• Accedi o registrati per ottenere la migliore esperienza possibile del forum di SpazioGames (e senza banner pubblicitari).

Ufficiale Sandro " Dove mi trovo? " Tonali

ufficiale
Iscritto dal
30 Ago 2019
Messaggi
321
Medaglie
2
LV
0
 
I social media manager del Milan dovrebbero darsi una calmata perché stanno iniziando a pomparlo troppo e sappiamo benissimo quanto è alto il rischio di bruciarsi nella nostra squadra, l'altro giorno hanno pure pubblicato la ''Tonali Cam'' durante l'allenamento  :facepalm:

 

 

AudioSculpt

Sopravvissuto alla SARS-CoV-2
Iscritto dal
30 Giu 2009
Messaggi
5,353
Medaglie
5
LV
1
 
Stupendo leggere come sia diventato da eterna promessa a pippone disumano

@AudioSculpt tu cosa hai da dire ?
Sempre stato un pompato per me.

Come tutti i giovani che arrivano in A ha sicuramente margini ma forse in un contesto dove ha qualche fenomeno da cui copiare (quindi, non il Milan).

Ne più ne meno di un bernardeschi qualsiasi.

"Operazione sanguinosa a livello economico per un giovane che non ha ancora dimostrato nulla

segnatevi questo post, ci rivediamo a giugno prossimo"
Simpa della cumpa, quante volte mi sono sbagliato?

Niang? diventato un fenomeno.

Paquetà? Pacco come preventivato.

Baka? Mesi a dirvi di aspettare perché era normale per uno della sua stazza far fatica nelle prime uscite.

Bennacer? "gne gne, arriva da una retrocessa!!!111!" (qui c'era anche Chris a darmi man forte).

Higuain? nullità strapagata.

Biglia? idem.

Bonucci? Pure.

Calhanoglu? Insulti da parte di tutti fin quando Ibra non ha spiegato a Pioli come farlo giocare.

Dai su.

Quando avrai il mio track record forse potrò permetterti di lustrare i miei post.

 

Nyx

Say my name
Iscritto dal
1 Dic 2012
Messaggi
2,590
Medaglie
5
LV
1
 
Ho perso il conto dei palloni d'oro vinti dal fenomeno di Niang, aiutatemi anche voi dai

 

~Gray Føx™

Capomoderatore
sezione calcio
Iscritto dal
12 Nov 2010
Messaggi
84,691
Medaglie
8
LV
2
 
Sempre stato un pompato per me.

Come tutti i giovani che arrivano in A ha sicuramente margini ma forse in un contesto dove ha qualche fenomeno da cui copiare (quindi, non il Milan).

Ne più ne meno di un bernardeschi qualsiasi.

Simpa della cumpa, quante volte mi sono sbagliato?

Niang? diventato un fenomeno.

Paquetà? Pacco come preventivato.

Baka? Mesi a dirvi di aspettare perché era normale per uno della sua stazza far fatica nelle prime uscite.

Bennacer? "gne gne, arriva da una retrocessa!!!111!" (qui c'era anche Chris a darmi man forte).

Higuain? nullità strapagata.

Biglia? idem.

Bonucci? Pure.

Calhanoglu? Insulti da parte di tutti fin quando Ibra non ha spiegato a Pioli come farlo giocare.

Dai su.

Quando avrai il mio track record forse potrò permetterti di lustrare i miei post.
Meno male che mi strappi un sorriso a ogni tuo post :rickds:

----------

Dopo l'esordio in amichevole contro il suo Brescia, ecco la presentazione. Sandro Tonali, nuovo centrocampista del Milan, è intervenuto in conferenza stampa: "La mia passione per il Milan parte da Sant'Angelo Lodigiano, i colori sono rossoneri, la mia prima squadra era rossonera, lì siamo quasi tutti milanisti, anche mio papà mi ha trasmesso questa passione".

SU PIOLI - "Il mister mi ha trasmesso una carica in più, mi ha spiegato nei minimi dettagli quello che bisognerà affrontare, mi farò trovare pronto".

SUGLI ELOGI - "Se riesci a respingere gli elogi quando sono pochi, riesci a farlo anche quando sono tanti".

SU CELLINO - "Con lui ho un bel rapporto, è una persona che capisce molto di calcio, mi capiva molto. Fin dal primo giorno mi ha detto 'fai la tua scelta', ha mantenuto la parola. Lo ringrazio moltissimo, mi è venuto incontro".

SULL'ATTENZIONE MEDIATICA - "Ci ho fatto poco caso, l'unico mezzo che avevo sotto gli occhi era il telefono, la tele non l'accendo mai, forse per il telegiornale. Cerco di tapparmi le orecchie".

SUL MILAN - "Il livello è molto alto, c'è voglia di far bene e vincere. Dopo una vittoria c'è un'altra vittoria, i compagni, a partire da Ibra, trasmettono la voglia di giocare e vincere, di non sbagliare mai. E' una cosa molto importante: è un gruppo giovane, questa voglia c'è in tutti. La qualità è alta, abbiamo voglia di iniziare a far vedere quello che sappiamo fare sul campo".

