Jump to content
Stiamo effettuando la manutenzione e dei test sul Server della piattaforma. Questo può creare rallentamenti o blocchi alla navigazione. Ci scusiamo per il disagio. ×
Staff GamesForum

Coronavirus | NO SPAM | NO FLAME | RISCHIO Ban | LINK UTILI AL PRIMO POST

D&D

ATTENZIONE

Discussione con triangolo giallo. 

Siete pregati di non spammare e di tenere una discussione consona con il tipo di argomento trattato (che ricordo essere sensibile). Considerata la mole di avvisi di moderazione già promulgati negli scorsi giorni, la tolleranza è al limite.
Oltre alle normali sanzioni si rischia di incorrere in eventuali BAN.

 

Grazie per la cortese attenzione.

Message added by D&D

Recommended Posts

7 minuti fa, yonkers86 ha scritto:

Ma infatti il virus non si è "indebolito" da solo, ma l'ha fatto soprattutto grazie alle misure messe in atto dalla società. Ed è per questo che è importante non mollare, ma allo stesso tempo mi pare di essere tornato in pieno lockdown, con allarmismi assurdi e nuove strategiette del terrore.

Tenendo conto che viaggiamo ancora con 300-400 casi al giorno, e che quindi l'ememergenza non è finita manco per nulla, parlare di strategia del terrore è alqwuanto fuorviante.

Share this post


Link to post

Conte ha fatto bene a chiudere tutto, anche contrariamente al parere del comitato scientifico. Se l'epidemia si fosse diffusa anche al sud ci sarebbe stato un disastro ancora più grande. Il lockdown è servito e ci ha evitato di fare la fine di molti altri paesi che se ne sono fregati e, guardacaso, l'Italia è vista ora come un modello da seguire. Facile parlare col senno di poi e parlare di gombloddoooo. Tra l'altro il lockdown è stato richiesto un po' da tutti (chi si ricorda il famoso "Chiudete tutto di Salvini e la polemica sul fatto che non si era chiuso abbastanza? Pochi mi sembra), comprese le regioni del sud. 

Se volete parlare male del governo, parlate di come stanno gestendo questa fase 3 e il controllo dei migranti. Su questo hanno pienamente ragione i detrattori: dopo i sacrifici fatti non possiamo permetterci di accoglierne così tanti e di lasciarli girare per l'Italia. Già mi ci vedo l'opposizione, che sta organizzando un assembramento dietro l'altro, dare la colpa ai migranti per il rialzo dei contagi. 

  • Like 3

Share this post


Link to post
Posted (edited)
1 minuto fa, Sekiro ha scritto:

che sta organizzando un assembramento dietro l'altro, dare la colpa ai migranti per il rialzo dei contagi. 

Lo stanno gia facendo XD

 

Che poi realisticamente, dubito che l'opposizione voglia far cadere il governo, se agiranno lo faranno solo a crisi finita...

Edited by King Glice

Share this post


Link to post
Posted (edited)
4 minuti fa, Sekiro ha scritto:

Conte ha fatto bene a chiudere tutto, anche contrariamente al parere del comitato scientifico. Se l'epidemia si fosse diffusa anche al sud ci sarebbe stato un disastro ancora più grande. Il lockdown è servito e ci ha evitato di fare la fine di molti altri paesi che se ne sono fregati e, guardacaso, l'Italia è vista ora come un modello da seguire. Facile parlare col senno di poi e parlare di gombloddoooo. Tra l'altro il lockdown è stato richiesto un po' da tutti (chi si ricorda il famoso "Chiudete tutto di Salvini e la polemica sul fatto che non si era chiuso abbastanza? Pochi mi sembra), comprese le regioni del sud. 

Se volete parlare male del governo, parlate di come stanno gestendo questa fase 3 e il controllo dei migranti. Su questo hanno pienamente ragione i detrattori: dopo i sacrifici fatti non possiamo permetterci di accoglierne così tanti e di lasciarli girare per l'Italia. Già mi ci vedo l'opposizione, che sta organizzando un assembramento dietro l'altro, dare la colpa ai migranti per il rialzo dei contagi. 

La maggiore parte delle infezioni arrivano dall'esterno non dall'interno oltre che i migranti gente che è andata in ferie in Croazia o Spagna oppure gente tornata dall'est che non rispetta la quarantena per non parlare della totale assenza di controlli degli autobus che organizzano questi viaggi che sono il ricettacolo ideale per il virus.

Certo che se dici ai migranti devi stare in quarantena e mi sfasciano la struttura a suon di proteste e fughe vedi forse qualche problema ci sta.

