Gruppo di ri-lettura | Harry Potter Saga | Si accettano maghinò e babbani | In corso: Il Calice di Fuoco (cap. 1-3)

Hype

xyz

LV
0
 
Iscritto dal
22 Mar 2021
Messaggi
50
Reazioni
37
Io mi sono organizzato leggendo un capitolo a giorni alterni così copro l'intera settimana senza troppi problemi! Devo solo riuscire a frenare un po' la voglia di andare avanti ma per me il compromesso è accettabile :sisi:
 

Aftermath

Moderatore
games dome
LV
2
 
Iscritto dal
9 Gen 2014
Messaggi
13,439
Reazioni
3,118
Medaglie
10
Perdonate il ritardo ma continuavo a rimandare in attesa del "mood" giusto per iniziare la lettura :asd:

Ho finito giusto il primo capitolo e devo dirlo, le pagine sono volate in un batter d'occhio e con grosso piacere. Stanotte conto di leggere direttamente gli altri due e poi commenterò tutto insieme :sisi:

(La nostalgia, comunque, si fa già potente :bruniii: )
 

Tesshou

LV
2
 
Iscritto dal
11 Giu 2013
Messaggi
4,344
Reazioni
557
Medaglie
6
Arrivo solo adesso a commentare ma durante la settimana sono un po' impegnato e il sabato pomeriggio è il momento ideale per la lettura, accompagnata da della musica.
Che dire, per quanto non sia mai stato un mega fan della saga, ributtarsi nella lettura e tornare in questo mondo fa sempre un certo effetto e la nostalgia emerge prepotente, non si scappa :asd:
Primi 3 capitoli che volano e gettano le basi della nostra storia:
1 ---> non ricordavo per nulla l'approfondimento su zio Vernon e in generale sulla famiglia Dursley, dettagli tagliati o comunque riadattati dal film ma che secondo me invece aiutano ad inquadrare bene con che tipo di persone abbiamo a che fare. Tutto ciò che non rientra nell'ordinario è fonte di immensa paura, attitudine che purtroppo andrà a netto sfavore di Harry, poveretto maltrattato per anni. Sempre molto di impatto la presentazione di Silente, assieme alla McGonagall e Hagrid. Si percepisce già da subito la netta differenza con i babbani, non solo per l'aspetto ma anche per i comportamenti. Diversi riferimenti ad altri personaggi, ricordo bene Sirius ma per gli altri non scatta nulla :hmm:
2 ---> ho sempre adorato sta parte anche nel film, soprattuto perchè lancia un dettaglio che all'apparenza sembra solo un altro misterioso potere ma si rivelerà molto più importante :sisi:
3 ---> anche la parte delle lettere, nel suo essere esagerata crea un espediente comico e mette perfettamente in risalto quanto la famiglia Dursley sia assolutamente inetta

sarà durissima aspettare lunedì prossimo per proseguire :rickds:

come detto, ho cominciato la lettura partendo dalla nuova traduzione, anche se non so/credo se continuerò con questa, o più probabilmente per ragioni economiche, dalla camera dei segreti tornerò alla mia copia originale :asd:

prima di parlare dei capitoli, volevo fare qualche veloce cenno alle note in calce alla nuova edizione.
la premessa di base è quella più importante: l'opera di un traduttore è professionale in ogni occasione, ma in una saga che si dipana lungo un decennio e più, è possibile che qualche dettaglio ritenuto più marginale, in corso d'opera guadagni un'importanza tale che le scelte di traduzione iniziali possano non risultare in linea con quello che l'autrice aveva in mente fin dall'inizio, ma che per forza di cose un esterno non poteva più che comprendere, immaginare. quindi, un'esigenza a posteriori di sistemare delle imprecisioni è comprensibile.
tuttavia, fin dal primo capitolo si verifica qualcosa che mi spiazza :rickds: per i nomi che rappresentano giochi di parole o che rappresentano un significato o una caratteristica specifica (per persone, case e così via), come si è sempre fatto per tradizione letteraria da noi, è stato scelto inizialmente di riprodurre dove possibile l'effetto originale in nomi di facile comprensione nostrana (silente, piton, caramell ecc); ora però sorgeva il dubbio sul tenere le prime traduzioni, utilizzare piuttosto gli originali o, perchè no, crearli ex-novo. ebbene, mi sono trovato prima silente e poi, poche righe dopo, mcgonagall.
sarà divertente il prosieguo :rickds:
ciò detto, integrando anche un po' con il film:

