Le visualizzazioni come ospite sono limitate

Alert Coronavirus | NO SPAM | NO FLAME | RISCHIO Ban | LINK UTILI AL PRIMO POST

Iscritto dal
6 Apr 2010
Messaggi
15,172
Medaglie
4
LV
1
 
Comunque ieri ho visto l'intervista della De Micheli continuava come un mantra a dire"nei trasporti pubblici non ci si ammala".
Se nella prossima legislatura questa ha ancora un ruolo istituzionale c'è un problema di fondo.
 

B u g o

Legend of forum
Iscritto dal
26 Set 2007
Messaggi
2,069
Medaglie
3
LV
0
 
Io ne volevo fare uno per vedere se l'ho avuto in passato, ne varrebbe la pena o posso pure evitare?
Evita di spendere 80 o più euro in un centro privato per fare queste cose. Non sai cosa usano e che valenza abbiano. Ci sono dei test che hanno efficacia sotto il 50%.
 

Bubu

Divinità
Iscritto dal
11 Giu 2007
Messaggi
30,113
Medaglie
7
LV
1
 
Evita di spendere 80 o più euro in un centro privato per fare queste cose. Non sai cosa usano e che valenza abbiano. Ci sono dei test che hanno efficacia sotto il 50%.
In Lazio hanno chiuso un laboratorio che faceva i test rapidi a 50 euro l'uno...
 

B u g o

Legend of forum
Iscritto dal
26 Set 2007
Messaggi
2,069
Medaglie
3
LV
0
 
Articolo interessante, che finalmente dice quello che dico da tempo, troppi ricoveri inutili, troppi medici che ragionano più per paura che per capacità e coscienza. Chi non ha bisogno di ossigeno e non ha grossi fattori di rischio deve essere curato a casa.
 

Bubu

Divinità
Iscritto dal
11 Giu 2007
Messaggi
30,113
Medaglie
7
LV
1
 
Articolo interessante, che finalmente dice quello che dico da tempo, troppi ricoveri inutili, troppi medici che ragionano più per paura che per capacità e coscienza. Chi non ha bisogno di ossigeno e non ha grossi fattori di rischio deve essere curato a casa.
Mi sono sempre se metti un sintomatico in condizioni decenti con un sintomatico in condizioni pessime possono infettarsi in maniera più grave?
 

Vc3nZ_92

Capomoderatore
sezione sony
recensore forum
Iscritto dal
11 Gen 2009
Messaggi
39,888
Medaglie
27
LV
5
 
In Sardegna i ristoranti bar eccetera possono rimanere aperti fino alle 23 😑
Ho letto che hanno fatto richiesta al governatore della regione Toscana di lasciare i ristoranti aperti alle 22 e bar alle 20. Il dpcm può essere scavalcato dalle singole regioni. No comment
C'è scritto chiaramente nel DPCM che le regioni (o in caso di provincia autonoma anche quest'ultima) possono valutare la situazione epidemiologica territoriale e in caso effettuare qualche cambiamento per quanto riguarda le restrizioni.

Diciamo che tecnicamente è una cosa che verrà usata da poche regioni, quelle con meno centri grossi, perché non credo che la Regione Campania, Piemonte, ma anche Toscana si prenda un rischio simile.

Discorso diverse per realtà più piccole come Basilicata, Molise, Umbria, etc.
 

Bubu

Divinità
Iscritto dal
11 Giu 2007
Messaggi
30,113
Medaglie
7
LV
1
 
C'è scritto chiaramente nel DPCM che le regioni (o in caso di provincia autonoma anche quest'ultima) possono valutare la situazione epidemiologica territoriale e in caso effettuare qualche cambiamento per quanto riguarda le restrizioni.

Diciamo che tecnicamente è una cosa che verrà usata da poche regioni, quelle con meno centri grossi, perché non credo che la Regione Campania, Piemonte, ma anche Toscana si prenda un rischio simile.

Discorso diverse per realtà più piccole come Basilicata, Molise, Umbria, etc.
Solo quelle a statuto speciale le altre possono fare solo restrizioni.
 
Iscritto dal
7 Ott 2009
Messaggi
47,922
Medaglie
4
LV
1
 
C'è scritto chiaramente nel DPCM che le regioni (o in caso di provincia autonoma anche quest'ultima) possono valutare la situazione epidemiologica territoriale e in caso effettuare qualche cambiamento per quanto riguarda le restrizioni.
Ma questo varrebbe anche per palestre, teatri, ecc?

