Cosa c'è di nuovo?

Better Call Saul | Serie conclusa | Netflix

ufficiale

Il Don

Divinità
LV
2
 
Iscritto dal
30 Dic 2008
Messaggi
12,408
Reazioni
122
Medaglie
7
2008

Molti di noi erano bambini, ragazzi, giovani quanto tutto iniziò nel 2008. Molti non realizzarono subito a cosa stavano assitento, anzi. Una serie particolare, dai ritmi lenti, che si prendeva tutto il tempo del mondo per raccontare personaggi e storia nei minimi particolari, che non ti prendeva per mano, che ti portava dove voleva lei e non dove pensavi o sperassi che andasse, che ti spiazzava quasi sempre, che poteva non catturare all'istante o annoiare uscendo da logiche e temi più impattanti a cui si era abituati.
Nel 2008 iniziava breaking bad.

Oggi con Better call saul si conclude un pezzo di storia delle serie TV ed uno dei punti più alti delle serie TV, l'ultimo superstite dell'età dell'oro delle serie TV.
Un racconto iniziato ormai 14 anni fa.
Una serie unica che è riuscita a mentenere una qualità elevatissima per ben 11 stagioni ( più unico che raro).

:T_T:
:T_T:
:T_T:



2022
E pensare che all'epoca la guardai solo perché incuriosito da "il padre di Malcolm".
 

Il Don

Divinità
LV
2
 
Iscritto dal
30 Dic 2008
Messaggi
12,408
Reazioni
122
Medaglie
7
Finita. Ho apprezzato tutto di questa stagione, hanno fatto un lavoro eccezionale.

Mi mancheranno.

BCS, BB, I Soprano e Mad Man rimarranno le mie preferite per lungo tempo.
 

TheKingOfPain

Legend of forum
LV
2
 
Iscritto dal
30 Nov 2007
Messaggi
6,892
Reazioni
421
Medaglie
8
VIsto il finale, a parte un paio di cose mi è piaciuto.
Chissà quando arriverà una serie che si potrà avvicinare, anche solo lontanamente, a queste due.
 

joe smith

Professionista
LV
1
 
Iscritto dal
10 Dic 2010
Messaggi
1,625
Reazioni
52
Medaglie
5
Mi ero fermato al termine della quarta stagione. Devo riprenderne la visione dalla prima stagione solo che il doppiaggio ita è osceno e non trovo da nessuna parte gli episodi in lingua originale...
 
Iscritto dal
5 Lug 2007
Messaggi
39,520
Reazioni
2,679
Medaglie
9
Mi ero fermato al termine della quarta stagione. Devo riprenderne la visione dalla prima stagione solo che il doppiaggio ita è osceno e non trovo da nessuna parte gli episodi in lingua originale...

Scusa dove le vedi le puntate? netflix ha pure il bengalese
 

Velvet90

Non compro nulla!
LV
2
 
Iscritto dal
31 Dic 2013
Messaggi
6,389
Reazioni
941
Medaglie
7
Finito

Finale che senza dubbio non brilla di originalità, hanno voluto per forza dargli una redenzione quando era il personaggio che meno la meritava, oltretutto dopo che per metà stagione l'hanno menata con il fatto che non fosse cambiato.
In generale in questa stagione non ho apprezzato la gestione delle tempistiche, troppo rapide e cadenzate nella prima metà (la parte nel passato mi è suonata tirata via) e troppo lente nella seconda, serviva una via di mezzo.

Stagione tutt'altro che perfetta come molti qua dentro dicono, lontana dai livelli della finale di BB.
Serie comunque molto buona, con forse un capellino troppo di fanservice fine a se stesso (di tutte le scene con Walt e Jesse forse una si salva, le altre erano tranquillamente superflue che non aggiungevano niente)

Resta comunque due spanne dietro BB.
 

