• Accedi o registrati per ottenere la migliore esperienza possibile del forum di SpazioGames (e senza banner pubblicitari).

Rubrica Che Jrpg state giocando al momento? | Discussioni quotidiane su Jrpg... e non solo |

Vincent 86

Moderatore
retrogames
jrpg world
Iscritto dal
10 Gen 2009
Messaggi
6,930
Medaglie
12
LV
2
 
Se intendi dire
Alexei
l'avevo già intuito dalla sua prima comparsa. Sarà che ho giocato ad Abyss e me l'aspettavo...
Non voglio rivelare troppo per lasciarti il piacere della scoperta. Comunque condivido la tua opinione su Alexei.
 

MFP093

Chooser of the Slain
Iscritto dal
30 Dic 2009
Messaggi
3,770
Medaglie
6
LV
1
 
Con quale stai avendo problemi?
Xillia, ma è la stessa cosa in tutti quelli che ho giocato (Zia Stira, Busseria e Vesperia).
Arrivato al primo boss sapevo benissimo cosa mi sarebbe aspettato. Abbassato a merda la difficoltà dopo il secondo tentativo.
Ora vedo com'è a normale e moderato perché vorrei giocarlo il gioco.
 
Iscritto dal
31 Ago 2011
Messaggi
2,448
Medaglie
8
LV
1
 
Xillia, ma è la stessa cosa in tutti quelli che ho giocato (*Zia Stira, Busseria e Vesperia).
Arrivato al primo boss sapevo benissimo cosa mi sarebbe aspettato. Abbassato a merda la difficoltà dopo il secondo tentativo.
Ora vedo com'è a normale e moderato perché vorrei giocarlo il gioco.

E dire che dovrebbe essere più semplice perché il personaggio a cui ti "colleghi" dovrebbe distrarre il tuo bersaglio. Ricordo che solo il boss finale m'ha dato dei problemi.

*tua zia stira? :pff: (sì, lo so che volevi scrivere Zestiria e Berseria...)
 

MFP093

Chooser of the Slain
Iscritto dal
30 Dic 2009
Messaggi
3,770
Medaglie
6
LV
1
 
E dire che dovrebbe essere più semplice perché il personaggio a cui ti "colleghi" dovrebbe distrarre il tuo bersaglio. Ricordo che solo il boss finale m'ha dato dei problemi.

*tua zia stira? :pff: (sì, lo so che volevi scrivere Zestiria e Berseria...)
Beh, non possono distrarre il nemico se i miei compagni sono costantemente morti. :ahsisi:
 
Iscritto dal
23 Apr 2020
Messaggi
30
Medaglie
1
LV
0
 
generalemtne i tales alle difficoltà alte partono stronzi ma vanno a calare man mano che sblocchi tools, se stringi i denti all'inizio poi è tutta discesa. Tipo berseria l'ho giocato alla difficoltà più alta che avevo a disposizione man mano che proseguivo e tolta la prigione all'inizio non ho mai pensato fosse più di quello che riuscivo a gestire. Non ci ho dovuto neanche fare troppo micromanaging, con legendia o phantasia alle difficoltà più alte dovevo stare 3/4 del tempo in pausa tattica a dirgli pure come pulirsi il culo
 

Koyomi Araragi

Purple Lightning
Iscritto dal
20 Mar 2014
Messaggi
6,728
Medaglie
9
LV
2
 
Tales of Destiny DC

27 ore e 35 minuti, finito. Parlando appunto di difficoltà io l'ho finito ad Hard, ho giusto dovuto usare un all'divide sull'ultima forma del boss ma direi che ci sta, sinceramente non ho mai avuto troppi problemi con le difficoltà più alte nella serie, anzi sono queste che ti fanno uscire fuori le finezze del battle system. In Berseria per dire una delle mie lamentele era che la difficoltà maggiore si sbloccasse troppo tardi, scelta scellerata.
Tornando a Destiny l'ultimo quarto di gioco è sicuramente il più riuscito, dungeon finale poi molto appagante (ma lo sono stati tutti alla fine, la qualità era quella dei pre Hearts), ma quello finale ha spiccato decisamente. Riconfermo la bontà del battle system che praticamente rasenta l'eccellenza, non era il primo in 2D che affrontavo con la serie ovviamente, ma l'ultima esperienza (abbastanza brutta) era stata con Rebirth e le sue 3 linee del katz, tornare a menare le mani solo su una è stata un toccasana. La trama è classica, secondo me c'è una versione decisamente migliore in un altro capitolo della saga, qua vista anche la virata all'ultimo avrei voluto un flashback che facesse un po' più calare il giocatore nella situazione, invece nada. Finale decisamente bello, personaggi perlopiù riusciti, fanno il loro ma mi sono davvero divertito con tutti. Di secondario non ho toccato nulla, essendo vecchiotto ovviamente non ti prende per mano come gli ultimi per farti capire come si triggerano gli eventi, anche se alcuni sono intuibili se si nota una particolare icona sugli NPC.
OST sui livelli medi della serie, con l'esclusione di quella traccia davvero bella riproposta poi nei credits e qualche battle theme più riuscito. Una bella esperienza comunque alla fine, l'ultimo come detto era stato Rebirth e questo decisamente mi ha convinto di più.
 