Solo quelle a statuto speciale le altre possono fare solo restrizioni.
Aah ecco!
 

wyz

Professionista
Iscritto dal
26 Mag 2009
Messaggi
1,230
Medaglie
4
LV
1
 
Mi sono sempre se metti un sintomatico in condizioni decenti con un sintomatico in condizioni pessime possono infettarsi in maniera più grave?
Solo nel malaugurato caso in cui uno dei due abbia un ceppo diverso del virus, perché sennò no, ovviamente, quello che gira in Italia è sempre lo stesso più o meno. Ci sono stati ben pochi casi di gente che l'ha avuto e poi riavuto a distanza di mesi, nel mondo.

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk
 

Vc3nZ_92

Capomoderatore
sezione sony
recensore forum
Iscritto dal
11 Gen 2009
Messaggi
39,888
Medaglie
27
LV
5
 
Ma questo varrebbe anche per palestre, teatri, ecc?


Aah ecco!
Solo quelle a statuto speciale le altre possono fare solo restrizioni.
"Queste attività restano consentite a condizione che le Regioni e le Province Autonome ne abbiano preventivamente accertato la compatibilità con l'andamento della curva epidemiologica nei propri territori e che individuino i protocolli idonei a prevenire o ridurre il rischio di contagio"

L'ho letto qui da yonkers, però lui effettivamente è sardo, però c'è scritto Regioni e non Regioni a statuto speciale

:hmm:
 
Ultima modifica:
Iscritto dal
4 Dic 2019
Messaggi
2,471
Medaglie
2
LV
0
 
3 positivi accertati nella mia azienda e una in attesa di tampone (che lavora nella mia area) che però ha sintomi riconducibili (non sente gusti e odori). Bene ma non benissimo. Soprattutto il fatto che io lo sia venuto a sapere da vie traverse e non dall'azienda stessa. Ho comunque chiesto Smart working per tutta sta settimana e anche la prossima farò uguale. Che ci provino a farmi tornare in ufficio.
 
Iscritto dal
7 Ott 2009
Messaggi
47,922
Medaglie
4
LV
1
 
"Queste attività restano consentite a condizione che le Regioni e le Province Autonome ne abbiano preventivamente accertato la compatibilità con l'andamento della curva epidemiologica nei propri territori e che individuino i protocolli idonei a prevenire o ridurre il rischio di contagio"

L'ho letto qui da yonkers, però lui effettivamente è sardo, però c'è scritto Regioni e non Regioni a statuto speciale

:hmm:
Vabbè che al momento in Veneto non credo che Zaia si assuma la responsabilità di "riaprire" :asd:
 

wyz

Professionista
Iscritto dal
26 Mag 2009
Messaggi
1,230
Medaglie
4
LV
1
 
3 positivi accertati nella mia azienda e una in attesa di tampone (che lavora nella mia area) che però ha sintomi riconducibili (non sente gusti e odori). Bene ma non benissimo. Soprattutto il fatto che io lo sia venuto a sapere da vie traverse e non dall'azienda stessa. Ho comunque chiesto Smart working per tutta sta settimana e anche la prossima farò uguale. Che ci provino a farmi tornare in ufficio.
Ecco un'ulteriore testimonianza di cosa non funziona tra le altre cose.
Aziende che non comunicano ai dipendenti di casi accertati al loro interno. E ancora sento di gente che è contro lo Smart Working perché "si lavora di meno", quando dati alla mano invece la produttività molte volte aumenta.

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk
 

Nale

Professionista
Iscritto dal
14 Dic 2011
Messaggi
1,269
Medaglie
2
LV
0
 
3 positivi accertati nella mia azienda e una in attesa di tampone (che lavora nella mia area) che però ha sintomi riconducibili (non sente gusti e odori). Bene ma non benissimo. Soprattutto il fatto che io lo sia venuto a sapere da vie traverse e non dall'azienda stessa. Ho comunque chiesto Smart working per tutta sta settimana e anche la prossima farò uguale. Che ci provino a farmi tornare in ufficio.
Leggevo che l'INAIL ha ricevuto 80.000 denunce per "malagestione" in azienda. Anche un mio amico era stato all'estero a contatto con una positiva che lavorava lí, i vertici lo hanno saputo ma mica gli hanno detto nulla..."eh ma era per non farti preoccupare!". Ma vaff....
 