primo impatto positivissimo. chiaramente è solo un primo approccio, ma un po' temevo che l'impatto con lo stile quasi fiabesco potesse leggermente pesarmi oggi, rispetto a quando ho iniziato a leggerlo da coetaneo di harry e compagni :asd: invece il libro torna a prenderti per mano, laddove si tratti pur solo di una fase introduttiva. chiaramente humour e stile british restano percepibilissimi.
la costruzione che si da ai dursley è fondamentale per capire motivo ed entità della gioia di harry quando più avanti troverà una vera casa.
zio vernon è un uomo comune di una famiglia perfettamente normale in un mondo che disapprova stranezze di ogni sorta. buffo che sotto quella maschera di bigottismo i più strani siano effettivamente proprio loro :asd: ed è proprio con loro che la rowling lancia le prime critiche, tra le persone vestite in modo stravagante, ed i peggiori sono i giovani!, e anziani sconosciuti che ti abbracciano :rickds:
da contraltare, un silenzioso moto di festa che si percepisce distintamente, e che il film purtroppo ignora del tutto, così come la prima parte di caratterizzazione degli zii.
ma veniamo a noi. a privet drive arriva silente, con uno strumento bizzarro la cui storia ed utilità sembra esaurirsi qui, e invece.. :ahsisi:
tra le altre cose, un appunto generale: qui viene citato IL giovane, tale dedalus (in quest'edizione diggle, ma forse era diverso in precedenza, mi sfugge ora), più avanti uno stringimano seriale, e altre cose. non tutto ai grandi fini di trama ha chissà che rilevanza, ma nel mondo costruito dall'autrice poco viene detto tanto per, quindi fate attenzione alle piccole cose.
detto questo, il capitolo chiude come rappresentato poi anche nel film, ma non mi sarebbe dispiaciuto vedere questa maggior contestualizzazione della situazione in apertura.
magari un giorno, se e mai faranno la serie tv :asd:
ah, il discorso su dudley che pesta la madre fa sorridere anche me, ma è chiaro vada intesa tutta come folle caratterizzazione della famiglia :asd:

si continua con la "cattiva" caratterizzazione dei dursley, e le prime avvisaglie di "stramberie" di harry, gli occhi VERDI di harry, ripetute citazioni a zia marge e alla signora figg.
è il giorno di didino e si va allo zoo, senza non pochi patemi . arriva il momento della visita al rettilario e qui il film apporta una modifica, ma soprattutto un'aggiunta che sottolinea la cattiva caratterizzazione cinematografica delle case (ma non solo): mentre la scena si sposta all'interno del rettilario, in uscita c'è un gruppetto di ragazzini tutti ammantati di verde. vi ricorda nulla? :ahsisi:
l'amico di dudley poi esisterà solo nella sua gang ne l'ordine della fenice e vabbè, non è un gran cambiamento, ma come hanno potuto togliere l'accento al boa? :rickds: :rickds:

le regole della futura scuola di dudley prevedono il fight club :rickds: le varie gag col bastone fungono (mi viene in mente un episodio de la vita secondo jim), soprattutto all'arrivo della prima lettera ad harry, con dudley che, fiero, esplode un colpo sul capoccione di zio vernon :rickds:
sarebbe stato assurdo già all'epoca, ma lo zio ha una reazione da perfetto mondo attuale quando si dissocia e trasferisce immediatamente harry nella seconda camera di dudley per evitare scandali e salvare le apparenze (anche se al cinema lo scopri solo tra qualche film, e come atto di pura misericordia degli zii).
e da qui comincia il delirio di una famiglia normale. e il folle viaggio che, fuggendo dalla posta, li porta ad una capanna diroccata sul lago mentre all'esterno infuria una tempesta. ciononostante, allo scoccare della mezzanotte, qualcuno bussa violentemente alla porta...
Io ho l'edizione del ventennale ma direi che presenta la stessa traduzione, anche io mi sono trovato spiazzato nel trovare nomi "vecchi" insieme ad un adattamento più fedele, non so bene come prendere sta scelta, non mi convince del tutto sinceramente, avrei preferito una decisione più netta anche se certi nomi sono entrati così tanto nell'immaginario collettivo nostrano che toglierli risulterebbe strano ugualmente :asd:
 

