Cosa c'è di nuovo?

Guerra in Ucraina | Leggere primo post prima di intervenire

Gianpi

Capomoderatore
sezione altro
LV
2
 
Iscritto dal
27 Ago 2009
Messaggi
6,345
Reazioni
847
Medaglie
7
ANNUNCIAZIONE ANNUNCIAZIONE

Invito tutti voi a darvi una calmata, vi ricordo che è sempre un Topic Alert per il quale è importante seguire le regole che ora vi ricordo:


NO Flame/NO Member War
NO Spam/NO Continui tweet spammati
NO Trolling
NO Video in cui ci sono violenze su persone
NO Off Topic
NO Post fuori le righe
NO Contestazione pubblica alla moderazione (se volete un chiarimento su un intervento contattate me e gli altri mod in privato)
NO copiare/incollare contenuti di carattere "paywall" (ad esempio articoli che richiedono la sottoscrizione di un abbonamento per poter essere consultati)


In questo thread possono essere postati e discussi, oltre a tutti i fatti di cronaca relativi al conflitto in atto, quelli "collaterali" di carattere politico che hanno luogo al di fuori del nostro Paese. Per fare un esempio: discussione politica italiana sul caro energia come conseguenza delle sazioni alla Russia NO, matrice politica dell'attentato a Dugina SI.


Questo è l'ultimo avvertimento che vi scriviamo, da ora in poi interverremo direttamente alle trasgressioni delle regole.

Chi sarà ammonito si aspetti di poter essere bannato o addirittura oscurato dal topic, se continuerà a non rispettare le regole.
 
Ultima modifica:

Fusenr

Professionista
LV
1
 
Iscritto dal
3 Apr 2013
Messaggi
5,341
Reazioni
1,077
Medaglie
6
La mobilitazione generale in Ucraina è cominciata già da un bel pezzo.
Cosa c'entra? Ti sta dicendo che sulla mobilitazione di Zelensky ordinata a scopo difensivo ti sei agitato tanto facendo un casino sulla questione morale definita da te come un "mandare al massacro la popolazione per conto di un governo", mentre su quella di Putin ordinata per continuare ad aggredire (quindi nemmeno per difendere l'esistenza della propria nazione), nonostante l'aumento della tua recente attività nel topic, non hai mosso ancora neanche mezza critica.
I sudditi atlantisti nonché guerrafondai,
Non ti rendi conto che questa parola è ridicola e finisce di perdere le ultime tracce di una credibilità che già non aveva quando esce dalla tastiera di qualcuno che spera questo?
Direi proprio di no, io spero che non rimanga più nessun nazista in vita, mentre tu continui a difenderli nonché a legittimare la loro presenza.
 

Revolver Ocelot

Mettiti la mascherina...
LV
2
 
Iscritto dal
3 Lug 2005
Messaggi
4,181
Reazioni
170
Medaglie
7
Quelli delle Repubbliche separatiste del Donbass.
Gli argomenti sono sempre quelli, è inutile che fai sempre le stesse domande le cui risposte conosci benissimo.
 

Branci

Divinità
LV
1
 
Iscritto dal
17 Mag 2009
Messaggi
11,100
Reazioni
968
Medaglie
7
Forniscono armi e soldi all'esercito e alle milizie Ucraine che vengono utilizzate anche per massacrare civili ucraini russofili "dissidenti".

Veramente la Russia fornisce addestramento ed equipaggiamento alle milizie filo-russe già dal 2014, ma è evidente che non sai di cosa stai parlando. :facepalm:
praticamente hanno fomentato le forze separatiste per anni esacerbando la situazione precaria sul territorio? e questo va bene

quindi ricapitolando è sbagliato da parte dell'occidente armare l'ucraina per difendersi perchè questo ha portato a morte e dolore ma nel contempo i russi hanno fatto bene ad armare ed ad addestrare per anni forze separatiste che al loro volta hanno portato a morte e dolore?
 

