Cosa c'è di nuovo?

[F1] Season 2021

ufficiale
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Buddha94

Moderatore
televisione
LV
2
 
Iscritto dal
17 Feb 2010
Messaggi
16,044
Reazioni
1,267
Medaglie
9
Sarebbe stato bello vedere Hamilton in Ferrari negli anni del dominio Mercedes, secondo me nel 2018 e 2019 avrebbe vinto il campionato con la rossa.
Contro Bottas senza dubbio, ma se a parti invertite ci fosse stato Vettel sulla Mercedes anche lui avrebbe visto il mondiale col binocolo.
 

simo95

LV
0
 
Iscritto dal
25 Mar 2020
Messaggi
479
Reazioni
83
Medaglie
3
Sarebbe stato bello vedere Hamilton in Ferrari negli anni del dominio Mercedes, secondo me nel 2018 e 2019 avrebbe vinto il campionato con la rossa.
Nel 2018 avrebbe vinto Alonso o Hamilton con la Ferrari, Vettel é forte ma non tra i migliori. Anche in redbull faceva qualche errore di troppo quando era sotto pressione.

Inviato dal mio DN2103 utilizzando Tapatalk
 

Snow24

LV
2
 
Iscritto dal
18 Ago 2012
Messaggi
8,718
Reazioni
2,881
Medaglie
12
Anche in redbull faceva qualche errore di troppo quando era sotto pressione.
Mi pare non sia l'unico che fa errori sotto pressione. Ricordo male o qualcuno sabato scorso ha sbattuto in pit lane? :draper:
 

Marcos93

Capomoderatore
sezione motori
LV
2
 
Iscritto dal
2 Lug 2009
Messaggi
14,564
Reazioni
1,135
Medaglie
10
Hamilton errore da principiante sabato :asd:
 

Snow24

LV
2
 
Iscritto dal
18 Ago 2012
Messaggi
8,718
Reazioni
2,881
Medaglie
12
 

simo95

LV
0
 
Iscritto dal
25 Mar 2020
Messaggi
479
Reazioni
83
Medaglie
3
Mi pare non sia l'unico che fa errori sotto pressione. Ricordo male o qualcuno sabato scorso ha sbattuto in pit lane? :draper:
Hamilton quest' anno non é perfetto , nonostante tutto é li a lottare per il mondiale. Poi non é paragonabile a certi errori di Vettel , primo a Monza da solo va lungo e lascia la vittoria a button. Il primo che mi é venuto in mente ahah

Inviato dal mio DN2103 utilizzando Tapatalk
 

Il Commodoro

It's me, Flowey
LV
2
 
Iscritto dal
12 Gen 2011
Messaggi
7,734
Reazioni
424
Medaglie
8
Contro Bottas senza dubbio, ma se a parti invertite ci fosse stato Vettel sulla Mercedes anche lui avrebbe visto il mondiale col binocolo.
Non sono d'accordo, reputo Hamilton di gran lunga più forte di Vettel sia a livello di guida che mentale, secondo me in Ferrari 1-2 campionati li avrebbe vinti
 

Snow24

LV
2
 
Iscritto dal
18 Ago 2012
Messaggi
8,718
Reazioni
2,881
Medaglie
12
Non sono d'accordo, reputo Hamilton di gran lunga più forte di Vettel sia a livello di guida che mentale, secondo me in Ferrari 1-2 campionati li avrebbe vinti
Secondo me non è migliore né in uno né nell'altro. Ma ti saprò dire di più se mai Hamilton si ritroverà a non guidare un missile.
 

simo95

LV
0
 
Iscritto dal
25 Mar 2020
Messaggi
479
Reazioni
83
Medaglie
3
Secondo me non è migliore né in uno né nell'altro. Ma ti saprò dire di più se mai Hamilton si ritroverà a non guidare un missile.
Vettel non aveva un missile quando vinceva? Alonso ha rischiato di vincere con una macchina inferiore , nel 2018 la Ferrari e Mercedes non erano così distanti

Inviato dal mio DN2103 utilizzando Tapatalk
 

Bob Garde

Professionista
Moderatore
sezione motori
LV
2
 
Iscritto dal
22 Ott 2007
Messaggi
866
Reazioni
491
Medaglie
8
Vettel non aveva un missile quando vinceva? Alonso ha rischiato di vincere con una macchina inferiore , nel 2018 la Ferrari e Mercedes non erano così distanti

Inviato dal mio DN2103 utilizzando Tapatalk
...per metà stagione. La seconda metà, con la buffonata dell'irregolarità limitata dei cerchi forati, Mercedes spiccò il volo. Tanto fece la differenza quella soluzione che quando la tolsero, in Messico, scivolarono anche dietro Red Bull come prestazioni, ma era bastato per arrivare ai due titoli.
 

