Le visualizzazioni come ospite sono limitate

Formula 1 [F1] Season 2020 | Topic Ufficiale

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Marcos93

Capomoderatore
sezione motori
Iscritto dal
2 Lug 2009
Messaggi
12,217
Medaglie
4
LV
0
 


Novembre 2021 :sisi:
Basta cittadini per piacere :bah!:
 

Buemi

Moderatore
sezione calcio
sezione motori
Iscritto dal
11 Giu 2010
Messaggi
2,608
Medaglie
3
LV
0
 
We race as one e poi vanno in uno dei paesi con meno diritti al mondo :rickds:
 

Marcos93

Capomoderatore
sezione motori
Iscritto dal
2 Lug 2009
Messaggi
12,217
Medaglie
4
LV
0
 
esatto...

Portimao e Imola forse verranno confermati di nuovo per il 2021, sul sito ufficiale della F1 ci sono già i biglietti in vendita
 

Snow24

Moderatore
sezione altro
sezione motori
Iscritto dal
18 Ago 2012
Messaggi
5,552
Medaglie
13
LV
1
 
esatto...

Portimao e Imola forse verranno confermati di nuovo per il 2021, sul sito ufficiale della F1 ci sono già i biglietti in vendita
Ma queste gare come le avete trovate? Io a Portimao mi sono addormentato per una decina di giri e non mi capita spesso durante un GP :asd:

Comunque non so voi ma secondo me la stagione 2021 potrebbe essere interessante. Okay, la Mercedes ha già una mano sull'ottavo mondiale di fila, però gli equilibri del centro gruppo potrebbero rimescolarsi un bel po'.

Ferrari: Dice Binotto, lotterà costantemente per il podio (ma nell'ottica di Binotto credo lo stia facendo pure ora :asd:). Dicono che il motore dell'anno prossimo sembra okay, soprattutto perché è quello di quest'anno ad essere troppo poco performante. Poi Sainz credo si adatterà meglio di Seb quindi dovrebbe aggiungersi anche lui alla festa (scusate, ma non ci credo proprio a sto Leclerc dio del volante :asd:).
Renault: Beh, ci sarà Alo, devo aggiungere altro? :unsisi: (stanno lavorando in maniera interessante portando costantemente buoni aggiornamenti. Ah, l'ho già detto che c'è Nando? :unsisi: un po' di race craft spagnolo non farà male visto che al momento sembra essere questo l'aspetto decisivo a centro gruppo)
McLaren: Avrà la PU Mercedes (proprio oggi si dicevano soddisfatti) e Ricciardo oltre che essere più tosto di Sainz (parere personale :asd:) porterà tanta voglia di fare e carattere. La Renault di quest'anno ha preso tanta tanta fiducia con Daniel. Non ci avrei mai scommesso su due podi :asd:
Racing Point -> Aston Martin: Anche qui, non credo che Seb continuerà ad andare male come quest'anno, il che potrebbe essere un ottimo boost e penso arriveranno vagonate di altri soldi. Diventando poi un marchio così prestigioso credo (spero) che si mettano a lavorare meglio. Troppi problemi ai pit/strategie/timing in qualifica.

In tutto questo la RedBull dovrebbe avere un secondo pilota finalmente. A meno che non si aggreghi a Max nell'interminabile inseguimento alle Mercedes, dovrebbe essere anche lui in mezzo alla mischia. Cioè ci sono tantissime variabili per cui gli equilibri di quest'anno, per quanto simili, potrebbero portare risultati totalmente diversi.

Ah, mi ha fatto ridere un po' questa storia di George (ma mai quanto mi ha fatto ridere domenica :pff:)

Un saluto a tutti, by the way
 
Iscritto dal
18 Set 2007
Messaggi
43,298
Medaglie
6
LV
1
 
Rs18 c'è scritto sull'articolo che ho linkato.
Da cellulare non ho fatto caso ci fosse un link
Ma queste gare come le avete trovate? Io a Portimao mi sono addormentato per una decina di giri e non mi capita spesso durante un GP :asd:

Comunque non so voi ma secondo me la stagione 2021 potrebbe essere interessante. Okay, la Mercedes ha già una mano sull'ottavo mondiale di fila, però gli equilibri del centro gruppo potrebbero rimescolarsi un bel po'.

