• Accedi o registrati per ottenere la migliore esperienza possibile del forum di SpazioGames (e senza banner pubblicitari).

Ufficiale Sci-fi - Fantascienza - saghe letterarie

ufficiale
Iscritto dal
1 Set 2009
Messaggi
7,852
LV
0
 
Tutti :morristend:
Io consiglierei anche qualcosa di Bear, tipo Eon (primo di una trilogia) e La musica del sangue. Ma mi sembra un autore dimenticato...

Alcuni russi, i fratelli Strugaqualcosa (quelli di Stalker), Stanislaw Lem, Bulgakow (Cuore di cane e Uova fatali, dite quello che volete, ma per me sono fantascienza nuda e cruda).

Non ti sei rovinato niente, Neuromante va bene appunto solo per conciliare il sonno :asd:

Mi informo sul sig. Orso (:pffs:), che vedo aver vinto Nebula & Hugo :sisi:

I fratelli Strugaqualcosa (sembra il titolo di un film porno :rickds:) li metteresti tra i must have?

 

Gargaros

Ecate, figlia mia...
Iscritto dal
26 Nov 2010
Messaggi
3,912
LV
0
 
Mi informo sul sig. Orso (:pffs:), che vedo aver vinto Nebula & Hugo :sisi:
La musica del sangue è un romanzone, secondo me dovreste leggerlo.

I fratelli Strugaqualcosa (sembra il titolo di un film porno :rickds:) li metteresti tra i must have?
Devo confessare che dei Strugaski non ho ancora letto romanzi, ma sono annoverati fra i "grandi" della SF. Quindi magari aspetta altri pareri di chi li ha assaggiati.

Di loro ho letto solo qualche racconto.

 

Ctekcop

Legend of forum
Iscritto dal
14 Dic 2004
Messaggi
6,274
Medaglie
9
LV
2
 
Io aggiungerei assoultamente Stephenson con quello che per me è il capolavoro Snow Crash.

Di Dick i miei preferiti sono Tempo fuori di sesto, La svastica sul sole (the man in the high castle) e un Oscuro Scrutatore. Poi chiaro ci sarebbero anche Cronache del dopobomba e Il cacciatore di androidi (Do androids dream of electric sheeps?)

Tra gli autori più alla ribalta ultimamente oltre a Corey ci sarebbe John Scalzi con la serie Old Man's war (in teoria anche tutta la serie ma io ho letto solo questo primo libro:ahsisi:) e Uomini in rosso (redshirt)

Un altro grande libro di fantascienza è Cyberworld di Alessandro Vietti. Te lo consiglio Voky:sisi:

Rientrerebbe di diritto anche Ray Bradbury con Cronache Marziane e Fahrenheit 451.

Orwell 1984 ????

Chiudo chiedendo: ma Giulio Verne possiamo non escluderlo?

 
Ultima modifica da un moderatore:

Gargaros

Ecate, figlia mia...
Iscritto dal
26 Nov 2010
Messaggi
3,912
LV
0
 
Giusto! Gli italiani.

Quando le radici di Lino Aldani andrebbe messo.

La saga di Eymerich di Evangelisti.

Da citare anche Calvino, Buzzati, Pestriniero...

 
Iscritto dal
1 Set 2009
Messaggi
7,852
LV
0
 
Intanto grazie per i consigli :gab:

Lista aggiornata:

- H.G. Wells (La Guerra dei Mondi, La Macchina del Tempo)

- Jules Verne (Viaggio al centro della Terra, Dalla Terra alla Luna, L'isola misteriosa, Ventimila leghe sotto i mari, Il giro del mondo in ottanta giorni)

- Herbert (Dune)

- Dick (Tempo fuori di sesto, La svastica sul sole (the man in the high castle), Oscuro Scrutatore. Cronache del dopobomba, Il cacciatore di androidi (Do androids dream of electric sheeps?))

- Asimov (Ciclo della Fondazione)

- Simmons (Hyperion)

- Card (Ender)

- Gibson (Sprawl)

- Greg Bear (Eon, La musica del sangue)

- Neal Stephenson (Snow Crash)

- Ray Bradbury (Cronache Marziane, Fahrenheit 451)

- James S. A. Corey (The Expanse)

- John Scalzi (Old Man's War)

- Alessandro Vietti (Cyberworld)

- Lino Aldani (Quando le radici)

 

Ctekcop

Legend of forum
Iscritto dal
14 Dic 2004
Messaggi
6,274
Medaglie
9
LV
2
 
Non so se è fantascienza o thriller o investigativo o un po' tutto, ma col senno di poi mi stavo dimenticando de Richard K Morgan - Bay City (Altered Carbon in originale) e relativi due seguiti. Consigliatissimo a chi non l'ha letto (molto più della serie di Netflix)

 
Iscritto dal
30 Lug 2007
Messaggi
2,474
Medaglie
4
LV
0
 
Riposto post cancellati da aggiornamento:

Postato da Vokyal

Joe ha finito la prima bozza della prossima trilogia ambientata nel mondo della Prima Legge :predicatore:

It consists of 3 books, 9 parts, 191 chapters, and around 520,000 words. It has 7 point of view characters, 4 men and 3 women, as well as a host of walk-on extras, many of them well known to readers of the First Law, and features at least one duel to the death, three major pitched battles and an awful lot of hangings. It takes place mostly in the Union and the North, some 30 years or so after the end of the first trilogy as the world moves into a more industrial phase. So the tone is inevitably a little different. Perhaps less self-consciously a take on classic epic fantasy than the First Law was, with its inscrutable wizardly mentors, boys with special destinies, dark powers rising and lots of swords. But I hope it will have the same qualities which made you love (or hate) the First Law – a tight focus on vivid and distinctive characters experiencing an epic sweep of love and war, with lashings of sex and violence (tastefully done, of course) a few twists in the tale and a rich vein of dark humour. And lots more swords, of course.

