Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 44

Discussione: Film e telefilm automobilistici




  1. #1
    L'avatar di Buemi
    Data Registrazione
    11-Jun-2010
    Località
    Ragusa
    Messaggi
    25,290
    ID PSN
    wdubai
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    84226
    Gamer IDs

    PSN ID: wdubai

    Film e telefilm automobilistici

    Ecco il topic ufficiale dove potete parlare dei film automobilistici qui troverete le schede dei film automobilistici più famosi. Se volete anche voi potete postare le schede dei vostri film automobilistici preferiti

    Cars - Motori ruggenti

    BIY0086302.jpg

    Paese: Usa

    Durata: 112 min

    Genere: animazione, commedia, avventura

    Anno produzione: 2006

    Regia: John Lasseter

    Doppiatori originali: Owen Wilson: "Saetta" McQueen
    Paul Newman: Doc Hudson
    Bonnie Hunt: Sally Carrera
    Larry the Cable Guy: Carl Attrezzi
    Tony Shalhoub: Luigi
    Guido Quaroni: Guido
    Michael Wallis: Sceriffo
    Cheech Marin: Ramon
    Jenifer Lewis: Flo
    Paul Dooley: Sergente
    George Carlin: Fillmore
    Katherine Helmond: Lizzie
    John Ratzenberger: Mack
    Joe Ranft: Red/Peterbuilt
    Michael Keaton: Chick Hicks
    Richard Petty: The King
    Jeremy Piven: Harv
    Bob Costas: Bob Cutlass
    Darrell Waltrip: Darrell Cartrip
    Richard Kind: Vanny
    Edie McClurg: Minny
    Humpy Wheeler: Tex
    Tom Magliozzi: Clink(Rusty Rust-eze)
    Ray Magliozzi: Clank(Dusty Rust-eze)
    Lynda Petty: Signora The King
    Andrew Stanton: Fred
    Dale Earnhardt, Jr.: Junior
    Jay Leno: Jay Limo
    Mario Andretti: Mario Andretti
    Sarah Clark: Kori Turbowitz
    Mike Nelson: Non mi chiamo Ciccio
    Jonas Rivera: Boost
    Lou Romano: Snotrod
    Adrian Ochoa: Wingo
    E.J. Holowicki: DJ
    Elissa Knight: Tia
    Lindsey Collins: Mia
    Michael Schumacher: Michael Schumacher (Ferrari F430)
    Billy Crystal: Auto Mike
    John Goodman: Camion Sully
    Tom Hanks: Auto Woody
    Tim Allen: Auto Buzz
    Dave Foley: Auto Flik

    Trama
    Spoiler:
    Il film si apre in un autodromo dove appare Saetta McQueen, una giovane e ambiziosa auto da corsa (nel film è di sesso maschile) impegnata a correre nella "Piston Cup", il più prestigioso campionato automobilistico degli Stati Uniti, dove il vincitore si aggiudicherà la Piston Cup e la sponsorizzazione "Dinoco". I suoi rivali sono "The King", pluricampione dalla grande esperienza e attuale 'volto' della Dinoco, e Chick Hicks, eterno secondo molto incline a scorrettezze pur di vincere. Dopo un grave incidente causato da Chick a tutte le altre auto, i tre si battono negli ultimi giri; Saetta vuole "fare tutto lui" e decide di rientrare ai box solo per fare rifornimento e non per cambiare le gomme (avendo tra l'altro deciso di licenziare il terzo caposquadra in una stagione): questo gli concede un giro di vantaggio, ma nell'ultimo giro gli scoppiano le gomme posteriori; The King e Chick riescono a raggiungerlo ma tutti e tre passano il traguardo nello stesso momento, nonostante Saetta allunghi la lingua per superare il traguardo. La commissione decide di organizzare una gara di spareggio che sarà prevista la settimana dopo in california e i tre si preparano per partire.
    Saetta sale sul rimorchio del camion-trasportatore Mack, dopo aver debuttato ad un noioso spot pubblicitario per la ditta che lo sponsorizza (la "Rust-Eze", una ditta che produce antiruggine speciale per paraurti). Percorrendo l'autostrada (nel film si fa riferimento alla Interstate 40, che si trova in Arizona) passano le ore e si avvicina la notte: Mack si sente stanco e vorrebbe riposarsi, ma Saetta lo implora a continuare il viaggio perché vuole arrivare per primo in California, ma entrambi si addormentano. Mack, assonnato, viene circondato da dei delinquenti-auto truccate che lo fanno addomentare del tutto con una ninna nanna e poi danno un colpo al rimorchio facendo cadere un modellino, che schiaccia il pulsante di apertura del portellone, Saetta viene sbalzato fuori dal suo motorhome e, nel tentativo di raggiungere l'autoarticolato, sbaglia un'uscita e finisce sulla famosa Route 66, si perde e approda a Radiator Springs - contea di Carburator, un tempo fiorente cittadina grazie al passaggio sulla famosa strada e ora cadente rudere "tagliato fuori" dalla nuova autostrada. Credendosi sull'autostrada infrange i limiti di velocità e confondendo gli scoppi del motore dell'auto della polizia che lo insegue con degli spari combina molti danni distruggendo anche l'asfalto della strada principale finendo poi per essere arrestato.
    Nel frattempo Mack è arrivato all'Autodromo Internazionale di Los Angeles dove sta per presentare Saetta ai giornalisti, ma succede il finimondo quando si scopre che il suo rimorchio è vuoto.
    Il mattino dopo Saetta si sveglia in un recinto e bloccato da una ganascia. Qui conosce Carl Attrezzi, soprannominato "Cricchetto", un allegro carro attrezzi in cerca di amicizie. Durante il processo nel tribunale conosce l'avvenente Porsche 911 Sally, l'avvocato della città, che convince il severo giudice (nonché medico-meccanico) Doc Hudson a fargli riparare la strada, costringendolo così a fermarsi nella piccola cittadina per quasi una settimana. Lo collegheranno ad un'asfaltatrice potente ma pesantissima di nome "Bessie", che per degli errori che fanno gonfiare bolle sui tubi finirà per imbrattare tutta la carrozzeria del povero Saetta.
    Saetta conosce poi tutti i cittadini ma, appena sente alla radio che Chick è arrivato in California, si fa fretta a finire la strada così veloce tanto da rovinarla. Quando Doc vede la strada gli offre di liberarlo se vincerà una gara apparentemente semplice, che però Saetta perde curvando scorrettamente su sterrato, cadendo in un burrone e finendo su dei dolorosi cactus. McQueen torna a lavorare e finisce la strada. Il giorno dopo torna al luogo della gara e comincia a esercitarsi nella corsa a curve (anche se sbaglia sempre, cadendo e finendo sui cactus), sotto "l'occhio" dello sceriffo e di Doc che convince lo sceriffo ad andarsene per dare qualche consiglio a Saetta su come correre in curva (sterzare a destra per curvare a sinistra), ma lui cade di nuovo sui cactus. Tornato in città, Sally gli offre di andare a dormire da lei la notte, e Saetta accetta. La sera, dopo che si è divertito con Cricchetto a spaventare i trattori-mucca (ed è dovuto scappare alla reazione infuriata di una mietitrebbia-toro), Saetta torna in città e va a dormire da Sally. La mattina dopo Saetta scopre che in passato Doc ha vinto ben tre Piston Cup e che è il famoso Hudson Hornet, ma quando va a dirlo agli altri non viene creduto. Sally (ormai fidanzata di Saetta e lui fidanzato di lei) lo invita a fare un giretto con lei e durante quella passeggiata Saetta scopre che Radiator Springs prima era una città affollata, famosissima e bellissima. Tornato in città vede Doc che sa ancora correre magnificamente, ma lui non vuole parlare e solo dopo molte insistenze gli confessa di aver avuto un incidente e, siccome poi non lo voleva più nessuno, non ne volle più sapere di tornare a correre. Saetta capisce finalmente l'importanza dell'amicizia. La mattina tutti vedono la strada, finalmente ultimata, ma Saetta ancora non se n'è andato: ha deciso di farsi verniciare, di cambiare le gomme e di far ristrutturare la cittadina aggiustando i neon delle insegne notturne. La sera arriva improvvisamente un'enorme folla di auto con dei giornalisti che ritrovano Saetta, tra questi c'è anche Mack, che si carica Saetta e lo porta a Los Angeles per la gara. Saetta si prepara con poco entusiasmo e all'inizio pensa sempre ai suoi amici (soprattutto a Sally) e perde tanti giri. Quando però sente le voci di tutti i suoi amici di Radiator Springs, che hanno deciso di aiutarlo a vincere la gara facendogli da squadra, Saetta scatta come un razzo e riesce a raggiungere i suoi avversari. Ormai McQueen sta vincendo, ma all'ultimo giro il rivale Chick dà uno spintone a "The King" e gli fa subire un gravissimo incidente; Saetta vede sugli schermi l'auto sfasciata e ricordatosi dell'incidente di Hudson Hornet inchioda davanti al traguardo senza passarlo, rinunciando alla vittoria a favore di Chick: davanti alla completa incredulità del pubblico Saetta recupera "The King" e lo spinge oltre il traguardo permettendogli così di finire la sua ultima gara. Chick si meritò la Piston Cup, ma finisce per non essere festeggiato.
    I membri della commissione della Dinoco offrono la possibilità a Saetta di diventarne il nuovo volto: anche se non aveva vinto la gara aveva dimostrato, oltre ad essere molto bravo, di avere un buon cuore; ma Saetta rinuncia, chiedendo soltanto di far fare all'amico Cricchetto un giro sui loro elicotteri. Dopo ritorna a Radiator Springs per salutare di nuovo Sally e insieme vanno a fare un giretto per le montagne. Da quel momento in poi Radiator Springs ritorna ad essere molto visitata grazie anche a Saetta e la vita si rianima come negli anni passati. Infine Luigi e Guido incontrano il loro mito, Michael Schumacher (in questo caso una Ferrari F430), che voleva comprare delle gomme (sotto richiesta di Saetta) e i due amiconi al colmo della gioia svengono felicemente.


