• Accedi o registrati per ottenere la migliore esperienza possibile del forum di SpazioGames (e senza banner pubblicitari).

Ufficiale Stephen King - tutti i suoi libri

ufficiale
Iscritto dal
1 Set 2009
Messaggi
7,852
LV
0
 
Posto le citazioni che mi sono salvato da "Il Miglio Verde"

==========

Faceva comunque un caldo che come quello non lo conoscevano nemmeno i cardini della porta dell'inferno

==========

Pisciare all'aperto è una di quelle gioie della vita in campagna alla quale i poeti non fanno mai esplicitamente riferimento, ma non fu una gioia quella notte, perché il liquido che usciva dalla mia vescica bruciava peggio di un getto di petrolio incendiato.

==========

Il topo evitò per un niente gli ultimi due balzi di Percy, il primo ziggando e il secondo zaggando.

==========

è così cioè che va nella vita. Sei lì a scivolare via sul velluto, con tutto quanto che quadra secondo il manuale, poi commetti un piccolo errore e trac! ti casca addosso il cielo.

==========

Del resto era solo un tramite e non c'è gronda al mondo che ricordi l'acqua che vi ha cantato dentro dopo che ha smesso di piovere.

==========

Un uomo con una brava moglie è la creatura più fortunata del mondo e l'uomo che non ce l'ha dev'essere tra le persone più sventurate, credo, avendo come unica fortuna nella vita quella di non conoscere la portata della sua disgrazia.

==========

Abbassò la voce, come si fa entrando in una cattedrale dove sembra sussurrare anche il silenzio.

==========

Delacroix aveva avuto il suo beniamino. Ne aveva uno anche Percy. Delacroix avrebbe accudito al suo, amandolo e coccolandolo finché avesse potuto; Percy avrebbe atteso paziente (con tutta la pazienza di cui era capace un uomo come lui, almeno), poi lo avrebbe bruciato vivo.

==========

La prima mattina passò e il primo pomeriggio, poi il primo turno di lavoro. Il tempo si prende tutto, che tu lo voglia o no. Il tempo si prende tutto, il tempo lo porta via, e alla fine c'è solo oscurità. Talvolta incontriamo altri in quell'oscurità e talvolta li perdiamo di nuovo là dentro.

 

Buddha94

Moderatore
televisione
Iscritto dal
17 Feb 2010
Messaggi
14,709
Medaglie
6
LV
1
 
Ho finito di leggere It. Ho adorato la contrapposizione tra il mondo dei bambini e quello degli adulti, quella differenza di vedute che a tratti, soprattutto nel capitolo finale, mi ha messo un po' di malinconia. E It rappresenta il nemico perfetto per i temi che King propone con questa contrapposizione.

Adesso sono curioso di vedere come l'abbiano adattato nella trasposizione televisiva.

Perché quando inizia a spingersi nel fantasy più profondo, perdendo tutto quel che aveva avuto di realistico, con il faccia a faccia e il rito di Chud (più i vari indizi e riferimenti sparsi prima di questi avvenimenti finali), non è qualcosa che può essere convertito in immagini perché non è qualcosa che si può immaginare. E' proprio questa la parte più bella della lettura, in cui ognuno tenterà di visualizzare a suo modo quanto descritto.

Tra l'altro è stato il primo libro che ho letto interamente in inglese, è stata un'esperienza molto formativa.

He trusts his fists against the posts and still insists he sees the ghosts.

 

beppe92

Legend of forum
Iscritto dal
28 Apr 2006
Messaggi
5,964
LV
0
 
Se non sbaglio dovrebbere essere uscito The Outsider negli States. Sapete comì'è stato ricevuto dalla critica e dai lettori?

 
Iscritto dal
1 Set 2009
Messaggi
7,852
LV
0
 
Se non sbaglio dovrebbere essere uscito The Outsider negli States. Sapete comì'è stato ricevuto dalla critica e dai lettori?
Non mi sono ancora informato per bene... ti posso dire che su goodreads ha una media abbastanza alta: 4,31 su 5 basato su quasi 2000 voti.

Io ho cominciato Stagioni Diverse, ho letto il primo racconto e un fantastico girapagine, non riuscivo a smettere di leggere!

