Cosa c'è di nuovo?

Che Jrpg state giocando al momento? | Discussioni quotidiane su Jrpg... e non solo |

YUSUKE86

DI vecchia data
LV
2
 
Iscritto dal
16 Feb 2017
Messaggi
4,489
Reazioni
624
Medaglie
7
Xenoblade Chronicles II
44 ore, capitolo 4 (quasi verso il finale.)
Sono alla ricerca di:

Lila, il 2 Gladius artificiale creati dal padre e dal nonno di Tora.
Ma la scena alle terme? :iwanzw:

E poi... quando Mythra dice a Nia: "Ma tu sei..?"
Vuoi vedere che è un ragazzo?
Ovviamente non ditemelo se lo sapete :asd:

Cmq quanto è figo, concatenare le special? :nefarious:
 

The 4th Hokage

Apprendista
LV
2
 
Iscritto dal
10 Mar 2013
Messaggi
4,112
Reazioni
1,221
Medaglie
7
Geddoe Vincent 86 Koyomi Araragi
Alla fine preso Radiant e DLC aspetti!in futuro vi farò sapere!

Vincent 86 per Persona Q invece , aspetto.quello purtroppo non riesco a inquadrarlo bene e per sto mese ho speso un po' quindi al massimo lo recupero nei prossimi mesi. Fatto sta che il no Press turn system/o comunque una sua variante e il fatto che sia come EO non mi continua a convincere ma vedrò in futuro!
 

Geddoe

Capomoderatore
retrogames
jrpg world
LV
3
 
Iscritto dal
27 Dic 2012
Messaggi
27,909
Reazioni
7,766
Medaglie
15
Geddoe Vincent 86 Koyomi Araragi
Alla fine preso Radiant e DLC aspetti!in futuro vi farò sapere!

Vincent 86 per Persona Q invece , aspetto.quello purtroppo non riesco a inquadrarlo bene e per sto mese ho speso un po' quindi al massimo lo recupero nei prossimi mesi. Fatto sta che il no Press turn system/o comunque una sua variante e il fatto che sia come EO non mi continua a convincere ma vedrò in futuro!

Se sei un appassionato di Persona, con Q sei in una botte di ferro perché è un titolo che si apprezza tipo tre volte di più se conosci la serie.
Ottimo con Radiant. è un gran titolo :geddoe:
 

The 4th Hokage

Apprendista
LV
2
 
Iscritto dal
10 Mar 2013
Messaggi
4,112
Reazioni
1,221
Medaglie
7
Se sei un appassionato di Persona, con Q sei in una botte di ferro perché è un titolo che si apprezza tipo tre volte di più se conosci la serie.
Ottimo con Radiant. è un gran titolo :geddoe:
Allora ho scoperto il franchise con persona come la maggior parte ma , se devo paragonarlo ad un titolo "simile" come struttura, Strange Journey è tutta un altra cosa come appeal su di me! Però ripeto, mai dire mai! Magari mi giro nel sonno e lo compro :asd:
 

Zio Name

LV
1
 
Iscritto dal
17 Gen 2021
Messaggi
3,545
Reazioni
130
Medaglie
3
Dragon Quest VIII
Allora, ho praticamente finito. Sto ripetendo il boss segreto aggiunto nella versione 3DS a manetta mentre aspetto i tentativi di Spawn per le ultime due fotografie della relativa Quest.

Nel mentre inizierò E.X. Troopers, versione 3DS
 

Phosdia

LV
0
 
Iscritto dal
6 Set 2019
Messaggi
317
Reazioni
356
Medaglie
2
Geddoe Vincent 86 Koyomi Araragi
Alla fine preso Radiant e DLC aspetti!in futuro vi farò sapere!

Vincent 86 per Persona Q invece , aspetto.quello purtroppo non riesco a inquadrarlo bene e per sto mese ho speso un po' quindi al massimo lo recupero nei prossimi mesi. Fatto sta che il no Press turn system/o comunque una sua variante e il fatto che sia come EO non mi continua a convincere ma vedrò in futuro!