    Cars 2

    Cars 2.jpg

    Paese: Stati Uniti d'America

    Genere: animazione, commedia, avventura

    Durata: 96 minuti

    Anno produzione: 2011

    Regia: Brad Lewis, John Lasseter

    Attori:
    Owen Wilson: "Saetta" McQueen
    Larry the Cable Guy: Carl Attrezzi
    Michael Caine: Finn McMissile
    Emily Mortimer: Holley Shiftwell
    Jason Isaacs: Siddeley
    Thomas Kretschmann: Professor Zündapp
    Joe Mantegna: Grem
    Peter Jacobson: Acer
    Tony Shalhoub: Luigi
    Guido Quaroni: Guido
    Paul Dooley: Sergente
    John Ratzenberger: Mack
    Bonnie Hunt: Sally Carrera
    John Turturro: Francesco Bernoulli
    Eddie Izzard: Miles Axlerod
    Bruce Campbell: Rod "Torque" Redline
    Franco Nero: Zio Topolino
    Vanessa Redgrave: Mamma Topolino/Regina d'Inghilterra
    Cheech Marin: Ramone
    Jenifer Lewis: Flo
    Lewis Hamilton: Lewis Hamilton (automobile nera)
    Jeff Garlin: Otis
    Jeff Gordon: Jeff Gorvette
    Darrell Waltrip: Darrell Cartrip
    Brent Musburger: Brent Mustangburger
    David Hobbs: David Hobbscap
    Patrick Walker: Mel Dorado
    Michael Michelis: Tomber
    Michael Wallis: Sceriffo
    Lloyd Sherr: Fillmore
    Edie McClurg: Minny
    Richard Kind: Vanny
    Katherine Helmond: Lizzie
    Sig Hansen: Crabby

    Trama:
    Spoiler:
    Finn McMissile si reca su una piattaforma petrolifera per spiare i loschi traffici di alcune auto russe. Qui l'agente segreto scopre che le auto nemiche sono entrate in possesso di una speciale videocamera.

    Un ricco petroliere, dopo una sfortunata esperienza, decide di creare un carburante alternativo per abbandonare il petrolio ed organizza una gara, il "World Grand Prix", per dimostrarne l'affidabilità. Il nuovo carburante verrà fornito a tutti i partecipanti. Le tre gare verranno disputate in Giappone, Italia e Regno Unito. Tra i partecipanti c'è anche Francesco Bernoulli, una auto da F1 che rappresenta l'Italia, che ha la convinzione di essere il migliore. Saetta McQueen, grazie al suo miglior amico Cricchetto, cambia idea e si decide a partecipare: era stato invitato, ma aveva declinato l'offerta per poter riposare a Radiator Springs in compagnia dei suoi cari amici dopo la lunga e vincente stagione agonistica.

    Le auto russe hanno l'obiettivo di screditare l'affidabilità del nuovo carburante alternativo per continuare a lucrare sul petrolio. A questo caso lavorano sia l'agente McMissile, sia l'agente Holley Shiftwell. Per un equivoco Cricchetto viene scambiato per un agente sotto copertura (una copertura perfetta a detta di McMissile): un informatore americano avrebbe dovuto fornire a McMissile delle informazioni il giorno della presentazione in Giappone del World Gran Prix, ma è in pericolo, e poco prima di essere catturato le affida a Cricchetto a sua insaputa, cosicché egli diventa a tutti gli effetti il protagonista del film. Ed è proprio mentre si disputano le gare che si verificano i più grandi colpi di scena e i rocamboleschi scontri tra i personaggi dell'intelligence (di cui ora fa parte anche Cricchetto) e i "cattivi". È proprio Cricchetto che si dimostrerà determinante, con i suoi interventi spesso disastrosi e la sua arguta conoscenza meccanica, a scoprire chi è a capo di questo complotto, che sarà il colpo di scena finale del film.


    Death Race

    MV5BMTkwMDU1ODg5Ml5BMl5BanBnXkFtZTcwNjMzNjY3MQ@@._V1._SY317_.jpg

    Paese: Usa

    Durata: 105 min

    Genere: azione, fantascienza, thriller

    Anno produzione 2008

    Regia: Paul W. S. Anderson

    Attori: Jason Statham: Jensen Ames
    Tyrese Gibson: Machine Gun Joe
    Natalie Martinez: Case
    Joan Allen: Hennessey
    Ian McShane: Coach
    Max Ryan: Pachenko
    Jacob Vargas: Gunner
    Robin Shou: 14K

    Trama
    Spoiler:
    Nel 2012 tutte le nazioni vanno in crisi. La disoccupazione e la criminalità salgono ai massimi livelli. Il sistema carcerario collassa, e il governo USA lo affida a delle corporazioni private, che tentano di ricavarne il massimo profitto trasmettendo via web a pagamento delle gare mortali tra carcerati. La più famosa è la Death Race, consistente in una gara a bordo di auto corazzate, modificate per trasportare armi di vario tipo che si attivano tramite l'uso di tre specifiche pedane (in un sistema molto simile ai videogiochi). Il più famoso dei piloti, Frankenstein, muore mentre finisce una corsa, ottenendo, comunque, la sua quarta vittoria (dopo cinque vittorie il condannato è libero).
    Jensen Ames, modesto operaio di una fonderia, si ritrova vittima della chiusura del suo posto di lavoro insieme a centinaia di altri operai. Dopo il suo ritorno a casa, un uomo mascherato irrompe in casa sua uccidendo sua moglie e lo incastra mettendogli il coltello in mano dopo averlo tramortito. Jensen si ritrova così in galera, condannato per l'omicidio della moglie. La direttrice del carcere lo obbliga a prendere il posto di Frankenstein (morto all'insaputa del pubblico), sapendo che Jensen era stato un pilota a suo tempo.
    Aiutato dai meccanici dell'ex-Frankenstein (Coach, Lists e Gunner) e dal navigatore, la bella Case, cercherà di conquistare la propria libertà in pista, ma capisce subito che qualcosa non va e che le circostanze gli sono stranamente avverse. Durante le varie fasi, Jensen indagherà a fondo sul motivo per cui lo hanno incastrato, ma soprattutto sul motivo per cui lo vogliono tenere in prigione. Allo stesso tempo, deve anche sopravvivere alle folli corse, tentando di uccidere i suoi avversari: Machine Gun Joe, Pachenko (che si scoprirà essere l'assassino della moglie), il cinese 14K, Hector Grimm, Riggins, Carson, Travis Colt e Said.



