• Accedi o registrati per ottenere la migliore esperienza possibile del forum di SpazioGames (e senza banner pubblicitari).

Pokémon Pokémon Spada e Pokémon Scudo | SG: 7 | Disponibile

tommbars

Supporter
Iscritto dal
11 Ott 2019
Messaggi
1,261
Medaglie
6
LV
1
 
FrabcoSpruzzo I remake sono aspettati ormai da qualche anno con un hype pazzesco, venderanno come il pane in ogni caso :sisi:
 
Iscritto dal
8 Gen 2021
Messaggi
211
Medaglie
1
LV
0
 
FrabcoSpruzzo I remake sono aspettati ormai da qualche anno con un hype pazzesco, venderanno come il pane in ogni caso :sisi:
Io sto auspicando, ed è deplorevole dirlo, che i nuovi titoli siano un fallimento tale da instillare quella scintilla necessaria a Gamefreak per cambiare rotta. Hanno in pugno un sistema di gioco potenzialmente inesauribile e traghettato al successo da tantissimi elementi accessori (che poi in realtà sostentano il marchio, ma è un altro discorso).
Veramente, volendo possono anche adoperare motori di gioco Nintendo per programmare, sarebbe sufficiente sviluppare in 3 anni e non in 1.
 

Polmo

Capomoderatore
sezione switch
Iscritto dal
11 Gen 2012
Messaggi
39,405
Medaglie
5
LV
1
 
Io sto auspicando, ed è deplorevole dirlo, che i nuovi titoli siano un fallimento tale da instillare quella scintilla necessaria a Gamefreak per cambiare rotta. Hanno in pugno un sistema di gioco potenzialmente inesauribile e traghettato al successo da tantissimi elementi accessori (che poi in realtà sostentano il marchio, ma è un altro discorso).
Veramente, volendo possono anche adoperare motori di gioco Nintendo per programmare, sarebbe sufficiente sviluppare in 3 anni e non in 1.
Il "problema" è che per sviluppare un titolo ci impiegano 3 anni :asd:
Ma si vede chiaramente che, oltre a non essere un gran che a livello tecnico, hanno problemi proprio di gestione, magari causati dal lavorare su troppi progetti (anche se fanno parecchio outsourcing) ma anche un cambio di director che sia capace di gestire meglio lo sviluppo dei titoli
 

tommbars

Supporter
Iscritto dal
11 Ott 2019
Messaggi
1,261
Medaglie
6
LV
1
 
Io sto auspicando, ed è deplorevole dirlo, che i nuovi titoli siano un fallimento tale da instillare quella scintilla necessaria a Gamefreak per cambiare rotta. Hanno in pugno un sistema di gioco potenzialmente inesauribile e traghettato al successo da tantissimi elementi accessori (che poi in realtà sostentano il marchio, ma è un altro discorso).
Veramente, volendo possono anche adoperare motori di gioco Nintendo per programmare, sarebbe sufficiente sviluppare in 3 anni e non in 1.
Secondo me è impossibile che i nuovi titoli siano un fallimento, sia per la ragione che ti ho detto sopra sia per altri motivi di cui abbiamo parlato spesso qui nel topic e altrove. Ho capito cosa intendi, in ogni caso.

Per i tempi di sviluppo, purtroppo i nuovi titoli devono uscire con una cadenza predefinita per permettere la vendita di tutto il merchandise annesso, che costituisce l'entrata principale del brand. In sostanza, è praticamente impossibile vedere un gioco Pokémon con tempi di sviluppo simili, che ne so, a un Breath of the Wild o un Mario Odissey.

Personalmente, la mia speranza è appunto che il lavorare nei nuovi uffici a stretto contatto con SH più "talentuose" possa influenzare positivamente la riuscita dei prossimi titoli. Però ci sarà da aspettare.
 

