Jump to content
Stiamo effettuando la manutenzione e dei test sul Server della piattaforma. Questo può creare rallentamenti o blocchi alla navigazione. Ci scusiamo per il disagio. ×

Search the Community

Showing results for tags 'guida'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Regolamenti & Comunicazioni
    • Linea Diretta
    • Recensioni degli Utenti
    • Presentazioni
  • Area Games - Console & PC
    • Games Dome
    • Sony PlayStation 4
    • Microsoft Xbox One
    • Nintendo Switch
    • Spazio PC
    • Spazio OldGen & Retrogames
  • Area Trofei e Obiettivi
    • Trofei & Obiettivi
  • Area Network
    • Doom Italia & Horror Paradise
    • JRPG World
  • Area Entertainment
    • Cinema
    • Televisione
    • Animazione, Fumetti & Libri
  • Area Tech
    • Tech Hub
    • Hardware & Windows
    • Android & Apple
  • Off-Topic
    • Altro
    • Calcio e altri Sport
    • Motori
  • Area Mercatino - infoMercatino@gamesforum.it
    • Supporto & Linea Diretta con lo Staff
    • Home Mercatino

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


About Me


Genere


Città


Interessi


Playstation Network


Xbox Live


Nintendo Switch

Found 1 result

  1. Switch è una console fantastica, poco da discutere su questo. La concentrazione di tutti i giochi Nintendo su una sola piattaforma, oltre a un supporto terze parti tutto sommato soddisfacente (tenendo presenti i limiti hardware della console) fanno sì che questa birbantella non stia mai un attimo spenta. Purtroppo però, i joy-con soffrono di un problema molto diffuso, cui Nintendo non ha mai offerto una soluzione definitiva diversa dall'acquisto di altri (costosi) joy-con, destinati però a subire la stessa sorte: IL DRIFTING. Probabilmente causato dalla presenza di una polverina all'interno dei contatti, che si forma con l'usura e lo sfregamento dei meccanismi su un materiale simile alla grafite, il drifting fa sì che gli input degli stick analogici non funzionino correttamente, tendendo verso una direzione in particolare e nei casi più gravi rendendo impossibile persino la navigazione nella dash di sistema. Ci sono delle soluzioni temporanee al problema, come l'uso di aria compressa per tentare di smuovere questa sporcizia dai contatti (nel mio caso questa soluzione si è rivelata completamente inefficace), o l'uso di un "contact cleaner", uno spray specifico per contatti elettrici, che sembra essere una valida soluzione al problema, sebbene anch'essa solo temporanea (non ho provato questo metodo) Ma io oggi voglio proporre una guida per una soluzione definitiva, che consiste nella sostituzione degli stick analogici difettosi; una soluzione relativamente semplice e decisamente economica, se non ci si vuole affidare al servizio clienti di Nintendo in caso di garanzia scaduta, oppure qualora la garanzia sia ancora attiva, non si abbia fiducia nel predetto servizio di assistenza, magari per esperienze passate negative. Chiaramente, chi vuole adottare questa soluzione deve avere ben chiaro in mente che si tratta di un lavoro di precisione (parliamoci chiaro, se fate casini non mi assumo la responsabilità ), che tuttavia nel mio caso si è rivelato più semplice del previsto, tanto da spingermi a scrivere questa guida. Basta chiacchiere!! COSA OCCORRE Il mio consiglio è di acquistare il seguente prodotto: “Vastar Confezione da 2 Thumb Stick per Controller Joy-Con per Nintendo Switch, con 4 cover per thumb stick, cacciavite a croce e a 3 bracci e strumenti di fissaggi" che comprende ben due stick analogici e TUTTO l'occorrente per fare il lavoro. Per circa 13 euro il rapporto qualità/prezzo è ottimo a mio avviso, anche considerando che gli analogici, una volta montati, restituiscono un feeling identico agli originali, anche per quanto riguarda i materiali. Oltre a questo, solo un po' di pazienza e uno scatolino per riporre le viti durante il lavoro. N.B. La presente guida si riferisce alla sostituzione dell'analogico del joy-con sinistro. Ci sono delle differenze col destro, che ricorderò quando opportuno. SI COMINCIA 1 - Svitare le viti al di sotto del joy-con usando il cacciavite a forma triangolare, stando attenti a girare solo dopo che la punta sia entrata in posizione e cercando di essere il più possibile delicati. Se si dovesse sbanare qualche vite tranquilli, nella confezione del prodotto ci sono 4 viti di riserva. Ma meglio evitare, la parola d'ordine è: delicatezza. 