Snow24

LV
2
 
Iscritto dal
18 Ago 2012
Messaggi
8,718
Reazioni
2,881
Medaglie
12
Vettel non aveva un missile quando vinceva?
Esatto. Proprio per questo non si possono comparare. Entrambi hanno vinto solo con missili e portato a casa buoni risultati con macchine meno competitive.
nel 2018 la Ferrari e Mercedes non erano così distanti
Come prestazione pura no, almeno fino a metà stagione. Oltre a quello che ti ha fatto notare Bob, però, i due team complessivamente non erano allo stesso livello, non lo sono mai stati. Si sottovaluta fin troppo la bravura della Mercedes in ogni singolo aspetto, dal setup, alla capacità di tenere sempre calmo e sereno Sir Lewis. La Ferrari ha sbagliato tutto con Vettel, anziché aiutarlo l'ha affossato sempre più, Hamilton alla Ferrari avrebbe fatto anche peggio visto che gli basta un weekend in cui non può lottare per la vittoria per scoraggiarsi e scomparire (per altre info ti rimando al GP di Monaco di quest'anno). La Mercedes ha avuto negli ultimi 8 anni non solo la macchina migliore, ma soprattutto il pacchetto complessivamente migliore. E quest'anno è la prima volta che sono davvero sotto pressione e guarda caso stanno sbagliando sia loro che Hamilton.
 

Snow24

LV
2
 
Iscritto dal
18 Ago 2012
Messaggi
8,718
Reazioni
2,881
Medaglie
12
Nel 2008 non guidava un missile Hamilton
A parte che era identica alla Ferrari, ma poi il suo unico rivale al titolo era Massa (che per un bocchettone non ha vinto quel mondiale, tra l'altro). Va bene che dopo l'incidente del 2009 non si è più ripreso, ma il miglior Massa non sono sicuro sia più veloce di Bottas.
 

Buddha94

Moderatore
televisione
LV
2
 
Iscritto dal
17 Feb 2010
Messaggi
16,044
Reazioni
1,267
Medaglie
9
Quel mondiale sarebbe stato tranquillamente di Massa se fosse stato meno scarso (ritiro in Australia e Malesia per colpa sua) e meno sfigato (motore esploso a 3 giri dalla fine in Ungheria e bocchettone di Singapore, entrambe gare che stava dominando). Ma non pensiamoci che è meglio...
 

Marcos93

Capomoderatore
sezione motori
LV
2
 
Iscritto dal
2 Lug 2009
Messaggi
14,564
Reazioni
1,135
Medaglie
10
La spy story del 2007, che casino
 

Snow24

LV
2
 
Iscritto dal
18 Ago 2012
Messaggi
8,718
Reazioni
2,881
Medaglie
12
Quel mondiale sarebbe stato tranquillamente di Massa se fosse stato meno scarso (ritiro in Australia e Malesia per colpa sua) e meno sfigato (motore esploso a 3 giri dalla fine in Ungheria e bocchettone di Singapore, entrambe gare che stava dominando). Ma non pensiamoci che è meglio...
Esatto. L'unico anno in cui ha vinto senza un missile ha comunque rischiato di perdere contro Massa, con una vettura con prestazioni identiche e che, nonostante la sfiga, è stato campione del mondo fino all'ultima curva. Poi per carità, era il suo secondo anno in F1 e tutto quello che volete, ma senza un missile e a parità di prestazioni ha quasi perso contro Massa :asd:
 

Il Commodoro

It's me, Flowey
LV
2
 
Iscritto dal
12 Gen 2011
Messaggi
7,734
Reazioni
424
Medaglie
8
Esatto. L'unico anno in cui ha vinto senza un missile ha comunque rischiato di perdere contro Massa, con una vettura con prestazioni identiche e che, nonostante la sfiga, è stato campione del mondo fino all'ultima curva. Poi per carità, era il suo secondo anno in F1 e tutto quello che volete, ma senza un missile e a parità di prestazioni ha quasi perso contro Massa :asd:
Però alla fine ha vinto e non perso, e rischiava di vincere anche nell’anno di debutto. Ad Hamilton gli si può dire che è fortunato, che ha sempre guidato missili, però è comunque un grande pilota ed indubbiamente uno dei migliori in circolazione negli ultimi anni, di gran lunga superiore ad uno come Vettel che secondo me non merita il numero di campionati vinti (come lo stesso Hamilton d’altronde).
 