SULLO SHAMROCK - "Siamo già pronti, in una partita ufficiale sarà molto diverso, ci sarà ancora più voglia di spaccare il mondo".

SUL MODULO - "Non è molto importante, l'importante è saper stare in un centrocampo a 2 o a 3. Si entra sempre in campo per dare il meglio". 

SUI CONSIGLI - "Ne seguirò parecchi, Cellino mi ha detto di restare quello che sono ora e giocare come se fossi al Brescia". 

SULL'INTERESSE DEL MILAN - "L'effetto è stato bellissimo. Quando ho saputo di questo, ho chiuso le porte a tutti. C'era il Milan, dovevo andare al Milan. Il mio pensiero era voler venire qui, così è stato. La prima volta che ho conosciuto i direttori è stata una cosa fantastica, li avevo sempre visti in tv". 







SULLA MAGLIA 8 - "Gattuso era ed è il mio idolo, è una persona fantastica. La maglia era libera, quel numero ha anche vari significati nella mia vita, è il numero perfetto". 

SULLA STAGIONE - "Le vittorie passano dagli allenamenti. Negli ultimi sei mesi di stagione è stato difficile allenarsi. Ora è leggermente più semplice". 

SU MALDINI - "All'inizio è stata una forte botta, un effetto bellissimo".

GIOCARE UNA PARTITA DEL PASSATO - "Magari una finale con il Liverpool, o quella di Manchester. Ricordo una partita contro il Chievo in cui ero allo stadio, dove al 95' segnò Seedorf, ci fu un boato allucinante". 

SUL CENTROCAMPO A DUE - "Se posso adattarmi facilmente? Sì, la prima stagione a Brescia in Serie B giocavo a due, conosco i movimenti. Nel centrocampo a tre il gioco passa maggiormente da te, ma ricordo i movimenti del centrocampo a due, bisogna lavorare molto col compagno di reparto. Non mi farà effetto, sono già abituato". 

SULLA TRATTATIVA CON L'INTER - "Ha trattato molto il mio procuratore, mi ha lasciato fuori dagli affari per lasciarmi la testa libera. Dopo le vacanze sono rimasto a casa, non parlavo con lui da dieci giorni. C'è molta fiducia tra me e lui, lo facevo lavorare con calma senza avvisarmi per la minima cosa. Sapeva della mia passione per il Milan". 

SU IBRAHIMOVIC - "La penultima volta l'avevo visto dieci anni fa allo stadio (ride, ndr). Mi ha colpito moltissimo questa cosa, lui è un idolo: prende tutto il Milan e lo porta alla vittoria, bisogna prendere esempio". 

UN MESSAGGIO AI TIFOSI - "Bisogna vincere partita dopo partita, non guardare a cosa potremo fare tra sette-otto mesi. Pensiamo a giovedì e poi a domenica, costruendo mattone su mattone la nostra casa, che può diventare il nostro fortino". 

SULLA CONDIZIONE - "Stiamo lavorando sia a livello fisico che mentale, ero fermo da molto. Raggiungere il 100% di me stesso dentro e fuori dal campo è complicato, ma sono quasi pronto. Sto lavorando, manca davvero poco". 

SULLA CHAMPIONS - "Nello spogliatoio il clima è sereno, ci vogliamo bene. Champions? Non se ne può parlare ora, è un obiettivo ma non è nelle nostre teste parlarne". 

 

Francescoc

Divinità
Iscritto dal
3 Apr 2008
Messaggi
5,302
Medaglie
5
LV
1
 
Ma questo ha capito di stare al Milan?
Sega immonda

 

Francescoc

Divinità
Iscritto dal
3 Apr 2008
Messaggi
5,302
Medaglie
5
LV
1
 
" userid="36993"] Maria Francè rilassati
10 volte su 10 si è fatto saltare, è l ultima volta fra un po’ ci costa la partita
 

Thanatos

Voyevoda
Iscritto dal
11 Dic 2006
Messaggi
891
Medaglie
4
LV
0
 
Ultima modifica da un moderatore:

Y2Valian

Cheese
Iscritto dal
21 Feb 2012
Messaggi
10,560
Medaglie
8
LV
2
 
Minchia, ma i commenti affrettati direi di evitarli.

 

Francescoc

Divinità
Iscritto dal
3 Apr 2008
Messaggi
5,302
Medaglie
5
LV
1
 
Madonna raga, si vede che sono della vecchia leva, oramai nessuno scrive a caldo, quando il forum era piu instant e di cuore, tutti posati e perfettini

e comunque si deve svegliare veramente


 

Thanatos

Voyevoda
Iscritto dal
11 Dic 2006
Messaggi
891
Medaglie
4
LV
0
 
Ieri è entrato con le palle.

 

Rocky.

