Cosa c'è di nuovo?

Sons Of Liberty vs Guns Of The Patriots vs The Phantom Pain

  • Autore discussione Prince Wolf
  • Data d'inizio

Y2Valian

LV
3
 
Iscritto dal
21 Feb 2012
Messaggi
15,686
Reazioni
7,100
Medaglie
24
Si quello che dici è giusto,ma pensa anche al fatto che MGS2 è stato presentato in un modo,ma poi abbiamo dovuto accettare una grande menzogna

Non poter usare Snake per tutto il gioco,ma nei trailer c'era solo lui
in politica le bugie sono sempre esistite, e le accettiamo tutti i giorni. E' un po complesso da spiegare,ma ci azzecca anche la politca in quel fottuto MGS2, quando l'abbiamo giocato da giovincelli è impensabile che potessimo capire quella storia intrisica e complessa,forse non ci riusciamo nemmeno oggi se l'analizanassimo per ore. proprio per questo può piacere di meno,c'è troppo da capire ancora oggi su quel caz.zo di gioco :asd:
Le menzogne, il controllo delle informazioni che sono esattamente il tema del gioco, citando Miller da GZ "They played us like a goddamn fiddle" :asd:

Il "problema" - come dici tu - è che una buonissima parte di noi ha giocato MGS 2 nel periodo elementari/medie e quindi siamo rimasti scottati per quel fatto :rickds: Snake era nel nostro dizionario alla voce "Personaggio figo", Raiden era "quello gaio con i capelli biondi" :asd:

 

GoldenBoy

Veterano
LV
0
 
Iscritto dal
18 Feb 2010
Messaggi
1,278
Reazioni
0
Le menzogne, il controllo delle informazioni che sono esattamente il tema del gioco, citando Miller da GZ "They played us like a goddamn fiddle" :asd:
Il "problema" - come dici tu - è che una buonissima parte di noi ha giocato MGS 2 nel periodo elementari/medie e quindi siamo rimasti scottati per quel fatto :rickds: Snake era nel nostro dizionario alla voce "Personaggio figo", Raiden era "quello gaio con i capelli biondi" :asd:
a 32 anni continuo a sostenerlo! :asd:

 

reverse flash

Professionista
Bannato
LV
0
 
Iscritto dal
6 Mag 2017
Messaggi
1,272
Reazioni
2
Secondo me in mgs2 kojima non è stato profetico; semplicemente ha pensato ad uno scenario fanta-socio-politico e ci ha scritto la storia. Che poi la realtÃ* abbia seguito un corso simile è pura coincidenza.

Anche MGS4 a suo modo può esser considerato profetico. In MGS4 l'economia mondiale dipendeva dai conflitti bellici.... bhe.... il prezzo del petrolio nel mondo reale si alza e si abbassa a seconda di quel che succede in Siria.

- - - Aggiornato - - -

a 32 anni continuo a sostenerlo! :asd:
Il problema è che quel tipo di fisionomia è ottimo per attrarre un determinato target adolescenziale. In giappone e corea ha avuto un successo per motivi socioculturali, ma in america e europa siamo abituati ad altri canoni estetici per un personaggio maschile

 

Lai.

LV
0
 
Iscritto dal
11 Mar 2020
Messaggi
956
Reazioni
6
1. V

Nonostante le critiche dovute a qualche taglio/rush sulla trama, guardandolo dal punto di vista prettamente videoludico quindi gameplay ecc. Credo sia una delle cose più fighe mai viste in ambito videogiochi , capace di intrattenerti ore ed ore, in pratica è un Peace Walker con tutte le barriere dovute ai limiti hardware (che aveva la PSP) abbattute. Poi a livello grafico una gioia per gli occhi, apparte l'Africa che aveva delle zone troppo vuote. Per rimane un masterpiece di questa gen, ma comprendo le lamentele di chi ci è rimasto male per le cose che sappiamo da anni.

