Jump to content
Stiamo effettuando la manutenzione e dei test sul Server della piattaforma. Questo può creare rallentamenti o blocchi alla navigazione. Ci scusiamo per il disagio. ×
Chris³

Bar del Ras ♥ ♣ Il ritrovo dei rossoneri ♦ ♠

Recommended Posts

Posted (edited)
6 minuti fa, Provolone ha scritto:

I gironi li abbiamo passati sempre quando abbiamo partecipato alle ultime edizioni se non sbaglio. A parte questo sono daccordo con te, è una leggenda metropolitana questa delle milanesi che contano in campions, fino al 2010 poi stop finito morti e sepolti da 10 anni.

Nono il secondo anno di gattuso i 16esimi di europa league li abbiamo visti col binocolo, erano passate olympiacos e la squadra spagnola che così su due piedi non rivordo. Betis siviglia forsr

6 minuti fa, Provolone ha scritto:

I gironi li abbiamo passati sempre quando abbiamo partecipato alle ultime edizioni se non sbaglio. A parte questo sono daccordo con te, è una leggenda metropolitana questa delle milanesi che contano in campions, fino al 2010 poi stop finito morti e sepolti da 10 anni.

Volevo dire successiva partecipazione europea, dopo l'atletico madrid in champions non ci se è più arrivati

Edited by Kinnikuman

There is always a lighthouse,there is always a man,there is always a city

 

Share this post


Link to post
5 minuti fa, Kinnikuman ha scritto:

Nono il secondo anno di gattuso i 16esimi di europa league li abbiamo visti col binocolo, erano passate olympiacos e la squadra spagnola che così su due piedi non rivordo. Betis siviglia forsr

Volevo dire successiva partecipazione europea, dopo l'atletico madrid in champions non ci se è più arrivati

Ah ok pensavo parlassi solo di CL

Share this post


Link to post
In questo momento, Provolone ha scritto:

Ah ok pensavo parlassi solo di CL

Si pardon, dimenticanza durante la battitura. 

 


There is always a lighthouse,there is always a man,there is always a city

 

Share this post


Link to post
Spoiler

terza.maglia.milan.2020.21.copertina.CIT

Sto pigiama non si vedeva dal 1996 a Milanello


mfx7zVjm_o.jpg

 

MTw5RZza_o.pngcp58gbaB_o.pngXxH5HtvN_o.png

Nascondi Contenuto

YgmUnBwD_o.pngVaZTXbhZ_o.pngYgmUnBwD_o.pngYcPo2ZcJ_o.pngL933bMn8_o.pngLYs7BFS3_o.pngl6PJqvDj_o.pngfTM7cTRq_o.png

x1MQmO1.png8BHTRKjn_o.png

                                                                     Per contattarmi; grayfox@gamesforum.it

Share this post


Link to post
In questo momento, ~Gray Føx™ ha scritto:
  Rivela contenuti nascosti

terza.maglia.milan.2020.21.copertina.CIT

Sto pigiama non si vedeva dal 1996 a Milanello

È quella del portiere spero 


Firma-Ratchet-3.jpg

 

 

talismano.png

 

Share this post


Link to post
In questo momento, renduz ha scritto:

È quella del portiere spero 

Magari


mfx7zVjm_o.jpg

 

MTw5RZza_o.pngcp58gbaB_o.pngXxH5HtvN_o.png

Nascondi Contenuto

YgmUnBwD_o.pngVaZTXbhZ_o.pngYgmUnBwD_o.pngYcPo2ZcJ_o.pngL933bMn8_o.pngLYs7BFS3_o.pngl6PJqvDj_o.pngfTM7cTRq_o.png