Persona q a me è piaciuto tantissimo pur non avendo giocato P3 e P4 (conoscevo giusto un minimo qualche personaggio), è veramente bello :)
Dagli una chance più avanti ;)
 
Iscritto dal
30 Mar 2022
Messaggi
668
Reazioni
864
Medaglie
5
6 parte Capitolo 3 di Trails!

Tornati all'accampamento, Lacan ci consegna le nostre prossime missioni pomeridiane. Recuperare le pecore del pastore, istruire i bambini del luogo con una lezione su Erebonia e trovare il cameramen disperso di nome Norton. Sembra che quest'ultimo si sia spinto molto a nord del Nord Highland, incapace si resistere alla tentazione di fare scatti. In quella zona sono presenti molti resti dell'antica civiltà neolitica, quindi una vera tentazione per lui.

Ci spingiamo in quella zona, guidati da Gaius e la sua abilità di percepire il vento. Da lontano si intravede un enorme gigante che sembra scolpito nella roccia. Lo stesso Gaius sa poco di questo golem, lui e il suo popolo lo chiamano "guardiano" e circolano molte leggende su di lui. Facciamo una piccola deviazione verso il lago Lacrima, ci toglie il fiato per quanto è bello! Notiamo che è presente una piccola abitazione vicino a quest'ultimo e Gaius ci spiega che è abitata da un vecchio eremita di sua conoscenza.

Entriamo in casa sua (come dei perfetti ladri, ma ehy, si tratta di un Jrpg. Non gli abbiamo rubato nessun Mira, giuro!) questo signore sembra avere degli hobby molto particolari ed Alisa comincia a sospettare qualcosa, ma non ci rivela nulla. Abbandoniamo il maestoso lago e raggiungiamo le rovine, dove troviamo Norton intento a scattare foto alla statua di pietra. Ancora su di giri, ci racconta che sono presenti molte statue come questa in altre zone, come ad esempio Bryonia. Esatto, l'isola in cui sono andati i nostri amici! Quale sarà la funzione di queste statue e perché sono così diffuse?

Osserviamo ancora una volta il golem, mentre Jusis ci racconta di una strana leggenda, la leggenda del grande cavaliere. Sembra che questo racconto sia nato durante gli anni oscuri e successivamente si sia sviluppato in tutta Erebonia. In sintesi, la leggenda racconta, che quando la terra sarà sommersa dalla guerra, un colossale cavaliere avvolto nelle fiamme interverrà per placare il conflitto. Non appena Jusis termina il suo racconto noi sentiamo un forte dolore al petto, non capiamo cosa sia stato, ma cerchiamo di rassicurare tutti i nostri amici, sorpresi quanto noi.

Finalmente Norton ha finito con i suoi scatti, quindi lo riportiamo con noi all'accampamento. Non c'è mai un attimo di tregua per noi, infatti appena giunti al villaggio notiamo del trambusto all'entrata. Il dottor Amr ha avuto in incidente con il suo veicolo, ma non riesce a spiegarsi la causa del malfunzionamento. Ecco che al momento giusto, Alisa "passione meccanico" entra in gioco, capisce infatti, che c'è stato un errore di contatto nei circuiti di Quartz vicino al motore. Purtroppo lei non può aiutare a riparare il danno, per questo serve un professionista. Il capo villaggio sembra conoscere l'uomo giusto, un vecchio tecnico del impero, che abita proprio al lago Lacrima. Giunti al lago bussiamo alla porta e viene ad aprirci un simpatico vecchietto. Con sommo stupore di Alisa, scopriamo che si tratta niente poco di meno che di suo nonno Gwyn Reinford.
Alisa ha tante domande per lui, non capisce perché non si sia più fatto sentire e vedere. Si è sentita così abbandonata senza di lui. Gwyn ci assicura che ci aiuterà, quindi lo portiamo indietro con noi.

