• Accedi o registrati per ottenere la migliore esperienza possibile del forum di SpazioGames (e senza banner pubblicitari).

Ufficiale Giochi da tavolo - Annessi e connessi

ufficiale

Gavin'

Si alza al vento
Iscritto dal
9 Mar 2011
Messaggi
1,309
Medaglie
4
LV
0
 
Comunque mi sono avvicinato da relativamente poco a questo mondo (diciamo un annetto) e ho capito che è un ambito stra di nicchia :asd:  

Pensavo ci fosse più gente interessata, non certo ai livelli dei videogiochi, ma faccio una fatica bestiale a trovare amici disposti ad intavolare qualcosa che non siano i classiconi o party games poco impegnati  :hmm:

Nel gruppo dei miei amici sono riuscito a far appassionare solo una persona + la mia ragazza, i restanti non sono disposti a sentire la spiegazione dei regolamenti e stare ad un tavolo per un po' ragionando su un gioco che preveda qualche minuscolo calcolo. Si perde subito la concentrazione e non si approfondisce, al massimo riesco a fare una partita poi si passa ad altro.

Il bello è che non ho mai proposto mattoni come warhammer o battlestar galactica, il massimo è stato citadels  :rickds:

Poi certo, per trovare gente dovrei andare in una ludoteca o in un circolo, ma qua non ne trovo e se ci sono sono poco frequentati e esagerano dalla parte opposta. Tipo a me non piacciono i giochi con mille regole e i GDR, l'ideale sono poche regole, ma profondità delle meccaniche (easy to learn, hard to master). Giochi che impari in poco tempo, ma difficili da padroneggiare.

In questo senso, ad esempio, Everdell è un masterpiece. Ha letteralmente 3 regole e 3 azioni, ma tantissime possibilità di scelta.

 

AudioSculpt

Sopravvissuto alla SARS-CoV-2
Iscritto dal
30 Giu 2009
Messaggi
5,353
Medaglie
5
LV
1
 
Qualcuno di Milano conosce(va) la Città del Gioco in Forze Armate?

 

Gavin'

Si alza al vento
Iscritto dal
9 Mar 2011
Messaggi
1,309
Medaglie
4
LV
0
 
Qualcuno di Milano conosce(va) la Città del Gioco in Forze Armate?
Non ci sono mai andato, ma ho letto che non può aprire perchè le sedute ai tavoli sono troppo vicine. Ridicolo, andassero a vedere cosa succede nei ristoranti e nei bar :asd:  

Comunque io vi consiglio questo gioco:




Clamoroso, divertentissimo  :rickds:  è un social deduction game di bluff a ruoli occulti. Un genere che tra amici ultimamente va tantissimo ed effettivamente diverte un sacco.

Anche il recente videogioco Among Us riprende questo tipo di meccaniche, infatti ho visto tantissime similitudini :sisi:  

 

Thanatos

Voyevoda
Iscritto dal
11 Dic 2006
Messaggi
891
Medaglie
4
LV
0
 
Comunque io vi consiglio questo gioco:
Ma è tipo Lupus in Tabula o è un'esperienza alternativa? Se grosso modo lo scimmiotta eviterei di spendere 30 euro.

 

Gavin'

Si alza al vento
Iscritto dal
9 Mar 2011
Messaggi
1,309
Medaglie
4
LV
0
 
Ma è tipo Lupus in Tabula o è un'esperienza alternativa? Se grosso modo lo scimmiotta eviterei di spendere 30 euro.
Ho giocato poco a Lupus In Tabula perchè è troppo "social", ma questo gioco, pur mantenendo la stessa formula a ruoli occulti, è molto più strategico. Lo paragonerei a Lupus solo per far capire il genere, ma prende tutta un'altra strada.

A differenza di Mafia/Lupus, nei quali non c'è di fatto nessun indizio che ti porti a capire chi sono i lupi (ti ritrovi sempre a dire frasi del tipo "lui parla troppo/si difende troppo, votiamo lui"), qua c'è la componente elezioni + deck delle leggi che ti permette di attuare sempre nuove strategie.

Ci sono due fazioni: liberali e fascisti. I fascisti non sanno i ruoli degli altri, ma i fascisti tra di loro si conoscono, tranne Hitler che dovrà essere protetto.

Lo scopo di ogni squadra è far si che vengano approvate 5/6 leggi appartenenti al proprio partito.