x1MQmO1.png8BHTRKjn_o.png

                                                                     Per contattarmi; grayfox@gamesforum.it

Share this post


Link to post
Quote

Così come Andrea Pirlo sembra non aver mai fatto parte del Milan. Da giorni, quella che da parte di qualsiasi altro club sarebbe stata una scelta avventata e un po' presuntuosa ("Possiamo vincere a prescindere da chi va in panchina"), è diventata la celebrazione della straordinaria lungimiranza della Juve. Del fallimento in Champions non vi è già più traccia. A parte queste mie faziosità, una cosa è oggettiva: dai servizi, dalle immagini, dalle fotografie che ritraggono Pirlo, il Milan è scomparso. Come se non vi avesse mai giocato. Ha vinto "tutto" in bianconero. Ho vissuto molto vicino a lui la sofferenza per essere stato scaricato senza appello nel 2012, non solo da Galliani e Allegri, ma dalla stragrande maggioranza dei tifosi rossoneri che lo consideravano finito. Mi confessò la sua amarezza e la sua rabbia, che all'epoca ho condiviso e compreso. Adesso, però, mi sembra che il livore non si plachi e sia un po' eccessivo sconfessare il vissuto (e vincente) nel Milan. Con amarezza, ce ne faremo una ragione.  

https://www.milannews.it/l-editoriale/mercato-non-si-aspettano-i-preliminari-di-el-pirlo-mai-stato-rossonero-380764

 

Amen

 

Persona di merda, mai l'ho sentito ringraziare il club che l'ha lanciato nell'olimpo, e poi 1.8 mln, dovrebbe vergognarsi e andare a nascondersi non è 1/1000 dell'uomo che è Gattuso, unica vera bandiera tra tanti ominicchi ex supposti idioli milanisti.

 

Dio Santo che rabbia a pensare a gente come lui o Ambrosini, persone che hanno buttato nel cesso anni di gioie e vittorie per come ci si è lasciati, la frase finale di Serafini è da scolpire nella pietra. Va bene la rabbia all'inizio ma cazzo pure nelle normali coppie dopo un po' si attenua e se si sono vissute forti emozioni ogni tanto ti tornano alla mente e le condividi, lui ZERO come anche la sua amica Massimina. Gattuso anche lui andato via non certo srotolandogli il tappeto rosso...vabbè ma che ne parlo a fare, è proprio l'indole che fa la differenza tutto il resto conta zero, certe persone sono irriconoscenti e basta, o forse credono davvero che visti i loro mezzi tecnici superiori alla media sono state solo merito loro certe vittorie, infatti anche con Juve ha vinto la Champ...ah no scusate.

  • Like 2

Share this post


Link to post

117715411_1178442315875515_5375492012386

 

“Era maggio del 2002, e Dario Hübner fu preso in prestito dal Milan per la tournée in America. Ricordo un aneddoto, che successe contro l'Ecuador. Finì il primo tempo, e al rientro negli spogliatoi cerco Hübner, e non lo trovo. Chiedo agli altri: "che fine ha fatto Dario?" Abbiati mi fa: "Mister è dietro il bagno". Aprìi la porta, e vidi che stava fumando una Marlboro e vicino aveva una piccola lattina di birra, che si era portato dall'albergo. Gli dissi: "ma Dario, che fai? Ti stai giocando una conferma nel Milan, e vieni a fumare e bere negli spogliatoi? Come lo giochi il secondo tempo?" Lui mi guardò ed in tutta tranquillità disse: "Mister, sinceramente è una vita che faccio questo, e se non lo faccio non riesco a rendere al meglio. Per quanto riguarda il Milan, son venuto solamente per la pubblicità in modo che posso allungare la carriera di altri 2-3 anni. A quest'ora ero al mio paese a prendere un po' di fresco. Terza cosa: la vuole una sigaretta?" A quella frase tutto lo spogliatoio, cominciò a ridere, ed anche io mi feci una bella risata. Era così Dario, genuino al massimo. Pensava solo a star bene con se stesso.”
Carlo Ancelotti

 
 
 

 


mfx7zVjm_o.jpg

 

