• Accedi o registrati per ottenere la migliore esperienza possibile del forum di SpazioGames (e senza banner pubblicitari).

Ufficiale Health care thread | SpazioMedico - Si consiglia sempre di contattare il proprio medico!

ufficiale

HarleyQ.

Signore
Iscritto dal
24 Apr 2016
Messaggi
279
LV
0
 
Qualcuno conosce un bravo chirurgo plastico in Emilia-Romagna o Parma e dintorni?

 
Iscritto dal
22 Feb 2010
Messaggi
11,667
Medaglie
21
LV
3
 
Hai provato a fare test per le allergie?

io avevo dei problemi non uguali ma a volte simili, e ho scoperto dopo quasi 30 anni di avere intolleranze al glutine e lattosio,

prima potevo anche mangiare di tutto, ma spesso andavo di diarrea ogni volta che mangiavo, e a volte non mi faceva per niente male lo stomaco, solo stimolo, altre volte disturbi come i rumori che vengono a te, o piccoli crampi,

poi quando ho avuto la botta feroce di dolore improvviso mi sono deciso a fare i controlli, non vorrei avessi la stessa sorte te, quindi se non li hai ancora fatti puoi iniziare da quelli, magari il problema è che sei intollerante a qualcosa ma dai per scontato che non sia cosi, come facevo io :sisi:

 

FrecciaNera

Professionista
Iscritto dal
8 Giu 2009
Messaggi
826
LV
0
 
Salve a tutti, domanda semplice e veloce:

Esiste un assistenza psicologica online? Magari uno psicologo con la quale parlare solo ed esclusivamente online?

Se la risposta è no come funziona il segreto professionale?

 

Dalfi

Io sono la notte
Iscritto dal
13 Nov 2010
Messaggi
20,472
Medaglie
9
LV
2
 
Oggi esperienza assurda e da film horror. Mi hanno operato l'ernia inguinale che avevo, anestesia epidurale, iniziano ad incidere e...ho sentito tutto. L'anestesia non aveva ancora fatto effetto! Ho cacciato un urlo tremendo e mi hanno dovuto fare la novocaina in loco (ma probabilmente ci sono andati giù pesante con l'anestesia totale, perché mi sono addormentato e se non ricordo male mi hanno tolto qualcosa dalla bocca quando mi sono svegliato, ma può darsi che ricordi male, dato che ero parecchio rinc*glionito).

Il bello è che prima dell'incisione stavano tastando il punto e ho detto che sentivo ancora tutto e loro: "No, ma questa anestesia toglie il dolore, non la sensibilità". Sto ca**o.

Io non so se sono normali certe cose

 
Ultima modifica da un moderatore:

Cranky Kong

Fucking Casuals
Iscritto dal
24 Feb 2014
Messaggi
6,529
Medaglie
4
LV
0
 
Oggi esperienza assurda e da film horror. Mi hanno operato l'ernia inguinale che avevo, anestesia epidurale, iniziano ad incidere e...ho sentito tutto. L'anestesia non aveva ancora fatto effetto! Ho cacciato un urlo tremendo e mi hanno dovuto fare la novocaina in loco (ma probabilmente ci sono andati giù pesante con l'anestesia totale, perché mi sono addormentato e se non ricordo male mi hanno tolto qualcosa dalla bocca quando mi sono svegliato, ma può darsi che ricordi male, dato che ero parecchio rinc*glionito).Il bello è che prima dell'incisione stavano tastando il punto e ho detto che sentivo ancora tutto e loro: "No, ma questa anestesia toglie il dolore, non la sensibilità". Sto ca**o.

Io non so se sono normali certe cose
Assurdo, non puoi fargliela passare liscia

 

Dalfi

Io sono la notte
Iscritto dal
13 Nov 2010
Messaggi
20,472
Medaglie
9
LV
2
 

Cranky Kong

Fucking Casuals
Iscritto dal
24 Feb 2014
Messaggi
6,529
Medaglie
4
LV
0
 
Eh, ma vallo a dimostrare
Allora vige la legge del taglione, o almeno puoi provare a far girare la notizia con dei manifesti, come fatto con un docente per altri motivi

 

Dalfi

Io sono la notte
Iscritto dal
13 Nov 2010
Messaggi
20,472
Medaglie
9
LV
2
 
Rieccomi qui. Forse qualcuno si ricorderà della mia odissea con la rettocolite ulcerosa resistente a tutti i farmaci e con conseguente ed inevitabile colectomia totale, con ileostomia tenuta per 10 mesi. A 3 anni dal famoso intervento, finalmente il gastroenterologo che mi segue, dopo mesi e mesi di insistenze da parte mia, ha deciso di farmi fare un esame endoscopico per vedere come andava.
Nel bel mezzo dell'esame, sento parlare di biopsia. Chiedo spiegazioni e mi dice che è tutto infiammato e pieno di erosioni e ulcere. Le ipotesi sono 2: o un'ischemia intestinale, conseguenza di quell'intervento (non so se il recente intervento all'ernia possa c'entrare, in quel momento non mi è passato per la testa e non gliel'ho chiesto) o la rettocolite ulcerosa, apparentemente definitivamente sconfitta, si è trasformata in morbo di Chron, attaccando l'ileo, sebbene sia molto raro (ma a me le cose rare succedono tutte). Ora bisogna attendere il risultato dell'esame istologico e più di incazzarmi con la vita, non posso fare purtroppo

