nora Holloway, morta in circostanze misteriose.

    Il signor Bartlett - Il sindaco di Shepherd's Glen. Suo figlio, Joey Bartlett, è morto in circostanze misteriose.

    Dr. Fitch - Uno dei pochi dottori presenti nella piccola comunità di Shepher's Glen, affetto da tendenze autolesioniste e suicide. Ha perso la figlia Scarlet Fitch, cui era molto affezionato.

    Curtis Ackers - L'aggiustatutto di Sheperd's Glen, e collaboratore dell'Ordine.

    Vice-sceriffo Wheeler - Il vice-sceriffo di Shepherd's Glen. Aiuterà Alex per una buona parte del gioco, grazie al suo potente fucile.

    Travis Grady - Il protagonista di Silent Hill: Origins. Compare in un cameo nel filmato del prologo, dove dà un passaggio ad Alex fino a Shephed's Glen.

    Uomo Nero - In realtà si tratta Pyramid Head di Silent Hill 2. Non lo si affronterà mai, ma più volte incrocia il cammino di Alex nel corso della sua missione. È lui ad uccidere Alex nell'incubo iniziale, così come sarà lui a tagliare in due il padre di Alex.
    Finali

    I cinque finali di Silent Hill: Homecoming si ottengono in seguito a determinate scelte, effettuate durante la partita.

    Good - Alex ed Elle si ritrovano in superficie, e decidono di ricostruire il loro rapporto di amicizia. Un lieto fine che però lascia parecchie cose della storia in sospeso. Per ottenerlo, è necessario uccidere la madre di Alex, e perdonare il padre nel confessionale.

    In the water - Alex si risveglia dall'incubo nella vasca di casa propria, mentre stava facendo un bagno. Poco dopo entra il padre, lo afferra per il collo e lo spinge sott'acqua, annegandolo. La volontà del padre è stata quella di vendicare Joshua, ed adempiere alla proprio obbligo verso Sheperd's Glen. Per ottenerlo, è necessario uccidere la madre di Alex, ma non perdonare il padre nel confessionale.

    Boogeyman - Alex si risveglia, costretto ad una sedia da una fune. Due Boogeyman intrappolano la sua testa in una grossa piramide metallica, facendo di Alex uno di loro. Per ottenerlo, è necessario non uccidere la madre di Alex, non perdonare il padre nel confessionale, e non salvare Wheeler.

    Hospital - Alex si risveglia su di un lettino ospedaliero simile a quello visto nel filmato iniziale del gioco, ed è circondato da quattro "dottori", i quali infieriscono su di lui con un elettroshock. Probabilmente l'avventura di Alex è stata solo il frutto di un sogno. Per ottenerlo, è necessario non uccidere la madre di Alex, e perdonare il padre nel confessionale.

    UFO - Alex ed Elle si ritrovano in superficie, ma all'improvviso un disco volante li solleverà da terra, portandoli via nello spazio. Wheeler, che vede tutto, non può far altro che imprecare. Per ottenerlo, è necessario non uccidere la madre di Alex, non perdonare il padre nel confessionale e salvare Wheeler.





    Silent Hill : Downpour




    Sviluppato : Vatra Games
    Pubblicato : Konami
    Genere : Survival horror
    Uscita : Disponibile



    Spoiler:
    Dettagli

    Silent Hill: Downpour (inizialmente intitolato Silent Hill 8 )è il sesto capitolo della saga di Silent Hill (ottavo capitolo se vengono compresi Silent Hill: Origins e Silent Hill: Shattered Memories) , prodotto dal Silence Team, sviluppato da Vatra Games e pubblicato da Konami per PlayStation 3 e Xbox 360 . Shinji Hirano, Presidente di Konami Digital Entertainment, Inc. ha dichiarato : "Avrà una trama ricca e forte,un grande Silent Hill ; ci stiamo impegnando a costruire un gioco horror di nuova generazione che i fan meritano veramente ... Questo Silent Hill introduce una trama completamente nuova e molte evoluzioni uniche nel gameplay, basandosi sulle innovazioni e successi ottenuti da oltre un decennio di survival horror di vero e puro terrore ".
    Trama

    Il protagonista della storia è Murphy Pendleton, un condannato (di matricola RS273A) che riesce a scappare a seguito di un incidente del bus per il trasporto prigionieri su cui si trova. Dopo aver vagato per la foresta riuscendo a seminare gli agenti che lo inseguivano, si imbatte nella cittadina di Silent Hill, avvolta nella sua dimensione nebbiosa. Gli eventi del gioco si svolgono nella regione sud-est di Silent Hill, che non è mai stata esplorata nei capitoli precedenti della serie e la trama non avrà alcun collegamento con gli altri Silent Hill.
    Personaggi

    Murphy Pendleton - Murphy è il protagonista di Silent Hill : Downpour .E' un prigioniero, il suo numero di matricola è RS273A.Durante un viaggio a bordo del furgone della polizia, a seguito di un incidente stradale, riesce a fuggire e si ritrova intrappolato nella città di Silent Hill.

    Anne Cunningham - Una poliziotta alla ricerca di Murphy. Nel trailer la si può vedere cadere in un dirupo a causa delle scelte del giocatore .

    JP - L'ex guida turistica di Devil's Pit (è una gola situata nel sud-est Silent Hill ) . Nel trailer Murphy gli chiede se fosse stato a Silent Hill poco prima . Indossa una giacca viola e appare in alcuni luoghi per tutto il viaggio.

    Una bambina in un vestito rosso - porta qualche somiglianza con Alessa Gillespie .

    Howard - Un postino afro-americano. Probabilmente correlati, o addirittura è Howard Blackwood , un afro-americano postino nel fumetto Silent Hill: Past Life . Sembra essere abbastanza amichevoli con Murphy.
    Finali

    Sono stati confermati finali multipli,ma al momento non si conoscono i dettagli .




    Silent Hill : Origins





    Sviluppato : Climax Studios
    Pubblicato : Konami
    Genere : Survival horror
    Uscita : Disponibile


    Spoiler:
    Dettagli

    Questo capitolo della saga non è un remake, ma un prequel, ossia un capitolo che tratta avvenimenti antecedenti a quelli narrati nel primo Silent Hill. È possibile visitare luoghi già visti nei precedenti episodi, come ad esempio l'Alchemilla Hospital, così come incontrare alcuni personaggi chiave già apparsi nel primo Silent Hill.
    Trama

    Il protagonista Travis Grady alla guida del suo camion vede passarsi davanti una sinistra figura che lo costringe a fermarsi all' improvviso. Dopo un po' giunge davanti ad una casa completamente in fiamme in cui il giocatore dovrà trovare e salvare Alessa; una volta fuori Travis sviene e si ritrova sdraiato su una panchina in mezzo alla strada, vicino l'Alchemilla Hospital. Da qui comincia l'avventura. Appena iniziata l'esplorazione conosce il dottor Michael Kaufmann. Così Travis comincia ad indagare per rispondere alle sue domande. Travis "imparerà" a passare, tramite gli specchi, da una dimensione all'altra della città di Silent Hill: una normale, e l'altra infestata da mostri e caratterizzata dalle ambientazioni arrugginite ed insanguinate. Il susseguirsi degli eventi porterà Travis ad andare a fondo e scoprire perché quella località gli sembra così familiare, e a dissotterrare le sue origini.
    Personaggi

    Travis Grady - Travis, il protagonista del gioco, è un camionista dall'oscuro passato, che rimane bloccato a Silent Hill a causa di un incidente. La sua avventura lo porterà a scoprire i risvolti suo travagliato passato.

    Alessa Gillespie - Alessa viene salvata da Travis all'inizio del gioco, mentre la sua casa è in fiamme. La madre, Dahlia Gillespie, tenterà invano di ucciderla per dare alla luce il dio che porta in grembo.

    Michael Kaufmann - Dottore dell'Alchemilla Hospital invischiato nelle vicende del culto e nel traffico di droga.

    Lisa Garland - Giovane infermiera dell'Alchemilla Hospital.

    The Butcher - E' l'antagonista di Travis in questo capitolo. Una creatura umanoide dall'aspetto simile a quello di Pyramid Head, che Travis incontrerà spesso durante il gioco .
    Finali

    Silent Hill: Origins può terminare in tre diverse maniere, a seconda del comportamento tenuto durante il gioco.

    Good - Travis riesce a fuggire da Silent Hill, e a lasciarsi finalmente alle spalle il suo passato. Ma il dottor Kaufmann e Dahlia Gillespie sono sopravvissuti, e ridaranno presto vita alla setta, accompagnandoci verso l'inizio del primo Silent Hill.
    Bad - Travis si risveglia nella realtà alternativa, all’ospedale, legato ad una branda. Si ricorderà delle voci di sua madre, suo padre e un uomo alla reception del motel, che implorano pietà e vengono comunque trucidati. L’apice della scena sarà vedere Travis con le mani macchiate di sangue scuotere la testa e diventare The Butcher, per poi tornare normale. Al che capisce di essere sempre stato lui Il Macellaio e aver ucciso i propri genitori. Vede il proprio riflesso di assassino nella realtà nebbiosa, attraverso lo specchio, e non riesce più a liberarsi, destinato a rimanere intrappolato per sempre.
    UFO - In questo finale satirico, Travis viene convinto dagli alieni ad andare via con loro e un cane, insieme al suo camion.




    Silent Hill : Shattered Memories





    Sviluppato : Climax Studios
    Pubblicato : Konami
    Genere : Survival horror
    Uscita : Disponibile


    Spoiler:
    Dettagli

    Silent Hill: Shattered Memories (lett. Silent Hill: Memorie Infrante) è una rivisitazione del primo Silent Hill Il gioco è stato rilasciato nel dicembre 2009 per Wii in America del Nord. Le versioni PlayStation 2 e PlayStation Portable sono state rilasciate in Nord America il 19 gennaio 2010. Le uscite europee e australiane PAL per le tre piattaforme erano originariamente programmate per il 26 Febbraio 2010, tuttavia, le versioni australiane sono state ritardate fino a giugno, a causa di problemi di approvvigionamento europeo causati dagli effetti economici dell’eruzione vulcanica in Islanda del 2010 .
    Trama

    Il gioco comincia nell'ufficio di un terapeuta, dove il giocatore può interagire in una prospettiva in prima persona. Dopo aver compilato il questionario, inizia l’avventura nella città di Silent Hill. L'azione di gioco si volge in questa maniera, dove il medico ascolta lo svolgersi degli eventi da noi raccontati. Il viaggio di Harry è anche occasionalmente interrotto dalla trasformazione della città in un incubo di ghiaccio in cui Harry è costretto a sfuggire dalle grinfie di mostri bizzarri da un luogo all'altro. Harry Mason si risveglia da un incidente d'auto,confuso e intento cercare sua figlia di 7 anni, Cheryl, scomparsa in quell’occasione.. Egli esplora la città apparentemente vuota, dove una tempesta di neve ha costretto la maggior parte dei residenti a rifugiarsi nelle loro cabitazioni. Dopo aver parlato con l'ufficiale di polizia Cybil Bennett ,Harry fa la sua strada di casa. Lungo il tragitto Mason si imbatterà in alcune circostanza alquanto strane. Tutto inizia a gelare e si imbatte in strani mostri che iniziano a inseguirlo. Corre a casa, ma appena arrivato trova un’altra famiglia a occupare quella che dovrebbe essere la sua abitazione. Cybil arriva e decide di portarlo alla stazione di polizia e chiarire le cose, ma si ferma lungo la strada per controllare qualcosa,lasciando Harry in auto che pian piano si ricopre di neve . A quel punto Harry fugge nel bosco raggiungendo l'edificio più vicino, e decide di tornare in città. Intento a ripartire deve ancora una volta fronteggiare l’incubo di ghiaccio nel bosco. Alla fine trova la sua strada verso il liceo locale, dove incontra Michelle Valdez, e scopre che sua figlia era una studente di quella scuola. Michelle si offre di aiutare Harry per cercare Cheryl, ma quando Harry torna a trovare Michelle alla viene sostituita da Dahlia, una ragazza ribelle che agisce come se lei fosse stata con Harry per tutto il tempo. Spaventato e disorientato, egli accetta il passaggio, ma prima di attraversare il ponte della città,avviene un altro cambiamento incubo che porta la vettura a schiantarsi nel Toluca Lake. Harry rinviene in ospedale su di una sedia a rotelle ,ma si ritrova bloccato di nuovo nel regno incubo. Lui scappa e incontra Lisa Garland, un'infermiera, scortandola fino a casa. Lisa dice a Harry che ha mal di testa e lui le dà delle pillole. Harry lascia l'appartamento, e dopo aver vagato per le strade riceve un sms da Michelle che gli dice di incontrarla al centro commerciale. Tuttavia l'attenzione di Harry è deviata, quando, raggiunto il centro commerciale riceve una chiamata al telefono da Lisa che sembra angosciata. Harry si ritrova bloccato in un altro incubo, ma riesce alla fine a torna a casa per scoprire che Lisa è morta, presumibilmente a causa delle pillole che le ha dato. Cybil arriva e lo trova in piedi sopra il corpo, ma prima che lei lo possa arrestare, Harry ri-entra nel regno incubo. Harry fugge a casa di Cheryl. All'interno, trova un vecchia Dahlia, che afferma di essere sua moglie. Dice a Harry che Cheryl è al faro. Tuttavia Harry entra in un altro incubo, appena uscito dalla stanza si rende conto che è bloccato in un labirinto strano. Corre al piano di sotto, per trovare se stesso a fissare un abisso senza fondo. Con nessun altro posto dove andare, ma verso il basso, lui fa un balzo di fede salta. Dopo la venuta in diversi luoghi strani e surreali, cade ancora una volta. Si ritrova di nuovo in camera di Dahlia, solo che questa volta è vuota. Harry riceve un passaggio da Michelle, ma lei e il suo fidanzato lasciano l'auto. Harry, lasciato solo, trova la sua strada attraverso il parco dei divertimenti Lakeside Park, al molo dove trova Dahlia, ora di nuovo giovane. Si mette in corsa per il faro ma Hanry sviene . Quando si sveglia, Dahlia e il mondo sono congelati. Harry e circondato dai mostri che vengono respinti dalla luce del faro,ma poi sviene sul lago. Egli rinviene di nuovo e nuota verso il faro, ma vede alcune strane visioni sul letto del lago. Viene trascinato a terra nei pressi del faro di Cybil, che lo affronta e gli afferma che Harry Mason è morto 18 anni fa in un incidente stradale. Harry trova il "faro" che in realtà è una clinica terapeutica di proprietà del Dott. Kaufmann. A questo punto, viene rivelato che il paziente nei segmenti di terapia non è Harry, ma è in realtà il 25-year-old Cheryl. Harry entra nell'ufficio faro e Cheryl si rende conto subito che i frammenti di ricordi in conflitto sono infatti ricordi falsi sulla base di ricordi d'infanzia. L'ultima scena del gioco varia a seconda del profilo psicologico del giocatore.
    Personaggi

