• Accedi o registrati per ottenere la migliore esperienza possibile del forum di SpazioGames (e senza banner pubblicitari).

In Rilievo SPAZIOCRITIC™ | Tabelle e Regole al Post #1 |

Pey j

Legend of forum
Iscritto dal
19 Mar 2010
Messaggi
8,278
Medaglie
5
LV
1
 
Rimelands

RPG a turni con un BS interessante, in cui alle usuali qualità (forza dell’arma, forza del personaggio, difesa dell’avversario, …) si aggiunge un lancio di dadi cui è affidato in modo parzialmente governabile/aggiustabile l'aspetto, per l'appunto, aleatorio.

Si sbloccano diverse abilità divertenti, su tre rami differenti: melee, ranged, magia, alcune delle quali possono essere veri game-changer.

Gradevole dall’inizio alla fine, tutto incentrato sulle missioni e sulle battaglie con poco spazio per divagazioni tramistiche. Peccato duri pochino e, imparata la migliore strategia, le run successive alla prima si portino a casa in un lungo pomeriggio d’inverno in zona rosso-arancione.

Voto: 7
 

Pey j

Legend of forum
Iscritto dal
19 Mar 2010
Messaggi
8,278
Medaglie
5
LV
1
 
My Brother Rabbit

Artifex Mundi, piccola casa di produzione con sede a Katowice, Polonia, ha sviluppato questa avventura grafica assai poetica.
Ancorché l'ambientazione di base sia attuale, viene creato un mondo parallelo fiabesco, di una classicità dimenticata che mi ha dato piacere.
Il gioco non è complesso ma richiede attenzione e sa ricompensare.
Parla la lingua dei più piccoli, in apparenza, ma dialoga con i più grandi e ne tocca corde intime.

Voto: 8
 

Polmo

Capomoderatore
sezione switch
Iscritto dal
11 Gen 2012
Messaggi
39,570
Medaglie
5
LV
1
 
Super Mario 3D World + Bowser's Fury
Uno degli ultimi titoli che erano rimasti esclusivi del Wii U, fa il suo approdo su Switch con una versione che rifinisce tanti aspetti del gameplay e ricca di contenuti extra.
Il gioco base di 3D World è rimasto pressochè invariato lato contenuti e a livello visivo il gioco rimane ancora ai 60fps a 1080p su TV e 720p su Portatile, risulta quindi visivamente molto gradevole. E' un Platform 3D che punta a rievocare quelli 2D, vi è quindi un numero di livelli superiori rispetto ai titoli Adventure come Odyssey, ma costruiti in maniera più lineare, più brevi e con meno enfasi sulla esplorazione (seppur presenti 3 stelle e un timbro da trovare in ogni livello). I livelli sono una ottantina e ciascuno presenta una meccanica nuova o qualche ambientazione che li rende unici. E' anche il primo Mario 3D ad essere giocabile a quattro giocatori, funzione espansa su Switch grazie alla possibilità di giocare online con amici.
Per accomodare al Multiplayer, i livelli risultano piuttosto ampi e nell'originale questo portava a diversi momenti morti... in questa port sono stati effettuati dei cambiamenti nel gameplay, i personaggi sono ora più veloci (il personaggio più lento ora si muove leggermente di più del personaggio più veloce della versione Wii U) rendendo quindi le distanze tra gli ostacoli più brevi e aumentandone il ritmo di gioco e le nuove mosse come il tuffo aereo o accorgimenti nel moveset (che lo avvicinano a quello di Odyssey), rendono tutto più dinamico e aprendo a nuove opportunità di Platforming.
Ci sono anche altri accorgimenti, che riducono i tempi morti al titolo (salvataggio automatico senza pause) e l'inclusione di una Photo Mode.