Noir

leader zone
Area Games
Iscritto dal
1 Apr 2010
Messaggi
67,871
Medaglie
12
LV
3
 
Comunque al di là di innovazioni io mi auguro di vedere una difficoltà calibrata meglio (veramente non ricordo più da quanto non sia un minimo impegnativo un gioco di sta serie ) ed una main quest degna di tale nome (e qui è da B/W che non ne vedo) . Queste sue cose quanto meno come base proprio
 

MrBlack

Warrior
Iscritto dal
24 Ago 2012
Messaggi
12,963
Medaglie
5
LV
1
 
Comunque al di là di innovazioni io mi auguro di vedere una difficoltà calibrata meglio (veramente non ricordo più da quanto non sia un minimo impegnativo un gioco di sta serie ) ed una main quest degna di tale nome (e qui è da B/W che non ne vedo) . Queste sue cose quanto meno come base proprio
La sola speranza per entrambe le cose è uno spin off stile Colosseum ed XD, perchè i giochi della serie principale andranno sempre più sulla strada della semplicità, visto che ormai sono convinti che i giocatori abbiano meno tempo e quindi puntino su giochi rapidi da finire, a loro dire
 
Iscritto dal
8 Gen 2021
Messaggi
211
Medaglie
1
LV
0
 
Secondo me è impossibile che i nuovi titoli siano un fallimento, sia per la ragione che ti ho detto sopra sia per altri motivi di cui abbiamo parlato spesso qui nel topic e altrove. Ho capito cosa intendi, in ogni caso.

Per i tempi di sviluppo, purtroppo i nuovi titoli devono uscire con una cadenza predefinita per permettere la vendita di tutto il merchandise annesso, che costituisce l'entrata principale del brand. In sostanza, è praticamente impossibile vedere un gioco Pokémon con tempi di sviluppo simili, che ne so, a un Breath of the Wild o un Mario Odissey.

Personalmente, la mia speranza è appunto che il lavorare nei nuovi uffici a stretto contatto con SH più "talentuose" possa influenzare positivamente la riuscita dei prossimi titoli. Però ci sarà da aspettare.
Sì, conosco il discorso riguardante la promozione dei gadget e simili.

Per la questione dell'"osmosi" con gli sviluppatori Nintendo, non nutro una gran fiducia. Spada e Scudo sono titoli senza alcun piglio, veramente privi di ogni caratteristica pienamente positiva. Occorrerebbe, seriamente, fare una ricognizione dello spirito che fu dei primi Pokemon, ristillando creatività e passione. Ma anche ci fossero, in 1-2 anni sarebbe impossibile che fruttassero.

Eppure un punto di svolta dovrà pur presentarsi. La serie non può trascinarsi negli anni senza soluzione di continuità.
 

Lance Energy

Veterano
Iscritto dal
17 Apr 2011
Messaggi
710
Medaglie
4
LV
0
 
sword e shield sono talmente vuoti che se fossero usciti come free to di play senza la storia principale non sarebbe cambiato molto :asd:
Rischiano anche di rovinare diamante e perla come hanno fatto con rubino e zaffiro nei remake
 

tommbars

Supporter
Iscritto dal
11 Ott 2019
Messaggi
1,261
Medaglie
6
LV
1
 
SwSh imho sono bruttini ma non tanto più brutti dei titoli precedenti da definirli quasi dei free to play. Alcune caratteristiche positive ci sono (basti pensare a come hanno prestato attenzione al lato competitivo).

Lungi da me difenderli, perché anche io vorrei molto di più dalla serie, però il problema è che il pubblico sperava in un "Pokémon: Breath of the Wild" con aspettative (scioccamente, se mi passate il termine) alte.
 

W Ness ^_^

Master of forum
Iscritto dal
12 Mar 2008
Messaggi
1,935
Medaglie
4
LV
0
 
Per me il problema maggiore rimane CHI è il director e la sua filosofia distruttiva. Masuda e i suoi scellerati pensieri riassunti in questo video (scusate, è in inglese ma il tizio parla molto scandito quindi è facilmente capibile)

 

Noir

leader zone
Area Games
Iscritto dal
1 Apr 2010
Messaggi
67,871
Medaglie
12
LV
3
 
ormai sono convinti che i giocatori abbiano meno tempo e quindi puntino su giochi rapidi da finire, a loro dire
Non riesco a trovare una logica in questo modus operandi . Che tristezza veramente .
Post unito automaticamente:

Lungi da me difenderli, perché anche io vorrei molto di più dalla serie, però il problema è che il pubblico sperava in un "Pokémon: Breath of the Wild" con aspettative (scioccamente, se mi passate il termine) alte.
Ora io non mi aspetto un BOTW ma.. perché sarebbe così strano aspettarsi una cosa del
Genere ? Altrove, se fai un passo falso, (salvo EA che se ne sbatte altamente ) la volta successiva spesso vedi un cambiamento. Altre son rimaste ferme un poco di più per innovarsi . Fanno grandi numeri perché hanno una grossa fanbase installata ma prima o poi arriverà il momento di dover fare quel grande salto che tutti si aspettano . Non si può rimanere ancorati allo stesso sistema di 20 anni fa. O meglio: puoi farlo però quanto meno fallo alla perfezione in modo inattaccabile visto che appunto so vent’anni che lo fai.

Poi per ora la fanbase si fa andar bene (quasi) di tutto, anche un prodotto sempre visibilmente con meno contenuti di qualità , in futuro vedremo
 

tommbars

Supporter
Iscritto dal
11 Ott 2019
Messaggi
1,261
Medaglie
6
LV
1
 
Ora io non mi aspetto un BOTW ma.. perché sarebbe così strano aspettarsi una cosa del
Genere ? Altrove, se fai un passo falso, (salvo EA che se ne sbatte altamente ) la volta successiva spesso vedi un cambiamento. Altre son rimaste ferme un poco di più per innovarsi . Fanno grandi numeri perché hanno una grossa fanbase installata ma prima o poi arriverà il momento di dover fare quel grande salto che tutti si aspettano . Non si può rimanere ancorati allo stesso sistema di 20 anni fa. O meglio: puoi farlo però quanto meno fallo alla perfezione in modo inattaccabile visto che appunto so vent’anni che lo fai.

Poi per ora la fanbase si fa andar bene (quasi) di tutto, anche un prodotto sempre visibilmente con meno contenuti di qualità , in futuro vedremo
Guarda, anche a me piacerebbe vedere le stesse cose che dite voi, però Game Freak al momento è una software house con dei limiti evidenti e aspettarsi miracoli è semplicemente aspettarsi l'inverosimile.

Per quanto riguarda lo sviluppo su home console non hanno praticamente esperienza, perciò come dicevo imho l'unica è sperare che l'influenza di SH più meritevoli li aiuti a crescere. Ci vorrà del tempo, in ogni caso, e bisognerà anche trovare la voglia di andare più in là del "compitino" che comunque gli fa vendere milioni e milioni di copie.
 
Iscritto dal
8 Gen 2021
Messaggi
211
Medaglie
1
LV
0
 
Guarda, anche a me piacerebbe vedere le stesse cose che dite voi, però Game Freak al momento è una software house con dei limiti evidenti e aspettarsi miracoli è semplicemente aspettarsi l'inverosimile.

Per quanto riguarda lo sviluppo su home console non hanno praticamente esperienza, perciò come dicevo imho l'unica è sperare che l'influenza di SH più meritevoli li aiuti a crescere. Ci vorrà del tempo, in ogni caso, e bisognerà anche trovare la voglia di andare più in là del "compitino" che comunque gli fa vendere milioni e milioni di copie.
In generale, GameFreak si trova in difficoltà con la progettazione di ambienti 3D. Ha sempre sviluppato tenendo presente la visuale in 2D e, infatti, il miglior titolo prodotto in 3D, intendo graficamente, è Let's Go, che nemmeno dovrebbe dirsi esattamente in tre dimensioni. Da lì, hanno compiuto un salto dissennato al 3D in terza persona, senza attendere qualche anno di titoli che avrebbero perfezionato la formula grafica di Let's Go.
 

MrBlack

Warrior
Iscritto dal
24 Ago 2012
Messaggi
12,963
Medaglie
5
LV
1
 
Non riesco a trovare una logica in questo modus operandi . Che tristezza veramente .
Post unito automaticamente:


Ora io non mi aspetto un BOTW ma.. perché sarebbe così strano aspettarsi una cosa del
Genere ? Altrove, se fai un passo falso, (salvo EA che se ne sbatte altamente ) la volta successiva spesso vedi un cambiamento. Altre son rimaste ferme un poco di più per innovarsi . Fanno grandi numeri perché hanno una grossa fanbase installata ma prima o poi arriverà il momento di dover fare quel grande salto che tutti si aspettano . Non si può rimanere ancorati allo stesso sistema di 20 anni fa. O meglio: puoi farlo però quanto meno fallo alla perfezione in modo inattaccabile visto che appunto so vent’anni che lo fai.

Poi per ora la fanbase si fa andar bene (quasi) di tutto, anche un prodotto sempre visibilmente con meno contenuti di qualità , in futuro vedremo
Ma il discorso non regge semplicemente perchè, su altri giochi, ci sono milioni di gamers che sforano il contatore delle ore ben oltre le centinaia di gameplay

È una scusa bella e buona per giustificare la pigrizia, dal loro punto di vista lo comprendo, chiunque vorrebbe fare i miliardi investendo un decimo del necessario, ma da giocatore è una delusione immane
Post unito automaticamente:

Sul discorso pokebotw non mi troverò mai d'accordo, scimmiottare altri capolavori solo perchè il genere fa figo non lo trovo sensato

Pokemon, non mi stancherò mai di ripeterlo, esprime il proprio potenziale al massimo con zone piccole, città molto dettagliate e piene di segreti, tanti percorsi, e che siano curati al massimo, così come i fondali che rimpiango dai tempi di Rubino, Zaffiro e Smeraldo

99% degli open world sono km e km di nulla cosmico, onestamente se mai facessero un pokemon only open world nemmeno guarderei i trailer, non ci troverei proprio niente di entusiasmante, la gara a chi ce l'ha più lungo e grosso faceva figo forse nel 2003-04, gli sviluppatori non hanno capito che coi mondi immensi ma vuoti non stupiscono più nessuno

Se mi facessero una regione di dimensioni regolari, come sono sempre state, ma piene di segreti, interni, luoghi da esplorare, subquests e curassero al massimo ogni dettaglio, per me sarebbe un gioco da 30 e lode

Open sarebbe solo un'altra noiosissima copia di un genere che ha ampiamente stufato
 
Ultima modifica:
Iscritto dal
8 Gen 2021
Messaggi
211
Medaglie
1
LV
0
 
Ma il discorso non regge semplicemente perchè, su altri giochi, ci sono milioni di gamers che sforano il contatore delle ore ben oltre le centinaia di gameplay

È una scusa bella e buona per giustificare la pigrizia, dal loro punto di vista lo comprendo, chiunque vorrebbe fare i miliardi investendo un decimo del necessario, ma da giocatore è una delusione immane
Post unito automaticamente:

Sul discorso pokebotw non mi troverò mai d'accordo, scimmiottare altri capolavori solo perchè il genere fa figo non lo trovo sensato

Pokemon, non mi stancherò mai di ripeterlo, esprime il proprio potenziale al massimo con zone piccole, città molto dettagliate e piene di segreti, tanti percorsi, e che siano curati al massimo, così come i fondali che rimpiango dai tempi di Rubino, Zaffiro e Smeraldo

99% degli open world sono km e km di nulla cosmico, onestamente se mai facessero un pokemon only open world nemmeno guarderei i trailer, non ci troverei proprio niente di entusiasmante, la gara a chi ce l'ha più lungo e grosso faceva figo forse nel 2003-04, gli sviluppatori non hanno capito che coi mondi immensi ma vuoti non stupiscono più nessuno

Se mi facessero una regione di dimensioni regolari, come sono sempre state, ma piene di segreti, interni, luoghi da esplorare, subquests e curassero al massimo ogni dettaglio, per me sarebbe un gioco da 30 e lode

Open sarebbe solo un'altra noiosissima copia di un genere che ha ampiamente stufato
Secondo me si possono permettere mappe enormi e con spazi vuoti unicamente i titoli con meccaniche persistenti e immersive, tipo BotW. Come hai detto, Pokemon approda al suo massimo quando è inserito in ambientazioni piccole e curare, con molta narrativa implicita e piccoli enigmi. Motivo per il quale avrei preferito una sviluppo in 2.5D simil-let's go
 

tommbars

Supporter
Iscritto dal
11 Ott 2019
Messaggi
1,261
Medaglie
6
LV
1
 
In generale, GameFreak si trova in difficoltà con la progettazione di ambienti 3D. Ha sempre sviluppato tenendo presente la visuale in 2D e, infatti, il miglior titolo prodotto in 3D, intendo graficamente, è Let's Go, che nemmeno dovrebbe dirsi esattamente in tre dimensioni. Da lì, hanno compiuto un salto dissennato al 3D in terza persona, senza attendere qualche anno di titoli che avrebbero perfezionato la formula grafica di Let's Go.
Let's GO visivamente è molto più ispirato, sono d'accordo.

In ogni caso non è che fossero all'avanguardia anche col 2D, eh... Ogni titolo main è sempre stato indietro tecnicamente rispetto ai giochi dello stesso periodo.
 

MrBlack

Warrior
Iscritto dal
24 Ago 2012
Messaggi
12,963
Medaglie
5
LV
1
 
Secondo me si possono permettere mappe enormi e con spazi vuoti unicamente i titoli con meccaniche persistenti e immersive, tipo BotW. Come hai detto, Pokemon approda al suo massimo quando è inserito in ambientazioni piccole e curare, con molta narrativa implicita e piccoli enigmi. Motivo per il quale avrei preferito una sviluppo in 2.5D simil-let's go
Esattamente

BotW ha senso perchè un elemento portante è il motore fisico, puoi andare in giro a fare robe di ogni tipo

Ma in pokemon? A che servirebbe un mondo enorme? Sarò di parte, probabilmente, ma l'idea mi annoierebbe e basta, l'identità e non le dimensioni è ciò che serve

Lgpe ad esempio l'ho apprezzato moltissimo per la cura, nonostante di per sé sia scarno, proprio perchè gli hanno dato una sua identità che richiama i primi episodi alla perfezione
Anche i capitoli gamecube sono perfetti proprio per i suddetti motivi, le ambientazioni le ricordo tutte a memoria proprio per la cura in esse riposta, stesso discorso per Johto, e non c'entra il fattore nostalgia
Post unito automaticamente:

Let's GO visivamente è molto più ispirato, sono d'accordo.

In ogni caso non è che fossero all'avanguardia anche col 2D, eh... Ogni titolo main è sempre stato indietro tecnicamente rispetto ai giochi dello stesso periodo.
Tecnicamente sempre, però fino a smeraldo erano comunque un bel vedere, nel loro piccolo, hgss pure era un gioiellino visivamente

Ma erano i contenuti e la cura a fare la differenza, un aspetto che hanno perso con l'ingresso nel mondo del 3d e, da quel momento, è proprio morto e sepolto definitivamente
 
Ultima modifica:

Noir

leader zone
Area Games
Iscritto dal
1 Apr 2010
Messaggi
67,871
Medaglie
12
LV
3
 
Concordo su lets go. Per quanto la formula GO come cattura mi stia simpatica come un calcio nei maroni tutto il resto l’ho trovato più ispirato . Sicuramente l’ho trovato più fatto con amore quello che Spada e Scudo
 