MFP093

Chooser of the Slain
Iscritto dal
30 Dic 2009
Messaggi
3,770
Medaglie
6
LV
1
 
generalemtne i tales alle difficoltà alte partono stronzi ma vanno a calare man mano che sblocchi tools, se stringi i denti all'inizio poi è tutta discesa. Tipo berseria l'ho giocato alla difficoltà più alta che avevo a disposizione man mano che proseguivo e tolta la prigione all'inizio non ho mai pensato fosse più di quello che riuscivo a gestire. Non ci ho dovuto neanche fare troppo micromanaging, con legendia o phantasia alle difficoltà più alte dovevo stare 3/4 del tempo in pausa tattica a dirgli pure come pulirsi il culo
In Busseria però se ti limitavi ad usare Velvet era strabusabile, dato che non potevi andare sotto 1HP fintanto che avevi l'artiglio attivo.
Zia Stira è stato un bagno di sangue dall'inizio alla fine (e venivi anche punito nei gradi per la morte de tuoi compagni lol, mi è capitato di prendere grado -0).
Comunque sono le bossfight il problema, il gioco diventa proprio scemo e Xillia sembra seguire questo andazzo.
 
Iscritto dal
17 Gen 2021
Messaggi
3,384
Medaglie
2
LV
0
 
Xillia, ma è la stessa cosa in tutti quelli che ho giocato (Zia Stira, Busseria e Vesperia).
Arrivato al primo boss sapevo benissimo cosa mi sarebbe aspettato. Abbassato a merda la difficoltà dopo il secondo tentativo.
Ora vedo com'è a normale e moderato perché vorrei giocarlo il gioco.
Ma Xillia è ntipo il tales che ho trovato più semplice di tutti per un semplice motivo: Snap Pivot è broken as Fuck
 

MFP093

Chooser of the Slain
Iscritto dal
30 Dic 2009
Messaggi
3,770
Medaglie
6
LV
1
 
Salito di botto di 5 livelli, asfaltato tutti i nemici e Jiaho l'ho battuto al primo tentativo, che presa per il culo. Componente action sodomizzata dalla parte RPG.
Il raggiro è buono ma comq è usabile solo in contesti di 1vs1, con gruppi di nemici il gioco diventa un troiaio e non te lo conta neanche se schivi l'attaco di un nemico non lockato.
 
Iscritto dal
31 Ago 2011
Messaggi
2,448
Medaglie
8
LV
1
 
Alterno Tales of Vesperia a Dark Souls 2, giusto perché avevo voglia di Souls (ed è l'unico che ho).
Ma quanto è bello il paesaggio, la musica e l'atmosfera di Majula? :bruniii:
 
Iscritto dal
17 Gen 2021
Messaggi
3,384
Medaglie
2
LV
0
 
Salito di botto di 5 livelli, asfaltato tutti i nemici e Jiaho l'ho battuto al primo tentativo, che presa per il culo. Componente action sodomizzata dalla parte RPG.
Il raggiro è buono ma comq è usabile solo in contesti di 1vs1, con gruppi di nemici il gioco diventa un troiaio e non te lo conta neanche se schivi l'attaco di un nemico non lockato.
Ma non avrebbe senso te lo contasse su nemici fuori asse, lol.

Tales of Destiny DC

Comunque, iniziata la seconda parte, devo andare nel laboratorio segreto della Oberon. Non so che party tenere. Credo terrò Stahn/Mary (alterno), Rutee, Johnny e Chelsea. Poi penso cambierò Chelsea con Lilith appena la prendo nel Party
 
Iscritto dal
22 Feb 2010
Messaggi
11,695
Medaglie
23
LV
3
 
Disdetto il psnow per un po' perchè sto cambiando linea quindi non voglio pagare per un servizio che non posso usare, ergo Avengers sarà in pausa per un po'.

Mo non ricordo dove ero arrivato con l'ultimo aggiornamento cmq recuperato Black Widow e Thor e proseguito un po' col plot. Sto approcciando la fine della campagna quando riprendo penso di tirare dritto per dritto e farmi le quest secondarie in un secondo momento, quando ho tutti i pg e posso concentrare gli sforzi su chi pickerò come main.

Nel frattempo continuo a singhiozzo a recuperare gemme a Crash 4.

Ogni tanto ancora più a singhiozzo mi porto avanti qualcosina su GBF ma ormai sono quasi con un piede fuori, però cmq con quel poco che faccio fa piacere vedere che si riescono a portare avanti i contenuti. Oggi ho massacrato nightmare lv 120 xeno diablo, cosa che pensavo fosse oltre le possibilità del mio light team, a saperlo prima mi sarei farmato la xenokatana ma vabbè c'est la vie.

HJ6U6sp.png
Con "un piede fuori" intendi che a breve cesseranno i servizi/contenuti" o altro?
perchè un giorno vorrei provarlo seriamente.
 

MFP093

Chooser of the Slain
Iscritto dal
30 Dic 2009
Messaggi
3,770
Medaglie
6
LV
1
 
Ma non avrebbe senso te lo contasse su nemici fuori asse, lol.
Se te lo contasse comunque e ti teletrasportasse su quello che hai lockato sarebbe stato kino e più tattico (ed è una delle prime cose che ho provato a fare).
 

Fusenr

Professionista
Iscritto dal
3 Apr 2013
Messaggi
3,674
Medaglie
4
LV
0
 
Proseguo con Immortals Fenyx Rising nella Valle dell'Eterna Primavera che ho completato quasi in tutte le sue attività ed enigmi. C'è una Cripta del Tartaro a cui non riesco ad accedere perché è posta in cima ad un'altura rocciosa e a causa della nebbiolina rossa elettrificata che ti azzera la Resistenza non posso arrampicarmici neanche arrivandoci a metà altezza in volo da un altro punto sopraelevato lì vicino. Non ho idea di quanta storia ci sia ancora in questa regione, ma per adesso mi ha portato ad incontrare
Afrodite che ha perso l'essenza (che come conseguenza ha sortito pure un'alterazione della personalità) ed è stata tramutata in un albero da Tifone, per cui la sto aiutando a tornare come prima. Dopo aver trascinato la perla in mare ricreando la dinamica della sua nascita (uhm, più o meno), ho raccolto le sue tre lacrime (salate) versate per la morte di Adone e cadute nel Tartaro, al che mi devo dirigere in una cripta per far seccare le radici che bloccano e trattengono la sua vera essenza.
Esplorando sono finito in un'isola a nord-ovest la cui cima da lontano sembra investita da un uragano, ci ho trovato un boss che mi ha shottato con un singolo attacco rapido due volte durante lo stesso tentativo, nella prima sono sopravvissuto grazie all'unica Benedizione di Afrodite che ho sbloccato sinora (sostanzialmente una resurrezione che tra l'altro ti refulla gli HP), mentre nella seconda non c'è stato nulla da fare per evitarlo. Ci tornerò in seguito quando sarò più forte e preparato, mi sa che mi servono diversi altri segmenti di salute, non si può essere shottati in modo così barbaro e improvviso.

Non avendo giocando Breath of The Wild da cui evidentemente trae la maggiore ispirazione, il gioco ai miei occhi è davvero bello e incantevole seppure con delle limitazioni che un po' già si fanno sentire e forse un'estetica dei menù e delle icone il cui art design in alcuni casi ricorda vagamente gli "addictive games" per smartphone (nel complesso comunque ce ne si dimentica ed alla fine ci stanno). La principale limitazione finora riscontrata è forse la poca varietà di nemici e il loro recoloring per le forme più forti e resistenti (quelle azzurre) che hanno cominciato ad apparire dopo un tot di tempo, limitazione che anche nella prima regione - tolte le isolette del prologo - se la si cerca di esplorare fino in fondo non passa del tutto inosservata rispetto al tempo che trascorri al suo interno. Il combat system tiene banco e sopperisce grazie ad abilità, poteri divini e l'interessante uso della fisica. I poteri divini possono avere duplici scopi, per esempio con l'Ira di Ares si può aumentare la barra dello Stordimento di nemici e boss (quella che una volta piena li fa entrare in uno stato di stordimento dove appunto restano vulnerabili agli attacchi che pian piano la svuotano, e così daccapo quando si esaurisce del tutto facendoli riprendere) ma anche schivare verso l'alto o elevarsi in altezza durante il platforming o le planate per arrivare dove non si potrebbe con un semplice doppio salto. Questa flessibilità mi piace molto. La fisica mi ha mostrato quanto possano essere divertenti sistemi del genere e quanto siano statici in questo senso gli OW in cui le ambientazioni sono realizzate a mo' di vetrine intoccabili. In Immortals si possono falciare i cespugli per ottenere risorse, abbattere alcuni alberi illuminati per ottenere l'ambra, sollevare, attrarre, trasportare e tirare sassi, tagliare alberi e fare lo stesso con i tronchi, da usare sia per gli enigmi sia in combattimento contro i nemici, persino far cadere gli alberi sulla testa dei nemici o, nel caso lo facciano loro a te, sulla tua (capitato purtroppo). Inoltre c'è il fuoco amico fra i nemici per cui con il positioning puoi indurli a colpirsi a vicenda; poi puoi rispedire i proiettili al mittente (come quelli infuocati dei grifoni) o usare la parata per sbriciolare i massi che ti lanciano (come quelli dei ciclopi), con strisciata di Fenyx a retrocedere per la forza d'urto, molto ad effetto. Per finire scuotendo alcuni alberi a colpi di ascia si possono far cadere a terra le melagrane, che su un piano inclinato rotoleranno poiché anch'esse soggette alla fisica. Adesso le raccolgo a frotte in un battibaleno tramite l'abilità "raccolta telecinetica" che permette di premere una volta per ottenere tutte quelle presenti nei paraggi, e così anche per altre risorse come fiori, frutti e funghi.
Come poteri divini mi sono subito buttato sull'Ira di Ares e sul martello di Efesto (non ricordo il nome preciso dell'abilità), in pratica perché uno va usato per far salire lo Stordimento mentre l'altro si concentra sui danni. In questo modo vado prima di Ira e poi, una volta stordito, bombardo con Efesto ed eventualmente, dato che entrambe consumano un botto di Resistenza, se vale la candela la recupero con una pozione riuscendo ad inanellare due Efesto nello stesso giro di stordimento.
Nell'ultima sessione ho ottenuto, per non scendere troppo nel dettaglio, Fosforo, l'uccello che accompagnerà Fenyx nel suo viaggio aiutandola in combattimento, infatti a lui è dedicata l'abilità da eseguire con cerchio. Niente male la sinergia e il fatto che puoi sbloccare diverse sue forme con effetti speciali ed estetica diversi. Per adesso ne ho tre ed ho equipaggiato quella che rilascia sfere resistenza (venendomi incontro in automatico quando ci passo vicino). Delle altre due forme una ha un bonus allo stordimento che tuttavia, provandola, non mi è sembrato granché, mentre l'altro un bonus al danno che la prossima volta testerò.

Per ora è di nuovo tutto. Screen di repertorio, i paesaggi meriterebbero un'intera galleria diurna e notturna ma ha prevalso ancora la voglia di ricercare delle sensazioni e un'atmosfera particolare che non necessariamente contemplano lande che si estendono a perdita d'occhio con orizzonte lontano. In più si mette in mezzo Fenyx, il cui aspetto ho modificato già più volte.

download.jpg
 
Top
AdBlock Rilevato

La pubblicità talvolta disturba, lo sappiamo!

Questo sito non potrebbe esistere senza qualche inserzione pubblicitaria, ma lavoriamo ogni giorno per rendere l'esperienza utente la più fluida ed interattiva possibile, e ciò vale anche per gli annunci promozionali. Non saranno mai invasivi od invalidanti, quindi ti chiediamo la cortesia di disattivare l'AdBlock per poter navigare. Grazie di cuore.

Ho disattivato AdBlock