Le visualizzazioni come ospite sono limitate

Ufficiale Alice in Borderland | Prima stagione disponibile | Netflix

ufficiale

FlareZero

Supporter
Iscritto dal
24 Dic 2008
Messaggi
81,083
Medaglie
12
LV
2
 


Cast
Kento Yamazaki: Ryōhei Arisu
Tao Tsuchiya: Yuzuha Usagi
Yûki Morinaga: Chōta Segawa
Keita Machida: Daikichi Karube
Ayame Misaki: Saori Shibuki
Nijirô Murakami: Shuntarō Chishiya
Yutaro Watanabe: Kōdai Tatta
Sho Aoyagi: Morizono Aguni

Sinossi
Arisu, un ex-studente universitario disoccupato e appassionato dei videogiochi, si ritrova improvvisamente in una Tokyo desolata in cui lui e i suoi amici devono competere in game pericolosi per sopravvivere. In questa distopia, Arisu incontra Usagi, una giovane donna che affronta da sola i game. Insieme, decidono di capire i meccanismi dei game per arrivare sempre più vicino agli architetti e ai game master creatori della distopica Tokyo.

Trailer
 
Ultima modifica da un moderatore:
Iscritto dal
11 Ott 2010
Messaggi
57,334
Medaglie
11
LV
2
 
Avevo visto l'anime anni fa e mi era piaciuto, appena ho un weekend libero me la bingwatcho.
 

Paolo Baccega

Pratico
Iscritto dal
7 Ott 2010
Messaggi
342
Medaglie
3
LV
0
 
Viste le prime 3. Peccato che domani si lavori altrimenti le vedevo tutte stanotte.
Devo dire che mi sta prendendo bene. Molto bello.

Inviato dal mio SM-N975F utilizzando Tapatalk
 

Branci

Divinità
Iscritto dal
17 Mag 2009
Messaggi
8,360
Medaglie
4
LV
0
 
amo i manga death games, ne ho tantissimi e li amo perchè sono semplicemente assurdi e "inaspettati"
visto che anche gli insospettabili spesso, in questo genere di prodotto, muoiano
:asd: e ovviamente ho dovuto guardare questo prodotto, mi ha convinto in parte, da una parte l'ho trovato un prodotto molto gradevole dall'altra parte molto cringe.

non mi piace quando provano a trasportare la leggerezza,le gestualità, le espressioni tipiche dei manga o degli anime nel contesto live, alcune volte risultano fuori luogo, come trovo pacchiani alcuni personaggi rivisitati che su carta funzionano mentre live paiono "cosplayer" buttati li .

detto ciò pur non facendomi le raspe a due mani è un prodotto che ho guadato molto volentieri e quindi che continuerei a seguire con molto piacere.
 

HarimaCaco

Capomoderatore
televisione
Iscritto dal
29 Lug 2011
Messaggi
15,540
Medaglie
3
LV
0
 
Ma è una trasposizione dell'anime/manga o ne riprende solo il concept?
È abbastanza fedele. Cambia giusto qualche dettaglio e ci sono molti meno spiegoni.
Anche qualche gioco è stato modificato per renderlo più credibile e meno "mangoso".
 

roduic

Novizio
Iscritto dal
25 Feb 2016
Messaggi
260
Medaglie
1
LV
0
 
amo i manga death games, ne ho tantissimi e li amo perchè sono semplicemente assurdi e "inaspettati"
visto che anche gli insospettabili spesso, in questo genere di prodotto, muoiano
:asd: e ovviamente ho dovuto guardare questo prodotto, mi ha convinto in parte, da una parte l'ho trovato un prodotto molto gradevole dall'altra parte molto cringe.

non mi piace quando provano a trasportare la leggerezza,le gestualità, le espressioni tipiche dei manga o degli anime nel contesto live, alcune volte risultano fuori luogo, come trovo pacchiani alcuni personaggi rivisitati che su carta funzionano mentre live paiono "cosplayer" buttati li .

detto ciò pur non facendomi le raspe a due mani è un prodotto che ho guadato molto volentieri e quindi che continuerei a seguire con molto piacere.
Quoto quasi tutto: il concept (non sapevo esistesse un filone manga di questo genere) è davvero interessante, sia per l'idea in sé sia perché permette notevoli colpi di scena.
Straquoto la parte centrale: in alcuni momenti, i protagonisti sono personaggi di manga trasposti in real life, si respira il cringe :sard:
L'unica differenza per me è stata che l'ho finito a fatica, non so se guarderei una seconda stagione, malgrado l'idea alla base di tutto l'abbia apprezzata non poco.
 

Branci

Divinità
Iscritto dal
17 Mag 2009
Messaggi
8,360
Medaglie
4
LV
0
 
Quoto quasi tutto: il concept (non sapevo esistesse un filone manga di questo genere) è davvero interessante, sia per l'idea in sé sia perché permette notevoli colpi di scena.
Straquoto la parte centrale: in alcuni momenti, i protagonisti sono personaggi di manga trasposti in real life, si respira il cringe :sard:
L'unica differenza per me è stata che l'ho finito a fatica, non so se guarderei una seconda stagione, malgrado l'idea alla base di tutto l'abbia apprezzata non poco.
ce ne sono moltissimi e nemmeno sono tutti uguali, anche se si basano tutti sul concetto di sopravvivere a una serie di giochi, i temi variano dai prodotti più ""realistici"" (non è un errore ho usato volontariamente le doppie virgolette) tipo battle royale che è fighisismo e ti consiglio di recpuerarlo, ai più fantasiosi dove si sfocia veramente nell'assurdo :asd: tipo As God Will che ho amato ma che nella parte due diventa sempre più.... nemmeno so' come definirlo se non "sempre più...."
 

roduic

Novizio
Iscritto dal
25 Feb 2016
Messaggi
260
Medaglie
1
LV
0
 
ce ne sono moltissimi e nemmeno sono tutti uguali, anche se si basano tutti sul concetto di sopravvivere a una serie di giochi, i temi variano dai prodotti più ""realistici"" (non è un errore ho usato volontariamente le doppie virgolette) tipo battle royale che è fighisismo e ti consiglio di recpuerarlo, ai più fantasiosi dove si sfocia veramente nell'assurdo :asd: tipo As God Will che ho amato ma che nella parte due diventa sempre più.... nemmeno so' come definirlo se non "sempre più...."
Grazie dei consigli! Penso proprio che approfondirò il genere
 
Top
AdBlock Rilevato

La pubblicità talvolta disturba, lo sappiamo!

Questo sito non potrebbe esistere senza qualche inserzione pubblicitaria, ma lavoriamo ogni giorno per rendere l'esperienza utente la più fluida ed interattiva possibile, e ciò vale anche per gli annunci promozionali. Non saranno mai invasivi od invalidanti, quindi ti chiediamo la cortesia di disattivare l'AdBlock per poter navigare. Grazie di cuore.

Ho disattivato AdBlock