    Harry Mason - Protagonista di Silent Hill e morto nel terzo capitolo della serie. In questa realtà parallela lo vediamo affannarsi alla ricerca di Cheryl Mason, la bambina di 7 anni persa nella nebbia di Silent Hill. Quando torna nella sua casa nota altri inquilini che la occupano da 14 anni.
    Cheryl Heather Mason - Già vista nel primo episodio e presente anche in Silent Hill 3. È una ragazza che sente molto il distacco del padre, lei lo idealizza come se fosse un paladino della giustizia a discapito dei gravi difetti che in realtà possiede. Cheryl inoltre è in perenne conflitto con la madre.
    Dottor Michael Kaufmann - È il primo personaggio che si mostra, anche se il suo nome non viene mai pronunciato durante il gioco. Attraverso di lui si scopre la trama del gioco in quanto è tutto un racconto a lui spiegato durante la prima seduta di terapia.
    Dahlia Mason - Probabilmente una versione alternativa di Dahlia Gillespie. All'interno del gioco la si vede sia da giovane che da adulta, impersonifica la moglie e amante (a seconda dell'età) del protagonista. È la madre di Cheryl.
    Cybil Bennett - Poliziotta di Brahms, già vista in precedenti espisodi. La donna mostrerà un'iniziale diffidenza verso Harry, non credendo ai suoi racconti illogici, mostrandogli prove che quello che afferma non trova riscontri. Alla fine almeno in parte si ricrederà.
    Lisa Garland - Infermiera dell'ospedale Alchemilla di Silent Hill. Interagirà per un breve momento con il protagonista che la soccorrerà da un incidente.
    Michelle Valdez - Uno dei pochi personaggi originali del gioco. È una cantante che Harry incontra nel ginnasio. Ha un fidanzato di nome John .
    Finali

    Esistono 5 diversi finali alternativi del gioco, che si alternano a seconda delle scelte intraprese durante lo svolgimento del gioco. Tutti i finali (tranne quello UFO) hanno un incipit simile: la diagnosi dello psicologo Michael Kaufmann. Dopodiché, è possibile assistere ad un flashback in stile amatoriale, con un contenuto positivo (sempre uguale) ed uno negativo (che cambia con i vari finali).

    Amore perso - Il finale fa intendere la separazione dei genitori della piccola Cheryl, i quali hanno capito di non amarsi più. Tuttavia, Harry rassicura la bambina sull'amore che prova per lei.
    Sirene - In questo finale Harry appare come un padre donnaiolo, chiuso in una camera con due affascinanti donne ed una telecamera. Facile intuire il seguito.
    Ubriaco - Harry, ubriaco fradicio, barcolla sul pianerottolo, ironizzando sul video che gira la figlia e chiedendole un'altra birra.
    Grida - Dahlia Mason litiga in maniera agitata, e schiaffeggia il marito Harry.
    Cheryl - Cheryl spiega tutto a suo padre dicendogli che è morto da molto tempo.
    UFO - Finale demenziale presente in quasi tutti i capitoli della serie.





    Capitoli minori


    Spoiler:
    Silent Hill : The Arcade




    Sviluppato : Konami
    Pubblicato : Konami
    Genere : Survival horror - Arcade
    Uscita : Disponibile (Jap : 2007 / EU : 2008 )


    Spoiler:
    Dettagli

    Silent Hill: The Arcade è un gioco arcade survival horror della serie Silent Hill sviluppato da Konami. L'Arcade fu rivelato nel 2007 in una fiera in Giappone (Unione Arcade)da parte dell'Operatore Konami. Il gioco è stato poi rilasciato in Giappone nell'agosto del 2007, e nel corso del 2008 in Europa. Silent Hill: The Arcade è un grande evoluzione dalla meccanica survival horror della serie principale. Non è stato rilasciato negli Stati Uniti.
    Trama

    Silent Hill: The Arcade si occupa della storia di due personaggi, Eric e Tina, arrivati nella città di Silent Hill per scoprire il mistero che si cela dietro gli incubi di Eric, della ragazza e della nave-traghetto Little Baroness . Qui i due si ritroveranno a combattere mostri di ogni tipo per arrivare alla verità .
    Personaggi

    Eric - Il protagonista principale della storia. Un tranquillo e curioso ventunenne - studente di college,residente a Portland, che da circa un anno si dedica allo studio dell'occulto. Da bambino viveva spesso nella città di Silent Hill con i suoi genitori che dopo qualche tempo morirono e Eric attualmente risiede con la zia e lo zio. Suo nonno era il capitano della Little Baroness, nave-traghetto scomparsa nel Toluca Lake in circostanze misteriose . Da qui nacque l’interesse di indagare sulle voci che circolano intorno alla zona.
    Tina - Un altro protagonista principale della storia. Una ragazza dal carattere ottimista, lei è anche una studente di college di Portland. Prende interesse per diventare un insegnante e quindi si unisce al gruppo di ricerca. Un amico di Emily, accompagna la banda a Silent Hill per visitarla.
    Bill - Un amico di Eric e Tina. All'inizio del gioco viene ferito da alcuni mostri e da li non farà più alcuna comparsa .
    Jessie - Un altra amica di Eric e Tina che viaggia con loro per Silent Hill. Dopo l'attacco a Bill scompare, ma Eric e Tina riescono a ritrovarla in ospedale dopo uno scontro con Pyramid Head nel aldilà.
    Emilie - Ragazzina di 9 anni - che corre avanti e indietro per la scuola elementare Midwich ed è la figlia del capo bibliotecario della società storiche .
    Hanna - Nata nel 1910, è una ragazza malata, che sembra essere rappresentata da sua madre. Muore tragicamente nell’incidente della Little Baroness. E’ l'antagonista nel gioco in cui lei è fisicamente trasformata come una creatura con una sola testa e tentacoli. Dopo sconfitta, torna nella sua forma originaria e viene salvata da Eric prima della sua partenza insieme con il Little Baroness nel finale buono.
    Pyramid Head - Parzialmente spiegato in altri articoli, Pyramid Head (o l'uomo nero), indossa un casco grande triangolare che infligge dolore ad deliberatamente chi lo indossa come una sorta di punizione. Usa sia un grande coltello o una lancia.

    Altre persone con Eric e Tina sono membri del gruppo della scuola,arrivati con loro a Silent Hill ,ma successivamente andati dispersi. Il giocatore ha la possibilità di salvarli[/FONT]


    Silent Hill : Orphan



    Sviluppato : Digiment Games
    Pubblicato : Konami
    Genere : Survival horror (first –person adventure / point-and-click)
    Uscita : Disponibile



    Spoiler:
    Dettagli

    Silent Hill: Orphan (Conosciuto anche come Silent Hill Mobile in Europa) è il debutto per il franchising Silent Hill su cellulare. Il gioco è ambientato in un orfanotrofio abbandonato e la meccanica di gioco è in prima persona, point-and-click . Per sopravvivere il giocatore dovrà risolvere una serie di enigmi utilizzando vari oggetti e indizi. Orphan propone anche una nuova prospettiva su alcuni eventi del passato che si sono verificati in città. Un secondo gioco mobile è stato rilasciato nel 2007 in Giappone dal titolo Silent Hill : The Escape che sfrutta la tecnologia dei sensori di movimento attraverso la fotocamera del telefonino. La release americana ha subito due modifiche tecniche ed estetiche. Alcuni mostri, simili a dei un ragni a quattro zampe, sono strati modificati in cumuli di carne appesi al soffitto. Le aree sono inoltre illuminate abbastanza bene il che non richiede più l’utilizzo dell'accendino per essere illuminate. C'erano anche alcune differenze minori. Non vi è alcun motivo di questi cambiamenti.

    Trama

    Le vicende di Orphan avvengono all’interno di un orfanotrofio abbandonato nella città avvolto nella nebbia . Il gioco inizia con il giocatore che controlla Ben, che era uno dei pochi bambini che sono sopravvissuti agli eventi di una notte misteriosa, trent'anni fa, quando quasi ogni bambino e accompagnatore morì. Ben torna a Orphanage il Sheppard per scoprire cosa sia realmente successo quella notte. Mentre esplora l'orfanotrofio, sente le grida di un'altra persona, Karen, attraverso un condotto di ventilazione e si offre di trovarla e liberarla visto che non ricorda il come fosse arrivata li. Ben scopre uno strano simbolo rosso in un bagno in disuso che trasforma l'orfanotrofio in una grottesca, versione sanguinosa Otherworld infestata da mostri. Dopo aver risolto i puzzle criptico, scopre che gli fu diagnosticato il cancro da bambino e quando torna la doccia (il suo rifugio sicuro come da bambino) viene attaccato da una forza invisibile.Poi si passa a Luna, un altra orfana sopravvissuta al massacro. Scopre il cadavere di Ben in cabina doccia e gli viene detto di suicidarsi dalla stessa forza strana che aveva incontrato Ben (Luna aveva tentato il suicidio in passato e i suoi genitori, stanchi dei suoi tentativi disperati, la portarono nell'orfanotrofio). Dopo aver approfondito, si ottiene un paio di forbici e la voce le dice di usarli. Invece li utilizza per risolvere un puzzle, dopo di che scopre una lettera di suicidio scritta da se stessa per i suoi genitori, che apparentemente non ha mai scritto. Quando Luna entra nel luogo suggerito dalla lettera, incontra di nuovo la voce e viene attaccata da una forza invisibile.Poi si passa a Karen, che è chiuso in un ripostiglio senza alcuna via di fuga. Si sente una voce attraverso il condotto di ventilazione (Ben) che si offre di aiutarla. Si riposa poi e poi si addormenta. Quando si sveglia, la porta è aperta e lei trova un cadavere in cabina doccia nelle vicinanze. Come Karen esplora e ritrova frammenti della sua memoria dalla voce; Karen scopre di essere la sorella di Alessa, che è in realtà la voce strana. Dopo aver ottenuto un disegno e risolto un puzzle, Karen guadagna l’ingresso in una stanza nell’ Altromondo dove incontra Alessa, che l’aiuta nel riacquistare la sua piena memoria . E 'emerso che Alessa voleva vendicarsi per essere stata messa in orfanotrofio e avrebbe manipolato la sorella Karen facendole uccidere tutte le persone nell’ orfanotrofio. Karen lo ha fatto ed è cresciuta senza sapere la verità. Poi Karen dice ad Alessa che lei non avrebbe mai ucciso nessuno e che Alessa è la colpevole di tutto . Alessa poi scatena un mostro contro Karen ma lei riesce a batterlo. Dopo aver sconfitto Alessa le dice di "Guarda la Luna. Lei è in attesa ..."
    Il gioco è diviso in tre capitoli, uno per ogni personaggio, che interagiscono fra di loro nella vicenda . Questi eventi fanno un po' di luce sui fatti avvenuti 30 anni prima.

    Personaggi

    Ben – Il primo personaggio da controllare e uno dei pochi sopravvissuti alla strage dell’orfanotrofio di 30 anni prima . Mentre esplorava l’orfanotrofio Ben sente delle grida e si precipita ad aiutare un'altra persona di nome Karen. Dopo aver scoperto uno strano simbolo si ritrova in una realtà alternativa,dove viene attaccato da una forza misteriosa e invisibile .
    Luna – Il secondo personaggio da utilizzare. Luna è anche lei una sopravvissuta al massacro dell’orfanotrofio e aveva avuto in passato problemi tentando più volte il suicidio. Trova subito dopo essere rinvenuta il cadavere di Ben nella doccia .Dopo aver risolto un puzzle Luna trova una lettera che gli indica di andare in un determinato luogo e appena li viene attaccata dalla forza misteriosa che aveva attaccato Ben .
    Karen – E’ il terzo personaggio da utilizzare. Karen si trovava inizialmente rinchiusa in un ripostiglio dove si addormenta e al suo risveglio era stata liberata da Ben . Pian piano riaffiorano i ricordi nella memoria di Karen,dove scopre di essere la sorella di Alessa. Dopo essere riuscita a entrare nell’altro mondo Karen riesce a incontrare Alessa e a scoprire la verità : lei era stata usata da Alessa stessa per uccidere tutti quelli che si trovavano nell’orfanotrofio e compiere il massacro . Dopo una battaglia karen riesce a sconfiggere Alessa.
    Alessa – Inizialmente appare come una forza misteriosa e invisibile. Sfrutta la sorella Karen per eseguire il massacro nell’orfanotrofio avvenuto 30 anni prima in modo da potersi vendicare per l’essere stata sbattuta li e abbandonata .


    Silent Hill : Orphan 2



    Sviluppato : Gamefederation Studio
    Pubblicato : Konami
    Genere : Survival horror (first –person adventure / point-and-click)
    Uscita : Disponibile



    Spoiler:
    Dettagli

    Silent Hill: Orphan 2 (Conosciuto anche come Silent Hill: Mobile 2) È il sequel del primo Silent Hill: Orphan. E 'seguito da Silent Hill: Mobile 3. Il gioco presenta lo stesso gameplay in prima persona, point-and-click, come Silent Hill: Orphan.