MTw5RZza_o.pngcp58gbaB_o.pngXxH5HtvN_o.png

Nascondi Contenuto

YgmUnBwD_o.pngVaZTXbhZ_o.pngYgmUnBwD_o.pngYcPo2ZcJ_o.pngL933bMn8_o.pngLYs7BFS3_o.pngl6PJqvDj_o.pngfTM7cTRq_o.png

x1MQmO1.png8BHTRKjn_o.png

                                                                     Per contattarmi; grayfox@gamesforum.it

Share this post


Link to post
Posted (edited)

Pellegatti suggerisce per la fascia destra Chiesa

 

  

Spoiler

giphy.gif?cid=ecf05e47jt0i0qrlvoou6vuqel

 

 

o Bernardeschi

 

 

Spoiler

giphy.gif?cid=ecf05e473yqwytnqb041rfwavf

 

il lockdown gli ha fatto proprio male :azz:

 

Poi dice che è milanista Chiesa, certo non cambia nulla, però male non fa... :unsisi:

Edited by Provolone

Share this post


Link to post

Tra Bernardeschi e una seppia, mi tengo la seppia 


 

Admin Gamesforum.it
Responsabile e Grafico Campagne Pubblicitarie Spaziogames.it
  Le recensioni degli utenti di Gamesforum! clicca QUI ed entra nel team!
E-mail: chrisalcubo@spaziogames.it

 

Share this post


Link to post

Giusto per boutade e sarà solo un caso di questa stagione che dovrà sempre avere un asterisco vicino.

Nagelsmann, Flick e Tuchel fanno parte tutti della scuola?

Ragnick e della scuola tedesca.

 

 


rwZDazp.jpg

Share this post


Link to post

Solo io noto una preoccupante somiglianza tra questa ultima versione di bernardeschi e l'attore che ha fatto barney nel film dei flinstones in viva rock vegas? 

Detto ciò è una mezza sega, stia dov'è che sta bene li


There is always a lighthouse,there is always a man,there is always a city

 

Share this post


Link to post
Posted (edited)
12 ore fa, ~Gray Føx™ ha scritto:

117715411_1178442315875515_5375492012386

 

“Era maggio del 2002, e Dario Hübner fu preso in prestito dal Milan per la tournée in America. Ricordo un aneddoto, che successe contro l'Ecuador. Finì il primo tempo, e al rientro negli spogliatoi cerco Hübner, e non lo trovo. Chiedo agli altri: "che fine ha fatto Dario?" Abbiati mi fa: "Mister è dietro il bagno". Aprìi la porta, e vidi che stava fumando una Marlboro e vicino aveva una piccola lattina di birra, che si era portato dall'albergo. Gli dissi: "ma Dario, che fai? Ti stai giocando una conferma nel Milan, e vieni a fumare e bere negli spogliatoi? Come lo giochi il secondo tempo?" Lui mi guardò ed in tutta tranquillità disse: "Mister, sinceramente è una vita che faccio questo, e se non lo faccio non riesco a rendere al meglio. Per quanto riguarda il Milan, son venuto solamente per la pubblicità in modo che posso allungare la carriera di altri 2-3 anni. A quest'ora ero al mio paese a prendere un po' di fresco. Terza cosa: la vuole una sigaretta?" A quella frase tutto lo spogliatoio, cominciò a ridere, ed anche io mi feci una bella risata. Era così Dario, genuino al massimo. Pensava solo a star bene con se stesso.”
Carlo Ancelotti

 
 
 

 

ecco allora cos'era successo.. 

 

ero certo al tempo nel ricordare di aver letto su Televideo o sentito su Studio Sport di questo prestito al Milan.. 

 

all'epoca ero gggiovane e felicissimo della cosa.. anche se aveva già l'età del latte rancido faceva gol a pioggia, quindi ero in brodo di giuggiole pensando che potesse fare altri ventordici gol da noi.. 

