Cosa c'è di nuovo?

Sword and Fairy Together Forever - Recensioni degli Utenti

ufficiale
Sword and Fairy Together Forever
Solo insieme si può plasmare il futuro

Sword and Fairy è una serie di giochi di ruolo cinese quasi trentennale. Questo Sword and Fairy Together Forever è la settima iterazione del brand, il secondo capitolo ad arrivare in Occidente, nonché un punto di rottura con il passato. Gli sviluppatori infatti, hanno abbandonato i combattimenti a turni in favore di un sistema di combattimento più action, in tempo reale. Basterà questo a rendere il nuovo Sword and Fairy più appetibile al grande pubblico?

Sword and Fairy: Together Forever intreccia la storia di tre fazioni: umani, divinità e demoni. Nei panni della protagonista Yue Qingshu e del resto del party dovremo far fronte a vari intrighi per cercare di evitare la guerra tra i tre gruppi. La storia parte lentamente, all'inizio risulta molto pesante da seguire (anche a causa della traduzione solo in inglese non sempre semplice) ma fortunatamente dopo metà gioco si incanala nel sentiero giusto e riesce ad essere un minimo interessante, seppure non faccia gridare al miracolo. Più piacevole il background narrativo basato sull'affascinante folklore cinese. La narrazione è rivolta principalmente ad un pubblico orientale, più sensibile di noi che abitiamo in questa parte del mondo, e questo potrebbe far avvertire un senso di straniamento e imbarazzo in molte situazioni, sicuramente eccessive per chi scrive. Da sottolineare che il titolo è pienamente godibile anche per chi non si è mai avvicinato a questa serie, visto che è una storia completamente slegata dalle precedenti.

Il sistema di combattimento è la più grossa delusione del pacchetto ludico. Sulla carta ha veramente tanto potenziale, con un riuscito mix di azione e componenti ruolistiche. Il problema è che tutto il lato action, soprattutto per un appassionato come me, è un pugno allo stomaco. Quattro attacchi in croce, nessun modo per cancellare le azioni, rigidità che impatta in maniera pesante sul godimento ludico dell'opera, hitbox imprecise, telecamera che non riesce mai a seguire l'azione a causa di un pessimo lock-on e dulcis in fundo, un input lag eccessivo, nonostante i 60 fps. A tal proposito, mi sono chiesto come sia stato possibile che nessuna recensione abbia sottolineato questo aspetto. E la cosa non è campata in aria, visto che qualche giorno fa è uscita una patch che ha attenuato il problema. Non è risolto del tutto perché comunque il gioco soffre quando ci sono tanti nemici a schermo e tanti particellari, cosa che accade di frequente, ma almeno adesso è legato ad un aspetto prestazionale e non strutturale. Non che la sostanza poi cambi molto, comunque.

JIvihdN.jpg

Se il combat system è un'occasione mancata, sulla struttura delle missioni è meglio metterci una pietra sopra. Questa, insieme alla varietà di situazioni proposte, rappresentano senz'altro il più grosso difetto del prodotto. Le missioni principali hanno la struttura e varietà delle classiche fetch quest (figuriamoci quindi le secondarie). Fortunatamente i dungeon dell'ultimo terzo di gioco riescono a risollevare un minimo la situazione, ma è troppo poco. Ma non solo, gli sviluppatori non sono stati nemmeno intelligenti nel dettare al prodotto un pacing un minimo accettabile. Sarà difficile non addormentarsi se si è un minimo stanchi. Per farvi un esempio, molto spesso il gioco ci chiede di raggiungere un determinato punto, fa partire una cutscene, poi ci ridà il comando del personaggio, ci fa raggiungere un secondo punto a distanza di 10 cm reali da dove siamo e ci propina un'altra cutscene prolissa. Per tutti questi motivi, Sword and Fairy Together Forever è uno dei giochi più pesanti e stancanti che abbia mai giocato e le 25 ore necessarie a completarlo le ho avvertite come se fossero state 50.

Artisticamente il lavoro svolto dagli sviluppatori è riuscito, nonostante qualche eccesso di troppo. Ma anche qui non è tutto rosa e fiori. Seppure l'impatto visivo sia piacevolissimo, le animazioni, la fisica praticamente assente, il lavoro svolto sui personaggi secondari, fanno emergere tutti i limiti (anche) visivi della produzione. L'accompagnamento sonoro è promosso a pieni voti, su questo aspetto non ho veramente nulla da ridire. Le musiche sono tutte belle e azzeccate. Il doppiaggio solo in cinese è buono, nonostante io non ami le sonorità di questa lingua.


+ Il combat system è interessante sulla carta...
+ Comparto sonoro


- ... ma la realizzazione è pessima
- Struttura e varietà di gioco completamente da rivedere
- Pacing/ritmo rendono l'esperienza davvero "pesante"


In definitiva, Sword and Fairy Together Forever è un titolo che non riesco a consigliare. Il combat system resta inespresso e struttura e varietà ludica riescono a superare l'imperante mediocrità solo verso la fine. Troppo poco purtroppo. Ci troviamo, dunque, di fronte ad un prodotto che si risolleva solo sul finale che però non riesce a far dimenticare tutte le ore giocate prima e tutte le criticità evidenziate nel resto della recensione.


VOTO: 6,5
 

Vc3nZ_92

Capomoderatore
sezione sony
LV
6
 
Iscritto dal
11 Gen 2009
Messaggi
46,058
Reazioni
4,824
Medaglie
33
In caso vi interessi, ho fatto anche la video-recensione :sisi:

 
Top