Edited by Bubu
  • Like 2

Share this post


Link to post
Conte ha fatto bene a chiudere tutto, anche contrariamente al parere del comitato scientifico. Se l'epidemia si fosse diffusa anche al sud ci sarebbe stato un disastro ancora più grande. Il lockdown è servito e ci ha evitato di fare la fine di molti altri paesi che se ne sono fregati e, guardacaso, l'Italia è vista ora come un modello da seguire. Facile parlare col senno di poi e parlare di gombloddoooo. Tra l'altro il lockdown è stato richiesto un po' da tutti (chi si ricorda il famoso "Chiudete tutto di Salvini e la polemica sul fatto che non si era chiuso abbastanza? Pochi mi sembra), comprese le regioni del sud. 
Se volete parlare male del governo, parlate di come stanno gestendo questa fase 3 e il controllo dei migranti. Su questo hanno pienamente ragione i detrattori: dopo i sacrifici fatti non possiamo permetterci di accoglierne così tanti e di lasciarli girare per l'Italia. Già mi ci vedo l'opposizione, che sta organizzando un assembramento dietro l'altro, dare la colpa ai migranti per il rialzo dei contagi. 
Ironico che facendo così conte abbia salvato il sud.
Il sud che martella con "gombloddoh, il virus non esiste, vogliamo vivere".

Share this post


Link to post

Assolutamente, ma questo è il risultato della politicizzazione del virus, che si porta dietro bias giganti da una parte e dell'altra (e nel suo piccolo, questo topic ne è una testimonianza).

 

A me fa solo girare un po' le scatole che quando le cose vanno bene allora è grazie al destino (il ceppo debole, il virus mutato indebolito, cariche virali down), quando vanno male è tutta colpa della gente, della politica, della società, del piovegovernoladro. Il virus lo sconfiggi TU, in primis. Quindi, se in Italia la situazione è questa, bisogna principalmente fare un plauso alla risposta sociale. Ho letto un articolo molto interessante sul NYT, che al netto di tutto dice delle cose molto vere, su come siamo passati dall'essere un paria internazionale a un modello da seguire.

 

Ora, premettendo che alcune cose siano state gestite male e che alcune pressioni economiche non potevano più essere contenute (tipo questo tentativo ridicolo di salvare la stagione turistica, con annessi e connessi), a me fa veramente girare le scatole questo ritorno alla dialettica del terrore, che non funziona tanto. Se qualcuno è più aggiornato di me, tipo @B u g o, mi corregga pure.

Ora, leggo addirittura che risalgono i ricoveri con sintomi (nella mia regione un +4 nelle ultime due settimane) e di pochissimo le TI. Perchè non dicono l'età media, che se non mi sbaglio è tra 80-85 anni? Bene, poi Speranza (poveraccio, ma vabbè) che dice anche cose giuste, come ai giovani di stare più attenti perchè sono veicolo di contagio, e ricorda che l'età mediana dei positivi è scesa a 40 anni. Perchè non aggiunge come la stragrandissima maggioranza di questi viene trovata, ossia sierologico + tampone, dove al 99% son asintomatici ossia con carica virale pressoché nulla? Poi per carità, un positivo si deve fare i suoi bei 14 giorni e pace, ma non mi sembra che il problema siano gli assembramenti nei locali. Io continuo a vedere i focolai nelle aziende, continuo a vedere positivi importati (di qualsiasi stirpe, da me principalmente turisti e sardi che hanno preso la saggia decisione di partire), continuo a vedere la stragrande maggioranza della società continuare a reagire e lottare.

6 minuti fa, King Glice ha scritto:

Tenendo conto che viaggiamo ancora con 300-400 casi al giorno, e che quindi l'ememergenza non è finita manco per nulla, parlare di strategia del terrore è alqwuanto fuorviante.

E chi parla di emergenza finita? Di certo non io, ma se per te non è parlare di strategia del terrore con dati così bassi, curva piattissima, non so che dire. Mi pare che qualcuno, forse @B u g o, disse che finché stiamo sotto i 1000 allora sta andando bene. Ma ripeto, è il modo in cui poni la questione e il modo in cui non spieghi i dati. Perchè così facendo vuoi, come al solito, scaricare la patata bollente sulle persone.

 

Che poi, 400 casi perchè ci son 120 operai positivi (grazie capitalismo) nel mantovano mi pare.

5 minuti fa, squallwii ha scritto:

Ironico che facendo così conte abbia salvato il sud.
Il sud che martella con "gombloddoh, il virus non esiste, vogliamo vivere".

Forse perchè al sud c'è un'enorme economia informale che è stata devastata dal lockdown, quindi sì, la gente vuole uscire perchè altrimenti non può mettere da mangiare sulla tavola.

Non è che son tutti bifolchi, per moltissimi è veramente una questione vitale. Ma meglio dipingerli come i soliti terroni ignoranti, no?