    Trama

    Lucas si risveglia in uno stato confusionale non ricordando nemmeno il suo nome. Sente un forte dolore addosso,come se la sua pelle bruciasse. Poco dopo incontra Karen che gli rivela il suo nome e gli chiede di aiutarla nello sconfiggere l'uomo che gli sta procurando quel forte dolore,ma Lucas la uccide con un tubo d'acciaio nel suo ufficio in ospedale.
    Poi si passa al secondo personaggio giocabile ; Vincent.
    Gli viene detto, da una voce sconosciuta, di recarsi all'ospedale di Silent Hill dove trova Karen morta nel suo ufficio.Egli trova una prescrizione con una nota di lettura con scritto "Un paio di gocce di pioggia cadono dal cielo. Poiché sbarcati a terra, un bambino è nato ...". Egli trova un'altra nota in un portafogli in un distributore automatico, "Mezzo decennio più tardi, ha parlato e le sue prime parole sono...Sei settimane dopo è morto" .
    Poco dopo Vincent si reca nel piano interrato e vede un volto uscire dal muro e lo chiama "padre" e gli dice che Karen gli ha rivelato che la colpa era tutta sua. Dopo averlo sconfitto, Vincent riceve una chiave e dopo averla utilizzata, sente una voce che gli chiedeva se davvero pensava di poter farla franca. La partita finisce qui con la dicitura "to be continued".
    Personaggi

    Karen - comparsa nel primo Silent Hill Orphan; è la sorella nascosta di Alessa

    Lucas - primo personaggio giocabile di questo Silent Hill Orphan 2 ; si risveglia in uno stato confusionale e ricoperto da dolori.Uccide poi Karen in ospedale con un tubo d'acciaio

    Vincent - secondo e ultimo personaggio giocabile di questo Silent Hill Orphan 2 ; Trova in ospedale il corpo di Karen e dopo alcuni indizi,trova trova e uccide il boss finale




    Silent Hill : Orphan 3


    Sviluppato : Playsoft
    Pubblicato : Konami
    Genere : Survival horror (first –person adventure / point-and-click)
    Uscita : Disponibile



    Spoiler:
    Dettagli

    Silent Hill: Mobile 3(aka Orphan 3) è un gioco per cellulare uscito nel 2010. Si tratta di un sequel di Silent Hill: Orphan e Silent Hill: Orphan 2 e ne utilizza le stesse meccaniche di gioco first –person adventure / point-and-click

    Trama

    Vincent è il personaggio giocabile all'inizio e alla fine del gioco. Egli esplora un palazzo dove trova una stanza con delle farfalle sul muro e una foto di una famiglia; i genitori e le loro due bambine ... Karen, Alessa e la loro famiglia ." Gli orologi nella villa hanno tutti smesso di funzionare dal momento dell"'incidente" di 40 anni prima, un fuoco appiccato de Vincent, portando agli eventi di Orphan. Un flashback dell'infanzia di Vincent mostra il padre, Gary, che obbliga Vincent a diventare un vigile del fuoco. Lui è sconvolto e frustrato appicca l' incendio.
    Alessa, sorella Karen, ha creato i mostri nel gioco uccidendo i bambini nell'orfanotrofio 40 anni prima. I mostri cominciano ad apparire anche nel mondo normale, mostrando come Karen sia diventata più potente.
    Nella parte centrale del gioco Emilie diventa il nuovo personaggio giocabile . Era l'unico bimbo sopravvissuto agli omicidi avvenuti nell'orfanotrofio, perché era malato e rimasto lontano dagli altri. Alessa gli dice che per salvare Vincent deve uccidersi con il coltello sacro.
    Dopo la morte di Emilie, Vincent diventa il personaggio giocabile di nuovo. Alessa si rivela essere la "parte cattiva di Alessa." Gli omicidi in orfanotrofio sono stati effettuati per "svegliarla"e che Vincent deve vivere in modo da poterlo usare per uccidere Karen.L'ultima frase di Alessa nel gioco è "Ora tutto è fatto, io verrò presto e l'unico testimone è lui, un uomo che muore..".

    Personaggi

    Vincent - è il ragazzo che appicca l'incendio all'orfanotrofio causando la morte di tutti (o quasi) i bambini .

    Emilie - è uno dei pochi bambini riusciti a salvarsi dal rogo dell'orfanotrofio;si uccide con il pugnale sacro per salvare Vincent

    Alessa - è la parte cattiva di Alessa; cerca di mantenere Vincent in vita in modo da poterlo sfruttare per uccidere sua sorella Karen




    Silent Hill : The Escape



    Sviluppato : Konami
    Pubblicato : Konami
    Genere : Survival horror (first person shooter )
    Uscita : Disponibile



    Spoiler:
    Dettagli

    Silent Hill: The Escape è un Silent Hill spin-off del gioco, con uno stile in prima persona-shooter gameplay. E 'stato reso disponibile per il download tramite iTunes in America, ma è solo giocabile su iPhone e iPod touch.

    Trama

    The Escape è un gioco semplicemente progettato di ripresa senza una trama ben precisa, dove il giocatore cammina attraverso corridoi cercando di trovare l'uscita .

    Personaggi

    Non ci sono personaggi di rilievo




    Silent Hill : Book of Memories



    Sviluppato : WayForward
    Pubblicato : Konami
    Genere : Survival horror
    Uscita : Disponibile



    Spoiler:
    Dettagli

    Silent Hill: Book of Memories è il nuovo capitolo del franchise Silent Hill e il secondo gioco della serie ad essere annunciato come esclusiva console Sony per PlayStation Vita (l'altro è Silent Hill: Origins per PSP). E 'stato annunciato nel Pre-E3 events da Konami, ed è stato rivelato da Hideo Kojima .
    Non si hanno dettagli sul tempo degli avvenimenti e protagonista, ma sono stati rivelati solo alcuni piccoli particolari ; una trama tutta nuova, ci sarà il ritorno di alcune creature presenti nei precedenti capitoli e che il comparto sonoro sarà ancora una volta affidato a Daniel Licht (attualmente a lavoro su Silent Hill Downpour )
    In una recente conferenza E3, Konami conferma che questo sarà il primo capitolo della serie Silent Hill a integrare una modalità cooperativa nel gioco.

    Trama

    Al momento non è stato annunciato in che arco temporale verrà ambientato il titolo, ma sappiamo solo che sarà una storia completamente nuova
    Personaggi

    Ci saranno alcune creature che faranno il loro ritorno in questo capitolo.
    Finali

    Al momento non si conoscono i dettagli .







    Ora pensate di sapere tutto su Silent Hill.........ahahah, illusi

    Il database completo
    con tutti i segreti che si nascono sotto la nebbia

    Spoiler:
    NB. Le informazioni che seguono possono contenere SPOILER o riferimenti ad altri capitoli ,eventi o personaggi della serie,quindi vi prego di fare molta attenzione soprattutto a quei titoli che non avete ancora giocato o che avete intenzione di recuperare.

    A tutti buona lettura



    Team Silent

    Spoiler:



    Team Silent (da non confondere con il nuovo Team Silence) era un team di sviluppo all'interno di Konami Computer Entertainment Tokyo responsabile dei primi quattro giochi del franchising Silent Hill ,(dal 1999 al 2004 )saga successivamente passata in mano a sviluppatori occidentali esterni come Climax Studios e Double Helix Games. Insieme con lo studio di sviluppo, la squadra è stata sciolta da Konami nell'aprile 2005; alcuni membri sono stati reintegrati in Konami stessa,mentre altri hanno deciso di prendere strade diverse.

    I membri chiave del Team Silent sono :

    Keiichiro Toyama: Director di Silent Hill (successivamente unitosi alla SCE Japan Studio creando la serie Siren.)
    Akira Yamaoka: Series sound Director, Producer di Silent Hill 3, Producer di Silent Hill 4, Executive Producer di Silent Hill: Homecoming e Supervisor del primo film su Silent Hill . Dopo l'ultimo Silent Hill Shattered Memories, Yamaoka ha lasciato il suo posto di lavoro presso Konami e si è accasato in Grasshoper Interactive al servizio di Goichi Suda. Dopo alcuni brani demo per No More Heroes 2, Akira lavora al primo vero progetto da quando ha abbandonato Konami: Shadows of the Damned(progetto Mikami-Suda) e anche questa volta collaborerà con Mary Elizabeth McGlynn e Joe Romersa.
    Masashi Tsuboyama: Director di Silent Hill 2 e Art Director di Silent Hill 4
    Kazuhide Nakazawa: Director di Silent Hill 3. (Dopo lo scioglimento del Team Silent si unì alla Kojima Productions.)
    Masahiro Murakoshi: Drama Director di Silent Hill 2, Director e scenario di Silent Hill 4. (Dopo lo scioglimento del Team Silent si unì alla Kojima Productions.)
    Hiroyuki Owaku: Sceneggiatore di Silent Hill 2 e di Silent Hill 3, co-autore di Silent Hill
    Masahiro Ito: Art Director di Silent Hill 2 e Silent Hill 3
    Gozo Kitao : Executive Producer di Silent Hill, Silent Hill 2 e Silent Hill 3
    Akihiro Imamura: Producer di Silent Hill 2, Sub-Producer di Silent Hill 4
    Takayoshi Sato: CGI Creator di Silent Hill e Silent Hill 2.

    Silent Hill le origini del male



    Silent Hill prende il nome dai nativi americani, che usavano chiamarla "La collina degli Spiriti Silenziosi" per le cerimonie sacre che vi si svolgevano.
    In seguito i nativi americani abbandonarono queste terre non perché cacciati dai successivi coloni come si credeva, ma per ragioni sconosciute.
    In breve tempo il luogo divenne, da landa popolosa e attiva, un luogo desolato ed abbandonato a se stesso.
    Silent Hill fu fondata verso il 1820, anno in cui fu costruita anche la prima prigione.
    In seguito, nella guerra civile americana, divenne un campo di prigionia e di esecuzioni.
    Al condannato spettava la scelta della sua tragica morte, cioè "impiccato o infilzato ".
    Uno degli esecutori più crudeli, all'epoca soprannominato "il macellaio" scompari' dopo una rivolta ed il corpo non fu mai rinvenuto.
    Passarono gli anni, la guerra finì e il lato oscuro della cittadina tornò di nuovo in letargo.
    Nel 1880 nacque il Silent Hill Brookhaven Hospital, in risposta ad una grande epidemia successiva ad una massiva ondata d'immigrazione nell'area.
    Originariamente poco più di una casupola atta a curare i feriti ed i morenti, il Brookhaven Hospital crebbe gradualmente col passare degli anni fino a diventare un edificio di media grandezza.
    L'immigrazione giocò un ruolo fondamentale nell'evoluzione di Silent Hill che col tempo si sviluppò in una regione multi-culturale e religiosa dove nuovi visitatori e turisti erano i benvenuti.
    D'altronde le caratteristiche geografiche, sociali ed economiche rendevano Silent Hill in quel periodo, una meta particolarmente invitante.
    Il risultato dell'incontro tra più religioni diede vita ad un culto ben preciso.
    Col tempo si mescolarono credenze e riti mutuati dai nativi americani con le religioni dei vari coloni europei, perlopiù facenti capo alla religione cattolica romana.
    Il culto di Dio si diffuse a macchia d'olio, coadiuvato anche da pratiche religiose che prevedevano l'uso di alcune erbe allucinogene autoctone, in grado di far entrare il fedele in uno stato di totale trance.
    Col passar del tempo la chiesa cattolica romana allungò le suo grinfie fino a Silent Hill, creando vere e proprie comunità religiose cristiane, bandendo i rituali, i santi e le storie originariamente proprie ma modificate in seguito all'incontro tra religioni indigene e quelle esportata dai coloni.
    Il culto di Samael (questo era il nome del Dio) nonostante numerosi tentativi di censura fu perpetuato attraverso pochi eletti in maniera durevole e sommessa.
    In maniera costante ad intervalli irregolari, eventi nefasti si sono abbattuti sulla cittadina.
    Uno dei più rilevanti riguarda il lago di Toluka e la tragedia della "Little Barones", molto probabilmente una leggenda, nata per creare attorno alla zone un forte alone di mistero.
    Tutto accadde in un nebbioso giorno di novembre del 1918.
    La prima guerra mondiale era finita da poco e la "Little Barones", nave-traghetto per giri turistici, imbarcò un numero discreto di clienti, ben 14.
    Dopo ben 4 ore, la polizia si movimentò per prestare soccorso al traghetto con il motore in panne.
    La Little Barones svanì letteralmente nella nebbia, anche nei giorni successivi non fu trovata nessuna traccia, giubbetto di salvataggio o asse di legno.
    Alcuni cittadini incominciarono ad attribuire tutto ciò ad un'altra leggenda: una chiesetta abbandonata al centro del lago, su una piccolissima isoletta.
    Un articolo in Silent Hill 2, in merito a questa tragedia rivela :
    "Molti corpi giacciono sul fondo di questo lago.
    Alcune persone giurano di aver visto cose spaventose: mani scheletriche allungarsi in cerca della superficie, verso le barche che vi passano sopra.
    Forse sono in cerca dei loro cari"
    Nella storia recente della città, il culto di Silent Hill (apparentemente orchestrato e guidato da Dahlia Gillespie) incominciò di nuovo ad espandersi.
    Come accadde piu' di un secolo prima, una delle concause fu una serie di erbe indigene dal forte potere allucinogeno ed usate durante rituali e preghiere.
    Il co-protagonista, assieme alla Gillespie, fu il dr.Michael Kaufmann, medico e direttore dell'Alchemilla Hospital nel centro storico di Silent Hill, il quale era il responsabile per la produzione e distribuzione di questa droga, chiamata successivamente "White Claudia".
    Quest'erba allucinogena, trattata e raffinata, talvolta era somministrata in minime dosi assieme ad antidolorifici, creando dipendenza e divenendo un mezzo per controllare e manipolare parte della cittadinanza, sottoponendola ai piani del culto.
    I ricavi per Kauffman erano evidenti; danaro e potere.
    Un esempio lampante della potenza della White Claudia e dello stato di dipendenza da essa causata, lo si può leggere nel diario di Lisa Garland, un'infermiera dell'Alchemilla Hospital, la quale si prese cura di Alessa Gillespie fortemente ustionata e versante in uno stato semi-comatoso.
    Documenti rinvenuti nel primo Silent Hill parlano di un'indagine della polizia locale, risultata poi infruttuosa, per smascherare i responsabili della produzione e diffusione di White Claudia.
    Poco dopo, una serie di morti sospette fecero avviare una nuova indagine della narcotici, il cui risultato fu un nuovo buco nell'acqua.
    Le autopsie attribuirono a cause naturali lo scatenarsi di morti da infarto, sebbene alcuni soggetti fossero relativamente giovani e fisicamente sani.
    Durante questo periodo Dahlia Gillespie ebbe una figlia, Alessa.
    La nascita di Alessa e' alquanto oscura ed avvolta nel mistero.
    In seguito ad una serie di cerimonie e riti sacrificali, Dahlia concepì sua figlia con lo scopo di incarnare lo spirito nero di Samael, quasi fosse una specie di incubatrice per lo stesso Dio.
    Col passar del tempo, Alessa crebbe come una normale bambina nonostante dimostrasse di essere in possesso di particolari poteri, i quali, ben presto, furono la causa dell'isolamento da parte dei compagni di scuola.
    Sofferente per lo status di pazza o di piccola strega attribuitale dai bambini del paese, Alessa si rifiutò di seguire le cerimonie impostole dalla madre, chiedendo di vivere come facevano tutte le bambine della sua età.
    Dahlia rinchiuse la figlia nella sua stanza, forte del fatto che la loro casa in collina era lontana dagli occhi della cittadina.
    Ben presto il mondo di Alessa divenne la sua cameretta, giochi di carte e disegni su un quaderno occupavano l'intera, triste giornata.
    Il passo seguente non e' stato mai molto chiaro, poiché non si e' sicuri se la decisione sia stata presa da Dahlia in persona o dagli altri partecipanti al culto di Samael.
    Dopo l'ennesimo rifiuto da parte di Alessa nel voler partecipare alla vita del culto, fu rinchiusa a chiave nello scantinato di casa, la quale fu poi incendiata.
    Incendio che non fu appiccato col solo scopo di uccidere, ma usato anche con lo scopo di purificare e risvegliare l'animo nero di Samael presente in Alessa.
    La piccola (di sette anni) riuscì miracolosamente a sopravvivere, rimanendo però gravemente ustionata e finendo in uno stato di semi-incoscenza simile al coma.
    Salvata e tenuta in vita dallo stesso Samael, Alessa tentò di dividere il suo nero potere in due, facendo nascere a pochi chilometri di distanza una bambina che conosceremo con il nome di Cheryl, raccolta e cresciuta come una vera figlia da Harry Mason.
    Harry intuì solo molto dopo che la sua amata Cheryl portava inconsapevolmente dentro di se parte dell'animo del Dio Samael.
    Nei giorni seguiti Alessa, creduta morta dalla popolazione, passò un lunghissimo periodo di degenza all'ospedale Alchemilla tra cure mediche e ripetuti bendaggi sulle ustioni (nella presentazione di Silent Hill si intravede una ragazza con i capelli neri e con bende su tutto il tronco, Alessa appunto).
    Kaufmann concesse a Dahlia una camera isolata nei sotterranei dell'ospedale.
    Approfittando dello stato di incoscienza in cui spesso versava la figlia e somministrandole dosi di White Claudia, Dahlia ebbe la possibilità di controllare i poteri di Alessa (divisi, a insaputa della stessa Dahlia , in due).Nel corso degli anni, i cultisti tentarono di far sorgere Samael, ma inspiegabilmente ogni tentativo risultò fallimentare. La corsa degli eventi andò avanti per altri 6-7 anni, fino a quando una serie di circostanze non scatenò ciò che tutti conosciamo come Silent Hill 1