Ad ogni turno si interpreta il ruolo di presidente e si elegge un cancelliere di fiducia che verrà votato per la carica e successivamente prenderà 3 leggi dal mazzo di carte delle leggi (contenente tipo 12 leggi fascite e 6 liberali, di fatto avvantaggiando i cattivi), passandovene 2 e scartandone 1. Il presindente poi ne giocherà una tra le due e scarterà l'altra. Tutto questo fa si che ogni volta si creino situazioni nuove.

Un fascista che fa il cancelliere potrebbe inventarsi una scusa del tipo: "Ti ho passato 2 carte fasciste perchè ne ho pescate 3 fasciste, non potevo fare altrimenti" e starà agli altri capire se sta bluffando o meno anche facendo un 2+2 sul suo atteggiamento durante la partita, sulle leggi che ha giocato e su chi ha difeso. 

Il fatto poi che tra i fascisti ci sia Hitler che non conosce l'identità dei suoi complici poi è una dinamica davvero interessante: i fascisti dovranno tentare di proteggere Hitler e allo stesso tempo fargli capire di fidarsi di loro :asd:

Se vi stuzzica l'idea tra l'altro c'è la versione print and play del gioco: https://www.secrethitler.com/

L'edizione fisica però è davvero fatta benissimo, con materiali in legno, carte di cartoncino molto resistente, le bustine da distribuire come vere e proprio lettere per comunicare il ruolo e partito dei giocatori, plance di gioco "placcate" e sbrilluccicose... Io l'ho preso perchè ti immedesimi molto di più.

 Lo consiglio caldamente, molto meglio di Lupus.

Ma ce ne sono di migliori di lupus se vi interessano i social deduction... Un'altro è The Chameleon



 
Ultima modifica da un moderatore:

Thanatos

Voyevoda
Iscritto dal
11 Dic 2006
Messaggi
891
Medaglie
4
LV
0
 
Grazie della spiegazione dettagliatissima, mi hai convinto!

 

creonte

Professionista
Iscritto dal
17 Dic 2006
Messaggi
930
Medaglie
5
LV
1
 
Sto organizzando una raccolta fondi "lumen hero", un progetto per i malati sclerosi multipla. Donate e se consocte organizzazioni  potenzialemnte interessante, mandatemi link/email

https://www.produzionidalbasso.com/project/lumen-hero-eroi-moderni-che-combattono-contro-la-sclerosi-multipla-in-una-societa-ostile/

perchè lo scrivo qua?

Perchè per mercoledì abbiamo porevisto per i donatori privati un evento ludico on line

https://www.eventbrite.com/e/lumen-hero-dona-e-gioca-con-noi-su-zoom-tickets-123540164959

 

Gavin'

Si alza al vento
Iscritto dal
9 Mar 2011
Messaggi
1,309
Medaglie
4
LV
0
 

Spettacolo in un giorno ha già fatto quasi 400k!


Peccato per il prezzo :sard:
 
Iscritto dal
6 Nov 2020
Messaggi
46
LV
0
 
A chi piacciono i giochi di bluff e semplici consiglio i giochi della Facade Games. Oltre che essere stupendi esteticamente
 

Gavin'

Si alza al vento
Iscritto dal
9 Mar 2011
Messaggi
1,309
Medaglie
4
LV
0
 
Riesumo il topic mettendo in mezzo un paio di argomenti, anche se temo che i giochi da tavolo in questo forum non siano molto in voga :(

Con la pandemia riuscite a vedere i vostri amici per giocare ai giochi da tavolo o vi siete trasferiti fissi su Tabletopia, Boardgame Arena ed affini?
Personalmente riesco a vedermi con amici circa una volta al mese, quando prima ci vedevamo una volta a settimana.
I giochi da tavolo online sono stati una manna dal cielo in periodo covid, ma l'atmosfera di convivialità che si crea solitamente al tavolo manca troppo.
Il fatto di poter toccare con mano i materiali, poter spostare i componenti da una plancia all'altra, l'atmosfera del tavolo da gioco sono imprescindibili in questo ambito. Senza parlare delle ludoteche, chiuse da secoli.

E passo al secondo tema: digitalizzazione dei giochi da tavolo. In questo periodo sono scoppiati siti come Boardgame Arena e applicazioni come Tabletopia che hanno permesso di giocare ad una serie infinita di boardgames online. Questo ha portato ad un enorme incremento di popolarità per questo mondo.
Personalmente spero che il futuro non porti un'eccessiva digitalizzazione del media. Circolano tantissimi giochi che vengono giocati con l'ausilio di applicazioni, ci sono sempre più versioni digitali (come root, terraforming mars, splendor...) che costano meno delle controparti fisiche e che hanno un discreto successo.
Il gioco da tavolo deve essere prettamente fisico per me. Se devo giocare con amici tramite uno schermo scelgo un videogioco nato per quel tipo di fruizione.
Per quanto riguarda le app devono essere ben integrate col gioco senza distrarmi da ciò che avviene al tavolo, lo vedo solo come un comodo supporto, nient'altro.
 