  • Like 4

 yonkers_86.png

 

NOW PLAYING: Judgment [PS4] - Octopath Traveler [NSW]

 

<<My 2020 Gamelist>>

Share this post


Link to post
Posted (edited)

Per il fatto dei ceppi, se non ho capito male la spiegazione di bugo, quello nostro è meno potente perché abbiamo fatto il lockdown, usato mascherine, distanziamento, temperature etc, quindi il virus si è dovuto adattare e quindi si è depotenziato. In altri Stati dove non hanno fatto quarantena e non hanno rispettato il distanziamento etc il virus ha sempre trovato terreno fertile, soggetti da infettare, quindi non si è dovuto adattare e la carica virale è rimasta quella originale... Se non ho capito male eh

Edited by Vc3nZ_92
  • Like 1

Now Playing: 

Resident Evil HD Remaster (PS4)

Final Fantasy VII (PSX) 

 

-> Finiti nel 2020 <-

-> Le mie video-recensioni <-

Per info e segnalazioni clicca QUI

Share this post


Link to post

Ci stanno un botto di asintomatici in giro vedi i corrieri se uno ha i sintomi evidenti facendo il tampone ne trovano 30/40 asintomatici positivi poi ovvio dipende dalla sede.

Share this post


Link to post
In questo momento, Vc3nZ_92 ha scritto:

Per il fatto dei ceppi, se non ho capito male la spiegazione di bugo, quello nostro è meno potente perché abbiamo fatto il lockdown, usato mascherine, distanziamento, temperature etc, quindi il virus si è dovuto adattare e quindi si è depotenziato. In altri Stati dove non hanno fatto quarantena e non hanno rispettato il distanziamento etc il virus ha sempre trovato terreno fertile, soggetti da infettare, quindi non si è dovuto adattare e la carica virale è rimasta quella originale... Se non ho capito male eh

Ma ovviamente è così, l'abbiamo indebolito noi creando un muro durante il lockdown. Ripeto, negli Stati Uniti non è che hanno un virus più cattivo, semplicemente non riescono a combatterlo.

  • Like 1

 yonkers_86.png

 

NOW PLAYING: Judgment [PS4] - Octopath Traveler [NSW]

 

<<My 2020 Gamelist>>

Share this post


Link to post
Posted (edited)
3 minuti fa, Vc3nZ_92 ha scritto:

Per il fatto dei ceppi, se non ho capito male la spiegazione di bugo, quello nostro è meno potente perché abbiamo fatto il lockdown, usato mascherine, distanziamento, temperature etc, quindi il virus si è dovuto adattare e quindi si è depotenziato. In altri Stati dove non hanno fatto quarantena e non hanno rispettato il distanziamento etc il virus ha sempre trovato terreno fertile, soggetti da infettare, quindi non si è dovuto adattare e la carica virale è rimasta quella originale... Se non ho capito male eh

Da quel che ho capito in pratica per adattarsi il virus diventa più blando per quello sono importanti gli asintomatici, ovvio che se ti arriva uno con una carica virale più aggressiva il virus fa presto a ricombinarsi tornando all'origine.

Poi ci sta la questione dei ceppi diversi che hanno delle piccole variazioni.

Edited by Bubu

Share this post


Link to post

Per esempio, io ho una curiosità. Qui si sta per mettere in moto la macchina dei sierologici di massa, grazie a un progetto partito da una fondazione e dalle donazioni di molti privati cittadini. In questo modo, in Sardegna il servizio dovrebbe essere gratuito e disponibile a tutti. Ora, se io risulto positivo al sierologico (AKA ho gli anticorpi) e poi faccio il tampone ed è negativo, entro nel conteggio o vado solo in banca dati? Perchè il virus l'ho avuto, e anche se non lo ho adesso entro per forza in statistica.

 

Ovviamente è una domanda impossibile, anche perchè se il sierologico è positivo, al 99% lo sarà anche il tampone. Leggevo ieri di una donna di Porto Torres, positiva a marzo e di nuovo ora. In realtà non è vero, perchè dal sierologico positivo l'han chiamata per un altro tampone, dove era evidente che avesse trovato tracce della precedente infezione.


 yonkers_86.png

 

NOW PLAYING: Judgment [PS4] - Octopath Traveler [NSW]

 

<<My 2020 Gamelist>>

Share this post


Link to post
Assolutamente, ma questo è il risultato della politicizzazione del virus, che si porta dietro bias giganti da una parte e dell'altra (e nel suo piccolo, questo topic ne è una testimonianza).
 