    Death race 2

    Death-Race-2-DVD-Cover.jpg

    Paese: Sud Africa

    Durata: 96 min

    Genere: azione, fantascienza, thriller

    Anno produzione: 2011

    Regia: Roel Reiné

    Attori: Luke Goss: Carl Lucas
    Danny Trejo: Goldberg
    Sean Bean: Markus Kane
    Lauren Cohan: September Jones
    Ving Rhames: Weyland
    Tanit Phoenix: Katrina Banks
    Robin Shou: 14K
    Frederick Koehler: Lists
    DeObia Oparei: Big Bill
    Joe Vaz: Rocco
    Hennie Bosman: Xander Grady
    Chase Armitage: Apache
    Sean Higgs: Hillbilly Con
    Michael Solomon: Sheik

    Trama
    Spoiler:
    Alcuni prigionieri di un carcere vengono coinvolti in una folle corsa automobilistica dove in palio c'è la libertà, oltre che la vita. Colui che vincerà cinque corse sarà libero.
    Marcus Kane e Carl Lucas si incontrano nella villa del primo. In seguito Carl partecipa ad una rapina in una banca, nella quale spara ad una guardia di sicurezza e, dopo un inseguimento della polizia, viene catturato e mandato nella prigione di Terminal Island, un carcere gestito a scopo di lucro. Qui conosce Goldberg e i suoi compagni. Nella prigione ogni settimana si effettuano i Death Match in cui due carcerati combattono per la supremazia. Questi incontri inoltre vengono riprodotti in TV, ma non hanno un buon successo nell'ultimo periodo. Così la direttrice del programma, ex Miss Universo, propone la Death Race, una gara di auto modificate con armi e protezioni in tre round, dove il vincitore di 5 stage sarà liberato. I piloti hanno a disposizione anche delle ragazze nelle loro auto che fanno loro da navigatore (ad eccezione per Hillbilly, che nella sua auto era da solo).
    A questa gara partecipa anche Carl Lucas che, aiutato da Goldberg, riesce a vincere il primo round. Intanto Marcus Kane piazza una taglia sulla testa di Carl di un milione di dollari.
    Nel secondo round però Carl è vittima di un incidente alla sua auto, che non rispondeva più ai comandi. Big Bill ha sparato un missile a ricerca termica sulla sua auto facendola ribaltare e andare in fiamme. Sempre Big Bill lancia un altro missile contro la sua squadra ai box e, dopo questo, viene buttato giù dalla sua auto e investito con quest'ultima dalla ragazza con cui correva insieme.
    Tutti credono Carl Lucas morto, ma sopravvive (anche se in coma e con ustioni sull'85% del corpo). Una volta curato e risvegliato dal coma, la direttrice del programma gli propone di diventare una persona nuova, a disposizione della Death Race: Frankenstein. Lui accetta, ma prima di ricominciare la corsa uccide la direttrice.




    Driven

    driven.jpg

    Paese: Usa

    Durata: 115 min

    Genere: azione,sportivo

    Anno produzione: 2001

    Regia: Renny Harlin

    Attori: Sylvester Stallone: Joe Tanto
    Burt Reynolds: Carl Henry
    Kip Pardue: Jimmy Bly
    Til Schweiger: Beau Brandenburg
    Robert Sean Leonard: Demille Bly
    Stacy Edwards: Lucretia Clan
    Gina Gershon: Cathy Heguy
    Estella Warren: Sophia Simone

    Trama
    Spoiler:
    Carl Henry, manager di una scuderia di Formula Cart, richiama il vecchio e ormai ex pilota Joe Tanto per affiancarlo alla sua prima guida Jimmy Bly e offrirgli sostegno nella lotta al titolo contro il rivale Beau Brandenburg. Joe Tanto torna quindi a correre, motivando in tutti i modi possibili il giovane Jimmy Bly. Ad alimentare la tensione tra Bly e Brandenburg c'è anche l'amore conteso per Sophia Simone, ex compagna di Beau nonché nuova fidanzata di Jimmy. La loro lotta senza respiro per tutto il campionato vedrà l'alternarsi dei due piloti fino alla decisiva gara finale, dove ci sarà gloria anche per il vecchio Tanto.


    Fast and the Furious

    fast-and-furious-4-film-vin-diesel.jpg

    Paese: USA

    Durata: 102 min

    Genere: azione

    Anno produzione: 2001

    Regia: Rob Cohen

    Attori: Paul Walker: Brian O'Conner
    Vin Diesel: Dominic Toretto
    Michelle Rodriguez: Letty
    Jordana Brewster: Mia Toretto
    Rick Yune: Johnny Tran
    Chad Lindberg: Jesse
    Johnny Strong: Leon
    Matt Schulze: Vince
    Ted Levine: Sgt. Tanner
    Ja Rule: Edwin
    Vyto Ruginis: Harry
    Thom Barry: Agente Bilkins
    Stanton Rutledge: Muse
    Noel Gugliemi: Hector
    R.J. de Vera: Danny Yamato

    Trama
    Spoiler:
    Brian O'Conner (Paul Walker) è un agente della polizia locale di Los Angeles a cui viene assegnato un caso riguardante una serie di furti nei quali i ladri utilizzano delle Honda Civic modificate per assaltare autotreni carichi di merci di valore. Dopo essersi infiltrato nel mondo delle auto e aver partecipato a una corsa clandestina, Brian conosce Dominic Toretto (Vin Diesel), il "re" delle corse e il primo della lista di sospettati. Brian salva Dominic dalla polizia e viene ammesso a far parte del suo gruppo, nel quale resta affascinato dalla sorella di Dom Mia (Jordana Brewster), la quale è contesa anche da Vince (Matt Schulze). Brian prosegue nelle sue indagini e giunge a sospettare, anche grazie alle indicazioni di Dominic, che i rapinatori sono alcuni asiatici guidati da Johnny Tran, che partecipano anche alle corse clandestine. Vengono quindi mandati degli agenti nelle case di ognuno di loro, ma questi vengono lasciati liberi a causa dell'assenza di prove. Dopo aver sospettato anche del gruppo del messicano Hector, la verità emerge durante le Race Wars, una competizione a cui partecipano Brian e il gruppo di Dominic: durante la notte Dominic e i suoi lasciano l'autodromo e si apprestano a rapinare l'ennesimo camion con le Honda Civic. Brian rivela la sua vera identità a Mia e decide di fermare Dominic anche perché i camionisti, stanchi delle numerose rapine, hanno deciso di farsi giustizia da soli. Infatti l'ultima rapina non va a buon fine e Vince, dopo essere stato colpito dal camionista con un fucile a cannemozze , non riesce a tornare nella Civic. Brian lo salva e, chiamando i soccorsi, rivela a Dominic di essere un agente. Dominic e i suoi tornano a casa, ma vengono assaliti dal gruppo di Johnny Tran, che si vuole vendicare di Dominic non solo per averlo incolpato delle rapine, ma anche perché l'amico di Toretto, Jesse, alle Race Wars aveva scommesso la sua auto in una gara contro Johnny e l'aveva perduta, ma in preda al panico invece di consegnare la vettura aveva deciso di scappare. Nella sparatoria Jesse trova la morte e Dominic decide di inseguire i sicari con l'auto del padre, mentre Brian lo insegue per cercare di evitare ulteriori morti, ma poi finisce egli stesso per uccidere un sicario. A vendetta completata, Dominic sfida Brian in una corsa estrema: attraversare un passaggio a livello prima che passi il treno. I due riescono nell'impresa, ma Dominic, subito dopo il salto, perde il controllo dell'auto e si schianta contro un camion. Nonostante il violentissimo impatto, Dominic riesce a sopravvivere e Brian, sapendo che il suo amico sarà cercato dalla polizia, decide di consegnargli le chiavi della sua Toyota Supra, che gli aveva promesso in passato in una scommessa. Dominic fugge nella Repubblica Dominicana mentre Brian diviene un ricercato.



    2 Fast 2 Furious

    2fast.jpg

    Paese: Usa e Germania

    Durata: 103 min

    Genere: azione

    Anno produzione: 2003

    Regia: John Singleton

    Attori: Paul Walker: Brian O'Conner
    Tyrese Gibson: Roman Pearce
    Eva Mendes: Monica Fuentes
    Cole Hauser: Carter Verone
    Ludacris: Tej Parker
    Thom Barry: Agente Bilkins
    James Remar: Agente Markham
    Devon Aoki: Suki
    Amaury Nolasco: Orange Julius
    Michael Ealy: Slap Jack
    Jin Auyeung: Jimmy
    Edward Finlay: Agente Dunn
    Mark Boone Junior: Detective Whitworth
    Matt Gallini: Enrique
    Roberto Sanchez: Roberto

    Trama
    Spoiler:
    Il film vede come protagonisti Brian O'Conner e Roman Pearce, due vecchi amici separati durante l'infanzia in seguito all'arresto di Roman da parte della polizia per cui Brian lavorava. I due dovranno entrare, sotto copertura, a far parte della squadra di Carter Verone, un ricercato pieno di soldi che propone loro una gara. Inoltre, nella squadra di Verone, già da undici mesi si era infiltrata la bellissima Monica Fuentes, che fungerà da amante di quest'ultimo. Alla fine tutti e tre saranno scoperti e dovranno lottare per la sopravvivenza, sempre contando sull'aiuto dei propri amici d'asfalto. All'interno della saga, la pellicola spiega le vicende vissute da Brian dopo aver lasciato fuggire Dom, dallo stato di ricercato fino al reintegro nelle forze dell'ordine.


