Cosa c'è di nuovo?

I migliori Boss dei Retrogame (Immagini e video sotto SPOILER)

ufficiale

Geddoe

Capomoderatore
retrogames
jrpg world
LV
3
 
Iscritto dal
27 Dic 2012
Messaggi
28,705
Reazioni
8,644
Medaglie
15
Persona

Sebbene possa essere considerato buffo o senza senso, Tesso è il primo boss davvero impegnativo del capostipite.
I suoi attacchi sanno essere devastanti, la difesa è la priorità.
Il Boss non ha resistenze particolari per cui non bisogna preoccuparsi di quello cui lo si colpisce ma di fare in modo di non subire troppo.
Tarunda è caldamente consigliata.
 

Vincent 86

Moderatore
retrogames
jrpg world
LV
2
 
Iscritto dal
10 Gen 2009
Messaggi
10,723
Reazioni
6,206
Medaglie
14
Ao no Kiseki:



Questo è un combattimento che non deve essere necessariamente superato per far avanzare la storia, anzi la sconfitta è una conseguenza normalissima considerando la potenza del nostro avversario. Con una buona preparazione si può comunque superare e come premio il giocatore potrà seguire una scenetta aggiuntiva che fornirà alcune informazioni interessanti sulla signorina guerriera.
 

Vincent 86

Moderatore
retrogames
jrpg world
LV
2
 
Iscritto dal
10 Gen 2009
Messaggi
10,723
Reazioni
6,206
Medaglie
14
Pac Man World 3:



In questa boss fight la famosa pallina gialla deve attivare gli interruttori che sono posizionati dietro alle colonne cercando di evitare i raggi lanciati dal nemico. Una volta che sono stati attivati tutti, la barriera che protegge il boss sparirà lasciando Pac man libero di attaccarlo.
 

Geddoe

Capomoderatore
retrogames
jrpg world
LV
3
 
Iscritto dal
27 Dic 2012
Messaggi
28,705
Reazioni
8,644
Medaglie
15
Pokemon Stadium

Chi ha giocato Stadium sa bene quanto spesso i vari capipalestra impallidiscono di fronte ad alcuni allenatori che presentano combinazioni di pokemon e mosse rottissime.
I capipalestra però restano i capipalestra ed avere finalmente degli scontri come si deve, sei contro sei, era un sogno per un ragazzino.
Oggi però mi concentro su Brock che in team ha vulpix ed i fossili.
 
Ultima modifica:

Geddoe

Capomoderatore
retrogames
jrpg world
LV
3
 
Iscritto dal
27 Dic 2012
Messaggi
28,705
Reazioni
8,644
Medaglie
15
Morrowind

...gli Elder Scrolls non hanno mai brillato per bs.
La scrittura però è sempre sul pezzo ed affrontare Dagoth Ur senza far caso ai suoi dialoghi ha del criminoso.
 

Geddoe

Capomoderatore
retrogames
jrpg world
LV
3
 
Iscritto dal
27 Dic 2012
Messaggi
28,705
Reazioni
8,644
Medaglie
15
Megaman Zero 2

Phoenix Magnion è uno dei boss riconoscibili ed epici di Megaman Zero 2.
è uno scontro che alterna fasi furibonde ad altre di totale attesa, il boss attacca e scompare.
A volta riapparirà sopra di noi e resterà fermo per una quantità di tempo indefinibile. Attacca utilizzando le sue più come frecce, creando delle copie di se stesso per colpirci ma soprattutto evocando le "illusioni" di boss passati per attaccarci, come Vile e Colonel. Non farsi prendere dal panico, è fondamentale per uno scontro pulito.
La lava che tormenta l'arena si "bloccherà" quando lo colpiremo e questa è una cosa da tenere sempre a mente.
 

Vincent 86

Moderatore
retrogames
jrpg world
LV
2
 
Iscritto dal
10 Gen 2009
Messaggi
10,723
Reazioni
6,206
Medaglie
14
Secret of Mana:



Il trio di eroi affronta il serpente della foresta.
 

