Jump to content
IMPORTANTE! Dopo aver chiesto un Recupero Password, controllate ANCHE la cartella dello SPAM della Posta in Arrivo!

Search the Community

Showing results for tags 'topic ufficiale'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Regolamenti & Comunicazioni
    • Linea Diretta
    • Recensioni degli Utenti
    • Presentazioni
  • Area Games - Console & PC
    • Games Dome
    • Sony PlayStation 4
    • Microsoft Xbox One
    • Nintendo Switch
    • Spazio PC
    • Spazio OldGen & Retrogames
  • Area Trofei e Obiettivi
    • Trofei & Obiettivi
  • Area Network
    • Doom Italia & Horror Paradise
    • JRPG World
  • Area Entertainment
    • Cinema
    • Televisione
    • Animazione, Fumetti & Libri
  • Area Tech
    • Tech Hub
    • Hardware & Windows
    • Android & Apple
  • Off-Topic
    • Altro
    • Calcio e altri Sport
    • Motori
  • Area Mercatino - infoMercatino@gamesforum.it
    • Supporto & Linea Diretta con lo Staff
    • Home Mercatino

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


About Me


Genere


Città


Interessi


Playstation Network


Xbox Live


Nintendo Switch

Found 28 results

  1. Ufficiale: Andrea Pirlo è il nuovo allenatore della Juventus. Contratto biennale fino al 30 giugno 2022.
  2. Tempo di rinnovamento Nuovo bar di sezione, dove poter parlare delle notizie riguardante il mondo neroazzurro
  3. Topic dedicato al calciomercato neroazzurro Il calciomercato è offerto da:
  4. Riapertura del topic per sfoltire il numero di post.
  5. SITO UFFICIALE: http://www.legab.it/
  6. TOPIC UFFICIALE DEL CALCIOMERCATO NAPULEGNO
  7. Robix