    The Fast and the Furious: Tokyo Drift

    the fast and the furious tokyo drift.jpg

    Paese: Usa e Giappone

    Durata: 99 min

    Genere: azione

    Anno produzione: 2006

    Regia: Justin Lin

    Attori: Lucas Black: Sean Boswell
    Bow Wow: Twinkie
    Nathalie Kelley: Neela
    Sung Kang: Han
    Brian Tee: DK
    Leonardo Nam: Morimoto
    Sonny Chiba: Kamata
    Zachery Ty Bryan: Clay
    Nikki Griffin: Cindy
    Keiko Kitagawa: Reiko
    Jason Tobin: Earl
    Lynda Boyd: Mrs. Boswell
    Vin Diesel: Dominic Toretto

    Trama
    Spoiler:
    Sean Boswell è un ragazzo che cerca di affermarsi come pilota nelle corse automobilistiche illegali. Sebbene le corse gli forniscano una temporanea fuga dall'infelice situazione familiare e dal mondo superficiale che lo circonda, hanno anche la non trascurabile conseguenza di renderlo decisamente antipatico alle autorità locali. Dopo l'ennesima corsa illegale, stavolta in un cantiere, per evitargli di finire in riformatorio la madre lo spedisce in Giappone da suo padre, un militare in carriera di stanza a Tokyo. Etichettato come gaijin (straniero) ed emarginato poiché non conosce una parola di giapponese, non impiega molto a trovare un nuovo amico in un ragazzo americano, Twinkie, che lo introduce nel mondo sotterraneo del drifting. Sean nota subito una delle ragazze più attraenti, Neela, e come suo solito attacca bottone; la ragazza è però la preferita di DK, "Drift King", un campione di corse con agganci nella Yakuza in quanto nipote di un potente capobanda. Sean provoca DK e viene da questi sfidato a una gara di drifting, ma perde la corsa e distrugge l'auto che gli è stata prestata da Han.
    Han vuole addestrare Sean grazie all'utilizzo di una macchina che gli regalerà. Egli infatti, senza che DK venga a scoprirlo, ruba parte dei soldi del nipote del boss mafioso, soldi guadagnati con le corse clandestine e con debiti altrui. Si allenano al porto insieme al clan di Han, di cui fa parte anche Twinkie. Sean si allena fino a diventare un esperto del drifting, tanto da battere uno stesso alleato di DK, Morimoto. Continuando a gareggiare si allontana sempre di più dal padre, che per rinsaldare i loro rapporti gli mostra l'auto che vuole costruire partendo dalla carcassa di una vecchia Ford Mustang. Nel frattempo, in seguito all'avvicinamento di Neela a Sean, DK la lascia e lei si rifugia da Sean. Quando lo zio di DK arriva nel club e lo avvisa che il suo collaboratore lo sta truffando, egli si precipita da Han, il quale con l'aiuto dei suoi amici, tra cui Sean e Neela, fugge in automobile. Durante l'inseguimento l'auto di Han viene ribaltata dall'impatto con un'altra automobile. Contemporaneamente coinvolto in un incidente, Sean abbandona Neela in auto e cerca di avvicinarsi, ma l'auto di Han deflagra in seguito all'esplosione del serbatoio. Dopo questo avvenimento, i componenti del clan di Han decidono di lasciare la città, mentre Neela viene costretta ad abbandonare Sean e a tornare con DK.
    Una volta recuperati i soldi sporchi che Han aveva sottratto, Sean decide di restituirli al legittimo proprietario, cioè Kamata, lo zio di DK. Ovviamente, Kamata è molto adirato per ciò che Sean e il nipote hanno combinato. Sean allora propone una soluzione pacifica: una corsa. Convinto di poterlo battere nuovamente, DK accetta la sfida che organizza di proposito sulla montagna dove è presente un percorso che conosce alla perfezione; tuttavia, nonostante le scorrettezze dell'avversario, Sean riesce a vincere la gara e Kamata manda in "esilio" DK proclamando Sean il nuovo re del drift. La relazione con Neela può finalmente diventare realtà. La scena finale ha luogo nel solito parcheggio sotterraneo, nel quale si sta facendo festa. Sean è impegnato con Neela, ma Twinkie interviene dicendo che c'è un pilota che vuole correre con lui, un caro amico di Han che non è ancora stato battuto in tutta l'Asia. Lo sfidante si rivela essere Dominic Toretto a bordo di una Plymouth Road Runner del 1970. I due si parlano amichevolmente, poi Neela dà il via e partono sui titoli di coda.



    Fast & Furious - Solo parti originali

    fastfurious4.jpg

    Paese: Usa

    Durata: 102 min

    Genere: azione

    Anno produzione: 2009

    Regia: Justin Lin

    Attori: Vin Diesel: Dominic Toretto
    Paul Walker: Brian O'Conner
    Michelle Rodriguez: Letty Ortiz
    Jordana Brewster: Mia Toretto
    John Ortiz: Arturo Braga
    Laz Alonso: Fenix Rise
    Gal Gadot: Gisele Harabo
    Sung Kang: Han (da Tokyo Drift)
    Pedro Sanchez: Pedro Sanchez
    Liza Lapira: agente Sophie Trinh
    Shea Whigham: agente Ben Stasiak
    Brandon T. Jackson: pilota BMW

    Trama
    Spoiler:
    Dominic Toretto (Vin Diesel) si trova nella Repubblica Dominicana dove, assieme a Letty (Michelle Rodriguez) e alla sua nuova banda compie rapine ai danni di autotreni che trasportano benzina. Dopo la riuscita dell'ultimo colpo, il suo amico Han (Sung Kang) gli suggerisce di andarsene per evitare una possibile cattura. Dom accetta e si rifugia a Panama, mentre Han accenna a un possibile ritorno a Tokyo. Dopo essersi rifugiato a Panama per un imprecisato periodo di tempo, Dom riceve una telefonata di sua sorella Mia (Jordana Brewster) che gli rivela che Letty, tornata a Los Angeles, è stata assassinata. Dopo essere stato presente al funerale della ragazza, Dom si mette sulle tracce dell'assassino: viene a sapere che si tratta di un gregario di un narcotrafficante, un certo Braga (John Ortiz), e l'unico modo per arrivare a lui è entrare nel suo giro. Nel frattempo anche Brian O'Conner (Paul Walker), reintegrato nella polizia, è sulle tracce di Braga. Sia Dom che Brian capiscono che l'unico modo per entrare nel giro è vincere una corsa organizzata da una componente del cartello, Gisele Harabo (Gal Gadot). Entrambi riescono fortunosamente nell'intento e Dom riesce a scoprire che l'assassino di Letty è Fenix (Laz Alonso). Dopo aver vendicato la morte di Letty e aver contribuito alla cattura di Braga, Dom decide di non scappare più e si fa catturare dalla polizia chiedendo clemenza. Nonostante i meriti acquisiti dell'operazione, viene condannato a venticinque anni di carcere per i suoi reati precedenti. Il film si conclude con Dom, trasportato in prigione su un bus, e la sopraggiunta delle auto con a bordo Mia, Brian e altri amici di Dom, pronti a liberarlo. Questa ultima scena viene poi ripresentata nel sequel (Fast & Furious 5)
    .


    Fast & Furious 5

    47869.jpg

    Paese: Usa

    Durata: 125 min

    Genere: azione

    Anno produzione: 2011

    Regia: Justin Lin

    Attori: Vin Diesel: Dominic Toretto
    Paul Walker: Brian O'Conner
    Jordana Brewster: Mia Toretto
    Dwayne Johnson: Agente Luke Hobbs
    Elsa Pataky: Agente Elena Neves
    Tyrese Gibson: Roman Pearce
    Ludacris: Tej Parker
    Sung Kang: Han Lue
    Gal Gadot: Gisele Harabo
    Matt Schulze: Vince
    Tego Calderón: Tego Leo
    Don Omar: Rico Santos
    Joaquim de Almeida: Hernan Reyes