 
Iscritto dal
30 Lug 2007
Messaggi
2,474
Medaglie
4
LV
0
 
Riposto post cancellati da aggiornamento:

Di king ho solamente letto "La saga della Torre Nera", "Blaze "e "Al crepuscolo"; c'è un ordine con cui magari dovrei leggere alcuni dei suoi più famosi libri oppure posso partire da dove voglio. Avevo intenzione di leggermi "L'ombra dello scorpione".

Nessun ordine, leggi quello che ti ispira di più (a parte rari casi). Al primo post trovi quelli più consigliati :sisi:

Ottimo, grazie:gab:

 
Iscritto dal
1 Set 2009
Messaggi
7,852
LV
0
 
Di recente ho letto Sleeping Beauties, ma non mi è piaciuto... Un po' di Cell, un po' di The Dome e un po' di Ultimatum alla Terra. Niente di nuovo sotto il sole. Peccato, le premesse erano interessati.

Tra un libro o due leggerò anche The Outsider  :sisi: ho visto che ha vinto il premio come miglior thriller del 2018 su goodreads

 

Dalfi

Io sono la notte
Iscritto dal
13 Nov 2010
Messaggi
20,487
Medaglie
9
LV
2
 
Ma porca vacca, in The Outsider parlano degli eventi della trilogia di Mr. Mercedes (che non ho letto) e credo spoileri anche il finale  :facepalm:
Io mi sa che andrò di versioni Kindle. L'ultimo libro che ho preso (in realtà mi è stato regalato) è stato Sleeping Beauties e devo ancora leggerlo.

Di "La scatola dei bottoni di Gwendy" ho sentito parlare male, soprattutto per il rapporto lunghezza/prezzo (credo sia un semplice racconto), mentre The Outsider mi attira

 
Iscritto dal
1 Set 2009
Messaggi
7,852
LV
0
 
Io mi sa che andrò di versioni Kindle. L'ultimo libro che ho preso (in realtà mi è stato regalato) è stato Sleeping Beauties e devo ancora leggerlo.

Di "La scatola dei bottoni di Gwendy" ho sentito parlare male, soprattutto per il rapporto lunghezza/prezzo (credo sia un semplice racconto), mentre The Outsider mi attira
Sleeping Beauties l'ho letto poco fa, nulla di speciale, anzi, bruttino.
The Ousider l'ho praticamente finito, è molto bello a parte quei fastidiosi spoiler...

 

beppe92

Legend of forum
Iscritto dal
28 Apr 2006
Messaggi
5,964
LV
0
 
Sto leggendo anch'io The Outsider, sono a pag 150, e per adesso mi sta piacendo un sacco, solito King di qualità.

Non sapevo fosse collegato con la trilogia di MrMercedes, di cui ho letto solo il primo :( Spero non ci siano troppi spoiler...

 

Dalfi

Io sono la notte
Iscritto dal
13 Nov 2010
Messaggi
20,487
Medaglie
9
LV
2
 
Recuperati The Ousider (regalo dei miei), La scatola dei bottoni di Gwendy ed Elevation. Quest'ultimo ha all'incirca le dimensioni di un diario scolastico, ma la sovracopertina è davvero bellissima :ahsisi:  
Comunque il prossimo romanzo di King sarà The Institute, in uscita a settembre in America e, stando alla sinossi, secondo me potrebbe avere qualche collegamento con la Torre :ahsisi:  

 

Dalfi

Io sono la notte
Iscritto dal
13 Nov 2010
Messaggi
20,487
Medaglie
9
LV
2
 
Finito di leggere sabato "Elevation" (in un paio d'ore si legge tutto). Evitatelo come la peste. Libro senza capo né coda. C'è uno spoiler enorme sul finale (non vi dico dove), non viene data nessunissima spiegazione sul perché al protagonista stia succedendo una determinata cosa (che avrebbe dovuto essere il tema portante della vicenda) ed il tutto si riduce ad un racconto buonista sulle coppie LGBT con tanto di lieto fine. Ovviamente non critico l'importanza data alla coppia LGBT presente, ma il fatto che venga ignorato l'aspetto più misterioso e sovrannaturale della vicenda (l'unico a tenermi incollato al libro) per una morale buonista trita e ritrita. King doveva dare una minima spiegazione al fenomeno che coinvolge il protagonista. Mi è sembrato di rileggere "The Dome", ma con un finale cento volte peggio. Roba da andare negli USA e prendere a schiaffi King. Una vera e propria presa in giro. Vi giuro che appena ho letto l'ultimo rigo, girato pagina e visto che non c'era nulla (nemmeno la postfazione o il commento dell'autore), ho esclamato "Ma vaffanc*lo".