    L'incubo

    Silent Hill è costantemente immersa in una nebbia fittissima, e pioggia, neve e cenere vengono giù dal cielo, anche fuori stagione. Chiunque vi si trova intrappolato avrà due scelte: affrontare i propri demoni o morire.Al suono della sirena antibombardamento, la città si trasforma nell'otherworld: un inquietante riflesso distorto di se stessa, una sorta di dimensione parallela dove gli edifici, le strade, le case mutano, prendendo l'aspetto che avrebbero dopo un grave incendio: ovunque ruggine, sangue e sinistri corpi appesi i muri.Silent Hill sembra plasmata per riflettere ciò che è nascosto dentro il visitatore, una sorta di purgatorio da attraversare per redimere i peccati.

    L'atmosfera

    Il giocatore si trova subito completamente solo a vagare attraverso le vie della città. La nebbia avvolgente non fa che moltiplicare l'effetto di totale isolamento e la musica, che varia da lamenti di violini e pianoforte a brani rock, in qualche modo fa cadere in uno stato di assoluta malinconia.Questo tipo di strategia psicologica di incutere terrore attraverso canoni non convenzionali (non attraverso spaventi o un alto tasso di violenza grafica) ha fatto sì che schiere di fan aprissero innumerevoli forum di discussione in internet per parlare della propria esperienza principalmente da un punto di vista psicologico, e non per scambiarsi soltanto idee su come procedere nel gioco.

    Le divinità

    Il gioco si caratterizza anche per i riferimenti a determinate divinità immaginarie:
    • Samael
    • Dio
    • Komatus
    • Moscacho
    • Fibanot
    • Gorzia
    • Doykom
    • Pochameta (Xuchilpaba)
    • Doymos
    • Zomanha
    • Sophom
    • Ehmadorn
    • Bethor



    I titoli della serie

    Serie principale


    • Silent Hill (1999)
    • Silent Hill 2 (2001)
    • Silent Hill 3 (2003)
    • Silent Hill 4: The Room (2004)
    • Silent Hill: Origins (2007)
    • Silent Hill: Homecoming (2008)
    • Silent Hill: Shattered Memories (2010)
    • Silent Hill: Downpour (2011)


    Spin Off

    • Silent Hill: Play Novel
    • The Silent Hill Experience
    • Silent Hill: The Arcade
    • Silent Hill Mobile
    • Silent Hill Mobile 2 (aka Silent Hill Orphan 2)
    • Silent Hill Mobile 3 (aka Silent Hill Orphan 3)
    • Silent Hill : The Escape
    • The Silent Hill Collection / Silent Hill Complete
    • The Silent Hill Collection HD
    • Silent Hill: Book of Memories


    Silent Hill Segreti

    Silent Hill
    Scena Iniziale Alternativa
    Terminando una partita con il finale Good+, nella scena iniziale della partita successiva, al posto della moglie di Harry ci sarà Cybil, senza però influenzare il corso della partita.

    Opzioni Extra
    Nella schermata delle Opzioni, interagendo con i tasti dorsali del Pad si potrà accedere alle Opzioni Extra, dove si potranno cambiare diversi settaggi del gioco, tra cui il colore del sangue e una visuale alternativa.

    Immortalità
    Nell'Ospedale, attivate la visuale alternativa ed equipaggiate Motosega o Martello Pneumatico: se rimanete nella posizione di guardia, le Infermiere non riusciranno ad attaccarvi.

    Trucco per salvare Cybil
    Una volta arrivati al Luna Park, potete individuare un piccolo fantasmino poco più avanti. Se usate il Liquido su di lui, partirà il filmato con Harry che "esorcizza" Cybil, senza aver percorso l'intero Luna Park, in modo da risparmiare minuti preziosi in una eventuale corsa alle 10 stelle.

    Trucco contro Incubus
    Prima dello scontro finale contro il bestione, esaurite ogni scorta di munizioni che avete, in modo da arrivare alla battaglia senza un proiettile. Limitatevi a curarvi, e Incubus cadrà a terra dopo pochi attacchi.

    Pietra Blu
    Channeling Stone. Questo particolare oggetto lo si può trovare dopo aver terminato una partita, poi, all'inizio di quella successiva, recarsi sulla Bachman Street, al Circle 8 Convenience Store, e recuperare l'Oggetto al suo interno. Riguardo l'uso, serve a sbloccare un Finale particolare...
    Armi segrete
    Motosega
    Dopo aver terminato una partita con finale Good+, in quella successiva, quando possibile, bisogna raggiungere la Stazione di Servizio (della Shell he) vicino alla Chiesa, e prendere la Tanica di Benzina. Andare poi in Bloch Street, in un negozio di ferramenta si troverà la Motosega. La Benzina alimenterà il motore dell'arma.

    Martello Pneumatico
    Stesso procedimento per ottenere la Motosega, solo che invece di Bloch Street, bisogna raggiungere il ponte levatoio, ed entrare nella torretta di controllo, al piano superiore, per trovare e prendere quest'arma segreta. La Benzina alimenterà il motore dell'arma.

    Katana
    Occorre prima terminare una partita in modalità Difficile, per poi giocarne una seconda in modalità Brand New Fear. Raggiungendo Levin Street, ci sarà una casa con una cuccia, dentro di essa ci sarà una Chiave, da usare per aprire la porta di quell'abitazione. Al suo interno, c'è la Katana.

    Hyper Blaster
    Ecco l'arma definitiva, colpi infiniti e puntatore laser, meglio di così. L'unica pecca è che ha effetto solo sui nemici comuni (e non è poco comunque). Quest'arma ha una caratteristica, cioè l'aumento della potenza; infatti, una volta ottenuta, se si finisce la partita con un rank di 8 stelle, il colore del laser sarà arancione, di potenza poco sopra la media di un normale fucile. Ottenendo, invece, 10 stelle, il laser sarà verde, di potenza massima, devastante, unica. Punto dolente, usando quest'arma, andrà ad abbassarsi il livello di stelle del rank finale, quindi converrebbe non usarlo mentre si cerca di potenziarlo. Bisogna prima terminare una partita con finale UFO, l'arma sarà automaticamente presente nell'inventario a inizio partita successiva.
    Curiosità: la forma di quest'arma ricorda molto quella targata Konami per PlayStation.

    Silent Hill 2
    Audio nel filmato iniziale
    Terminando una partita, e aspettando alla schermata iniziale l'avvio del filmato, lo si potrà vedere con l'audio, altrimenti non presente.

    Difficoltà Enigmi Estrema
    Terminando una partita per ogni livello di difficoltà degli enigmi (quindi finirlo tre volte), si otterrà un quarto livello di difficoltà, molto più difficile.

    Opzioni Bonus
    Nella schermata delle opzioni, premendo R1 o L1 si accederà a delle opzioni bonus, dove si avrà la possibilità di settare il colore del sangue, quanti colpi sparare alla volta, o accedere alla mappa con lo zoom predefinito.

    Opzioni Bonus 2
    Terminando una partita, in quella successiva sarà possibile modificare l'aspetto grafico del gioco (togliere l'effetto disturbato), e cambiare impostazioni circa le munizioni ottenute (x2, x3, in modo da duplicare/triplicare le munizioni che si trovano).

    Testi visibili
    In alcuni punti del gioco, alcune citazioni o dialoghi sono incompleti o interrotti, e spesso si tratta di cose interessanti. Per far sì che questi siano interamente visibili, è necessario terminare il gioco in tutte le difficoltà.

    Armi sbloccabili
    Motosega
    dopo aver terminato una partita, continuare la partita successiva (non una nuova partita), e poco dopo l'incontro con Angela, sul sentiero sterrato, su una pila di tronchi si potrà individuare una Motosega con il motore acceso. Esaminarla per ottenerla.
    Per chi non ha voglia di completare il gioco per ottenere la Motosega, può cominciare una nuova partita con livelli Azione e Indovinello facili per trovarla fin da subito.

    Hyper Spray
    Quest'arma ha di suo che non ha limitazioni in fatto di colpi o munizioni, ma ha un raggio d'azione veramente corto, e usarlo troppo potrebbe infierire sull'energia di James.
    Innanzitutto, per ottenerlo bisogna soddisfare uno di questi punti:
    • terminare una partita in modalità Difficile;
    • terminare una partita due volte, di cui almeno una a modalità Normale;
    • terminare una partita per tre volte a qualsiasi livello di difficoltà.

    Una volta soddisfatto uno di questi, in una nuova partita andate (quando possibile) a Saul Street, sud della città, ed entrate nella roulotte . Lì troverete l'Hyper Spray, e a seconda del vostro "rank" finale della partita precedente, sarà di diverso colore, ognuno con effetti differenti:

    • Meno di 16 stelle: Viola, blocca i Lying Creature, elimina gli scarafaggi, mette in fuga lo sciame di farfalle del Boss finale e i manichini impazziranno, colpendosi a vicenda;
    • Da 16 a 99 stelle: Bianco, blocca i Lying Creature, Manichini e Infermiere, elimina gli Scarafaggi, mette in fuga lo sciame di farfalle del Boss finale;
    • Da 80 a 99 stelle: Giallo, blocca i Lying Creature, Manichini, Infermiere, Abstract Daddy ed Eddie (primo scontro), elimina gli Scarafaggi, mette in fuga lo sciame di farfalle del Boss finale;
    • 100 stelle: Verde, elimina qualunque tipo di mostro e Boss.

    Scontro a tempo contro Mary
    L'ultimo Boss ha la possibilità di diventare più semplice del previsto, in quanto si può far diventare questo scontro una battaglia a tempo, per cui non andrà sprecato neanche un proiettile. Quello che bisogna fare è arrivare sul posto dello scontro senza neanche un proiettile. Si dovrà perciò sparare a vuoto fino a svuotare armi e scatolette. A seconda del livello di difficoltà d'azione scelto, la battaglia avrà una sua durata, dopodichè Mary cadrà automaticamente a terra:
    livello facile e Normale: 30 secondi;
    livello Difficile ed Estremo 5 minuti.