    Trama
    Spoiler:
    Dopo essere stato arrestato in Fast & Furious - Solo parti originali, Dominic Toretto riesce ad evadere grazie all'aiuto di Brian O'Conner, della sorella (nonché fidanzata di Brian) Mia e due amici già visti in Fast & Furious - Solo parti originali, Tego e Rico.
    Dopo aver liberato Dom, Brian e Mia scappano a Rio de Janeiro ove giungono nella favela e vengono ospitati dall'ex amico di Dom, Vince. Vince propone a Brian di rubare delle auto di lusso da un treno; durante il furto Brian e Mia si ricongiungono con Dom, ma scoprono che gli uomini con cui stanno compiendo il furto stanno pianificando qualcosa contro di loro. Dopo che Vince e Mia hanno rubato le prime due auto, Dom e Brian ingaggiano una sparatoria con i loro ex aiutanti in cui questi ultimi uccidono tre agenti della DEA. La lotta termina con Brian e Dom catturati dai loro ex aiutanti, rivelatisi gli uomini del più potente uomo d'affari di Rio de Janeiro, Hernan Reyes.
    Dopo essere stati catturati Dom e Brian incontrano Reyes che tenta invano di farsi dire dove sono nascosti Mia e l'auto rubata; Dom e Brian riescono però a liberarsi e tornano nella rimessa dove Mia ha nascosto l'auto, una Ford GT40. Nel frattempo l'FBI, pensando che gli agenti della DEA siano stati uccisi da loro, organizza una supersquadra capeggiata dall'agente Luke Hobbs, famoso per non avere mai fallito una cattura. Una volta giunto a Rio de Janeiro, Hobbs assume come interprete la poliziotta Elena Neves. Nel frattempo alla rimessa scoppia una violenta lite tra Brian e Dom: il primo sostiene infatti che Vince sia coinvolto nella combutta contro di loro mentre il secondo lo difende. Al termine della lite i tre decidono di smontare l'auto per trovare i motivi dell'interesse di Reyes. Dopo una breve ricerca i tre scoprono un chip in cui sono memorizzati i magazzini in cui Reyes conserva i proventi delle proprie illecite attività. Poco dopo arriva Vince che si dichiara innocente, ma viene subito scoperto da Dom mentre cerca di rubare il chip e viene conseguentemente cacciato. Contemporaneamente fanno irruzione nella rimessa sia Hobbs e la sua squadra che gli uomini di Reyes, dando vita a una lunga e serrata fuga in cui Brian, Mia e Dom riescono a scappare solo grazie al contemporaneo conflitto tra gli uomini di Hobbs e quelli di Reyes. Dopo che, durante la fuga, Dom ha salvato la poliziotta Neves dagli uomini di Reyes, una volta al sicuro Mia rivela a Brian di essere incinta.
    Dopo essere fuggiti i tre decidono di organizzare una rapina ai danni di Reyes organizzando una squadra composta dagli amici apparsi nei precedenti capitoli di Fast and Furious: Roman Pearce, Han Lue, Tej Parker, Gisele Harabo, Tego e Rico. Il piano inizia quando la squadra fa irruzione in uno dei magazzini di Reyes e brucia tutti i soldi presenti, costringendo l'uomo d'affari a portare tutto il denaro conservato negli altri rifugi in una cassaforte superblindata nascosta nel dipartimento di polizia di Rio de Janeiro. Dom e Brian prendono parte a una serie di gare clandestine in cui vincono numerose automobili ma, avendo stabilito che nessuna di queste è abbastanza veloce, rubano insieme ad Han e Roman quattro Dodge Charger della polizia. Nel frattempo Vince, pentitosi di averli traditi, torna da Dom per scusarsi e viene perdonato.
    A questo punto la squadra è pronta per il colpo ma, proprio mentre stanno per partire, Hobbs e la sua squadra fanno irruzione ne nascondiglio arrestando Dom, Brian, Mia e Vince. Mentre Hobbs e la sua squadra stanno trasportando i loro prigionieri, in mezzo alla favela subiscono un agguato da parte degli uomini di Reyes in cui Vince e tutti gli uomini di Hobbs trovano la morte. Il gruppo riesce a salvarsi solo perché Elena Neves, anch'essa sopravvissuta all'agguato, libera i prigionieri facendoli intervenire contro gli aggressori e permettendo a Hobbs di mettersi in salvo.
    Dopo aver fallito il piano, a eccezione di Dom la squadra non è più del tutto convinta della riuscita del piano, ma Hobbs offre il suo aiuto con lo scopo di vendicare i suoi uomini. La squadra si prepara allora per lo scontro finale: Hobbs ed Elena fanno irruzione con il veicolo militare del FBI nel dipartimento di polizia, seguiti da Dom e Brian che, a bordo di due delle Dodge Charger della polizia precedentemente rubate sfondano il muro dell'edificio, legano la cassaforte al paraurti dell'automobile e danno vita a un disastroso inseguimento per le strade di Rio de Janeiro. A metà dell'inseguimento Han e Roman entrano in scena con le altre due Dodge Charger, facendo uscire di strada le auto più vicine a Dom e Brian e dando a questi pochi secondi di vantaggio che usano per nascondere la cassaforte in un camion della nettezza urbana guidato da Gisele, Tego e Rico, per sostituirla con una cassaforte identica che Tej si era procurato per allenarsi a scassinarla. Ripreso l'inseguimento Dom e Brian salgono su un ponte, ma il primo, vedendosi accerchiato dalle auto della polizia e da quelle di Reyes e i suoi uomini, che nel frattempo hanno preso parte all'inseguimento, decide di sacrificarsi sganciando l'auto guidata da Brian e inizia a usare la cassaforte come un ariete per mettere fuori gioco le auto che lo inseguono. Essendo Dom riuscito a distruggere tutte le auto, compresa quella in cui c'era Reyes, sopraggiungono Hobbs, Elena e Brian. Mentre Brian raggiunge Dom, Hobbs uccide Reyes e concede a Dom e Brian un giorno per scappare precisando però, ignorando che la cassaforte sia stata sostituita, che non possono tenersi i soldi.
    Nel finale il film mostra come ogni componente della banda spende gli undici milioni di bottino del colpo: Tego e Rico giocano le rispettive parti del bottino alla roulette del casinò di Monaco; Roman acquista una Koenigsegg CCXR Edition della quale esistono solo quattro esemplari al mondo e va a trovare Tej per vantarsi del fatto di essere l'unico a possederla nell'emisfero occidentale, ma scopre che anche lui ha comprato un'auto uguale; Han e Gisele si fidanzano e iniziano a girare il mondo insieme a bordo di una Lexus LFA, mentre Dom si fidanza con Elena e va a vivere in una località esotica con Brian e Mia.
    Nella scena finale, mentre Elena e Mia parlano sulla spiaggia, Brian e Dom decidono di sfidarsi in un'ultima gara per stabilire chi tra i due sia il migliore con le loro due macchine, rispettivamente una Nissan GT-R e una Dodge Challenger R/T 2010 Widebody. I due sgommano via e cominciano a scorrere i titoli di coda.
    Dopo i titoli di coda, l'agente del FBI Monica Fuentes, vista in 2 Fast 2 Furious, consegna un plico di documenti a Hobbs, che comincia a scorrerli e scoprire che l'ex fidanzata di Dom, Letty, ritenuta morta in Fast & Furious - Solo parti originali, è in realtà ancora viva e ha compiuto un furto di auto a Berlino.



    Giorni di tuono

    142606.jpg

    Paese: Usa

    Durata: 107 min

    Genere: drammatico,sportivo

    Anno produzione: 1990

    Regia: Tony Scott

    Attori: Tom Cruise: Cole Trickle
    Michael Rooker: "Rowdy" Burns
    Nicole Kidman: Claire Lewicki
    Robert Duvall: Harry Hogge
    Randy Quaid: Tim
    Cary Elwes: Russ Wheeler
    John C. Reilly: Buck Bretherton
    Don Simpson: Aldo Benedetti

    Trama
    Spoiler:
    Il protagonista è Cole Trickle, pilota automobilistico proveniente dalle gare di prototipi e dotato di immenso talento. Dopo un provino (dove gli viene messa a disposizione l'auto del 2 volte campione della categoria Nascar, Rowdy), Cole viene ingaggiato da una scuderia emergente per correre proprio nella Nascar, con Harry Hogge a capo. Dopo un inizio molto difficile, fatto di incidenti e bravate, Cole vince per la prima volta sul circuito di Darlington con una manovra al limite dell'impossibile. Da qui inizia la rivalità con Rowdy, rivalità che vede Cole prevalere (con 5 vittorie in 6 gare) anche nel tifo. A Daytona, nella gara più importante della stagione, tuttavia, restano coinvolti in un incidente gravissimo, ma da cui si salvano entrambi, anche se in modo diverso: Cole infatti si è completamente ristabilito, mentre il trauma subito da Rowdy gli impedirà di tornare a correre. Proprio in ospedale Cole conosce la neurologa Claire Lewicki di cui si innamora subito, venendo infine ricambiato. Cole quindi può tornare, dopo una lunga degenza, a correre, ma il pilota da cui è stato sostituito, Russ Wheeler, si è dimostrato molto talentuoso. Il proprietario del Team, Tim, decide di costituire un altro team per far correre entrambi; lo scontro è inevitabile e ad uscirne sconfitto (e licenziato, in seguito ad un incidente dopo l'ennesima vittoria di Russ) è Cole, assieme ad Harry. Tuttavia Cole vuole tornare a correre e l'occasione gli viene offerta da Rowdy, ormai diventato amico di Cole, che gli chiede di correre con la sua auto e piazzarla fra le prime cinque per rispettare gli impegni presi con gli sponsor prima dell'incidente. Cole richiede l'aiuto di Harry per quest'ultima gara, che si svolge nuovamente a Daytona. Dopo una partenza di gara titubante Cole, in fondo al gruppo, riesce a superare indenne un incidente simile a quello che lo aveva quasi ucciso. Da qui riacquista la fiducia in sè e, dopo una rimonta straordinaria (da ultimo a secondo) riuscirà, all'ultima curva, a battere anche Russ ed a trionfare sul mitico circuito di Daytona.