    Hakan Ciapanoglu

    Calhanoglu: "Sto andando a Milano a firmare. Ringrazio il Bayer, ora una nuova sfida" Hakan Calhanoglu arriverà a Milano in queste ore e diventerà il sesto acquisto della nuova gestione rossonera. Il centrocampista turco, come riportato dalla Bild, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni per ringraziare la sua vecchia società ed affacciarsi all'avventura col Milan: "Sto andando a Milano a firmare il contratto. Voglio ringraziare il Bayer Leverkusen, la dirigenza e i tifosi per tre anni fantastici, ora guardo avanti per una nuova sfida"
  8. Manchester United, 27 mln per Lassana Diarra La stampa inglese ne è convinta: Lassana Diarra sarà un calciatore del Manchester United nella prossima stagione. I red devils sono infatti pronti a versare 27 mln di euro nelle casse del club spagnolo per accaparrarsi il mediano francese. Il giocatore è attualmente in vacanza dopo esser stato escluso dalla lista dei convocati da Raymond Domenech per la malattia genetica che gli è stata recentemente diagnosticata e che non gli permette di allenarsi in altura.
  9. ciao mamma guarda come mi diverto cosi salta tutto
  10. Durante su Paquetà: "35 mln valutazione rischiosa" Zago: "Paquetà grande acquisto per il Milan, ricorda Oscar" MN - Milan le cifre del contratto di Paquetà: quinquennale da 1,5-1,7 milioni all'anno Di Marzio: "Il Milan vuole impostare Paquetà come mezzala offensiva. Leo ha accelerato per superare il PSG" K. Leite (ex pres. Flamengo): "Inopportuna la cessione di Paquetà per 35 milioni di euro, chi ha fretta mangia crudo" Sky - Paquetà sarà il colpo più costoso in arrivo dal Brasile: battuto il record di Gabigol e Pato Flamengo, ecco quando Paquetà giocherà l'ultima partita prima di trasferirsi al Milan Lucas Paquetà, futuro acquisto del Milan per gennaio, disputerà l'ultima partita con la maglia del Flamengo il prossimo 2 dicembre, giorno in cui terminerà il Brasileirao. Il trequartista brasiliano, dunque, sarà libero di arrivare a Milano in attesa del tesseramento ufficiale all'apertura della sessione invernale.
  11. Nazionalità Portogallo Altezza 188 cm Peso 81 kg Rafael Alexandre da Conceição Leão, noto semplicemente come Rafael Leão (Almada, 10 giugno 1999), è un calciatore portoghese, attaccante del Lilla. Attaccante completo, rapido e veloce, molto fisico e bravo nel gioco aereo, è abile nel dribbling e nell'uno contro uno, oltre che avere buona tecnica individuale. Per le sue caratteristiche è stato paragonato a Pierre-Emerick Aubameyang.[1]
  12. 1.5 milioni più bonus. Speriamo bene
  13. https://it.wikipedia.org/wiki/Leeds_United_Association_Football_Club
  14. Nuova stagione e nuovo topic, in un'annata molto importante per la squadra e la tifoseria. Infatti è la stagione del centenario, potrebbe e dovrebbe anche essere l'ultima stagione nello stadio provvisorio (ma non ci conto assolutamente), e la società si sta impegnando per costruire una squadra all'altezza (e fronteggiare la sfiga maledetta che ci accompagna dall'anno scorso). Insomma, fatemi sentire meno solo e sostenete con me su Casteddu (anche gli amici napoletani, dai)
  15. Dalle 6 di questa mattina è ufficiale: è il nostro nuovo allenatore. Bello il video con le prime parole di Conte Inviato dal mio cacciavite sonico
  16. Nazionalità Brasile Altezza 183 cm Peso 76 kg Leonardo Duarte da Silva, meglio noto come Léo Duarte (Mococa, 17 luglio 1996), è un calciatore brasiliano, difensore del Flamengo. È un difensore centrale dotato di grande esplosività e senso della posizione. Per la sua rapidità e la buona tecnica palla al piede viene paragonato al più noto Marquinhos.