Phantomluis88

Moderatore
anime & comics
LV
1
 
Iscritto dal
4 Dic 2012
Messaggi
11,776
Reazioni
532
Medaglie
6
Arrivo solo adesso a commentare ma durante la settimana sono un po' impegnato e il sabato pomeriggio è il momento ideale per la lettura, accompagnata da della musica.
Che dire, per quanto non sia mai stato un mega fan della saga, ributtarsi nella lettura e tornare in questo mondo fa sempre un certo effetto e la nostalgia emerge prepotente, non si scappa :asd:
Primi 3 capitoli che volano e gettano le basi della nostra storia:
1 ---> non ricordavo per nulla l'approfondimento su zio Vernon e in generale sulla famiglia Dursley, dettagli tagliati o comunque riadattati dal film ma che secondo me invece aiutano ad inquadrare bene con che tipo di persone abbiamo a che fare. Tutto ciò che non rientra nell'ordinario è fonte di immensa paura, attitudine che purtroppo andrà a netto sfavore di Harry, poveretto maltrattato per anni. Sempre molto di impatto la presentazione di Silente, assieme alla McGonagall e Hagrid. Si percepisce già da subito la netta differenza con i babbani, non solo per l'aspetto ma anche per i comportamenti. Diversi riferimenti ad altri personaggi, ricordo bene Sirius ma per gli altri non scatta nulla :hmm:
2 ---> ho sempre adorato sta parte anche nel film, soprattuto perchè lancia un dettaglio che all'apparenza sembra solo un altro misterioso potere ma si rivelerà molto più importante :sisi:
3 ---> anche la parte delle lettere, nel suo essere esagerata crea un espediente comico e mette perfettamente in risalto quanto la famiglia Dursley sia assolutamente inetta


Io ho l'edizione del ventennale ma direi che presenta la stessa traduzione, anche io mi sono trovato spiazzato nel trovare nomi "vecchi" insieme ad un adattamento più fedele, non so bene come prendere sta scelta, non mi convince del tutto sinceramente, avrei preferito una decisione più netta anche se certi nomi sono entrati così tanto nell'immaginario collettivo nostrano che toglierli risulterebbe strano ugualmente :asd:

per quanto riguarda i dursley,
pur essendo un gran peccato tagliare tutta la loro costruzione, va comunque ammesso che gli attori, in particolare il compianto griffiths (zio vernon è lui nelle movenze, nelle smorfie, semplicemente perfetto), abbiano svolto egregiamente il loro ruolo. mancano i dettagli, ma suscitano comunque le giuste sensazioni dall'altra parte dello schermo :sisi:

ma infatti i nomi li avrei lasciati come la prima traduzione, è giusto che rievocassero un significato come avviene per i lettori inglesi (nei casi in cui avviene, perchè i nomi "semplici" non sono stati toccati), risolvendo gli inghippi tipo mezzosangue.
o comunque avrei tenuto una linea coerente su tutto :sisi:
 

Tesshou

LV
2
 
Iscritto dal
11 Giu 2013
Messaggi
4,344
Reazioni
557
Medaglie
6
per quanto riguarda i dursley,
pur essendo un gran peccato tagliare tutta la loro costruzione, va comunque ammesso che gli attori, in particolare il compianto griffiths (zio vernon è lui nelle movenze, nelle smorfie, semplicemente perfetto), abbiano svolto egregiamente il loro ruolo. mancano i dettagli, ma suscitano comunque le giuste sensazioni dall'altra parte dello schermo :sisi:

ma infatti i nomi li avrei lasciati come la prima traduzione, è giusto che rievocassero un significato come avviene per i lettori inglesi (nei casi in cui avviene, perchè i nomi "semplici" non sono stati toccati), risolvendo gli inghippi tipo mezzosangue.
o comunque avrei tenuto una linea coerente su tutto :sisi:
Concordo pienamente :sisi:
Tra l’altro segnalo che su Sky sono disponibili tutti i film on demand, manco a farlo apposta :rickds:
 

Mari chan

Capomoderatore
anime & comics
LV
2
 
Iscritto dal
25 Dic 2003
Messaggi
6,366
Reazioni
126
Medaglie
8
La questione della nuova traduzione è interessante, magari la affrontiamo alla fine.
 

Aftermath

Moderatore
games dome
LV
2
 
Iscritto dal
9 Gen 2014
Messaggi
13,439
Reazioni
3,118
Medaglie
10
Finito anche io di leggere (e già non vedo l'ora di proseguire :asd: )

(Spoiler generale sui primi tre capitoli)

Sarò sincero, ma di tutto questa parte iniziale ricordavo davvero poco o niente. L'introduzione di Silente, la gita allo zoo, tutta la faccenda delle lettere e conseguente delirio dello zio Dursley... Tutte scene praticamente "nuove" per me.