 
Iscritto dal
23 Lug 2009
Messaggi
1,643
Medaglie
4
LV
0
 
Mi sottoporrò tra una decina di giorni all'intervento laser per i turbinati del naso, ho raccolto qualche esperienza e molti mi dicono che dopo pochi mesi la situazione ritorna quella di prima ma ormai provo, qualcuno ha fatto lo stesso intervento? :hmm:

 

Fiamma Bianca

Moderatore
games dome
Iscritto dal
4 Gen 2010
Messaggi
5,119
Medaglie
5
LV
1
 
Rieccomi qui. Forse qualcuno si ricorderà della mia odissea con la rettocolite ulcerosa resistente a tutti i farmaci e con conseguente ed inevitabile colectomia totale, con ileostomia tenuta per 10 mesi. A 3 anni dal famoso intervento, finalmente il gastroenterologo che mi segue, dopo mesi e mesi di insistenze da parte mia, ha deciso di farmi fare un esame endoscopico per vedere come andava.
Nel bel mezzo dell'esame, sento parlare di biopsia. Chiedo spiegazioni e mi dice che è tutto infiammato e pieno di erosioni e ulcere. Le ipotesi sono 2: o un'ischemia intestinale, conseguenza di quell'intervento (non so se il recente intervento all'ernia possa c'entrare, in quel momento non mi è passato per la testa e non gliel'ho chiesto) o la rettocolite ulcerosa, apparentemente definitivamente sconfitta, si è trasformata in morbo di Chron, attaccando l'ileo, sebbene sia molto raro (ma a me le cose rare succedono tutte). Ora bisogna attendere il risultato dell'esame istologico e più di incazzarmi con la vita, non posso fare purtroppo
non sono stato attivo su questo topi per mia negligenza e dimenticanza...vediamo se posso aiutare

La rettocolite ulcerosa così come il crohn sono malattie infiammatorie croniche intestinali con sintomatologia spesso sovrapponibile...mentre la RU colpisce solo il colon (una volta asportato non si può ripresentare) il chron potenzialmente colpisce tutto l'apparato digerente...credo sia questa l'ipotesi più probabile per il tuo caso...non è un complimento ma meglio di una ischemia intestinale...hai avuto novità?

Mi sottoporrò tra una decina di giorni all'intervento laser per i turbinati del naso, ho raccolto qualche esperienza e molti mi dicono che dopo pochi mesi la situazione ritorna quella di prima ma ormai provo, qualcuno ha fatto lo stesso intervento? :hmm:
Mesi no...qualche anno si purtroppo: un mio amico e collega si è operato ma dopo 3 anni era al punto di partenza, decidendo poi di rinunciare ad un reintervento.

In ogni caso la sintomatologia ora è molto più sfumata...

 

Dalfi

Io sono la notte
Iscritto dal
13 Nov 2010
Messaggi
20,472
Medaglie
9
LV
2
 
non sono stato attivo su questo topi per mia negligenza e dimenticanza...vediamo se posso aiutare

La rettocolite ulcerosa così come il crohn sono malattie infiammatorie croniche intestinali con sintomatologia spesso sovrapponibile...mentre la RU colpisce solo il colon (una volta asportato non si può ripresentare) il chron potenzialmente colpisce tutto l'apparato digerente...credo sia questa l'ipotesi più probabile per il tuo caso...non è un complimento ma meglio di una ischemia intestinale...hai avuto novità?

Mesi no...qualche anno si purtroppo: un mio amico e collega si è operato ma dopo 3 anni era al punto di partenza, decidendo poi di rinunciare ad un reintervento.

In ogni caso la sintomatologia ora è molto più sfumata...
L'esame istologico parla di una generica proctite ileatica e non dà altre risposte, infatti il gastroenterologo che mi segue ci è rimasto un po' così e ha detto che il tempo ci dirà se è un Crohn o no, anche se è molto raro che una RCU si trasformi. Ho fatto anche vari esami delle feci per verificare la presenza di qualche batterio, ma sono risultati tutti negativi, tranne il solito sangue occulto. A gennaio/febbraio farò un nuovo esame endoscopico. Per ora ho ripreso ad assumere la cara vecchia mesalazina.

Fatto sta che io non ho sintomi. Non avessi fatto quell'esame non mi sarei accorto di niente. Con la RCU, invece, stavo male eccome

 
Ultima modifica da un moderatore:
Iscritto dal
23 Lug 2009
Messaggi
1,643
Medaglie
4
LV
0
 
Mesi no...qualche anno si purtroppo: un mio amico e collega si è operato ma dopo 3 anni era al punto di partenza, decidendo poi di rinunciare ad un reintervento.

In ogni caso la sintomatologia ora è molto più sfumata...
Intervento fatto venerdì scorso, per ora benefici ovviamente nulli (ancora troppo presto), l'effetto principale è che non riesco a dormire visto che la ferita guarendo mi riempie il naso di croste che me lo chiudono parecchio, e gli innumerevoli spray che il dottore mi ha dato da mettere non fanno nulla  :facepalm:

Nel caso andasse male ovviamente non farò nessun reintervento, ritornerò al mio caro vecchio vicks sineks :asd:  il problema è che sono arrivato all'intervento proprio perché lo mettevo praticamente tutte le notti, ma se anche così non va a posto ci rinuncio

 
Ultima modifica da un moderatore:

Fiamma Bianca

Moderatore
games dome
Iscritto dal
4 Gen 2010
Messaggi
5,119
Medaglie
5
LV
1
 
L'esame istologico parla di una generica proctite ileatica e non dà altre risposte, infatti il gastroenterologo che mi segue ci è rimasto un po' così e ha detto che il tempo ci dirà se è un Crohn o no, anche se è molto raro che una RCU si trasformi. Ho fatto anche vari esami delle feci per verificare la presenza di qualche batterio, ma sono risultati tutti negativi, tranne il solito sangue occulto. A gennaio/febbraio farò un nuovo esame endoscopico. Per ora ho ripreso ad assumere la cara vecchia mesalazina.

Fatto sta che io non ho sintomi. Non avessi fatto quell'esame non mi sarei accorto di niente. Con la RCU, invece, stavo male eccome
ma a livello dell'alvo come sei messo? Frequenza e consistenza dico...se non hai sintomi clinici è già di per se un ottimo dato...

Intervento fatto venerdì scorso, per ora benefici ovviamente nulli (ancora troppo presto), l'effetto principale è che non riesco a dormire visto che la ferita guarendo mi riempie il naso di croste che me lo chiudono parecchio, e gli innumerevoli spray che il dottore mi ha dato da mettere non fanno nulla  :facepalm:

Nel caso andasse male ovviamente non farò nessun reintervento, ritornerò al mio caro vecchio vicks sineks :asd:  il problema è che sono arrivato all'intervento proprio perché lo mettevo praticamente tutte le notti, ma se anche così non va a posto ci rinuncio
aaaaahhhhh il viks. Tutti gli otorini ti bestemmiano contro se lo usi perchè potenzialmente alla lunga aumenta l'ipertrofia e quindi peggiora il quadro clinico...ma se lo usavi solo una volta la sera non rischi davvero nulla, me lo do tutte le sere anche io perchè il naso prima di andare a letto mi si tappa...non causi ipertrofia per uno spruzzo al giorno...

 
Iscritto dal
23 Lug 2009
Messaggi
1,643
Medaglie
4
LV
0
 
aaaaahhhhh il viks. Tutti gli otorini ti bestemmiano contro se lo usi perchè potenzialmente alla lunga aumenta l'ipertrofia e quindi peggiora il quadro clinico...ma se lo usavi solo una volta la sera non rischi davvero nulla, me lo do tutte le sere anche io perchè il naso prima di andare a letto mi si tappa...non causi ipertrofia per uno spruzzo al giorno...
a me il vicks ha sempre fatto un forte effetto contrario :asd:  nel senso che mi tiene libero il naso di notte ma poi di giorno è chiusissimo, infatti è da anni che in pratica sono abituato a respirare con la bocca :asd:  di giorno non l'ho mai messo, solo di notte prima di dormire

Sarà, ma è l'unico spray in circolazione che davvero libera il naso, ma non potevo certo andare avanti così

 
Ultima modifica da un moderatore:

Dalfi

Io sono la notte
Iscritto dal
13 Nov 2010
Messaggi
20,472
Medaglie
9
LV
2
 
ma a livello dell'alvo come sei messo? Frequenza e consistenza dico...se non hai sintomi clinici è già di per se un ottimo dato...

aaaaahhhhh il viks. Tutti gli otorini ti bestemmiano contro se lo usi perchè potenzialmente alla lunga aumenta l'ipertrofia e quindi peggiora il quadro clinico...ma se lo usavi solo una volta la sera non rischi davvero nulla, me lo do tutte le sere anche io perchè il naso prima di andare a letto mi si tappa...non causi ipertrofia per uno spruzzo al giorno...
Bah guarda, vado 3/4 volte al giorno, ossia sempre le stesse da Agosto 2016 (5 mesi dopo l'intervento di ricanalizzazione)

Ci vado 1/2 volte in in più se il giorno prima non mi sono controllato a mangiare, soprattutto che ho mangiato paninazzi che ho difficoltà a digerire ed espellere. Purtroppo a volte devo sforzarmi molto per evacuare tutto e ogni volta se ne vanno una trentina di minuti (ovviamente a lavoro sto molto meno) e questo ha portato ad un'ernia inguinale. Il gastroenterologo mi dice di stare poco, evacuando quello "che viene" e poi tornarci quando ho di nuovo lo stimolo, ma non mi va di tornarci dopo 1/2 ore (lo stimolo comunque inizia prima).

A volte noto del sangue, ma succede quando mi sforzo o quando le feci sono troppo acide e mi irritano tutta la zona anale. Altra nota negativa: riesco ad espellere l'aria solo quando vado in bagno o di notte, quando però questa "espulsione" rischia di farmi avere qualche perdita e per questo "mi copro" (capitemi :asd:  ), anche se sono molto più rare ora.

Però vabbè, senza colon e retto non potevano essere tutte rose e fiori

 
Iscritto dal
4 Mar 2003
Messaggi
3,179
Medaglie
6
LV
1
 
ciao raga, volevo chiedere un aiutino, ci sta la mia ragazza che da quasi 2 mesi soffre di dolori vicino al ginocchio quando cammina molto, non è una cosa costante ma accade all'improvviso (appunto se cammina troppo fra uni ecc), l'altro ieri s'è addirittura dovuta fermare mentre tornava a casa per aspettare che passasse ed appena torvato del tempo ha fatto una radiografia... stamattina l'ha ritirata e non ha niente...

siamo entrambi molto WTF, avete consigli sul da farsi? non può essere...

 
G

Guest

ciao raga, volevo chiedere un aiutino, ci sta la mia ragazza che da quasi 2 mesi soffre di dolori vicino al ginocchio quando cammina molto, non è una cosa costante ma accade all'improvviso (appunto se cammina troppo fra uni ecc), l'altro ieri s'è addirittura dovuta fermare mentre tornava a casa per aspettare che passasse ed appena torvato del tempo ha fatto una radiografia... stamattina l'ha ritirata e non ha niente...

siamo entrambi molto WTF, avete consigli sul da farsi? non può essere...
Ciao Kuroi,
non è che ha sforzato qualche mese fa il ginocchio?

Che ne so, siete andati a fare una gita impegnativa in montagna...

 
Iscritto dal
4 Mar 2003
Messaggi
3,179
Medaglie
6
LV
1
 
TrainXIII ha detto:
Ciao Kuroi,
non è che ha sforzato qualche mese fa il ginocchio?

Che ne so, siete andati a fare una gita impegnativa in montagna...
nope, ha iniziato un paio di mesi fa tutto ciò, come ho già scritto, e non abbiamo fatto nulla di che, solita vita... domani comunque va dall'ortopedico e poi risonanza magnetica

 
G

Guest

nope, ha iniziato un paio di mesi fa tutto ciò, come ho già scritto, e non abbiamo fatto nulla di che, solita vita... domani comunque va dall'ortopedico e poi risonanza magnetica
mannaggia, a me è capitato avere male al ginocchio quando mi si è girata la caviglia e quando ho caricato tantissimo in palestra...

Facci sapere

 

FlareZero

Supporter
Iscritto dal
24 Dic 2008
Messaggi
83,433
Medaglie
19
LV
3
 
Ieri pomeriggio ho fatto il controllo semestrale per controllare i cheratocono su entrambi gli occhi, il destro, su cui ho fatto a inizio 2018 il cross link (tecnica con cui praticamente si usano gli ultravioletti e una resina speciale che permette di arrestare l'avanzamento del cheratocono rendendo la cornea tre volte più spessa) è perfetto e sta benissimo e con la lente sclerale che ho vedo 10/decimi, l'altro, beh l'altro, è arrivato al limite e devo tenerlo sotto controllo e penso che entro sei mesi dovrò fare il trapianto di cornea.

Qualcuno sa più o meno quanto tempo ci vorrà per il recupero??

Inviato dal mio Xiaomi Mi MIX 2 utilizzando Tapatalk

 
Top
AdBlock Rilevato

La pubblicità talvolta disturba, lo sappiamo!

Questo sito non potrebbe esistere senza qualche inserzione pubblicitaria, ma lavoriamo ogni giorno per rendere l'esperienza utente la più fluida ed interattiva possibile, e ciò vale anche per gli annunci promozionali. Non saranno mai invasivi od invalidanti, quindi ti chiediamo la cortesia di disattivare l'AdBlock per poter navigare. Grazie di cuore.

Ho disattivato AdBlock