Cosa c'è di nuovo?

Festival, mostre e premi

ufficiale

rave98

Divinità
LV
1
 
Iscritto dal
20 Ott 2013
Messaggi
7,101
Reazioni
187
Medaglie
5
Per me quello che ne può vincere 2 massimo 3 è Joker :sisi:

E devo vedere ancora 1917
in realtà entrambi a conti fatti

joker va forte con la fotografia, il protagonista, la colonna sonora e il trucco volendo

parasite va forte come film internazionale (che l'ha già praticamente vinto), scenografia e montaggio (con menzione d'onore alla sceneggiatura)

poi son due leoni, uno ha vinto la Palma d'Oro e l'altro il Leone d'Oro

poi oh, gli altri anni hanno vinto Moonlight e Green Book come miglior film, quindi se quest anno non tocca a Piccole Donne, che non ho visto e non vedrò, direi che sono tutti sulla buona strada, con buona pace di Ford v Ferrari che per quanto mi sia piaciuto, dubito possa vincere

 

rave98

Divinità
LV
1
 
Iscritto dal
20 Ott 2013
Messaggi
7,101
Reazioni
187
Medaglie
5
resta il fatto che Joker rappresenta in un certo senso una novità nel cinema che farà storia

finora avevamo The Dark Knight con 8 nomination, cioè Ledger e buona parte del comparto tecnico, e Logan che è stato il primo cinecomics candidato alla sceneggiatura

ma Joker è candidato a 11 categorie tra cui miglior film, è in un certo senso un riconoscimento intellettuale per i cinecomics

 

Floxy

Moderatore
sezione cinema
LV
2
 
Iscritto dal
11 Mar 2010
Messaggi
28,567
Reazioni
2,237
Medaglie
13
Secondo me Joker ha buone probabilità solo per miglior attore e miglior adattamento, e forse colonna sonora. 
S non si porta a casa almeno questi 3 premi sono ridicoli.  :bah:

 

Giamast

Moderatore
sezione sony
LV
4
 
Iscritto dal
25 Set 2008
Messaggi
61,842
Reazioni
15,889
Medaglie
28
Ho recuperato proprio oggi pomeriggio Marriage Story, davvero un gran bel film, con una scrittura superlativa ed un cast che fa un lavoro eccezionale.  Meritatissime le nomination sia a miglior film (dubito però abbia speranze di vincere vista la concorrenza), sia per la Johansson (fantastica, non mi dispiacerebbe vincesse lei) e Driver (anche lui molto molto bravo, ma Phoenix secondo me lo merita di più). Sorprendente anche la colonna sonora e infatti si è beccato una nomination anche qui, ma non penso si andrà oltre quella. 

A proposito, ma non c'è il thread dedicato?

Comunque Netflix quest'anno ha spaccato con i film originali, già solo con Irishman e Marriage Story hanno fatto incetta di nominations e includendo anche altri prodotti tipo Klaus si arriva a ben 24 nomine, più di qualsiasi altra major 

 

Floxy

Moderatore
sezione cinema
LV
2
 
Iscritto dal
11 Mar 2010
Messaggi
28,567
Reazioni
2,237
Medaglie
13
A proposito, ma non c'è il thread dedicato?
Avevamo deciso di utilizzare questo ma a quanto pare si potrebbe creare confusione quindi eccolo potete spostarvi lì.  ;)




 

rave98

Divinità
LV
1
 
Iscritto dal
20 Ott 2013
Messaggi
7,101
Reazioni
187
Medaglie
5
Solo ed esclusivamente per l'edizione 2021 degli Academy Awards saranno candidabili anche i film usciti in streaming

Essi dovranno comunque soddisfare queste condizioni:  a)il film in streaming doveva aver precedentemente pianificato un'uscita in sala; b)il film dev'essere reso disponibile sul sito di streaming sicuro Academy Screening Room entro 60 giorni dall’uscita in streaming o VOD

Permanente sarà invece l'unione [ingiusta] delle categorie per il miglior sonoro e miglior montaggio sonoro

 

rave98

Divinità
LV
1
 
Iscritto dal
20 Ott 2013
Messaggi
7,101
Reazioni
187
Medaglie
5
Ieri sera ho visto i David di Donatello :sard:

Se questa è la filosofia con cui votano i votanti, il cinema italiano non ha futuro :facepalm:

 
Ultima modifica da un moderatore:

rave98

Divinità
LV
1
 
Iscritto dal
20 Ott 2013
Messaggi
7,101
Reazioni
187
Medaglie
5
Spiega, son curioso  :ahsisi:
il mio commento si riferiva più che altro alle categorie: miglior regista esordiente, miglior canzone, miglior film e miglior regista

dei 5 candidati a miglior regista esordiente avevo detto a gente che studia con me "mi vanno bene tutti tranne quello di Bangla, tanto non mi piace nessuno ma quello proprio meno degli altri" e ha vinto lui; una regia con poca personalità, poco carattere, poca incisività e nessuna particolare innovazione

miglior regista, col massimo rispetto per Bellocchio ma non era il migliore neanche se me lo scrivete in 150; lui ha condotto una discreta regia che però è la sua solita, dategli il david alla carriera piuttosto; moooooooolto meglio Matteo Rovere (per fortuna Il Primo Re ha vinto come miglior produzione, altrimenti c'era da spararsi) e Pietro Marcello per Martin Eden (incredibile che abbia vinto solo per la sceneggiatura)

miglior canzone non esiste che diodato sia meglio di yorke, mi spiace ma questo proprio no

la questione miglior film l'avevo già detta quando scelsero di candidare Il Traditore agli Oscar anziché Il Primo Re, c'è una mentalità troppo vecchia, bisogna andare verso l'innovazione, film come Il Traditore non sono roba nuova, innovativa, che lascia stupiti come Parasite, I Miserabili e Dolor Y Gloria; il Primo Re avrebbe lasciato molto più grande presso i membri dell'Academy per me

Excursus: per non far morire il nostro cinema bisogna bilanciare: cinema di nicchia (sia di genere che d'autore a basso budget), cinema d'autore ad alto budget e cinema commerciale, come negli altri paesi; ma non commerciale = commedie fatte con lo stampino, ma roba tipo Lo Chiamavano Jeeg Robot e incanalarsi nella moda remake, sequel, prequel, spin-off, crossover, ecc.... che non sono tabù ma sono elementi propri dell'editoria da sempre

 

Buddha94

Moderatore
televisione
LV
2
 
Iscritto dal
17 Feb 2010
Messaggi
16,801
Reazioni
1,636
Medaglie
11
ACADEMY ESTABLISHES REPRESENTATION AND INCLUSION STANDARDS FOR OSCARS® ELIGIBILITY

A partire dal 2024, un film per essere premiato con l'Oscar al miglior film deve soddisfare almeno due dei seguenti standard:

STANDARD A:  ON-SCREEN REPRESENTATION, THEMES AND NARRATIVES
To achieve Standard A, the film must meet ONE of the following criteria:

A1. Lead or significant supporting actors

At least one of the lead actors or significant supporting actors is from an underrepresented racial or ethnic group.
• Asian
• Hispanic/Latinx
• Black/African American
• Indigenous/Native American/Alaskan Native
• Middle Eastern/North African
• Native Hawaiian or other Pacific Islander
• Other underrepresented race or ethnicity

A2. General ensemble cast

At least 30% of all actors in secondary and more minor roles are from at least two of the following underrepresented groups:
• Women
• Racial or ethnic group
• LGBTQ+
• People with cognitive or physical disabilities, or who are deaf or hard of hearing

A3. Main storyline/subject matter

The main storyline(s), theme or narrative of the film is centered on an underrepresented group(s).
• Women
• Racial or ethnic group
• LGBTQ+
• People with cognitive or physical disabilities, or who are deaf or hard of hearing

STANDARD B: CREATIVE LEADERSHIP AND PROJECT TEAM
To achieve Standard B, the film must meet ONE of the criteria below:

B1. Creative leadership and department heads

At least two of the following creative leadership positions and department heads—Casting Director, Cinematographer, Composer, Costume Designer, Director, Editor, Hairstylist, Makeup Artist, Producer, Production Designer, Set Decorator, Sound, VFX Supervisor, Writer—are from the following underrepresented groups:
• Women
• Racial or ethnic group
• LGBTQ+
• People with cognitive or physical disabilities, or who are deaf or hard of hearing

At least one of those positions must belong to the following underrepresented racial or ethnic group:
• Asian
• Hispanic/Latinx
• Black/African American
• Indigenous/Native American/Alaskan Native
• Middle Eastern/North African
• Native Hawaiian or other Pacific Islander
• Other underrepresented race or ethnicity

B2. Other key roles

At least six other crew/team and technical positions (excluding Production Assistants) are from an underrepresented racial or ethnic group. These positions include but are not limited to First AD, Gaffer, Script Supervisor, etc.

B3. Overall crew composition
At least 30% of the film’s crew is from the following underrepresented groups:
• Women
• Racial or ethnic group
• LGBTQ+
• People with cognitive or physical disabilities, or who are deaf or hard of hearing

STANDARD C:  INDUSTRY ACCESS AND OPPORTUNITIES
To achieve Standard C, the film must meet BOTH criteria below:

C1. Paid apprenticeship and internship opportunities

The film’s distribution or financing company has paid apprenticeships or internships that are from the following underrepresented groups and satisfy the criteria below:
• Women
• Racial or ethnic group
• LGBTQ+
• People with cognitive or physical disabilities, or who are deaf or hard of hearing

The major studios/distributors are required to have substantive, ongoing paid apprenticeships/internships inclusive of underrepresented groups (must also include racial or ethnic groups) in most of the following departments: production/development, physical production, post-production, music, VFX, acquisitions, business affairs, distribution, marketing and publicity.

The mini-major or independent studios/distributors must have a minimum of two apprentices/interns from the above underrepresented groups (at least one from an underrepresented racial or ethnic group) in at least one of the following departments: production/development, physical production, post-production, music, VFX, acquisitions, business affairs, distribution, marketing and publicity.

C2. Training opportunities and skills development (crew)

The film’s production, distribution and/or financing company offers training and/or work opportunities for below-the-line skill development to people from the following underrepresented groups:
• Women
• Racial or ethnic group
• LGBTQ+
• People with cognitive or physical disabilities, or who are deaf or hard of hearing
 

STANDARD D: AUDIENCE DEVELOPMENT
To achieve Standard D, the film must meet the criterion below:

D1. Representation in marketing, publicity, and distribution

The studio and/or film company has multiple in-house senior executives from among the following underrepresented groups (must include individuals from underrepresented racial or ethnic groups) on their marketing, publicity, and/or distribution teams.
• Women
• Racial or ethnic group

  • Asian
  • Hispanic/Latinx
  • Black/African American
  • Indigenous/Native American/Alaskan Native
  • Middle Eastern/North African
  • Native Hawaiian or other Pacific Islander
  • Other underrepresented race or ethnicity
• LGBTQ+
• People with cognitive or physical disabilities, or who are deaf or hard of hearing


Già si sapeva che guardavano a questi criteri, adesso invece è proprio ufficializzata la fine della meritocrazia.

 

rave98

Divinità
LV
1
 
Iscritto dal
20 Ott 2013
Messaggi
7,101
Reazioni
187
Medaglie
5
Già si sapeva che guardavano a questi criteri, adesso invece è proprio ufficializzata la fine della meritocrazia.
bisognerebbe che nessuno seguisse più la cerimonia, visto che il basso share di qualche anno fa aveva già fatto tremare gli organizzatori

comunque mi dicevano pochi giorni fa che anche alcuni festival guardano queste, ma da anni ormai

però si sapeva che si sarebbe arrivati a questo punto, quindi c'è poco da fare

 

Kinnikuman

Bay Harbor butcher
LV
2
 
Iscritto dal
13 Mar 2012
Messaggi
15,595
Reazioni
4,708
Medaglie
9
Un film come tropic thunder lo dovrebbero ritenere offensivo secondo sta vaccata

 

Kinnikuman

Bay Harbor butcher
LV
2
 
Iscritto dal
13 Mar 2012
Messaggi
15,595
Reazioni
4,708
Medaglie
9
Infatti è da anni che lo crocefiggono quel film, in particolare Robert Downey Jr. :asd:
Ah non lo sapevo. E allora anche i film di eddie murphy dove interpreta un bianco, come il principe cerca moglie, o un asiatico come in norbit dovrebbero essere crocefissi con lo stesso giudizio e il primo è un film spassosissimo. Io sono sempre più senza parole

 

dante3vergil

LV
2
 
Iscritto dal
7 Ott 2009
Messaggi
51,871
Reazioni
1,349
Medaglie
10
Volevo solo esprimere il mio disgusto e dire che l'Academy è piena di imbecilli  :sisi:

 
Top