Geddoe

Capomoderatore
retrogames
jrpg world
LV
3
 
Iscritto dal
27 Dic 2012
Messaggi
28,705
Reazioni
8,644
Medaglie
15
Red Dead Revolver

Il Colonello è uno dei personaggi più riconoscibili di RDR e pare preso di peso da una pellicola manierista del genere ma sconfiggerlo non è molto complicato.
L'approccio diretto è improponibile, per cui la strategia migliore è trovare una copertura e sparargli appena prima che usi il suo cannone.
Potrebbe essere necessario spostarsi visto che il boss si sposta sopra e sotto per il forte.
 

Vincent 86

Moderatore
retrogames
jrpg world
LV
2
 
Iscritto dal
10 Gen 2009
Messaggi
10,723
Reazioni
6,206
Medaglie
14
Probotector II:



Il secondo boss di questo splendido sparatutto è un carro armato con tre nemici che sparano dalle torrette. Se giocate in due la sfida diventa molto più semplice perchè il boss tende a concentrare i suoi attacchi solo su un giocatore lasciando l'altro libero di attaccare.
 

Geddoe

Capomoderatore
retrogames
jrpg world
LV
3
 
Iscritto dal
27 Dic 2012
Messaggi
28,705
Reazioni
8,644
Medaglie
15
Baldur's Gate Tales of the sword cost

Sebbene in questo video venga shottato Aec'Letec è un boss impegnativo.
Le sue abilità più distintive sono la capacità di reincarnarsi a full vita sfruttando i suoi devoti presenti(a cui si deve dare la priorità) ed il Death Gaze.
Per evitarlo la strategia più canonica è di usare Dispel (che però cancellerà anche i nostri buff), un altra strategia è quella di utilizzare buff contro la magia ed il trait evil prima di iniziare lo scontro.
La preparazione è tutto, con un'avanguardia supportata da invisibilità e dispel, sbarazzarsi dei minion e passare direttamente al boss, non è cosa difficile.
 

Vincent 86

Moderatore
retrogames
jrpg world
LV
2
 
Iscritto dal
10 Gen 2009
Messaggi
10,723
Reazioni
6,206
Medaglie
14
Crash Twinsanity:



L'unione fa la forza... quale motto migliore per parlare di Twinsanity? In questa boss fight Crash e Cortex devono sconfiggere Uka Uka e il suo corpo di ghiaccio sfruttando il calore per scioglierlo. Lo scienziato pazzo tira le leve e il marsupiale arancione fa il resto.
 

Vincent 86

Moderatore
retrogames
jrpg world
LV
2
 
Iscritto dal
10 Gen 2009
Messaggi
10,723
Reazioni
6,206
Medaglie
14
Legacy of Kain: Soul reaver:



Il primo confronto con Kain è un'ottima occasione per testare le abilità di Reziel e ci permette di impadronirci di un nuovo potere.
 

Geddoe

Capomoderatore
retrogames
jrpg world
LV
3
 
Iscritto dal
27 Dic 2012
Messaggi
28,705
Reazioni
8,644
Medaglie
15
Castlevania: Aria of Sorrow

Aria of Sorrow non è fra i Castlevania più difficili. Soma è in grado di infliggere quantità di danno estreme e questo sia con l'equip standard, che con le anime ma questo non priva l'esperienza di alcuni ottimi scontri.
L'head hunter è frose uno dei combattimenti più "strani" del esperienza.
Il boss ci saluta "cortesemente" prima di chiederci di morire ed entrare a far parte della sua collezione.
La prima fase è molto tranquillo, la creatura si muove lentamente e tenta semplicemente di attaccarci con un coltello.
Dopo avergli inflitto qualche centinaio di danni, la creatura "indosserà" la testa di un vecchio stregone. Sebbene i movimenti rimangano lenti, il boss è ora molto più veloce e si destreggerà in diversi spell a distanza. Con l'ultima testa andrà invece in full beast mode diventando molto più veloce, attaccandosi alle pareti per poi balzarci addosso improvvisamente.
 

