• Torneo Nostradamus - Sezione Sport - Clicca Qui per saperne di più!

News Epic Games fa causa ad Apple e Google

news
Iscritto dal
1 Giu 2013
Messaggi
15,022
https://www.spaziogames.it/fortnite-epic-games-fa-causa-ad-apple-e-google/


 
Ovviamente in giro già questa discussione si è polarizzata tra gente che tifa per una multinazionale o l'altra che, decisamente mi provoca tanta tanta tristezza. Già basta vedere in giro hashtag ridicoli come #FreeFortnite #TeamEpic o #TeamApple. Spero che qui dentro la discussione sia decisamente di tutt'altro livello, magari si può anche parlare dell'effettiva percentuale abbastanza alta che alcuni store si prendono danneggiando sensibilmente piccole realtà ma vediamo. 
 
Parto con la mia opinione, trovo l'aziona di Epic decisamente disgustosa, un'azione studiata a tavolino che come fine ultimo ha al solito il guadagno facendo però nel mentre la figura della salvatrice dell'industria. Cosa vuol dire poi accusa di monopolio? Ci sono 800 store e siti diversi dove vendere Fortnite tra cui anche uno di Epic stessa. Gli store sono di Apple e Google, ti permettono di vendere il tuo gioco e di farlo giocare sulle loro periferiche. Che le percentuali di guadagno magari siano troppo alte ok, ma sono privati e decidono il cavolo che gli pare con i loro store, ed inoltre penso che prima di mettere il gioco negli store ci siano accordi da fare e contratti da firmare a maggior ragione che questa era una mossa studiata a tavolino. 
 
Il trailer poi imho è l'emblema dello schifo, come se i giocatori di fortnite (ricordiamolo bambini per la maggior parte) dovessero combattere il grande fratello per avere la libertà. Quando alla fine si parla solo di soldi, sempre e solo di soldi.
 
Cosa ne pensate di questa vicenda? Magari mi sfugge qualcosa ma io onestamente ho le scatole abbastanza girate da questa situazione e lo trovo un precedente molto pericoloso.


 

 
Ultima modifica da un moderatore:

The_Train

Divinità
Iscritto dal
18 Mar 2009
Messaggi
25,564
The_Train91
AlexTTrain
Il mondo dei videogiochi è sempre stato abbastanza merdoso ma questa è la cosa più imbarazzante mai concepita, e sfido chiunque a dire il contrario. Lasciamo stare il tirare fuori i moti del 1984, perchè faceva cagare quando fu utilizzato come pubblicità per la release del Mac e fa ancora più cagare oggi con tutti i problemi sociali che ci sono stati fino a qualche settimana fa.

Con quello che è successo quest'anno in termini di moti rivoluzionari e pandemie tirar fuori il movimento #FreeFortnite è solo la ciliegina su tutta la montagna di merda costruita dal porco di epic, che ancora una volta dimostra come il suo ego non abbia confini e come sia pronto a tutto pur di poter dire "I was right all along!!". E' stato persino capace di sguinzagliare dodicenni sui social sfruttando quel gioco del cazzo come bait, portando un procedimento antitrust su Twitter e ridicolizzando l'intero movimento legislativo che regolamenta tutte ste faccende. Tutto questo in un periodo storico in cui ci si stanca a dire di quanto tossico sia l'environment relativo ai videogiochi, ai social e a tutto ciò che gli gravita attorno.

E non solo, pur di non compiacere alle regole di Apple e Google su mobile, sta rinunciando a montagne di profitti causa il siluramento del gioco dagli store. Perchè, ragione o meno che abbia, sti procedimenti non si concludono prima di un quinquennio, in quelli che sono i casi più eclatanti e rapidi da risolvere. Questo significa che su mobile Epic ha chiuso battenti con la release della nuova season, che avviene tra meno di 14 giorni, a meno che non cali le braghe, nuovamente, e si renda ridicola di fronte all'antitrust che tanto sta invocando. 

Trovo abbastanza disgustoso insomma il modo in cui si sta svolgendo il tutto, quello che una volta si discuteva di fronte a degli avvocati e a dei giudici adesso è alla mercè dei social network, un CEO ha sguinzagliato i giocatori dei videogiochi della sua compagnia per cercare di accaparrarsi una fetta di mercato ancora più grossa. 
Che stile ragazzi. 