Iscritto dal
6 Nov 2020
Messaggi
46
LV
0
 
Riesumo il topic mettendo in mezzo un paio di argomenti, anche se temo che i giochi da tavolo in questo forum non siano molto in voga :(

Con la pandemia riuscite a vedere i vostri amici per giocare ai giochi da tavolo o vi siete trasferiti fissi su Tabletopia, Boardgame Arena ed affini?
Personalmente riesco a vedermi con amici circa una volta al mese, quando prima ci vedevamo una volta a settimana.
I giochi da tavolo online sono stati una manna dal cielo in periodo covid, ma l'atmosfera di convivialità che si crea solitamente al tavolo manca troppo.
Il fatto di poter toccare con mano i materiali, poter spostare i componenti da una plancia all'altra, l'atmosfera del tavolo da gioco sono imprescindibili in questo ambito. Senza parlare delle ludoteche, chiuse da secoli.

E passo al secondo tema: digitalizzazione dei giochi da tavolo. In questo periodo sono scoppiati siti come Boardgame Arena e applicazioni come Tabletopia che hanno permesso di giocare ad una serie infinita di boardgames online. Questo ha portato ad un enorme incremento di popolarità per questo mondo.
Personalmente spero che il futuro non porti un'eccessiva digitalizzazione del media. Circolano tantissimi giochi che vengono giocati con l'ausilio di applicazioni, ci sono sempre più versioni digitali (come root, terraforming mars, splendor...) che costano meno delle controparti fisiche e che hanno un discreto successo.
Il gioco da tavolo deve essere prettamente fisico per me. Se devo giocare con amici tramite uno schermo scelgo un videogioco nato per quel tipo di fruizione.
Per quanto riguarda le app devono essere ben integrate col gioco senza distrarmi da ciò che avviene al tavolo, lo vedo solo come un comodo supporto, nient'altro.
Il gioco da tavolo per me dev'essere...da tavolo, e non da schermo. La componente fisica è molto importante non tanto per toccare con mano la fisicità del gioco (che comunque è molto bello) ma piu che altro perchè anche il modo in cui i giocatori si rapportano e dialogano influisce sulle partite..secondo me.
Ed è per questo che comunque il gioco da tavolo non è stato soppiantato dal gioco online, perchè la componente "umana" è parte integrante del gioco
 

Snow24

Moderatore
sezione altro
sezione motori
Iscritto dal
18 Ago 2012
Messaggi
6,803
Medaglie
14
LV
1
 
Il gioco da tavolo per me dev'essere...da tavolo, e non da schermo. La componente fisica è molto importante non tanto per toccare con mano la fisicità del gioco (che comunque è molto bello) ma piu che altro perchè anche il modo in cui i giocatori si rapportano e dialogano influisce sulle partite..secondo me.
Ed è per questo che comunque il gioco da tavolo non è stato soppiantato dal gioco online, perchè la componente "umana" è parte integrante del gioco
Concordo. Ho giocato per diverso tempo a Risiko online, un'esperienza pessima. Nella realtà è un gioco molto bello, molto psicologico, online è tutta un'altra cosa. Lasciando perdere poi quanto brutta sia la versione online ufficiale :asd:
 

Il_Pulitore

Legend of forum
Iscritto dal
27 Set 2008
Messaggi
7,519
Medaglie
5
LV
1
 
Riesumo il topic mettendo in mezzo un paio di argomenti, anche se temo che i giochi da tavolo in questo forum non siano molto in voga :(

Con la pandemia riuscite a vedere i vostri amici per giocare ai giochi da tavolo o vi siete trasferiti fissi su Tabletopia, Boardgame Arena ed affini?
Personalmente riesco a vedermi con amici circa una volta al mese, quando prima ci vedevamo una volta a settimana.
I giochi da tavolo online sono stati una manna dal cielo in periodo covid, ma l'atmosfera di convivialità che si crea solitamente al tavolo manca troppo.
Il fatto di poter toccare con mano i materiali, poter spostare i componenti da una plancia all'altra, l'atmosfera del tavolo da gioco sono imprescindibili in questo ambito. Senza parlare delle ludoteche, chiuse da secoli.