Revolver Ocelot

Mettiti la mascherina...
LV
2
 
Iscritto dal
3 Lug 2005
Messaggi
4,181
Reazioni
170
Medaglie
7
Cosa c'entra? Ti sta dicendo che sulla mobilitazione di Zelensky ordinata a scopo difensivo ti sei agitato tanto facendo un casino sulla questione morale definita da te come un "mandare al massacro la popolazione per conto di un governo", mentre su quella di Putin ordinata per continuare ad aggredire (quindi nemmeno per difendere l'esistenza della propria nazione), nonostante l'aumento della tua recente attività nel topic, non hai mosso ancora neanche mezza critica.
1) Non so come a fai constatare l'agitazione di una persona da dietro uno schermo mediante la semplice lettura di una manciata di frasi, ma non voglio dare troppo peso ad una affermazione senza senso.
2) Fino a prova contraria non è ancora avvenuta nessuna mobilitazione generale da parte della Russia, quindi il tuo paragone per il momento non ha motivo di esistere
3) Le critiche su Putin deciderò io quando scriverle, non mi devo di certo giustificare con te su qualcosa che non ho ancora scritto ma che potrei comunque scrivere in futuro. LOL
Ma a scanso di equivoci, sono contrario a qualsivoglia coscrizione obbligatoria, in ogni parte del mondo, per qualsivoglia motivo.
praticamente hanno fomentato le forze separatiste per anni esacerbando la situazione precaria sul territorio? e questo va bene

quindi ricapitolando è sbagliato da parte dell'occidente armare l'ucraina per difendersi perchè questo ha portato a morte e dolore ma nel contempo i russi hanno fatto bene ad armare ed ad addestrare per anni forze separatiste che al loro volta hanno portato a morte e dolore?
Non ci sono buoni o cattivi.
Occidente e Russia hanno armato le rispettive fazioni per meri interessi geopolitici, e l'andazzo non si è fermato un solo secondo, portando la situazione ad una evitabile escalation.
Va meglio ora che ho semplificato tutto ai limiti della semplificazione umana?
 

Kuro.

Legend of forum
Bannato
LV
1
 
Iscritto dal
2 Apr 2009
Messaggi
5,565
Reazioni
533
Medaglie
5
Mi fa sempre volare la presunta equazione critici di Putin = apologisti degli Stati Uniti/atlantisti/ecc.
Eppure ci scommetterei la casa
Non è una cosa scientifica, cosa non da me, ma ho questo leggero sentore
 

Fusenr

Professionista
LV
1
 
Iscritto dal
3 Apr 2013
Messaggi
5,341
Reazioni
1,077
Medaglie
6
1) Non so come a fai constatare l'agitazione di una persona da dietro uno schermo mediante la semplice lettura di una manciata di frasi, ma non voglio dare troppo peso ad una affermazione senza senso.
2) Fino a prova contraria non è ancora avvenuta nessuna mobilitazione generale da parte della Russia, quindi il tuo paragone per il momento non ha motivo di esistere
3) Le critiche su Putin deciderò io quando scriverle, non mi devo di certo giustificare con te su qualcosa che non ho ancora scritto ma che potrei comunque scrivere in futuro. LOL
Ma a scanso di equivoci, sono contrario a qualsivoglia coscrizione obbligatoria, in ogni parte del mondo, per qualsivoglia motivo.
1) Pur di rispondere qualcosa senza entrare nel merito ti sei arrampicato al modo di dire che ho usato e con cui - sono sicuro - hai capito benissimo cosa io intendessi. Prendo atto.
2) Putin ha firmato un decreto che obbliga delle persone non attualmente in servizio nell'esercito ad essere mandate al fronte. Questo non è sufficiente a rientrare nel problema morale di cui parlammo mesi fa?
3) Mh, ok.
 

Branci

Divinità
LV
1
 
Iscritto dal
17 Mag 2009
Messaggi
11,100
Reazioni
968
Medaglie
7
Non ci sono buoni o cattivi.
Occidente e Russia hanno armato le rispettive fazioni per meri interessi geopolitici, e l'andazzo non si è fermato un solo secondo, portando la situazione ad una evitabile escalation.
Va meglio ora che ho semplificato tutto ai limiti della semplificazione umana?
ok

però da pagine leggo accuse all'occidente che ha sbagliato tutto, che sbaglia nei modi, negli intenti e via dicendo, accusando qua e la di essere schiavi e prostitute (queste le parole usate) degli usa ma meno critiche a chi ha dato via a questo focolaio fomentando la situazione.
Post unito automaticamente:

2) Putin ha firmato un decreto che obbliga delle persone non attualmente in servizio nell'esercito ad essere mandate al fronte. Questo non è sufficiente a rientrare nel problema morale di cui parlammo mesi fa?
da un lato c'è una chiamata alle armi per difendere il proprio territorio offeso dall'altra c'è una chiamata alle armi per offendere un territorio .... io le differenze ce le vedo....però sarò miope
 