Vincent 86

Moderatore
retrogames
jrpg world
LV
2
 
Iscritto dal
10 Gen 2009
Messaggi
10,723
Reazioni
6,206
Medaglie
14
Castlevania Legends:



L'ultima foto di tidus nel topic delle collezioni mi ha fatto venire in mente questa boss fight di Legends in cui la coraggiosa Sonia affronta un drago che lancia sfere di fuoco e fa cadere il soffitto con il suo peso. La colonna sonora è sempre di qualità.
 

Geddoe

Capomoderatore
retrogames
jrpg world
LV
3
 
Iscritto dal
27 Dic 2012
Messaggi
28,705
Reazioni
8,644
Medaglie
15
Fire Emblem Awakening

Five gemstone alias capitolo 21.
Di base?(Leggasi niente paralogue e niente follie made in lunatic) il capitolo più impegnativo del titolo.
L'obiettivo? è semplice. Eliminare il comandante avversario di turno, un berserker con spec piuttosto insolite. Un avversario fattibile se non fosse per la mappa.
Sebbene NON si tratti di una missione a tempo...nei fatti è come se lo fosse.
La presenza di una quantità invereconda di nemici armati di tomi a lungo raggio ti obbligano a rushare verso il boss per non essere bombardati.
Altri ancora ne arrivano in corso d'opera, la presenza di chest e tesori sono una tentazione a cui bisogna assolutamente resistere se i nostri ladri non hanno una resistenza adeguata.
 

Vincent 86

Moderatore
retrogames
jrpg world
LV
2
 
Iscritto dal
10 Gen 2009
Messaggi
10,723
Reazioni
6,206
Medaglie
14
Ninja Cop:



Un giovane ninja, parente alla lontana del nostro Strider :asd:, affronta un nemico che cavalca... una rana gigante che sputa fuoco. Sono richiesti capacità di mantenere una distanza di sicurezza e riflessi pronti, doti comuni ad ogni buon ninja.
 

Geddoe

Capomoderatore
retrogames
jrpg world
LV
3
 
Iscritto dal
27 Dic 2012
Messaggi
28,705
Reazioni
8,644
Medaglie
15
Age of Mythology

La conclusione della campagna in Egitto è forse uno degli scenari più famosi al interno del titolo.
L'obiettivo? Riunire i pezzi di Osiride per scacciare definitivamente Gargarensis e le sue forze. I carri che trasportano i pezzi sono estremamente lenti, per cui tranne giocando a difficoltà più basse non è plausibile riuscire a fargli raggiungere l'obiettivo senza essere catturati.
Il primo punto al ordine del giorno diventa quindi risolvere le scorte di cibo. Le forze nemiche non attaccheranno mai direttamente il nostro avamposto, concentrandosi sui pezzilungo strada. Questo è un grosso vantaggio. Possiamo (e dobbiamo) sfruttare l'accampamento di Chirone(molto ben difeso) per iniziare ad archiviare i problemi con le scorte di cibo, per poi concentrarsi sul abbattere la foresta che separa i primi due accampamenti. Una volta riunite le nostre forze, si può passare alla creazione di un esercito. Grande importanza la hanno le armi d'assedio. Riuscendo ad abbattere rapidamente le difese del tempio, si potrà raggiungere la metà molto più facilmente.
Nel caso fossimo abbastanza veloci e riuscissimo a condurre i primi due pezzi al loro posto prima del countdown dei venti minuti, i rinforzi di Arkantos, con il terzo pezzo, arriveranno in automatico. Altrimenti toccherà aspettare.
 

Vincent 86

Moderatore
retrogames
jrpg world
LV
2
 
Iscritto dal
10 Gen 2009
Messaggi
10,723
Reazioni
6,206
Medaglie
14
Rayman 3:



Rayman è un personaggio intelligente e sa sfruttare a suo vantaggio le armi del nemico. Nella seconda fase del combattimento prende letteralmente a calci i suoi avversari.
 
Top