Dal canto nostro, quello degli spettatori disinteressati, è una win-win per tutti una situazione di questo tipo, entrambe le corporazioni saranno costrette e impegnate a dedicare più risorse del normale su sta stronzata (In termini di monetari e di PR) che probabilmente le porteranno a deconcentrarsi da tutte le porcate che normalmente fanno per compiacere agli investitori. Per il resto, quest'anno non la smette di disgustarmi in nessun ambito.

Dimenticavo, dopotutto da delle compagnie che sostengono un presidente USA che fa a gara con la peggior feccia umana per twittare delle stronzate che hanno un peso politico e sociale enorme non c'è mica da aspettarsi niente di buono.

 
Ultima modifica da un moderatore:

yonkers86

Moderatore
Iscritto dal
8 Ott 2004
Messaggi
41,443
yonkers_86
Capitalismo at its finest, nè più nè meno. E quando dico che la terza guerra mondiale sarà tra multinazionali, e non tra stati, mi sa che forse non sbaglio poi così tanto :asd:

 

Bubu

Divinità
Iscritto dal
11 Giu 2007
Messaggi
29,141
Che si scannino meno regali agli investitori compiacenti visto che sono impegnati in fronte  :sisi:

 
Iscritto dal
17 Feb 2013
Messaggi
4,770
Tutto questo dimostra quanto il capitalismo ci stia distruggendo. Google vuole la sua fetta, Apple la sua e Epic vuole evitare di lasciare soldi agli altri. Son curioso di vedere che soluzione troveranno, anche se immagino che alla fine sarà Epic stessa a fare un passo indietro, parliamo di troppi soldi persi con fortnite fuori dai giochi nei 2 principali store mobile. 

 

zaza50

Capomoderatore
Iscritto dal
28 Mag 2010
Messaggi
68,317
Sto seguendo la questione da ieri sera. :asd:  

Premesso che la "militarizzazione" del fandom è una roba ridicola, e la citazione a 1984 è quanto mai fuori luogo (e tra l'altro quel gusto vintage non si sposa molto con la fascia di pubblico di Fortnite), e premesso che un abbassamento  delle percentuali delle major farebbe sicuramente bene per tutti (ma il libero mercato è libero mercato, piattaforma mia regole mie, piaccia o meno), e premesso che è disgustoso che Twitter ormai sia diventato a tutti gli effetti un'arma (ma ce n'eravamo già accorti), mi chiedo (da ieri):

Seriamente Epic pensa di vincerla?  :azz:

Non solo sta denunciando Apple (che già di base è un colosso), ma pure Google... 

Cioè seriamente in Epic, i market strategists hanno detto "sì, facciamolo che tanto la vinciamo. Sono solo Apple e Google in fondo"  :azz:

 
Ultima modifica da un moderatore:

the mentalist1

Divinità
Iscritto dal
5 Ott 2010
Messaggi
18,090
Sto seguendo la questione da ieri sera. :asd:  

Premesso che la "militarizzazione" del fandom è una roba ridicola, e la citazione a 1984 è quanto mai fuori luogo (e tra l'altro quel gusto vintage non si sposa molto con la fascia di pubblico di Fortnite), e premesso che un abbassamento  delle percentuali delle major farebbe sicuramente bene per tutti (ma il libero mercato è libero mercato, piattaforma mia regole mie, piaccia o meno), e premesso che è disgustoso che Twitter ormai sia diventato a tutti gli effetti un'arma (ma ce n'eravamo già accorti), mi chiedo (da ieri):

Seriamente Epic pensa di vincerla?  :azz:

Non solo sta denunciando Apple (che già di base è un colosso), ma pure Google... 