L'extra principale di questa versione risulta essere Bowser Fury, una sorta di assaggio alle possibilità di un Mario Open-World sfruttando gli elementi di 3D World... se 3D World è una fusione degli elementi 3D con quelli 2D, puntando più sul secondo, Bowser Fury risulta puntare più verso il primo. La mappa è unica e senza confini ma le decine di isole, nonostante possano essere affrontate come senza seguire un percorso stabiliti, hanno comunque un percorso lineare per arrivare al faro principale... è un paragone un po' strano ma potrebbe essere visto in un discorso del tipo "Come sarebbe stato Mario World se potessi giocare direttamente nella mappa e non nel singolo livello selezionato".
L'esplorazione comunque rimane a 360° con tanti solegatti da trovare e luoghi segreti o missioni da completare. Senza considerare poi la minaccia di Bowser, che quando appare modifica in maniera più o meno drastica il level design e mette un po' di pepe all'esplorazione.
L'unico, se vogliamo dire, difetto riguarda più nella sua durata, la mappa non è grandissima ma è densa di contenuti, per cui non ha praticamente momenti morti e si arriva a completarla in 3/4 ore per la battaglia finale, raddoppiabili per il 100%. Da questo punto di vista appunto, non è come una avventura totalmente nuova, ma rimane appunto un extra estremamente godibile e comunque di qualità.

VOTO FINALE: 9
 

Pey j

Legend of forum
Iscritto dal
19 Mar 2010
Messaggi
8,278
Medaglie
5
LV
1
 
Jenny LeClue, Detectivu

Delisioso racconto nel racconto. Avventura investigativa con personaggi molto ben tratteggiati e buoni dialoghi. Puzzle abbordabili mai difficili da scoraggiare né facili da demotivare.
Peccato che la storia abbia un'improvvisa accelerazione in prossimità dela fine, mostrando due velocità assai diverse (perfetta inizialmente e per discreta parte dello sviluppo) e una cura ridotta nella parte finale. Valido e piacevole nell'insieme.

Voto: 7
 
Iscritto dal
22 Feb 2010
Messaggi
11,682
Medaglie
23
LV
3
 
Ho perso la discussione del contest per la recensione del mese, potreste darmi il link del topic?
 

Moiapon

Divinità
Iscritto dal
15 Feb 2008
Messaggi
4,781
Medaglie
5
LV
0
 
STONE: 5,5

Una mini "avventura grafica" un po' in stile Telltales. Un koala che si fa di marjiuana (Stone, appunto) deve ritrovare la sua bella che è sparita misteriosamente, esplorando le varie ambientazioni e parlando con i vari personaggi. Un paio d'ore di chiacchierate con vari animali antropomorfi a base di one-liner tosti il giusto e un cast di personaggi abbastanza variegato, tutti usciti dal più liminale degli immaginari noir. Scorre impalpabile e non me ne ricorderò certo per il gameplay praticamente inesistente.

GOROGOA: 8

Piccolissima perla che colpevolmente non avevo ancora giocato. Atmosfera dolcissima e trasognata, con queste illustrazioni semplici ma tremendamente immaginifiche. Una ricerca interiore che si snoda attraverso immagini ricche di dettagli e di significati reconditi. Forse solo un po' troppo criptico, ma se fosse più popolare si presterebbe a paginate e paginate di teorie e analisi. Un gioco che è perfetto per Switch.

Zelda BOTW: 10
Disgaea 5: 8,5
Shantae Half Genie Hero: 6,5
Super Mario Odyssey: 9,5
Night of Azure 2: 5
Axiom Verge: 7
Steamworld Dig 2: 7,5
I Am Setsuna: 7,5
Thimbleweed Park: 7
Hollow Knight: 9,5
Yonder The Cloud Catcher Chronicle: 6
Sonic Mania: 8
Octopath Traveler: 8
Lost Sphear: 6
Yooka Laylee: 7,5
Super Smash Bros. Ultimate: 7
Vakyria Chronicles 4: 7,5
Baba Is You: 8
Outlast: 6,5
Iconoclasts: 7
Dark Souls Remastered: S.V.
The Coma Recut: 5
Fire Emblem Three Houses: 7
AI: The Somnium Files: 9
Superepic: The Entertainment War: 5,5
Gato Roboto: 6,5
The Friends of Ringo Ishikawa: 6,5
Va-11 Hall-a: 9
Ys VIII Lacrimosa of Dana: 8,5
Pokémon Spada/Scudo: 4
Kuukiyomi: 6
Celeste: 9
Bloodstained: Ritual of the Night: 7
Blasphemous: 7
Kotodama: 5
Shantae and the Seven Sirens: 6
Shantae and the Pirate's Curse: 9
Murder by Numbers: 6,5
Deadly Premonition 2: 4,5
Outlast 2: 7
Travis Strikes Again NMH: 9
Return of the Obra Dinn: 10
Micetopia: 3
The Garden Between: 8
Disaster Report 4: 6
Trials of Mana: 7
Shining Resonance Refrain: 6
Stone: 5,5
Gorogoa: 8
 