    New York Taxi

    292019.jpg

    Paese: Usa

    Durata: 97 min

    Genere: commedia,azione

    Anno produzione: 2004

    Regia: Tim Story

    Attori: Queen Latifah: Isabelle 'Belle' Williams
    Jimmy Fallon: Andrew 'Andy' Washburn
    Henry Simmons: Jesse
    Jennifer Esposito: Lt. Marta Robbins
    Gisele Bündchen: Vanessa
    Ana Christina de Oliveira: Redhead (Second Robber)
    Ingrid Vandebosch: Third Robber
    Magali Amadei: Fourth Robber
    Ann-Margret: Washburn's Mom
    Christian Kane: Agent Mullins
    Boris McGiver: Franklin
    Adrian Martinez: Brasilian Man
    Joe Lisi: Mr. Anthony Scalia
    Bryna Weiss: Mrs. Scalia
    John Krasinski: fattorino
    Jeff Gordon: cameo

    Trama
    Spoiler:
    Belle Williams ha un sogno nel cassetto: diventare una campionessa di corse automobilistiche. Per il momento però, deve accontentarsi del titolo di autista di taxi più veloce di tutta New York, grazie anche ad alcuni ingegnosi accorgimenti apportati alla sua auto. Belle ha l'occasione di mettere in mostra tutto il suo talento quando a bordo del taxi sale Andy Washburn, un giovane poliziotto sprovvisto di patente che sta inseguendo una banda di bellissime rapinatrici brasiliane capeggiate dalla bionda Vanessa, calcolatrice, fredda e dotata di gambe chilometriche.



    Speed Racer

    locandina speed_racer_movie_poster_new.jpg

    Paese: Usa

    Durata: 135 min

    Genere: azione

    Anno produzione: 2008

    Regia: Andy Wachowski, Larry Wachowski

    Attori: Emile Hirsch: Speed
    Christina Ricci: Trixie
    Susan Sarandon: Mamma Racer
    Matthew Fox: Racer X
    John Goodman: Pops Racer
    Scott Porter: Rex Racer
    Benno Fürmann: Inspector Detector
    Hiroyuki Sanada: Mr. Musha
    Rain: Taejo Togokhan
    Richard Roundtree: Ben Burns
    Kick Gurry: Sparky
    Paulie Litt: Spritle
    Moritz Bleibtreu: Gray Ghost/Ghostrider

    Trama
    Spoiler:
    Speed Racer (Emile Hirsch) è un diciottenne la cui più grande passione sono sempre state le corse automobilistiche. Le corse in realtà sono nel suo DNA dato che suo padre (John Goodman) e sua madre (Susan Sarandon), gestiscono una piccola officina per auto da corsa, insieme al fratello minore Spritle (Paulie Litt). Il fratello maggiore di Speed invece era il pilota record Rex Racer (Scott Porter), morto durante una gara di rally, la Casa Cristo nota proprio per la sua pericolosità. Speed Racer è pronto per spazzare via la concorrenza con la sua abilità alla guida della sua Mach 5 (e più tardi Mach 6) progettata dal padre, benché i suoi valori principali rimangano la correttezza alla guida e la tranquillità della propria famiglia.
    Speed riceve anche l'allettante proposta di Mr. Royalton (Roger Allam), proprietario del conglomerato Royalton Industries, affinché entri a far parte della sua scuderia. Conoscendo le intenzioni e gli interessi di Royalton, Speed rifiuta, ma ben presto si troverà a dover affrontare la realtà. Il mondo delle corse, da lui tanto sognato, infatti è fatto di corruzione, e le gare sono decise a tavolino in base agli interessi degli sponsor. Per le piccole case automobilistiche, come quella della sua famiglia non c'è posto. Tuttavia Speed decide di mettere fine a tutto questo, e alleandosi con la fidanzata Trixie (Christina Ricci), anche lei appassionata di motori, e con i piloti Racer X (Matthew Fox) e Taejo Togokhan (Rain), decide di vincere la famigerata Casa Cristo, senza ricorrere a imbrogli ed illeciti.





    The Italian Job

    The italian job.jpg
    Paese: Usa

    Genere: Azione

    Durata: 111 min

    Anno produzione: 2003

    Regia: F. Gary Gray

    Attori:
    Mark Wahlberg: Charlie Croker
    Charlize Theron: Stella Bridger
    Edward Norton: Steve Frazelli
    Seth Green: Lyle "The Real Napster"
    Jason Statham: "Handsome" Rob
    Mos Def: "Left Ear"
    Donald Sutherland: John Bridger
    Franky G: Wrench
    Gregory Scott Cummins: Ucraino

    Trama:
    Spoiler:
    Un gruppo di esperti rapinatori statunitensi, guidato da John Bridger e Charlie Crocker, mette a segno un colpo miliardario rubando dei lingotti d'oro da un palazzo di Venezia con una tattica studiata alla perfezione, riuscendo a rubare una cassaforte e a svuotarla sott'acqua, eludendo così le forze dell'ordine. Giunti sulle Alpi, gli artefici del colpo decidono di spartirsi equamente l'oro, ma qualcosa va storto: durante il ritorno il gruppo è vittima di un agguato pianificato da Steve Frazelli, che ruba i lingotti e uccide John Bridger. Charlie e gli altri riescono a mettersi in salvo dalle acque del lago ghiacciato e tornano negli Stati Uniti, desiderosi di vendetta nei confronti del traditore.

    Un anno dopo conoscono Stella, la giovane figlia di John, anche lei scassinatrice, ma in veste di collaboratrice della polizia, per conto della quale apre casseforti a pagamento. Charlie nel frattempo è riuscito a rintracciare Steve a Los Angeles, dove ha costruito una villa ed ha acquistato alcuni dei beni desiderati dai suoi ex-compagni. Charlie contatta così gli altri membri della banda e fa visita a Stella per reclutare anche lei. Charlie organizza un primo colpo che però salta a causa di una festa organizzata da un vicino di Steve. Il gruppo si rimette a lavoro, ma viene a sapere che Steve sta per trasferire l'oro con dei furgoni blindati. Per Charlie questa è una buona notizia poiché pensa di sfruttare il traffico e la confusione di Los Angeles per far "scomparire" l'oro, il piano studiato è quello di effettuare un secondo colpo all'italiana, basato sulla stessa tecnica di quello di Venezia, facendo sparire il furgone con i lingotti al di sotto del manto stradale. Questo colpo infatti si rivela vincente e la banda riesce a recuperare quasi tutti i lingotti d'oro, portandoli via a bordo di tre Mini appositamente modificate. Steve tenterà invano di riavere il suo oro, ma sarà portato via dalla mafia ucraina con cui aveva un conto in sospeso. Charlie e gli altri invece potranno finalmente godersi il bottino e concedersi qualche regalo.


    The Last Ride

    The Last Ride.jpg

    Paese: USA

    Durata: 85 minuti

    Genere: Azione

    Anno produzione: 2004

    Regia: Guy Norman Bee

    Attori: Dennis Hopper
    Will Patton
    Fred Ward
    Nadine Velazquez
    Chris Carmack

    Trama:
    Spoiler:
    Nel 1970, il rapinatore Ronnie Purnell viene arrestato dopo una rapina e incarcerato per più di 30 anni. Da quando la moglie di Purnell è stata uccisa - durante l'inseguimento della polizia - l'Agente Speciale dell'FBI Darryl Kurtz si prende cura del figlio Aaron. Quando Ronnie viene scarcerato decide di vendicarsi di Darryl. Aaron nel frattempo è diventato un poliziotto e non vuole più saperne di suo padre, ma suo figlio Matthew è affascinato dal passato di suo nonno e decide di aiutarlo a trovare la sua vecchia auto, una Pontiac GTO Judge del 1969, dove il nonno ha nascosto la "chiave" della sua salvezza e molte prove contro Darryl.