    Silent Hill 3
    Segreti
    Modalità Principiante e Opzioni Extra
    Con i tasti dorsali del Pad, è possibile accedere a una schermata di opzioni extra, dove si possono modificare diversi settaggi del gioco, tra cui modificare difficoltà di azione, da Facile a Principiante. Per ottenerla, basterà farsi uccidere da qualsiasi nemico almeno due volte (dal Centro Commerciale in poi).

    Facile Esplorazione
    I tasti L2 o R3 possono zoomare sull'ambiente circostante. Nulla di utile ai fini della partita, ma molti particolari si possono scorgere con questo trucco.

    Douglas in Boxer
    Per sole donne. Ogni volta che compare, Douglas avrà le sembianze di un simil-maniaco incallito. Inoltre, nelle scene d'intermezzo, non ansimerà più. Bisogna terminare una partita, quindi cominciarne una successiva e, nella schermata iniziale, premere su, su, giù, giù, sinistra, destra, sinistra, destra, cerchio, croce. Un sospiro di Heater confermerà l'esatto inserimento del codice.

    Scene Extra
    Durante una partita, Heater farà dei chiari riferimenti alle situazioni già familiari a chi ha giocato a Silent Hill 2. Per attivare questa opzione, o si termina una partita, e se ne comincia una successiva, o semplicemente avere una partita di Silent Hill 2 terminata nella Memory Card. Heater reagirà così:
    • nel Centro Commerciale alternativo, cercherà di raccogliere qualcosa dentro a un gabinetto otturato pieno di...mh...cose che stanno nel gabinetto, appunto;
    • agli Appartamenti Daisy, farà dell'ironia su una presunta moglie morta, esaminando la cassetta delle lettere;
    • all'Heaven's Night, sul palco della Lap Dance si può scorgere un voltantino con raffigurata Maria (coi capelli neri). Successivamente, al Brookhaven, sul letto di una stanza, un angolino di una rivista è riservato a Maria;
    • sul tetto del Brookhaven, farà dell'ironia sul fatto che le recinzioni son sicure, e non dovrebbero far cadere nessuno.

    Barra dell'Energia
    Terminando una partita a livello azione ed enigmi Difficile, la partita successiva sarà sbloccabile (dalle opzioni entra) una barra che indicherà la quantità di energia che possiede Heater.

    Modalità Extreme
    Per i temerari, ovviamente. Quando si termina una partita a modalità azione Difficile, sarà selezionabile quella Extreme. E ogni volta che se ne porta a termine una, sarà sbloccabile un'altra più difficile, fino ad arrivare all'Extreme 10, livello insano (NB: quest'ultimo è ottenibile terminando partite a difiicoltà Facile e Normale, oltre a tutto il resto). Terminata anche l'Extreme 10, si otterrà il costume God of Thunder.

    Heather non si stanca
    Con il costume PrincessHeart, Heather non avrà più il fiatone dopo una corsa, quindi non rallenterà il passo. La stessa cosa si può fare passando da una porta all'altra.
    Armi
    (ottenibili dalla seconda partita)
    Spada Laser
    Centro Commerciale, dove si ottiene la Chiave per la Libreria. Per ottenerla, terminare una partita in cui i nemici vengono uccisi per la maggior parte con armi bianche.

    Lanciafiamme
    Centro Commerciale, panificio Helen Bakery. Per ottenerlo, terminare una partita in cui i nemici vengono uccisi per la maggior parte con armi da fuoco.

    Mitraglietta a colpi infiniti
    Inizio partita, fuori dal bagno, a sinistra. Per ottenerla, sconfiggere il Boss finale con un'arma bianca (non necessariamente per tutta la durata dello scontro, basta solo il colpo di grazia).

    Tubo d'acciaio Oro e Argento
    Stazione Ignota (Fogne), ponticello del mostro gigante. Queste armi non hanno nulla di diverso dal classico Tubo, se non l'estetica (lasciando perdere il contesto) migliorata. Una volta sul ponticello, basterà usare il Tubo d'acciaio dall'inventario, comparirà così una ragazza fatata, che porrà tre domande. A queste, rispondere No, No e Sì.

    Silenziatore
    Stazione Ignota. Nella stanza in cui bisogna buttare di sotto il materasso, c'è una zona della parete più chiara (e inquadrata diversamente, manca che dica "eccomi!"). Con la Mazza Ferrata, in due colpi si può sfondare tale barriera, trovando così un Silenziatore per Pistola e Mitragliatrice, e anche un paio di gambe, per i più esigenti.

    Heather Beam - Sexy Beam
    Quest'arma fuori dal comune in tutti i sensi, che fa un buon verso alla vecchia Sailor Moon, la si può ottenere uccidendo, nella prima partita, almeno 333 mostri, Boss inclusi. S'otterrà quindi l'Heather Beam. Indossando il costume Transform, quest'arma cambierà, diventando Sexy Beam. Può risultare difficile tuttavia uccidere così tanti mostri, anche perchè durante l'avventura ce ne sarebbero di meno. Per questo, l'ammontare della cifra verrà accumulata partita per partita, e per facilitare le cose consiglio l'uso del Profumo, rintracciabile al Brookhaven nel bagno delle donne, che attira più Infermiere (giocare a modalità azione Difficile è sottinteso). Di seguito i colpi disponibili:
    Per l'Heather Beam:
    • Homing Missles, tenere premuto X;
    • Psycho Balls, premere due volte X, poi tenerlo premuto.
    Per il Sexy Beam:
    • Sexy Vision, tenere premuto X;
    • Heat Vision, premere due volte X, poi tenerlo premuto.

    Munizioni Moltiplicate x9
    E'un glitch del gioco. Prima di affrontare il Boss finale, bisogna salvare nella stanza di Alessa (con l'Enigma dei Tarocchi risolto, magari), per poi continuare normalmente il gioco, e finirlo. Salvare la fine su un altro slot, senza sovrascrivere quello nella stanza di Alessa. Ripetere il procedimento per nove volte, per poi smettere e ricominciare una nuova partita. Nelle opzioni, il settaggio delle munizioni arriverà fino a nove volte.

    Più armi speciali alla partita successiva
    Stesso discorso delle Munizioni, ma con qualche diversivo. Innanzitutto bisogna assicurarsi di aver ucciso almeno 333 nemici una volta giunti alla stanza di Alessa, quindi salvare, e andare a uccidere il Boss finale, in modo da ottenere l'Heather Beam. Salvare su uno slot vuoto, quindi ricaricare quello prima di aver combattuto il Boss, quindi andare a ucciderlo con un'arma da fuoco. Ripetere la procedura ancora una volta, solo che questa volta il Boss andrà ucciso con un'arma bianca. Facendo così, si avranno Heather Beam, Lanciafiamme, Spada Laser e Mitraglietta a colpi infiniti in una sola nuova partita successiva.
    Costumi
    Verranno dati dei codici, a fine partita, per sbloccare nuovi vestiti per Heather nell'opzione "Extra Costume" (a parte quelli speciali) . Questi sono i codici di tutti i costumi. Per inserirli correttamente, riportare esattamente maiuscole e minuscole:


    Codice....................................Descrizi one
    HappyBirthDay................maglietta con l'immagine di Heather. Completare una partita.

    I_Love_You.....................maglietta verde con scritte giapponesi. Password rivelata dalla rivista giapponese Famitsu Magazine.

    PutHere2FeelJoy.............maglietta con cagnolino cubico. Ammazzare meno di 10 nemici nel corso della partita, Boss compresi, il livello di difficoltà non ha importanza.

    TOUCH_MY_HEART..........maglietta blu con scritto "Don't Touch" (e chi je da retta?). E'scritto al secondo piano dell'Ospedale Brookhaven, nella Stanza Armadietti delle donne (solo in una partita Extra).

    GangsterGirl.....................maglietta God of Thunder. Terminare una partita in modalità Extreme 10.

    LightToFuture..................maglietta con i dipinti della Chiesa. Password rivelata da Konami nel Sito Ufficiale di Silent Hill 3.

    ShogyouMujou..................maglietta bianca con scritte giapponesi. Terminare 3 partite nelle 3 difficoltà degli Enigmi (Facile, Normale, Difficile).

    BlueRobbieWin.................maglietta con i coniglietti Usagi. Password rivelata dalla Guida Ufficiale di Silent Hill 3, mai uscita in Italia (purtroppo).

    01_03_08_11_12..............maglietta arancione, Royal Flush. Risolvere l'Enigma nell'archivio della Chiesa.

    cockadooodledoo..............maglietta con fenice. Terminare una partita con rank 10 stelle.

    PrincessHeart...................costume Transform (Sailor Moon). Terminare una partita Extra.

    Shut_your_mouth.............maglietta con una zip disegnata. Password rivelata dalla Guida Ufficiale di Silent Hill 3, mai uscita in Italia (purtroppo).

    Suspence...........................maglietta rossa

    EGMpretaporter................maglietta blu con varie immagini

    gameinformer...................maglietta della rivista GameInformer

    SH3_Wrestlarn..................maglietta della rivista Game Reactor

    ProTip................................maglietta della rivista GamePro

    iaml33t..............................maglietta del sito Gamespy.com (solo PS2)

    GMRownzjoo......................maglietta della rivista GMR (solo PS2)

    IwannabeaGj.....................maglietta di Game Network (solo PS2)

    IGN_pickleboy...................maglietta del sito IGN.com (solo PS2)

    SH3_OPiuM........................maglietta della rivista OPM (solo PS2)

    extra_thumbs....................maglietta della rivista OPS2 (solo PS2)

    sLmLdGhSmKfBfH.............maglietta del sito playplaystation.com (solo PS2)

    MATADOR..........................maglietta della rivista spagnola PS2RO (solo PS2)

    badical................................maglietta della rivista PSM (solo PS2)


    Silent Hill: The Room
    Segreti
    Modalità Brand New Fear
    Terrore tutto nuovo. Questa modalità dalla difficoltà elevata la si otterrà terminando la prima partita, e salvando dopo la schermata della fine. Selezionabile alla partita successiva.

    Eileen Infermiera
    Per ottenere questo costume fatto su misura per il fisico di Eileen, bisogna prima terminare una partita, ottenendo un finale in cui Eileen si salva, quindi ricominciarne una successiva in modalità Brand New Fear. Al ritorno degli Appartamenti, il costume si trova nella stanza di Eileen, poggiato sulla sedia. Attenzione ai nemici. Per far sì che questo oggetto possa essere usato, bisogna arrivare a finire il gioco con il costume nell'inventario (basta averlo durante lo scontro finale), e alla partità successiva sarà selezionabile. Lo si vedrà alla terza partita, purtroppo, ma ne vale la pena.

    Chyntia Sexy
    Finendo il gioco più volte, in modo da vedere tutti i finali, quindi ottenendo il costume di Eileen, alla partita successiva Chyntia avrà il suo bel vestitino ultra-scollato.

    Modalità "Un'Arma"
    Terminando una partita con rank 10 stelle, alla partita successiva, dopo le scale mobili della Metropolitana, ci sarà una fila di armi per terra. Se ne dovrà scegliere una sola, che sarà nostra compagna per tutto il resto dell'avventura. Una volta scelta, il resto delle armi a terra se ne andranno via.

    Modalità "Tutte le Armi"
    Terminando una partita in modalità "Un'Arma", ottenendo 10 stelle nel proprio rank, la partita successiva permetterà di trovare nella Room 10 Bevande Energetiche nel frigorifero, e 6 pacchi di Munizioni per Pistola nel guardaroba della camera da letto. Tutto questo, ogni volta che si torna nella Room.
    Armi segrete
    Munizioni per il Revolver
    Bisogna terminare una partita ottenendo 10 stelle nel rank, utilizzando nel corso dell'avventura solamente armi da fuoco. Nella partita successiva, ogni volta che si torna nella Room, nel guardaroba della camera da letto, saranno presenti 3 pacchi di Munizioni per il Revolver.

    Motosega
    Terminare una partita. In quella successiva, la Motosega la si può individuare la prima volta che ci si addentra nella Foresta. La si troverà incastrata in un ceppo di legno, nei pressi dell'automobile.

    Triangolo e Cerchio Anti Spirito
    Per ottenere queste utili armi-oggetto, bisogna terminare una partita, ottenendo 10 stelle di rank, utilizzando come armi solamente Storditore Elettrico e Tagliacarte. Nella partita successiva, nella Room, si troverà il Triangolo nel guardaroba della camera da letto, ed il Cerchio nel baule porta oggetti. Per avere effetto, devono essere equipaggiate entrambe, e avranno la funzione di eliminare ogni fenomeno demoniaco si manifesti nella Room, fantasmi compresi, senza ricorrere a oggetti come Candela o Medaglione. Dato che eliminerebbe all'istante anche le Vittime, queste nell'avventura verranno sostituite da Pazienti e "Gemelli".

    Mitraglietta per Eileen
    Terminare una partita, ottenendo almeno 9 stelle nel rank. In quella successiva, nella stanza 202 degli Appartamenti, si troverà l'arma della nostra compagna.




    Silent Hill: Homecoming
    Costumi sbloccabili
    Anche in questo capitolo è possibile sbloccare diversi costumi per personalizzare Alex durante la sua avventura. Ogni costume corrisponde a un determinato finale ottenuto. Ecco la lista:
    Alex Giovane
    L'unico costume che non necessita l'ottenimento di un finale, si sblocca inserendo il codice Konami alla schermata iniziale, invece di premere Start:

    PS3: ↑, ↑, ↓, ↓, ←, →, ←, →, X, O.
    360: ↑, ↑, ↓, ↓, ←, →, ←, →, A, B.

    Se il codice è stato inserito correttamente, sentirete il rumore simile a una pagina voltata.

    Alex Camionista
    Alex vestito come Travis di Origins. Ottenete il finale Buono.

    Vice Sceriffo Alex
    Ottenibile sbloccando il finale UFO. Alex vestirà i panni di Wheeler... con qualche taglia in meno.

    Alex ER
    Se terminate una partita con il finale Ospedale, otterrete la divisa da chirurgo, ovviamente macchiata di sangue.