 

Poi però a settembre e per tutto l'anno non lo vidi mai.. 

e cominciai a chiedermi fino ad oggi se me lo fossi solo sognato di quel "prestito" al Milan. :asd:

 

All'epoca non c'era ovviamente tutto sto Internet e quindi molte notizie sul perché non arrivavano certi calciatori non c'erano.. e rimanevi lì come un idiota a chiederti:

"ma Hubner allora?" 

"ma Tizio dov'è?" 

 

Ora so il perché :sisi:

Edited by Estefanov
  • Like 1

The sad thing about Life is Strange is that I don't have anybody around with whom I could talk to about it. I fear people would judge me for crying or getting obsessed over a game. Only playing it would make one believe that LiS is not a "game". It's much much more.

Share this post


Link to post

Perché ci hanno disegnato gli alieni di space invaders sopra?


There is always a lighthouse,there is always a man,there is always a city

 

Share this post


Link to post

Torino, ecco Giampaolo: 'Deluso dal Milan, squadra incompleta. In 7 partite ho potuto dimostrare pochissimo'

 

Meglio cosi va', sennò scendevamo in B :asd:

  • Like 2

mfx7zVjm_o.jpg

 

MTw5RZza_o.pngcp58gbaB_o.pngXxH5HtvN_o.png

Nascondi Contenuto

YgmUnBwD_o.pngVaZTXbhZ_o.pngYgmUnBwD_o.pngYcPo2ZcJ_o.pngL933bMn8_o.pngLYs7BFS3_o.pngl6PJqvDj_o.pngfTM7cTRq_o.png

x1MQmO1.png8BHTRKjn_o.png

                                                                     Per contattarmi; grayfox@gamesforum.it

Share this post


Link to post
" userid="36993"]

Torino, ecco Giampaolo: 'Deluso dal Milan, squadra incompleta. In 7 partite ho potuto dimostrare pochissimo'

 
Meglio cosi va', sennò scendevamo in B asd.gif
Mi spiace per il Toro, ma sarà la mazzata finale verso la B, cosa gli è saltato in testa a Cairo?

Inviato dal mio Xiaomi MIX 2 utilizzando Tapatalk


  • Like 2

 

FlareZero.png

Run you clever boy, and remember......

 

Share this post


Link to post

Di Canio sulla difesa del vecchio Milan: "In allenamento facevamo 20 vs 4 ma non segnavamo"

Paolo Di Canio, intervenuto a Sky Sport, ha raccontato un aneddoto di quando vestiva la maglia del Milan. In allenamento la retroguardia rossonera veniva testata contro il resto della rosa, in modo da verificare la resistenza da parte di una delle difese più forti della storia del calcio. "A volte facevamo 20 contro 4 e non gli facevamo gol" ha dichiarato l'ex attaccante romano.


mfx7zVjm_o.jpg

 

MTw5RZza_o.pngcp58gbaB_o.pngXxH5HtvN_o.png

Nascondi Contenuto

YgmUnBwD_o.pngVaZTXbhZ_o.pngYgmUnBwD_o.pngYcPo2ZcJ_o.pngL933bMn8_o.pngLYs7BFS3_o.pngl6PJqvDj_o.pngfTM7cTRq_o.png

x1MQmO1.png8BHTRKjn_o.png

                                                                     Per contattarmi; grayfox@gamesforum.it

Share this post


Link to post
Sono state un fulmine a ciel sereno e rischiano di creare un terremoto in casa Milan le dichiarazioni rilasciate a La Gazzetta dello Sport da Ralf Rangnick, l'uomo che sembrava destinato a raccogliere l'eredità di Stefano Pioli per avviare il nuovo ciclo rossonero. Prima del clamoroso voltafaccia del club di via Aldo Rossi, la decisione di confermare la fiducia al tecnico emiliano con tanto di rinnovo di contratto. Non sono tanto le parole sulla scelta di puntare su un giocatore di quasi 39 anni come Ibrahimovic o la punzecchiatura a Maldini sui risultati raccolti nelle ultime due stagioni ad aver lasciato il segno, bensì l'ultima e definitiva ammissione di quanto calciomercato.com vi ha raccontato con dovizia di particolari dallo scorso novembre. Ovvero, che i contatti tra il Milan e il professore di Backnag risalissero allo scorso autunno, quando si stava consumando l'addio di Marco Giampaolo.