Iscritto dal
4 Dic 2019
Messaggi
2,471
Medaglie
2
LV
0
 
Leggevo che l'INAIL ha ricevuto 80.000 denunce per "malagestione" in azienda. Anche un mio amico era stato all'estero a contatto con una positiva che lavorava lí, i vertici lo hanno saputo ma mica gli hanno detto nulla..."eh ma era per non farti preoccupare!". Ma vaff....
Io sono l'ultima ruota del carro e non dovrei sapere niente. Però sta roba che tengono tutto nascosto mi fa proprio schifo. E si la scusa del panico ovviamente la stanno usando anche da noi. Però è veramente una gestione da ritardati. Anche perchè metti che poi ci ammaliamo tutti cosa cazzo fa l'azienda se nessuno lavora?
 

Nale

Professionista
Iscritto dal
14 Dic 2011
Messaggi
1,269
Medaglie
2
LV
0
 
Io sono l'ultima ruota del carro e non dovrei sapere niente. Però sta roba che tengono tutto nascosto mi fa proprio schifo. E si la scusa del panico ovviamente la stanno usando anche da noi. Però è veramente una gestione da ritardati. Anche perchè metti che poi ci ammaliamo tutti cosa cazzo fa l'azienda se nessuno lavora?
Beh no, come persone siamo tutti sullo stesso livello. Tu potrai pure essere quello con meno responsabilità e paga di 100.000 persone, ma non é una scusa per dirti (o meglio non dirti) certe cose.

Se poi lo fanno e ci sono conseguenze, rischiano loro.
 

squallwii

Signore
Iscritto dal
14 Lug 2013
Messaggi
2,114
Medaglie
2
LV
0
 
Io sono l'ultima ruota del carro e non dovrei sapere niente. Però sta roba che tengono tutto nascosto mi fa proprio schifo. E si la scusa del panico ovviamente la stanno usando anche da noi. Però è veramente una gestione da ritardati. Anche perchè metti che poi ci ammaliamo tutti cosa cazzo fa l'azienda se nessuno lavora?
Che io abbia visto, e non so effettivamente le procedure che si dovrebbero tenere da normativa, trovato un contagiato in azienda gli si chiede con chi è stato più a contatto e quelle persone sono avvertite.
Ma tipo se tu sei al primo piano e l'infetto al secondo non ti avvisa nessuno. Oltre al fatto che con la privacy neanche sapresti effettivamente chi è il contagiato.


Da mia esperienza è tutto inutile, tanto dalla comparsa dei sintomi al tampone al suo esito erano passati 8 giorni dal nostro incontro, quindi a quel punto avremmo avuto tutto il nostro team già coi sintomi, ed eventualmente già contagiato mogli e fidanzate.
 
Iscritto dal
4 Dic 2019
Messaggi
2,471
Medaglie
2
LV
0
 
Che io abbia visto, e non so effettivamente le procedure che si dovrebbero tenere da normativa, trovato un contagiato in azienda gli si chiede con chi è stato più a contatto e quelle persone sono avvertite.
Ma tipo se tu sei al primo piano e l'infetto al secondo non ti avvisa nessuno. Oltre al fatto che con la privacy neanche sapresti effettivamente chi è il contagiato.


Da mia esperienza è tutto inutile, tanto dalla comparsa dei sintomi al tampone al suo esito erano passati 8 giorni dal nostro incontro, quindi a quel punto avremmo avuto tutto il nostro team già coi sintomi, ed eventualmente già contagiato mogli e fidanzate.
Sarebbe come dici. Il problema è che siamo in un openspace tutti insieme :asd: diciamo che io ho avuto "fortuna" perchè la collega che è nella mia area (proprio nelle scrivanie dove ci sediamo) è venuta quando io non c'ero ed ha avuto i sintomi la sera stessa (e io non la vedevo da una settimana). Quindi hanno avvertito i colleghi che c'erano quel giorno. Però se vedi che hai gia 3/4 casi in un'azienda non grandissima metti tutti in smart, che ti costa? Visto che durante il lockdown comunque eravamo andati benissimo.
 
Top
AdBlock Rilevato

La pubblicità talvolta disturba, lo sappiamo!

Questo sito non potrebbe esistere senza qualche inserzione pubblicitaria, ma lavoriamo ogni giorno per rendere l'esperienza utente la più fluida ed interattiva possibile, e ciò vale anche per gli annunci promozionali. Non saranno mai invasivi od invalidanti, quindi ti chiediamo la cortesia di disattivare l'AdBlock per poter navigare. Grazie di cuore.

Ho disattivato AdBlock