Cioè seriamente in Epic, i market strategists hanno detto "sì, facciamolo che tanto la vinciamo. Sono solo Apple e Google in fondo"  :azz:
Immagino che avranno fatto i loro conti molto bene visto che era premeditato

 

Bubu

Divinità
Iscritto dal
11 Giu 2007
Messaggi
29,141
Sto seguendo la questione da ieri sera. :asd:  

Premesso che la "militarizzazione" del fandom è una roba ridicola, e la citazione a 1984 è quanto mai fuori luogo (e tra l'altro quel gusto vintage non si sposa molto con la fascia di pubblico di Fortnite), e premesso che un abbassamento  delle percentuali delle major farebbe sicuramente bene per tutti (ma il libero mercato è libero mercato, piattaforma mia regole mie, piaccia o meno), e premesso che è disgustoso che Twitter ormai sia diventato a tutti gli effetti un'arma (ma ce n'eravamo già accorti), mi chiedo (da ieri):

Seriamente Epic pensa di vincerla?  :azz:

Non solo sta denunciando Apple (che già di base è un colosso), ma pure Google... 

Cioè seriamente in Epic, i market strategists hanno detto "sì, facciamolo che tanto la vinciamo. Sono solo Apple e Google in fondo"  :azz:
I fondi illimitati gli hanno se anche solo riescono ad aprire una breccia cambieranno tante cose :sisi:

 

zaza50

Capomoderatore
Iscritto dal
28 Mag 2010
Messaggi
68,317
I fondi illimitati gli hanno se anche solo riescono ad aprire una breccia cambieranno tante cose :sisi:
Sì, ok che c'hanno i soldi. Ok che il loro market cap è cresciuto (e cresce) secondo logiche esponenziali, e sicuramente hanno una liquidità (che conta più del mero market cap) esorbitante... Ma... Apple e Google... Cioè... Pensano sul serio che Fortnite scardini l'EULA di Google e di Apple? Oh se ce la fanno, avremo davvero una misura del peso (terrificante) che ha Fortnite sul mercato globale, però fatico davvero a credere che possano fare una roba del genere.

Premesso che "i loro strateghi sicuramente hanno valutato e premeditato la cosa", è una considerazione sostanzialmente pleonastica.

 
Ultima modifica da un moderatore:

Bubu

Divinità
Iscritto dal
11 Giu 2007
Messaggi
29,141
Sì, ok che c'hanno i soldi. Ok che il loro market cap è cresciuto (e cresce) secondo logiche esponenziali, e sicuramente hanno una liquidità (che conta più del mero market cap) esorbitante... Ma... Apple e Google... Cioè... Pensano sul serio che Fortnite scardini l'EULA di Google e di Apple? Oh se ce la fanno, avremo davvero una misura del peso (terrificante) che ha Fortnite sul mercato globale, però fatico davvero a credere che possano fare una roba del genere.

Premesso che "i loro strateghi sicuramente hanno valutato e premeditato la cosa", è una considerazione sostanzialmente pleonastica.
Io non sto parlando di Epic ma del budget del loro socio occulto.

 

zaza50

Capomoderatore
Iscritto dal
28 Mag 2010
Messaggi
68,317
Scusate *equity valuation, non *market cap (Epic non è quotata in borsa [per quanto folle possa essere :asd:  ])

Io non sto parlando di Epic ma del budget del loro socio occulto.
Sì, Tencent ha un 40% in Epic (e il 51% è di Sweeney), ma continuo a non capire come pensino di poter scardinare l'EULA di altri 2 colossi come Google e Apple. Premesso che parliamo di massimi sistemi economici, fatico davvero ad immaginare che Google e Apple si mettano a 90. Vorrebbe dire veramente che Fortnite è INDISPENSABILE sui loro store... Sarebbe agghiacciante.

E dopo Google e Apple cosa fanno? Vanno da Sony, Nintendo, e Microsoft? Perché pure loro hanno il 30% su ogni transazione compiuta sulla loro piattaforma :hmm:  

 

The_Train

Divinità
Iscritto dal
18 Mar 2009
Messaggi
25,564
The_Train91
AlexTTrain
Io penso sappiano anche loro che non hanno speranze, con degli argomenti seri e convincenti non penso si sarebbero sbattuti così tanto con una campagna marketing studiata ad hoc ed invocando "l'aiuto" della loro utenza. La vedo più come una mossa d'orgoglio, nata dopo aver dovuto ingoiare il boccone delle regole Apple e Google visto che, entrambe, si rifiutarono di dare ad Epic delle agevolazioni per rilasciare Fortnite su mobile. 