Ferrari: Dice Binotto, lotterà costantemente per il podio (ma nell'ottica di Binotto credo lo stia facendo pure ora :asd:). Dicono che il motore dell'anno prossimo sembra okay, soprattutto perché è quello di quest'anno ad essere troppo poco performante. Poi Sainz credo si adatterà meglio di Seb quindi dovrebbe aggiungersi anche lui alla festa (scusate, ma non ci credo proprio a sto Leclerc dio del volante :asd:).
Renault: Beh, ci sarà Alo, devo aggiungere altro? :unsisi: (stanno lavorando in maniera interessante portando costantemente buoni aggiornamenti. Ah, l'ho già detto che c'è Nando? :unsisi: un po' di race craft spagnolo non farà male visto che al momento sembra essere questo l'aspetto decisivo a centro gruppo)
McLaren: Avrà la PU Mercedes (proprio oggi si dicevano soddisfatti) e Ricciardo oltre che essere più tosto di Sainz (parere personale :asd:) porterà tanta voglia di fare e carattere. La Renault di quest'anno ha preso tanta tanta fiducia con Daniel. Non ci avrei mai scommesso su due podi :asd:
Racing Point -> Aston Martin: Anche qui, non credo che Seb continuerà ad andare male come quest'anno, il che potrebbe essere un ottimo boost e penso arriveranno vagonate di altri soldi. Diventando poi un marchio così prestigioso credo (spero) che si mettano a lavorare meglio. Troppi problemi ai pit/strategie/timing in qualifica.

In tutto questo la RedBull dovrebbe avere un secondo pilota finalmente. A meno che non si aggreghi a Max nell'interminabile inseguimento alle Mercedes, dovrebbe essere anche lui in mezzo alla mischia. Cioè ci sono tantissime variabili per cui gli equilibri di quest'anno, per quanto simili, potrebbero portare risultati totalmente diversi.

Ah, mi ha fatto ridere un po' questa storia di George (ma mai quanto mi ha fatto ridere domenica :pff:)

Un saluto a tutti, by the way
Portimao è stata una bella gara fino a quando Hamilton come al solito non ha ammazzato lo spettacolo
 

Snow24

Moderatore
sezione altro
sezione motori
Iscritto dal
18 Ago 2012
Messaggi
5,552
Medaglie
13
LV
1
 
Da cellulare non ho fatto caso ci fosse un link

Portimao è stata una bella gara fino a quando Hamilton come al solito non ha ammazzato lo spettacolo
Beh quest'anno Hamilton sta ammazzando lo spettacolo ad ogni gara. Ma gran parte della colpa la do a Bottas. Non so se vi ricordate il famoso Bottas 2.0 che ad inizio stagione aveva capito come battere Hamilton. Non è tanto la carenza in pista, quanto di carattere e mentalità. Rosberg al netto delle prestazioni era molto più cattivo, parlava di più, lo punzecchiava costantemente. Bottas, davvero, non posso criticarlo come pilota perché sono convinto che ce la metta tutta (e detto fra di noi, non penso lascerei il sedile della Mercedes al suo posto :asd:) però come mentalità sì. Neanche Barrichello e Massa si erano messi così tanto in un angolino. E indirettamente sta danneggiando anche gli altri. 2017/2018 poteva essere fondamentale per rallentare la cavalcata de Re Nero (come ho letto l'ha chiamato Vanzini :facepalm:)
 

Snow24

Moderatore
sezione altro
sezione motori
Iscritto dal
18 Ago 2012
Messaggi
5,552
Medaglie
13
LV
1
 
Mi piaceva Bottas alla Williams, era sempre più veloce di Massa, ma arrivato in Mercedes ha solo dimostrato quanto fosse nullo Massa come metro di paragone
Ma non penso gli manchi la velocità. Cioè, sicuramente race craft due gradini sotto Hamilton, però come velocità pura non è messo male. Spesso in qualifica mette buoni giri. Il problema è il resto :asd:
Finché corri in Williams non importa se sei forte nei sorpassi o nella difesa tanto ti troverai spesso nel middle group dove non ci sono i migliori. Però davvero, caratterialmente me lo ricordo sempre troppo soft. E questa cosa la paga anche nelle gare, nei confronti del muretto e tutto. Questa storia del "voglio fare l'opposto di Ham" non ha senso se poi segui il muretto su ogni scelta. Per dire, ad Imola era evidente che le medium potevano durare molto di più, però la RedBull ha provato l'undercut e la Mercedes l'ha fatto fermare. Ecco, io da pilota, forse lì mi sarei opposto come ha fatto Lewis. Sentiva che le gomme avevano ancora molto da dare e che Max aveva le hard, no? Vero che aveva problemi di carico aerodinamico, però Ham è rimasto fuori e ha fatto ottimi tempi. Stessa cosa Seb. Queste cose le paghi care. Magari la posizione su Verstappen l'avrebbe persa, ma avrebbe fatto la sua gara su Ham perché Bono fa di tutto per far vincere Lewis, mentre l'ingegnere di Bottas fa di tutto per far vincere una Mercedes, non importa quale.
Poi c'è da dire che ad Hamilton ogni volta gira tutto bene. Da una parte vince delle gare perché oggettivamente è molto forte e costante, dall'altra però tutto ciò che gli può andare bene, gli andrà bene. Ultimo GP Bottas si becca mezzo musetto di Seb con limiti aerodinamici importanti, VSC proprio nel momento perfetto per farlo pittare e guadagnare secondi preziosi e Verstappen che passa su un detrito proprio qualche istante dopo di lui e si ritira. Non penso di aver mai visto un pilota così forte e fortunato, giuro :asd:
 
