• Accedi o registrati per ottenere la migliore esperienza possibile del forum di SpazioGames (e senza banner pubblicitari).

Ufficiale Hakan Ciapanoglu

ufficiale

Armin

Divinità
Iscritto dal
5 Nov 2008
Messaggi
27,851
Medaglie
6
LV
1
 
Fai vomitare pure i morti  :bruniii:

 

FlareZero

Supporter
Iscritto dal
24 Dic 2008
Messaggi
83,412
Medaglie
19
LV
3
 
#HakanOut, vattene.

Inviato dal mio Xiaomi MIX 2 utilizzando Tapatalk

 

Chris³

Amministratore
team 3Labs
Iscritto dal
19 Set 2003
Messaggi
77,625
Medaglie
11
LV
2
 
Titolare sempre dal 2017, e non esce mai dal campo. Vorrei sapere da chi è raccomandato

 

~Gray Føx™

Capomoderatore
sezione calcio
Iscritto dal
12 Nov 2010
Messaggi
84,532
Medaglie
8
LV
2
 
Hakan Calhanoglu, autore di due gol contro il Cagliari, ha trovato la sua prima doppietta con la maglia del Milan e la quinta della sua carriera. Le prime due risalgono alla stagione 2012/13, quando giocava con il Karsruher: il turco segnò due reti contro il FC Heidenheim e il Chemnitzer. Nel 2015/16 arrivarono due centri in Champions nel match tra Leverkusen e BATE Borisov, mentre nella stagione successiva contro l'Hertha in Bundesliga. La doppietta col Milan è stata la prima in assoluto per il numero 10 senza gol su tiri da fermo.
 
 
perchè non provarlo nel centrocampo a 2 accanto a Bennacer? peggio di Kessiè non può essere
 
Iscritto dal
30 Ago 2019
Messaggi
319
Medaglie
2
LV
0
 
Anche io lo proverei a centrocampo e non lo cederei se non per un offerta clamorosa, alla fine è un giocatore che può coprire diversi ruoli ( esterno, trequartista, centrocampista e pure mediano) e quando è in giornata riesce a risolverti le partite come ha fatto con il Torino essendo uno dei pochi a calciare dalla distanza. 

 

Chris³

Amministratore
team 3Labs
Iscritto dal
19 Set 2003
Messaggi
77,625
Medaglie
11
LV
2
 
no vi prego, ragazzi UNA partita in cui azzecca due tiri, vi prego. Vogliamo crescere o vogliamo rimanere nella mediocrità? eddai perfino il Caglioari gioca con Nainggolan in quella posizione EDDAI :bah:  

 

AudioSculpt

Sopravvissuto alla SARS-CoV-2
Iscritto dal
30 Giu 2009
Messaggi
5,353
Medaglie
5
LV
1
 
I dietrofront dei tifosi sono meravigliosi cazzo :rickds:

 

R.Zoro92

Studente
Iscritto dal
5 Set 2010
Messaggi
3,724
Medaglie
5
LV
1
 
È un cesso questo qua. Sul primo gol c'è stata la deviazione determinante di un avversario sennò era  parato. Il secondo gol bello, il portiere la tocca ma va in porta  

 
Iscritto dal
30 Ago 2019
Messaggi
319
Medaglie
2
LV
0
 
no vi prego, ragazzi UNA partita in cui azzecca due tiri, vi prego. Vogliamo crescere o vogliamo rimanere nella mediocrità? eddai perfino il Caglioari gioca con Nainggolan in quella posizione EDDAI :bah:  
Dubito possa fare peggio di Kessiè e come panchinaro andrebbe più che bene.
Se poi in estate vendono l'Ivoriano e comprano un mediano come Cristo comanda può tranquillamente andarsene dove gli pare. 

È un cesso questo qua. Sul primo gol c'è stata la deviazione determinante di un avversario sennò era  parato. Il secondo gol bello, il portiere la tocca ma va in porta  
Uno dei vantaggi del tirare dalla distanza è proprio la possibilità di trovare una deviazione decisiva che spiazza il portiere e purtroppo l'unico giocatore della nostra rosa che prova queste soluzioni senza sparare la palla nel parcheggio è proprio Calhanoglu. 

