Console War Xbox Series X|S vs PlayStation 5 | Disponibili! (se le trovate...)

Iscritto dal
10 Dic 2018
Messaggi
1,690
Medaglie
3
LV
0
 
TLOU2 se vincerá i VGA lo fará perchè è un gioco di cristo, con una cura maniacale in ogni suo elemento che tutti gli altri giochi nel mercato si sognano. Mi dispiace che questa cosa dia fastidio a qualcuno ma è questa la realtá dei fatti.

Inviato dal mio CPH1941 utilizzando Tapatalk

Da affiggere sulle bacheche di tutti i gaming forum del mondo

4abf56d73f0a51cf353320a113110f2a.gif


Invece mi sa che tra due mesi sarà tutta la solita lamentela "premi pagatih"
 

SummerStorm

Surfer & Sailor
Iscritto dal
11 Nov 2007
Messaggi
29,171
Medaglie
8
LV
1
 
Se comprate WD perdete tutto il mio prezioso rispetto
 

ProgSoul

Apprendista
Iscritto dal
22 Set 2008
Messaggi
524
Medaglie
5
LV
1
 
TLOU2 se vincerá i VGA lo fará perchè è un gioco di cristo, con una cura maniacale in ogni suo elemento che tutti gli altri giochi nel mercato si sognano. Mi dispiace che questa cosa dia fastidio a qualcuno ma è questa la realtá dei fatti.
AMEN fratello
Clapping Applause GIF
 

Bob Barbas

Speaker of truth
Iscritto dal
18 Ott 2020
Messaggi
73
LV
0
 
E in quale modo queste cose hanno mai influenzato nella storia dei videogiochi il giudizio dei VGA? No perchè non c'è mai stato un precedente simile di gioco favorito per questi motivi nelle scorse edizioni.

Come se poi fosse chissá quale compiacimento di élite politica, sono messaggi di inclusivitá banalissimi che dovrebbero essere scontati per qualsiasi persona dotata di un minimo di raziocinio e buonsenso e che non vanno minimamente ad attaccare il Mood e il messaggio del gioco.
Volendo essere intellettualmente disonesti e fare finta che il panorama di simili eventi non sia andato incontro ad un profondo cambiamento dovuto all'evidente inasprimento del clima culturale e ad un colossale mutamento del contesto sociopolitico, volendo anche fare finta che finalità, visibilità e valore di marketing di una simile vetrina siano gli stessi di due anni fa (quando i principali eventi di gaming sono praticamente morti da quest'anno), volendo per giunta fare finta che l'evento non sia cresciuto per importanza e valore a scapito dell'idea del suo stesso creatore, accogliendo su di sé delle aspettative del tutto differenti...no, allora forse non c'è stato un precedente. Ma mi sembrava davvero banale specificarlo.

A me sembra invece che faccia rosicare, peggio di uno sputo in una buonissima minestra, che un gioco dagli elevati valori produttivi e che ha ricevuto il plauso della critica possa essere "sporcato" dal sospetto di nascere in un certo senso "su commissione", come se la cosa influenzasse in qualche modo le sue qualità ludiche. Può dare fastidio, ma è la verità, e mi dispiace se la cosa tocca i nervi di qualcuno...e Druckmann non ha mai nascosto una simile agenda, quindi questa suscettibilità non trova giustificazioni nemmeno a monte. Si tratta di un gioco socialmente impegnato nella direzione di tendenze culturali che vanno per la maggiore, che prende una netta posizione politica e usa il medium videogioco per fare altro, e allora? L'importante è essere onesti e ammetterlo.

Poi sul fatto che siano "messaggi di inclusività banalissimi" che non intaccano mood e messaggio del gioco, parliamone... (spoiler su tutto il gioco)

non ci vuole un occhio particolarmente acuto per notare che in sostanza L'INTERO CAST si piega ad esigenze narrative al servizio della retorica lgbt. Posto che predicare "l'inclusività" nel 2020 è a tratti didascalico e offensivo nei confronti di qualsiasi utente con un minimo di pensiero critico, c'è una linea di confine che separa un messaggio di inclusività da un prodotto infarcito di retorica esplicitamente militante. Mi dovete spiegare cosa c'entri con l'inclusività il fatto che al centro della trama ci siano una culturista (con una esplicita strizzata d'occhio alle polemiche su body shaming e transessuali) che si IMPONE come personaggio ESTREMAMENTE positivo agli occhi del giocatore (ed è una cosa che ha dato fastidio a molti), con una parabola che finisce per danneggiare la naturalezza della narrazione; una coppia omosessuale che finisce per essere l'unica vera e autentica del gioco, l'unica per la quale si prospettava un po' di felicità; personaggi maschili quasi tutti negativi (uno dei pochi che non lo è per giunta è tremendamente stereotipato), e ciliegina sulla torta, alle porte di una feroce guerra civile tra fazioni di sopravvissuti, la cosa più importante è la lotta per l'identità sessuale di una piccola asiatica transgender, salvata da una sconosciuta "perché sì".

Se tutte queste tematiche vi sembrano introdotte spontaneamente, e soprattutto vi sembrano in un numero normale e non prevalente, beh...lasciatemi dire che siete un tantino condizionati, e che siete anche un po' miopi. A me sembra chiaramente un mischione compiacente di politically correct e propaganda.
 
Iscritto dal
1 Giu 2013
Messaggi
15,688
Medaglie
7
LV
1
 
Volendo essere intellettualmente disonesti e fare finta che il panorama di simili eventi non sia andato incontro ad un profondo cambiamento dovuto all'evidente inasprimento del clima culturale e ad un colossale mutamento del contesto sociopolitico, volendo anche fare finta che finalità, visibilità e valore di marketing di una simile vetrina siano gli stessi di due anni fa (quando i principali eventi di gaming sono praticamente morti da quest'anno), volendo per giunta fare finta che l'evento non sia cresciuto per importanza e valore a scapito dell'idea del suo stesso creatore, accogliendo su di sé delle aspettative del tutto differenti...no, allora forse non c'è stato un precedente. Ma mi sembrava davvero banale specificarlo.

A me sembra invece che faccia rosicare, peggio di uno sputo in una buonissima minestra, che un gioco dagli elevati valori produttivi e che ha ricevuto il plauso della critica possa essere "sporcato" dal sospetto di nascere in un certo senso "su commissione", come se la cosa influenzasse in qualche modo le sue qualità ludiche. Può dare fastidio, ma è la verità, e mi dispiace se la cosa tocca i nervi di qualcuno...e Druckmann non ha mai nascosto una simile agenda, quindi questa suscettibilità non trova giustificazioni nemmeno a monte. Si tratta di un gioco socialmente impegnato nella direzione di tendenze culturali che vanno per la maggiore, che prende una netta posizione politica e usa il medium videogioco per fare altro, e allora? L'importante è essere onesti e ammetterlo.

Poi sul fatto che siano "messaggi di inclusività banalissimi" che non intaccano mood e messaggio del gioco, parliamone... (spoiler su tutto il gioco)

non ci vuole un occhio particolarmente acuto per notare che in sostanza L'INTERO CAST si piega ad esigenze narrative al servizio della retorica lgbt. Posto che predicare "l'inclusività" nel 2020 è a tratti didascalico e offensivo nei confronti di qualsiasi utente con un minimo di pensiero critico, c'è una linea di confine che separa un messaggio di inclusività da un prodotto infarcito di retorica esplicitamente militante. Mi dovete spiegare cosa c'entri con l'inclusività il fatto che al centro della trama ci siano una culturista (con una esplicita strizzata d'occhio alle polemiche su body shaming e transessuali) che si IMPONE come personaggio ESTREMAMENTE positivo agli occhi del giocatore (ed è una cosa che ha dato fastidio a molti), con una parabola che finisce per danneggiare la naturalezza della narrazione; una coppia omosessuale che finisce per essere l'unica vera e autentica del gioco, l'unica per la quale si prospettava un po' di felicità; personaggi maschili quasi tutti negativi (uno dei pochi che non lo è per giunta è tremendamente stereotipato), e ciliegina sulla torta, alle porte di una feroce guerra civile tra fazioni di sopravvissuti, la cosa più importante è la lotta per l'identità sessuale di una piccola asiatica transgender, salvata da una sconosciuta "perché sì".

Se tutte queste tematiche vi sembrano introdotte spontaneamente, e soprattutto vi sembrano in un numero normale e non prevalente, beh...lasciatemi dire che siete un tantino condizionati, e che siete anche un po' miopi. A me sembra chiaramente un mischione compiacente di politically correct e propaganda.

Stiamo parlando dei VGA non del contesto sociopolitici globale attuale, e ho dimostri che effettivamente ci stia stata una tendenza simile nello show di Geoff oppure il primo ad essere disonesto intellettualmente sei tu, perchè sulla base del nulla piú assoluto stai sminuinendo la portata di un gioco come TLOU2.

Immagino che se fosse stato un qualsiasi altro gioco saresti qua a dire o che bello ha vinto Doom eternal ad es. Se lo merita totalmente perchè è un bel gioco, se lo vince TLOu2 invece è perchè la teoria gender che distrugge i nostri poveri bambini è entrata anche nella testa dei giudici.

Per il resto non ho neanche voglia di continuare a discutere sulle tue idee del gioco perchè mi rimette in testa incubi del D1 a leggere le stesse identiche idiozie.

Hai una idea tutta tua del gioco (e non sei l'unico purtroppo) A MIO AVVISO ridicola, limitata, bigotta e condizionata, e non coincide assolutamente con la mia.

Tanto sareste qua a parlare di propaganda, agenda politica, anche se ci fosse stato un pg omosessuale che lo afferma in una frase contestualizzata in 30 ore di gioco, quindi tanto è inutile parlarne, è proprio una cosa che a molti provoca l'orticaria solo a vedere.



Inviato dal mio CPH1941 utilizzando Tapatalk
 
Ultima modifica:

Bob Barbas

Speaker of truth
Iscritto dal
18 Ott 2020
Messaggi
73
LV
0
 
Stiamo parlando dei VGA non del contesto sociopolitici globale attuale, e ho dimostri che effettivamente ci stia stata una tendenza simile nello show di Geoff oppure il primo ad essere disonesto intellettualmente sei tu, perchè sulla base del nulla piú assoluto stai sminuinendo la portata di un gioco come TLOU2.

Immagino che se fosse stato un qualsiasi altro gioco saresti qua a dire o che bello ha vinto Doom eternal ad es. Se lo merita totalmente perchè è un bel gioco, se lo vince TLOu2 invece è perchè la teoria gender che distrugge i nostri poveri bambini è entrata anche nella testa dei giudici.

Per il resto non ho neanche voglia di continuare a discutere sulle tue idee del gioco perchè mi rimette in testa incubi del D1 a leggere le stesse identiche idiozie.

Hai una idea tutta tua del gioco (e non sei l'unico purtroppo) A MIO AVVISO ridicola, limitata, bigotta e condizionata, e non coincide assolutamente con la mia.

Tanto sareste qua a parlare di propaganda, agenda politica, anche se ci fosse stato un pg omosessuale che lo afferma in una frase contestualizzata in 30 ore di gioco, quindi tanto è inutile parlarne, è proprio una cosa che a molti provoca l'orticaria solo a vedere.



Inviato dal mio CPH1941 utilizzando Tapatalk
Non si tratta di "tendenze", se un evento oggi ha un certo spettro di visibilità DEVE rispondere di certe dinamiche, basta non vivere su Marte per accorgersene. Per il resto stai banalizzando la mia disamina sulla base di un fastidio personale (come dicevo appunto).

Del resto ho un'idea "tutta mia", ma poi scopriamo che è anche di altri: allora come fa a essere tutta mia? Se ci sono molte persone che condividono questa visione, non sarà che - per fortuna - non tutti sono pronti a farsi ingozzare da Druckmann & co. cosa c'è bisogno di pensare senza battere ciglio? Un tipo di sdegno come il tuo parte dal presupposto che il tuo punto di vista sia superiore al mio, ma in un certo senso questo atteggiamento censorio e sminuente è tipico del clima politico attuale.
Vincerà Alyx, lo sapete vero?
Magari, ma sarebbe una scelta troppo atipica e coraggiosa.
 
Ultima modifica da un moderatore:

Giamast

Moderatore
sezione sony
Iscritto dal
25 Set 2008
Messaggi
44,270
Medaglie
21
LV
3
 
ElZSJz6VgAEmAB8


Madonna che hype che mette questa foto :asd:
 

giuppydb

LAGGENTE
Iscritto dal
24 Giu 2004
Messaggi
18,912
Medaglie
7
LV
2
 
Se volete "inclusione" giocate fire emblem. Maschi che si mettono con maschi, femmine con femmine, ciofani con vecchi. manca solo qualcuno che si ingroppa un pegaso.
 

Giamast

Moderatore
sezione sony
Iscritto dal
25 Set 2008
Messaggi
44,270
Medaglie
21
LV
3
 

Luca.Lampard.

Embrace your dreams
Iscritto dal
11 Set 2012
Messaggi
27,292
Medaglie
10
LV
1
 
Sony? Non hanno mai confermato che quelli sono gli unici giochi non retrocompatibili.

Anche perché non avrebbe senso che su 4000 giochi ne porti "solo" 3990, ti pare? Tant'è che nelle FAQ del blog parlano chiaramente della dicitura "gioco non compatibile su PS5", a significare che evidentemente nello store non troveremo quella scritta solo per quei 10 giochi.

Se proprio non vuoi fare fede alla logica, ti rimando a questa scritta: "This list is subject to change and excludes demos, media, and non-game applications."
 

Giamast

Moderatore
sezione sony
Iscritto dal
25 Set 2008
Messaggi
44,270
Medaglie
21
LV
3
 
Sony? Non hanno mai confermato che quelli sono gli unici giochi non retrocompatibili.

Anche perché non avrebbe senso che su 4000 giochi ne porti "solo" 3990, ti pare? Tant'è che nelle FAQ del blog parlano chiaramente della dicitura "gioco non compatibile su PS5", a significare che evidentemente nello store non troveremo quella scritta solo per quei 10 giochi.

Se proprio non vuoi fare fede alla logica, ti rimando a questa scritta: "This list is subject to change and excludes demos, media, and non-game applications."

Infatti quella lista è stata già modificata e siamo passati da 10 a 8 :sard:

Sony ufficialmente ha confermato 10 (ora 8) giochi non retrocompatibili. Il resto che dici sono solo speculazioni, che potrebbero trovare conferma come no, basate sulla tua “””logica””” e nulla di ufficiale
 

Luca.Lampard.

Embrace your dreams
Iscritto dal
11 Set 2012
Messaggi
27,292
Medaglie
10
LV
1
 
Infatti quella lista è stata già modificata e siamo passati da 10 a 8 :sard:

Sony ufficialmente ha confermato 10 (ora 8) giochi non retrocompatibili. Il resto che dici sono solo speculazioni, che potrebbero trovare conferma come no, basate sulla tua “””logica”””
Veramente io ne vedo sempre 10 :asd:

Aridaje con 'ste speculazioni...ci vuole fantasia nel credere che Sony ad un certo punto non si sia sforzata di portare anche gli ultimi 10 giochi per fare una retrocompatibilità totale :asd:
 
Top
AdBlock Rilevato

La pubblicità talvolta disturba, lo sappiamo!

Questo sito non potrebbe esistere senza qualche inserzione pubblicitaria, ma lavoriamo ogni giorno per rendere l'esperienza utente la più fluida ed interattiva possibile, e ciò vale anche per gli annunci promozionali. Non saranno mai invasivi od invalidanti, quindi ti chiediamo la cortesia di disattivare l'AdBlock per poter navigare. Grazie di cuore.

Ho disattivato AdBlock