Jump to content

The_Train

Utente Registrato
  • Content Count

    25523
  • Joined

  • Last visited

  • Feedback

    0%

About The_Train

Informazioni personali

  • Città
    Citadel of Adun
  • Interessi
    Videogame,calcio

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Che altro non è che un attacco a quello che era l'equilibrio socio-politico di quel tempo «Il mio recente romanzo [1984] NON è inteso come un attacco al Socialismo o al Partito Laburista (di cui sono sostenitore), ma come la denuncia delle perversioni [...] che sono state parzialmente realizzate nel Comunismo e nel Fascismo.» Semantica insomma, sarebbe meglio ricordare quell'anno per altri motivi e non infangato da ste zozzerie
  2. Io penso sappiano anche loro che non hanno speranze, con degli argomenti seri e convincenti non penso si sarebbero sbattuti così tanto con una campagna marketing studiata ad hoc ed invocando "l'aiuto" della loro utenza. La vedo più come una mossa d'orgoglio, nata dopo aver dovuto ingoiare il boccone delle regole Apple e Google visto che, entrambe, si rifiutarono di dare ad Epic delle agevolazioni per rilasciare Fortnite su mobile. E' chiaro che nell'utopico caso in cui cambiasse qualcosa tutti dovrebbero adeguarsi, anche chi produce console. Perchè poi chi glielo dice ad Activision che non può farti comprare call of duty su battle.net invece che sul PSN? Si creerebbe il precedente, seppur in un ambito differente Comunque, nel peggiore dei casi Apple può benissimo patteggiare il ritorno in patria di un paio di fabbriche produttive e chiudere così il contenzioso, come ha fatto già mille altre volte.
  3. Il mondo dei videogiochi è sempre stato abbastanza merdoso ma questa è la cosa più imbarazzante mai concepita, e sfido chiunque a dire il contrario. Lasciamo stare il tirare fuori i moti del 1984, perchè faceva cagare quando fu utilizzato come pubblicità per la release del Mac e fa ancora più cagare oggi con tutti i problemi sociali che ci sono stati fino a qualche settimana fa. Con quello che è successo quest'anno in termini di moti rivoluzionari e pandemie tirar fuori il movimento #FreeFortnite è solo la ciliegina su tutta la montagna di merda costruita dal porco di epic, che ancora una volta dimostra come il suo ego non abbia confini e come sia pronto a tutto pur di poter dire "I was right all along!!". E' stato persino capace di sguinzagliare dodicenni sui social sfruttando quel gioco del cazzo come bait, portando un procedimento antitrust su Twitter e ridicolizzando l'intero movimento legislativo che regolamenta tutte ste faccende. Tutto questo in un periodo storico in cui ci si stanca a dire di quanto tossico sia l'environment relativo ai videogiochi, ai social e a tutto ciò che gli gravita attorno. E non solo, pur di non compiacere alle regole di Apple e Google su mobile, sta rinunciando a montagne di profitti causa il siluramento del gioco dagli store. Perchè, ragione o meno che abbia, sti procedimenti non si concludono prima di un quinquennio, in quelli che sono i casi più eclatanti e rapidi da risolvere. Questo significa che su mobile Epic ha chiuso battenti con la release della nuova season, che avviene tra meno di 14 giorni, a meno che non cali le braghe, nuovamente, e si renda ridicola di fronte all'antitrust che tanto sta invocando. Trovo abbastanza disgustoso insomma il modo in cui si sta svolgendo il tutto, quello che una volta si discuteva di fronte a degli avvocati e a dei giudici adesso è alla mercè dei social network, un CEO ha sguinzagliato i giocatori dei videogiochi della sua compagnia per cercare di accaparrarsi una fetta di mercato ancora più grossa. Che stile ragazzi. Dal canto nostro, quello degli spettatori disinteressati, è una win-win per tutti una situazione di questo tipo, entrambe le corporazioni saranno costrette e impegnate a dedicare più risorse del normale su sta stronzata (In termini di monetari e di PR) che probabilmente le porteranno a deconcentrarsi da tutte le porcate che normalmente fanno per compiacere agli investitori. Per il resto, quest'anno non la smette di disgustarmi in nessun ambito. Dimenticavo, dopotutto da delle compagnie che sostengono un presidente USA che fa a gara con la peggior feccia umana per twittare delle stronzate che hanno un peso politico e sociale enorme non c'è mica da aspettarsi niente di buono.
  4. Non tutte in realtà, quelle lockate, al momento, sono relative ai capelli di Aloy e al movimento dell'erba quando ci cammini dentro.
  5. Son 40 con tutti i DLC, di cui uno esce dopodomani Di sicuro non stan regalando niente ma è anche un prezzo onesto direi
  6. Di certo non si può dire che il PSG non abbia meritato, tolto il gol non ha fatto un cazz l'atalanta Peccato perchè dal prepartita sembrava se la volesse giocare come al solito gasperini, alla fine invece han fatto la classica partita da provinciale
  7. Quì dentro la fate molto più tragica di quel che è comunque, minchia che pesi che siete
  8. Quella del Tottenham è imbarazzante, ed era periodo di preparazione. Di certo non il modo migliore di cominciare...
  9. È dopo il tutore solitamente il braccio non si riesce a muovere per un cazzo mi pare
  10. https://store.steampowered.com/newshub/app/1151640/view/2753341279118859814
  11. Il licenziamento, non un eventuale demansionamento o cambio di ruolo... Finchè non fanno una conferenza è difficile dire qual è la portata di questo cambiamento, aspettiamo
  12. Che poi hai detto un'altra stronzata, un VAC ban non è un ban da Steam ma "solo" un ban dai giochi che utilizzano il VAC Non sei mica a posto te uomo
×
×
  • Create New...