I Reinford, non sono una famiglia facile e lo capiremo solo quella sera tornando al villaggio. Dopo che Gwyn ripara il mezzo, il padre di Gaius organizza un grande banchetto in suo onore , esaltando le sue capacità e l'importanza della sua figura. Alisa non ne può più e si allontana per andare a prendere una boccata d'aria. Emma ci consiglia di seguire Alisa, perché sembra davvero molto giù. Troviamo la ragazza persa nei suoi pensieri, è sorpresa di vederci, ma decide lo stesso di non mandarci via. Le consigliamo di guardare il cielo invece di essere triste e guardare verso il basso.

Così, entrambi ci sdraiamo sul erba, lei parla per prima, ci racconta che otto anni prima suo padre perse la vita e che le cose nella sua famiglia non sono state più le stesse dopo quel evento. Sua madre si buttò sul lavoro, dedicandole poco tempo, forse come tentativo estremo di non pensare alla perdita di suo marito. Sua madre poi, ignorò completamente il volere di suo nonno Gwyn e continuò ad espandere la compagnia. Tra i due si crearono ulteriori contrasti, anche per l'accettazione di produrre armi belliche, lo stesso Gwyn si era pentito di aver creato simili progetti di guerra. Tradito ed umiliato, decise quindi di lasciare la compagnia e lasciare tutto nelle mani di sua madre Irina Reinford. Troncando di netto anche i rapporti con lei. Sembra che averla fatta sfogare le abbia migliorato l'umore, guardando le stelle, spettatrici silenti, adesso Alisa si sente più determinata. Adesso non è più sola ma può contare su di noi, la squadra VII e Sharon.

Ok, il pezzo in cui i nostri amici spuntano e rovinano il momento romantico è fantastico:asd:

Gwyn, come il maestro Muten non me lo aspettavo.

Alisa...non riesco a descrivere quanto mi piaccia questo pg...amore, necessita di tanto amore!

Rean con l'heart attack improvviso, avvertimi ciccio che non ho il defibrillatore eh.

Rean secondo me è il cavaliere della leggenda.
 
Ultima modifica:

YUSUKE86

DI vecchia data
LV
2
 
Iscritto dal
16 Feb 2017
Messaggi
4,489
Reazioni
624
Medaglie
7
Xenoblade Chronicles 2
49 ore di gioco, terminato il capitolo 4. (Per ora quello più "noioso") cmq si riprende nelle battute finali.

Il pezzo del gladius artificiale Rosa, che si presenta come una "parodia" di Mazinga è stato troppo :rickds:
Per il resto, le parti finali molto intense, specialmente la trasformazione di Poppi ed il combattimento finali con i 2 Doctur della Tora.
E la ragazza dai capelli rossi.. che si vede alla fine, dove Jin le parla bhè..
La ritroverò nel DLC Tora :sisi:

Cmq ora la trama inizia a decollare.

Ah PS: Menzione d'onora alla scena delle terme cmq. :asd:
Ed al "duo simpatico" a cui Nia si rivolge con più volte: "fallo..fallo; FALLO! FALLO!!" e Rex con Mythra che si guardano e diventano entrambi rossi. :rickds:


Anche se noioso cmq (A livello di gameplay e quest, molto "prolisso") ci sono state certe chicche da "anime jap" che ho apprezzato molto. :sisi:

Rivedendo il filmato iniziale del 5 capitolo:

Ho iniziato a pensare che il Doctur/Addam di Mythra del passato.. sia Shulk o cmq una sua reincarnazione.
Ovviamente non ditemi se ci ho preso o meno, ma il fatto che abbia il dono della preveggenza... non credo che sia merito solo di Mythra.
Anche se, Jin ha il colore degli occhi identico a Shulk. :asd:

Cmq i nuovi pg apparsi, non sono niente male. :sisi:
 
Ultima modifica:

Phosdia

LV
0
 
Iscritto dal
6 Set 2019
Messaggi
317
Reazioni
356
Medaglie
2
6 parte Capitolo 3 di Trails!

Tornati all'accampamento, Lacan ci consegna le nostre prossime missioni pomeridiane. Recuperare le pecore del pastore, istruire i bambini del luogo con una lezione su Erebonia e trovare il cameramen disperso di nome Norton. Sembra che quest'ultimo si sia spinto molto a nord del Nord Highland, incapace si resistere alla tentazione di fare scatti. In quella zona sono presenti molti resti dell'antica civiltà neolitica, quindi una vera tentazione per lui.

