Le visualizzazioni come ospite sono limitate

PS5 Returnal | Nuovo AAA esclusivo da Housemarque | 19 Marzo 2021 |

Iscritto dal
9 Set 2019
Messaggi
474
Medaglie
2
LV
0
 
Personalmente l'unica cosa che mi desta qualche preoccupazione è la randomicità degli ambienti, se non ho capito male dovrebbe essere una cosa simile ai calici di Bloodborne, che a na certa non ne potevo più.
Per il resto tutte ottime notizie, passerò spesso a vedere i vostri commenti visto che dall'andazzo ps5 la vedró in estate :asd:
Bloodborne è l'esempio sbagliato in questo caso, sarà più simile a un The Binding of Isaac se qualcuno vuole farsi un'idea.

Inviato dal mio HMA-L29 utilizzando Tapatalk
 
Iscritto dal
6 Apr 2010
Messaggi
16,203
Medaglie
4
LV
1
 
Ragazzi potete fare un sunto delle principali novità uscite oggi per chi ha poco tempo (come il sottoscritto)? Vi regalo un fiore :fiore:
 

Vinsmoke Sanji

Moderatore
sezione altro
mercatino
Iscritto dal
4 Lug 2010
Messaggi
20,818
Medaglie
16
LV
3
 
:sisi:Nei rouge-lite i biomi sono le sezioni in cui si divide la mappa, si differenziano per estetica, nemici e level design.
Per quel poco che ho visto i nemici sembrano ben differenziati e caratterizzati, sia dal punto di vista degli attacchi sia come design
 

Metalx82

Legend of forum
Iscritto dal
14 Mag 2009
Messaggi
3,340
Medaglie
4
LV
1
 
dite che è plausibile possa avere un espansione coop più in la?
stavo pensando che da quel che si vede come gameplay potrebbe starci e Housemarque ha già fatto giochi coop online
 

Readyjack

Legend of forum
Iscritto dal
1 Mag 2013
Messaggi
5,978
Medaglie
4
LV
1
 
dite che è plausibile possa avere un espansione coop più in la?
stavo pensando che da quel che si vede come gameplay potrebbe starci e Housemarque ha già fatto giochi coop online
Sarebbe interessante, un po' caotico però.
Ma se progettata bene e con il giusto bilanciamento della difficoltà potrebbe funzionare una coop, ma penso non sia nei loro piani almeno al momento
 

zaza50

Capomoderatore
sezione sony
Iscritto dal
28 Mag 2010
Messaggi
74,251
Medaglie
7
LV
2
 
Secondo me non è in programma roba online ad oggi. Mi sembra tarato tutto su un'esperienza single player.
 

zaza50

Capomoderatore
sezione sony
Iscritto dal
28 Mag 2010
Messaggi
74,251
Medaglie
7
LV
2
 
Alleluja Sony inizia a comunicare.
 

Giamast

Moderatore
sezione sony
Iscritto dal
25 Set 2008
Messaggi
41,939
Medaglie
21
LV
3
 
Astropian Blade :predicatore:
Post unito automaticamente:










:morris2:
Post unito automaticamente:

Post unito automaticamente:




Returnal include un gran numero di armamenti standard che potranno essere potenziati nel corso del gioco. Per esempio, l’arma tecno-organica denominata Fauce tonante è basata sull’archetipo del classico fucile a canne mozze, sempre amato dai giocatori. Avanzando nel gioco, sbloccherete numerosi tratti delle armi, ciascuno dei quali introduce modifiche sostanziali nel comportamento o negli effetti. Questi tratti sono stati studiati appositamente per ciascuna delle armi, quindi la Fauce tonante potrebbe acquisire la capacità di sparare proiettili esplosivi o munizioni che generano pozze di acido all’impatto, mentre il Fulminatore potrà generare scudi a difesa di Selene o garantirà che i nemici uccisi rilascino quantità maggiori di bottino. Questi tratti possono essere combinati tra loro, e spesso usandoli insieme si genereranno effetti imprevedibili, in grado di fornire vantaggi tattici o semplificare l’esplorazione degli scenari.

Ciascuna delle armi dispone di una modalità di fuoco secondaria assegnata a caso da un vasto campionario, dalle munizioni a impulsi del Flusso elettrico alle appendici della Capsula tentacolare.

Usando i controlli predefiniti, il fuoco secondario può essere attivato senza spostare il dito dal grilletto, sfruttando le funzionalità dei grilletti adattivi del controller DualSense. Premendo il tasto L2 fino a metà corsa potrete utilizzare la mira di precisione e le munizioni primarie, mentre premendolo completamente passerete alla modalità di fuoco alternativa.

Con 10 armi base, oltre 90 tratti (ciascuno dotato di tre livelli) e 10 modalità di fuoco secondarie, le combinazioni da provare nel corso dell’avventura saranno infinite.

Attenzione, però: per quanto trovare nuove armi non sia difficile, Selene potrà portarne con sé solo una alla volta, quindi scegliete bene. Situazioni e nemici differenti costringeranno ad adattare rapidamente il proprio approccio e l’equipaggiamento alla situazione, sperimentando le varie armi e strategie per sopravvivere nell’ambiente ostile di Atropo.

Post unito automaticamente:

Ogni volta un passo avanti

Per Selene, neanche la morte rappresenta una via di fuga. Ogni sconfitta la rispedisce al principio del paradosso temporale, pochi istanti prima del suo naufragio sul pianeta. Gran parte delle abilità e degli oggetti raccolti nel corso della vita precedente andranno perduti, ma non tutti… Alcuni resteranno intatti tra una sessione di gioco e l’altra, consentendovi di fare un passo avanti a ogni sconfitta.



Uno degli elementi persistenti è il misterioso Cthonos, un dispositivo alieno che genera un oggetto a caso all’inizio di ogni ciclo. Questo bizzarro meccanismo monitora costantemente i progressi nel corso del gioco, premiando i giocatori che raggiungono punti predefiniti con un oggetto nuovo di zecca, che da quel momento in poi verrà aggiunto alla lista di oggetti disponibili come bottino di guerra.

Gli oggetti conquistati o trovati esplorando il pianeta Atropo cambieranno costantemente l’approccio alle varie situazioni di gioco, offrendo a Selene nuovi effetti e strategie. Potrete trovare strumenti d’attacco come lo Smantellatore, una sorta di esplosivo in stile smart bomb in grado di annientare tutti i nemici nei dintorni; consumabili votati alla difesa come il Trasmutatore cinetico, che consente di recuperare salute tramite le uccisioni in mischia, o ancora strumenti che daranno a Selene vantaggi unici attorno ai quali elaborare nuove strategie.


Chi non risica…

Su Atropo troverete ogni genere di armi, oggetti e materiali, ma occhio: non è tutto oro quel che luccica. Alcuni oggetti, chiamati Parassiti, offrono effetti positivi al costo di alcuni svantaggi. Dovrete pensare bene a ciò che fate prima di equipaggiare uno di questi Parassiti: la capacità di recuperare salute in fin di vita potrebbe costarvi la comparsa di pozze di acido a ogni nemico ucciso.

Raccogliere Parassiti rappresenta spesso una decisione rischiosa, ma ci sono tattiche per limitare gli svantaggi che portano. Per esempio, Selene può equipaggiare un reperto in grado di incrementare la salute massima a ogni Parassita equipaggiato.



Nella maggior parte dei casi, dovrete riflettere attentamente sul rapporto tra rischi e vantaggi, e le scelte che farete cambieranno radicalmente il corso del ciclo di gioco. Esplorando gli scenari potrete scoprire dei contenitori “maledetti” che contengono oggetti di particolare valore, ma aprirli comporta il rischio di attivare un’avaria della tuta a caso. Selene potrebbe trovarsi a subire danni ogni volta che apre una porta o un forziere usando una chiave, per esempio, costringendola a riparare il malfunzionamento raccogliendo un certo numero di oboliti. Gli oboliti possono anche essere usati come valuta per ottenere oggetti utili a incrementare le possibilità di sopravvivenza, ma se la situazione sta volgendo a vostro favore, potreste preferire utilizzarli per sbloccare un punto di controllo in grado di farvi tornare in vita con tutti gli oggetti e le abilità ottenuti, anziché riprendere il ciclo dall’inizio.

Si tratta solo di alcuni esempi delle scelte e delle complesse situazioni che vi troverete ad affrontare nel gioco. Returnal sarà disponibile il 19 marzo 2021. Nel corso delle prossime settimane presenteremo nuovi dettagli sul gioco, quindi non dimenticate di tenere d’occhio i nostri canali social.
 
Ultima modifica:

Readyjack

Legend of forum
Iscritto dal
1 Mag 2013
Messaggi
5,978
Medaglie
4
LV
1
 
Astropian Blade :predicatore:
Post unito automaticamente:










:morris2:
Post unito automaticamente:

Post unito automaticamente:




Returnal include un gran numero di armamenti standard che potranno essere potenziati nel corso del gioco. Per esempio, l’arma tecno-organica denominata Fauce tonante è basata sull’archetipo del classico fucile a canne mozze, sempre amato dai giocatori. Avanzando nel gioco, sbloccherete numerosi tratti delle armi, ciascuno dei quali introduce modifiche sostanziali nel comportamento o negli effetti. Questi tratti sono stati studiati appositamente per ciascuna delle armi, quindi la Fauce tonante potrebbe acquisire la capacità di sparare proiettili esplosivi o munizioni che generano pozze di acido all’impatto, mentre il Fulminatore potrà generare scudi a difesa di Selene o garantirà che i nemici uccisi rilascino quantità maggiori di bottino. Questi tratti possono essere combinati tra loro, e spesso usandoli insieme si genereranno effetti imprevedibili, in grado di fornire vantaggi tattici o semplificare l’esplorazione degli scenari.

Ciascuna delle armi dispone di una modalità di fuoco secondaria assegnata a caso da un vasto campionario, dalle munizioni a impulsi del Flusso elettrico alle appendici della Capsula tentacolare.

Usando i controlli predefiniti, il fuoco secondario può essere attivato senza spostare il dito dal grilletto, sfruttando le funzionalità dei grilletti adattivi del controller DualSense. Premendo il tasto L2 fino a metà corsa potrete utilizzare la mira di precisione e le munizioni primarie, mentre premendolo completamente passerete alla modalità di fuoco alternativa.

Con 10 armi base, oltre 90 tratti (ciascuno dotato di tre livelli) e 10 modalità di fuoco secondarie, le combinazioni da provare nel corso dell’avventura saranno infinite.

Attenzione, però: per quanto trovare nuove armi non sia difficile, Selene potrà portarne con sé solo una alla volta, quindi scegliete bene. Situazioni e nemici differenti costringeranno ad adattare rapidamente il proprio approccio e l’equipaggiamento alla situazione, sperimentando le varie armi e strategie per sopravvivere nell’ambiente ostile di Atropo.

Post unito automaticamente:

Ogni volta un passo avanti

Per Selene, neanche la morte rappresenta una via di fuga. Ogni sconfitta la rispedisce al principio del paradosso temporale, pochi istanti prima del suo naufragio sul pianeta. Gran parte delle abilità e degli oggetti raccolti nel corso della vita precedente andranno perduti, ma non tutti… Alcuni resteranno intatti tra una sessione di gioco e l’altra, consentendovi di fare un passo avanti a ogni sconfitta.


Uno degli elementi persistenti è il misterioso Cthonos, un dispositivo alieno che genera un oggetto a caso all’inizio di ogni ciclo. Questo bizzarro meccanismo monitora costantemente i progressi nel corso del gioco, premiando i giocatori che raggiungono punti predefiniti con un oggetto nuovo di zecca, che da quel momento in poi verrà aggiunto alla lista di oggetti disponibili come bottino di guerra.

Gli oggetti conquistati o trovati esplorando il pianeta Atropo cambieranno costantemente l’approccio alle varie situazioni di gioco, offrendo a Selene nuovi effetti e strategie. Potrete trovare strumenti d’attacco come lo Smantellatore, una sorta di esplosivo in stile smart bomb in grado di annientare tutti i nemici nei dintorni; consumabili votati alla difesa come il Trasmutatore cinetico, che consente di recuperare salute tramite le uccisioni in mischia, o ancora strumenti che daranno a Selene vantaggi unici attorno ai quali elaborare nuove strategie.


Chi non risica…

Su Atropo troverete ogni genere di armi, oggetti e materiali, ma occhio: non è tutto oro quel che luccica. Alcuni oggetti, chiamati Parassiti, offrono effetti positivi al costo di alcuni svantaggi. Dovrete pensare bene a ciò che fate prima di equipaggiare uno di questi Parassiti: la capacità di recuperare salute in fin di vita potrebbe costarvi la comparsa di pozze di acido a ogni nemico ucciso.

Raccogliere Parassiti rappresenta spesso una decisione rischiosa, ma ci sono tattiche per limitare gli svantaggi che portano. Per esempio, Selene può equipaggiare un reperto in grado di incrementare la salute massima a ogni Parassita equipaggiato.



Nella maggior parte dei casi, dovrete riflettere attentamente sul rapporto tra rischi e vantaggi, e le scelte che farete cambieranno radicalmente il corso del ciclo di gioco. Esplorando gli scenari potrete scoprire dei contenitori “maledetti” che contengono oggetti di particolare valore, ma aprirli comporta il rischio di attivare un’avaria della tuta a caso. Selene potrebbe trovarsi a subire danni ogni volta che apre una porta o un forziere usando una chiave, per esempio, costringendola a riparare il malfunzionamento raccogliendo un certo numero di oboliti. Gli oboliti possono anche essere usati come valuta per ottenere oggetti utili a incrementare le possibilità di sopravvivenza, ma se la situazione sta volgendo a vostro favore, potreste preferire utilizzarli per sbloccare un punto di controllo in grado di farvi tornare in vita con tutti gli oggetti e le abilità ottenuti, anziché riprendere il ciclo dall’inizio.

Si tratta solo di alcuni esempi delle scelte e delle complesse situazioni che vi troverete ad affrontare nel gioco. Returnal sarà disponibile il 19 marzo 2021. Nel corso delle prossime settimane presenteremo nuovi dettagli sul gioco, quindi non dimenticate di tenere d’occhio i nostri canali social.
Sembra tutto fantastico, molto classico del genere ma sembra di ottima qualità a parole.
Non so se mi piace la possibilità di creare un checkpoint, spero sia bilanciata a dovere e non abusabile (immagino sia un checkpoint usa e getta)
 

Giamast

Moderatore
sezione sony
Iscritto dal
25 Set 2008
Messaggi
41,939
Medaglie
21
LV
3
 
A giudicare da quanto letto, pare proprio che la struttura sia MOLTO simile ad Hades :sisi:
Progredendo si sbloccano armi, puoi sceglierne solo una per run (probabilmente all'inizio), ma ci sono tonnellate di potenziamenti (tratti) da applicarvi per modificarle e potenziarle

Parassiti e contenitori maledetti sono meccaniche fighissime :predicatore:
C'è una sorta di valuta in-game (oboliti) spendibile e utilizzabile in svariati modi
 

zaza50

Capomoderatore
sezione sony
Iscritto dal
28 Mag 2010
Messaggi
74,251
Medaglie
7
LV
2
 
I parassiti (molto FaceHugger tra l'altro) sono una figata
 

Giamast

Moderatore
sezione sony
Iscritto dal
25 Set 2008
Messaggi
41,939
Medaglie
21
LV
3
 
Giusto per darvi un po' di contesto, in Hades ci sono 6 armi uniche e per potenziarle tutte ci vogliono tipo 50-60 ore (se non oltre). Qui ne abbiamo 10 (escludendo poi gadget vari, tipo granate, scudi, ecc...) uniche, cui si aggiungono 90 tratti (modifiche che cambiano anche radicalmente il funzionamento o gli effetti dell'arma).
TANTA ciccia :predicatore:
 

bellome

Esperto
Iscritto dal
3 Nov 2011
Messaggi
1,553
Medaglie
3
LV
0
 
Bloodborne è l'esempio sbagliato in questo caso, sarà più simile a un The Binding of Isaac se qualcuno vuole farsi un'idea.

Inviato dal mio HMA-L29 utilizzando Tapatalk
Da quello che leggo sempbra più simile ad Hades dove ad ogni run sei sempre un pelo più forte.

Isaac è molto poco Rogue "Lite" se non per il fatto che sblocchi oggetti che puoi trovare nelle run ma di partenza sei sempre allo stesso punto sia che tu stia facendo la prima partita o la millesima (starting items esclusi se proprio vogliamo essere pignoli, ma cambia poco).
 
Top
AdBlock Rilevato

La pubblicità talvolta disturba, lo sappiamo!

Questo sito non potrebbe esistere senza qualche inserzione pubblicitaria, ma lavoriamo ogni giorno per rendere l'esperienza utente la più fluida ed interattiva possibile, e ciò vale anche per gli annunci promozionali. Non saranno mai invasivi od invalidanti, quindi ti chiediamo la cortesia di disattivare l'AdBlock per poter navigare. Grazie di cuore.

Ho disattivato AdBlock