    The Transporter

    The Transporter.jpg



    Paese: USA, Francia

    Genere: Azione

    Durata: 94 min

    Anno produzione: 2002

    Regia: Louis Leterrier, Corey Yuen

    Attori:
    Jason Statham: Frank Martin
    Shu Qi: Lai
    Matt Schulze: Darren 'Wall Street' Bettencourt
    François Berléand: Tarconi
    Ric Young: Mr. Kwai
    Doug Rand: Leader
    Didier Saint Melin: Boss

    Trama:
    Spoiler:
    Francia. Frank Martin, ex-soldato statunitense esperto nell'aviazione e nei trasporti, svolge la professione di trasportatore merci illegali. Il film inizia con una scena in cui si vede l'auto di Frank, che si dirige a prendere dei rapinatori; ed è qui che capiamo l'abilità dell'attore, esibendosi alla guida della sua macchina nella fuga dalla polizia. Dopodiché, una volta terminato l'inseguimento, fa visita a casa di Frank l'ispettor Tarconi, il quale ha il compito di controllare tutte le auto dello stesso tipo di Frank. Una volta terminata l'ispezione, viene contattato per un trasporto di un pacco. Accetta l'incarico e così, sempre alla guida della sua inseparabile auto, parte con il pacco. Frank inizia a dubitare che nel pacco ci sia una persona quando, per cambiare la gomma bucata della sua auto, lo vede muoversi; Così lo apre e scopre che al suo interno c'è una giovane donna, di nome Lai, la quale tenta anche di scappare invano. Ma, una volta a destinazione, i destinatari installano a sua insaputa una bomba in una valigia, anch'essa da consegnare, che fa saltare in aria l'auto, fortunatamente per Frank quando era al bar per uno spuntino. Per vendetta giunge alla villa, e qui l'attore si esibisce in un'altra delle sue specialità: le arti marziali. Ruba una macchina dalla abitazione e se ne va, non accorgendosi però che al suo interno c'è Lai, la ragazza all'interno del pacco; e qui i due iniziano a conoscersi, fino a piacersi l'un l'altro. Ma intanto la casa di Frank viene presa sotto assedio da fucili e razzi. I due fuggono in una sua casa secondaria. Dopodiché il protagonista viene informato che il padre di Lai (rapita dai suoi seguaci) trasporta un container di 400 persone cinesi, e che se non fa subito qualcosa, andrebbero incontro al traffico clandestino. A questo punto l'attore da ancora sfoggio della sua abilità nelle arti marziali, tanto da raggiungere il posto dove sono rinchiuse le persone. E così, tra tante scene adrenaliniche, ricche di suspense, con l'uso anche di mezzi volanti, riesce a liberarli e ad uccidere il padre di Lai. Termina così The Transporter, che ha riscosso un gran successo nel suo paese di produzione (U.S.A.)


    Transporter: Extreme

    Transporte extreme.jpg

    Paese: USA, Francia

    Genere: Azione, Thriller

    Durata: 87 min

    Anno produzione: 2005

    Regia: Louis Leterrier

    Attori:
    Jason Statham: Frank Martin
    Alessandro Gassman: Gianni
    Amber Valletta: Audrey Billings
    Kate Nauta: Lola
    Matthew Modine: Mr. Billings
    Jason Flemyng: Dimitri

    Trama:
    Spoiler:
    Frank Martin, ex mercenario, cambia lavoro e diventa autista della famiglia del ministro Billings, un personaggio importante della narcotici il quale tenta di far approvare leggi restrittive contro la droga. Il compito principale di Frank è di scortare a scuola il figlio, tutto procede per il meglio fino a quando il bambino viene rapito. L'organizzazione criminale responsabile del rapimento inietta un virus letale e contagioso al piccolo così da impedire al padre di partecipare ad una riunione importantissima riguardante proprio la sua battaglia contro la droga. Toccherà a Frank risolvere la situazione.


    Transporter 3

    Transporter 3.jpg

    Paese: Francia

    Genere: Azione

    Durata: 104 min

    Anno produzione: 2008

    Regia: Olivier Megaton

    Attori:
    Jason Statham: Frank Martin
    Natalya Rudakova: Valentina
    François Berléand: Ispettore Tarconi
    Robert Knepper: Johnson
    Jeroen Krabbé: Leonid Vasilev
    Alex Kobold: Leonid's Aide
    David Atrakchi: Malcom Manville
    Yann Sundberg: Flag
    Eriq Ebouaney: Ice
    Semmy Schilt: Gigante
    David Kammenos: Guidatore del Supermarket
    Silvio Simac: Mighty Joe
    Oscar Relier: Guidatore
    Timo Dierkes: Otto
    Igor Koumpan: Poliziotto ucraino
    Paul Barrett: Capitano

    Trama:
    Spoiler:
    Frank Martin è tornato in Francia per continuare la sua attività di consegna di merce illegale. Questa volta viene costretto da Johnson a fare una consegna, pena la morte tramite bracciale esplosivo.

    Durante il viaggio scopre che l'oggetto del pacco è Valentina, figlia di un senatore ucraino, rapita per costringere il padre a firmare un accordo per un traffico di navi cariche di rifiuti tossici. Quando arriva a destinazione, viene bloccato dagli uomini di Johnson che prendono la ragazza e tentano di ucciderlo.



    Ultima modifica di Buemi; 03-03-12 alle 08:38:06


    New is always better (Barney Stinson)

  2. #2
    ... L'avatar di Tury95
    Data Registrazione
    14-Mar-2010
    Località
    Catania,Sicilia,Sud Italia,Europa,Mondo
    Messaggi
    11,331
    ID PSN
    STury95
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    79271
    Gamer IDs

    PSN ID: STury95

    Predefinito

    Dov'è Cars?

  3. #3
    L'avatar di Buemi
    Data Registrazione
    11-Jun-2010
    Località
    Ragusa
    Messaggi
    25,290
    ID PSN
    wdubai
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    84226
    Gamer IDs

    PSN ID: wdubai

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Tury95 Visualizza Messaggio
    Dov'è Cars?
    Pian piano li mettiamo tutti




    New is always better (Barney Stinson)

  4. #4
    L'avatar di IL GURU
    Data Registrazione
    27-Feb-2009
    Località
    CAMBOGIA
    Messaggi
    25,435
    Xbox Live
    I1 Guru
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    57831
    Gamer IDs

    Gamertag: I1 Guru

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Tury95 Visualizza Messaggio
    Dov'è Cars?
    Se vuoi puoi aggiungerlo tu
    Spoiler:

    Comunque siete liberi di postare anche voi un vostro film preferito eh,come ha fatto il buon Buemi

  5. #5
    L'avatar di Buemi
    Data Registrazione
    11-Jun-2010
    Località
    Ragusa
    Messaggi
    25,290
    ID PSN
    wdubai
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    84226
    Gamer IDs

    PSN ID: wdubai

    Predefinito

    Aggiunti cars e driven


    Ultima modifica di Buemi; 18-02-12 alle 16:54:21


    New is always better (Barney Stinson)

  6. #6
    L'avatar di Gix™
    Data Registrazione
    20-Dec-2008
    Località
    Мой член
    Messaggi
    28,358
    Xbox Live
    skarolona
    Clan
    M.I.L.F
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    55052
    Gamer IDs

    Gamertag: skarolona

    Predefinito

    grande il mio sottosegretario buemi,bellissima iniziativa,complimentoni caro

  7. #7
    L'avatar di IL GURU
    Data Registrazione
    27-Feb-2009
    Località
    CAMBOGIA
    Messaggi
    25,435
    Xbox Live
    I1 Guru
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    57831
    Gamer IDs

    Gamertag: I1 Guru

    Predefinito

    Aggiunti: The Italian Job,The Transporter,Transporter Extreme

  8. #8
    Divinità L'avatar di Hacking
    Data Registrazione
    15-Nov-2010
    Località
    Barcellona, Spagna
    Messaggi
    19,924
    Steam
    Hacking_7
    Clan
    .Lotor
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    94463
    Gamer IDs

    Steam ID: Hacking_7

    Predefinito

    Mi deludete, come mai non ci sono "Death Race" e "Death Race 2"?

  9. #9
    L'avatar di Buemi
    Data Registrazione
    11-Jun-2010
    Località
    Ragusa
    Messaggi
    25,290
    ID PSN
    wdubai
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    84226
    Gamer IDs

    PSN ID: wdubai

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da LavezziPocho97 Visualizza Messaggio
    Mi deludete, come mai non ci sono "Death Race" e "Death Race 2"?
    Aggiunti




    New is always better (Barney Stinson)

  10. #10
    Divinità L'avatar di Hacking
    Data Registrazione
    15-Nov-2010
    Località
    Barcellona, Spagna
    Messaggi
    19,924
    Steam
    Hacking_7
    Clan
    .Lotor
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    94463
    Gamer IDs

    Steam ID: Hacking_7

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Buemi Visualizza Messaggio
    Aggiunti
    Grande.