A me fa solo girare un po' le scatole che quando le cose vanno bene allora è grazie al destino (il ceppo debole, il virus mutato indebolito, cariche virali down), quando vanno male è tutta colpa della gente, della politica, della società, del piovegovernoladro. Il virus lo sconfiggi TU, in primis. Quindi, se in Italia la situazione è questa, bisogna principalmente fare un plauso alla risposta sociale. Ho letto un articolo molto interessante sul NYT, che al netto di tutto dice delle cose molto vere, su come siamo passati dall'essere un paria internazionale a un modello da seguire.
 
Ora, premettendo che alcune cose siano state gestite male e che alcune pressioni economiche non potevano più essere contenute (tipo questo tentativo ridicolo di salvare la stagione turistica, con annessi e connessi), a me fa veramente girare le scatole questo ritorno alla dialettica del terrore, che non funziona tanto. Se qualcuno è più aggiornato di me, tipo @B u g o, mi corregga pure.
Ora, leggo addirittura che risalgono i ricoveri con sintomi (nella mia regione un +4 nelle ultime due settimane) e di pochissimo le TI. Perchè non dicono l'età media, che se non mi sbaglio è tra 80-85 anni? Bene, poi Speranza (poveraccio, ma vabbè) che dice anche cose giuste, come ai giovani di stare più attenti perchè sono veicolo di contagio, e ricorda che l'età mediana dei positivi è scesa a 40 anni. Perchè non aggiunge come la stragrandissima maggioranza di questi viene trovata, ossia sierologico + tampone, dove al 99% son asintomatici ossia con carica virale pressoché nulla? Poi per carità, un positivo si deve fare i suoi bei 14 giorni e pace, ma non mi sembra che il problema siano gli assembramenti nei locali. Io continuo a vedere i focolai nelle aziende, continuo a vedere positivi importati (di qualsiasi stirpe, da me principalmente turisti e sardi che hanno preso la saggia decisione di partire), continuo a vedere la stragrande maggioranza della società continuare a reagire e lottare.
Forse perchè al sud c'è un'enorme economia informale che è stata devastata dal lockdown, quindi sì, la gente vuole uscire perchè altrimenti non può mettere da mangiare sulla tavola.
Non è che son tutti bifolchi, per moltissimi è veramente una questione vitale. Ma meglio dipingerli come i soliti terroni ignoranti, no?
Nah, non volevo fare guerra nord-sud (peraltro io son terún sebbene a Milano da anni).
Voleva più essere una battuta sull'avere preso certe scelte per non far uscire il disastro da Lombardia e Veneto, cosa che giustamente ha portato molti a non vedere problemi e ora dire "il lockdown è violazione, vergogna, non esiste nulla".
Prendila come una battuta, probabilmente uscita malissimo :asd:
È chiaro che i negazionisti stanno pure al nord, persino in area da focolai enormi di marzo
  • Like 1

Share this post


Link to post
Posted (edited)
3 ore fa, Vc3nZ_92 ha scritto:

Per il fatto dei ceppi, se non ho capito male la spiegazione di bugo, quello nostro è meno potente perché abbiamo fatto il lockdown, usato mascherine, distanziamento, temperature etc, quindi il virus si è dovuto adattare e quindi si è depotenziato. In altri Stati dove non hanno fatto quarantena e non hanno rispettato il distanziamento etc il virus ha sempre trovato terreno fertile, soggetti da infettare, quindi non si è dovuto adattare e la carica virale è rimasta quella originale... Se non ho capito male eh

Da quello che ho capito però Bugo parlava di virulenza (capacità delle particelle virali di dare la patologia) , mentre Zangrillo & Co, con il loro studio, parlavano di carica virale (numero di particelle virali che è quantitativamente ridotta grazie alle precauzioni) :unsisi:

 

 

Beh, che dire :asd:

Edited by dante3vergil

Share this post


Link to post
3 ore fa, yonkers86 ha scritto:

 

A me fa solo girare un po' le scatole che quando le cose vanno bene allora è grazie al destino (il ceppo debole, il virus mutato indebolito, cariche virali down), quando vanno male è tutta colpa della gente, della politica, della società, del piovegovernoladro. Il virus lo sconfiggi TU, in primis. Quindi, se in Italia la situazione è questa, bisogna principalmente fare un plauso alla risposta sociale. Ho letto un articolo molto interessante sul NYT, che al netto di tutto dice delle cose molto vere, su come siamo passati dall'essere un paria internazionale a un modello da seguire.

 

 

Visto anche io qualche giorno fa, lettura interessante. I'll just leave this here: https://www.nytimes.com/2020/07/31/world/europe/italy-coronavirus-reopening.html?smid=li-share

  • Like 1

Share this post


Link to post
3 ore fa, yonkers86 ha scritto:

Assolutamente, ma questo è il risultato della politicizzazione del virus, che si porta dietro bias giganti da una parte e dell'altra (e nel suo piccolo, questo topic ne è una testimonianza).