    Alex Membro dell'Ordine
    Ottenendo il finale Annegamento, sarà possibile vestirsi da minatore per tutta la partita.

    Alex Boogeyman
    Ottenendo il finale Boogeyman, si potrà indossare la famosa piramide metallica di Boogeyman / Pyramid Head.


    Armi segrete

    Sega Circolare
    Ottenibile dopo aver terminato una partita, a prescindere dal finale ottenuto. Si trova nel garage di casa Shepherd. Piuttosto forte come potenza, ma anche estremamente lenta.

    Pistola Laser
    Ottenibile dopo aver terminato una partita con il finale UFO, la si trova nella camera di Joshua e Alex, in casa Shepherd. Munizioni illimitate, buona potenza di fuoco e tempo di ricarica zero: l'arma perfetta!


    Filmato Extra
    Smile
    Terminando una partita a modalità Difficile, oppure in modalità Normale raccogliendo tutte le foto e i disegni, alla fine del filmato finale ci sarà una piccola scena extra, che mostra Joshua seduto sul suo letto, con in mano la sua macchina fotografica, che sorride e scatta una foto.


    Silent Hill: Origins
    Costumi sbloccabili
    Come da tradizione che si rispetti, anche questo capitolo di Silent Hill contiene la sua buona dose di segreti da sbloccare. Pare che la Climax si sia davvero divertita a creare numerosi costumi alternativi per il nostro Travis! Questi cosiddetti "Accolades" verranno sbloccati alla fine di ogni partita, e per determinate condizioni che vengono soddisfatte, otterrete i relativi premi. Ecco come averli (cliccate sulle immagini per ingrandirle):

    Teppista
    Completo di giacca in pelle e tirapugni chiodati, che aumentano la potenza d'attacco a mani nude. E'il primo che si sblocca, terminando una partita.

    Butcher
    Uccidendo almeno 200 nemici nella seconda partita, sarà sbloccabile il costume del Macellaio, completo di spadone.

    Ambasciatore
    O soldato del futuro. Sbloccate il finale UFO per questo costume. Completo di Tesla Rifle, che dovrebbe essere una sorta di Hyperblaster come uso e -si spera- potenza..

    Agente Spia
    Usa la torcia per meno di 2 ore durante una partita, ottenendo il costume da spia alla Splinter Cell, completo di occhiali per visione notturna.

    Tenuta da Jogging
    Per avere Travis versione maratoneta, non correte per più di 2 ore durante una partita.

    Militare
    Per averlo, uccidi almeno il 75% dei mostri con un'arma da fuoco.

    Collezionista
    Il classico collezionista di carte Magic, per intenderci, completo di occhialini da vista. Raccogli più di 300 oggetti durante la partita per sbloccarlo.

    Cartografo
    Durante una partita, consulta la mappa meno di 25 volte e Travis diventerà un cartografo per l'occasione.

    Wrestler
    Uccidi almeno il 50% dei mostri a mani nude per questo bizzarro costume. Six One Nine!

    Gang
    Per far diventare Travis membro di una gang, uccidi almeno il 75% dei nemici con armi bianche.

    Indiana Jones
    Per rubare la parte a Harrison Ford, corri per almeno 26km durante una partita.

    Cane di Silent Hill 2
    Finisci il gioco senza salvare per questo costume a dir poco favoloso, direttamente dal Finale Dog di SH2!

    Pompiere
    Salva Alessa dall'incendio in 80 secondi per questo costume, completo di accetta.

    Vincent di Silent Hill 3
    Per vestire travis come padre Vincent, inserisci il codice Konami durante la seconda partita. Il codice è su, su, giù, giù, sinistra, destra, sinistra, destra, cerchio, croce.
    Silent Hill: Play Novel
    Segreti

    Giocare con Cybil Bennet: basta completare il gioco una volta, e nella partita successiva selezionare Cybil anzichè Harry.

    Giocare con un Sopravvissuto: completare la partita con Cybil, quindi connettersi con il cellulare provvisto di Wap al GBA: si avrà così la possibilità di scaricare la partita impersonando un sopravvissuto della città, con una storia tutta sua. Peccato che il modello del cellulare richiesto non sia più in commercio.




    Silent Hill Soundtrack


    Silent Hill

    Spoiler:


    Tracklist

    1. Silent Hill (2:51)
    2. All (2:07)
    3. The Wait (0:09)
    4. Until Death (0:51)
    5. Over (2:04)
    6. Devil's Lyric (1:26)
    7. Rising Sun (0:57)
    8. For All (2:39)
    9. Follow The Leader (0:52)
    10. Claw Finger (1:32)
    11. Hear Nothing (1:33)
    12. Children Kill (0:19)
    13. Killed By Death (1:25)
    14. Don't Cry (1:29)
    15. The Bitter Season (1:26)
    16. Moonchild (2:48)
    17. Never Again (0:45)
    18. Fear Of The Dark (1:13)
    19. Half Day (0:39)
    20. Heaven Give Me Say (1:47)
    21. Far (1:14)
    22. I'll Kill You (2:52)
    23. My Justice For You (1:21)
    24. Devil's Lyric 2 (0:25)
    25. Dead End (0:17)
    26. Ain't Gonna Rain (1:12)
    27. Nothing Else (0:51)
    28. Alive (0:33)
    29. Never Again (1:01)
    30. Die (0:56)
    31. Never End, Never End, Never End (0:46)
    32. Down Time (1:38)
    33. Kill Angels (1:16)
    34. Only You (1:16)
    35. Not Tomorrow (0:48)
    36. Not Tomorrow 2 (1:38)
    37. My Heaven (3:17)
    38. Tears Of... (3:16)
    39. Killing Time (2:54)
    40. She (2:36)
    41. Esperándote (6:26)
    42. Silent Hill (Otherside) (6:23)

    Silent Hill 2

    Cover Jap

    Spoiler:


    Cover EU

    Spoiler:


    Tracklist

    1. Theme of Laura (3:24)
    2. White Noiz (1:24)
    3. Forest (1:43)
    4. A World of Madness (1:47)
    5. Ordinary Vanity (1:39)
    6. Promise (Reprise) (1:45)
    7. Ashes and Ghost (3:08)
    8. Null Moon (2:50)
    9. Heaven's Night (2:04)
    10. Alone in the Town (2:19)
    11. The Darkness That Lurks in Our Mind (1:16)
    12. Angel's Thanatos (3:17)
    13. The Day of Night (1:37)
    14. Block Mind (1:12)
    15. Magdalene (1:52)
    16. Fermata in Mistic Air (2:16)
    17. Prisonic Fairytale (1:54)
    18. Love Psalm (4:26)
    19. Silent Heaven (2:13)
    20. Noone Love You (1:32)
    21. The Reverse Will (3:33)
    22. Laura Plays the Piano (1:55)
    23. Terror in the Depths of the Fog (4:31)
    24. True (3:07)
    25. Betrayal (2:30)
    26. Black Fairy (1:12)
    27. Theme of Laura (Reprise) (1:51)
    28. Overdose Delusion (4:31)
    29. Pianissimo Epilogue (1:37)
    30. Promise (4:40)

    Silent Hill 3

    Cover Jap

    Spoiler:


    Tracklist

    1. Lost Carol (00:37)
    2. You're Not Here (03:45)
    3. Float Up from Dream (01:22)
    4. End of Small Sanctuary (01:42)
    5. Breeze - in Monochrome Night (04:14)
    6. Sickness Unto Foolish Death (03:06)
    7. Clockwork Little Happiness (03:24)
    8. Please Love Me... Once More (01:54)
    9. A Stray Child (05:28)
    10. Innocent Moon (01:38)
    11. Maternal Heart (03:02)
    12. Letter - From the Lost Days (03:54)
    13. Dance With Night Wind (05:21)
    14. Never Forgive Me, Never Forget Me (02:19)
    15. Prayer (01:40)
    16. Walk on Vanity Ruins (02:44)
    17. I Want Love (02:45)
    18. Heads No.2 (01:13)
    19. Memory of The Waters (01:46)
    20. Rain of Brass Petals (03:39)
    21. Flower Crown of Poppy (02:13)
    22. Sun (01:47)
    23. Uneternal Sleep (01:00)
    24. Hometown (06:04)
    25. I Want Love (Studio Mix) (04:40)
    26. Rain of Brass Petals - Three Voices Edit (05:01)

    Silent Hill : The Room

    Cover

    Spoiler:


    Tracklist

    Disc 1
    1. Tender Sugar (5:32)
    2. Waverer (2:54)
    3. Fortunate Sleep - Noone Disturb Her Dead - (2:06)
    4. Melancholy Requiem (3:53)
    5. Confinement (2:27)
    6. Drops of Shame (2:49)
    7. The Suicidal Clock Chime (1:10)
    8. Silent Circus (2:55)
    9. Traversing The Portals Of Reality (2:03)
    10. Into The Depths Of Self Discovery (2:55)
    11. Cradle of Forest (6:30)
    12. Resting Comfortably (0:51)
    13. Nightmarish Waltz (3:09)
    14. Pulsating Ambience (3:04)
    15. Your Rain (4:42)
    16. The Last Mariachi (1:37)
    17. Wounded Warsong (3:12)
    18. Underground Dawn - Never Come - (2:12)
    19. Fever Chill (2:28)
    20. Remodeling (2:54)
    21. Room of Angel (7:08)
    22. Waiting For You ~ LIVE AT "Heaven's Night" ~ (6:19)

    Disc 2

    1. Ichikotsu (D) (7:18)
    2. Tangin (E) (Instrumental) (1:37)
    3. Hyoujou (F) (8:47)
    4. Shosetsu (F Sharp) (5:35)
    5. Shimomu (G) (Instrumental) (2:19)
    6. Soujou (G Sharp) (4:26)
    7. Fushou (A) (4:38)
    8. Oushiki (A Sharp) (7:07)
    9. Rankei (B) (2:54)
    10. Banshiki (C) (3:39)
    11. Shinsen (C Sharp) (4:36)
    12. Kamimu (D) (4:08)

    Silent Hill : Homecoming

    Cover

    Spoiler:


    Tracklist

    1. One More Soul to the Call (6:05)
    2. Witchcraft (3:57)
    3. Mr. JOY (2:36)
    4. Cold Blood (3:13)
    5. The Terminal Show (3:04)
    6. Elle Theme (5:32)
    7. 4 Pattern (3:38)
    8. Snow Flower (2:47)
    9. Attitude #70 (2:20)
    10. Regards (2:05)
    11. Total Invasion (2:17)
    12. The Real Love (3:13)
    13. Voodoo Girl (2:11)
    14. Living In Fear (2:37)
    15. Dreams of Leaving (3:55)
    16. Who Knows (2:27)
    17. Slave 2 Death (2:27)
    18. The Thing (3:36)
    19. Dead Monks (2:26)
    20. This Sacred Line (4:40)
    21. Alex Theme (4:55)

    Silent Hill : Origins

    Cover

    Spoiler:


    Tracklist

    1. Shot Down In Flames (3:59) (Feat. Mary Elizabeth McGlynn)
    2. Meltdown (3:13)
    3. Evil Appetite (2:05)
    4. Wrong Is Right (2:25)
    5. Not Tomorrow 3 (1:42)
    6. Monster Daddy (2:26)
    7. King Of Adiemus (2:28)
    8. Don't Abuse Me (1:39)
    9. Underworld 4 (3:06)
    10. Acid Horse (2:10)
    11. O.R.T. (4:23) (Feat. Mary Elizabeth McGlynn)
    12. Insecticide (2:11)
    13. Raw Power (1:16)
    14. A Million Miles (1:31)
    15. Battle Drums (2:17)
    16. The Wicked End (2:17)
    17. Blow Back (3:13) (Feat. Mary Elizabeth McGlynn)
    18. Real Solution (2:55)
    19. The Healer (2:52)
    20. Snowblind (2:00)
    21. Behind the Wall of Sleep (2:19)
    22. Drowning (2:25)
    23. Murder Song "S" (3:04)
    24. Not Tomorrow 4 (2:15)
    25. Theme of Sabre Dance (1:33)
    26. Hole In The Sky (4:10) (Feat. Mary Elizabeth McGlynn)


    Silent Hill : Shattered Memories

    Cover

    Spoiler:


    Tracklist

    1. Always on my Mind (5:09) (Feat. Mary Elizabeth McGlynn)
    2. When You're Gone (3:11) (Feat. Mary Elizabeth McGlynn)
    3. Searching the Past (2:31)
    4. Childish Thoughts (1:32)
    5. Creeping Distress (2:15)
    6. Hostility (1:55)
    7. Snow Driven (2:30)
    8. Hibernation (2:18)
    9. Devil's Laughter (1:52)
    10. Lost Truth (2:48)
    11. Angel's Scream (2:40)
    12. Another Warm Body (1:52)
    13. Forsaken Lullaby (1:52)
    14. Raw Shock (1:43)
    15. Lives Wasted Away (2:03)
    16. Blackest Friday (1:46)
    17. Endless Depths (1:30)
    18. Different Persons (2:30)
    19. Ice (3:00)
    20. Acceptance (4:04) (Feat. Mary Elizabeth McGlynn)
    21. Hell Frozen Rain (5:40) (Feat. Mary Elizabeth McGlynn)


    Silent Hill : Sounds Box

    Cover

    Spoiler:


    Silent Hill Sounds Box è una collezione completa, composta da 8 CD, un DVD con trailer e un artbook su Silent Hill. 7 dei CD audio inclusi, sono colonne sonore di tutti i giochi principali di Silent Hill a partire da Silent Hill e finire con Silent Hill: Shattered Memories. L'ultimo CD contiene musica inedita da Silent Hill 1 a 4, e l'Arcade.
    Extra Music