E passo al secondo tema: digitalizzazione dei giochi da tavolo. In questo periodo sono scoppiati siti come Boardgame Arena e applicazioni come Tabletopia che hanno permesso di giocare ad una serie infinita di boardgames online. Questo ha portato ad un enorme incremento di popolarità per questo mondo.
Personalmente spero che il futuro non porti un'eccessiva digitalizzazione del media. Circolano tantissimi giochi che vengono giocati con l'ausilio di applicazioni, ci sono sempre più versioni digitali (come root, terraforming mars, splendor...) che costano meno delle controparti fisiche e che hanno un discreto successo.
Il gioco da tavolo deve essere prettamente fisico per me. Se devo giocare con amici tramite uno schermo scelgo un videogioco nato per quel tipo di fruizione.
Per quanto riguarda le app devono essere ben integrate col gioco senza distrarmi da ciò che avviene al tavolo, lo vedo solo come un comodo supporto, nient'altro.
In questo ultimo periodo per quanto concerne i GdT sto riuscendo a giocare qualcosa con la mia Compagna (Santorini, Bang!Duel, Jaipur, etc.)sono riuscito a recuperare anche Twilight Struggle ma non son ancora riuscito a giocarlo (o banalmente a buttar una sera per leggere regolamento e similare).
Purtroppo il gioco da tavolo in 2 è un pò diverso da quello in Gruppo e pertanto i Videogames sono ormai le opzioni preferite quando ho serate libere.
Il Distanziamento Sociale non sta per niente aiutando.
 
Iscritto dal
8 Feb 2016
Messaggi
2,406
Medaglie
4
LV
0
 
concordo sulla questione gioco dal vivo. io non sono un grandissimo appassionato di gdt, mi piacciono e ci gioco volentieri, ma non posso dire che siano il mio passatempo preferito. ma i miei amici sono quasi tutti fomentatissimi e quindi si giocava molto spesso in tempi migliori. durante il lockdown dell'anno scorso ci siano trasferiti su bga come tanti, ma non era assolutamente la stessa cosa. tutto lo spirito era sparito e il modo automatico in cui viene gestita la partita dal sito contribuisce a far perdere anima al gioco, oltre che a lasciarti spesso con una sensazione di "ma che cazzo è appena successo?" su qualche passaggio se non si conosce bene il gioco.

comunque, per curiosità, c'è qualche altro folle masochista come me che ha pledgeato sto gioco?
da grande fan di picchiaduro non ho potuto lasciarmelo scappare, ma per come è stata gestita tutta la campagna me ne sono abbastanza pentito. ero quasi tentato di chiedere il rimborso, ma ormai siamo arrivati alla fine del tunnel si spera, quindi ho voluto tenere duro
 

Gavin'

Si alza al vento
Iscritto dal
9 Mar 2011
Messaggi
1,309
Medaglie
4
LV
0
 
In questo ultimo periodo per quanto concerne i GdT sto riuscendo a giocare qualcosa con la mia Compagna (Santorini, Bang!Duel, Jaipur, etc.)sono riuscito a recuperare anche Twilight Struggle ma non son ancora riuscito a giocarlo (o banalmente a buttar una sera per leggere regolamento e similare).
Purtroppo il gioco da tavolo in 2 è un pò diverso da quello in Gruppo e pertanto i Videogames sono ormai le opzioni preferite quando ho serate libere.
Il Distanziamento Sociale non sta per niente aiutando.
Io gioco qualcosa in 2, ma è molto diverso, sono d'accordo. La cosa bella dei gdt è l'atmosfera di convivialità al tavolo, in 4-5 persone.
I giochi in solitario poi per me non hanno senso, è un mondo che va vissuto in gruppo. A quel punto gioco ai videogiochi :asd:
comunque, per curiosità, c'è qualche altro folle masochista come me che ha pledgeato sto gioco?
da grande fan di picchiaduro non ho potuto lasciarmelo scappare, ma per come è stata gestita tutta la campagna me ne sono abbastanza pentito. ero quasi tentato di chiedere il rimborso, ma ormai siamo arrivati alla fine del tunnel si spera, quindi ho voluto tenere duro
Non ti posso aiutare perchè non ho mai kickstartato nulla. I bonus sono sempre fighi ed introvabili, però il fatto di spendere anche centinaia di euro per avere il gioco l'anno dopo o addirittura dopo due anni mi dà troppo fastidio.
Mi sembra figo comunque, bellissime le miniature. Non mi piacciono gli scenari però.
Di giochi da tavolo sui picchiaduro c'è anche Yomi, solo per 2 giocatori però
 
