J.K. Rowling | La saga di Harry Potter | Rilettura di gruppo in corso!

ufficiale
K

KASSIM

No ! il mio avarat si incontra prima del tuo nella discussione :kep88:

 

Re_Dei_Giochi!!!

Divinità
LV
1
 
Iscritto dal
3 Lug 2007
Messaggi
4,169
Reazioni
65
Medaglie
5
Nel vero finale della settilogia della Rowlings, in realtà, Potter moriva.L'editore non ha voluto che finisse così e ha chiesto all'autrice di modificare i fatti e portare un lieto fine. //content.invisioncic.com/a283374/emoticons/sisi.gif

Io ho amato tutti e sette i libri: mi è piaciuto molto l'idea di un mondo parallelo che si interseca tra una realtà banale e apparente e una realtà oggettivamente più reale e profonda che lei ha pensato di inserire in un contesto magico.

Inoltre ha avuto l'accortezza di non salvare tutti i buoni; lo stesso Silente esce di scena dopo un'avventura rocambolesca in un estremo sacrificio: rende tutto molto credibile e assai più complesso in una storia che è tutt'altro per soli bambini.

L'evolversi della figura di Piton è azzeccatissima: un perfetto riassunto di quello che appare ma non è, ma potrebbe essere se però.

I personaggi sono ben delineati e con una psicologia ben studiata, al di là delle antipatie o delle simpatie che possono suscitare.

Inoltre la settilogia ha la prerogativa di essere un'opera completa e, al tempo stesso, ogni libro, potenzialmente, potrebbe essere letto come un singolo. Forse per questo motivo è riuscita a scriverne addirittura sette, senza perdere tensione fino alla fine.

Scrive pure bene e con un linguaggio molto ricco senza mai finire nell'erudito. I dialoghi sono ben fatti e introdotti al momento giusto.

E, cosa non secondaria ma, anzi, di vitale importanza, tutto è percorso da una vena di sottile umorismo che, spesso, sfocia in una risata. Fondamentale, quando si parla anche di macabro. E di macabro ce n'è molto, a dir la verità.

Giudizio: 10 su 10 cum laude.
quoto tutto! unica perplessità circa la morte di harry: ho sentito pure io più volte questa voce, ma non sono sicurissimo sia la verità... (a meno che tu non conosca qualcosa scritto o detto dalla Rowling stessa che la confermi)

 

Re_Dei_Giochi!!!

Divinità
LV
1
 
Iscritto dal
3 Lug 2007
Messaggi
4,169
Reazioni
65
Medaglie
5
sì plausibile è plausibile. Ma è anche vero che non mi sembra forzato il finale così com'è uscito, e visto che quello che sarebbe dovuto essere (sempre che questa voce sia vera) non l'avremo mai, non possiamo che prenderci quello che abbiamo (di cui l'unica cosa che non mi è piaciuta è stata il fatto che segnasse la fine //content.invisioncic.com/a283374/emoticons/emoticons_dent1005.gif (ovviamente non sto considerando "19 anni dopo" //content.invisioncic.com/a283374/emoticons/emoticons_dent1005.gif ) )

 

Boom Shakalaka!

Ø
LV
0
 
Iscritto dal
22 Mar 2010
Messaggi
997
Reazioni
0
il finale ha rischiato di essere epico e si è trasformato in un "mmm sì va beh".

I primi due sono per un pubblico un po' più giovane, infatti non li apprezzati esageratamente quando li ho letti l'anno scorso durante il mio "Potter Month" //content.invisioncic.com/a283374/emoticons/emoticons_dent1005.gif

 
M

Millyna

ahahaha bello il Potter Month...hai fatto la maratona con tutti i libri?

 
M

Millyna

io l'ultimo, che aspettavo da tempo, lo lessi in inglese perchè non mi andava di aspettare la versione italiana....

ma mi ha così deluso, che non ho avuto la voglia di rileggerlo in italiano...so che sicuramente mi sono persa diverse sfumature, e riferimenti, ma ancora non ho trovato la voglia di rileggerlo...mentre i primi li ho riletti tutti...

 

Ouroboros

emanatore di gas
LV
0
 
Iscritto dal
9 Gen 2009
Messaggi
2,001
Reazioni
3
Medaglie
4
Il terzo, quarto e quinto libro sono oggettivamente belli, COME STORIA, e rappresentano l'impennata qualitativa della saga.

A livello di scrittura vabbeh è scritto a livello demenziale, non è certo come leggere De Lillo.

Il finale della saga è a dir poco OSCENO.

Sui film non mi soffermo perché sono pietosi.

Io l'ho letti perché veniva osannato da tutti, e tendenzialmente sono contrario a queste operazioni commerciali, ma devo dire che mi sono parecchio ricreduto.