    1. Azusa 1GO from Silent Hill — A new ambient song with an angelic voice
    2. Silent Hill (estudio) from Silent Hill — Piano version of the Silent Hill theme
    3. Anaconda from Silent Hill — A new song which makes use of distorted noise
    4. Tussock from Silent Hill — A new song with a drawn out melody
    5. Lost Carol (Long Version) from Silent Hill 3 — A much longer version of Lost Carol without any voiceovers
    6. Rain of Brass Petals (Other Take) from Silent Hill 3 — Simply a shorter version of Rain of Brass Petals
    7. Joe Sweet Dreams from Silent Hill 3 — Similar to Lost Carol but with a different melody, with Joe Romersa humming instead of Mary Elizabeth McGlynn
    8. Last Boss Remix from Silent Hill 3 — The final boss music, though isn't much of an actual remix
    9. Dance Girl Dance from Silent Hill 3 — "Heads No.1" on the Silent Hill 3 Special Mini Sound Track.
    10. Queen of the Rodeo from Silent Hill 3 — Plays during the results screen. It was also given an unofficial name by fans prior to the release of the soundtrack, "Save Before You Quit"
    11. All Screwed Up from Silent Hill 3 — "Life" on the Silent Hill 3 Special Mini Sound Track.
    12. Innocent Moon (Other Take) from Silent Hill 3 — A remix of Innocent Moon with new vocals. This version was played at the TGS trailer of Silent Hill 3.
    13. I've Been Losing You from Silent Hill 3 — A new song that is very chilled out and relaxing with an underlying melancholic vibe
    14. No Excuses from Silent Hill 3 — The background music of Sun, without Mary's reading
    15. Your Rain (Reprise) from Silent Hill 4: The Room — Plays when Henry visits Eileen in the Escape/Mother ending. It is another version of Your Rain which is a minute long, without Henry and Eileen's voice actors.
    16. Result from Silent Hill 4: The Room — Plays during the results screen
    17. Last Walk from Silent Hill 4: The Room — Plays when Henry limps away from South Ashfield Heights in the Escape/Mother ending
    18. Until The Stars Go Out from Silent Hill 4: The Room — Plays during the final boss fight against Walter Sullivan
    19. Kaminaga from Silent Hill 4: The Room — A 30 second abstract song with strange noises
    20. Hanyo from Silent Hill 4: The Room — A 30 second abstract song with strange noises
    21. A Monster In Her Eyes from Silent Hill 4: The Room — A new song, with some parts of The Last Mariachi interwoven in it. The song ends with an abrupt, frightening monstrous scream
    22. Clown Parade from Silent Hill 4: The Room — Plays when Henry and Eileen find Walter's umbilical cord
    23. Serious from Silent Hill 4: The Room — Almost identical to the prior song, Clown Parade
    24. Moments In Bed from Silent Hill 4: The Room — Plays when Henry finds Eileen in the apartment's lobby, after Eileen has finished looking at Walter's sketchbook
    25. Ki-No-Ko from Lost Memories — The background music of the film of the same name
    26. KO from Silent Hill 2 — A new, 4 minute song with a strong drums and techno influences
    27. Theme of Hanna from Silent Hill: The Arcade — Plays during the final boss fight against the Phantom
    28. You Are Tired from Lost Memories from Silent Hill: The Arcade — Plays during the UFO Ending
    29. Recorder 2007 from Silent Hill: The Arcade — Plays during the UFO Ending's credits



    Silent Hill : Film

    Silent Hill

    Dettagli

    L'adattamento cinematografico del primo videogioco è stato diretto da Christophe Gans, già regista di film tratti da fumetti come Crying Freeman. In Italia il film è uscito nelle sale il 7 luglio 2006. Nonostante la pellicola si discosti in alcuni punti dalla trama originale, ribaltando incisivamente alcuni concetti chiave del videogioco (come ad esempio l'indole del personaggio di Dalia), è ritenuto uno degli adattamenti cinematografici da videogiochi più fedeli, almeno per quanto riguarda la riproduzione dell'atmosfera.
    Critica

    Sebbene il film sia stato pesantemente bocciato dalla critica ha comunque riscosso un certo apprezzamento da parte del pubblico. Viene criticata soprattutto la scarsa recitazione degli attori e la trama intricata, che viene risolta in un unico lungo monologo finale. Ciò che invece ha colpito è sicuramente l'accurata fotografia, la scenografia e gli effetti speciali del passaggio di realtà e delle creature. I fan del videogioco si sono divisi tra quelli che danno il merito al regista di essere riuscito a fare una conversione, migliore dei tentativi passati di un videogioco, mantenendo intatte atmosfere e alcune caratteristiche. Mentre altri si sono soffermati a obiettare che comunque la trama di Silent Hill ha avuto alcuni cambi che ne hanno in parte stravolto il senso e per questo non può ritenersi effettivamente una traduzione cinematografica fedele all'originale. Tuttavia, Roger Avary (sceneggiatore) afferma che la traduzione a film non deve necessariamente riprendere ogni minimo particolare della trama e dei personaggi principali; dice infatti che l'elemento fondamentale di un Silent Hill sono principalmente il pathos, le ambientazioni e la "mostruosità" delle loro trasformazioni e bisogna rimanere fedeli allo spirito del materiale. Solo se questo materiale fosse diverso il film non funzionerebbe, quindi non c'è molto di sorprendente se su questo punto di vista il film è riuscito.

    Silent Hill : Revelation 3D ( Sequel )

    Dettagli

    Nel 2010 al American Film Market è stato presentato il progetto del secondo capitolo della saga ovvero Silent Hill: Revelation 3D è sarà proiettato nelle sale cinematografiche interamente in 3D. Il regista di questo nuovo episodio è Michael J. Bassett. La storia di questo capitolo della saga vedrà la protagonista Heater Mason, ormai diciottenne, tormentata da incubi e dalla separazione con il padre, la ragazza scoprirà di non essere chi ha sempre creduto di essere e questo la porterà, oltre che a lottare con se stessa, in un mondo oscuro abitato da demoni che cercheranno di intrappolarla a Silent Hill. Il film è ispirato al terzo capitolo della leggendaria saga di videogiochi ed il regista Michael J. Bassett si occuperà della sceneggiatura e della regia.

    Ispirazione e riferimenti

    Film

    - Di David Lynch : Regista i cui film sono caratterizzati da una forte componente surrealista, sequenze angosciose e oniriche, immagini crude e strane talvolta disturbanti o grottesche, ed un sonoro estremamente suggestivo.

    o Strade perdute
    o Eraserhead
    o Blue Velvet : La scena in cui il protagonista si nasconde in un armadio ricorda Silent Hill.
    o Twin Peaks
    o Dune


    - Di Stanley Kubrick :

    o Full Metal Jacket
    o Lolita : L'opening del primo gioco ricorda il viaggio in macchina nella nebbia all'inizio del film.
    o Arancia Meccanica


    - Di Alejandro Jodorowsky :

    o El Topo
    o La montagna sacra
    o Santa Sangre : La madre del protagonista ha ispirato il personaggio di Claudia in Silent Hill 3.

    - Allucinazione perversa (Jacob's Ladder): La pellicola è carica della stessa atmosfera del gioco e parla di un uomo che condanna sé stesso a patire incredibili sofferenze in un eterno purgatorio. I mostri di Silent Hill 3 (specialmente Valtiel) sembrano tratti direttamente dal film per via dei loro movimenti convulsi. Inoltre vi sono altri riferimenti nei nomi delle vie (Bergen Street).
    - Neco z Alenky (Qualcosa da Alice) di Jan Švankmajer : Versione surreale ed a tratti grottesca della favola di Alice nel Paese delle Meraviglie.
    - Event Horizon
    - The Cell
    - Gokumon-to (The Devil's island) di Kon Ichikawa
    - L'esercito delle 12 scimmie di Terry Gilliam
    - Chris Cunningham : Principalmente lo stile visivo e le tematiche affrontate da questo regista.
    - Session 9 : Le sedie a rotelle sono una delle immagini ricorrenti della serie, una era sicuramente utilizzata da Alessa Gillespie dopo essere sopravvissuta all'incendio della propria casa. La sedia diventa quindi un simbolo. In Silent Hill 3 la scena di una sedia a rotelle illuminata da una luce soffusa è stata ispirata dal film.

    Silent Hill Fumetti

    Una serie di fumetti è stata dedicata all'universo Silent Hill, scritti da Scott Ciencin e Tom Waltz con i disegni di Ben Templesmith, Aadi Salman, Shaun Thomas e Menton J. Matthews, pubblicati dalla IDW Publishing.

    Silent Hill : Dying Inside (2004)

    Realizzata come un corpus di cinque storie, le prime due incentrate sulla relazione tra un dottore e il proprio paziente, mentre le ultime tre narrano le vicende di alcuni ragazzini.

    Silent Hill : Among the Damned (2004)

    La storia di un soldato depresso per essere uno dei pochi ad essere sopravvissuto alla guerra.

    Silent Hill : Paint it Black (2005)

    Un artista in cerca di ispirazione per il suo ultimo lavoro viene risucchiato nella realtà di Silent Hill.

    Silent Hill : Grinning Man (2005)

    Robert Tower è un agente di polizia al suo ultimo giorno di lavoro prima di andare in pensione . La sua vita tranquilla a Silent Hill si interrompe quando arriva in città l'uomo Grinning

    Silent Hill : Hunger (2006)

    Questo fumetto si trova all'interno dell'UMD di The Silent Hill Experience.

    Silent Hill : Past Life (2010)

    Jebediah "Hellrider" Foster è un fuorilegge violento nel Territorio del Dakota nel 1867. Si innamora di una vedova devota e decidono di trasferirsi da Far West a Silent Hill, ma la pace non è quello che li attende.

    Ispirazione e riferimenti

    Fumetti

    • Daijiro Morohosho : Un mangaka con all'attivo diverse storie horror in cui si riscontra lo stesso senso di "realtà alternativa" disturbante caratteristico di Silent Hill. Alcuni suoi lavori sono stati adattati per il grande schermo.

    • Junji Ito : Altro autore importante nel campo dei fumetti horror giapponesi.
    Immagini allegate Immagini allegate


    Ultima modifica di McCowan; 29-05-13 a 08:46:29
    Hidden Content
    When there is no more room in hell, the dead will walk the Earth.

  2. #2
    Veterano L'avatar di MEGA
    Registrato dal
    01-Feb-2009
    residenza
    Napoli
    Messaggi
    1,555
    ID PSN
    lionsector
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    56858
    Gamer IDs

    PSN ID: lionsector

    Predefinito

    In questa discussione non potevo mancare, io amo silent hill <3

  3. #3
    L'avatar di kratos1984
    Registrato dal
    14-Jan-2008
    residenza
    Vercelli, Piemonte
    Messaggi
    16,320
    Xbox Live
    kratos1984
    ID PSN
    KratosWarrior
    Steam
    jackleone
    3DS
    0834-0605-6973
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    42894
    Gamer IDs

    Gamertag: kratos1984 PSN ID: KratosWarrior Steam ID: jackleone

    Predefinito

    Stupenda saga, sto giocando l'Homecoming e del resto mi manca soltanto l'Origins.
    I primi tre Silent Hill sono fra i miei giochi preferiti, il quarto l'ho apprezzato nonostante un gameplay un po' meno convincente del solito.
    Quello che mi ha colpito cos&#236; tanto della saga &#232; il mix fra mitologia e racconti horror, la caratterizzazione dei personaggi sempre capaci a lasciare un senso d'angoscia e le tante interpretazioni possibili per ogni singolo evento.
    Mio personaggio preferito: Pyramid Head.


    Hidden Content
    "Yu Narukami forgot to turn his swag off"

  4. #4
    Professionista L'avatar di Silentrage Leon
    Registrato dal
    26-Sep-2008
    residenza
    Firenze
    Messaggi
    1,003
    Xbox Live
    SilentRageITA
    ID PSN
    SilentRageITA
    Clan
    Lethal Gun
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    51390
    Gamer IDs

    Gamertag: SilentRageITA PSN ID: SilentRageITA

    Predefinito

    Il primo secondo me &#232; semplicemente il primo survival dal taglio cinematografico della storia...la pi&#249; bella di tutte le versioni &#232; sicuramente quella Usa dove i mostri sono diversi da quelli della controparte pal.


    Hidden Content
    When there is no more room in hell, the dead will walk the Earth.

  5. #5
    L'avatar di kratos1984
    Registrato dal
    14-Jan-2008
    residenza
    Vercelli, Piemonte
    Messaggi
    16,320
    Xbox Live
    kratos1984
    ID PSN
    KratosWarrior
    Steam
    jackleone
    3DS
    0834-0605-6973
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    42894
    Gamer IDs

    Gamertag: kratos1984 PSN ID: KratosWarrior Steam ID: jackleone

    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Silentrage Leon Visualizza il messaggio
    Il primo secondo me è semplicemente il primo survival dal taglio cinematografico della storia...la più bella di tutte le versioni è sicuramente quella Usa dove i mostri sono diversi da quelli della controparte pal.
    Cosa intendi per mostri diversi? Avendo giocato la versione PAL non so nulla su quella USA.


    Hidden Content
    "Yu Narukami forgot to turn his swag off"

  6. #6
    Veterano L'avatar di Jark85
    Registrato dal
    18-Nov-2004
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,664
    Xbox Live
    Jark85
    ID PSN
    jark1985
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    11996
    Gamer IDs

    Gamertag: Jark85 PSN ID: jark1985

    Predefinito

    Nella versione PAL i mostri della scuola hanno una forma simile a degli orsetti mentre invece in quella USA sono come bambini indemoniati

    (figata sta sezione)


    Ultima modifica di Jark85; 03-12-09 a 22:40:37
    Gioco a:
    Metal Gear Solid: Peace Walker (PSP)

  7. #7
    Professionista L'avatar di Silentrage Leon
    Registrato dal
    26-Sep-2008
    residenza
    Firenze
    Messaggi
    1,003
    Xbox Live
    SilentRageITA
    ID PSN
    SilentRageITA
    Clan
    Lethal Gun
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    51390
    Gamer IDs

    Gamertag: SilentRageITA PSN ID: SilentRageITA

    Predefinito

    Il gioco è stato censurato in più punti per il mercato europeo. Ad esempio alcuni mostri nella scuola elementare, che dovevano rappresentare gli scolari, sono stati sostituiti.