Iscritto dal
22 Feb 2010
Messaggi
11,682
Medaglie
23
LV
3
 
Nn1ZU2S.jpg

Ommioddio, potrei iniziare e finire cosi quello che è Gris, ma andiamo con ordine,


Lato tecnico:

urI0cj7.jpg


semplicemente meraviglioso, non si parla di grafica bella o brutta, si parla di Arte, dei quadri in movimento, acquerelli e colori astratti, animazioni che giocano insieme ai fondali, stile che si fonde con la dinamicità della visione d'insieme,
le "mappe" sono immense e interconnesse tra di loro, pochi prodotti davvero rasentano questo apice di design.

Il suono, udito che danza:

iVTyXfA.jpg


Una colonna sonora che tocca nell'animo nella sua semplicità, ma allo stesso tempo profondità di voler raccontare qualcosa, che sia la tristezza, la speranza o la gioia di un traguardo, la consapevolezza o l'accettazione, ogni nota al suo posto o al suo non posto, poichè vive anche di silenzi, di pause e di interpretazione del non uditivo, le sonorità si scostano per far spazio ai rumori delle minacce, oppure ai versi degli uccellini, il fruscio del vento o le tempeste di sabbia, e il tutto si sposa con l'opera che avanza con il suo movimento vivo.

Giocabilità e longevità:

EoCsuk2.jpg


Un platform, non puoi morire, non puoi combattere, ma qui non si tratta di un mero platform come altri, qui si tratta di vita, di morte, di tristezza e di poesia scavate nel videoludico interattivo, nella cinematica che esprime, nei salti che vogliono aggrapprarsi al punto successivo per raccontare ciò che è sparito e ciò che vuole tornare, e a noi il compito di trovare, o meglio seguire, la strada. Una giocabilità semplice, diretta, tangibile, è come un The Journey in solitaria, un Abzù di contemplazione, siamo noi, e il sentiero che ci porta all'obbiettivo, vogliamo poesia visiva e uditiva? è il gioco che fa per noi, vogliamo il classico platform dove combatti e affronti boss? guardiamo altrove.
Il gioco mi è durato circa 3...quasi 4 ore (lo vedrò quando passeranno i 10 giorni per il sistema Switch), ma ho lasciato indietro un pò di collezionabili e quindi abbastanza Achievements, ma tramite la selezione capitolo ci tornerò anche solo per assaporare di quei momenti che mi hanno lasciato il segno.

E' come quando vai al tuo concerto preferito e arriva la nota più delicata, più forte, che ti colpisce la pelle e provi un brivido che ti commuove, che ti ammalia, breve ma intenso, sciocco io ad aver aspettato tanto per assaporare questo capolavoro di emozioni.

Spettacolo.

Pro:
-Meraviglia visiva
-Carezze uditive
-Intensità emotiva

Contro:
-Dura poco.

Voto: 9,9



Post unito automaticamente:

EJguKxS.jpg

L' ennesimo metroidvania? non proprio:
Lato tecnico:

shdoQLH.jpg


"classica" pixel art come se ne vedono spesso per questi tipo di indie metroidvania-style, ma ha un suo perchè, uno stile che riesce a dare carisma ai personaggi che ci accompagneranno nel nostro viaggio, ben dettagliata e con buoni effetti particellari e di luce, davvero piacevole e resa ottimamente cosicchè da dare una sua atmosfera e rendere abbastanza fresco il tutto nonostante posti come librerie, castelli, caverne ecc, posti che si vedono nei varia Castlevania et simila insomma.

Storia e giocabilità:

uMbfCQx.jpg


Non starò a "dettagliare" troppo sulla trama poichè il gioco ha una sua durata, giusta, ma non tanto estesa, quindi è bene riservate le piccole soprese di un gioco che non fa un punto di forza incredibile la trama, ma che sa il fatto suo e lo usa bene anche grazie al tema principale: il tempo, il tutto ruota attorno ad esso,
sia nell'incipt che nel gameplay, e lo fa dannatamente bene, diverte, e fa venire voglia di spremere a fondo l'opera (ho tutte le mappe al 100%),
partiamo da un posto chiamato Lechiem, con la classica scena drammatica, per "finire" con l'iniziare il nostro viaggio alla ricerca dei motivi e degli indizi per cui è successo quello che è successo, una perdita famigliare che ci darà motivo di trovare la nostra vendetta, ma non sarà solo questo che ci spronerà a proseguire.