Snow24

LV
2
 
Iscritto dal
18 Ago 2012
Messaggi
8,718
Reazioni
2,881
Medaglie
12
Però alla fine ha vinto e non perso, e rischiava di vincere anche nell’anno di debutto. Ad Hamilton gli si può dire che è fortunato, che ha sempre guidato missili, però è comunque un grande pilota ed indubbiamente uno dei migliori in circolazione negli ultimi anni, di gran lunga superiore ad uno come Vettel che secondo me non merita il numero di campionati vinti (come lo stesso Hamilton d’altronde).
Hamilton è chiaramente uno dei migliori piloti della sua epoca, su questo non ho dubbi, però no, non credo sia di gran lunga superiore a Vettel. L'unico metro di paragone equo che abbiamo è nel confronto coi propri compagni di squadra e in questo ambito si sono sempre equivalsi. Ci sono state stagioni in cui hanno li hanno massacrati, stagioni in cui li hanno battuti appena, stagioni in cui sono stati battuti e stagioni in cui hanno tenuto a galla la baracca con podi e pole position. E dei due, l'unico che ha visto il proprio compagno di squadra diventare campione è Hamilton, a volerla dire tutta.

Poi sono del parere che entrambi hanno vinto molto più di quanto avrebbero meritato, ma ha sempre fatto parte di questo sport, c'è poco da fare. Schumacher ha vinto tantissimo e, per quanto sia indubbiamente uno dei piloti migliori della storia, ho sempre faticato a digerire le sue statistiche rispetto a piloti del calibro di Senna e Prost. Lo stesso sicuramente qualcuno penserà di loro, è parte di questo sport, azzecchi il team giusto, nel momento giusto e puoi dominare per anni, fai la scelta sbagliata e rischi di chiudere la carriera senza mai neppure vincere un GP.
 

Il Commodoro

It's me, Flowey
LV
2
 
Iscritto dal
12 Gen 2011
Messaggi
7,734
Reazioni
424
Medaglie
8
Hamilton è chiaramente uno dei migliori piloti della sua epoca, su questo non ho dubbi, però no, non credo sia di gran lunga superiore a Vettel. L'unico metro di paragone equo che abbiamo è nel confronto coi propri compagni di squadra e in questo ambito si sono sempre equivalsi. Ci sono state stagioni in cui hanno li hanno massacrati, stagioni in cui li hanno battuti appena, stagioni in cui sono stati battuti e stagioni in cui hanno tenuto a galla la baracca con podi e pole position. E dei due, l'unico che ha visto il proprio compagno di squadra diventare campione è Hamilton, a volerla dire tutta.

Poi sono del parere che entrambi hanno vinto molto più di quanto avrebbero meritato, ma ha sempre fatto parte di questo sport, c'è poco da fare. Schumacher ha vinto tantissimo e, per quanto sia indubbiamente uno dei piloti migliori della storia, ho sempre faticato a digerire le sue statistiche rispetto a piloti del calibro di Senna e Prost. Lo stesso sicuramente qualcuno penserà di loro, è parte di questo sport, azzecchi il team giusto, nel momento giusto e puoi dominare per anni, fai la scelta sbagliata e rischi di chiudere la carriera senza mai neppure vincere un GP.
Su Schumacher però c'è da dire che ci ha messo tre anni per vincere con la Ferrari (e le vittorie della Ferrari sono anche merito del suo apporto sullo sviluppo della macchina) e che è anche grazie a lui che Mercedes è diventato il team che ora. Riguardo Hamilton quando è che stato stracciato dai suoi compagni di squadra? Sia con Button che con Rosberg il divario non è mai stato così grande quando ha perso.
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top