Krauron

Divinità
LV
2
 
Iscritto dal
7 Ago 2006
Messaggi
31,771
Reazioni
1,517
Medaglie
11
Finale perfetto e chi ci vede
una redenzione di Saul
si rivedesse meglio tutto il percorso fatto perché é molto più profondo di così
 

Velvet90

Non compro nulla!
LV
2
 
Iscritto dal
31 Dic 2013
Messaggi
6,389
Reazioni
941
Medaglie
7
Finale perfetto e chi ci vede
una redenzione di Saul
si rivedesse meglio tutto il percorso fatto perché é molto più profondo di così
Mi dispiace, non la vedo così. Il mondo è bello perché è vario e non esistono opinioni assolute
 

Giamast

Moderatore
sezione sony
LV
4
 
Iscritto dal
25 Set 2008
Messaggi
58,957
Reazioni
13,400
Medaglie
27
Finita, mamma mia ragazzi che magone, è stato un viaggio stupendo per una delle migliori serie di sempre, siede tranquillamente al fianco di Breaking Bad nell’olimpo della televisione

Il finale magari meno scoppiettante e imprevedibile di quanto ci si potesse aspettare, ma assolutamente congruo e coerente con quella che è stata la serie fin dalla prima puntata ad oggi.

Si è sparato l’ultimo trucco da maestro, strappando un patteggiamento fuori di testa da 7 anni a fronte dei 196 per cui era condannabile. Si è accontentato della soddisfazione di averli fregati per l’ennesima volta, ma alla fine dopo tanto combattere era il momento di appendere i panni di Saul al chiodo ed evitare che almeno Kim non finisse anche lei nella fogna più totale (che già si è rovinata mezza vita)

La scena finale più che emblematica

Semplicemente perfetto, Saul gone :bruniii:
 

Velvet90

Non compro nulla!
LV
2
 
Iscritto dal
31 Dic 2013
Messaggi
6,389
Reazioni
941
Medaglie
7
Il tuo post sembra un'opinione assoluta :asd:
In cosa sarebbe assoluta? È ovviamente una mia opinione, se lo reputi perfetto sei assolutamente in diritto di reputarlo perfetto e non ti reputo stupido per questo.
A me non mi ha fatto impazzire come questa ultima stagione e continuo a preferire BB.
 

Alberto97

Master of forum
LV
2
 
Iscritto dal
9 Apr 2011
Messaggi
10,114
Reazioni
2,019
Medaglie
11
Finito

con forse un capellino troppo di fanservice fine a se stesso (di tutte le scene con Walt e Jesse forse una si salva, le altre erano tranquillamente superflue che non aggiungevano niente)
Molto d'accordo con questa parte.
tutte queste scene con Walt e Jesse sono decisamente fan service ed evitabili, specialmente quando devi proprio farti andare bene le scene con Jesse in quanto ovviamente non più credibile. Niente di problematico comunque imho, ma si potevano evitare
 
Iscritto dal
5 Lug 2007
Messaggi
39,520
Reazioni
2,679
Medaglie
9
In cosa sarebbe assoluta? È ovviamente una mia opinione, se lo reputi perfetto sei assolutamente in diritto di reputarlo perfetto e non ti reputo stupido per questo.
A me non mi ha fatto impazzire come questa ultima stagione e continuo a preferire BB.

Per come l'hai scritto sembra molto assolutista.
Vabbè sarà stata una mia impressione, ci stanno i pareri diversi, ci mancherebbe :sisi:
A me fa letteralmente schifo roba che gente ritiene capolavori :asd:
 

jack84

A Hideo Kojima game
LV
1
 
Iscritto dal
12 Gen 2010
Messaggi
9,065
Reazioni
287
Medaglie
6
allora stagione ottima, peccato veramente per quei 2 o 3 scivoloni di sceneggiatura che hanno allungato troppo alcune puntate, per il resto tutto stupendo!!
Post unito automaticamente:

Finito

Finale che senza dubbio non brilla di originalità, hanno voluto per forza dargli una redenzione quando era il personaggio che meno la meritava, oltretutto dopo che per metà stagione l'hanno menata con il fatto che non fosse cambiato.
In generale in questa stagione non ho apprezzato la gestione delle tempistiche, troppo rapide e cadenzate nella prima metà (la parte nel passato mi è suonata tirata via) e troppo lente nella seconda, serviva una via di mezzo.