K12

Iscritto dal
25 Ago 2019
Messaggi
630
Medaglie
2
LV
0
 
Secondo me si possono permettere mappe enormi e con spazi vuoti unicamente i titoli con meccaniche persistenti e immersive, tipo BotW. Come hai detto, Pokemon approda al suo massimo quando è inserito in ambientazioni piccole e curare, con molta narrativa implicita e piccoli enigmi. Motivo per il quale avrei preferito una sviluppo in 2.5D simil-let's go



Post unito automaticamente:

Sul discorso pokebotw non mi troverò mai d'accordo, scimmiottare altri capolavori solo perchè il genere fa figo non lo trovo sensato

Pokemon, non mi stancherò mai di ripeterlo, esprime il proprio potenziale al massimo con zone piccole, città molto dettagliate e piene di segreti, tanti percorsi, e che siano curati al massimo, così come i fondali che rimpiango dai tempi di Rubino, Zaffiro e Smeraldo

99% degli open world sono km e km di nulla cosmico, onestamente se mai facessero un pokemon only open world nemmeno guarderei i trailer, non ci troverei proprio niente di entusiasmante, la gara a chi ce l'ha più lungo e grosso faceva figo forse nel 2003-04, gli sviluppatori non hanno capito che coi mondi immensi ma vuoti non stupiscono più nessuno

Se mi facessero una regione di dimensioni regolari, come sono sempre state, ma piene di segreti, interni, luoghi da esplorare, subquests e curassero al massimo ogni dettaglio, per me sarebbe un gioco da 30 e lode

Open sarebbe solo un'altra noiosissima copia di un genere che ha ampiamente stufato
Secondo me invece la struttura open world calzerebbe a pennello per pokemon. Il problema di molti OW è che non si sa come riempirli, mentre per pkmn sarebbe semplice: ci sono 900 creature da catturare. Se volessero potrebbero sbizzarrirsi con ecosistemi in cui sono più presenti pkmn di un certo tipo, oppure inserire anfratti difficili da scovare in cui si nascondono i pkmn più rari. Anche per quanto riguarda le meccaniche e l'esplorazione del mondo avrebbero un mare di possibiltà dato che potrebbero sfruttare le abilità dei vari pkmn. Anche senza esagerare visto che il focus del gioco sono le lotte, ma almeno cavalcare alcuni pkmn come in Let's go ed usare delle abilità simil MN con i pkmn del party a schermo per i puzzle ambientali...

Ovviamente se la mentalità di Game Freak è avere zero ambizione e raggiungere il massimo guadagno con il minimo sforzo, tutto questo è solo utopia

E poi avere ambientazioni piccole adesso che pkmn selvatici sono visibili a schermo, non è più tollerabile secondo me. Avete presente la zona di SwSh nelle terre selvagge in cui si possono catturate le eevoluzioni oppure Dreepy and family (googlando velocemente dovrebbe essere il lago Dragofuria) ? Quella zona è ridicola, ci sono pkmn evoluti ed anche grossi fisicamente che si pestano i piedi uno con l'altro in 4 ciuffi di erba
 
Ultima modifica:

tommbars

Supporter
Iscritto dal
11 Ott 2019
Messaggi
1,261
Medaglie
6
LV
1
 
Penso che alla maggior parte dei fan non dispiacerebbe un OW di livello, in cui girare liberamente ed esplorare ecosistemi vari ognuno con diverse specie di Pokémon; così come piacerebbe il tanto agognato titolo con tutte le regioni presenti. Però ragazzi, siamo seri, bisogna anche rimanere con i piedi per terra e avere presente la SH di cui stiamo parlando. Non si può richiedere l'impossibile.
 
Top
AdBlock Rilevato

La pubblicità talvolta disturba, lo sappiamo!

Questo sito non potrebbe esistere senza qualche inserzione pubblicitaria, ma lavoriamo ogni giorno per rendere l'esperienza utente la più fluida ed interattiva possibile, e ciò vale anche per gli annunci promozionali. Non saranno mai invasivi od invalidanti, quindi ti chiediamo la cortesia di disattivare l'AdBlock per poter navigare. Grazie di cuore.

Ho disattivato AdBlock