 

~Gray Føx™

Capomoderatore
sezione calcio
Iscritto dal
12 Nov 2010
Messaggi
84,532
Medaglie
8
LV
2
 
QUESTIONE DI TATTICA - Nella scorsa stagione, per consentire un migliore rendimento all'intera compagine, i compiti affidati da Gattuso ad Hakan erano più ferrei e più tattici. L'ex allenatore rossonero, ora al Napoli, sfruttava spesso le sue buonissime abilità in fase di copertura e di sacrificio, andando però a rinunciare a qualcosa a livello puramente offensivo. La stagione 2018/2019 del fantasista turco si è conclusa con 4 reti e 13 assist in 46 presenze tra le varie competizioni. Con Marco Giampaolo prima e Stefano Pioli poi, Hakan ha avuto un po' più di libertà in questo nuovo Milan, il turco, grazie alle nuove tattiche, è infatti riuscito a concludere ben 47 volte verso la porta avversaria, un dato che lo porta dritto in top ten per quanto riguarda la Serie A. Non solo il numero dieci è il miglior tiratore rossonero, ma è anche l'unico ad aver realizzato l'unico gol di testa di questo campionato, quello decisivo contro il Brescia.

A CACCIA DEL RECORD - Attualmente, Hakan Calhanoglu, tra Campionato e Coppa Italia ha realizzato cinque reti e un assist in 21 presenze. Il numero dieci rossonero punta con tutte le forze ad infrangere quello che è il suo record con la maglia rossonera; nel suo primo anno milanista Hakan ha infatti messo a segno otto reti: sei in campionato e due in Europa League. Non solo otto reti ma anche dieci assist, in 45 presenze tra le varie competizioni. Il ragazzo originario di Mannheim ha ancora a disposizione tutto il girone di ritorno e le due sfide di Coppa Italia contro la Juventus per realizzare almeno quattro reti e superare il suo score più alto, se lo augura lui e se lo augurano tutti i rossoneri, con la speranza di continuare a vedere il miglior Hakan Calhanoglu.
 
 
 

~Gray Føx™

Capomoderatore
sezione calcio
Iscritto dal
12 Nov 2010
Messaggi
84,532
Medaglie
8
LV
2
 
Finalmente un gran gol su punizione

8 gol e 8 assist in questa stagione



 

AudioSculpt

Sopravvissuto alla SARS-CoV-2
Iscritto dal
30 Giu 2009
Messaggi
5,353
Medaglie
5
LV
1
 
Come per Kessie. 

Però davvero, salire sul carro dopo aver passato mesi ad insultarlo è davvero triste. 

 

Chris³

Amministratore
team 3Labs
Iscritto dal
19 Set 2003
Messaggi
77,625
Medaglie
11
LV
2
 
Secondo me perdiamo tempo, otramai in ogni campionato ci sono giocatori che fanno bene mesi e poi non più, altri che fanno schifo e poi tornano su. Altri che ci mettono anni ad imporsi, poi si assestano fino a fine carriera, altri che hanno brevi parentesi durante l'anno. E' chiaro che sul web poi restano i commenti, nelle discussioni dei forum eccetera ma a che serve guardarsi indietro? Il tifoso parla per ciò che vede, se il Turco dal 2017, solo oggi sembra un giocatore di calcio e non un budino molle, mica è colpa nostra. C'è una lista infinita di questi giocatori, inutile perdere tempo a dire io l'avevo detto oppure ci eravamo sbagliati, quando magari poi fra 3 mesi dobbiamo ridire il contrario. Trovo inutile sto giochino. CHalanoglu ha fatto PENA per 3 anni, ora sta giocando bene da qualche mese, prendiamone atto e basta, poi vedremo l'anno prossimo. Rebic i primi 6 mesi sembrava un'ameba inutile, poi da Gennaio trasformato. Quanti esempi in positivo o in negativo possiamo fare per tutte le squadre del Mondo.