Oggi ho iniziato la "Scatola dei bottoni di Gwendy" (80 pagine in una mezzoretta: caratteri grandi, capitoli di sole due pagine a volte e pagine bianche buttate a casaccio per rendere più corposo il libro e sprecare carta) e per ora sembra già più interessante, soprattutto perché dà una spiegazione sovrannaturale ad un evento accaduto realmente anni fa (e spero ne vengano citati altri)

 

Dalfi

Io sono la notte
Iscritto dal
13 Nov 2010
Messaggi
20,487
Medaglie
9
LV
2
 
Mi ero scordato di commentare, ma ho finito "La scatola dei bottoni di Gwendy" lunedì stesso. Non so se sono io a essere diventato troppo critico o King è completamente rimbambito. Altro racconto (sì esatto, non lo definirei un romanzo) senza né capo né coda. Domande lasciate senza risposta come in Elevation e, arrivati alla fine, ci si chiede "E quindi?".
Questa moda poi di spacciare racconti per romanzi aumentando il numero di pagine con disegni, spazi vuoti e font per gente con gravi problemi di vista non mi sta piacendo, anche perché se li fanno pagare appunto quanto i romanzi.

Se questo libro ed Elevation li avesse scritti uno perfetto sconosciuto, qualunque editore gli avrebbe riso in faccia.
Il fatto che poi Elevation non è minimamente un romanzo horror, ma abbia vinto i  Goodreads Choice Awards nella categoria horror, la dice lunga su quanto ormai King vada avanti per lo più per la fama che si è meritatamente costruito negli anni.

Per quel che mi riguarda, è da Joyland (2012) che non mi piace un suo libro, mentre l'ultimo capolavoro è 22/11/'63

 

Dalfi

Io sono la notte
Iscritto dal
13 Nov 2010
Messaggi
20,487
Medaglie
9
LV
2
 
Nonostante King dopo "Joyland" mi abbia regalato solo delusioni, ho preordinato comunque "L'istituto" in uscita il 10 settembre, anche se Amazon me lo dà in consegna il 20/23 :asd:  

 
Ultima modifica da un moderatore:

Rik_drake

Signore
Iscritto dal
12 Giu 2012
Messaggi
2,438
Medaglie
4
LV
0
 
Niente avevo iniziato a leggere The Outsider ma proprio non mi prendeva. L’ho messo in pausa causa esame ma adesso non mi va proprio di riprenderlo. Ho paura che sarà il primo libro di King che non finisco. Per rimediare, esattamente 10 anni dopo la prima lettura, ho ricominciato IT.

 

Dalfi

Io sono la notte
Iscritto dal
13 Nov 2010
Messaggi
20,487
Medaglie
9
LV
2
 
Niente avevo iniziato a leggere The Outsider ma proprio non mi prendeva. L’ho messo in pausa causa esame ma adesso non mi va proprio di riprenderlo. Ho paura che sarà il primo libro di King che non finisco. Per rimediare, esattamente 10 anni dopo la prima lettura, ho ricominciato IT.
Io ho messo in pausa Sleeping Beauties :asd:  
Mi sembra piuttosto simile a The Dome come impostazione e ho paura che anche il finale possa essere a quel livello :asd:  

 
Top
AdBlock Rilevato

La pubblicità talvolta disturba, lo sappiamo!

Questo sito non potrebbe esistere senza qualche inserzione pubblicitaria, ma lavoriamo ogni giorno per rendere l'esperienza utente la più fluida ed interattiva possibile, e ciò vale anche per gli annunci promozionali. Non saranno mai invasivi od invalidanti, quindi ti chiediamo la cortesia di disattivare l'AdBlock per poter navigare. Grazie di cuore.

Ho disattivato AdBlock