Leggenda
Supporter
Iscritto dal
7 Ott 2009
Messaggi
8,072
Medaglie
7
LV
2
 
A distanza di mesi vorrei capire il vostro parere su Sandro :ahsisi: :hmm:


Il mio è :

Sicuramente è ancora giovane, ha ancora tempo per poter diventare un vero giocatore MA...
Ad oggi non ha assolutamente, minimamente in nessun modo ripagato il suo prestito, ad oggi io direi che meriterebbe di tornare al Brescia e fare una bella gavetta dalla Serie B.
In campo è disorientato , fuori tempo, assolutamente non alla stessa velocità del gioco, ha poca visione e poco carattere .
Non voglio minimamente insultarlo , anzi.. Penso solo che abbia fatto il "passo più lungo della gamba" Arrivando al Milan e prendendo la maglia numero 8 di Gattuso come se fosse già un gran campione. In questo momento è un ragazzo giovane che deve ancora capire che tipo di giocatore è, ha proprio bisogno di gavetta, e BASTA con questi giornalisti che mettono una pressione assurda e bruciano giocatori così giovani.
Probabilmente se non avessero chiamato Sandro "Il nuovo pirlo " Adesso non starei facendo questo post.

Detto questo spero e mi auguro che Tonali possa diventare forte anche più di pirlo.

Ci servirebbe davvero tanto :asd:
 

~Gray Føx™

Capomoderatore
sezione calcio
Iscritto dal
12 Nov 2010
Messaggi
84,691
Medaglie
8
LV
2
 
A distanza di mesi vorrei capire il vostro parere su Sandro :ahsisi: :hmm:


Il mio è :

Sicuramente è ancora giovane, ha ancora tempo per poter diventare un vero giocatore MA...
Ad oggi non ha assolutamente, minimamente in nessun modo ripagato il suo prestito, ad oggi io direi che meriterebbe di tornare al Brescia e fare una bella gavetta dalla Serie B.
In campo è disorientato , fuori tempo, assolutamente non alla stessa velocità del gioco, ha poca visione e poco carattere .
Non voglio minimamente insultarlo , anzi.. Penso solo che abbia fatto il "passo più lungo della gamba" Arrivando al Milan e prendendo la maglia numero 8 di Gattuso come se fosse già un gran campione. In questo momento è un ragazzo giovane che deve ancora capire che tipo di giocatore è, ha proprio bisogno di gavetta, e BASTA con questi giornalisti che mettono una pressione assurda e bruciano giocatori così giovani.
Probabilmente se non avessero chiamato Sandro "Il nuovo pirlo " Adesso non starei facendo questo post.

Detto questo spero e mi auguro che Tonali possa diventare forte anche più di pirlo.

Ci servirebbe davvero tanto :asd:
Come dissi l'altro giorno non eccelle in nulla.
Non è un incontrista, non è un regista, non inventa, non recupera un pallone, non ha fisico, non ha niente insomma.
Ti fa il compitino perchè guidato da altri tipo Kessiè, ma al Milan non fa la differenza e non potrà farla cosi, ed è giusto che non venga riscattato a quelle cifre.

L'età? non aspetterei sinceramente, puntiamo su altro, è un giocatore da squadre come Udinese e Verona tipo, quella è la sua dimensione probabilmente, insomma abbiamo in rosa un Cigarini con 15 anni in meno.

Abbiamo perso 10 milioni per il prestito, pazienza, ma potremmo perderne altri 20-25 per riscattarlo.

Poi mi sembra pure fragilino fisicamente

Insomma mi aspettavo di più da un milanista (tifa Milan) e più impegno e attaccamento alla maglia, invece non ha neppure capito dove si trova secondo me.
 

Rocky.

Leggenda
Supporter
Iscritto dal
7 Ott 2009
Messaggi
8,072
Medaglie
7
LV
2
 
Come dissi l'altro giorno non eccelle in nulla.
Non è un incontrista, non è un regista, non inventa, non recupera un pallone, non ha fisico, non ha niente insomma.
Ti fa il compitino perchè guidato da altri tipo Kessiè, ma al Milan non fa la differenza e non potrà farla cosi, ed è giusto che non venga riscattato a quelle cifre.

L'età? non aspetterei sinceramente, puntiamo su altro, è un giocatore da squadre come Udinese e Verona tipo, quella è la sua dimensione probabilmente, insomma abbiamo in rosa un Cigarini con 15 anni in meno.

Abbiamo perso 10 milioni per il prestito, pazienza, ma potremmo perderne altri 20-25 per riscattarlo.

Poi mi sembra pure fragilino fisicamente

Insomma mi aspettavo di più da un milanista (tifa Milan) e più impegno e attaccamento alla maglia, invece non ha neppure capito dove si trova secondo me.
Eh lo so.. Il problema è che veramente è molto probabile che venga riscattato.
Proprio perché è milanista e dalla stampa è considerato (ingiustamente) il nuovo pirlo.. È come se fosse un acquisto "dovuto "

:paura:
 
Top
AdBlock Rilevato

La pubblicità talvolta disturba, lo sappiamo!

Questo sito non potrebbe esistere senza qualche inserzione pubblicitaria, ma lavoriamo ogni giorno per rendere l'esperienza utente la più fluida ed interattiva possibile, e ciò vale anche per gli annunci promozionali. Non saranno mai invasivi od invalidanti, quindi ti chiediamo la cortesia di disattivare l'AdBlock per poter navigare. Grazie di cuore.

Ho disattivato AdBlock