 

Kinnikuman

Bay Harbor butcher
Iscritto dal
13 Mar 2012
Messaggi
9,338
Medaglie
6
LV
2
 
Battere il ferro finché è caldo, se arriva qualche pazzo con una offerta vera è da incartare e spedire, così come per il golem ivoriano. Prima o poi il pubblico ritornerà allo stadio

 
Iscritto dal
30 Ago 2019
Messaggi
319
Medaglie
2
LV
0
 
Secondo me perdiamo tempo, otramai in ogni campionato ci sono giocatori che fanno bene mesi e poi non più, altri che fanno schifo e poi tornano su. Altri che ci mettono anni ad imporsi, poi si assestano fino a fine carriera, altri che hanno brevi parentesi durante l'anno. E' chiaro che sul web poi restano i commenti, nelle discussioni dei forum eccetera ma a che serve guardarsi indietro? Il tifoso parla per ciò che vede, se il Turco dal 2017, solo oggi sembra un giocatore di calcio e non un budino molle, mica è colpa nostra. C'è una lista infinita di questi giocatori, inutile perdere tempo a dire io l'avevo detto oppure ci eravamo sbagliati, quando magari poi fra 3 mesi dobbiamo ridire il contrario. Trovo inutile sto giochino. CHalanoglu ha fatto PENA per 3 anni, ora sta giocando bene da qualche mese, prendiamone atto e basta, poi vedremo l'anno prossimo. Rebic i primi 6 mesi sembrava un'ameba inutile, poi da Gennaio trasformato. Quanti esempi in positivo o in negativo possiamo fare per tutte le squadre del Mondo.
In realtà se andiamo a vedere le statistiche Calhanoglu ha fatto male solo nella stagione 18/19 facendo solo 3 gol e 6 assist in campionato, la sua prima stagione ha fatto 6 gol e 9 assist mentre quest'anno siamo già a quota 8 gol e 8 assist.
Non dimentichiamoci anche che questa è la prima stagione da quando è arrivato in cui abbiamo un allenatore semiserio in panchina, una rosa molto più ampia e di qualità e sopratutto giochiamo con un modulo che ci permette di schierare i giocatori nelle posizioni a loro più congeniali perchè non abbiamo più Suso, oltre ovviamente all'assenza di pubblico che sicuramente rappresenta un boost psicologico non da poco.

 

 
Ultima modifica da un moderatore:

Chris³

Amministratore
team 3Labs
Iscritto dal
19 Set 2003
Messaggi
77,625
Medaglie
11
LV
2
 
In realtà se andiamo a vedere le statistiche Calhanoglu ha fatto male solo nella stagione 18/19 facendo solo 3 gol e 6 assist in campionato, la sua prima stagione ha fatto 6 gol e 9 assist mentre quest'anno siamo già a quota 8 gol e 8 assist.
Non dimentichiamoci anche che questa è la prima stagione da quando è arrivato in cui abbiamo un allenatore semiserio in panchina, una rosa molto più ampia e di qualità e sopratutto giochiamo con un modulo che ci permette di schierare i giocatori nelle posizioni a loro più congeniali perchè non abbiamo più Suso, oltre ovviamente all'assenza di pubblico che sicuramente rappresenta un boost psicologico non da poco.

 
Probabilmente c'entrano anche le posizioni ma probabilmente c'entrano anche i compagni, oggi c'è Ibra, Bennacer amalgamato, Rebic e una difesa assestata con Theo Hernandez che è uno sfogo di gioco non indifferente. Occhio però a non fare anche tu l'errore che spesso si commette, ovvero leggere freddamente le statistiche. Le statistiche vanno sempre interpretate e come per un attaccante, numero 10 che si rispetti deve fare assist e gol pesanti. Anche Suso fece 8 gol e 10 assist 2 anni fa. Il punto non è tanto la statistica a mio avviso perchè il Turco ha sempre un grave problema a mio avviso, non ha dribbling e non salta mai l'uomo 1 contro 1, ma si "salva" con il suo dinamismo, infatti per me non è un 10 ma al massimo un 8 avanzato un po' come lo era Boateng con Ibra. Fondamentalmente comunque il punto è capire quanto questi giocatori che oggi rendono bene, ti danno la sicurezza che saranno questi anche la prossima stagione. Chiaro che questa sicurezza non c'è ma una volta che tu hai confermato Pioli, che ha reso con questo pacchetto di giocatori, tu non devi toccarlo altrimenti non segui coerentemente il progetto e rischi di rompere il giocattolo. Questa squadra va rinforzata in ruoli precisi, diciamo tutta la fascia destra per cominciare e un vice Ibra, Io sono dell'avviso che cessioni si ma solo se puoi prendere gente migliore; ma abbiamo i soldi per farlo? 