C'è anche una buona dose di lore nel gioco, tramite documenti vari da scovare e leggere (anch'essi immersi in una determinata atmosfera grazie alla ost di sottofondo per quando andremo a leggerli).
Al posto delle armi fisiche in questo gioco avremo a disposizione i cosiddetti "Orb", globi magici che evocheranno armi materializzandole al momento dell'attacco (appunto), ma non mancheranno power up come il doppio salto, il dash prolungato e cosi via.

Colonna sonora e longevità:

4xqAbkL.jpg


Ottima davvero, con un bel paio di cuffie ti immerge in quel piccolo mondo, sinfonie delicate e fanfare incalzanti, tutte orecchiabili e distinguibili, che caratterizzano luoghi e momenti, ne sono rimasto sorpreso e mi ha accompagnato piacevolmente per tutto l'arco delle mie circa 15 ore (ho grindato un pò per sbloccare i famili segreti e gli ultimi documenti, oltre che qualche achivements in game).

Metroidvania che riesce a spiccare piacevolmente nel mare divenuto ormai immenso di questo genere.

Pro:

-Metroidvania di carattere, con personalità marcata
-Giocabilità molto personalizzabile, densa e divertente
-Colonna sonora squisita

Contro:

-Niente di particolare da segnalare, forse trama un pò corta anche se compensano i più finali.

Voto: 9,0
 
Ultima modifica:

Moiapon

Divinità
Iscritto dal
15 Feb 2008
Messaggi
4,781
Medaglie
5
LV
0
 
Luigi's Mansion 3: 9


Eccoci al turno di Luigi finalmente!! In sole due parole, per me è nell'olimpo massimo di Switch, accanto a BOTW e Odyssey. Il classico gioco che ci ricorda perché Nintendo (e in questo caso Next Level) sono un passo avanti a tutti quando c'è da fare VIDEOGIOCHI. Due azioni semplicissime, aspirare o soffiare con l'aspirapolvere, che però vengono sfruttate all'inverosimile in una mole di idee assurda. Ogni livello è un pazzesco coacervo di genialità e davanti ad alcune trovate si può solo dire "wow!!". Ho adorato tantissimo tutti i livelli a tema "hotel", non per niente i più riusciti e carini per me sono i primi 5 piani + il sotterraneo, che sono anche interconnessi da scale e passaggi al di fuori dell'ascensore. Per quanto divertenti da giocare e belli da vedere, li ho trovati un po' troppo "fuori tema" e più concettualmente vicini alle ville singole del 2 in cui ogni livello fa storia a sé. Altra piccola critica...I controlli! Sono davvero scomodissimi e spero che in Luigi's Mansion 4 rendano effettiva la trasformazione in "tps" con mirino sempre a schermo e telecamera dietro le spalle così si capisce dove cacchio si spara la ventosa :asd: Durata perfetta e ottima dose di collectible.

Quando si parlerà di Switch tra 10 anni si parlerà ANCHE di questo gioco!

Zelda BOTW: 10
Disgaea 5: 8,5
Shantae Half Genie Hero: 6,5
Super Mario Odyssey: 9,5
Night of Azure 2: 5
Axiom Verge: 7
Steamworld Dig 2: 7,5
I Am Setsuna: 7,5
Thimbleweed Park: 7
Hollow Knight: 9,5
Yonder The Cloud Catcher Chronicle: 6
Sonic Mania: 8
Octopath Traveler: 8
Lost Sphear: 6
Yooka Laylee: 7,5
Super Smash Bros. Ultimate: 7
Vakyria Chronicles 4: 7,5
Baba Is You: 8
Outlast: 6,5
Iconoclasts: 7
Dark Souls Remastered: S.V.
The Coma Recut: 5
Fire Emblem Three Houses: 7
AI: The Somnium Files: 9
Superepic: The Entertainment War: 5,5
Gato Roboto: 6,5
The Friends of Ringo Ishikawa: 6,5
Va-11 Hall-a: 9
Ys VIII Lacrimosa of Dana: 8,5
Pokémon Spada/Scudo: 4
Kuukiyomi: 6
Celeste: 9
Bloodstained: Ritual of the Night: 7
Blasphemous: 7
Kotodama: 5
Shantae and the Seven Sirens: 6
Shantae and the Pirate's Curse: 9
Murder by Numbers: 6,5
Deadly Premonition 2: 4,5
Outlast 2: 7
Travis Strikes Again NMH: 9
Return of the Obra Dinn: 10
Micetopia: 3
The Garden Between: 8
Disaster Report 4: 6
Trials of Mana: 7
Shining Resonance Refrain: 6
Stone: 5,5
Gorogoa: 8
Luigi's Mansion 3: 9
 

Pey j

Legend of forum
Iscritto dal
19 Mar 2010
Messaggi
8,278
Medaglie
5
LV
1
 
GOROGOA: 8

Piccolissima perla che colpevolmente non avevo ancora giocato. Atmosfera dolcissima e trasognata, con queste illustrazioni semplici ma tremendamente immaginifiche. Una ricerca interiore che si snoda attraverso immagini ricche di dettagli e di significati reconditi. Forse solo un po' troppo criptico, ma se fosse più popolare si presterebbe a paginate e paginate di teorie e analisi. Un gioco che è perfetto per Switch.
Gorogoa volevo prenderlo, mannaggia. Ora non è più in sconto e aspetterò :D
 

Rastrellin

Moderatore
sezione switch
Iscritto dal
25 Gen 2006
Messaggi
14,166
Medaglie
7
LV
2
 
New Super Lucky Tale - 7,7

Al momento sono al mondo 4 (dovrebbero essere 5 in tutto), e posso dire che... è delizioso. E' vero, è rivolto a un pubblico giovane per carineria e difficoltà bassa, inoltre è spudoratamente ispirato a Mario sotto vari aspetti, tipo; le piante col cerotto sulla nuca ( incrocio tra pipino e whomp), le monete a tempo ispirate ai gettoni rossi, le lettere alla doneky kong, la sapiente uscita di monete tintillanti ben posizionata in oggetti e zone (miyamoto apprezzerebbe), la posa con le pagine stile presa dei Soli Custodi di Sunshine e alcune rare citazioni alla Mario vs Donkey con chiave oppure oggetto rotolante. La mancanza di originalità può essere considerata penalizzante, ma vi dirò una cosa, è un allievo che copia con amore, non nasconde mai le sue fonti e non si basa solo su questo, Lucky pur partendo da animali non troppo carismatici ha una sua acerba identità, ed è curato, sicuramente più di un tie-in. In tal senso ho percepito più paracula una simile volontà in A Hat in time, che tradiva la nintendosità in cose come un coltellaccio in un boss, nel ciuccia-anime, nel mafiaboss poltiglia e nel... modo di dare energia nella fase finale, sembrando a più riprese Rare e non Nintendo. Lucky no, è un nintendino puro con ovvi, o-v-v-i limiti, chi vuol fare paragoni col Re Baffone o anche col più punitivo peraminchio roteante, peccherebbe di ingenuità o cattiveria. In un'ottica da giocatore adulto Lucky potrebbe non soddisfare è chiaro, non è chissa quanto longevo e se volete la sfida andate altrove sia chiaro. Sicuramente non vale un prezzo alto, ma posso dire che i livelli vanno giù a meraviglia, col tempo migliorano e comunque... ci sono alcuni rompicapi più volenterosi e prendere tutto (pagina principale, lettere nome, pagina nascosta, premio 300 monete) rilassa in modo piavole e fa trascorrere il tempo come farebbe un Kirby. Ora, se avete prole e non sapete che dargli, Lucky è un'ottima alternativa, lo finiranno perchè le richieste minime per arrivare ad aprire i cancelli dei vari boss sono permissive al massimo, ma in caso contrario, affiancarvelo a un titolo che vi fa smadonnare, pagandolo il giusto e spulciandolo appieno, non vi farà sentire dei frollocconi.
 

N.Revolution

In lutto per l'addio di Michel Ancel
Iscritto dal
8 Mar 2006
Messaggi
26,627
Medaglie
11
LV
2
 
New Super Lucky Tale - 7,7

Al momento sono al mondo 4 (dovrebbero essere 5 in tutto), e posso dire che... è delizioso. E' vero, è rivolto a un pubblico giovane per carineria e difficoltà bassa, inoltre è spudoratamente ispirato a Mario sotto vari aspetti, tipo; le piante col cerotto sulla nuca ( incrocio tra pipino e whomp), le monete a tempo ispirate ai gettoni rossi, le lettere alla doneky kong, la sapiente uscita di monete tintillanti ben posizionata in oggetti e zone (miyamoto apprezzerebbe), la posa con le pagine stile presa dei Soli custodi di Sunshine e alcune rare citazioni alla Mario vs Donkey con chiave oppure oggeto rotolante. La mancanza di originalità può essere considerato penalizzante, ma vi dirò una cosa, è un allievo che copia con amore, non nasconde mai le sue fonti e non si basa solo su questo, Lucky pur partendo da animali non troppo carismatici ha una sua acerba identità, ed è curato, sicuramente più di un tie-in. In tal senso ho percepito più paracula una simile volontà in A Hat in time, che tradiva la nintendosità in cose come un coltellaccio in un boss, nel ciuccia-anime, nel mafiaboss poltiglia e nel... modo di dare energia nella fase finale, sembrando a più riprese Rare e non Nintendo. Lucky no, è un nintendino puro con ovvi, o-v-v-i limiti, chi vuol fare paragoni col Re Baffone o anche col più punitivo peraminchio roteante, peccherebbe di ingenuità o cattiveria. In un'ottica da giocatore adulto Lucky potrebbe non soddisfare è chiaro, non è chissa quanto longevo e se volete la sfida andate altrove sia chiaro. Sicuramente non vale un prezzo alto, ma posso dire che i livelli vanno giù a meraviglia, col tempo migliorano e comunque... ci sono alcuni rompicapi più volenterosi e prendere tutto (pagina principale, lettere nome, pagina nascosta, premio 300 monete) rilassa in modo piavole e fa trascorrere il tempo come farebbe un Kirby. Ora, se avete prole e non sapete che dargli è un'ottima alternativa, ma in caso contrario affiancarvelo a un titolo che vi fa smadonnare, pagandolo il giusto, non vi farà sentire dei frollocconi.
Condivido, giocata la versione base su One e l'ho trovato molto sottovalutato :sisi:
 

Nefarious

Legend of forum
Iscritto dal
28 Ago 2008
Messaggi
7,301
Medaglie
6
LV
1
 
a proposito di Lucky Tale, hanno appena smollato sull'eshop un platform 3d simile, Mail Mole, 12 euri in sconto di lancio :asd:
 
Iscritto dal
22 Feb 2010
Messaggi
11,682
Medaglie
23
LV
3
 
New Super Lucky Tale - 7,7

Al momento sono al mondo 4 (dovrebbero essere 5 in tutto), e posso dire che... è delizioso. E' vero, è rivolto a un pubblico giovane per carineria e difficoltà bassa, inoltre è spudoratamente ispirato a Mario sotto vari aspetti, tipo; le piante col cerotto sulla nuca ( incrocio tra pipino e whomp), le monete a tempo ispirate ai gettoni rossi, le lettere alla doneky kong, la sapiente uscita di monete tintillanti ben posizionata in oggetti e zone (miyamoto apprezzerebbe), la posa con le pagine stile presa dei Soli custodi di Sunshine e alcune rare citazioni alla Mario vs Donkey con chiave oppure oggeto rotolante. La mancanza di originalità può essere considerato penalizzante, ma vi dirò una cosa, è un allievo che copia con amore, non nasconde mai le sue fonti e non si basa solo su questo, Lucky pur partendo da animali non troppo carismatici ha una sua acerba identità, ed è curato, sicuramente più di un tie-in. In tal senso ho percepito più paracula una simile volontà in A Hat in time, che tradiva la nintendosità in cose come un coltellaccio in un boss, nel ciuccia-anime, nel mafiaboss poltiglia e nel... modo di dare energia nella fase finale, sembrando a più riprese Rare e non Nintendo. Lucky no, è un nintendino puro con ovvi, o-v-v-i limiti, chi vuol fare paragoni col Re Baffone o anche col più punitivo peraminchio roteante, peccherebbe di ingenuità o cattiveria. In un'ottica da giocatore adulto Lucky potrebbe non soddisfare è chiaro, non è chissa quanto longevo e se volete la sfida andate altrove sia chiaro. Sicuramente non vale un prezzo alto, ma posso dire che i livelli vanno giù a meraviglia, col tempo migliorano e comunque... ci sono alcuni rompicapi più volenterosi e prendere tutto (pagina principale, lettere nome, pagina nascosta, premio 300 monete) rilassa in modo piavole e fa trascorrere il tempo come farebbe un Kirby. Ora, se avete prole e non sapete che dargli, Lucky è un'ottima alternativa, lo finiranno perchè le richieste minime per arrivare ad aprire i cancelli dei vari boss sono permissive al massimo, ma in caso contrario, affiancarvelo a un titolo che vi fa smadonnare, pagandolo il giusto e spulciandolo appieno, non vi farà sentire dei frollocconi.
Ma hai sbgliato topic e hai confuso questo con spazio critic o l'hai messo apposta qua XD ?
 

Moiapon

Divinità
Iscritto dal
15 Feb 2008
Messaggi
4,781
Medaglie
5
LV
0
 
Ghost of a Tale: 7,5

Una grande sorpresa in questo 2021. Al reveal trailer mi aveva stuzzicato, una ricerca più approfondita di recensioni e pareri mi aveva fatto quasi desistere dall'acquisto, ma una volta che ci ho messo mano sono bastati pochi minuti per innamorarmi di questo """"stealth"""".

Elefante nella stanza impossibile da non notare. Il gioco è uno stealth vero e proprio solo nel primo quarto di gioco. Il topino protagonista, carinissimo, fugge dalle segrete della fortezza dei ratti e dovrà spostarsi silenziosamente nelle ombre, nascondersi in armadi e cassetti, creare diversivi per distrarre le guardie e potersi così muovere indisturbato. La varietà di stratagemmi da mettere in atto è buona e la ricerca della strada migliore per raggiungere quella stanza o quella torre è incentivata anche da un level design OTTIMO. Il Forte Delowin - diviso nelle sue varie sezioni come prigioni, cortile, fogne ecc. - è una palestra di gioco eccezionale piena di passaggi segreti, scorciatoie, ascensori che rendono il mondo di gioco uno spasso da esplorare con tutte le sue interconnessioni. MI HA RICORDATO DARK SOULS e qua ho detto tutto. Il contro è che l'IA è pessima ed è facilissimo sia evitare le guardie che soprattutto seminarle. Oltre alla lentezza delle stesse e al fatto che si incastrano in vari elementi dello scenario, basta nascondersi in una botte o in un armadio per far perdere completamente le nostre tracce. Qui il gioco tradisce un po' la sua origine amatoriale, peccato. Inoltre, dopo un certo power up non servirà più nemmeno nascondersi.

Allora cosa si fa nel gioco? Si esplora, si risolvono decine di quest, si parla con tantissimi personaggi ognuno dei quali ha sempre nuove linee di testo a seconda che gli si parli con un'armatura, un cappello da pirata o impugnando un bastone. Ma soprattutto si approfondisce la storia del mondo di gioco che è iper dettagliata, con decine di personaggi ognuno con la sua storia. Una lore assurda e profondissima di guerre tra ratti e topi, con incursioni delle rane e dei furetti. Una mitologia fatta di eroi dimenticati che si scopre leggendo iscrizioni e tombe. Insomma, il paragone con DARK SOULS fatto prima non è proprio campato in aria e anche l'atmosfera di decadenza del forte ricordano tantissimo le sale decadenti e polverose dei titoli From Software. Da un certo punto di vista è un peccato che una tale ricchezza di personaggi e di caratterizzazione sia confinata in un unico gioco destinato a non avere un seguito, perché davvero quello che racchiude questo titolo è fenomenale. Mi sento di consigliarlo a chiunque apprezzi le lore estremamente dettagliate e le storie che si schiudono pian piano, diventando sempre più grandi e ricche!

Difetti principali - oltre a quelli già accennati - sono una certa ripetitività nella struttura delle quest (che di base sono quasi tutte fetch) e un comparto grafico un po' così. Non brutto in toto, assolutamente! Il gioco regala vari scenari ottimi. Però il confronto con le versioni per le altre console è abbastanza ingeneroso. Peccato perché comunque si vede che Switch non è per niente spinta al massimo, soprattutto per quanto riguarda l'illuminazione e le texture.






RECAP MIE RECENSIONI
Zelda BOTW: 10
Disgaea 5: 8,5
Shantae Half Genie Hero: 6,5
Super Mario Odyssey: 9,5
Night of Azure 2: 5
Axiom Verge: 7
Steamworld Dig 2: 7,5
I Am Setsuna: 7,5
Thimbleweed Park: 7
Hollow Knight: 9,5
Yonder The Cloud Catcher Chronicle: 6
Sonic Mania: 8
Octopath Traveler: 8
Lost Sphear: 6
Yooka Laylee: 7,5
Super Smash Bros. Ultimate: 7
Vakyria Chronicles 4: 7,5
Baba Is You: 8
Outlast: 6,5
Iconoclasts: 7
Dark Souls Remastered: S.V.
The Coma Recut: 5
Fire Emblem Three Houses: 7
AI: The Somnium Files: 9
Superepic: The Entertainment War: 5,5
Gato Roboto: 6,5
The Friends of Ringo Ishikawa: 6,5
Va-11 Hall-a: 9
Ys VIII Lacrimosa of Dana: 8,5
Pokémon Spada/Scudo: 4
Kuukiyomi: 6
Celeste: 9
Bloodstained: Ritual of the Night: 7
Blasphemous: 7
Kotodama: 5
Shantae and the Seven Sirens: 6
Shantae and the Pirate's Curse: 9
Murder by Numbers: 6,5
Deadly Premonition 2: 4,5
Outlast 2: 7
Travis Strikes Again NMH: 9
Return of the Obra Dinn: 10
Micetopia: 3
The Garden Between: 8
Disaster Report 4: 6
Trials of Mana: 7
Shining Resonance Refrain: 6
Stone: 5,5
Gorogoa: 8
Luigi's Mansion 3: 9
Ghost of a Tale: 7,5
 
Ultima modifica:
Iscritto dal
25 Ago 2019
Messaggi
222
Medaglie
2
LV
0
 
SUPER MARIO 3D ALLSTARS : VOTO 8
tre ottimi prodotti in un pessimo impacchettamento il fatto che è un prodotto fatto di fretta e un po low budget e venduto solo per tempo limitato gli fa scendere un po di punti personalmente tutta via sono pur sempre 3 capolavori senza tempo
 
Iscritto dal
29 Gen 2021
Messaggi
289
Medaglie
5
LV
1
 
Luigi's Mansion 3: Voto 7,5

Pro:

  • Graficamente piacevole
  • Esplorazione e "enigmi" coinvolgenti

Contro:
  • Fasi di combattimento troppo macchinose
  • Backtracking poco riuscito

Luigi's Mansion 3 è stato uno di quei rari casi dove sono rimasto bruciato da delle aspettative troppo alte dovute a delle opinioni in rete decisamente entusiaste nei confronti del titolo. Partiamo da un presupposto, capisco benissimo il perché questo gioco sia piaciuto tantissimo, io stesso nelle prime ore di gioco sono rimasto decisamente affascinato da grafica e esplorazione delle ambientazioni. Purtroppo, superata circa la metà della storia, ho iniziato a trovare le meccaniche di gioco troppo lente, all'inizio amavo assorbire tutti gli oggetti che trovavo nell'hotel, ma in seguito ho iniziato ad avere la sensazione che ciò "allungasse" troppo determinate fasi di gioco. I combattimenti sono sicuramente l'aspetto che meno mi è piaciuto, troppo macchinosi, in breve tempo ho iniziato a sperare di trovarne il meno possibile e, quando avvenivano, non vedevo l'ora che finissero. Per quanto riguarda l'esplorazione (aspetto che più ho apprezzato) pecca solo in alcune fasi dove è necessario fare backtracking, in generale è una meccanica che non mi da fastidio, ma in questo caso è immotivato ed è palese che il suo unico fine sia quello di aggiungere un'oretta circa di gioco. In generale la mia opinione sul gioco resta positiva, ma il fattore noia pesa come un macigno nella valutazione complessiva.
 
Top
AdBlock Rilevato

La pubblicità talvolta disturba, lo sappiamo!

Questo sito non potrebbe esistere senza qualche inserzione pubblicitaria, ma lavoriamo ogni giorno per rendere l'esperienza utente la più fluida ed interattiva possibile, e ciò vale anche per gli annunci promozionali. Non saranno mai invasivi od invalidanti, quindi ti chiediamo la cortesia di disattivare l'AdBlock per poter navigare. Grazie di cuore.

Ho disattivato AdBlock