Revolver Ocelot

Mettiti la mascherina...
LV
2
 
Iscritto dal
3 Lug 2005
Messaggi
4,181
Reazioni
170
Medaglie
7
ok

però da pagine leggo accuse all'occidente che ha sbagliato tutto, che sbaglia nei modi, negli intenti e via dicendo, accusando qua e la di essere schiavi e prostitute (queste le parole usate) degli usa ma meno critiche a chi ha dato via a questo focolaio fomentando la situazione.
La colpa è di entrambe le fazioni che non sono riuscite a trovare degli accordi diplomatici in tutti questi anni e hanno preferito proseguire con l'escalation.
Di gente che pensa che la colpa ricada unicamente sulla Russia, questo thread ne è pieno (anche se molto meno rispetto a febbraio), io (come del resto altri utenti) non riconosco questa narrativa.
 

Revolver Ocelot

Mettiti la mascherina...
LV
2
 
Iscritto dal
3 Lug 2005
Messaggi
4,181
Reazioni
170
Medaglie
7
Putin ha firmato un decreto che obbliga delle persone non attualmente in servizio nell'esercito ad essere mandate al fronte. Questo non è sufficiente a rientrare nel problema morale di cui parlammo mesi fa?
Finché la circoscrizione obbligatoria in Russia non si palesa concretamente nei modi e nelle proporzioni di quella Ucraina, no, non rientra nel problema morale.
Ma faccio sempre tempo a rivedere il mio pensiero in merito, stay tuned.
 

Branci

Divinità
LV
1
 
Iscritto dal
17 Mag 2009
Messaggi
11,100
Reazioni
968
Medaglie
7
La colpa è di entrambe le fazioni che non sono riuscite a trovare degli accordi diplomatici in tutti questi anni e hanno preferito proseguire con l'escalation.
Di gente che pensa che la colpa ricada unicamente sulla Russia, questo thread ne è pieno (anche se molto meno rispetto a febbraio), io (come del resto altri utenti) non riconosco questa narrativa.
ma qui mi rifaccio alla mia domanda principale, nel momento in cui c'èra un problema sul territorio ucraino, la Russia, visto che si è presa a "cuore" la situazione donbass e rispettivi nazisti, come si è mossa con le organizzazioni mondiali, tipo onu, per far rispettare i diritti della popolazione del donbass? insomma se c'è un sorta di qualche problema di ordine la questione dovrebbe essere portata agli atti di tali organizzazioni perchè la comunità vi porga rimedio in qualche modo e cercare una sorta di quadra.

beh che un po' colpa di russia lo sia mi vien da pensare a quando Putin disconosceva l'ucraina in quanto stato legittimo dichiarandola una invenzione politica e che alla fine tutto quel che è stato fatto si stato fomentare una situazione delicata per giustificare una futura discesa in campo con le forze militari.
 

Fusenr

Professionista
LV
1
 
Iscritto dal
3 Apr 2013
Messaggi
5,341
Reazioni
1,077
Medaglie
6
da un lato c'è una chiamata alle armi per difendere il proprio territorio offeso dall'altra c'è una chiamata alle armi per offendere un territorio .... io le differenze ce le vedo....però sarò miope
Macché miope, figurati. Le differenze da questo punto di vista sono lapalissiane e l'ho specificato subito.
Finché la circoscrizione obbligatoria in Russia non si palesa concretamente
Che vuol dire? E' un atto avente forza di legge, il governo si è espresso a prescindere da ciò che succederà.
nei modi e nelle proporzioni di quella Ucraina, no, non rientra nel problema morale.
Excuse Me Wow GIF by Mashable


Detto subito dopo questo:
Ma a scanso di equivoci, sono contrario a qualsivoglia coscrizione obbligatoria, in ogni parte del mondo, per qualsivoglia motivo.

Ok, basta. Ad essere preso per il culo non ci sto.

Ma faccio sempre tempo a rivedere il mio pensiero in merito, stay tuned.
Ok, prenditi il tempo che ti serve, nel mentre i cittadini russi stanno cercando di fuggire da qualcosa che "non si palesa concretamente".
 