 

A me fa solo girare un po' le scatole che quando le cose vanno bene allora è grazie al destino (il ceppo debole, il virus mutato indebolito, cariche virali down), quando vanno male è tutta colpa della gente, della politica, della società, del piovegovernoladro. Il virus lo sconfiggi TU, in primis. Quindi, se in Italia la situazione è questa, bisogna principalmente fare un plauso alla risposta sociale. Ho letto un articolo molto interessante sul NYT, che al netto di tutto dice delle cose molto vere, su come siamo passati dall'essere un paria internazionale a un modello da seguire.

 

Ora, premettendo che alcune cose siano state gestite male e che alcune pressioni economiche non potevano più essere contenute (tipo questo tentativo ridicolo di salvare la stagione turistica, con annessi e connessi), a me fa veramente girare le scatole questo ritorno alla dialettica del terrore, che non funziona tanto. Se qualcuno è più aggiornato di me, tipo @B u g o, mi corregga pure.

Ora, leggo addirittura che risalgono i ricoveri con sintomi (nella mia regione un +4 nelle ultime due settimane) e di pochissimo le TI. Perchè non dicono l'età media, che se non mi sbaglio è tra 80-85 anni? Bene, poi Speranza (poveraccio, ma vabbè) che dice anche cose giuste, come ai giovani di stare più attenti perchè sono veicolo di contagio, e ricorda che l'età mediana dei positivi è scesa a 40 anni. Perchè non aggiunge come la stragrandissima maggioranza di questi viene trovata, ossia sierologico + tampone, dove al 99% son asintomatici ossia con carica virale pressoché nulla? Poi per carità, un positivo si deve fare i suoi bei 14 giorni e pace, ma non mi sembra che il problema siano gli assembramenti nei locali. Io continuo a vedere i focolai nelle aziende, continuo a vedere positivi importati (di qualsiasi stirpe, da me principalmente turisti e sardi che hanno preso la saggia decisione di partire), continuo a vedere la stragrande maggioranza della società continuare a reagire e lottare.

E chi parla di emergenza finita? Di certo non io, ma se per te non è parlare di strategia del terrore con dati così bassi, curva piattissima, non so che dire. Mi pare che qualcuno, forse @B u g o, disse che finché stiamo sotto i 1000 allora sta andando bene. Ma ripeto, è il modo in cui poni la questione e il modo in cui non spieghi i dati. Perchè così facendo vuoi, come al solito, scaricare la patata bollente sulle persone.

 

Che poi, 400 casi perchè ci son 120 operai positivi (grazie capitalismo) nel mantovano mi pare.

Forse perchè al sud c'è un'enorme economia informale che è stata devastata dal lockdown, quindi sì, la gente vuole uscire perchè altrimenti non può mettere da mangiare sulla tavola.

Non è che son tutti bifolchi, per moltissimi è veramente una questione vitale. Ma meglio dipingerli come i soliti terroni ignoranti, no?

Allora si ad oggi non c’è una vera e propria emergenza sanitaria. I 400 casi sono composti da focolai di asintomatici e/o da casi d’importazione.  I ricoveri in realtà sono stabili, almeno in Lombardia, girano tra i 130/150 ricoverati. E le TI stanno sui 10. I morti sono 3/5 al giorno inferiore a quello di moltissime altre patologie che sono ritenute comuni. Ad oggi l emergenza sanitaria non c’è. Questo non vuol dire che se non si sta attenti la situazione non possa peggiorare. Il polso della situazione ce lo daranno i ricoveri fino a che saranno stabili vuol dire che stiamo andando nella direzione giusta. 

  • Like 2

Share this post


Link to post
19 ore fa, King Glice ha scritto:

Si certo XD

 

Come se qualcuno fosse interessato a gestire la situazione al posto di Conte.

Beh sai com'è difficile prevedere il diffondersi di un virus di cui non si sa nulla, ma probabilmente è sempre colpa di Conte perchè il virus va effettivamente a comando e e lui ha deciso di usarlo per instaurare la sua dittatura...