Ci spingiamo in quella zona, guidati da Gaius e la sua abilità di percepire il vento. Da lontano si intravede un enorme gigante che sembra scolpito nella roccia. Lo stesso Gaius sa poco di questo golem, lui e il suo popolo lo chiamano "guardiano" e circolano molte leggende su di lui. Facciamo una piccola deviazione verso il lago Lacrima, ci toglie il fiato per quanto è bello! Notiamo che è presente una piccola abitazione vicino a quest'ultimo e Gaius ci spiega che è abitata da un vecchio eremita di sua conoscenza.

Entriamo in casa sua (come dei perfetti ladri, ma ehy, si tratta di un Jrpg. Non gli abbiamo rubato nessun Mira, giuro!) questo signore sembra avere degli hobby molto particolari ed Alisa comincia a sospettare qualcosa, ma non ci rivela nulla. Abbandoniamo il maestoso lago e raggiungiamo le rovine, dove troviamo Norton intento a scattare foto alla statua di pietra. Ancora su di giri, ci racconta che sono presenti molte statue come questa in altre zone, come ad esempio Bryonia. Esatto, l'isola in cui sono andati i nostri amici! Quale sarà la funzione di queste statue e perché sono così diffuse?

Osserviamo ancora una volta il golem, mentre Jusis ci racconta di una strana leggenda, la leggenda del grande cavaliere. Sembra che questo racconto sia nato durante gli anni oscuri e successivamente si sia sviluppato in tutta Erebonia. In sintesi, la leggenda racconta, che quando la terra sarà sommersa dalla guerra, un colossale cavaliere avvolto nelle fiamme interverrà per placare il conflitto. Non appena Jusis termina il suo racconto noi sentiamo un forte dolore al petto, non capiamo cosa sia stato, ma cerchiamo di rassicurare tutti i nostri amici, sorpresi quanto noi.

Finalmente Norton ha finito con i suoi scatti, quindi lo riportiamo con noi all'accampamento. Non c'è mai un attimo di tregua per noi, infatti appena giunti al villaggio notiamo del trambusto all'entrata. Il dottor Amr ha avuto in incidente con il suo veicolo, ma non riesce a spiegarsi la causa del malfunzionamento. Ecco che al momento giusto, Alisa "passione meccanico" entra in gioco, capisce infatti, che c'è stato un errore di contatto nei circuiti di Quartz vicino al motore. Purtroppo lei non può aiutare a riparare il danno, per questo serve un professionista. Il capo villaggio sembra conoscere l'uomo giusto, un vecchio tecnico del impero, che abita proprio al lago Lacrima. Giunti al lago bussiamo alla porta e viene ad aprirci un simpatico vecchietto. Con sommo stupore di Alisa, scopriamo che si tratta niente poco di meno che di suo nonno Gwyn Reinford.
Alisa ha tante domande per lui, non capisce perché non si sia più fatto sentire e vedere. Si è sentita così abbandonata senza di lui. Gwyn ci assicura che ci aiuterà, quindi lo portiamo indietro con noi.

I Reinford, non sono una famiglia facile e lo capiremo solo quella sera tornando al villaggio. Dopo che Gwyn ripara il mezzo, il padre di Gaius organizza un grande banchetto in suo onore , esaltando le sue capacità e l'importanza della sua figura. Alisa non ne può più e si allontana per andare a prendere una boccata d'aria. Emma ci consiglia di seguire Alisa, perché sembra davvero molto giù. Troviamo la ragazza persa nei suoi pensieri, è sorpresa di vederci, ma decide lo stesso di non mandarci via. Le consigliamo di guardare il cielo invece di essere triste e guardare verso il basso.