2 - Usando il plettro in dotazione, o uno degli altri strumenti, separare le due parti principali in questo modo, lasciandole unite da quelle due cinghiette (non so come si chiamino tecnicamente, non sono pratico di elettronica, diciamo cinghiette e via). Non c'è bisogno di staccarle, lasciatele come in foto. 3 - Rimuovere la batteria dal suo alloggio. Anche qui, bisogna soltanto appartarla, non c'è bisogno di staccare il contatto. Facendo leva con uno degli strumenti, sollevarla delicatamente, tenendo presente che probabilmente avrà una piccola quantità di colla a tenerla più salda. Ma non dovrebbe fare una grossa resistenza. Anche qui: delicatezza! N.B. Nel joy-con destro, accanto alla batteria, c'è un altro elemento metallico color rame, che sinceramente non so a cosa serva, ma è facile da rimettere in posizione. 4 – Usando il cacciavite a croce, rimuovete l'alloggio della batteria, svitando soltanto le tre viti evidenziate in foto. N.B. Nel joy-con destro, se non ricordo male, le viti visibili sono soltanto 3 e vanno svitate tutte. In ogni caso, soprattutto nel caso aveste già operato sul joy-con sinistro, non avrete nessun problema a capire. 5 – Una volta rimosso l'alloggio della batteria, non scollegate la cinghietta, spostatelo di lato in questo modo 6 – Ora è possibile vedere la parte di sotto dello stick; bisogna svitare due viti col cacciavite a croce, ma per prima cosa... Cinghiette! Bisogna staccare la cinghietta che collega lo stick al circuito base, alzando DELICATAMENTE la levetta DAL BASSO verso l'alto. Usate lo strumento che più ritenete opportuno. Fatto questo, con una pinzetta tiriamo via la cinghietta, sempre con delicatezza 7 – Due viti tengono lo stick fissato, in angoli opposti; purtroppo quella di sopra è coperta da una cinghietta (quella che collega i tasti L e -), che va staccata. Anche qui, alzate la levetta delicatamente e staccate la cinghietta, poi rimuovete le due viti. N.B. Nel joy-con rosso non c'è questo problema, ma va staccata soltanto la cinghietta propria dello stick! Inoltre, non abbiate paura se i tasti dorsali si staccano, sono semplicissimi da rimettere in posizione con le loro piccole mollette. 8 – Rimuovete lo stick con delicatezza, facendo in modo da rimettere al suo posto quella guarnizione nera visibile nella seconda foto. 9 – Adesso bisogna fare tutto il lavoro al contrario! Per prima cosa inserite lo stick nuovo (sono identici, va bene uno qualsiasi dei due), sempre controllando che la guarnizione nera sia a posto. Guardate anche dall'altro lato e quando siete sicuri che sia tutto ok avvitate il nuovo stick. 10 – Cinghiette! Bisogna riattaccarle! Armatevi di pazienza extra e procedete a ricollegarle. Bisogna avere una mano abbastanza ferma ma non è complicatissimo (come lo so? Ci sono riuscito io...). Ok, prima la cinghietta che ostruiva la vite: con una pinzetta collegatela nel suo minuscolo slot e abbassate la levetta. Ora stessa cosa con la cinghietta che collega lo stick. Parola chiave: PAZIENZA. 11 – Riposizionate l'alloggio della batteria. Se il tasto L non è in posizione corretta sistematelo un po'. Attenti alla cinghietta del tasto ZL! Dobbiamo far sì che torni nel suo spazio, come illustrato in foto. Ora avvitate l'alloggio della batteria. 12 – Posizionate la batteria nel suo alloggio. 13 – Controllate che i dorsali siano in posizione corretta e richiudete il joy-con, poi avvitate le 4 viti triangolari. Cercate di non avvitare con forza per evitare di danneggiarle nella parte superiore. Ed è fatta! Ora andate nelle impostazioni di sistema, fate una calibrazione del nuovo stick analogico e dite addio al Drifting! Spero che questa guida sia utile a molti. Grazie a Nintendo Life per le foto e per i vari passaggi. Personalmente ho sostituito gli stick di entrambi i joy-con rosso/blu del lancio e il risultato è stato eccezionale: il feeling degli stick è IDENTICO agli originali, sono semplici da sostituire e il problema del drifting si risolve del tutto. Buon divertimento
×
×
  • Create New...