Scusate *equity valuation, non *market cap (Epic non è quotata in borsa [per quanto folle possa essere :asd:  ])

Sì, Tencent ha un 40% in Epic (e il 51% è di Sweeney), ma continuo a non capire come pensino di poter scardinare l'EULA di altri 2 colossi come Google e Apple. Premesso che parliamo di massimi sistemi economici, fatico davvero ad immaginare che Google e Apple si mettano a 90. Vorrebbe dire veramente che Fortnite è INDISPENSABILE sui loro store... Sarebbe agghiacciante.

E dopo Google e Apple cosa fanno? Vanno da Sony, Nintendo, e Microsoft? Perché pure loro hanno il 30% su ogni transazione compiuta sulla loro piattaforma :hmm:  
E' chiaro che nell'utopico caso in cui cambiasse qualcosa tutti dovrebbero adeguarsi, anche chi produce console. Perchè poi chi glielo dice ad Activision che non può farti comprare call of duty su battle.net invece che sul PSN? Si creerebbe il precedente, seppur in un ambito differente

Comunque, nel peggiore dei casi Apple può benissimo patteggiare il ritorno in patria di un paio di fabbriche produttive e chiudere così il contenzioso, come ha fatto già mille altre volte.

 
Ultima modifica da un moderatore:

Luca.Lampard.

Embrace your dreams
Iscritto dal
11 Set 2012
Messaggi
25,862
La soluzione è molto semplice: mia la casa, mia le regole. Quando siete ospiti di qualcuno, imponete qualcosa o rispettate le regole di chi vi ospita?

Per quanto detesti Apple, non vedo come si possa "parteggiare" per Epic

 

the mentalist1

Divinità
Iscritto dal
5 Ott 2010
Messaggi
18,090
La soluzione è molto semplice: mia la casa, mia le regole. Quando siete ospiti di qualcuno, imponete qualcosa o rispettate le regole di chi vi ospita?

Per quanto detesti Apple, non vedo come si possa "parteggiare" per Epic
Ma se esiste solo la tua casa perché non permetti che ce ne siano altre?

 

zaza50

Capomoderatore
Iscritto dal
28 Mag 2010
Messaggi
68,317
Io penso sappiano anche loro che non hanno speranze, con degli argomenti seri e convincenti non penso si sarebbero sbattuti così tanto con una campagna marketing studiata ad hoc ed invocando "l'aiuto" della loro utenza. La vedo più come una mossa d'orgoglio, nata dopo aver dovuto ingoiare il boccone delle regole Apple e Google visto che, entrambe, si rifiutarono di dare ad Epic delle agevolazioni per rilasciare Fortnite su mobile. 

E' chiaro che nell'utopico caso in cui cambiasse qualcosa tutti dovrebbero adeguarsi, anche chi produce console. Perchè poi chi glielo dice ad Activision che non può farti comprare call of duty su battle.net invece che sul PSN? Si creerebbe il precedente, seppur in un ambito differente
La penso allo stesso modo. Se avessero delle basi realmente solide per scardinare il contratto (che loro stessi hanno accettato) con i vari platform holders, non penso sarebbero passati da questo gigantesco circo mediatico... Sembra più una grossa manovra pubblicitaria (come se ce ne fosse bisogno :dsax:  ) che un tentativo reale e strategicamente ponderato di cambiare le cose.

Senza contare appunto come dici all'ultima riga: se crolla Apple e Google, crollano tutti a catena. Tutti gli store proprietari, tutti gli store online che si innestano come passaggio obbligato per l'acquisto di "pacchetti". Tutti dovranno cadere. E sembra un grosso salto per società che ormai costruiscono percentuali esorbitanti del fatturato su quel 30% di tassa (bella o brutta che sia) sugli acquisti online. Anche si riducesse al 12-15%, sarebbe una riduzione netta enorme

Fatico a credere che si andrà oltre uno stallo, e tanta tanta tanta pubblicità per quel robo che è Fortnite.