Ad esempio, non ricordavo minimamente che venisse già nominato Sirius o il primo segnale che indicava la capacità di Harry di parlare con i serpenti.

L'impatto iniziale è ottimo, la famiglia Dursley viene presentata nel migliore dei modi e ti fa subito capire in che razza di situazione disperata è finito Harry. Più vado avanti con la lettura e più non mi capacito di come sia riuscito a resistere tutti questi anni in quelle condizioni :morris2:

La parte del compleanno, quando Harry è lì che guarda l'orologio mentre sta per scoccare la mezzanotte, mi ha fatto una tenerezza incredibile. Quella rassegnazione mista a speranza in attesa di una svolta che cambi finalmente la sua vita (pur avendo appena 11 anni) ti fa desiderare sempre di più di arrivare alla parte dell'arrivo ad Hogwarts :asd:

Per adesso non posso ancora fare confronti con la trasposizione cinematografica visto che, come già detto prima, purtroppo ricordo davvero ben poco dei primi film. Sicuramente, una volta che finiremo il primo libro, mi sparerò subito un rewatch del primo film :sisi:
 

Phantomluis88

Moderatore
anime & comics
LV
1
 
Iscritto dal
4 Dic 2012
Messaggi
11,776
Reazioni
532
Medaglie
6
Finito anche io di leggere (e già non vedo l'ora di proseguire :asd: )

(Spoiler generale sui primi tre capitoli)

Sarò sincero, ma di tutto questa parte iniziale ricordavo davvero poco o niente. L'introduzione di Silente, la gita allo zoo, tutta la faccenda delle lettere e conseguente delirio dello zio Dursley... Tutte scene praticamente "nuove" per me.

Ad esempio, non ricordavo minimamente che venisse già nominato Sirius o il primo segnale che indicava la capacità di Harry di parlare con i serpenti.

L'impatto iniziale è ottimo, la famiglia Dursley viene presentata nel migliore dei modi e ti fa subito capire in che razza di situazione disperata è finito Harry. Più vado avanti con la lettura e più non mi capacito di come sia riuscito a resistere tutti questi anni in quelle condizioni :morris2:

La parte del compleanno, quando Harry è lì che guarda l'orologio mentre sta per scoccare la mezzanotte, mi ha fatto una tenerezza incredibile. Quella rassegnazione mista a speranza in attesa di una svolta che cambi finalmente la sua vita (pur avendo appena 11 anni) ti fa desiderare sempre di più di arrivare alla parte dell'arrivo ad Hogwarts :asd:

Per adesso non posso ancora fare confronti con la trasposizione cinematografica visto che, come già detto prima, purtroppo ricordo davvero ben poco dei primi film. Sicuramente, una volta che finiremo il primo libro, mi sparerò subito un rewatch del primo film :sisi:
come diceva tesshou, per chi avesse sky, sono disponibili tutti i film on demand o a ciclo continuo sul canale 303, divenuto tematico per l'occasione
 

Aftermath

Moderatore
games dome
LV
2
 
Iscritto dal
9 Gen 2014
Messaggi
13,439
Reazioni
3,118
Medaglie
10
come diceva tesshou, per chi avesse sky, sono disponibili tutti i film on demand o a ciclo continuo sul canale 303, divenuto tematico per l'occasione
Ho già il cofanetto BR, stavo giusto aspettando l'occasione giusta per aprirlo finalmente :asd:
 

Phantomluis88

Moderatore
anime & comics
LV
1
 
Iscritto dal
4 Dic 2012
Messaggi
11,776
Reazioni
532
Medaglie
6
Ho già il cofanetto BR, stavo giusto aspettando l'occasione giusta per aprirlo finalmente :asd:
oh beh, il cofanetto è d'obbligo, senza contare che ormai te lo tirano dietro :asd:
 

z3fir.

Signore
LV
2
 
Iscritto dal
9 Mar 2010
Messaggi
1,721
Reazioni
300
Medaglie
6
Pronti ai cap. 4-5-6? :dajee::ooo:
 

PEVO

Moderatore
area tech
LV
2
 
Iscritto dal
26 Apr 2010
Messaggi
24,188
Reazioni
869
Medaglie
13
Si va sempre avanti a ritmo di 3 capitoli ? :hmm:
Se siamo tutti d'accordo possiamo anche aumentare il numero di pagine. Voi quante pagine pensate di poter leggere ogni settimana (domanda per tutti, ovviamente)?
 