Ultima modifica:

Snow24

Moderatore
sezione altro
sezione motori
Iscritto dal
18 Ago 2012
Messaggi
5,552
Medaglie
13
LV
1
 
Bottas a mio parere ha molto da imparare da Rosberg per dare fastidio ad Hamilton con molta costanza.


non ancora.
Tra l'altro mi è sembrato di capire da più interviste che Rosberg sarebbe ben lieto di dare consigli su come battere Hamilton :asd: però a quanto pare nessuno glieli ha chiesti :asd:

Mercedes, un dominio basato sul depistaggio
Sero sia l'epilogo di una storia e che questo sia l'ultimo atto, quando i cattivi svelano al protagonista la verità poco prima di essere battuti :asd:
 

Marcos93

Capomoderatore
sezione motori
Iscritto dal
2 Lug 2009
Messaggi
12,217
Medaglie
4
LV
0
 
 

Buddha94

Moderatore
televisione
Iscritto dal
17 Feb 2010
Messaggi
14,038
Medaglie
5
LV
1
 
Se seguite i video di Rosberg noterete come parli spessissimo dell'aspetto psicologico, di quanto abbia imparato da Schumacher negli anni come compagni di scuderia a destabilizzare psicologicamente il compagno di squadra nonché primo avversario, e di come abbia dovuto fare uno sforzo enorme da questo punto di vista per arrivare a competere con Hamilton.
IMHO Bottas in quanto a velocità e talento è più o meno sugli stessi livelli di Rosberg, ma gli manca tutto questo per poter competere seriamente con Hamilton.

Per quanto riguarda Ferrari invece Binotto va dicendo ormai da diverse settimane che il motore 2021 promette bene, sta dando buoni risultati, ecc. Ecco non sarebbe meglio montarlo sto motore per testarlo anche direttamente in pista? Tanto anche in caso di inconvenienti o posizioni di penalità in griglia non ci si sta giocando niente di importante che possa essere compromesso.
 

Snow24

Moderatore
sezione altro
sezione motori
Iscritto dal
18 Ago 2012
Messaggi
5,552
Medaglie
13
LV
1
 
Se seguite i video di Rosberg noterete come parli spessissimo dell'aspetto psicologico, di quanto abbia imparato da Schumacher negli anni come compagni di scuderia a destabilizzare psicologicamente il compagno di squadra nonché primo avversario, e di come abbia dovuto fare uno sforzo enorme da questo punto di vista per arrivare a competere con Hamilton.
IMHO Bottas in quanto a velocità e talento è più o meno sugli stessi livelli di Rosberg, ma gli manca tutto questo per poter competere seriamente con Hamilton.

Per quanto riguarda Ferrari invece Binotto va dicendo ormai da diverse settimane che il motore 2021 promette bene, sta dando buoni risultati, ecc. Ecco non sarebbe meglio montarlo sto motore per testarlo anche direttamente in pista? Tanto anche in caso di inconvenienti o posizioni di penalità in griglia non ci si sta giocando niente di importante che possa essere compromesso.
Nico mi è sempre sembrato più forte di Bottas. In qualifica ha spesso concluso con più pole di Lewis, a volte anche quando la Mercedes non era la macchina più veloce e soprattutto in gara era più consistente. Mi ricordo gare in cui Nico ha vinto anche se Lewis non ha avuto problemi. Bottas mi pare vinca solo quando la Lewis ha qualcosa che non va. Sicuramente lato psicologico ben diverso, ma Bottas ha vinto davvero troppo troppo poco in questi anni. Cioè dai, ha vinto lo stesso numero di gare di Verstappen :asd:
 