 
Ultima modifica da un moderatore:

Acidburn

Signore
Iscritto dal
12 Set 2017
Messaggi
4,588
Lo spot è una delle robe più ridicole mai viste, poi mi fa ridere che i grigi siano le "pecore" che stanno zitte zitte a sorbirsi tutto, quasi non avessero personalità, mentre il giocatore di fortnite sia quello che ha la testa pensante, bello colorato.

Giocatore di fortnite, il titolo emblema del mainstream praticamente :sard:

 

Wolf Loz

Divinità
Iscritto dal
12 Ott 2014
Messaggi
18,169
Il mondo dei videogiochi è sempre stato abbastanza merdoso ma questa è la cosa più imbarazzante mai concepita, e sfido chiunque a dire il contrario. Lasciamo stare il tirare fuori i moti del 1984, perchè faceva cagare quando fu utilizzato come pubblicità per la release del Mac e fa ancora più cagare oggi con tutti i problemi sociali che ci sono stati fino a qualche settimana fa.

Con quello che è successo quest'anno in termini di moti rivoluzionari e pandemie tirar fuori il movimento #FreeFortnite è solo la ciliegina su tutta la montagna di merda costruita dal porco di epic, che ancora una volta dimostra come il suo ego non abbia confini e come sia pronto a tutto pur di poter dire "I was right all along!!". E' stato persino capace di sguinzagliare dodicenni sui social sfruttando quel gioco del cazzo come bait, portando un procedimento antitrust su Twitter e ridicolizzando l'intero movimento legislativo che regolamenta tutte ste faccende. Tutto questo in un periodo storico in cui ci si stanca a dire di quanto tossico sia l'environment relativo ai videogiochi, ai social e a tutto ciò che gli gravita attorno.

E non solo, pur di non compiacere alle regole di Apple e Google su mobile, sta rinunciando a montagne di profitti causa il siluramento del gioco dagli store. Perchè, ragione o meno che abbia, sti procedimenti non si concludono prima di un quinquennio, in quelli che sono i casi più eclatanti e rapidi da risolvere. Questo significa che su mobile Epic ha chiuso battenti con la release della nuova season, che avviene tra meno di 14 giorni, a meno che non cali le braghe, nuovamente, e si renda ridicola di fronte all'antitrust che tanto sta invocando. 

Trovo abbastanza disgustoso insomma il modo in cui si sta svolgendo il tutto, quello che una volta si discuteva di fronte a degli avvocati e a dei giudici adesso è alla mercè dei social network, un CEO ha sguinzagliato i giocatori dei videogiochi della sua compagnia per cercare di accaparrarsi una fetta di mercato ancora più grossa. 
Che stile ragazzi. 

Dal canto nostro, quello degli spettatori disinteressati, è una win-win per tutti una situazione di questo tipo, entrambe le corporazioni saranno costrette e impegnate a dedicare più risorse del normale su sta stronzata (In termini di monetari e di PR) che probabilmente le porteranno a deconcentrarsi da tutte le porcate che normalmente fanno per compiacere agli investitori. Per il resto, quest'anno non la smette di disgustarmi in nessun ambito.

Dimenticavo, dopotutto da delle compagnie che sostengono un presidente USA che fa a gara con la peggior feccia umana per twittare delle stronzate che hanno un peso politico e sociale enorme non c'è mica da aspettarsi niente di buono.
Non credo si faccia riferimento ai moti, ma semplicemente a 1984 di George Orwell.

 
Iscritto dal
29 Lug 2020
Messaggi
8
Trovo triste che chi compra un telefono o tablet di apple non abbia store diversi dove pubblicare applicazioni e che la stessa Google metta il suo store pre installato in Android non suoi (pixel). È come se su windows si debba passare per il suo store per installare un .exe, non mi sembra andrebbe bene la cosa. Per epic è un bagno di sangue e non ha senso, ma forse uno deve soffrire per far sorridere gli altri tra 5 anni. Per le console immagino ci siano accordi paralleli direttamente tra loro e i publisher, perciò l alternativa sugli store mi sembra non possibile e il taglio del 30 giusto visto i rischi che si ha nel fare una console per un azienda 

 
Top