Fonte

 
Iscritto dal
1 Set 2009
Messaggi
7,852
LV
0
 
Ho appena finito Hyperion di Dan Simmons e ho subito attaccato con il seguito.

Francamente mi aspettavo di più, nella mia ignoranza in fantascienza e leggendo i commenti in giro. Il primo racconto del libro mi è piaciuto molto, mentre l'ultimo l'ho trovato pessimo. Quelli nel mezzo hanno alti e bassi. La cosa che più mi ha disturbato è stato il finale inconcludente (la storia continua nel secondo libro).

De "La Caduta di Hyperion" ho letto tutta la prima parte, i capitoli che riguardano il pellegrinaggio sono decisamente più interessanti degli altri.

 
Iscritto dal
19 Dic 2014
Messaggi
3,684
Medaglie
3
LV
0
 
In questo periodo anch'io ho letto Hyperion, sicuramente l'universo attorno è interessante ed è bello vedere come i racconti sembrano connetersi e si uniscono per creare un'universo attorno un pezzo alla volta. In generale i primi racconti mi hanno preso molto, mentre la seconda metà molto meno.

Rosico un po' per la storia del templare, che non vedevo l'ora di leggere :dsax:
Sicuramente leggerò il seguito, anche perché la storia sembra a metà, sperando in una ripresa

 
Ultima modifica da un moderatore:
Iscritto dal
1 Set 2009
Messaggi
7,852
LV
0
 
In questo periodo anch'io ho letto Hyperion, sicuramente l'universo attorno è interessante ed è bello vedere come i racconti sembrano connetersi e si uniscono per creare un'universo attorno un pezzo alla volta. In generale i primi racconti mi hanno preso molto, mentre la seconda metà molto meno.

Rosico un po' per la storia del templare, che non vedevo l'ora di leggere :dsax:
Sicuramente leggerò il seguito, anche perché la storia sembra a metà, sperando in una ripresa
Confermo che il secondo libro prosegue direttamente dalla fine del primo. Non hypparti per il templare ?
Il secondo è praticamente diviso a metà, da un lato si continua la storia dei Pellegrini, dall'altro c'è la vicenda Egemonia / Ouster. Imho la parte dell' Egemonia è decisamente piatta, almeno per le prime due parti del libro. Nella terza parte finalmente succede qualcosa di interessante.

 
Iscritto dal
19 Dic 2014
Messaggi
3,684
Medaglie
3
LV
0
 
Confermo che il secondo libro prosegue direttamente dalla fine del primo. Non hypparti per il templare ?
Il secondo è praticamente diviso a metà, da un lato si continua la storia dei Pellegrini, dall'altro c'è la vicenda Egemonia / Ouster. Imho la parte dell' Egemonia è decisamente piatta, almeno per le prime due parti del libro. Nella terza parte finalmente succede qualcosa di interessante.
e6ac4da138924fb684550efe277fec35.jpg


Speriamo si riprenda alla fine, era partito tanto bene :dsax:

 
Iscritto dal
1 Set 2009
Messaggi
7,852
LV
0
 
Finito anche "La Caduta di Hyperion".
Come dicevo, tutta la parte Egemonia dei primi 2/3 del libro l'ho trovata estremamente noiosa, un vero peccato.
Anche il voler per forza includere Keats ogni 2x3 non mi è piaciuto. Caro Simmons, ho capito che ti piacciono le poesie di Keats, ma basta farsi le pippe mentali pensando a lui.

Per il resto buon libro, espande e conclude quanto iniziato con Hyperion (e a differenza di prima qui c'è un finale :asd: ).
 

 
Iscritto dal
11 Gen 2013
Messaggi
11,766
Medaglie
5
LV
0
 
MORTAL ENGINES



1-Philip-Reeve-Mortal-Engines.jpg






Info


  • Autore: Philip Reeve
  • Anno d'inizio: 2001
  • Pubblicato da: Scholastic
  • Genere: Narrativa per ragazzi, romanzo di formazione, steampunk
  • Edizione italiana a cura di: Mondadori




History


in corso




Serie
&
Spin-off



[Mortal Engines]



  • Mortal Engines (2001)
  • Predator's Gold (2003)
  • Infernal Devices (2005)
  • A Darkling Plain (2006)


  • Traction City (2011)
  • Night Flights (2018)




[Fever Crumb]



  • Fever Crumb (2009)
  • A Web of Air (2010)
  • Scrivener's Moon (2011)
  • ??? (20??)






Edizione Italiana


[Mondadori]



Libro.1

Macchine Mortali



Libro.2

L' Oro dei Predoni



Libro.3

Congegni Infernali



Libro.4

???





51B9agdfWDL.jpg

19/10/2018
Pagine: 262
Prezzo: 17.50€


51B7mhx6NUL.jpg

19/03/2019
Pagine: 290
Prezzo: 18€


71sA4zNCA1L.jpg

16/07/2019
Pagine: 275
Prezzo: 18€



.jpg

??/??/20??
Pagine: ???
Prezzo: ??€







Link Utili


in corso



 
Ultima modifica da un moderatore:
Top
AdBlock Rilevato

La pubblicità talvolta disturba, lo sappiamo!

Questo sito non potrebbe esistere senza qualche inserzione pubblicitaria, ma lavoriamo ogni giorno per rendere l'esperienza utente la più fluida ed interattiva possibile, e ciò vale anche per gli annunci promozionali. Non saranno mai invasivi od invalidanti, quindi ti chiediamo la cortesia di disattivare l'AdBlock per poter navigare. Grazie di cuore.

Ho disattivato AdBlock