  17. Nasce a Mercedes (Argentina) il 30 gennaio 1986 Altezza :1.78 cm Peso:63 kg Ruolo:Regista davanti la difesa,Mediano. Palmarès:Campionato belga: Anderlecht: 2006-2007, 2009-2010, 2011-2012, 2012-2013,Coppa del Belgio: Anderlecht 2007-2008,Supercoppa belga: Anderlecht: 2006, 2007, 2010, 2012 Caratteristiche tecniche Regista dotato di notevole tecnica, personalità e visione di gioco. Gode di una grande rapidità di pensiero e buona capacità di creare assist decisivi. È inoltre un buon rigorista e tiratore di punizioni Club La prima maglia da professionista che veste Lucas Biglia, è la maglia dell'Argentinos Juniors, con cui esordisce il 1º luglio 2004 contro il Talleres Córdoba, nella partita d'andata decisiva per la salvezza che viene vinta proprio dall'Argentinos Juniors per 2-1.Dopo aver vinto anche la partita di ritorno sempre per 2-1, l'Argentinos Juniors ottiene la salvezza e quindi a disputare anche la stagione successiva nel massimo campionato argentino. Esordisce nella Primera División argentina il 14 agosto 2004 nella sconfitta per 1-0 contro il Racing Club de Avellaneda.Il 28 novembre 2004 trova il suo primo gol da professionista nella sconfitta per 3-1 contro l'Huracán de Tres Arroyos. Successivamente viene convocato da Hugo Tocalli per partecipare al Campionato sudamericano di calcio Under-20 2005 in Colombia. Independiente Dopo aver ottenuto la medaglia di bronzo nel Campionato sudamericano Under-20 insieme all'Argentina U-20, viene acquistato dall'Independiente con il quale esordisce il 26 febbraio 2005 nella sconfitta interna per 1-0 contro il Lanús.[9] Conclude la sua prima stagione con 11 presenze. Inizia la sua seconda stagione con la maglia dell'Independiente nella partita vinta 4-2 contro il Lanús. Chiude la Primera División 2005-2006 giocando ogni partita dell'Independiente. Anderlecht Nel luglio del 2006 viene acquistato dai belgi dell'Anderlecht, freschi campioni del Belgio, sborsando all'Independiente una cifra vicino ai 3 milioni di euro. Quando la squadra vince la Supercoppa del Belgio, lui non si trovava fra i convocati del tecnico. Successivamente riesce a ritagliarsi un posto da titolare nella squadra. A fine campionato, il 12 maggio 2007, segna il suo primo gol in terra belga contro il Brussels, la partita viene vinta 6-0. Il 19 maggio 2007 vince il suo primo campionato belga. Apre la sua seconda stagione con l'Anderlecht vincendo la Supercoppa; in quest'edizione rimane in panchina. In questa stagione vince anche la Coppa del Belgio ma non il campionato, vinto dallo Standard Liegi. Conclude la stagione con 42 presenze. Nella terza stagione all'Anderlecht non vince alcun titolo, chiudendo l'annata con 34 presenze e 3 gol. Nelle successive quattro stagioni vince altri tre campionati e altre due Supercoppe, per un totale di quattro Campionati belga, una Coppa del Belgio e tre Supercoppe del Belgio. Nel luglio del 2013 lascia l'Anderlecht dopo sette stagioni e dopo aver disputato 314 partite con la maglia Paars-wit. Lazio Il 23 luglio 2013 si trasferisce alla società italiana della Lazio, con cui firma un contratto quinquiennale. Per quest'esperienza ha deciso di scegliere la maglia numero 5, stesso numero che indossava nell'Anderlecht. Il 18 agosto 2013 perde la Supercoppa italiana 2013 contro la Juventus per 4-0. Il 25 agosto fa il suo esordio nel campionato italiano, in occasione della vittoria casalinga per 2-1 sull'Udinese. Il 22 dicembre 2013 mette a segno il suo primo gol con la maglia della Lazio; Biglia mette a segno, di testa, il momentaneo pareggio per 1-1 contro il Verona, ma la partita si concluderà con un netto 4-1 per gli avversari. Nella stagione seguente, diviene il regista titolare dei biancocelesti, dopo la buona stagione precedente e l'ottimo Mondiale disputato in Brasile. Segna il suo primo gol stagionale il 26 ottobre 2014 in occasione della partita di campionato contro il Torino, vinta 2-1, realizzando il gol su punizione. Il 9 marzo 2015 supera il suo record di reti stagionali siglate con la maglia della Lazio; in occasione della partita casalinga, vinta per 4-0, contro la Fiorentina mette a segno il suo terzo gol stagionale con un tiro al volo da fuori area. Il 20 maggio 2015 perde la finale di Coppa Italia dove la Lazio viene battuta di misura dalla Juventus per 2-1. Nella stagione 2015-2016 viene eletto, dall'allenatore Stefano Pioli, come nuovo capitano dopo la partenza di Stefano Mauri. La terza stagione si apre l'8 agosto 2015, giocando