Così, entrambi ci sdraiamo sul erba, lei parla per prima, ci racconta che otto anni prima suo padre perse la vita e che le cose nella sua famiglia non sono state più le stesse dopo quel evento. Sua madre si buttò sul lavoro, dedicandole poco tempo, forse come tentativo estremo di non pensare alla perdita di suo marito. Sua madre poi, ignorò completamente il volere di suo nonno Gwyn e continuò ad espandere la compagnia. Tra i due si crearono ulteriori contrasti, anche per l'accettazione di produrre armi belliche, lo stesso Gwyn si era pentito di aver creato simili progetti di guerra. Tradito ed umiliato, decise quindi di lasciare la compagnia e lasciare tutto nelle mani di sua madre Irina Reinford. Troncando di netto anche i rapporti con lei. Sembra che averla fatta sfogare le abbia migliorato l'umore, guardando le stelle, spettatrici silenti, adesso Alisa si sente più determinata. Adesso non è più sola ma può contare su di noi, la squadra VII e Sharon.

Ok, il pezzo in cui i nostri amici spuntano e rovinano il momento romantico è fantastico:asd:

Gwyn, come il maestro Muten non me lo aspettavo.

Alisa...non riesco a descrivere quanto mi piaccia questo pg...amore, necessita di tanto amore!

Rean con l'heart attack improvviso, avvertimi ciccio che non ho il defibrillatore eh.

Rean secondo me è il cavaliere della leggenda.
Sapevo che questa parte ti sarebbe piaciuta :geddoe:
 

Vincent 86

Moderatore
retrogames
jrpg world
LV
2
 
Iscritto dal
10 Gen 2009
Messaggi
10,316
Reazioni
5,595
Medaglie
14
Xenoblade Chronicles 2
49 ore di gioco, terminato il capitolo 4. (Per ora quello più "noioso") cmq si riprende nelle battute finali.

Il pezzo del gladius artificiale Rosa, che si presenta come una "parodia" di Mazinga è stato troppo :rickds:
Per il resto, le parti finali molto intense, specialmente la trasformazione di Poppi ed il combattimento finali con i 2 Doctur della Tora.
E la ragazza dai capelli rossi.. che si vede alla fine, dove Jin le parla bhè..
La ritroverò nel DLC Tora :sisi:

Cmq ora la trama inizia a decollare.

Ah PS: Menzione d'onora alla scena delle terme cmq. :asd:
Ed al "duo simpatico" a cui Nia si rivolge con più volte: "fallo..fallo; FALLO! FALLO!!" e Rex con Mythra che si guardano e diventano entrambi rossi. :rickds:


Anche se noioso cmq (A livello di gameplay e quest, molto "prolisso") ci sono state certe chicche da "anime jap" che ho apprezzato molto. :sisi:

Rivedendo il filmato iniziale del 5 capitolo:

Ho iniziato a pensare che il Doctur/Addam di Mythra del passato.. sia Shulk o cmq una sua reincarnazione.
Ovviamente non ditemi se ci ho preso o meno, ma il fatto che abbia il dono della preveggenza... non credo che sia merito solo di Mythra.
Anche se, Jin ha il colore degli occhi identico a Shulk. :asd:

Cmq i nuovi pg apparsi, non sono niente male. :sisi:
Quella battuta di Nia assume un altro significato in lingua originale. Quando finisci il gioco fai una piccola ricerca in rete, forse c'è anche qualche video, così puoi vedere le differenze con la traduzione occidentale. Ovviamente la reazione di Rex e Mythra è sempre giustificata. :asd:

Interessante la tua teoria sulla possibilità che Shulk sia stato in passato il Ductor di Mythra. Andando avanti con la storia troverai le risposte a tutte le tue domande, anche su quella scena alle terme che riguarda Nia. :sisi:
 

Zio Name

LV
1
 
Iscritto dal
17 Gen 2021
Messaggi
3,545
Reazioni
130
Medaglie
3
EX Troopers
Allur... Giocato 3-4 orette, finito il primo capitolo, dedicandomi un po' anche alle missioni Extra.
Si può riassumere in "TPS Hunting Game con Elementi RPG e una forte componente narrativa". È abbastanza divertente e si lascia giocare senza troppi problemi. Graficamente è stilosissimo, e musicalmente è OK.
L'unico neo è la Fan Translation. Praticamente è fatta con traduttori automatici, e solo nella parte narrativa, e per di più, pochissimo. Ma vabbè, so riesce comunque a capire e a seguire molto meglio di altre traduzioni fatte con traduttori automatici. Da quel che vedo è un gioco anche abbastanza corto, leggo di 20 orette o giù di li

EDIT: ho realizzato di aver scritto di merda. Ciò che intendo sulla Fan Translation è che è completa, traduce tutto. Ma è tutta machine translation e solo la trama è leggermente editata per avere più senso.
 