2. MGS4

Beh, difficile essere sintetico qui.

Partiamo dalla premessa che è stato il motivo per cui comprai la PS3. Credo che anche qui debba fare una distinzione tra gameplay ed altro. A livello di Gameplay era sulla stessa linea dei precedenti quindi nulla da dire, è il gameplay che alla fine mi ha fatto innamorare della saga, con in più qualche aggiunta come la possibilità di camminare accovacciati (finalmente, cosa che in uno Snake eater era mancata come il pane secondo me) e tante altre chicche, come la mimetica che assumeva le sembianze della superficie a cui ti appoggiarvi e poteva essere QUALUNQUE superficie, una roba pazzesca ai tempi . Poi comunque in generale ispiratissimo secondo me. Cutscenes infinite, che mi costarono anche l'implosione di una PS3 fat.

3. MGS2

Terzo posto solo perché sono stato "costretto" a stilare una classifica, e il V e il 4 mi piacciono troppo personalmente da non potergli dare le prime due posizioni. Giocone anche questo, su PS2 nel 2004 (anno in cui ci giocai poco prima di Snake eater) non ci capii una beneamata mazza prima di rigiocarlo anni dopo. Gran gioco anche questo eh sia chiaro, ma semplicemente gli preferisco gli altri due. forse anche per il fatto del back tracking, alla fine stai sempre sulla Big Shell , non saprei, diciamo che per gusti miei gli preferisco altri.

 
Non sapevo esistesse ancora sto topic, ma i voti a Mgs4 rispecchiano la qualita' del titolo
Certi topic devono sempre esistere, we never forget
 

Kyra Keyser

Mai 'na gioia
LV
2
 
Iscritto dal
9 Nov 2007
Messaggi
30,151
Reazioni
1,214
Medaglie
10
Certi topic devono sempre esistere, we never forget
Sempre un passo avanti, il buon Kojima.

We cant forgive, però, quel dannatissimo PT che ci è rimasto strozzato in gola :asd:

 

PEVO

LV
2
 
Iscritto dal
26 Apr 2010
Messaggi
30,101
Reazioni
2,293
Medaglie
16
Ma quelli che preferiscono MGS5 agli altri, intendete Peace Walker, vero?

 

punisher999

Pratico
LV
2
 
Iscritto dal
30 Nov 2010
Messaggi
6,117
Reazioni
839
Medaglie
12
Snake Eater è il Capolavoro di Kojima.

 

Storm_FF

Moderatore
games dome
LV
2
 
Iscritto dal
22 Giu 2009
Messaggi
35,269
Reazioni
2,450
Medaglie
11
Ma quelli che preferiscono MGS5 agli altri, intendete Peace Walker, vero?
Ma nessun metal Gear poteva essere degno di portare quel numero, difatti così é stato. MGS é finito da 12 anni, e se ci fossimo rassegnati fin da subito a quest'ora avremmo già giocato Project Enders, Project Ogre, SHs e forse una nuova IP o un sequel di questi due.

E invece siamo qui, con un DS folle appena uscito ma che ha venduto troppo poco per continuare a vele spiegate come saga, e con la speranza che Sony compri e regali un brand che Mr. Cacasotto non si é mai sentito di giocare, solo per la reazione stranamente entusiastica dei fans.

Peccato, io volevo sapere cosa Cazz sta succedendo nell'Europa post-Death Stranding, o andarmene finalmente sulla Luna con la tuta Ludens

 

PEVO

LV
2
 
Iscritto dal
26 Apr 2010
Messaggi
30,101
Reazioni
2,293
Medaglie
16
Ma nessun metal Gear poteva essere degno di portare quel numero, difatti così é stato. MGS é finito da 12 anni, e se ci fossimo rassegnati fin da subito a quest'ora avremmo già giocato Project Enders, Project Ogre, SHs e forse una nuova IP o un sequel di questi due.
E invece siamo qui, con un DS folle appena uscito ma che ha venduto troppo poco per continuare a vele spiegate come saga, e con la speranza che Sony compri e regali un brand che Mr. Cacasotto non si é mai sentito di giocare, solo per la reazione stranamente entusiastica dei fans.
Peccato, io volevo sapere cosa Cazz sta succedendo nell'Europa post-Death Stranding, o andarmene finalmente sulla Luna con la tuta Ludens
Esatto. MGS per me si è concluso con il 4. MGS: PW era un bel gioco per PSP e MGSV ha un bel gameplay. Non sono dei MGS però secondo me.
 

Storm_FF

Moderatore
games dome
LV
2
 
Iscritto dal
22 Giu 2009
Messaggi
35,269
Reazioni
2,450
Medaglie
11
Esatto. MGS per me si è concluso con il 4. MGS: PW era un bel gioco per PSP e MGSV ha un bel gameplay. Non sono dei MGS però secondo me.
Già, io li considero interessanti spin off, ma se penso che dal 1998 al 2008 Kojima mi ha scritto 5 capolavori indelebili (ci ficco ZOE2), mentre nei 12 anni successivi ci ha fatto 2 spin off interessanti, 2 aborti e un interessantissimo gioco da postino post-apocalittico, qualcosa é mancato nella sostanza. L'unica cosa in cui é riuscito a superarsi é l'utilizzo della "macchina del fumo", lì oramai fa la vita da Big Boss in piena regola, con messaggi in codice, magheggi fuori di testa, esercito di fedelissimi, trailer nucleari, dichiarazioni di guerra, infiltrazioni sotto copertura... Gli dobbiamo davvero tanto in quel senso :asd:

 
Ultima modifica da un moderatore:

Laxus91

Master of forum
LV
0
 
Iscritto dal
4 Feb 2013
Messaggi
3,164
Reazioni
45
Medaglie
3
Snake Eater è il mio MGS preferito, fra quelli citati nel titolo pur riconoscendo la supremazia del gameplay di TPP il mio voto và al più dirompente e visionario, Sons of Liberty

 
U

Utente cancellato 30438

The Phantom Pain è il più fluido nel controllare Snake, ma il gameplay di MGS2 è di gran lunga superiore in virtù di un game design certosino che beneficia della struttura lineare. Ogni stanza è meticolosamente studiata in MGS2, l'IA è quella più avanzata (alcune azioni non sono rinvenibili in nessun MGS successivo) ed ha una difficoltà molto alta a European Extreme. MGS2 è il sequel perfetto, migliora in tutto il predecessore PS1. MGS3 ha una qualità equivalente al secondo capitolo, migliori boss e profondità diversa (per come gestisce stamina e sopravvivenza tramite sandbox). MGS4 sta un po' più sotto per via di un pacing peggiore e boss fight buone ma che non reggono sempre il confronto con il passato. Nei primi due atti però è il miglior MGS, grandissimo gioco nel complesso.  

 

True Erik

LV
0
 
Iscritto dal
29 Gen 2020
Messaggi
2,601
Reazioni
1,694
Medaglie
4
The Phantom Pain è il più fluido nel controllare Snake, ma il gameplay di MGS2 è di gran lunga superiore in virtù di un game design certosino che beneficia della struttura lineare. Ogni stanza è meticolosamente studiata in MGS2, l'IA è quella più avanzata (alcune azioni non sono rinvenibili in nessun MGS successivo) ed ha una difficoltà molto alta a European Extreme. MGS2 è il sequel perfetto, migliora in tutto il predecessore PS1. MGS3 ha una qualità equivalente al secondo capitolo, migliori boss e profondità diversa (per come gestisce stamina e sopravvivenza tramite sandbox). MGS4 sta un po' più sotto per via di un pacing peggiore e boss fight buone ma che non reggono sempre il confronto con il passato. Nei primi due atti però è il miglior MGS, grandissimo gioco nel complesso.  


Va bene il revisionismo storico ma il gameplay di MGS2 fu obiettivamente un salto indietro rispetto al predecessore sotto quasi ogni aspetto. 

Ricordo addirittura che la visuale in prima persona per sezioni di shooting o qualche puzzle fu spacciata come innovazione, boss fight imbarazzanti(quando nel primo fra Psycho Mantis, Sniper Wolf e Liquid ce ne sono state alcune delle piu' iconiche del medium) e sezioni stealth estremamente ripetitive. 

 
Ultima modifica da un moderatore:
U

Utente cancellato 30438

Va bene il revisionismo storico ma il gameplay di MGS2 fu obiettivamente un salto indietro rispetto al predecessore sotto quasi ogni aspetto. 

Ricordo addirittura che la visuale in prima persona per sezioni di shooting o qualche puzzle fu spacciata come innovazione, boss fight imbarazzanti(quando nel primo fra Psycho Mantis, Sniper Wolf e Liquid ce ne sono state alcune delle piu' iconiche del medium) e sezioni stealth estremamente ripetitive. 
Non sai di cosa parli evidentemente. Tralasciando quanto è iconico questo o quello, MGS2 ha oggettivamente un'IA avanzatissima, più opzioni con cui gestire i nemici, elevata difficoltà (ovviamente a EE) e boss in parte equivalenti in parte superiori al predecessore. E' sempre stata una serie ibrida action-stealth (Tactical Espionage Action, per essere precisi) quindi ci si muove diversamente che in uno stealth, ma il gameplay è reso profondo appunto dall'elevata cura di questo mix. Qualsiasi speed-runner o challenge-runner ti direbbe quanto è più profondo e complesso MGS2, perciò o queste convinzioni risalgono a ricordi molto sbiaditi oppure non hai mai toccato il max setting di entrambi i giochi approfondendone le meccaniche. 

 

True Erik

LV
0
 
Iscritto dal
29 Gen 2020
Messaggi
2,601
Reazioni
1,694
Medaglie
4
Non sai di cosa parli evidentemente. Tralasciando quanto è iconico questo o quello, MGS2 ha oggettivamente un'IA avanzatissima, più opzioni con cui gestire i nemici, elevata difficoltà (ovviamente a EE) e boss in parte equivalenti in parte superiori al predecessore. E' sempre stata una serie ibrida action-stealth (Tactical Espionage Action, per essere precisi) quindi ci si muove diversamente che in uno stealth, ma il gameplay è reso profondo appunto dall'elevata cura di questo mix. Qualsiasi speed-runner o challenge-runner ti direbbe quanto è più profondo e complesso MGS2, perciò o queste convinzioni risalgono a ricordi molto sbiaditi oppure non hai mai toccato il max setting di entrambi i giochi approfondendone le meccaniche. 


I difetti rispetto al predecessore sono evidenti e riconosciuti anche dalla stampa mondiale:

- Poche boss fight, mal progettate e per nulla creative.

- Ambienti minuscoli e di varieta' pressoche' inesistente.

- Profondita' strategica notevolmente inferiore rispetto a competitor dell'epoca come Splinter Cell.

- Povero bilanciamento delle fasi di gameplay e scarsissima carica innovativa rispetto al predecessore.

Mettendo la narrazione da parte(non sarei d'accordo neanche li', ma riconosco le motivazioni di chi la pensa diversamente), dove sarebbe avvenuta l'evoluzione? Per capire la grandezza del gameplay di MGS2 bisogna necessariamente diventarne speedrunner o fare esperienza della difficolta' piu' elevata(onestamente non ricordo se la toccai o meno, di sicuro lo feci con MGS3 e 4 )? L'IA sara' stata anche migliore rispetto al predecessore(ci sarebbe mancato altro) ma e' comparabile con quella di Splinter Cell? Gli effetti della stessa sul gameplay sono effettivamente tangibili? 

 
Ultima modifica da un moderatore:
U

Utente cancellato 30438

I difetti rispetto al predecessore sono evidenti e riconosciuti anche dalla stampa mondiale:

- Poche boss fight, mal progettate e per nulla creative.

- Ambienti minuscoli e di varieta' pressoche' inesistente.

- Profondita' strategica notevolmente inferiore rispetto a competitor dell'epoca come Splinter Cell.

- Povero bilanciamento delle fasi di gameplay e scarsissima carica innovativa rispetto al predecessore.

Mettendo la narrazione da parte(non sarei d'accordo neanche li', ma riconosco le motivazioni di chi la pensa diversamente), dove sarebbe avvenuta l'evoluzione? Per capire la grandezza del gameplay di MGS2 bisogna necessariamente diventarne speedrunner o fare esperienza della difficolta' piu' elevata(onestamente non ricordo se la toccai o meno, di sicuro lo feci con MGS3 e 4 )? L'IA sara' stata anche migliore rispetto al predecessore(ci sarebbe mancato altro) ma e' comparabile con quella di Splinter Cell? Gli effetti della stessa sul gameplay sono effettivamente tangibili? 
Metto da parte la narrazione perché non mi interessa parlarne, discuteremmo di gusti personali e basta. Certamente le storie più "semplici" come quelle di MGS1 ed MGS3 sono riuscite meglio a Kojima, ma anche il secondo capitolo ha i suoi sostenitori sotto quel versante.

Comunque la risposta alla tua domanda è: sì, devi fare esperienza della difficoltà massima per parlare del gameplay. Come puoi giudicare l'efficienza di una tattica su un'altra se funziona tutto a normal? Come puoi giudicare l'IA nemica, il numero di nemici e le possibili interazioni in una stanza se a European Extreme trovi tutto ribilanciato? Gli speed runner o i challenge runner contano più del tuo parere semplicemente perché si sono messi ad analizzare il gioco nel suo setting migliore. Mi citi il parere della stampa mondiale, ammetto di non essere informato sul responso dell'epoca ma quanto può valere? Stiamo parlando di persone con meno capacità della media che rushano il gioco a normal o easy per scrivere un articolo raffazzonato. Tra persone che hanno finito il gioco a setting base (nel migliore delle ipotesi) ed esperti a EE con prova video mi pare semplice capire chi sia più affidabile. 

Sul Splinter Cell non mi pronuncio perché, a differenza di MGS, ne ho una conoscenza poco dettagliata. Tuttavia l'inizio del discorso era su MGS2 ed il valore che ha per la saga. E' il sequel perfetto in quanto a meccaniche e lo si può dire senza problemi. Se non contano numero di nemici, loro intelligenza, maggiori strumenti da usare in modo non convenzionale (coolant spray ad esempio), differenze nei KO molto marcate, variazione importante delle stanze (non estetica perché è sempre Big Shell, ma di navigazione e risoluzione), il sistema più interessante di cautela/allerta e la difficoltà più elevata della saga... Insomma, dubito che su PS1 si potesse fare qualcosa di meglio, ma MGS2 è stato in ogni caso un miglioramento totale. 

 
Ultima modifica:

True Erik

LV
0
 
Iscritto dal
29 Gen 2020
Messaggi
2,601
Reazioni
1,694
Medaglie
4
Metto da parte la narrazione perché non mi interessa parlarne, discuteremmo di gusti personali e basta. Certamente le storie più "semplici" come quelle di MGS1 ed MGS3 sono riuscite meglio a Kojima, ma anche il secondo capitolo ha i suoi sostenitori sotto quel versante.

Comunque la risposta alla tua domanda è: sì, devi fare esperienza della difficoltà massima per parlare del gameplay. Come puoi giudicare l'efficienza di una tattica su un'altra se funziona tutto a normal? Come puoi giudicare l'IA nemica, il numero di nemici e le possibili interazioni in una stanza se a European Extreme trovi tutto ribilanciato? Gli speed runner o i challenge runner contano più del tuo parere semplicemente perché si sono messi ad analizzare il gioco nel suo setting migliore. Mi citi il parere della stampa mondiale, ammetto di non essere informato sul responso dell'epoca ma quanto può valere? Stiamo parlando di persone con meno capacità della media che rushano il gioco a normal o easy per scrivere un articolo raffazzonato. Tra persone che hanno finito il gioco a setting base (nel migliore delle ipotesi) ed esperti a EE con prova video mi pare semplice capire chi sia più affidabile. 


Questo e' un ottimo spunto e a mio avviso la difficolta' normal deve essere sufficiente. Ti anticipo che probabilmente l'ho completato a difficile, ma l'ultima volta che l'ho preso in mano e' stato molti anni fa e potrei ricordarmi male, ma se tali caratteristiche di gameplay escono fuori solo ed esclusivamente dalla modalita' piu' complessa, allora a mio avviso esiste un problema di scarso bilanciamento dell'esperienza esattamente come per MGS4.  Relegare i miglioramenti di gameplay(sui quali peraltro vorrei anche discutere, perche' gli ambienti microscopici, generici e la scarsita' delle stesse o della varieta' delle boss fight rimangono difficolta' o meno) a una sola modalita' apprezzabile solo dalla seconda run in poi e' inaccettabile, specie perche' se il gioco non mi e' piaciuto affatto e non esiste nessuna reward, perche' dovrei rigiocarlo?

Sul Splinter Cell non mi pronuncio perché, a differenza di MGS, ne ho una conoscenza poco dettagliata. Tuttavia l'inizio del discorso era su MGS2 ed il valore che ha per la saga. E' il sequel perfetto in quanto a meccaniche e lo si può dire senza problemi. Se non contano numero di nemici, loro intelligenza, maggiori strumenti da usare in modo non convenzionale (coolant spray ad esempio), differenze nei KO molto marcate, variazione importante delle stanze (non estetica perché è sempre Big Shell, ma di navigazione e risoluzione), il sistema più interessante di cautela/allerta e la difficoltà più elevata della saga... Insomma, dubito che su PS1 si potesse fare qualcosa di meglio, ma MGS2 è stato in ogni caso un miglioramento totale. 


Variazione importante delle stanze di gioco rispetto al primo assolutamente non vero dai e gli strumenti da usare in modo non convenzionale sono gimmick che compaiono due volte in tutta l'esperienza.

 

Nakata

LV
3
 
Iscritto dal
14 Giu 2008
Messaggi
30,034
Reazioni
4,300
Medaglie
20
Io ogni volta che vedo questo trailer verso un fiume di lacrime, capisco come MGS abbia accompagnato la mia vita  :bruniii:






 

Storm_FF

Moderatore
games dome
LV
2
 
Iscritto dal
22 Giu 2009
Messaggi
35,269
Reazioni
2,450
Medaglie
11
5 minuti fa, Nakata ha scritto:

Io ogni volta che vedo questo trailer verso un fiume di lacrime, capisco come MGS abbia accompagnato la mia vita  :bruniii:


Capisco la prima metà, ma che truffa quel che viene dopo :asd:

Oltre a sembrare un po' giocattolo il sealhantropus ora che lo rivedo dopo tanto tempo

 

Nakata

LV
3
 
Iscritto dal
14 Giu 2008
Messaggi
30,034
Reazioni
4,300
Medaglie
20
Capisco la prima metà, ma che truffa quel che viene dopo :asd:

Oltre a sembrare un po' giocattolo il sealhantropus ora che lo rivedo dopo tanto tempo
Si naturalmente mi riferisco solo alla prima metà del video, mi viene la pelle d’oca ogni volta  :bruniii:

 
Top