 

 

 

 

 

 

 

hai la prova quando il comitato tecnico scientifico ha consigliato il lockdown circostanziale sul territorio,quindi abbiamo davanti agli occhi la realtà,inutile arrampicarsi sugli specchi quando i tizi al comando non seguono il parere scientifico su una questione fondamentale che ha propagato il contagio nel Paese

Altra questione fondamentale nessuno ha ascoltato l’appello degli esperti per la zona rossa ad Alzano e Nembro. Il Comitato tecnico scientifico nazionale, il 3 marzo scorso, infatti, chiedeva rigide misure per il contenimento della pandemia del Coronavirus, ovvero una zona rossa nei comuni di Alzano e Nembro. Ma il governo non li ha ascoltati. Conte ha mentito sapendo di mentire davanti alla magistratura dicendo che non aveva mai ricevuto il dossier.Forse glie lo aveva mangiato il cane? Probabilmente userà questa scusa

Fino alla settimana scorsa avevamo il dente avvelenato contro gli scienziati cattivoni ma oggi abbiamo scoperto che la colpa è interamente di questo governo che ha una condotta "criminale".  Virus nuovo o non virus nuovo,dovresti ascoltare i consigli di chi dice di fare di fare piccole zone rosse per evitare di infettare il Paese  e poi chiudere tutto.

 

Chiunque sarebbe meglio di questo governo,soprattutto adesso che bisogna stanziare i soldini per la ripresa,infatti questi al comando sono in disaccordo su tutto,tutto il malloppo finirà sicuramente sperperato in politiche assistenzialiste,ma di fatto adesso è tutto un prorogare qualsiasi riforma,non stanno governando,stanno aspettando per non inimicarsi qualcuno per le elezioni regionali.Vedremo dove si andrà questo passo.

4 ore fa, Sekiro ha scritto:

Conte ha fatto bene a chiudere tutto, anche contrariamente al parere del comitato scientifico. Se l'epidemia si fosse diffusa anche al sud ci sarebbe stato un disastro ancora più grande. Il lockdown è servito e ci ha evitato di fare la fine di molti altri paesi che se ne sono fregati e, guardacaso, l'Italia è vista ora come un modello da seguire. Facile parlare col senno di poi e parlare di gombloddoooo. Tra l'altro il lockdown è stato richiesto un po' da tutti (chi si ricorda il famoso "Chiudete tutto di Salvini e la polemica sul fatto che non si era chiuso abbastanza? Pochi mi sembra), comprese le regioni del sud. 

Se volete parlare male del governo, parlate di come stanno gestendo questa fase 3 e il controllo dei migranti. Su questo hanno pienamente ragione i detrattori: dopo i sacrifici fatti non possiamo permetterci di accoglierne così tanti e di lasciarli girare per l'Italia. Già mi ci vedo l'opposizione, che sta organizzando un assembramento dietro l'altro, dare la colpa ai migranti per il rialzo dei contagi. 

Qui non abbiamo chiesto il lockdown,le regioni del Sud fanno bene a chiedere risarcimenti,ci hanno danneggiato prima e ci hanno danneggiato adesso con i migranti,hanno distrutto tutta l'economia del sud e durante il lockdown,qui hanno ucciso più persone con la paura del virus che per il virus,qua abbiamo avuti più suicidi in quel periodo e morti per altre patologie,neppure l'antidemocratica Cina  ha fatto il lockdown nazionale come il nostro,la Cina ha chiuso sempre a zone.Mai lockdown nazionale,un dottore cinese che passò all'ospedale Spallanzani diceva che a chiudere un intero Paese è da idioti patentati,probabilmente aveva ragione lui visto il danno economico che abbiamo subito nel Sud,bisognava chiudere a zone perché i morti per l'economia distrutta e i morti per altre patologie saranno mille volte di più durante e negli anni a seguire.Probabilmente ci si è dimenticato che sono state annullate tutte le questioni derivanti le altre patologie.

"i castastrofisti del moriremo tutti" non li sopporto, soltanto secondo questi qui non si poteva chiudere in maniera circostanziale sul territorio, perché altrimenti si moriva tutti,io ancora sto aspettando le scuse di quelli che volgarmente insultavano, dicendo che saremmo finiti tutti in terapia intensiva e morti per le strade dopo i festeggiamenti della Coppa Italia del Napoli.Ricordo un tizio dell'OMS che volgarmente faceva previsioni. 

 

 

 

3 ore fa, squallwii ha scritto:

"il lockdown è violazione, vergogna, non esiste nulla".
È chiaro che i negazionisti stanno pure al nord, persino in area da focolai enormi di marzo

come al solito si continua il discorso estremista di una certa corrente politica di  voler estremizzare i concetti e i ragionamenti,se uno non ha paura del virus e non va in depressione diventando virus fobico, diventa automaticamente negazionista secondo l'opinione di alcuni,bene sempre meglio,vedo che la falsa democrazia nel Paese continua a contagiare persone.

  • Like 1

Share this post


Link to post
1 ora fa, Palombella2 ha scritto:

hai la prova quando il comitato tecnico scientifico ha consigliato il lockdown circostanziale sul territorio,quindi abbiamo davanti agli occhi la realtà,inutile arrampicarsi sugli specchi quando i tizi al comando non seguono il parere scientifico su una questione fondamentale che ha propagato il contagio nel Paese

Come cosa che ?