Ultima modifica:

YUSUKE86

DI vecchia data
LV
2
 
Iscritto dal
16 Feb 2017
Messaggi
4,489
Reazioni
624
Medaglie
7
Sempre Xenoblade Chronicles 2.
Quasi 52 ore, capitolo 5.

Piccola deviazione nella città natale di Rex.
Ma quanto è anonima la "zia" di Rex? :asd:
Cosi come anche il comandante degli imperiali, nella cutscene prima dell'arrivo al villaggio.
Questi 2 PG gli sto trovando molto anonimi, per ora il ritmo della trama ha rallentato. :sisi:
Ne aprofitterò cmq per recuperare qualche gladius rara, grindare e fare delle missioni secondarie.

PS: Mi sto gustando proprio questo viaggio, con molta più "tranquillità/calma" rispetto all'avventura del 1 Xeno.
(Mi ero fatto prendere dagli eventi della trama, dalla seconda parte in poi.)
Spero di non ricascarci anche qui. :sisi: :asd:
 

Phosdia

LV
0
 
Iscritto dal
6 Set 2019
Messaggi
317
Reazioni
356
Medaglie
2
Sempre Xenoblade Chronicles 2.
Quasi 52 ore, capitolo 5.

Piccola deviazione nella città natale di Rex.
Ma quanto è anonima la "zia" di Rex? :asd:
Cosi come anche il comandante degli imperiali, nella cutscene prima dell'arrivo al villaggio.
Questi 2 PG gli sto trovando molto anonimi, per ora il ritmo della trama ha rallentato. :sisi:
Ne aprofitterò cmq per recuperare qualche gladius rara, grindare e fare delle missioni secondarie.

PS: Mi sto gustando proprio questo viaggio, con molta più "tranquillità/calma" rispetto all'avventura del 1 Xeno.
(Mi ero fatto prendere dagli eventi della trama, dalla seconda parte in poi.)
Spero di non ricascarci anche qui. :sisi: :asd:

Su quel titano però c'è la musica più bella di tutto il gioco imho :bruniii:
Comunque complimenti per la maratona xeno :)
 

YUSUKE86

DI vecchia data
LV
2
 
Iscritto dal
16 Feb 2017
Messaggi
4,489
Reazioni
624
Medaglie
7

Phosdia

LV
0
 
Iscritto dal
6 Set 2019
Messaggi
317
Reazioni
356
Medaglie
2
Fata morgana requiem of innocence: di base non amo i prequel dato che più o meno uno sa già come andranno le cose...Requiem però si sta rivelando molto piacevole da leggere, è un bell'approfondimento su una parte che nel gioco normale veniva solo accennata. Ottima scelta per un dlc.
L'inizio è stato un po' lento ma le parti nuove sono fantastiche, in particolare la scena durante la festa mi ha fatto ridere di gusto :asd:
Inizialmente non mi piaceva Ceren ma ho cambiato idea conoscendola meglio, mi ricorda un po' Millium di Cold steel quindi non posso non volerle bene :cry2:
Maria è fantastica come nella novel principale, Jacopo è davvero un bravo ragazzo pieno di buoni propositi, che tristezza pensare a come diventerà...
Morgana invece è semplicemente perfetta. È bellissimo il suo percorso per accettarsi come una ragazza normale. Perchè deve finire come è finita :cry2:

Atelier ryza 2: ho quasi finito le rovine numero 5, ormai sono alla fine.
Mi è preso il panico quando è apparso il boss di questa parte perchè era il recolor del boss che mi aveva messo in difficoltà in precedenza! Per fortuna stavolta è andato tutto bene alla prima, ma la battaglia è stata luuuunga...:morristenda:
Ho notato un picco di difficoltà in queste ultime zone, probabilmente perchè ancora non sono riuscita a sintetizzare le armi più potenti dato che mi manca il goldinite :hmm:
Ah e sono rimasta un po' bloccata perchè non riuscivo a fare un obiettivo durante l'esplorazione, ovvero
uno riguardante la raccolta di tre antiche soluzioni. In pratica bisognava distruggere con la bacchetta TUTTI e tre i vasi della cisterna nel villaggio della magia. Io ne avevo colpito solo uno e non avevo insistito perchè non rilasciava materiali nuovi...
 
Iscritto dal
30 Mar 2022
Messaggi
668
Reazioni
864
Medaglie
5
Sempre utili ed interessanti i tuoi resoconti Phos! Penso di aver perso l'occasione di prendere Fata con gli sconti sul Nintendo Eshop:facepalm2:
Aspetterò la prossima volta!( quanto mi dispiace non riuscire a prenderlo fisico)

Millium! Quella dolce e piccola badass!:geddoe:
 
Iscritto dal
30 Mar 2022
Messaggi
668
Reazioni
864
Medaglie
5
Sono andata avanti in Atelier Sophie 2 :eee:

Ammetto di non essere andata spedita, ma sono comunque arrivata alla parte in cui Ramizel ci salva la vita. (Contro la copia fashion di Ghizamaluk!)
Procediamo con ordine, ci dirigiamo come accordato all' Albero dei Sogni con Pirka ed Alette, ma purtroppo non c'è nessuna traccia di Plachta. La misteriosa Elvira sembra risieda da queste parti, ma nessuno sembra riuscire facilmente a stabilire un contatto con lei. Con un po' di delusione torniamo al distretto residenziale e qui incontriamo un personaggio molto particolare, un certo Olias.

Da subito notiamo la sua natura spavalda e coraggiosa. Facciamo le dovute presentazioni e gli spieghiamo la situazione, con nostro grande sollievo sembra conoscere una persona chiamata Plachta. Alette ha un lampo di genio, ricordandosi che ad Erde Wierge esiste una persona chiamata così ed è anche un alchimista. (Alette, sei buona e cara ma un po' di fosforo??)
Ci chiediamo subito se sia la stessa Plachta del nostro mondo, essendo lei una bambola non dovrebbe essere in grado di esercitare l'alchimia.

Decidiamo di farci guidare da Olias, almeno adesso abbiamo una pista da seguire! Lasciamo la cittadina di Roytale e ci dirigiamo fuori città, immersa in una strana foresta si intravede un'abitazione. Ci ricorda vagamente la nostra nel mondo reale e veniamo assalite dai flashback e dalla malinconia di casa. Scuotiamo la testa per liberarci dai pensieri tristi, bussiamo alla porta aspettando che vengano ad aprirci. L' interno è davvero "stiloso" secondo i nostri gusti ovviamente:asd:.

Mensole e mensole stracolme di ingredienti, erbe, funghi, pietre ecc. Le piante rampicanti discendono dalle travi di legno, dai muri e dal tetto, mentre un grande calderone in mezzo alla stanza bolle con insistenza. La padrona di casa ci compare dinnanzi chiedendoci in cosa può esserci utile. Si presenta come l'alchimista Plachta, a quanto pare è una sua versione più giovane ed ancora poco esperta. Le raccontiamo della nostra missione di ricerca e lei abbozza un sorriso, sembra che cercare la se stessa del futuro la diverta ed incuriosisca al tempo stesso! Comunque vuole prima una prova che siamo davvero delle alchimiste, se saremo degne ci permetterà di utilizzare il suo Atelier. Accettiamo di andare a raccogliere ingredienti per sintetizzare un oggetto per lei, Olias ed Alette decidono di accompagnarci.

La storia è davvero coinvolgente ed apprezzo anche il fatto che le ricette siano più semplici da sbloccare rispetto al precedente gioco.

La versione immatura di Plachta è davvero carina, fa sempre piacere scoprire aspetti di un pg non conosciuti.

Le battaglie senza bisogno di caricamento finalmente non spezzano l'atmosfera, sembra molto più realistico così!

I pg sono promossi! Sophie e il suo senso di spaesamento sono fonte di immedesimazione. Tutti noi giocatori veniamo catapultati in Erde Wierge come lei, quindi ho trovato ottima questa gestione della sua confusione/ incredulità

Alla prossima parte ( Tra Sophie e Trails finisco di scrivere tutto dopo l'estate :facepalm2:)
 

YUSUKE86

DI vecchia data
LV
2
 
Iscritto dal
16 Feb 2017
Messaggi
4,489
Reazioni
624
Medaglie
7
Xenoblade Chronicles II
Ore 82, capitolo 8 inizio. (Pensavate di esservi liberati di me è? :rivet: )


Cosa NON E' stato il capitolo 7? Mamma mia quanta epicità e quante informazioni?
Dovrò rivedere meglio le varie cutscene, che sicuramente qualcosa mi sarò dimenticato.

Il fatto che Nia era una SemiUmana, si era capito dal capitolo 6.. quando cura/rigenera Neeil.
Ma quanto è bella nella sua versione "Gladius"? :bruniii:

Poi vabbè, Jin è diventato il mio villan preferito degli JRPG ad oggi.
Gli scontri poi che si sono avuti nel capitolo 7 (ed anche nel capitolo 6) tantissima roba davvero.
Intensità emotiva elevata.

L'OST poi, cosa NON E'!?
Da applausi.

Ah anche il fatto che Zake, sia un Semiumano, simile a Rex, quello non l'avevo mai sospettato.
Poi cmq il nuovo costume di Rex, non mi dispiace anche se.. fa molto PowerRangers :asd:
E la versione trasformata di Pyra/Mytra la adoro.

PS: Ho dato anche il cristallo ereditato a Nia, ma non mi piace granchè... Annail si chiama se non erro, va in giro con la vasca da bagno. :asd:

Che capitoli da brividi continui, il 6 ed il 7.
Complimenti sinceri, Monolith!
:hype:
 
Iscritto dal
30 Mar 2022
Messaggi
668
Reazioni
864
Medaglie
5
Xenoblade Chronicles II
Ore 82, capitolo 8 inizio. (Pensavate di esservi liberati di me è? :rivet: )


Cosa NON E' stato il capitolo 7? Mamma mia quanta epicità e quante informazioni?
Dovrò rivedere meglio le varie cutscene, che sicuramente qualcosa mi sarò dimenticato.

Il fatto che Nia era una SemiUmana, si era capito dal capitolo 6.. quando cura/rigenera Neeil.
Ma quanto è bella nella sua versione "Gladius"? :bruniii:

Poi vabbè, Jin è diventato il mio villan preferito degli JRPG ad oggi.
Gli scontri poi che si sono avuti nel capitolo 7 (ed anche nel capitolo 6) tantissima roba davvero.
Intensità emotiva elevata.

L'OST poi, cosa NON E'!?
Da applausi.

Ah anche il fatto che Zake, sia un Semiumano, simile a Rex, quello non l'avevo mai sospettato.
Poi cmq il nuovo costume di Rex, non mi dispiace anche se.. fa molto PowerRangers :asd:
E la versione trasformata di Pyra/Mytra la adoro.

PS: Ho dato anche il cristallo ereditato a Nia, ma non mi piace granchè... Annail si chiama se non erro, va in giro con la vasca da bagno. :asd:

Che capitoli da brividi continui, il 6 ed il 7.
Complimenti sinceri, Monolith!
:hype:
Tranquillo! Qui sono tutti i benvenuti:asd:
Poi se le mie interminabili scritture sono accettate le tue sono assolutamente ok:patpat:
Se vuoi dopo Xenoblade puoi raccontare anche di altri Jrpg .
( Sono sicura che io prima o poi farò un mix scrivendo di entrambi, Sophie che lotta nella squadra VII con la Tachi e Rean che fa l' alchimista con lo scettro. Il Crossover di cui non sapevo di aver bisogno :asd:.
 
Top