da titolare, con la fascia al braccio, e perdendo la Supercoppa italiana 2015, per 2-0, contro i Campioni d'Italia della Juventus. Il 18 agosto 2015 disputa la sua prima partita, in maglia biancoceleste, in Champions League in occasione del turno preliminare, vinto per 1-0, contro i tedeschi del Bayer Leverkusen. Il 1º ottobre successivo mette a segno la sua prima rete in campo internazionale con indosso la maglia della Lazio, in occasione della vittoria, per 3-2, contro i francesi del Saint-Étienne mettendo a segno il momentaneo 3-1. Conclude la stagione andando a totalizzare 36 presenze e 5 reti. Il 21 agosto 2016 in occasione della trasferta vinta, per 3-4, contro l'Atalanta disputa la sua centesima partita con la maglia biancoceleste. Il 17 maggio 2017 perde la sua seconda finale di Coppa Italia poiché la sua squadra viene superata, per 2-0, dalla Juventus. Milan Il 16 luglio 2017 il Milan annuncia di aver acquisito dalla Lazio le prestazioni sportive del calciatore,che lascia così il club biancoceleste dopo 4 anni. Nazionale Il 9 febbraio 2011, all'età di 25 anni, scende in campo per la prima volta con la maglia dell'Albiceleste in occasione dell'amichevole vinta, per 2-1, contro il Portogallo. A luglio 2011 partecipa alla Copa América 2011 in Argentina. Gioca la sua prima partita in occasione dell'ultima partita della fase a gironi, vinta per 3-0, contro la Costa Rica. Scende in campo anche in occasione dei quarti di finale contro l'Uruguay dove però l'Argentina viene eliminata ai calci di rigori con il risultato di 4-5. Biglia durante la finale mondiale contro la Germania nel 2014 Nel 2014 viene inserito nella selezione dei 23 giocatori che parteciperanno al Mondiale 2014 in Brasile. Gioca la sua prima partita in assoluto in un Mondiale il 15 giugno 2014, in occasione della vittoria per 2-1 contro la Bosnia ed Erzegovina; subentrando in campo al minuto 87 di gioco. Il 25 giugno successivo supera il proprio girone, qualificandosi al primo posto davanti a Nigeria, Bosnia ed Erzegovina e Iran. Il 1º luglio 2014 supera gli ottavi di finale contro la Svizzera per 1-0 dopo i tempi supplementari. Il 5 luglio successivo supera anche i quarti di finale, battendo per 1-0 il Belgio. Il 10 luglio 2014 vince, ai calci di rigore, la semifinale contro i Paesi Bassi, qualificandosi per la finale, successivamente persa il 13 luglio 2014, con l'Argentina che viene sconfitta per 1-0 dalla Germania. Il 27 maggio 2015 viene selezionato nella lista dei 23 giocatori che parteciperanno alla Copa América 2015 che disputerà in Cile. Scende in campo in occasione della prima partita, della fase a gironi, pareggiata, per 2-2, contro il Paraguay. Il 20 giugno 2015, battendo la Giamaica per 1-0, passa ai quarti, come prima qualificata, dove affronterà la Colombia. Il 26 giugno successivo, anche se sbaglia il calcio di rigore della serie, l'Argentina batte, qualificandosi per le semifinali, la Colombia, ai rigori con il risultato di 5 a 4. Il 30 giugno lui e l'Argentina raggiungono la finale poiché battono il Paraguay per 6-1. Il 4 luglio 2015 perde la finale contro i padroni di casa del Cile venendo battuti ai calci di rigori con il risultato di 4 a 1. Il 17 novembre 2015, in occasione della partita di qualificazione per il Mondiale 2018 contro la Colombia vinta per 1-0, mette a segno il suo primo gol con la maglia della nazionale argentina. Il 31 maggio 2016 viene convocato per la Copa América Centenario negli Stati Uniti. Dopo aver subito un infortunio pochi giorni prima l'inizio del torneo, che ne hanno messo in dubbio la sua partecipazione, esordisce il 15 giugno 2016, in occasione della 3ª partita della fase a gironi vinta, per 3-0, contro la Bolivia andando a subentrare al compagno di squadra Éver Banega all'inizio del 2º tempo. Il 27 giugno successivo perde l'ennesima finale, la terza negli ultimi 3 anni, poiché il Cile vince, ai calci di rigore, la partita portandosi a casa il titolo; Biglia, durante la lotteria dei calci dei rigori, sbaglia il tiro dal dischetto.
  18. Benvenuto.
×
×
  • Create New...