BOBAN DICEVA IL VERO - Una conferma soprattutto che quanto affermato dall'ex Chief Football Officer Zvonimir Boban nella celeberrima intervista alla rosea dello scorso febbraio corrispondesse al vero. L'amministratore delegato Ivan Gazidis stava trattando da tempo con un allenatore - che in rossonero avrebbe avuto il ruolo di manager con totale controllo della parte sportiva - alle spalle dei dirigenti scelti da Elliott e quindi da lui (Maldini e Boban, appunto) per la gestione tecnica della squadra. L'ex calciatore croato pagò quello sfogo col licenziamento avvenuto lo scorso 8 marzo, un provvedimento che Boban ha deciso di impugnare non ravvisando la presenza della "giusta causa". E l'intervista di oggi di Rangnick può offrire un assist piuttosto invitante qualora la contesa finisse realmente davanti a un giudice.
 
CHE GUAIO PER GAZIDIS - L'ex braccio destro di Maldini - che a sua volta è stato critico in più di un'occasione sul nome del tedesco ma senza attaccare in maniera così frontale Gazidis e i vertici societari - sosteneva esattamente quello che l'artefice delle favole Lipsia e Salisburgo ha riconosciuto in maniera incontestabile e incontrovertibile e che in fondo lo stesso Gazidis, nei giorni immediatamente successivi al rinnovo di Pioli, aveva dovuto ammettere: la trattativa per portare Rangnick a Milano proseguiva da diverso tempo e non era stata assolutamente concordata con chi aveva ricevuto la delega alla parte sportiva, una sfera teoricamente non di competenza dell'amministratore delegato sudafricano. Una bella gatta da pelare per Gazidis, che non ha mai convinto fino in fondo quando ha provato a motivare la sua decisione di mandare all'aria il progetto Rangnick e che rischia ora di pagare il conto qualora Boban decidesse di andare fino in fondo. Oltre alle eventuali consulenze sul piano legale, soltanto una grande stagione di Pioli e la qualificazione alla prossima Champions League allontanerebbero la possibilità che, al termine della prossima annata sportiva, Elliott possa fare le proprie valutazioni, anche sull'operato dell'ex Arsenal.

mfx7zVjm_o.jpg

 

MTw5RZza_o.pngcp58gbaB_o.pngXxH5HtvN_o.png

Nascondi Contenuto

YgmUnBwD_o.pngVaZTXbhZ_o.pngYgmUnBwD_o.pngYcPo2ZcJ_o.pngL933bMn8_o.pngLYs7BFS3_o.pngl6PJqvDj_o.pngfTM7cTRq_o.png

x1MQmO1.png8BHTRKjn_o.png

                                                                     Per contattarmi; grayfox@gamesforum.it

Share this post


Link to post

Rangnick sedotto e abbandonato fa morir dal ridere. Che poi ci hanno detto per 6 mesi che è' un genio del calcio, possibile che su cotanto fenomeno non ci sia un'asta furibonda?  questo coi giovani ha vinto tutto e nessuno lo ingaggia? bah

14 ore fa, FlareZero ha scritto:

Pato torna a Porto Alegre

Pato rescinde con il San Paolo: ritorna dove è diventato “il Papero” via @OneFootball. Leggilo qui:

https://1.ftb.al/h1csRpAa78

8cd80b76003c9de62fe7931100160b0e.jpg


Io continuo a pensare che poteva diventare forte forte se non si buttava via.