 

Il lockdown avrebbe propagato il contagio ?

 

1 ora fa, Palombella2 ha scritto:

Altra questione fondamentale nessuno ha ascoltato l’appello degli esperti per la zona rossa ad Alzano e Nembro. Il Comitato tecnico scientifico nazionale, il 3 marzo scorso, infatti, chiedeva rigide misure per il contenimento della pandemia del Coronavirus, ovvero una zona rossa nei comuni di Alzano e Nembro. Ma il governo non li ha ascoltati. Conte ha mentito sapendo di mentire davanti alla magistratura dicendo che non aveva mai ricevuto il dossier.Forse glie lo aveva mangiato il cane? Probabilmente userà questa scusa

Lockdown differenziato per una roba che con la chiusura generale ha continuato diffondersi per mesi.

 

Si, certo come no

 

 

 

1 ora fa, Palombella2 ha scritto:

Fino alla settimana scorsa avevamo il dente avvelenato contro gli scienziati cattivoni

Veramente giusto i sovranisti normo dotati avevano il dente avvelenato contro gli scienziati cattivoni XD

 

1 ora fa, Palombella2 ha scritto:

Chiunque sarebbe meglio di questo governo,

Se, e se mio nonno avesse le ruote sarebbe una carruola.

1 ora fa, B u g o ha scritto:

Allora si ad oggi non c’è una vera e propria emergenza sanitaria. I 400 casi sono composti da focolai di asintomatici e/o da casi d’importazione.  I ricoveri in realtà sono stabili, almeno in Lombardia, girano tra i 130/150 ricoverati. E le TI stanno sui 10. I morti sono 3/5 al giorno inferiore a quello di moltissime altre patologie che sono ritenute comuni. Ad oggi l emergenza sanitaria non c’è

Si definisce un meergenza finita quando ci sono almeno 4 mesi senza contagi.

 

Visto che non abbiamo visto nulla di cio, l'emergenza non è finita.

  • Like 1

Share this post


Link to post

Sapete qual'è il problema? Che una chiusura totale, bene o male, qualsiasi governo l'avrebbe fatta, checchè se ne dica. Ma quell'atto stride assolutamente con la gestione dei flussi clandestini. Il governo non ci ha messo nulla a chiudere l'Italia, ma non è in grado di chiudere i porti, anzi li attrezza con navi da crociera. Questi avvenimenti hanno importanti impatti sociali, generano malcontento e indignazione e non andrebbero trascurati. Poi ovviamente si tratta sempre di una guerra tra poveri, però è comunque un problema, un problema che andrebbe risolto da una persona che ha prorogato lo stato di emergenza e che dispone di quei pieni poteri che prima tanto facevano paura.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Posted (edited)
33 minuti fa, Julius Novafox ha scritto:

Sapete qual'è il problema? Che una chiusura totale, bene o male, qualsiasi governo l'avrebbe fatta, checchè se ne dica. Ma quell'atto stride assolutamente con la gestione dei flussi clandestini. Il governo non ci ha messo nulla a chiudere l'Italia, ma non è in grado di chiudere i porti, anzi li attrezza con navi da crociera. Questi avvenimenti hanno importanti impatti sociali, generano malcontento e indignazione e non andrebbero trascurati. Poi ovviamente si tratta sempre di una guerra tra poveri, però è comunque un problema, un problema che andrebbe risolto da una persona che ha prorogato lo stato di emergenza e che dispone di quei pieni poteri che prima tanto facevano paura.

Puoi chiudere i porti , ma nessuno ha il coraggio di chiuderli. Chi ci ha provato è stato crocifisso in pubblica piazza.

E comunque sfatiamo questo mito del " li aiutiamo e se necessario li imbarchiamo successivamente verso la loro terra d'origine". Una volta sul territorio Italiano forse il 2% che non ha diritto di asilo ritorna.Mancano i patti/accordi e una decisa politica estera per poter re-imbarcare le persone . Il resto rimane qui in centri che non hanno come scopo l'aiuto ad integrarsi.

Detto questo e visto che si tratta di thread su Covid , come già detto il problema non dovrebbe neanche esserci . Non ti prendi un " rischio " in casa verso i tuoi cittadini perchè qualcuno dell'UE decide per te.