  11. #11
    L'avatar di Gix™
    Data Registrazione
    20-Dec-2008
    Località
    Мой член
    Messaggi
    28,358
    Xbox Live
    skarolona
    Clan
    M.I.L.F
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    55052
    Gamer IDs

    Gamertag: skarolona

    Predefinito

    Fuori in 60 Secondi

  12. #12
    L'avatar di IL GURU
    Data Registrazione
    27-Feb-2009
    Località
    CAMBOGIA
    Messaggi
    25,435
    Xbox Live
    I1 Guru
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    57831
    Gamer IDs

    Gamertag: I1 Guru

    Predefinito

    Completata trilogia di Transporter e aggiunto Cars 2

  13. #13
    L'avatar di Buemi
    Data Registrazione
    11-Jun-2010
    Località
    Ragusa
    Messaggi
    25,290
    ID PSN
    wdubai
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    84226
    Gamer IDs

    PSN ID: wdubai

    Predefinito

    Aggiornata lista film




    New is always better (Barney Stinson)

  14. #14
    L'avatar di Gix™
    Data Registrazione
    20-Dec-2008
    Località
    Мой член
    Messaggi
    28,358
    Xbox Live
    skarolona
    Clan
    M.I.L.F
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    55052
    Gamer IDs

    Gamertag: skarolona

    Predefinito

    Need for Speed diventa un Film?

    need_for_speed.jpg


    Stando all'illustre rivista Variety, Electronic Arts avrebbe assoldato gli autori George e John Gatins (che tra gli altri hanno realizzato Real Steel), per trasformare Need for Speed in un film. L'idea sembra stuzzicare molte case cinematografiche come Warner Bros, Sony e soprattutto Paramount, che sembra avvantaggiata nel caso in cui la produzione divenga realtà.

    D'altronde Need For Speed e la sua estetica ha influenzato una serie come Fast & Furious e tutti gli altri derivati cinematografici. Noi speriamo che la produzione arrivi sul grande schermo!

  15. #15
    Apprendista L'avatar di Koyuki88
    Data Registrazione
    07-Apr-2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    283
    Xbox Live
    ExS iGhost
    ID PSN
    Ichigo88ITA
    Steam
    leracs
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    136612
    Gamer IDs

    Gamertag: ExS iGhost PSN ID: Ichigo88ITA Steam ID: leracs

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Gix Visualizza Messaggio
    Need for Speed diventa un Film?

    need_for_speed.jpg


    Stando all'illustre rivista Variety, Electronic Arts avrebbe assoldato gli autori George e John Gatins (che tra gli altri hanno realizzato Real Steel), per trasformare Need for Speed in un film. L'idea sembra stuzzicare molte case cinematografiche come Warner Bros, Sony e soprattutto Paramount, che sembra avvantaggiata nel caso in cui la produzione divenga realtà.

    D'altronde Need For Speed e la sua estetica ha influenzato una serie come Fast & Furious e tutti gli altri derivati cinematografici. Noi speriamo che la produzione arrivi sul grande schermo!
    Ma speriamo di no!

  16. #16
    L'avatar di Gix™
    Data Registrazione
    20-Dec-2008
    Località
    Мой член
    Messaggi
    28,358
    Xbox Live
    skarolona
    Clan
    M.I.L.F
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    55052
    Gamer IDs

    Gamertag: skarolona

    Predefinito

    perche'

  17. #17
    L'avatar di Jackie
    Data Registrazione
    08-Feb-2010
    Località
    La cittadella
    Messaggi
    20,851
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    76751

    Predefinito

    il terzo fast'n'furious (tokyo drift), mi piace un sacco 8/10 come voto.




    Playing: Skyrim ♦ Starbound
    Watching: Boardwalk Empire
    Reading: Preludio alla fondazione - Asimov
    Custom Rom: ViperOne 7.0.0

  18. #18
    L'avatar di Gix™
    Data Registrazione
    20-Dec-2008
    Località
    Мой член
    Messaggi
    28,358
    Xbox Live
    skarolona
    Clan
    M.I.L.F
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    55052
    Gamer IDs

    Gamertag: skarolona

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Jackie Visualizza Messaggio
    il terzo fast'n'furious (tokyo drift), mi piace un sacco 8/10 come voto.
    8nvece a me'non tanto,forse sara'stata la trama,boh,sarei curioso di vedere cosa faranno con un film dedicato interamente alla saga NFS

  19. #19
    L'avatar di IL GURU
    Data Registrazione
    27-Feb-2009
    Località
    CAMBOGIA
    Messaggi
    25,435
    Xbox Live
    I1 Guru
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    57831
    Gamer IDs

    Gamertag: I1 Guru

    Predefinito

    EA pensa al film di NFS


    Stando a quanto riferito da diverse fonti, sembra che Electronic Arts sia seriamente intenzionata a portare la sua serie di automobilismo e di corse clandestine sul grande schermo, un po' sulla scia di The Fast and the Furious.
    Sempre in base alle fonti, sembra che grandi compagnie cinematografiche - come Paramount e Warner Bros. - sarebbero interessate all'acquisto del brand e alla sua conversione in un film, essendo intenzionate ad aggiungere alla loro cinematografia un progetto alla The Fast and the Furious, appunto.

    Sarebbero George e John Gatins i due ingaggiati per lo script del film, che dovrà basarsi appunto sulle vicende della saga EA, sebbene sia stato solo il più recente Need for Speed: The Run, tra tutti gli episodi, a presentare una vera e propria sceneggiatura sulla scia cinematografica.
    Vedremo come la cosa si evolverà.

  20. #20
    Divinità L'avatar di Hacking
    Data Registrazione
    15-Nov-2010
    Località
    Barcellona, Spagna
    Messaggi
    19,924
    Steam
    Hacking_7
    Clan
    .Lotor
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    94463
    Gamer IDs

    Steam ID: Hacking_7

    Predefinito

    The Last Ride l'ho visto.

  21. #21
    Master of forum L'avatar di Bumblebee.
    Data Registrazione
    15-May-2012
    Località
    Cybertron
    Messaggi
    4,536
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    140237

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Jackie Visualizza Messaggio
    il terzo fast'n'furious (tokyo drift), mi piace un sacco 8/10 come voto.
    Grazie a quel film (visto al cinema, noleggiato ai tempi del Blockbuster e poi comprato in DVD) lo adoro, mi ha fatto scoprire il mondo del Drifting, mondo da me non ancora scoperto.

  22. #22
    ... L'avatar di Tury95
    Data Registrazione
    14-Mar-2010
    Località
    Catania,Sicilia,Sud Italia,Europa,Mondo
    Messaggi
    11,331
    ID PSN
    STury95
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    79271
    Gamer IDs

    PSN ID: STury95

    Predefinito

    Ma molti non sono automobilistici

  23. #23
    L'avatar di Gix™
    Data Registrazione
    20-Dec-2008
    Località
    Мой член
    Messaggi
    28,358
    Xbox Live
    skarolona
    Clan
    M.I.L.F
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    55052
    Gamer IDs

    Gamertag: skarolona

    Predefinito

    Il Film di Need for Speed ha una data di uscita ufficiale!

    Mentre per alcuni progetti latitano novità da mesi (vedi un certo Grand Theft Auto 5), c'è chi dà già la data di uscita ufficiale a distanza di quasi due anni da tale release. Oggi è stato infatti annunciato che il Film di Need For Speed uscirà nelle sale (non sappiamo di quali nazioni per il momento) il 7 febbraio 2014, con la regia di Scott Waugh. La sceneggiatura è opera dei fratelli George e John Gatins mentre ancora non si sa nulla sul cast.

    fonte s.c

  24. #24
    L'avatar di IL GURU
    Data Registrazione
    27-Feb-2009
    Località
    CAMBOGIA
    Messaggi
    25,435
    Xbox Live
    I1 Guru
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    57831
    Gamer IDs

    Gamertag: I1 Guru

    Predefinito

    Tra due anni
    Comunque settimana scorsa ho visto Fast 5,che filmone

  25. #25
    L'avatar di Gix™
    Data Registrazione
    20-Dec-2008
    Località
    Мой член
    Messaggi
    28,358
    Xbox Live
    skarolona
    Clan
    M.I.L.F
    Profilo Mercatino
    visualizza
    Profilo sul Sito
    visualizza
    ID utente
    55052
    Gamer IDs

    Gamertag: skarolona

    Predefinito

    anche io,merdaset premium?

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. [NippoCultura] Cinema Giapponese e Telefilm Giapponesi | Secondo post film sul Giappone
    Di Thorin Scudodiquercia nel forum
    Risposte: 34
    Ultimo Messaggio: 05-09-13, 18:38:59
  2. Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 14-10-12, 17:16:16

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •