• Accedi o registrati per ottenere la migliore esperienza possibile del forum di SpazioGames (e senza banner pubblicitari).

Il topic dei consigli | Comics e Animazione americana

Jack 95

Moderatore
sezione sony
Iscritto dal
28 Nov 2009
Messaggi
40,434
Medaglie
8
LV
2
 
P.s SpiderMan e Doctor Strange sono i miei personaggi preferiti se mi sapete indicare storyline interessanti.Grazie mille!!
Per Spidey recupera tra le prime cose la Caccia di Kraven e il Bambino Dentro :sisi:

Poi potresti andare di Blue, La morte di Jean Dewolff, Tornando a Casa, Nel regno dei morti/L'ultima battaglia e i numeri dal 5 all'8, e dal 13 al 16 di Marvel Saga, questa qui: http://www.comicsbox.it/serie_ita.php?serie=MSAGA_M

Che sono storie degli anni 70' e inizi '80, quindi se non hai problemi con lo stile di quegli anni dovresti cascare bene, poi potresti recuperare proprio le prime storie del Ragno, quelle di Lee, che potresti prendere recuperando Spider-Man Classic o Supereroi Classic :sisi:

Poi alla lettura di Civil War ci potresti abbinare la saga "Guerra a casa" che appunto si svolge durante Civil War ed è complementare come lettura, però bisogna dire che fa parte della run che parte appunto con Tornando a Casa, quindi io consiglio prima di partire da lì facendosi tutta la run, ma se vuoi potresti prendere anche solo Guerra a Casa visto che sei interessato al crossover durante il quale si ambienta la storia (per poi concludere con la saga "Back in Black" che prende dalla conseguenza di Civil War e Guerra a casa) :sisi:

Per Strange prendi "Il Giuramento", la run di Aaron i cui il primo volume è questo: http://www.comicsbox.it/alboita.php?collana=MCANAD_P&albo=MCANAD_P_002

Trionfo e Tormento, La saga di Eternità, Una realtà separata... ci sarebbero anche altri ma puoi iniziare con questi e vedere :sisi:

[MENTION=85713]ALE123[/MENTION]

Invece S1ilet seguirò il tuo consiglio, soprattuto il Lungo Halloween e Anno Uno che avrei recuperato dopo che non credevo fornisseroo tanto background, ma se mi dici di seguire quest ordine vado senza problemi.
Anno Uno è fondamentale, è quella che fornisce il background iniziale, cioè in se è stata creata per quello ed è un capolavoraccio della Madonna :asd:

Comunque tra Killing Joke e Hush aggiungere anche "Una Morte in Famiglia" e poi dopo Hush anche Cappuccio Rosso :sisi:

Batman Anno UnoBatman L'Uomo che Ride

Batman Il Lungo Halloween

Batman Vittoria Oscura

Batman The Killing Joke

Batman: Una morte in famiglia

Batman Hush

Batman: Cappuccio Rosso
 
Ultima modifica da un moderatore:

Rabum Alal

Updated my Journal
Iscritto dal
20 Gen 2008
Messaggi
17,390
Medaglie
10
LV
2
 
Grazie Rabum, recupererò sia Civil War che Infinity Gauntlet, se mi piacciono entrambe le storie approfondisco alcuni eroi Marvel che mi interessano, anche se il carismo di Thanos mi ha già incuriosito.Invece S1ilet seguirò il tuo consiglio, soprattuto il Lungo Halloween e Anno Uno che avrei recuperato dopo che non credevo fornisseroo tanto background, ma se mi dici di seguire quest ordine vado senza problemi.

Vi ringrazio di nuovo, spero che mi piacciano e mi appassionino!

In caso confido nei vostri consigli in futuro!
se ti piace il pg di thanos allora puoi anche considerare thanos quest(da leggere prima di gauntlet) e poi infinity war e crusade

da considerare anche l'omnibus di warlock dove ha delle apparizioni importanti e anche il futuro omnibus di capitan marvel dove è narrata la saga del cubo cosmico:sisi:

- - - Aggiornato - - -

Per Spidey recupera tra le prime cose la Caccia di Kraven e il Bambino Dentro :sisi:Poi potresti andare di Blue, La morte di Jean Dewolff, Tornando a Casa, Nel regno dei morti/L'ultima battaglia e i numeri dal 5 all'8, e dal 13 al 16 di Marvel Saga, questa qui: http://www.comicsbox.it/serie_ita.php?serie=MSAGA_M

Che sono storie degli anni 70' e inizi '80, quindi se non hai problemi con lo stile di quegli anni dovresti cascare bene, poi potresti recuperare proprio le prime storie del Ragno, quelle di Lee, che potresti prendere recuperando Spider-Man Classic o Supereroi Classic :sisi:

Poi alla lettura di Civil War ci potresti abbinare la saga "Guerra a casa" che appunto si svolge durante Civil War ed è complementare come lettura, però bisogna dire che fa parte della run che parte appunto con Tornando a Casa, quindi io consiglio prima di partire da lì facendosi tutta la run, ma se vuoi potresti prendere anche solo Guerra a Casa visto che sei interessato al crossover durante il quale si ambienta la storia (per poi concludere con la saga "Back in Black" che prende dalla conseguenza di Civil War e Guerra a casa) :sisi:

Per Strange prendi "Il Giuramento", la run di Aaron i cui il primo volume è questo: http://www.comicsbox.it/alboita.php?collana=MCANAD_P&albo=MCANAD_P_002

Trionfo e Tormento, La saga di Eternità, Una realtà separata... ci sarebbero anche altri ma puoi iniziare con questi e vedere :sisi:

[MENTION=85713]ALE123[/MENTION]

Anno Uno è fondamentale, è quella che fornisce il background iniziale, cioè in se è stata creata per quello ed è un capolavoraccio della Madonna :asd:

Comunque tra Killing Joke e Hush aggiungere anche "Una Morte in Famiglia" e poi dopo Hush anche Cappuccio Rosso :sisi:
secondo me per cominciare kraven e il bambino dentro non sono le storie migliori, te le gusti molto meglio già se hai un certo background del ragno(idem blue)

strac invece è ottimo come starting poin

 
G

Guest

Morte in Famiglia è importante a livello di personaggio, ma come storia è abbastanza brutta.

Cappuccio Rosso è una delle mie cinque preferita, ma anche lei, per me nella scaletta è un extra, sono tutte storie che dopo la mia scaletta personale, possono essere lette come si preferisce, dalla continuity attuale, a Morrison, al Ritorno del Cavaliere Oscuro, ecc. Dove si vuole insomma.

Io per Spider-Man al contrario degli altri personaggi, consiglio sempre di leggere dalle origini, ossia dal primo numero, i masterworks sono il modo migliore, poi per me sono storie invecchiate abbastanza bene essere gustate anche oggi.

Leggere le storie di Spidey migliori, senza le conoscenze base dei personaggi, perde qualcosina, ma non è comunque un dramma, alla fine andavano bene anche le varie raccolte da edicola del tempo, tipo quella nera, che partiva da Venom tanto per dire.

 

Jack 95

Moderatore
sezione sony
Iscritto dal
28 Nov 2009
Messaggi
40,434
Medaglie
8
LV
2
 
Morte in Famiglia è importante a livello di personaggio, ma come storia è abbastanza brutta.Cappuccio Rosso è una delle mie cinque preferita, ma anche lei, per me nella scaletta è un extra, sono tutte storie che dopo la mia scaletta personale, possono essere lette come si preferisce, dalla continuity attuale, a Morrison, al Ritorno del Cavaliere Oscuro, ecc. Dove si vuole insomma.
Si purtroppo Una morte in famiglia non è una grande storia, ma va letta per il background del personaggio visto che se ne ritrovano più volte le citazioni in altre storie, anche in Hush :sisi:

Poi Cappuccio Rosso letta cosi a caso non sono propriamente d'accordo, andrebbe letta nel suo preciso ordine visto che anche lì comunque se ne ritroveranno gli ovvi riferimenti per il personaggio in molte storie successive :sasa:

Stiamo parlando comunque tra le storie pilastri e più famose del personaggio, chi per un motivo storico e chi anche qualitativo :sisi:

Poi se vogliamo anche Hush tutta questa importanza a livello di continuity in se non la tiene, è una storia che da una buona panoramica del mondo di Batman, ma non importante come altre :sasa:

Io per Spider-Man al contrario degli altri personaggi, consiglio sempre di leggere dalle origini, ossia dal primo numero, i masterworks sono il modo migliore, poi per me sono storie invecchiate abbastanza bene essere gustate anche oggi.Leggere le storie di Spidey migliori, senza le conoscenze base dei personaggi, perde qualcosina, ma non è comunque un dramma, alla fine andavano bene anche le varie raccolte da edicola del tempo, tipo quella nera, che partiva da Venom tanto per dire.
Bisogna dire anche che Spider-Man è uno dei personaggi che più ci si conosce background e nemici anche con i meno esperti, anche solo per i vari film e sopratutto cartoni animati con cui molti sono cresciuti, che non sostituiscono assolutamente i fumetti ma che riescono a darti un background più che con altri personaggi come Capitan America o Daredevil. Cioè riesci ad affrontare più facilmente il personaggio fortunatamente rispetto ad altri, lo ritengo in questo senso molto più approcciabili di altri, quindi insomma non si deve per forza partire dall'inizio se non perché le storie sono molto qualitative, o meglio non si deve leggere per forza tutti i numeri di Lee o altri se non prima magari le storie più importanti per i delineamenti del mondo, per poi fare un recupero completo successivo :sisi:

 
Ultima modifica da un moderatore:
G

Guest

Si purtroppo Una morte in famiglia non è una grande storia, ma va letta per il background del personaggio visto che se ne ritrovano più volte le citazioni in altre storie, anche in Hush :sisi:Poi Cappuccio Rosso letta cosi a caso non sono propriamente d'accordo, andrebbe letta nel suo preciso ordine visto che anche lì comunque se ne ritroveranno gli ovvi riferimenti per il personaggio in molte storie successive :sasa:

Stiamo parlando comunque tra le storie pilastri e più famose del personaggio, chi per un motivo storico e chi anche qualitativo :sisi:

Poi se vogliamo anche Hush tutta questa importanza a livello di continuity in se non la tiene, è una storia che da una buona panoramica del mondo di Batman, ma non importante come altre :sasa:
È utile si, ma è utile a livello di continuity, la mia scaletta è più una scaletta di comprensione della filosofia del personaggio, della costruzione della sua mentalità, il rapporto con Gotham e gli alleati come Gordon, Robin, Catwoman, stessa cosa dei nemici più iconici come Joker e Due Facce.

La pesantezza di Morte in Famiglia, può llontanare un lettore dal personaggio.

Cappuccio Rosso fu una delle mie prime letture, ma anche lei, per quanto ottima, è una serie che aggiunge giusto il ritorno di un personaggio, ma che per filosofia e schema del personaggio la lascio fuori dalla scaletta di comprensione.. Poi starà al singolo lettore come catalogarla o leggerla, ma una volta lette le storie della scaletta, uno può spaziare dove vuole, i punti saldi del personaggio, li ha praticamente tutti.

Bisogna dire anche che Spider-Man è uno dei personaggi che più ci si conosce background e nemici, anche solo per i vari film e sopratutto cartoni animati con cui molti sono cresciuti, che non sostituiscono i fumetti ma che riescono a darti un background più che con altri personaggi come Capitan America o Daredevil. Cioè riesci ad affrontare più facilmente il personaggio fortunatamente rispetto ad altri, lo ritengo in questo senso molto più approcciabili di altri, quindi insomma non si deve per forza partire dall'inizio se non perché le storie sono molto qualitative, o meglio non si deve leggere per forza tutti i numeri di Lee se non prima magari le storie più importanti per un recupero completo successivo :sisi:
Infatti Lee/Ditko è consigliato più che altro per la qualità, c'è tanta dell'essenza storica del personaggio nelle prime storie, poi non sono invecchiate male come magari altri personaggi nelle primissime storie, tipo anche gli X-Men sempre di Lee.

Poi volendo secondo me vanno benissimo anche gli inizi di alcune run dei vari scrittori, tanti ad esempio hanno iniziato con Stracz e per questo molti lo adorano nonostante le vaccate arrivate dopo un ottimo inizio.

Però ecco, consiglierei l'inizio di Stracz o quello di Slott, ma come partenza non darei subito Il Bambino Dentro o Blue, sono comprensibili, ma si gustano di più con maggiori conoscenze, soprattutto la seconda.

Per caso ci sei anche su DCL come Numero95? Ci sono pure io su quel forum.

 

Jack 95

Moderatore
sezione sony
Iscritto dal
28 Nov 2009
Messaggi
40,434
Medaglie
8
LV
2
 
È utile si, ma è utile a livello di continuity, la mia scaletta è più una scaletta di comprensione della filosofia del personaggio, della costruzione della sua mentalità, il rapporto con Gotham e gli alleati come Gordon, Robin, Catwoman, stessa cosa dei nemici più iconici come Joker e Due Facce.La pesantezza di Morte in Famiglia, può llontanare un lettore dal personaggio.
Si ma se la leggi come prima in assoluto, dopo aver letto le storie precedenti difficilmente te ne allontani :sisi:

Cappuccio Rosso fu una delle mie prime letture, ma anche lei, per quanto ottima, è una serie che aggiunge giusto il ritorno di un personaggio, ma che per filosofia e schema del personaggio la lascio fuori dalla scaletta di comprensione.. Poi starà al singolo lettore come catalogarla o leggerla, ma una volta lette le storie della scaletta, uno può spaziare dove vuole, i punti saldi del personaggio, li ha praticamente tutti.
Si, ma come conclusione del percorso, visto che sarebbe l'ultima da leggere, andrebbe benissimo, per poi spaziare da lì a qualsiasi altra storia, sopratutto dal lato elseworld con l'altro più famosa storia del Pipistrello :sisi:

Infatti Lee/Ditko è consigliato più che altro per la qualità, c'è tanta dell'essenza storica del personaggio nelle prime storie, poi non sono invecchiate male come magari altri personaggi nelle primissime storie, tipo anche gli X-Men sempre di Lee.Poi volendo secondo me vanno benissimo anche gli inizi di alcune run dei vari scrittori, tanti ad esempio hanno iniziato con Stracz e per questo molti lo adorano nonostante le vaccate arrivate dopo un ottimo inizio.

Però ecco, consiglierei l'inizio di Stracz o quello di Slott, ma come partenza non darei subito Il Bambino Dentro o Blue, sono comprensibili, ma si gustano di più con maggiori conoscenze, soprattutto la seconda.

Per caso ci sei anche su DCL come Numero95? Ci sono pure io su quel forum.
Ci mancherebbe che ci sia l'essenza del personaggio nelle prime storie :rickds:

Però bisogna dire che l'essenza del personaggio, in questo senso, stanno fortunatamente in tutte le storie migliori :sisi:

Poi si sono invecchiati meglio di altre storie, tipo chessò Daredevil, ma appunto lì e anche una questione di gusto personale, cioè dipende se ti piace lo stile caratteristico dell'epoca o meno, perché se ti piace alla fine ti piacerà quasi tutto dell'epoca visto che, chi più chi meno, sono quasi tutti qualitativi, al contrario non ti potrebbe piacere quasi nulla se non sopporti lo stile e anche le storie del Ragno in se potrebbero non far cambiare idea, per quanto quelle ancora oggi che si mantengono in piedi meglio e il più delle volte hanno una potenza spaventosa ancora oggi, come anche le storie dei F4 :sasa:

Vabbè quasi ogni autore qualche vaccata dopo Lee l'ha fatta, è solo questione di chi più chi meno :asd: Consiglieresti l'inizio di Slott ? :morristend: Ma infatti non ti leggi prima Il bambino dentro, ma l'ultima Caccia di Kraven, che per quanto sia una storia che non chiarisca più di tanto i rapporti e le situazioni dell'epoca è ugualmente godibile come capolavoro, molti ho letto che sono partiti con quella storia o sapendo poco del Ragno l'hanno letta apprezzandola come giusto che sia e incuriosendoli ancora di più sulle storie del Ragno :sisi:

Per Blue è una storia che si apprezza di più conoscendo le storie, ma che si apprezza comunque anche senza tantissimo, in generale una prima lettura può mettere una curiosità estrema proprio sulle storie di Lee, che uno potrebbe prendere spinto dalla curiosità di quanto letto, una cosa davvero da non sottovalutare per niente, per poi magari rileggersi la storia successivamente apprezzandola a tutto tondo e guardandola con un'occhio diverso e ancora più romantico al racconto. :sisi:

Poi il fatto che recuperare quelle storie è lungo e faticoso, oltre che dispendioso, quindi come storie andrebbe benissimo per iniziare, ma appunto dal punto di vista monetario meno, sopratutto se devi prendere i Masterworks che sopratutto all'inizio sconsiglio per edizione ben più facili da leggere e meno costose, quindi in questi casi sono sempre per la terapia d'urto facendo leggere direttamente certe storie, per poi recuperare quasi naturalmente quello di cui si ha realmente voglia :sasa:

Poi se vogliamo dirla tutta non vedo di buon occhio neanche leggersi Civil War cosi dal nulla per esempio, ma lì farsi un percorso che inizia da Vendicatori Divisi, o almeno dalla formazione dei Nuovi Vendicatori per goderselo al meglio, ma anche qui la cosa non è indispensabile, ma solo per una lettura più godibile come abbiano come per altre storie elencate sopra :sisi:

P.S. Si sto su DCL, ma non sono Numero95 :asd:

Si so che ci stai anche tu :sasa:

 
Ultima modifica da un moderatore:

ALE123

Esperto
Iscritto dal
7 Lug 2010
Messaggi
265
LV
0
 
Ho letto tutti i vostri consigli in merito e vi ringrazio di nuovo!

Per Batman parto seguendo le vostre scalette combinate, quindi parto con Anno Uno e finisco con Cappuccio Rosso.

Pian piano le recupero tutte in ordine se le letture sono cosí belle come ho sentito dire.

Per Marvel, capisco cosa tu dica Jack in merito all'avere una continuity degli eventi che renda il racconto chiaro, peró non avendo mai letto fumetti Marvel volevo partire da un evento grande e importante, che ammetto conosco solo di fama e tramite il film, e vedere se trovo Civil War interessante per dare il la a questo universo. Seguendo poi albi di Thanos Quest o Infinity Gauntlet potrei trovare qualche spunto o personaggio interessante da seguire in maniera costante oltre a Spidey.

Proprio quest ultimo vedo se riesco a trovare i primi albi per vedere con mano il personaggio ideato da Stan Lee come si mostra e da li vedere qualche storia iconica molto "dark", che son quelle che preferisco, anche moderne.

Spero di trovare qualcosa in fumetteria...

 
G

Guest

Si ma se la leggi come prima in assoluto, dopo aver letto le storie precedenti difficilmente te ne allontani :sisi:
Quello si, ma non la metterei comunque nella scaletta, perchè è fuori dall'utilizzo che le altre storie per me hanno e perchè proprio brutta, anche se non brutta ai livello di Anno Due.

Si, ma come conclusione del percorso, visto che sarebbe l'ultima da leggere, andrebbe benissimo, per poi spaziare da lì a qualsiasi altra storia, sopratutto dal lato elseworld con l'altro più famosa storia del Pipistrello :sisi:
Dopo Hush, che è una storia molto semplice, ma mostra tantissimi personaggi, una sorta di "chiusura" del rapporto che c'è e ci sarà sempre tra Bruce e Selina, ha dei disegni enormi, anche se non è tra le storie migliori.

Per me Cappuccio Rosso è un po' come la trilogia del Demone, importantissima a livello di continuity, ma non essenziale nella scaletta per la comprensione del personaggio. Ovviamente sono enormemente consigliate, ma come tante altre.

Ci mancherebbe che ci sia l'essenza del personaggio nelle prime storie :rickds:Però bisogna dire che l'essenza del personaggio, in questo senso, stanno fortunatamente in tutte le storie migliori :sisi:

Poi si sono invecchiati meglio di altre storie, tipo chessò Daredevil, ma appunto lì e anche una questione di gusto personale, cioè dipende se ti piace lo stile caratteristico dell'epoca o meno, perché se ti piace alla fine ti piacerà quasi tutto dell'epoca visto che, chi più chi meno, sono quasi tutti qualitativi, al contrario non ti potrebbe piacere quasi nulla se non sopporti lo stile e anche le storie del Ragno in se potrebbero non far cambiare idea, per quanto quelle ancora oggi che si mantengono in piedi meglio e il più delle volte hanno una potenza spaventosa ancora oggi, come anche le storie dei F4 :sasa:

Vabbè quasi ogni autore qualche vaccata dopo Lee l'ha fatta, è solo questione di chi più chi meno :asd: Consiglieresti l'inizio di Slott ? :morristend: Ma infatti non ti leggi prima Il bambino dentro, ma l'ultima Caccia di Kraven, che per quanto sia una storia che non chiarisca più di tanto i rapporti e le situazioni dell'epoca è ugualmente godibile come capolavoro, molti ho letto che sono partiti con quella storia o sapendo poco del Ragno l'hanno letta apprezzandola come giusto che sia e incuriosendoli ancora di più sulle storie del Ragno :sisi:

Per Blue è una storia che si apprezza di più conoscendo le storie, ma che si apprezza comunque anche senza tantissimo, in generale una prima lettura può mettere una curiosità estrema proprio sulle storie di Lee, che uno potrebbe prendere spinto dalla curiosità di quanto letto, una cosa davvero da non sottovalutare per niente, per poi magari rileggersi la storia successivamente apprezzandola a tutto tondo e guardandola con un'occhio diverso e ancora più romantico al racconto. :sisi:

Poi il fatto che recuperare quelle storie è lungo e faticoso, oltre che dispendioso, quindi come storie andrebbe benissimo per iniziare, ma appunto dal punto di vista monetario meno, sopratutto se devi prendere i Masterworks che sopratutto all'inizio sconsiglio per edizione ben più facili da leggere e meno costose, quindi in questi casi sono sempre per la terapia d'urto facendo leggere direttamente certe storie, per poi recuperare quasi naturalmente quello di cui si ha realmente voglia :sasa:

Poi se vogliamo dirla tutta non vedo di buon occhio neanche leggersi Civil War cosi dal nulla per esempio, ma lì farsi un percorso che inizia da Vendicatori Divisi, o almeno dalla formazione dei Nuovi Vendicatori per goderselo al meglio, ma anche qui la cosa non è indispensabile, ma solo per una lettura più godibile come abbiano come per altre storie elencate sopra :sisi:

P.S. Si sto su DCL, ma non sono Numero95 :asd:

Si so che ci stai anche tu :sasa:
Secondo me Spidey, inteso come essenza o quello che spesso piace tantissimo ai fan, c'è moltissimo nelle sue origini, proprio come ambientazione e atmosfera, poi rimane in tante altre run di vari scrittori, ma dipende quali.

Le vaccate fatte dagli autori sono diverse e su tanti personaggi, ma per quanto riguarda Spidey, nessuno supera quelle di Stracz, sono troppo pesanti.

Io a livello di qualità, non consiglierei mai Slott, ma nemmeno Stracz, ma se uno vuole dei punti di partenza facili, le loro run sono pensate inizialmente, per essere comprensibili anche ai nuovi lettori, spesso chi ha iniziato a leggere Spidey con uno o con l'altro, li apprezza parecchio.

Blue è come tutte le Colors, letta a sè è ottima, ma letta con delle conoscenze degli argomenti che trattano, riescono a dare soprattutto a livello emotivo, quello per cui sono state pensate.

Krave è già più buona come inizio, anche se aspetterei, Il Bambino Dentro meglio dopo.

Ottimi punti di lettura sarebbero anche le collection di Spidey, come quella nera (delle altre non conosco bene la scaletta) perchè mettono diverse storie al suo interno in base all'argomento da trattate, quindi sono utili per "studiare" il personaggio se vogliamo.

Su Civil War pure io concordo con te, ma spesso la penso così per molti eventi che sono solitamente il punto conclusivo di qualche altro atto, sopratutto per eventi come Civil War o Secret Wars, che sono per certi aspetti proprio la fine di un percorso iniziato molto prima.

- - - Aggiornato - - -

Ho letto tutti i vostri consigli in merito e vi ringrazio di nuovo!Per Batman parto seguendo le vostre scalette combinate, quindi parto con Anno Uno e finisco con Cappuccio Rosso.

Pian piano le recupero tutte in ordine se le letture sono cosí belle come ho sentito dire.

Per Marvel, capisco cosa tu dica Jack in merito all'avere una continuity degli eventi che renda il racconto chiaro, peró non avendo mai letto fumetti Marvel volevo partire da un evento grande e importante, che ammetto conosco solo di fama e tramite il film, e vedere se trovo Civil War interessante per dare il la a questo universo. Seguendo poi albi di Thanos Quest o Infinity Gauntlet potrei trovare qualche spunto o personaggio interessante da seguire in maniera costante oltre a Spidey.

Proprio quest ultimo vedo se riesco a trovare i primi albi per vedere con mano il personaggio ideato da Stan Lee come si mostra e da li vedere qualche storia iconica molto "dark", che son quelle che preferisco, anche moderne.

Spero di trovare qualcosa in fumetteria...
In fumetteria di Spidey dovresti trovare molte storie.

I masterworks dovrebbero essere tutti disponibili, ma sono assai cari.

Come storie singole trovi di sicuro Blue, L'Ultima Caccia di Kraven e Il Bambino Dentro, ma dovrebbero starci anche i volumi della run di Stracz tipo Tornando a Casa, Finchè le Stelle non ci Separeranno, ecc Back in Black penso che la faranno uscire anche lei in quel formato (se non è già uscita)

 

Rabum Alal

Updated my Journal
Iscritto dal
20 Gen 2008
Messaggi
17,390
Medaglie
10
LV
2
 
Morte in Famiglia è importante a livello di personaggio, ma come storia è abbastanza brutta.Cappuccio Rosso è una delle mie cinque preferita, ma anche lei, per me nella scaletta è un extra, sono tutte storie che dopo la mia scaletta personale, possono essere lette come si preferisce, dalla continuity attuale, a Morrison, al Ritorno del Cavaliere Oscuro, ecc. Dove si vuole insomma.

Io per Spider-Man al contrario degli altri personaggi, consiglio sempre di leggere dalle origini, ossia dal primo numero, i masterworks sono il modo migliore, poi per me sono storie invecchiate abbastanza bene essere gustate anche oggi.

Leggere le storie di Spidey migliori, senza le conoscenze base dei personaggi, perde qualcosina, ma non è comunque un dramma, alla fine andavano bene anche le varie raccolte da edicola del tempo, tipo quella nera, che partiva da Venom tanto per dire.
il bambino dentro senza conoscere tutta la vicenda degli osborn perde parecchio secondo me, così come blue senza aver mai letto qualche storia del periodo con gwen

kraven è già più leggibile a sè, anche se è meglio partire con qualche infarinatura

strac è perfetto come starting point(almeno la parte con romita) perchè c'è un nuovo nemico, nuovo status quo e nuovi comprimari(con zia may e mj è quasi come un "reset")... la seconda parte del suo ciclo con deodato invece ritorna più al classico come tematiche e eventi

un altro starting point ideale è il ragno di michelinie, run classica, leggera e disegnata da dio tra mcfarlane, larsen e bagley, che stanno ristampando fra omnibus e volumi collection singoli

 

ALE123

Esperto
Iscritto dal
7 Lug 2010
Messaggi
265
LV
0
 
Andrò di Strac inizialmente.

Ma la serie iniziale è quella Amazing oppure Spiderman Collection " Tornando a casa"?

Se è quest ultima e mi piace, se seguo la Collection prosegue la run classica, esatto?

Scusate la nabbagine

 
Ultima modifica da un moderatore:
G

Guest

Andrò di Strac inizialmente.Ma la serie iniziale è quella Amazing oppure Spiderman Collection " Tornando a casa"?

Se è quest ultima e mi piace, se seguo la Collection prosegue la run classica, esatto?

Scusate la nabbagine
Amazing dovrebbe essere quella di Slott in volume, quella di Stracz è raccolta nella Collection, però non tutti i numeri, dovrebbero essere quelli dispari, o almeno era così inizialmente.

 

Rabum Alal

Updated my Journal
Iscritto dal
20 Gen 2008
Messaggi
17,390
Medaglie
10
LV
2
 
Andrò di Strac inizialmente.Ma la serie iniziale è quella Amazing oppure Spiderman Collection " Tornando a casa"?

Se è quest ultima e mi piace, se seguo la Collection prosegue la run classica, esatto?

Scusate la nabbagine
con questi 4 volumi hai tutta la parte di strac con i disegni di romita

http://www.comicsbox.it/alboita.php?collana=SPDMCOL_P&albo=SPDMCOL_P_001

http://www.comicsbox.it/alboita.php?collana=SPDMCOL_P&albo=SPDMCOL_P_003

http://www.comicsbox.it/alboita.php?collana=SPDMCOL_P&albo=SPDMCOL_P_009

http://www.comicsbox.it/alboita.php?collana=SPDMCOL_P&albo=SPDMCOL_P_013

 

ALE123

Esperto
Iscritto dal
7 Lug 2010
Messaggi
265
LV
0
 
Strano mettere le collane così, però grazie, finisco di lavorare e vado in fumetteria!

Edit. Presi:

•Spider Man Collection ( Tornando a Casa)

•Batman Anno uno

•Infinity Gauntlet (non ho resistivo dopo il finale incredibile del film di Infinity War)

Vi farò sapere se i vostri consigli ci hanno preso!

 
Ultima modifica da un moderatore:
G

Guest

oggi ho recuperato db super 1-4 e boruto 1-3

letti il primo di boruto e i primi due di db, non me ne sono affatto pentito, entrambi i manga sono di qualità. molto contento:sisi:

ora, domanda che esula dagli shonen. sapete dirmi che eventi sono previsti per la DC nel prossimo futuro e se la Lion li stamperà in volume? o meglio ancora, se ci sono uscite imprescindibili dell'ultimo anno, anno e mezzo DC, sempre in volume?

:fiore:

 

Jack 95

Moderatore
sezione sony
Iscritto dal
28 Nov 2009
Messaggi
40,434
Medaglie
8
LV
2
 
ora, domanda che esula dagli shonen. sapete dirmi che eventi sono previsti per la DC nel prossimo futuro e se la Lion li stamperà in volume? o meglio ancora, se ci sono uscite imprescindibili dell'ultimo anno, anno e mezzo DC, sempre in volume?
:fiore:
Al momento è in corso Metal, poi dovrebbe uscire Doomsday Clock per quanto questa non sia un evento con tie-in ma solo serie principale :sisi:

Per il resto si, non ci sono mi pare dichiarazioni ufficiali in merito, ma prima o poi ovviamente il tutto uscirà in volumi, con Metal con i soliti volumi con solo la mini principale e poi magari un omnibus con tutti i tie-in anche.

Però appunto i tempi non si sanno, ma di certo non saranno brevissimi :asd:

 

Jack 95

Moderatore
sezione sony
Iscritto dal
28 Nov 2009
Messaggi
40,434
Medaglie
8
LV
2
 
Metal chi coinvolge? serve qualche arretrato? grazie Jack :)
Diciamo un po' tutta la Justice League con particolare accentuazione su Batman, poi ovviamente anche altri personaggi minori (nella storia dico) dell'universo DC :sisi:

Per leggerlo c'è il prologo "La morte di Hawkman" che però alla fine non è per niente indispensabile ne un'ottima lettura per quanto neanche da buttare, per ilr esto ti rimando a questa:

 
Ultima modifica da un moderatore:
G

Guest

perfetto, esattamente il tipo di evento che cercavo, non troppo orizzontale mi sembra. grazie per le info, adesso mi spulcio tutto :fiore:

ah, e ho sempre mercurio loi da recuperare:sisi:

 

Rabum Alal

Updated my Journal
Iscritto dal
20 Gen 2008
Messaggi
17,390
Medaglie
10
LV
2
 
per la DC chiedi a [MENTION=125061]S1lent17[/MENTION], che ha letto tutte le serie rebirth:sisi:

 
Top
AdBlock Rilevato

La pubblicità talvolta disturba, lo sappiamo!

Questo sito non potrebbe esistere senza qualche inserzione pubblicitaria, ma lavoriamo ogni giorno per rendere l'esperienza utente la più fluida ed interattiva possibile, e ciò vale anche per gli annunci promozionali. Non saranno mai invasivi od invalidanti, quindi ti chiediamo la cortesia di disattivare l'AdBlock per poter navigare. Grazie di cuore.

Ho disattivato AdBlock