 
Iscritto dal
9 Apr 2020
Messaggi
1,577
Medaglie
3
LV
0
 
Secondo me perdiamo tempo, otramai in ogni campionato ci sono giocatori che fanno bene mesi e poi non più, altri che fanno schifo e poi tornano su. Altri che ci mettono anni ad imporsi, poi si assestano fino a fine carriera, altri che hanno brevi parentesi durante l'anno. E' chiaro che sul web poi restano i commenti, nelle discussioni dei forum eccetera ma a che serve guardarsi indietro? Il tifoso parla per ciò che vede, se il Turco dal 2017, solo oggi sembra un giocatore di calcio e non un budino molle, mica è colpa nostra. C'è una lista infinita di questi giocatori, inutile perdere tempo a dire io l'avevo detto oppure ci eravamo sbagliati, quando magari poi fra 3 mesi dobbiamo ridire il contrario. Trovo inutile sto giochino. CHalanoglu ha fatto PENA per 3 anni, ora sta giocando bene da qualche mese, prendiamone atto e basta, poi vedremo l'anno prossimo. Rebic i primi 6 mesi sembrava un'ameba inutile, poi da Gennaio trasformato. Quanti esempi in positivo o in negativo possiamo fare per tutte le squadre del Mondo.
Infatti, a questi livelli poi ciò che conta più di tutto è la continuità, sprazzi anche di qualche mese vanno bene certo ma non ci puoi certo programmare il futuro. Meglio uno che prende 6,5-7 in maniera costante di uno che fa 3 mesi da 7,5 per poi tornare alla sufficienza. Voglio citare Bennacer nel nostro caso, è dall'inizio che non fa né partite disastrose né da applausi scroscianti, ma ha una continuità importante sul "bene ma non benissimo", dovesse fare il salto di qualità (e può farlo tranquillamente vista l'età) sono già sicuro che manterrà costantemente il livello superiore. Ecco su un giocatore così puoi puntarci per il futuro, su Chala? No, sarebbe troppo rischioso. Ciò non significa comunque che va venduto eh, solo che gli va data fiducia ma non le chiavi della squadra, se ne parla tra un anno per quello, dovesse mantenere questo livello di prestazioni.

 
Ultima modifica da un moderatore:

~Gray Føx™

Capomoderatore
sezione calcio
Iscritto dal
12 Nov 2010
Messaggi
84,532
Medaglie
8
LV
2
 
Sky - Incontro per Calhanoglu: si va verso il rinnovo e l'inserimento di una clausola

Novità importanti per il futuro di Hakan Calhanoglu. Secondo quanto riferito da Manuele Baiocchini a Sky Sport 24, negli scorsi giorni il Milan ha incontrato Gordon Stipic, procuratore del centrocampista turco, per parlare del rinnovo del numero 10, il cui contratto scadrà nel 2021. Il giocatore è felice in rossonero e un accordo può essere trovato senza grossi problemi. Il Milan sta pensando di inserire una clausola rescissoria, in modo che l'ex Bayer Leverksuen abbia un prezzo di uscita se le cose non dovessero andare come auspicato nei prossimi anni.

5 euro?
 

Chris³

Amministratore
team 3Labs
Iscritto dal
19 Set 2003
Messaggi
77,625
Medaglie
11
LV
2
 
Uno che è felice in club non la mette la clausola, vale per tutti i giocatori. Se accetti la clausola vuol dire che accetti di stare perennemente in Vetrina e quindi quando arriva il cliente che ti paga sull'unghia e a te la destinazione piace (o ti danno di più), ciao. Queste boiate ipocrite non le sopporto

 

Francescoc

Divinità
Iscritto dal
3 Apr 2008
Messaggi
5,295
Medaglie
5
LV
1
 
Questo ha fatto un mese da calciatore su 4 anni che è qua e si sente gesù cristo

Spero lo vendano subito, sto scemo, tanto se finisce il magic-moment torna ad essere la sega di sempre

 
Top
AdBlock Rilevato

La pubblicità talvolta disturba, lo sappiamo!

Questo sito non potrebbe esistere senza qualche inserzione pubblicitaria, ma lavoriamo ogni giorno per rendere l'esperienza utente la più fluida ed interattiva possibile, e ciò vale anche per gli annunci promozionali. Non saranno mai invasivi od invalidanti, quindi ti chiediamo la cortesia di disattivare l'AdBlock per poter navigare. Grazie di cuore.

Ho disattivato AdBlock