FlareZero

Supporter
Iscritto dal
24 Dic 2008
Messaggi
81,084
Medaglie
12
LV
2
 
Nico mi è sempre sembrato più forte di Bottas. In qualifica ha spesso concluso con più pole di Lewis, a volte anche quando la Mercedes non era la macchina più veloce e soprattutto in gara era più consistente. Mi ricordo gare in cui Nico ha vinto anche se Lewis non ha avuto problemi. Bottas mi pare vinca solo quando la Lewis ha qualcosa che non va. Sicuramente lato psicologico ben diverso, ma Bottas ha vinto davvero troppo troppo poco in questi anni. Cioè dai, ha vinto lo stesso numero di gare di Verstappen :asd:
Nico era davvero un campione secondo me, ma, se avesse continuato, Lewis avrebbe avuto sicuramente un vero rivale e probabilmente meno mondiali.

Inviato dal mio Xiaomi MIX 2 utilizzando Tapatalk
 

Snow24

Moderatore
sezione altro
sezione motori
Iscritto dal
18 Ago 2012
Messaggi
5,552
Medaglie
13
LV
1
 
Nico era davvero un campione secondo me, ma, se avesse continuato, Lewis avrebbe avuto sicuramente un vero rivale e probabilmente meno mondiali.

Inviato dal mio Xiaomi MIX 2 utilizzando Tapatalk
Io avrò sempre il dubbio delle stagione 2017 e 2018. Cioè sono convinto che se la Mercedes avesse perso anche solo uno dei due le cose sarebbero andate in maniera decisamente diversa. E, per esempio, vorrei davvero sapere cosa avrebbe fatto la Mercedes se avesse avuto Lewis e Nico, entrambi competitivi, entrambi campioni del mondo, entrambe prime guide. Cioè i compagni di squadra tendono a mangiarsi i punti tra loro come ci insegna la stagione 2007. Invece così, soprattutto 2018, Lewis ha potuto rimontare indisturbato perché Bottas lo lasciava passare o veniva usato per rallentare/bloccare Seb. Quando la Ferrari steccava erano sempre 25 punti per Hamilton. Quando steccava Hamilton invece potevano essere 18, potevano essere 15. Poi va be', velo pietoso sulla crisi di Seb, anche quella evitabilissima, imho, se Hamilton non fosse stato così god blessed, ecc perché Rosberg lo tormentava e gli mangiava punti in casa. Again, Hamilton sicuramente tra i migliori piloti di sempre in quanto a velocità e soprattutto costanza, ma porca miseria tutto ciò che gli poteva andare bene gli è andato benissimo :asd: ogni incognita, incertezza, variabile, è andata completamente a suo favore perché ammettiamolo, fino al 2016 era ancora battibile e non è una coincidenza che proprio Nico ci sia riuscito. Dal 2017 in poi invece una macchina da guerra. E non riesco a non pensare che il cambio di compagno di squadra non abbia giocato un ruolo assolutamente centrale che spesso viene trascurato
 

FlareZero

Supporter
Iscritto dal
24 Dic 2008
Messaggi
81,084
Medaglie
12
LV
2
 
Io avrò sempre il dubbio delle stagione 2017 e 2018. Cioè sono convinto che se la Mercedes avesse perso anche solo uno dei due le cose sarebbero andate in maniera decisamente diversa. E, per esempio, vorrei davvero sapere cosa avrebbe fatto la Mercedes se avesse avuto Lewis e Nico, entrambi competitivi, entrambi campioni del mondo, entrambe prime guide. Cioè i compagni di squadra tendono a mangiarsi i punti tra loro come ci insegna la stagione 2007. Invece così, soprattutto 2018, Lewis ha potuto rimontare indisturbato perché Bottas lo lasciava passare o veniva usato per rallentare/bloccare Seb. Quando la Ferrari steccava erano sempre 25 punti per Hamilton. Quando steccava Hamilton invece potevano essere 18, potevano essere 15. Poi va be', velo pietoso sulla crisi di Seb, anche quella evitabilissima, imho, se Hamilton non fosse stato così god blessed, ecc perché Rosberg lo tormentava e gli mangiava punti in casa. Again, Hamilton sicuramente tra i migliori piloti di sempre in quanto a velocità e soprattutto costanza, ma porca miseria tutto ciò che gli poteva andare bene gli è andato benissimo :asd: ogni incognita, incertezza, variabile, è andata completamente a suo favore perché ammettiamolo, fino al 2016 era ancora battibile e non è una coincidenza che proprio Nico ci sia riuscito. Dal 2017 in poi invece una macchina da guerra. E non riesco a non pensare che il cambio di compagno di squadra non abbia giocato un ruolo assolutamente centrale che spesso viene trascurato
Non lo sapremo mai purtroppo se Nico fosse rimasto. :asd:

Inviato dal mio Xiaomi MIX 2 utilizzando Tapatalk
 

Nev

Iscritto dal
4 Dic 2019
Messaggi
145
Medaglie
1
LV
0
 
così a memoria non ricordo campionati in cui la mercedes abbia avuto problemi nel vincere dopo il ritiro di nico, forse giusto il primo anno vettel aveva qualche possibilità in più rispetto agli anni successivi, ma se fosse rimasto nico, ci avrebbe pensato la squadra a non permettere bagarre tra i due che potesse favorire un terzo incomodo.
ma non lo sapremo mai, visto che per battere hamilton, rosberg ha dato talmente tanto da preferire il ritiro ad una rivincita
 

Snow24

Moderatore
sezione altro
sezione motori
Iscritto dal
18 Ago 2012
Messaggi
5,552
Medaglie
13
LV
1
 
così a memoria non ricordo campionati in cui la mercedes abbia avuto problemi nel vincere dopo il ritiro di nico, forse giusto il primo anno vettel aveva qualche possibilità in più rispetto agli anni successivi, ma se fosse rimasto nico, ci avrebbe pensato la squadra a non permettere bagarre tra i due che potesse favorire un terzo incomodo.
ma non lo sapremo mai, visto che per battere hamilton, rosberg ha dato talmente tanto da preferire il ritiro ad una rivincita
Eh ma come avrebbero fatto a convincere il campione in carica a mettersi da parte nel 2017 per esempio? Idem nel 2018. Se avesse vinto Hamilton nel 2017 sono sicuro Rosberg avrebbe avuto voglia di rifarsi. Cioè Bottas, ripeto, che a prescindere dalle performance non ha carattere, non si impone, non si ribella. Tutti questi giochi di squadra nel 2014/2016 non hanno funzionato. Mi ricordo sia Rosberg fare quel che voleva nel 2014, sia Hamilton nel 2016 (tipo ultimo GP quando andava lento nella speranza che Seb superasse Rosberg). Gli ordini di scuderia con gente così non funzionano e ogni scelta avesse fatto la Mercedes per cercare di risolvere la situazione gli si sarebbe potenzialmente ritorta contro a livello di immagine e appeal. E anche quello è un aspetto che curano e a cui tengono tantissimo.

Per me uno dei tanti esempi lampanti è Ricciardo. Non si è voluto piegare per tutto il 2018 nonostante già si intuissero alcuni favoritismi e piuttosto che continuare con una situazione potenzialmente pericolosa ha scelto di andarsene. Che poi la sua scommessa in Renault non abbia pagato okay, ma Bottas per me vale zero come pilota, spiace :sisi:
Il contributo più grande a questo dominio Mercedes, Bottas l'ha dato quando non ha vinto e si è messo da parte, paradossalmente
 

|Ryuuku

Just Monika
Iscritto dal
24 Apr 2009
Messaggi
41,297
Medaglie
7
LV
1
 
rosberg era uno dei miei preferiti, peccato si sia ritirato subito

il problema di bottas è che non ha le palle per sfidare hamilton, sta tutto la il punto
lui è anche discretamente veloce, in qualifica non è che va male è sempre li anche davanti ad hamilton, ma quando c'è da uscire la cazzimma (come direbbero a napoli) scompare puntualmente e si limita al compitino o alla prima battaglia piu dura si scioglie

hamilton è molto piu cattivo sportivamente e uno come lui se lo mangia facilmente
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top
AdBlock Rilevato

La pubblicità talvolta disturba, lo sappiamo!

Questo sito non potrebbe esistere senza qualche inserzione pubblicitaria, ma lavoriamo ogni giorno per rendere l'esperienza utente la più fluida ed interattiva possibile, e ciò vale anche per gli annunci promozionali. Non saranno mai invasivi od invalidanti, quindi ti chiediamo la cortesia di disattivare l'AdBlock per poter navigare. Grazie di cuore.

Ho disattivato AdBlock