Sono d'accordo con chi dice comunque che con la fine della saga, diciamo da metà sesto libro in poi, si è persa tutta la magia e fascino della saga, comunque vabbeh in giro c'è di molto peggio (apparte il capitolo finale diciannove anni dopo, quello veramente è di bassissima lega)

 

Kerri

Legend of forum
LV
0
 
Iscritto dal
21 Giu 2011
Messaggi
5,037
Reazioni
0
Nel vero finale della settilogia della Rowlings, in realtà, Potter moriva.L'editore non ha voluto che finisse così e ha chiesto all'autrice di modificare i fatti e portare un lieto fine. //content.invisioncic.com/a283374/emoticons/sisi.gif

Io ho amato tutti e sette i libri: mi è piaciuto molto l'idea di un mondo parallelo che si interseca tra una realtà banale e apparente e una realtà oggettivamente più reale e profonda che lei ha pensato di inserire in un contesto magico.

Inoltre ha avuto l'accortezza di non salvare tutti i buoni; lo stesso Silente esce di scena dopo un'avventura rocambolesca in un estremo sacrificio: rende tutto molto credibile e assai più complesso in una storia che è tutt'altro per soli bambini.

L'evolversi della figura di Piton è azzeccatissima: un perfetto riassunto di quello che appare ma non è, ma potrebbe essere se però.

I personaggi sono ben delineati e con una psicologia ben studiata, al di là delle antipatie o delle simpatie che possono suscitare.

Inoltre la settilogia ha la prerogativa di essere un'opera completa e, al tempo stesso, ogni libro, potenzialmente, potrebbe essere letto come un singolo. Forse per questo motivo è riuscita a scriverne addirittura sette, senza perdere tensione fino alla fine.

Scrive pure bene e con un linguaggio molto ricco senza mai finire nell'erudito. I dialoghi sono ben fatti e introdotti al momento giusto.

E, cosa non secondaria ma, anzi, di vitale importanza, tutto è percorso da una vena di sottile umorismo che, spesso, sfocia in una risata. Fondamentale, quando si parla anche di macabro. E di macabro ce n'è molto, a dir la verità.

Giudizio: 10 su 10 cum laude.
quoto!...di questa cosa del finale avevo sentito qualche voce e francamente l'avrei preferitodi più!

 

Gray Fox

Legend of forum
LV
0
 
Iscritto dal
21 Set 2010
Messaggi
1,704
Reazioni
0
sto (ri)leggendo il sesto, adesso che so come finisce mi rendo conto che è scritto da cani, i colpi di scena si capiscono tipo 200 pagine prima se non di più

 

€do

VULVANAUTA
LV
0
 
Iscritto dal
6 Lug 2006
Messaggi
1,318
Reazioni
0
Medaglie
4
Avevo letto anch'io del finale del settimo taroccato in extremis. Francamente credo non servisse nemmeno la conferma, Harry doveva morire e ci sono 400 pagine là che cercano di dircelo, salvo poi arrivare al finale che sguscia via come una biscia non c'entrando assolutamente nulla con tutto il resto. Stona proprio, come mettere una nota fuori scala.

 
L

.Luke.

Mi è piaciuta soprattutto l'evoluzione che ha avuto da un punto di vista stilistico, in pratica i libri sono maturati seguendo la mia crescita: da favole per bambini a romanzi per ragazzi/adulti. Ovviamente la Rowling non è Orwell però se la cava.

Sulla parte finale del settimo libro avete già detto tutto voi.

 
K

KASSIM

//content.invisioncic.com/a283374/emoticons/emoticons_dent1005.gif





 
B

BarbaraB

Adoro la saga, l'ho letta con piacere, mi sono affezionata ai personaggi e ho guardato con delusione i film (sempre dopo aver letto il libro).

Ho evitato tutti gli spoiler possibili (forum, articoli, servizi in TV), quindi ho letto i libri senza alcun indizio ne' commento serio da parte di altre persone.

Mi aspettavo che Harry Potter morisse alla fine del settimo libro, ne ero praticamente certa man mano che procedevo nella lettura. Se non lui, mi ero detta, sarebbe toccato almeno ad uno degli altri due protagonisti. Coinvolta dalla storia come mi sentivo, questo mi metteva quella lieve angoscia, che di solito se ne va tra una sessione di lettura e l'altra, ma comunque ti tiene compagnia mentre leggi. Quando arrivata alla fine ho scoperto che dopo tanta tensione e atmosfere macabre, tutto evolveva in un lieto fine... sono stata contenta.

Per quanto patetico, io mi tengo il lieto fine senza obiezioni.

Quello che invece avrei decisamente cambiato è l'esistenza del giratempo. Toglie senso logico alla storia.

 
O

Ospite

Esiste un bel cofanetto da collezione con tutta la saga in italiano?

 
Top