    Infatti nella versione usa ci sono gli scolari con il coltello...bambini informi...quelli all'inizio ricordi? Nel primo sogno...della versione pal si vedono.



    Ultima modifica di Silentrage Leon; 03-12-09 a 22:47:25
    Hidden Content
    When there is no more room in hell, the dead will walk the Earth.

  8. #8
    A Gift from Greecia L'avatar di Jin Uzuki
    Registrato dal
    30-Aug-2009
    Messaggi
    1,748
    3DS
    0404 - 6993 - 6392
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    64917

    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Silentrage Leon Visualizza il messaggio
    e cenere
    Non pioveva cenere in Silent Hill 1 :P

    Comunque, Silent Hill 1 è (e sarà probabilmente per sempre se il genere continua cosi) per quanto mi riguarda il più grande Survival Horror della storia e la migliore opera di Toyama.. benché comunque superato in alcuni aspetti da altri giochi, rimane quello in grado di offrire l'esperienza orrorifica più completa.

  9. #9
    L'avatar di Dr. Frank N Furter
    Registrato dal
    01-Dec-2006
    residenza
    Ciampino (Roma)
    Messaggi
    36,291
    Xbox Live
    DrFrenkNFurter
    ID PSN
    Dr_Travello
    Steam
    travello
    3DS
    2621-2595-0953
    ID Wiiu
    Travello
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    29305
    Gamer IDs

    Gamertag: DrFrenkNFurter PSN ID: Dr_Travello Steam ID: travello

    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Jark85 Visualizza il messaggio
    Nella versione PAL i mostri della scuola hanno una forma simile a degli orsetti mentre invece in quella USA sono come bambini indemoniati

    (figata sta sezione)
    Beccato con il sorcio in bocca eh?

  10. #10
    X5 L'avatar di Dorsai
    Registrato dal
    01-Apr-2004
    residenza
    Terminal City - Freak Nation
    Messaggi
    37,728
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    8042

    Predefinito

    Come Survival puro il pi&#249; grande &#232; Dino Crisis per me , Silent Hill era pi&#249; psicologico, pi&#249; angosciante , veramente un viaggio nella mente di uno psicopatico, ricordo le fogne e ricordo il pavimento e le griglie divisorie cosparsi di un qualcosa di rossastro, sangue rappreso o ruggine veramente inquietante


    How do I look in red?

    Forever eyes, Dark, somebody's angel (Logan Cale)

    Anno MMDCCLXVI Ab URBE Condita

  11. #11
    A Gift from Greecia L'avatar di Jin Uzuki
    Registrato dal
    30-Aug-2009
    Messaggi
    1,748
    3DS
    0404 - 6993 - 6392
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    64917

    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Dorsai Visualizza il messaggio
    Come Survival puro il più grande è Dino Crisis per me , Silent Hill era più psicologico, più angosciante , veramente un viaggio nella mente di uno psicopatico, ricordo le fogne e ricordo il pavimento e le griglie divisorie cosparsi di un qualcosa di rossastro, sangue rappreso o ruggine veramente inquietante


    Il bello di SH era proprio la capacità di sfruttare le magagne dell'hardware a suo vantaggio per creare atmosfera.. la scuola o le fogne non sarebbero state altrettanto inquietanti se non ci fossero state quelle texture.

  12. #12
    Novizio L'avatar di KratosNeverCry
    Registrato dal
    26-May-2009
    residenza
    Catania
    Messaggi
    47
    ID PSN
    KratosNeverCry
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    60824
    Gamer IDs

    PSN ID: KratosNeverCry

    Predefinito

    Peccato che i primi 3 non li ho voluti giocare al tempo dell'uscita perchè avevo una paura tremenda degli horror. Infatti ho giocato solo "The Room" e forse prenderò l'"Homecoming" anche se mi sa troppo di tie-in del film. Troppe cose simili, cambia il personaggio ma dai video che ho visto mi sembra proprio un tie-in.

  13. #13
    Apprendista L'avatar di Dr.Wily
    Registrato dal
    16-Jun-2009
    residenza
    Silent Hill
    Messaggi
    57
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    61656

    Predefinito

    Non posso mancare in questo topic.

    Silent Hill &#232; la saga di videogiochi che preferisco in assoluto anche per tutto l'immane taglio psicologico e stilistico che la caratterizza.

    Peccato che la saga &#232; in ribasso cosmico (&#232; di questi tempi la notizia dell'abbandono di Yamaoka) inoltre Homecoming &#232; stato un flop mostruoso, anche a causa della Konami che ha affidato un brand come SH a uno studio alle prime armi come i Double Helix, e che ha fatto una pubblicit&#224; del titolo pari a 0. Anche Shattered Memories non pare avviato verso un destino migliore, complici alcune scelte che hanno fatto storcere il naso a molti me compreso*cough nuova Dahlia cough*, e di fatto Silent Hill, dopo i fasti dei primi 3 episodi, &#232; ormai diventato un brand di stranicchia.


    Ultima modifica di Dr.Wily; 03-12-09 a 23:40:20

  14. #14
    9P L'avatar di Anaklukes
    Registrato dal
    04-Jan-2006
    residenza
    NGC 6611
    Messaggi
    68
    Steam
    Anaklukes_999
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    20806
    Gamer IDs

    Steam ID: Anaklukes_999

    Predefinito

    Non mi ha mai preso più di tanto. Oggettivamente è una grande saga, ma ho fatto sempre fatica a farmelo piacere

  15. #15
    [BANNED] Utente Sospeso/Bannato
    Registrato dal
    26-Dec-2002
    residenza
    Asylum
    Messaggi
    6,025
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    30

    Predefinito

    spero che lo shattered uscir&#224; per ps3 (visto che si stava progettando la retrocompatibilit&#224; via firmware), non sar&#224; gran che ma non c'&#232; + un ***** di survival horror oggi, tutti f/tps del *****


    Ultima modifica di Tizi; 04-12-09 a 07:58:38

  16. #16
    Legend of forum
    Registrato dal
    09-May-2004
    Messaggi
    5,502
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    8693

    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Jin Uzuki Visualizza il messaggio
    Non pioveva cenere in Silent Hill 1 :P
    gi&#224;, &#232; una trovata del film(poi ripresa in parte in Homecoming), visto che nel gioco cadeva neve(fuori stagione, come ci di Harry ).


    Ultima modifica di utente 8693; 04-12-09 a 08:48:00


  17. #17
    Legend of forum L'avatar di Bloody83
    Registrato dal
    03-Feb-2009
    Messaggi
    5,652
    Xbox Live
    BloodyNick83
    ID PSN
    BloodyNiko83
    3DS
    4425-2789-5185
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    56929
    Gamer IDs

    Gamertag: BloodyNick83 PSN ID: BloodyNiko83

    Predefinito

    Gli ho finiti tutti..una delle sage Horror più belle ...
    Sh2 è il più pauroso,Sh1 è il migliore,ma il mio preferito è il 3°!:Nev:


    I love Resident Evil, FF and Dark Souls
    Ragazzi venite a trovarmi sul mio canale Youtube di videogames Hidden Content
    oppure sulla mia pagina fb: Hidden Content

  18. #18
    The Gunslinger L'avatar di Santodio
    Registrato dal
    10-Aug-2007
    residenza
    Romagna
    Messaggi
    2,011
    Xbox Live
    II SANTODIO II
    ID PSN
    SANTODIO
    Steam
    s4ntodio
    Wii
    1717 0106 3226 1158
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    36653
    Gamer IDs

    Gamertag: II SANTODIO II PSN ID: SANTODIO Steam ID: s4ntodio Wii Code: 1717 0106 3226 1158

    Predefinito

    Silent Hill e Silent Hill 2 sono due perle.
    SH3 e 4 due buoni giochi.
    Homecoming decisamente sottotono.

    Vediamo come sar&#224; Shattered Memories su Wii/PSP.

  19. #19
    L'avatar di Shady
    Registrato dal
    28-Jul-2007
    residenza
    Raccoon City
    Messaggi
    10,687
    Xbox Live
    DOK Shady
    Steam
    Shadyna3
    Clan
    DOK
    3DS
    2535-3760-1338
    ID Wiiu
    Shadyna
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    36246
    Gamer IDs

    Gamertag: DOK Shady Steam ID: Shadyna3

    Predefinito

    per i miei gusti &#232; il migliore dopo resident evil , giocarci mi metteva un'angoscia assurda e quando quella radiolina cominciava a fare rumore ..... odddiooo che paura XD

    Poi ho provato homecoming su 360 ma poco ancora lo devo finire....chiss&#224; sharatted memories


    Hidden Content
    Potete contattarmi a : Hidden Content
    Per info,dubbi o problemi Hidden Content
    a)L'operato dei moderatori è insindacabile e può essere giudicato solo dall'Amministratore del forum.
    b)E' comunque permesso chiedere spiegazioni, non utilizzando però lo spazio pubblico del forum. Eventuali contestazioni vanno effettuate via e-mail oppure tramite i messaggi interni (pvt) e comunque in forma privata. Verrà immediatamente chiuso ogni thread avente come oggetto argomenti di contestazione in chiave polemica. Chi dovesse insistere in simile atteggiamento, verrà immediatamente allontanato dal forum secondo l'insindacabile giudizio dei moderatori.

  20. #20
    Novizio L'avatar di nevillio
    Registrato dal
    20-Aug-2009
    Messaggi
    40
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    64493

    Predefinito

    Il primo silent hill è stato l'unico gioco che mi abbia mai spaventato. Ricordo che all'epoca in cui lo giocai, non riuscivo a fare sessioni più lunghe di 15 minuti. La prima volta lo finii col finale bad e mi ricordo che rimasi così: ! Non ci avevo capito niente della trama, e questo mi fece piacere ancor di più il gioco. Tranne l'ultimo li ho giocati tutti e, a parte il primo ed il secondo che sono capolavori, gli altri sono giochi buoni che hanno qualcosa da dire, ma nulla di così imperdibile.

    Prima o poi prenderò anche l'homecoming e lo shattered, perché fan della saga, ma ormai credo che questa saga sia in caduta libera...

    C'è anche da dire anche che alcuni brani della saga sono davveri belli. Personalmente ho apprezzato molto la colonna sonora del due.

    Ah quanti ricordi...

  21. #21
    L'avatar di Shady
    Registrato dal
    28-Jul-2007
    residenza
    Raccoon City
    Messaggi
    10,687
    Xbox Live
    DOK Shady
    Steam
    Shadyna3
    Clan
    DOK
    3DS
    2535-3760-1338
    ID Wiiu
    Shadyna
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    36246
    Gamer IDs

    Gamertag: DOK Shady Steam ID: Shadyna3

    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da nevillio Visualizza il messaggio
    Il primo silent hill è stato l'unico gioco che mi abbia mai spaventato. Ricordo che all'epoca in cui lo giocai, non riuscivo a fare sessioni più lunghe di 15 minuti. La prima volta lo finii col finale bad e mi ricordo che rimasi così: ! Non ci avevo capito niente della trama, e questo mi fece piacere ancor di più il gioco. Tranne l'ultimo li ho giocati tutti e, a parte il primo ed il secondo che sono capolavori, gli altri sono giochi buoni che hanno qualcosa da dire, ma nulla di così imperdibile.

    Prima o poi prenderò anche l'homecoming e lo shattered, perché fan della saga, ma ormai credo che questa saga sia in caduta libera...

    C'è anche da dire anche che alcuni brani della saga sono davveri belli. Personalmente ho apprezzato molto la colonna sonora del due.

    Ah quanti ricordi...
    si credo proprio anche io


    Hidden Content
    Potete contattarmi a : Hidden Content
    Per info,dubbi o problemi Hidden Content
    a)L'operato dei moderatori è insindacabile e può essere giudicato solo dall'Amministratore del forum.
    b)E' comunque permesso chiedere spiegazioni, non utilizzando però lo spazio pubblico del forum. Eventuali contestazioni vanno effettuate via e-mail oppure tramite i messaggi interni (pvt) e comunque in forma privata. Verrà immediatamente chiuso ogni thread avente come oggetto argomenti di contestazione in chiave polemica. Chi dovesse insistere in simile atteggiamento, verrà immediatamente allontanato dal forum secondo l'insindacabile giudizio dei moderatori.

  22. #22
    Legend of forum
    Registrato dal
    09-May-2004
    Messaggi
    5,502
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    8693

    Predefinito

    che pessimismo..




  23. #23
    [BANNED] Utente Sospeso/Bannato
    Registrato dal
    26-Dec-2002
    residenza
    Asylum
    Messaggi
    6,025
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    30

    Predefinito

    le riprese del secondo film iniziano l'anno prossimo

  24. #24
    Legend of forum
    Registrato dal
    09-May-2004
    Messaggi
    5,502
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    8693

    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Tizi Visualizza il messaggio
    le riprese del secondo film iniziano l'anno prossimo
    si è capito chi c'è dietro?




  25. #25
    Veterano L'avatar di Jark85
    Registrato dal
    18-Nov-2004
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,664
    Xbox Live
    Jark85
    ID PSN
    jark1985
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    11996
    Gamer IDs

    Gamertag: Jark85 PSN ID: jark1985

    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Tizi Visualizza il messaggio
    le riprese del secondo film iniziano l'anno prossimo
    Previsione alquanto ottimistica in quanto sono in piena produzione, non si sa chi è il regista, non c'è un cast e Roger Avary (sceneggiatore del primo) al momento deve scontare una pena per omicidio preterintenzionale.


    Gioco a:
    Metal Gear Solid: Peace Walker (PSP)

Pagina 1 di 17 1234511 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. [Ufficiale] Silent Hill Saga
    Da Marte89 nel forum Spazio Retrogames
    Risposte: 781
    Ultimo messaggio: 09-04-14, 19:17:59
  2. Risposte: 44
    Ultimo messaggio: 29-01-14, 07:46:25

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •