• Accedi o registrati per ottenere la migliore esperienza possibile del forum di SpazioGames (e senza banner pubblicitari).

Tastiere, Mouse & Mousepad

mimm8

Capomoderatore
area tech
Iscritto dal
1 Mag 2012
Messaggi
2,399
Medaglie
3
LV
0
 
71c-Xa-POD24-L-AC-SX466.jpg

Mouse e tastiere rappresentano le periferiche di input indispensabili per poter usare un computer. Come qualsiasi altra componente, anche queste periferiche mostrano proprietà uniche e differenti tipologie di caratteristiche. Necessitano dunque di qualche piccolo chiarimento, vediamoli nel dettaglio.


MOUSE

mousejpg.jpg

Il mouse rappresenta la periferica più semplice e al tempo stesso più rivoluzionaria che è stata introdotta in un computer. Permette, tramite un sensore, di trasformare i movimenti della mano in azioni mostrati a schermo tramite un puntatore. Ci permette, quindi, di interagire con tutto ciò che può essere mostrato da un monitor. La tecnologia alla base del mouse si è evoluta costantemente nel corso del tempo, culminando con 2 tipologie di sensori: Ottici e Laser.

I sensori ottici “scattano” migliaia di immagini al secondo che poi inviano ad un piccolo processore che rielabora il tutto, generando il movimento. Al contrario, i sensori Laser emettono un piccolo raggio laser che colpendo e riflettendo la superficie sottostante, generano il movimento.

Oltre alla tipologia di sensore, un mouse si distingue dall’altro anche dalla forma. Ogni mano è diversa dall’altra e si adatta più o meno bene ad un determinato mouse. Esistono varie impugnature, le più famose sono: PALM GRIP e FINGER GRIP.
Nella presa Palm Grip, il palmo della mano avvolge completamente il mouse e lo spostamento dello stesso comporta anche il movimento di tutto il braccio. Nella presa Finger Grip, si tende ad appoggiare solo i polpastrelli e il dorso della mano rimane sollevata rispetto al mouse.


Ecco una lista di marche con relativi modelli, dei più famosi mouse per Gaming:

Logitech: G3 - G5 - G7 - G9 - G9x
Razer: Krait - Salmosa - Diamondback - DeathAdder - Copperhead - Lachesis - Mamba - Boomslang
Microsoft: IntelliMouse Explorer 3.0 - Habu - Sidewinder - Sidewinder X3 - Sidewinder X5 - Sidewinder X8
Steelseries: Ikari Optical - Ikari Laser - Worlf of Warcraft MMO Gaming Mouse
Genius: NetScroll G500 Laser - Ergo 520 - Ergo 525V Laser - Navigator 365 Laser - Ergo 525 - Ergo 555 Laser - Navigator 535
A4 Tech: X700F - X705F - X708/X708F - X710/X710F/X710BF/X710MF - X718/X718F/X718BF - X750F/X750BF
Roccat: Kone


TASTIERA

tastiera.jpg

Altra periferica che riveste un’importante funzione, è la tastiera. Generalmente è costituita da 101/104 tasti (o più) suddivisi in varie aree che raggruppano funzioni specifiche. A seconda della disposizione delle varie lettere si vanno a costituire vari layout. Le tastiere dei Personal Computer con layout italiano sono denominate "QWERTY", nome che deriva dalla sequenza delle prime sei lettere poste sulla prima linea di caratteri alfabetici in alto a sinistra.

Principalmente esistono 2 tipologie di tastiere: quelle a membrana e quelle meccaniche. La differenza sta tutta nel tipo di SWITCH (meccanismo che trasforma la pressione del tasto in un impulso elettrico).

Le tastiere a membrana sono le più economiche e per questo le più diffuse, sono costituite a un circuito appoggiato sotto ad una membrana plastica. Premendo un tasto la membrana si “piega” creando un corto circuito con il PCB sottostante, generando così il relativo input.

tastiere-a-membrana.jpg

Le tastiere meccaniche sono concettualmente più vicine alla tecnologia utilizzata nelle vecchie macchine da scrivere. Cioè sotto ad ogni singolo tasto che un sistema meccanico, costituito da uno ”stantuffo” collegato ad una molla. Premendo un tasto (fino in fondo) si innesca un contatto elettrico che provoca l’input.

switch-meccanico.png
 
Ultima modifica:

Ctekcop

Legend of forum
Iscritto dal
14 Dic 2004
Messaggi
6,269
Medaglie
9
LV
2
 
Innanzitutto è bene vedere e capire come sono fatte e come funzionano le per così dire TASTIERE NORMALI, le più diffuse. Cioè quelle fatte così:

Visualizza allegato 58115

Più nel dettaglio:

Visualizza allegato 58116

Visualizza allegato 58117

Questo che vedete qui sopra è il metodo più comune con cui vengono realizzate le tastiere informatiche, oltre che ovviamente il più economico in quanto in grado di permettere forti economie di scala al punto da essere la tipologia di tastiere impiegata nella stragrande maggioranza di tutti quei tipo di device che ne integrano una.

Sfruttano il metodo "rubber-switch dome" che ora andremo a spiegare.

In parole povere si ha una membrana di gomma che, con tante piccole cupole con dentro delle forme di grafite, per così dire riempie i tasti veri e propri. Nel momento in cui si va a premere un tasto, in genere fatto di ABS o PBT, la parte in gomma (in genere poliestere) collassa permettendo alla grafite di entrare in contatto col circuito sottostante.

Semplice, facile, liscio, economico, ma spesso non in grado di rendere un adeguato feedback sia tattile che acustico (lo ammetto: non per tutti è meglio una tastiera silenziosa //content.invisioncic.com/a283374/emoticons/250978_ahsisi.gif)

Parliamo ora di cose serie chidendoci come saran fatte mai queste fantomatiche TASTIERE MECCANICHE di cui si sente tanto parlare. (mah, chissà che saran mai ste tastiere meccaniche, eppure sono sempre tastiere con tasti da schiacciare boh //content.invisioncic.com/a283374/emoticons/pazzo.gif)

Semplicemente sotto ogni tasto hanno dei veri propri SWITCH meccanici (ahhhh ecco da dove arriva il nome //content.invisioncic.com/a283374/emoticons/emoticons_dent1005.gif). La rimozione del tasto ne rivela la presenza:

Visualizza allegato 58124

Ne esistono di varie tipologie ognuno con specifiche caratteristiche come corsa, rumorosità o silenziosità, tempi di risposta e pressione minima da esercitare sul tasto in grado di soddisfare ogni esigenza. Andiamo quindi ad analizzare questi fantomatici SWITCH in grado di definire quindi la tipologia e finalità di tastiera che si sta approcciando.

NOTA BENE: 1g approsima 1cN (Centinewton)

BUCKLINKG SPRING KEYSWITCHES

Link: Brevetto

Tipo: Clicky

Forza: 65g-70g

Corsa: 2,3mm all'attuazione, 3,7mm al fondo corsa

Rumorosi: Sì, decisamente più di tutti

Diagramma di forza

picture.php


File:Model_M_patent.png


573px-Model_M_patent.png
Sono stati il primo switch meccanico brevettato nel lontano 1978. Si capisce benissimo dall'immagine come funziona. (//content.invisioncic.com/a283374/emoticons/emoticons_dent1005.gif un immagine sono meglio sono di cento anzi mille parole //content.invisioncic.com/a283374/emoticons/emoticons_dent1005.gif)Sono lo switch più "faticoso" da attivare ed hanno il grande pregio di far coincidere esattamente il momento del feedback tattile e acustico col preciso istante in cui lo switch si innesca. Risultano molto rumorosi ma ancora oggi sono tra i preferiti per poter scrivere veloci; esiste tutta una sottocultura di tastiere vintage che li usano come per esempio la IBM MODEL M

ModelM.jpg
con la quale il sottoscritto sta scrivendo or ora.

CHERRY MX BLACK

Link: Datasheet

Tipo: Lineare

Forza: 60g (40g-80g)

Corsa: 2mm all'attuazione - 4mm fondo corsa

Diagramma di Forza

picture.php


Probabilmente (ma possiamo anche toglierlo questo probabilmente) il miglior Switch per il gaming. In particolare il punto di attivazione è lo stesso di disattivazione così da permettere un facile e veloce double-tapping.

Richiedono una buona forza di attivazione ma per via del feeling troppo lineare non sono molto gradite da chi sceglie una tastiera meccanica per scrivere.

 


CHERRY MX RED


Link: Datasheet

Tipo: Lineare

Forza: 45g

Corsa: 2mm all'attuazione - 4mm fondo corsa

Diagramma di Forza

attachment.php


Anche questi particolarmente indirizzati verso il gaming e, a seconda delle proprie preferenze, potrebbero risultare addirittura migliori per via della loro minore resistenza (ovviamente non adatti per scrivere). Stanno avendo molto successo negli ultimi tempi, addirittura stanno diventando anche troppo popolari causando problemi di fornitura, proprio perchè tra tutti sono quelli che di primo acchito più si avvicinano al feeling di una tastiera normale con la loro grande silenziosità pur restituendo ben altre sensazioni.

CHERRY MX BRWON

Link: Datasheet

Tipo: Tattile

Forza: 45g attivazione, 55g picco

Corsa: 2mm - 4mm

Diagramma di forza

attachment.php


Via di mezzo tra uno switch da battitura e uno da gaming puro. Restituisce un feedback tattile esattamente a metà corsa, attorno a cui si può "floatare" per dei rapidi double tapping. Sono tra i più diffuse e usati anche se oggi come oggi vanno di moda i rossi.

CHERRY MX CLEAR

Link: Datasheet

Tipo: tattile

Forza: 55g (65g di picco)

Corsa:2mm - 4mm

Diagramma di forza

attachment.php


Sono praticamente dei marroni ma più duri, con un feeling tattile se vogliamo ancora più accentuato. Sono effettivamente abbasta rari da trovare nelle tastiere proprio perchè spesso gli si preferiscono quelli marroni.

 

 


CHERRY MX BLUE


Link: Datasheet

Tipo: Tattile e Clicky

Forza: 50g (60g di picco)

Corsa: 2mm - 4mm

Diagramma di forza

attachment.php


Senza dubbio i migliori siwtch moderni per scrivere sulla tastiera grazie al chiaro feedback che sono in grado di dare. Il punto di rilascio più alto rispetto al punto di attivazione potrebbe dare fastidio a molti gamer nei double tapping se non si è abituati, o meglio se si è abituati agli switch lineari.

BLACK ALPS

Tipo: tattile

Forza: 60g(simplified) -70g(complicated)

Corsa: 3,5mm

Diagramma di forza

picture.php


Belli duri, hanno purtroppo il difetto, seppur molto alla lunga, di aumentare la frizione una volta che si consumano.

Sono disponibili due diverse tipologie gruppi "simplified" e "complicated" (a quest'ultimo gruppo appartengono quelli utilizzati sulla dell AT101W molto comune negli anni 90')

WHITE ALPS

Tipo: tattile e clicky

Forza: 60g (simplified)-70g(complicated)

Corsa: 3,5mm

Diagramma di forza

picture.php


Molto più popolari dei black alps, sono anche questi facilmente in grado di raggiungere il fondo corsa. Anche qui una discreta varietà di tipologie a seconda anche dell'azienda che le produceva.

TOPRE KEY SWITCHES

Link: Brevetto

Tipo: Capacitivi

Forza: da 30g a 55g dipendentemente dal modello

Corsa: 4mm

Diagramma di forza

picture.php


(link a immagine grande)

Sono completamente diversi proprio come concezione in quanto basati su tecnologia capacitiva. Godono di ottima considerazione e sopratutto sono i più silenziosi sulla piazza //content.invisioncic.com/a283374/emoticons/sisi.gif.

PS: nel dubbio se volete approfondire potete consultare questa pagina (dalla quale sono state pure prese alcune immagini)

http://en.wikipedia.org/wiki/Keyboard_technology#Buckling-spring_keyboard

e il topic da cui ho rubato le immagini su overclock.com (dove ci sono anche altre cosine interessanti) con doveroso grazie a Manyak autore del topic originale.

vi saluto sperando di aver fatto cosa gradita.

 
R

Rukario93

coolermaster ha portato al Computex 2009 il suo primo mouse per videogiocatori, il CM Storm Sentinel, che era stato anticipato qualche tempo fa. Questo mouse, pensato per chi usa la mano destra, è capace di una risoluzione di 5000 dpi, e permette di aggiungere peso aggiuntivo, per personalizzarne l'ergonomia.Grazie ad un piccolo schermo OLED, il CM Storm Sentinel è facile da gestire, anche grazie al software incredibilmente completo. È possibile impostare fino a cinque profili, che saranno salvati in una memoria interna, quindi non andranno persi se si cambia computer o si reinstalla il software.

Ultima chicca, l'illuminazione del mouse può essere scelta a piacimento.
fonte:http://www.tomshw.it/news.php?newsid=18329

che lol questo mouse,mi piace:ahsisi:

 

Sidmarko

Novizio
Iscritto dal
28 Apr 2009
Messaggi
27
LV
0
 
Si sembra davvero molto carino...io invece sono in attesa del Razer Mamba(appena ordinato), credo sia il top dei top //content.invisioncic.com/a283374/emoticons/winks.gif...anche se mi spiace abbandonare il mio buon "vecchio" G5...poi l'idea di nn avere più il filo mi rende felice //content.invisioncic.com/a283374/emoticons/laugh.png

 
Iscritto dal
1 Dic 2006
Messaggi
2,851
LV
0
 
G9 + G15 rulez //content.invisioncic.com/a283374/emoticons/Gab3.gif
MX ara :andrean:

Concordo sulla G15 //content.invisioncic.com/a283374/emoticons/bzv7yXY.png

 

IlPresidente

Signore
Iscritto dal
6 Feb 2006
Messaggi
1,866
LV
0
 
costano un botto però i mouse e tastiere da gaming :Morris82:

 

Sidmarko

Novizio
Iscritto dal
28 Apr 2009
Messaggi
27
LV
0
 
costano un botto però i mouse e tastiere da gaming :Morris82:
non è detto..con 40 euro ti compri un ottimo mouse da gaming come il razer salmosa il razer krait o il microsoft habu..oppure con 30 euri il microsoft intellimouse explorer 3.0...ottimo secondo me!

 

Sidmarko

Novizio
Iscritto dal
28 Apr 2009
Messaggi
27
LV
0
 
A tutto c'è un limite, e per me i pad cazzuti lo superano. //content.invisioncic.com/a283374/emoticons/emoticons_dent1005.gifPad tondo e nero da 50cent dell'IKEA rulez //content.invisioncic.com/a283374/emoticons/Gab3.gif

OT: hai un quad che ai tempi era assai cazzuto, clocchi?

nooooo i pad sn strafigosi!!..fiero possessore di un razer exactmat...fidati senti la differenza!

OT:considero l'overclocking una specie di forma d'arte, ma nn lo pratico personalmente. non ne ho la necessità e non mi ispira più di tanto. anche se il qx6800 è più da oc che altri processori..essendo axtreme..e avendo il moltiplicatore verso l'alto!

 
Iscritto dal
1 Dic 2006
Messaggi
2,851
LV
0
 
nooooo i pad sn strafigosi!!..fiero possessore di un razer exactmat...fidati senti la differenza!OT:considero l'overclocking una specie di forma d'arte, ma nn lo pratico personalmente. non ne ho la necessità e non mi ispira più di tanto. anche se il qx6800 è più da oc che altri processori..essendo axtreme..e avendo il moltiplicatore verso l'alto!
SI infatti lo dicevo per la CPU, un QX non dovrebbe nemmeno fare un boot a default :gaf:

 

Sidmarko

Novizio
Iscritto dal
28 Apr 2009
Messaggi
27
LV
0
 
razer lachesis POWAH:powah:
immagino tu sia un fan della razer. Io sono sempre stato un fanboy logitech per quanto riguarda le periferiche...ora passerò dal logitech g5 al razer mamba...come ti trovi con il lachesis? la razer ha un software per gestire i profili?

 

IlPresidente

Signore
Iscritto dal
6 Feb 2006
Messaggi
1,866
LV
0
 
immagino tu sia un fan della razer. Io sono sempre stato un fanboy logitech per quanto riguarda le periferiche...ora passerò dal logitech g5 al razer mamba...come ti trovi con il lachesis? la razer ha un software per gestire i profili?
è solo un noob che si vanta di lachesis //content.invisioncic.com/a283374/emoticons/emoticons_dent1005.gif

non è detto..con 40 euro ti compri un ottimo mouse da gaming come il razer salmosa il razer krait o il microsoft habu..oppure con 30 euri il microsoft intellimouse explorer 3.0...ottimo secondo me!
si ma 40€ son sempre 40€, e non li voglio spendere per un mouse... poi non ne sento il bisogno //content.invisioncic.com/a283374/emoticons/emoticons_dent1005.gif

 
L

Lama

immagino tu sia un fan della razer. Io sono sempre stato un fanboy logitech per quanto riguarda le periferiche...ora passerò dal logitech g5 al razer mamba...come ti trovi con il lachesis? la razer ha un software per gestire i profili?

allora, si, mi trovo benissimo

si ci sono 5 profili e un miliardo di tasti programmabili(6 se non consideri quelli normali)

ovviamente sul mamba saranno di più

come ergonomia siamo a buoni livelli anche se se avrei preferito che lo spazio per il pollice fosse più intruso

Il software è completissimo ci sono pure le opzioni per l'illuminazione

voto 9/10

 

Sidmarko

Novizio
Iscritto dal
28 Apr 2009
Messaggi
27
LV
0
 
allora, si, mi trovo benissimosi ci sono 5 profili e un miliardo di tasti programmabili(6 se non consideri quelli normali)

ovviamente sul mamba saranno di più

come ergonomia siamo a buoni livelli anche se se avrei preferito che lo spazio per il pollice fosse più intruso

Il software è completissimo ci sono pure le opzioni per l'illuminazione

voto 9/10
ottimo...ottimo...nn vedo l'ora di usare il mio MAMBA....e allora mambo!!!:andrean::andrean:

 
V

Vortagor

OCZ equalizer e tastiera scrausa logitech. Pure io ho dato 15 € per un mausepad, non ho resistito a quello con grafica blood elf di WoW

 
Top
AdBlock Rilevato

La pubblicità talvolta disturba, lo sappiamo!

Questo sito non potrebbe esistere senza qualche inserzione pubblicitaria, ma lavoriamo ogni giorno per rendere l'esperienza utente la più fluida ed interattiva possibile, e ciò vale anche per gli annunci promozionali. Non saranno mai invasivi od invalidanti, quindi ti chiediamo la cortesia di disattivare l'AdBlock per poter navigare. Grazie di cuore.

Ho disattivato AdBlock