Revolver Ocelot

Mettiti la mascherina...
LV
2
 
Iscritto dal
3 Lug 2005
Messaggi
4,181
Reazioni
170
Medaglie
7
ma qui mi rifaccio alla mia domanda principale, nel momento in cui c'èra un problema sul territorio ucraino, la Russia, visto che si è presa a "cuore" la situazione donbass e rispettivi nazisti, come si è mossa con le organizzazioni mondiali, tipo onu, per far rispettare i diritti della popolazione del donbass? insomma se c'è un sorta di qualche problema di ordine la questione dovrebbe essere portata agli atti di tali organizzazioni perchè la comunità vi porga rimedio in qualche modo e cercare una sorta di quadra.

beh che un po' colpa di russia lo sia mi vien da pensare a quando Putin disconosceva l'ucraina in quanto stato legittimo dichiarandola una invenzione politica e che alla fine tutto quel che è stato fatto si stato fomentare una situazione delicata per giustificare una futura discesa in campo con le forze militari.
In situazioni come queste l'ONU concretamente non può fare nulla, sono le superpotenze che devono trovare un accordo pacifico, ma in questo caso hanno fallito e stanno continuando a fallire.
Ok, prenditi il tempo che ti serve, nel mentre i cittadini russi stanno fuggendo da qualcosa che "non si palesa concretamente".
Magari posta anche qualche cifra significativa di gente che scappa (o tenta di scappare) dall'arruolamento forzato in Russia, non dico necessariamente oggi.
 

Branci

Divinità
LV
1
 
Iscritto dal
17 Mag 2009
Messaggi
11,100
Reazioni
968
Medaglie
7
In situazioni come queste l'ONU concretamente non può fare nulla, sono le superpotenze che devono trovare un accordo pacifico, ma in questo caso hanno fallito e stanno continuando a fallire.

dipende, nel momento in cui ci furono i fatti del dombass con i famosi bombardamenti sui civili, che ritirate fuori a periodi alterni, la Russia in quanto stato membro dell'onu e confinante con il paese poteva portare i fatti e denunciare gli accaduti, insomma le bombe sui civili, sono crimini contro l'umanità e smuovere le cose per vie ufficiali costringendo di fatto a prendere provvedimenti sull'ucraina stessa.

a pensare male vien da credere che non sia mai stato affrontato il tema perchè ad alcuni interessava che non vi fossero intromissioni
 

Fusenr

Professionista
LV
1
 
Iscritto dal
3 Apr 2013
Messaggi
5,341
Reazioni
1,077
Medaglie
6
Magari posta anche qualche cifra significativa di gente che scappa (o tenta di scappare) dall'arruolamento forzato in Russia, non dico necessariamente oggi.
Se sto parlando con una persona contraria a qualsivoglia coscrizione obbligatoria non ho bisogno di stabilire quali cifre sono significative e quali no, anche un solo coscritto dovrebbe far scattare il problema morale. Comunque (ma lo si è già detto nelle pagine precedenti e non è nemmeno la prima volta dall'inizio dell'invasione che i cittadini russi manifestano l'intenzione di scappare all'estero):





 
Ultima modifica:

dante3vergil

LV
2
 
Iscritto dal
7 Ott 2009
Messaggi
51,813
Reazioni
1,331
Medaglie
10

Revolver Ocelot

Mettiti la mascherina...
LV
2
 
Iscritto dal
3 Lug 2005
Messaggi
4,181
Reazioni
170
Medaglie
7
Se sto parlando con una persona contraria a qualsivoglia coscrizione obbligatoria non ho bisogno di stabilire quali cifre sono significative e quali no, anche un solo coscritto dovrebbe far scattare il problema morale. Comunque (ma lo si è già detto nelle pagine precedenti e non è nemmeno la prima volta dall'inizio dell'invasione che i cittadini russi manifestano l'intenzione di scappare all'estero):
Le cifre non le devi postare per convincere me a sentirmi moralmente dispiaciuto, ma per dare una parvenza di credibilità a ciò scrivi.
Al momento il paragone tra la coscrizione obbligatoria in Ucraina e in Russia e imparagonabile.
dipende, nel momento in cui ci furono i fatti del dombass con i famosi bombardamenti sui civili, che ritirate fuori a periodi alterni, la Russia in quanto stato membro dell'onu e confinante con il paese poteva portare i fatti e denunciare gli accaduti, insomma le bombe sui civili, sono crimini contro l'umanità e smuovere le cose per vie ufficiali costringendo di fatto a prendere provvedimenti sull'ucraina stessa.

a pensare male vien da credere che non sia mai stato affrontato il tema perchè ad alcuni interessava che non vi fossero intromissioni
Il punto è che l'ONU non può impedire in alcun modo che l'Occidente armi e addestri le milizie ucraine come se non ci fosse un domani.
L'ONU non ha nessun potere, nessun controllo e nessuna influenza su nessuna superpotenza.
 
Ultima modifica:
Top