Iscritto dal
8 Feb 2016
Messaggi
2,406
Medaglie
4
LV
0
 
Io gioco qualcosa in 2, ma è molto diverso, sono d'accordo. La cosa bella dei gdt è l'atmosfera di convivialità al tavolo, in 4-5 persone.
I giochi in solitario poi per me non hanno senso, è un mondo che va vissuto in gruppo. A quel punto gioco ai videogiochi :asd:

Non ti posso aiutare perchè non ho mai kickstartato nulla. I bonus sono sempre fighi ed introvabili, però il fatto di spendere anche centinaia di euro per avere il gioco l'anno dopo o addirittura dopo due anni mi dà troppo fastidio.
Mi sembra figo comunque, bellissime le miniature. Non mi piacciono gli scenari però.
Di giochi da tavolo sui picchiaduro c'è anche Yomi, solo per 2 giocatori però
Yomi l'ho provato a Lucca 2019. Mi è piaciuto un botto, ma proprio tanto, ha tanti piccoli dettagli che richiamano il funzionamento più tecnico del picchiaduro e tanti personaggi che sembrano ben diversificati. Mi è stato però sulle palle il fatto che per avere il roster completo mi sarebbe toccato spendere un centello abbondante e aspettare un anno per la seconda metà. E anche il fatto che è esclusivamente 1v1 mi ha fatto desistere. Nella mia compagnia i pochi giochi 1v1 che hanno gli altri non vengono mai cagati, questo avrebbe tristemente fatto la stessa fine, e già abbiamo magic per quello :asd:

Manco io sono fan dei ks, il fatto di pagare una cosa e averla minimo un anno dopo mi urta. Ho ceduto per questo perché sono un fan dei picchiaduro per l'appunto, ma ormai sfioriamo i tre anni da quando sto ks è partito, ci sono stati mille ritardi e intoppi e sta mail per pagare la spedizione ancora non arriva. Se sto cazzo di gioco viene consegnato mi sento come se avessi partorito 8 gemelli :asd:
 
Iscritto dal
6 Nov 2020
Messaggi
46
LV
0
 
Io un anno fa ho fatto il kickstarter di questo
Bristol-1350-Cover.jpg
E' una palla aspettare un anno..lo so.. ma spesso ci son dei contenuti esclusivi stupendi
Certo bisogna anche un attimino fidarsi di chi fa i giochi
L'importante è dimenticarsene :asd:
 

Acidburn

Signore
Iscritto dal
12 Set 2017
Messaggi
5,273
Medaglie
4
LV
0
 
Io al momento gioco a D&D su roll20, a mali estremi... Estremi rimedi. Non è come stare al tavolo ma amen.

Mi stupisce che nessuno abbia citato Seven wonders, soprattutto Duels, ottimo gioco per 2 giocatori competitivo, poche regole e semplici, elemento fortuna presente ma non troppo, ne guadagna un botto con l'espansione pantheon, io lo consiglio ad occhi chiusi soprattutto a chi vorrebbe giocare con la proprio dolce metà magari, per 20€ vi portate a casa un giocone imho
 

Gavin'

Si alza al vento
Iscritto dal
9 Mar 2011
Messaggi
1,309
Medaglie
4
LV
0
 
7 wonders gran gioco, ci farei una partita al giorno guarda.
La variante Duel è un capolavoro, superiore in tutto all'originale. Il fattore guerra ha finalmente senso, insieme alla scienza.

Recentemente ho giocato alla variante di Bang con i dadi (bang the dice game) e devo dire che è di gran lunga superiore all'originale.
Perde in profondità, ma finalmente pone rimedio all'eliminazione dei giocatori che poteva durare anche un'ora :asd:
 

Gianpi

Capomoderatore
sezione altro
Iscritto dal
27 Ago 2009
Messaggi
5,552
Medaglie
6
LV
2
 
A casa in famiglia ogni tanto giochiamo a Monopoli ma ci stiamo scocciando. Mi sapete consigliare qualcosa di strategico e creativo (tipo D&D) ma non troppo complesso?
 
Top
AdBlock Rilevato

La pubblicità talvolta disturba, lo sappiamo!

Questo sito non potrebbe esistere senza qualche inserzione pubblicitaria, ma lavoriamo ogni giorno per rendere l'esperienza utente la più fluida ed interattiva possibile, e ciò vale anche per gli annunci promozionali. Non saranno mai invasivi od invalidanti, quindi ti chiediamo la cortesia di disattivare l'AdBlock per poter navigare. Grazie di cuore.

Ho disattivato AdBlock