Stagione tutt'altro che perfetta come molti qua dentro dicono, lontana dai livelli della finale di BB.
Serie comunque molto buona, con forse un capellino troppo di fanservice fine a se stesso (di tutte le scene con Walt e Jesse forse una si salva, le altre erano tranquillamente superflue che non aggiungevano niente)

Resta comunque due spanne dietro BB.
Si abbastanza concorde, per il fan service non lo reputo nemmeno tale, secondo me è solo un omaggio agli attori per il lavoro svolto, poi anche una scena minima è sempre un valore aggiunto alla serie madre ( e io ci vado pazzo per questo :asd: )
Post unito automaticamente:

Infatti mi sarebbe piaciuto vedere di più, anche solo di sfuggita, il personaggio di oggi, si, mi ha fatto piacere, però avrei desiderato vedere anche altri pg e cosa hanno fatto nel frattempo.
 
Ultima modifica:

Mr. Green Genes

Vegetable
LV
2
 
Iscritto dal
4 Lug 2008
Messaggi
5,587
Reazioni
1,705
Medaglie
8
bellissima puntata finale che
come avevo sperato, chiude il cerchio con il processo a Saul e il ritorno di Jimmy McGill. Oltre che con la bellissima scena con Kim, che ci riporta alla loro prima scena insieme.

Non sono per niente d'accordo con
l'idea che il finale abbia forzatamente voluto dare una redenzione al protagonista, e che lo stesso fosse colui che se la meritava meno in tutto il breakingbadverse. Quantomeno non dopo 6 stagioni di Better Call Saul e con le sfumature che abbiamo imparato a dare al pg di Breaking Bad, di cui la parentesi saulgoodmaniana era solo un pezzetto del suo percorso, il risultato di vicende di cui abbiamo approfondito la complessità nel prequel.
Il personaggio è sempre stato diviso sui due pesi di una bilancia morale, che oscilla lungo il corso di tutta la serie e che finisce per pendere tragicamente da una parte, fino al momento, quello finale, in cui l'equilibrio si riassesta e il protagonista è nuovamente completo: è sì Saul Goodman, celebrato dalla "famiglia" dei delinquenti che ha difeso per anni, e sconterà la pena di Saul Goodman, ma non prima di riportare a galla James McGill, in tempo per mettere in pace la propria coscienza e fare del bene alla persona che non ha mai smesso di amare.

è un finale di una completezza eccezionale, sebbene per quanto mi riguarda non inaspettato. Anzi, era proprio l'unico finale possibile.

Jimmy McGill non è mai stato Walter White, proprio per nulla, e penso che entrambi abbiano avuto il finale che si meritavano e che entrambi in fondo volevano, perché il bello di queste conclusioni è che riescono ad essere entrambe le cose: una sconfitta ma al contempo un trionfo.
Walt è sempre stato spinto dalla paura, dal risentimento, da una certa spocchia mista alla frustrazione di aver visto le sue capacità finire in un pozzo di mediocrità, ha mentito a tutti sempre, per il proprio tornaconto, ha mentito in primis sui motivi per cui faceva quel che faceva, ma in tutto ciò ha trovato un vero motivo per vivere. Non c'era altro happy ending possibile se non una morte scelta da lui e non dal destino, davanti ai macchinari del suo successo, l'unica cosa che realmente contava nella sua vita.

Walt se oscilla, oscilla solo per paura, ma quando prende coraggio in quello che sta facendo diventa sempre più bramoso e affamato. Jimmy era un uomo ferito, ferito dai propri sensi di colpa (Chuck), dal modo in cui lo stesso Chuck lo ha sempre considerato, infine dalla donna che amava e che non ha voluto seguire fino in fondo la sua discesa negli inferi.

C'era eccome spazio per Jimmy McGill, se solo Jimmy McGill avesse voluto tornare, prima della fine. E infine lo ha fatto.
 
Top