Tesshou

LV
2
 
Iscritto dal
11 Giu 2013
Messaggi
4,344
Reazioni
557
Medaglie
6
Se siamo tutti d'accordo possiamo anche aumentare il numero di pagine. Voi quante pagine pensate di poter leggere ogni settimana (domanda per tutti, ovviamente)?
Io mi adeguo tranquillamente che tanto il sabato pomeriggio me lo tengo sempre libero per leggere e commentare :sisi: guardando l’indice i prossimi 3 capitoli son comunque belli pieni, chiedevo in ogni caso per avere conferma
 

Olorin

Moderatore
sezione xbox
LV
1
 
Iscritto dal
11 Set 2014
Messaggi
6,931
Reazioni
1,327
Medaglie
8
Arrivo alquanto in ritardo a commentare, ma devo dire che, scegliendo tre capitoli, abbiamo chiuso con un bel cliffhanger :asd:
Non ricordavo assolutamente che la saga ha avuto inizio con la giornata lavorativa di Vernon, però ricordavo bene quanto fossero st***zi i Dursley :asd:
Tutta la sequenza delle lettere è assurda, ma mi ha fatto ridere l'indirizzo così dettagliato di dove vive Harry lol

Non so se ci avete fatto caso, ma, almeno nella mia edizione del 2001, in questi tre capitoli, non viene mai nominata la parola
magia o maghi, al massimo Silente e la McGranitt(per me si chiama così :asd:) parlano di potere. È interessante come la mentalità dei Dursley dove tutto deve essere normale, si ripercuote su Harry che ritiene i vari eventi che gli accadono - i capelli che ricrescono subito, l'essersi teletrasportato sul tetto della scuola, la parte col serpente (e io non ricordavo mezza scena :dsax:) - semplicemente inspiegabili o strani, mai magici e non pensa mai di essere egli stesso speciale

Per me si può aumentare a 4 capitoli, non propendo molto per il numero di pagine perché spezzerebbero il ritmo
 

xyz

LV
0
 
Iscritto dal
22 Mar 2021
Messaggi
50
Reazioni
37
Mi sono avvicinato al libro con l'inconsapevolezza propria del non sapere niente sul famoso maghetto. Mi piace come parola dopo parola piano piano mi si disegnano davanti personaggi e avvenimenti. Non mi piace che non riesco a cogliere citazioni, riferimenti e confronti con tutto il resto come fate voi ma amen.
Questi primi capitoli sono scorsi molto bene con una narrazione dal tono leggero ma piacevole.
La parte che in assoluto mi ha divertito di più è quando
Dudley si impossessa del bastone di Smeltings (usato nella scuola per temprare il carattere dei giovani studenti :lol2:) ed inizia a fare il pazzo menando a destra e a manca chi gli capita sotto tiro :rickds:
Bello inoltre
il viaggio allucinato e senza meta della famiglia per sfuggire alle lettere e il countdown finale verso il compleanno di Harry reso davvero molto credibile

Avanti con piacere
 

Tesshou

LV
2
 
Iscritto dal
11 Giu 2013
Messaggi
4,344
Reazioni
557
Medaglie
6
Mi sono avvicinato al libro con l'inconsapevolezza propria del non sapere niente sul famoso maghetto. Mi piace come parola dopo parola piano piano mi si disegnano davanti personaggi e avvenimenti. Non mi piace che non riesco a cogliere citazioni, riferimenti e confronti con tutto il resto come fate voi ma amen.
Questi primi capitoli sono scorsi molto bene con una narrazione dal tono leggero ma piacevole.
La parte che in assoluto mi ha divertito di più è quando
Dudley si impossessa del bastone di Smeltings (usato nella scuola per temprare il carattere dei giovani studenti :lol2:) ed inizia a fare il pazzo menando a destra e a manca chi gli capita sotto tiro :rickds:
Bello inoltre
il viaggio allucinato e senza meta della famiglia per sfuggire alle lettere e il countdown finale verso il compleanno di Harry reso davvero molto credibile

Avanti con piacere
È raro comunque trovare qualcuno completamente blind rispetto alla saga :rickds:
 

PEVO

Moderatore
area tech
LV
2
 
Iscritto dal
26 Apr 2010
Messaggi
24,188
Reazioni
869
Medaglie
13
Ci siamo ragazzi e ragazze! :nev:

Questa settimana l'obiettivo è leggere i capitoli 4-5-6 ed arrivare quindi alla fine del capitolo "Il binario Nove e Tre Quarti"
 
Top