Lo stato è Sovrano

 

Edited by Lusian
  • Like 1

Share this post


Link to post

Da worldometer comunque la situazione migliora a vista d occhio

 

ACTIVE CASES
6,197,573
Currently Infected Patients
6,132,365 (99%)
in Mild Condition
65,208 (1%)
Serious or Critical
 
CLOSED CASES
13,136,813
Cases which had an outcome:
12,417,866 (95%)
Recovered / Discharged
718,947 (5%)
Deaths
 

Now Playing: 

Resident Evil HD Remaster (PS4)

Final Fantasy VII (PSX) 

 

-> Finiti nel 2020 <-

-> Le mie video-recensioni <-

Per info e segnalazioni clicca QUI

Share this post


Link to post

Ho appena letto i dati regionali, 3 contagi (due contatti di un precedente contagiato all'estero, e uno tornato dalla Spagna) e 1 ricovero (e qui viene il bello) che è risultato positivo al tampone, ma era già ricoverato per altro. Bene, questo va nel conteggio dei ricoveri per Covid :rickds:


 yonkers_86.png

 

NOW PLAYING: Judgment [PS4] - Octopath Traveler [NSW]

 

<<My 2020 Gamelist>>

Share this post


Link to post

Secondo tanti erano più pericolosi i "pieni poteri" di Salvini che quelli di Conte.

  • Like 1

 

|| Wind3 Internet 100 NGA Professional || Dell XPS 13 9360 || Windows 10 LTSC || OnePlus 6 6/64 || LG 55EG910V || iPad 2017 Wi-Fi 32 GB ||

 

PS4 Pro || PC: Intel i5-3450 , AMD 570 4 GB, 12 GB Ram, SSD 1 TB

 

 Telegram 

 Pi-Hole 

Share this post


Link to post
Posted (edited)

Usciti anche i dati nazionali: 552 positivi e 3 decessi. Di questi 552, 180 sono migranti in isolamento nella caserma di Rovigo (che mi pare furono già conteggiati, secondo tampone?), più altri in Abruzzo e in Sicilia.

In totale, 17 nuovi ricoveri, 0 TI e 213 in isolamento domiciliare.

Aggiungo 60K tamponi

Edited by yonkers86

 yonkers_86.png

 

NOW PLAYING: Judgment [PS4] - Octopath Traveler [NSW]

 

<<My 2020 Gamelist>>

Share this post


Link to post

Focolai. Veneto sempre quello della caserma con altri 139. Tutti gestiti. Ripeto, i dati continuano ad essere buoni. Stiamo parlando di positivi, non malati.
Abruzzo sono tutti i clandestini, così come in Basilicata.

  • Like 1

 

|| Wind3 Internet 100 NGA Professional || Dell XPS 13 9360 || Windows 10 LTSC || OnePlus 6 6/64 || LG 55EG910V || iPad 2017 Wi-Fi 32 GB ||

 

PS4 Pro || PC: Intel i5-3450 , AMD 570 4 GB, 12 GB Ram, SSD 1 TB

 

 Telegram 

 Pi-Hole 

Share this post


Link to post
2 ore fa, King Glice ha scritto:

Come cosa che ?

 

Il lockdown avrebbe propagato il contagio ?

 

Lockdown differenziato per una roba che con la chiusura generale ha continuato diffondersi per mesi.

 

Si, certo come no

 

 

 

Veramente giusto i sovranisti normo dotati avevano il dente avvelenato contro gli scienziati cattivoni XD

 

Se, e se mio nonno avesse le ruote sarebbe una carruola.

Si definisce un meergenza finita quando ci sono almeno 4 mesi senza contagi.

 

Visto che non abbiamo visto nulla di cio, l'emergenza non è finita.


Un emergenza sanitaria non c’è quando quel virus o battere non crea un eccesso di ricoveri. Ad oggi non c’è emergenza sanitaria. Parliamo di asintomatici. Sai quanti in Italia ad esempio hanno un infezione delle vie urinarie e non lo sanno perché sono asintomatici? E sai che in Italia ogni giorno per la stessa patologia si muore? E per te l infezione alle vie urinarie è un emergenza sanitaria? No non lo è i contagi zero di un nuovo coronavirus non esisteranno mai nemmeno col vaccino. Se questo non lo sai è perché la medicina non è il tuo campo. Io ti parlo a ragion veduta invece. 

34 minuti fa, yonkers86 ha scritto:

Ho appena letto i dati regionali, 3 contagi (due contatti di un precedente contagiato all'estero, e uno tornato dalla Spagna) e 1 ricovero (e qui viene il bello) che è risultato positivo al tampone, ma era già ricoverato per altro. Bene, questo va nel conteggio dei ricoveri per Covid :rickds:

Certo va nel conteggio dei covid ma così deve essere. L ultimo contagio da noi dopo parecchie settimane è stato proprio così, coma etilico (oltre 3 di alcolemia) ricovero, quindi tampone, positivo e quindi va in malattie infettive al posto del reparto di origine e quindi conteggio covid. 

  • Like 7

Share this post


Link to post

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...