Inviato dal mio Xiaomi MIX 2 utilizzando Tapatalk


 

come lui tanti nella storia del calcio, gente con talento che una volta raggiunto l'obiettivo di diventare miliardari, per loro la carriera diventa solo un trascinarsi per continuare a fare la bella vita.

  • Like 1

 

Admin Gamesforum.it
Responsabile e Grafico Campagne Pubblicitarie Spaziogames.it
  Le recensioni degli utenti di Gamesforum! clicca QUI ed entra nel team!
E-mail: chrisalcubo@spaziogames.it

 

Share this post


Link to post

Solito giochino ridicolo della stampa, prima era "ma come fate a cacciare Pioli?" adesso sarà "ma non era meglio prendere Ragnick?" e gli allocchi già alla prima sconfitta gli andranno dietro...intanto il professore resta disoccupato. Ci siamo evitati una bella fregatura altroché, nell'intervista il tedesco dice anche cose giuste, ma se non cambi idea neanche di fronte all'evidenza (perché escludere a priori come fa lui solo per un fatto di età Ibra e Kjaer dopo quello che hanno fatto sarebbe follia) dimostri solo pochissima elasticità mentale. Va bene programmare e pensare al futuro, ma il Milan non è il Lipsia bisogna guardare con un occhio lì con l'altro al presente, fossimo stati noi al posto loro sarebbe stato un fallimento uscire sconfitti 3-0 essendo dominati in semifinale, forse non se ne rende conto.

Share this post


Link to post
1 minuto fa, Provolone ha scritto:

Solito giochino ridicolo della stampa, prima era "ma come fate a cacciare Pioli?" adesso sarà "ma non era meglio prendere Ragnick?" e gli allocchi già alla prima sconfitta gli andranno dietro...intanto il professore resta disoccupato. Ci siamo evitati una bella fregatura altroché, nell'intervista il tedesco dice anche cose giuste, ma se non cambi idea neanche di fronte all'evidenza (perché escludere a priori come fa lui solo per un fatto di età Ibra e Kjaer dopo quello che hanno fatto sarebbe follia) dimostri solo pochissima elasticità mentale. Va bene programmare e pensare al futuro, ma il Milan non è il Lipsia bisogna guardare con un occhio lì con l'altro al presente, fossimo stati noi al posto loro sarebbe stato un fallimento uscire sconfitti 3-0 essendo dominati in semifinale, forse non se ne rende conto.

Kjaer avrebbe potuto anche non far prendere boccia a cr7 e messi nella stessa partita, non lo avrebbe voluto cmq ma semplicemente perché non rispecchia il suo calcio, lui gioca con la difesa alta e kjaer, giocando a 40 metri dalla porta, è un problema


There is always a lighthouse,there is always a man,there is always a city

 

Share this post


Link to post
Posted (edited)
6 minuti fa, Kinnikuman ha scritto:

Kjaer avrebbe potuto anche non far prendere boccia a cr7 e messi nella stessa partita, non lo avrebbe voluto cmq ma semplicemente perché non rispecchia il suo calcio, lui gioca con la difesa alta e kjaer, giocando a 40 metri dalla porta, è un problema

Certo ne sono convinto anch'io, ma puoi giocare così tutte le partite? Manco il Man city il Baryern o il Barcellona lo fanno, arriva sempre il momento di inserire uno come lui per resistere alla pressione avversaria o perché cominciano a piovere cross in area. Il problema è che lui a 3.5 mln che sono oggettivamente una miseria e dopo 6 mesi così non l'avrebbe comunque tenuto. E' ottuso uno che ragiona così non ci sono altri termini, può anche non essere il tuo difensore ideale ma a quel prezzo e con quelle prestazioni  lo prendi e te lo tieni caro caro in panchina e lo butti dentro nel momento del bisogno. Poi vai pure a prendere il difensore che gioca a 40 metri dalla porta, non saranno quei 3.5 mln in meno ad impedirti di prenderlo.

Edited by Provolone

Share this post


Link to post

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...